La temperatura aumenta e lo stomaco fa male

Epilessia

Il disturbo del dolore allo stomaco è il più comune. La natura del dolore è improvvisa o permanente. La regione epigastrica della cavità addominale è più spesso interessata. Molti non prestano attenzione agli attacchi spiacevoli a breve termine. Passano rapidamente a seguito di assunzione del farmaco o indipendentemente. Attacca un singolo - non ti preoccupare, ma se la febbre è aumentata o è costantemente di basso grado, il dolore sta costantemente permeando il corpo, è necessario un esame. Questo è un segnale di gravi complicazioni.

Cause, sintomi

Tutti i dolori sono causati da disturbi allo stomaco o problemi con altri organi. Le ragioni per cui fa male nella cavità addominale sono divise in due gruppi:

  • il primo è gastrite, ulcere, polipi, cancro, infezioni, avvelenamento, allergie, stress, intolleranza individuale ai prodotti;
  • il secondo è la pancreatite, un'anomalia del piccolo, intestino crasso, appendicite, malattie del sistema circolatorio.

La natura delle sensazioni dolorose parla direttamente del problema. Aumento della temperatura, vertigini, sudorazione, febbre, nausea, dolori alle ossa - condizioni acute. Con dolori che si estendono all'ipocondrio destro, sono possibili attacchi di vomito della bile, indicando una possibile colecistite. Il dolore che si diffonde a tutto l'addome, accompagnato da febbre alta, brividi, vertigini e debolezza generale del corpo è un segnale per il ricovero immediato.

Quali malattie causano febbre mal di stomaco?

Un dolore improvviso e grave, che si diffonde in seguito nell'addome, un sintomo pericoloso. Un grave focolaio di dolore, con febbre, accompagna le seguenti malattie.

Intossicazione alimentare

La forza del dolore addominale nell'intossicazione alimentare dipende dalla quantità di prodotto viziato che è entrato nel corpo, che ha portato all'intossicazione. Segni di avvelenamento possono comparire improvvisamente o dopo un periodo di tempo, di solito 1-2 ore dopo aver mangiato prodotti scadenti. Principali segni di avvelenamento:

  • debolezza generale del corpo;
  • sudorazione eccessiva;
  • dolore addominale acuto;
  • la temperatura da subfebrile sale ad alta (lomi - un segno di temperatura crescente);
  • grave nausea;
  • vomito;
  • sgabello che si rompe.

Lo stato di intossicazione è aggravato dalla debolezza dei muscoli, pupille dilatate, vertigini, secchezza nella cavità orale, paralisi. La cosa principale da fare in questo caso è chiamare urgentemente un'ambulanza.

È importante determinare immediatamente la causa dell'avvelenamento. Prima dell'arrivo del dottore, è necessario fare il lavaggio da uno stomaco, prendere sorbents. Durante il corso del trattamento è necessario bere molta acqua. Il ripristino del basso equilibrio acqua-alcalino viene effettuato con soluzioni saline.

Il trattamento dell'avvelenamento è complesso. Oltre al lavaggio, il ricevimento dello specialista dei sorbenti può prescrivere antibiotici. Dopo un ciclo di trattamento, i segni della malattia scompariranno, sarà necessario prendersi cura del restauro della microflora intestinale.

salmonellosi

Complicata, malattia infettiva causata da batteri del genere Salmonella. Pericoloso per bambini e adulti a causa della difficoltà di trattamento. I batteri entrano attraverso animali, prodotti, portatori della malattia, influenzano il tratto gastrointestinale. L'intervallo di tempo dal momento dell'infezione nel corpo ai segni iniziali è breve, da 6 a 48 ore. I sintomi della malattia in forma acuta sono pronunciati, a seconda della gravità della lesione:

  • una forte sensazione di disagio nell'addome, non concentrata in un punto;
  • gonfiore;
  • ci sono i brividi, i crampi agli arti;
  • grave intossicazione accompagnata da diarrea liquida, vomito;
  • c'è un forte aumento della temperatura, quando si rimuovono i segni acuti di stive di basso grado;
  • getta in calore o sudore freddo;
  • nausea;
  • ossa dolenti;
  • pelle secca e mucose.

Esistono diverse forme di salmonellosi:

  • Nella prima forma, lo stomaco e l'intestino sono colpiti:
    • stomaco;
    • stomaco e intestino tenue;
    • stomaco e intestino tenue.
  • Il secondo riguarda altri organi e sistemi nel corpo umano. I primi segni in questa forma sono simili alla gastrite acuta, alla gastroenterocolosi. A poco a poco si trasformano in segni di tifo (febbre, corpo dolorante, ossa, muscoli, vertigini, svenimento, debolezza, allucinazioni) o sepsi (getti di sudore freddo, febbre grave, infiammazione purulenta degli organi).

Con sintomi lievi, la terapia viene eseguita a casa, sotto la stretta supervisione di uno specialista. I sintomi pronunciati in un adulto, specialmente in un bambino, richiedono il ricovero immediato. Il compito principale del trattamento è l'eliminazione dell'intossicazione, il ripristino del basso equilibrio idrico-alcalino. L'organismo, dopo aver trasferito una malattia complessa, è stato restaurato a lungo.

gastroenterite

La causa della malattia è un virus, batteri. Di regola, è provocato da E. coli, infezione da rotavirus. I bambini sono più spesso colpiti da questa infezione. La malattia si manifesta con i seguenti sintomi:

  • mal di testa, brividi;
  • dolore acuto nell'addome;
  • in primo luogo, la temperatura è bassa (37 -37,1), gradualmente in grado di salire a 38 gradi;
  • ossa dolenti;
  • sudorazione;
  • sgabello alterato da più volte al giorno a 30;
  • nausea;
  • vomito.

I segni di infezione si verificano in forme lievi, moderate, acute. Una caratteristica distintiva è l'aumento del numero di impulsi emetici e feci sciolte. Oltre alla forma caratteristica della malattia, ci sono atipici:

  • cancellato (lieve mal di testa, febbre di basso grado);
  • asintomatico (i segni sono rilevati da test di laboratorio).

La causa della malattia è il portatore (il paziente è pericoloso per 7 giorni). Particolarmente pericolosi sono i pazienti con forma asintomatica. Il trattamento di forma lieve viene eseguito a casa, con ospedalizzazione moderata e grave. La terapia è finalizzata a ripristinare un basso equilibrio idrico-alcalino, eliminando l'intossicazione.

Ulcera allo stomaco

La condizione ulcerativa dello stomaco è causata dall'erosione della mucosa del corpo da parte del succo gastrico, la bile. L'ulcera è cronica, con esacerbazioni occasionali. Uno dei segni di una condizione ulcerativa è la nausea, il disagio addominale, di regola, si verifica nella zona epigastrica. La forza dei sintomi dolorosi varia dal livello basso a quello alto, quindi è problematico fare una conclusione sulle sensazioni dolorose. Per un'immagine accurata degli attacchi associati ai pasti. Attacchi di mal di testa, nausea, rezya arrivano 1,5 ore dopo aver mangiato. I seguenti segni accompagnano le complicanze ulcerative:

  • febbre di basso grado con mal di testa;
  • fastidio persistente allo stomaco;
  • bruciore di stomaco, eruttazione;
  • spesso nauseabondo;
  • vomito (specialmente dopo i pasti);
  • sudore freddo;
  • perdita di peso

Un'ulcera allo stomaco è una condizione pericolosa e complessa del corpo. È necessario monitorare costantemente la salute del paziente. Particolarmente pericoloso è il verificarsi di un brusco e tagliente dolore, che indica la perforazione dell'ulcera. Tale condizione è pericolosa per la vita del paziente, l'ospedalizzazione e la chirurgia sono necessari.

gastrite

Spesso si riscontra l'infiammazione della mucosa gastrica, soprattutto tra coloro che sono abituati a "spuntini in fuga", che interferiscono con il corretto processo digestivo. In una condizione cronica, il disagio non ha un carattere pronunciato, ma si distingue per una sensazione noiosa e dolorosa, pertanto spesso non viene prestata attenzione. L'adozione del cibo influenza direttamente il rafforzamento del disagio. Subito dopo il pasto dovrebbe essere un attacco di nausea, getta un sudore freddo. Inoltre, una condizione cronica è accompagnata da:

  • sensazione di pesantezza nello stomaco;
  • eruttazione;
  • sapore sgradevole in bocca;
  • nausea;
  • bruciore di stomaco.

Gli stati acuti sono accompagnati da temperature elevate fino a 38 gradi, dolori alle ossa, sudorazione e febbre di basso grado. Un lungo ciclo di gastrite cronica può provocare un'ulcera peptica.

Pronto soccorso

Per fornire un primo soccorso di qualità, è necessario scoprire la causa del dolore nell'addome. Per fare questo, dobbiamo rivolgerci a uno specialista o chiamare un'ambulanza a casa con tutte le sensazioni dolorose che durano più di mezz'ora e accompagnate da un disturbo.

È importante ricordare che prima dell'arrivo di uno specialista non dovresti trarre conclusioni da solo, assumere antispasmodici, anestetici e antipiretici. L'assunzione indipendente di droghe, anche a causa della paura di andare in ospedale, porta ad una confusione del quadro clinico e alle possibili complicazioni che sono pericolose per la vita umana.

Medicina popolare

Prima di tutto, una persona che soffre di mal di stomaco dovrebbe ricevere un alimento dietetico. È importante non rimuovere i sintomi con i farmaci, ma eliminare la causa della complicazione. Gli esperti concordano sugli effetti benefici dei farmaci biologici per il trattamento delle malattie. Iniziare a trattare i rimedi popolari è la conoscenza della diagnosi esatta. E in caso di comparsa di dolore periodico, prima di andare da uno specialista, è possibile rimuovere la sensazione spiacevole non con la droga, ma con le erbe:

  1. La menta piperita è un rimedio comune. Il tè alla menta eliminerà i sintomi dolorosi e, insieme a loro, calmerà il sistema nervoso, allevia le vertigini, allevia i brividi, l'insonnia. Per l'effetto migliore, aggiungi foglie di ribes.
  2. Piantaggine prodotta con miele (se non vi è alcuna allergia ad esso, l'acidità non viene aumentata). Succo di piantaggine mescolato con 0,5 kg di miele, messo sul fuoco, far bollire per 20 minuti, mescolando continuamente. Prendere 3 volte al giorno e 1 cucchiaio, ridurre il disagio, rafforzare il corpo.
  3. Erba di San Giovanni. Per preparare la tintura prendere 4 cucchiai. l erba secca e versare una bottiglia (0,5 l) di vodka, insistere in un contenitore buio per un massimo di 3 giorni. Ceppo, è necessario prendere 2 gocce 2 - 3 volte al giorno dopo i pasti, dopo la diluizione in un bicchiere d'acqua. La tintura di iperico è combinata con altri farmaci.
  4. Finocchio. I semi di finocchio contengono anetolo, che riduce l'infiammazione delle mucose. Il dolore, la debolezza causata dal processo infiammatorio, cessano gradualmente. Abbastanza per masticare i semi dopo un pasto (1 cucchiaino). Un buon tè aiuta. Un cucchiaino di semi versare un bicchiere di acqua bollente, insistere per 10 minuti, filtrare e bere in tre dosi.
  5. Succo di patate ¼ bicchieri di succo, aggiungere ¾ bicchieri d'acqua, aggiungere miele e succo di limone per il gusto. Le proprietà uniche delle patate sono in grado di far fronte ai germi che causano ulcere allo stomaco, alleviare il bruciore di stomaco. Prendi il succo di cui hai bisogno al mattino a stomaco vuoto.
  6. Denti di leone. Qualsiasi parte della pianta viene utilizzata come medicina efficace nel trattamento delle ulcere gastriche. Le foglie vengono aggiunte all'insalata, ma il succo di tarassaco è più efficace. Un buon effetto è dato dal tè dalla radice della pianta: 1 cucchiaino di pianta viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso per 10 minuti, filtrato e prelevato. Pre-controllare se c'è un'allergia a questo fiore miracoloso.

Il mal di stomaco porta disagio, lo scarico. Il periodo è arrivato a sostituire il cibo malsano e grasso con un'alimentazione sana e dietetica. Se il sintomo doloroso non scompare, consultare uno specialista.

Brividi, nausea, debolezza

Debolezza, nausea, a volte vomito, brividi senza o con febbre - una serie di sintomi che indicano la presenza della malattia. Sotto i sintomi elencati si adattano molte malattie. Per dirlo inequivocabilmente senza un ulteriore esame, non ci riusciremo. Sicuramente è ora di prestare attenzione allo stato di salute. Le manifestazioni riducono le prestazioni, interferiscono con la vita normale.

Per il trattamento dei sintomi con metodi tradizionali, medicinali. Coloro che soffrono di queste manifestazioni, sperimentano ulteriori spiacevoli segni di disturbi: vertigini, diarrea, mal di testa, aumento della pressione intracranica, arteria bassa o alta. Sintomi spiacevoli possono verificarsi in un adulto e in un bambino.

Cause dei sintomi

La fonte di sintomi spiacevoli possono essere fattori interni ed esterni.

Per includere interni:

  • Tumore al cervello
  • Avvelenando il corpo.
  • Malattia associata a infezione
  • Salti di pressione sanguigna.
  • Violazioni nel sistema vascolare del cervello.
  • Frequente mancanza di sonno
  • Situazioni stressanti
  • Stanchezza cronica.

Possibili malattie

Prima del trattamento è necessario fare una diagnosi accurata. La gravità della malattia dipende dal numero di sintomi spiacevoli e dalla loro intensità. Ma, nonostante il fatto che uno specialista debba fare una diagnosi, ogni persona può imparare a capire la sua condizione e fornire un auto-aiuto.

  1. La nausea e il vomito sono spesso segni di intossicazione alimentare. L'avvelenamento è caratterizzato da febbre, pesantezza allo stomaco e dolore addominale, debolezza e brividi. Sbarazzarsi di questi sintomi può essere a casa, se non stiamo parlando di avvelenamento chimico. Vale la pena autotrattamento solo quando il paziente è sicuro che l'avvelenamento si è verificato. La diarrea è un altro segno di intossicazione. Se il sintomo è assente, allora stiamo parlando di una reazione allergica, calore, colpo di sole.
  2. I sintomi possono apparire con ARVI. Brividi con debolezza e nausea sono i primi segnali. Il corpo umano fa male, congela e scuote, fa girare la testa e fa male. Nei bambini, ARVI può presentarsi in modi diversi. Mancanza di appetito, diarrea, respiro pesante sono aggiunti a queste caratteristiche. Quasi tutte le malattie dello spettro infettivo non sono prive di calore. Possono esserci febbre intensa, febbre, mal di testa, accompagnati da vertigini, vomito.
  3. VSV (distonia vegetativa-vascolare) è una diagnosi comune, manifestata attraverso debolezza, sudorazione, mal di testa, vertigini. La sofferenza da IRD si lamenta spesso di pressione sanguigna troppo bassa o alta. L'IRR non è considerato una malattia - una serie di sintomi. Più spesso, la base dei sintomi è costituita da quattro componenti: problemi con il cardio-sistema, malattie vascolari e nevralgiche, problemi di natura psicologica.
  4. Attacco di panico - malessere dello spettro psicologico, spesso superando i giovani. Per un attacco, i personaggi sono i seguenti: debolezza, nodo alla gola, febbre, mancanza di respiro, vertigini, una persona brividi e nausea. Viene aggiunto un senso di paura, ansia.

Solo le malattie comuni sono descritte qui. Per scoprire la diagnosi esatta, è necessario contattare il medico, che diagnosticherà e prescriverà il trattamento.

Cosa fare

Eliminare i sintomi attraverso un approccio integrato che include il trattamento con farmaci, metodi tradizionali e cambiamenti nutrizionali.

Trattamento conservativo

I farmaci prescritti dipendono dalla diagnosi. La diagnosi viene effettuata da un medico.

In caso di intossicazione alimentare, carbone attivo, viene prescritto rehydron. Il primo rimedio è preso dopo il vomito, quando lo stomaco viene lavato e i sintomi di avvelenamento diminuiscono. Il carbone attivo viene assunto quando una persona ha feci molli. Rehydron è anche prescritto per l'avvelenamento per ripristinare il bilancio idrico del corpo. Dopo l'uso del farmaco, il paziente non sentirà più la nausea, il vomito passerà.

Il paracetamolo è prescritto per le malattie infettive. Questo farmaco aiuta quando la febbre alta che febbre e brividi possono accompagnare. Il paracetamolo non deve essere consumato da donne in gravidanza, abusando di alcol, con malattie epatiche e renali.

Il diprazin è prescritto come rimedio che lenisce il sistema nervoso umano e migliora l'effetto degli antidolorifici. Ha controindicazioni simili con il farmaco precedente.

"Stella" - un balsamo usato per malattie respiratorie, mal di testa, brividi. Aiuta ad eliminare la nausea, normalizza il flusso sanguigno.

Se si prende l'ipotensione, askofen, tsitramon e altri farmaci contenenti caffeina - aumenta la pressione.

Modi popolari

Un modo semplice per sbarazzarsi della nausea, brividi sta bevendo tè con limone o lampone. Il metodo migliorerà il benessere, a seconda della causa dei sintomi. Molto spesso questo metodo viene utilizzato in caso di superlavoro e tensione nervosa.

Mangiare brividi, nausea e debolezza sono causati da una situazione stressante, il tè preparato con melissa, menta, camomilla o salvia aiuterà. Quando la nausea mastica i chicchi di cardamomo, puoi bere l'acqua del limone con il miele, bere con lo zenzero.

Per ridurre la temperatura ed eliminare i brividi con debolezza si usa agrumi. Le compresse sono considerate un rimedio efficace che abbassa la temperatura e riduce il dolore. Applicare un panno assorbente inumidito con acqua e aceto sulla fronte.

Considerare una pressione normale da 120 a 80 o da 110 a 90. Il superamento della portata indica un livello alto e l'abbassamento indica una pressione bassa. Debolezza, brividi - segni di bassa pressione sanguigna.

Con bassa pressione sanguigna e debolezza bevono caffè nero, tè nero forte, cacao, fanno una doccia a contrasto.

Con la pressione intracranica, un sintomo di mal di testa e debolezza, vale la pena di bere tintura di biancospino, eucalipto, valeriana.

cibo

Oltre alle pillole e ai metodi tradizionali di trattamento, dovresti prestare attenzione al cibo. Spesso, è la cattiva alimentazione che provoca sintomi spiacevoli come nausea e debolezza. Qualsiasi farmaco medico elimina solo i sintomi, ma per eliminare completamente la causa della malattia, è necessario cambiare radicalmente il modo di vita, la nutrizione.

La prima cosa a cui rinunciare sono i cibi fritti e grassi. Provoca nausea dopo aver mangiato. Bevande fortemente gassate, alcoliche e energetiche influenzano negativamente le condizioni generali dello stomaco. L'abuso di caramelle, cibo piccante, sottaceto, sottaceto dovrebbe essere escluso.

È necessario dare la preferenza a porridge bolliti in acqua, latte, latticini, zuppe in verdure, brodo di carne magra. Bevi succhi di frutta freschi, mangia frutta fresca.

La dieta descritta è adatta dopo infezioni virali respiratorie acute, quando lo stomaco fa male, con altre malattie. La dieta è profilattica.

prevenzione

Per debolezza, brividi, nausea non si ripresentano, aderire alle misure preventive:

  • Per fare week-end (cambiare periodicamente la situazione, non sovraccaricare).
  • Fai una doccia a contrasto.
  • Segui la dieta (segui le regole della dieta).
  • Rinunciare a cattive abitudini (fumo, alcol, droghe).
  • Prenditi del tempo per camminare fuori.
  • Effettuare periodicamente le pulizie in casa, per prevenire malattie infettive.
  • Non trascurare la propria igiene.
  • Monitorare la salute, sottoporsi periodicamente all'esame dell'ospedale.
  • Fare sport.

La pratica, compresa la giusta dieta, i metodi popolari, le medicine, aiuterà a risolvere il problema, a eliminare i sintomi spiacevoli e interferenti, a restituire lo stato precedente.

Fa male alle cause e al trattamento dello stomaco e dello stomaco

Contenuto dell'articolo

Malattie non infettive

La patologia non infettiva, accompagnata dallo sviluppo di dolore nell'addome e nell'ipertermia, sono le seguenti malattie:

  • appendicite acuta;
  • colecistite acuta o cronica nella fase acuta;
  • pancreatite acuta;
  • ostruzione intestinale;
  • ernia.

Inoltre, questo gruppo include la peritonite, che di solito non è la malattia primaria, ma agisce come una complicazione della patologia del tratto gastrointestinale, come ad esempio:

  • ulcera gastrica e duodenale complicata dalla perforazione;
  • perforazione della cistifellea;
  • lesioni accompagnate da rottura del fegato, milza;
  • gonfiore;
  • sanguinamento intestinale.

La causa non infettiva più comune, quando il paziente ha mal di stomaco e febbre, è un'appendicite acuta.

In un caso tipico, la malattia è caratterizzata dallo sviluppo del dolore nella regione epigastrica con il suo ulteriore spostamento verso iliaca destra. Gli indicatori di temperatura nello stesso momento sono annotati al livello di cifre subfebrilny.

Nei bambini, la malattia può svilupparsi atipicamente, rendendo difficile la diagnosi. Poiché la febbre e il dolore addominale in un bambino sono sintomi di alcune malattie infettive, questo deve essere preso in considerazione per la diagnosi differenziale. L'osservazione della dinamica dei leucociti del sangue può aiutare (per appendicite acuta c'è una tendenza alla leucocitosi ad aumentare per diverse ore). La presenza di un'appendice infiammata è una ragione per un intervento chirurgico immediato. In caso di trattamento chirurgico ritardato, la malattia può essere complicata dalla peritonite, che complicherà in modo significativo il trattamento.

La colecistite acuta (o cronica nella fase acuta) è anche accompagnata da intenso dolore addominale e una temperatura di 38 gradi. Dolore localizzato nell'ipocondrio destro o nel punto di proiezione della cistifellea. Aumenta dopo aver assunto cibi grassi o fritti. Oltre al dolore addominale, la temperatura 37-38 gradi, è caratterizzata dalla presenza di disturbi dispeptici, come nausea, sapore amaro in bocca e talvolta vomito. Ci può essere una sindrome astenovegetativa, caratterizzata da debolezza, irritabilità, insonnia.

Con la formazione di calcoli biliari, si può sviluppare ittero. Per chiarire la necessità dell'intervento chirurgico, un metodo diagnostico importante è l'esame ecografico del fegato e della cistifellea, che consente di identificare i calcoli, le loro dimensioni e la localizzazione. È questa preziosa informazione che aiuta a determinare la tattica del trattamento.

La condizione quando fa male allo stomaco e alle alte temperature è anche caratteristica della pancreatite acuta. Il dolore è intenso, i ciottoli o localizzati nell'ipocondrio sinistro e si irradiano alla schiena. Gli indicatori di temperatura possono raggiungere 39 gradi. Anche caratterizzato da nausea, vomito, feci "pancreatiche" sotto forma di feci liquide e schiumose, costituite da residui di grasso non digerito.

Un adulto può avere un mal di stomaco e una temperatura di 37 può verificarsi se l'ernia viene pizzicata. Il più comune, accompagnato da dolore preciso nell'addome, sono l'ernia inguinale, femorale, ombelicale. Il dolore è localizzato nel sito della proiezione dell'ernia o copre l'intero addome. Dal momento che qualsiasi intervento chirurgico è preferibile da eseguire in modo pianificato, i pazienti con una tale patologia dovrebbero cercare prontamente il parere dei chirurghi, senza attendere lo sviluppo di complicanze. Una sutura dell'ernia, eseguita in modo pianificato, contribuisce al recupero più veloce del corpo, poiché il decorso postoperatorio è più facile.

L'ostruzione intestinale acuta è una complicazione di varie patologie chirurgiche e può essere causata da cause infettive tossiche.

La malattia è caratterizzata da dolore addominale e vomito senza febbre. Dalla natura del dolore - arcuati, crampi. C'è nausea, vomito di contenuti stagnanti. Obiettivamente: il suo stomaco è gonfio, si nota la sua asimmetria, le feci e la ritenzione di gas. L'esame a raggi X determina la presenza di pneumatosi.

Il principale sintomo di peritonite, infiammazione del peritoneo - aumento del dolore nell'addome, vomito, febbre, rapido deterioramento delle condizioni generali. Distensione addominale oggettivamente osservata, dolore acuto in tutti i reparti, pressione instabile, tachicardia. La condizione richiede un intervento chirurgico immediato. Altrimenti, può portare allo sviluppo di shock e morte.

Stati d'emergenza

La consultazione urgente del chirurgo è necessaria in molte altre condizioni patologiche. I sintomi, il cui aspetto richiede una decisione immediata:

  • dolore acuto;
  • aumento del dolore in un breve periodo di tempo da moderato a insopportabile;
  • dolore accompagnato da tensione nei muscoli addominali;
  • la presenza di ulteriori sintomi, come lo sviluppo di ipertermia, diarrea, vomito;
  • la presenza di tachicardia che accompagna il dolore;
  • mancanza di feci e gas.

La presenza di questi sintomi è un prerequisito per chiamare una squadra di ambulanze e consultare un chirurgo. Tuttavia, ci sono un gran numero di malattie causate da vari microrganismi, che sono anche accompagnate dallo sviluppo di questi sintomi e richiedono altre tattiche mediche.

Malattie infettive

Per quanto riguarda le malattie infettive, accompagnate da dolore all'addome e temperatura in un adulto e un bambino, queste includono

  • dissenteria;
  • salmonellosi;
  • tossinfezione alimentare;
  • epatite virale;
  • invasioni elmintiche.

La malattia più tipica è la dissenteria, accompagnata da sintomi di intossicazione generale, come debolezza, malessere, perdita di appetito, febbre, mal di testa. Il dolore nell'addome viene dapprima diffuso, poi diventa crampi, aggravato prima delle feci. Caratterizzato dalla presenza di tenesmo, tirando dolore nel retto, dando al sacro. La sedia può essere più di 10-15 volte al giorno. In casi gravi - fino a 50. Allo stesso tempo gli escrementi fecali sono sostituiti da muco e sangue.

In caso di forme atipiche, si può notare la presenza di impurità di sangue e muco nelle feci, il che rende difficile la diagnosi. La diagnosi differenziale in questo caso deve essere eseguita con altre infezioni intestinali quando lo stomaco, la diarrea e la febbre fanno male. Oltre ai dati clinici, la conferma della diagnosi può essere basata sull'isolamento del patogeno dalle feci, esame batteriologico. La semina del contenuto dell'intestino aiuta a identificare la causa della malattia e nei casi di forme subcliniche o dissenteria cronica, manifestate da dolore addominale ricorrente, diarrea e una temperatura di 37-37,2 gradi.

Poiché l'agente causale della malattia è un batterio del genere Shigella, condurre un ciclo di terapia antibiotica impedirà alla malattia di diventare cronica e faciliterà il recupero.

La salmonellosi è una malattia infettiva acuta caratterizzata da varie forme che variano da asintomatico allo sviluppo di shock tossico-infettivo. La più tipica è la forma gastrointestinale, caratterizzata da esordio acuto, presenza di intossicazione, aumento della temperatura corporea a ritmi elevati, dolore allo stomaco, nausea, vomito. Qualche ora dopo c'è uno sgabello fetido, senza tenesmo e mescolanza di sangue. La presenza di vomito ripetuto e di feci fino a 10-15 volte al giorno può essere la causa dello sviluppo della sindrome da disidratazione.

È caratterizzato dalla presenza di sete, pelle secca e rugosa, assenza di urina, diminuzione della pressione sanguigna. Lo sviluppo di convulsioni è possibile. Oltre alla lavanda gastrica, le misure terapeutiche includono necessariamente la sostituzione dei liquidi persi dal corpo. Per la diagnosi, un ruolo importante è svolto dall'identificazione del patogeno nei detriti alimentari, dalle feci, dalle masse emetiche e dalla diffusione della malattia nel gruppo di persone che hanno consumato un determinato prodotto inseminato.

L'intossicazione alimentare è un'altra malattia molto comune, caratterizzata da sintomi come dolore addominale, vomito, febbre. La diarrea si sviluppa in metà dei pazienti malati. L'agente causale più frequente in questo caso è lo stafilococco o i prodotti della sua attività vitale enterotossine. I pazienti si lamentano di avere mal di stomaco, nausea, temperatura 37, grave debolezza. Il dolore è forte in natura. Debolezza e indisposizione sono molto pronunciate. C'è una diminuzione della temperatura delle estremità, il pallore della pelle, una diminuzione della pressione sanguigna. Nonostante i sintomi così pronunciati, alla fine della giornata c'è di solito un miglioramento marcato e il recupero.

Il periodo iniziale di botulismo è anche accompagnato da nausea, vomito, diarrea, dolore addominale a normali indicatori di temperatura. I sintomi neurologici che caratterizzano questa malattia possono comparire solo in un giorno. Data la grave prognosi della malattia, è necessario ricorrere urgentemente alle cure mediche.

La presenza di dolore addominale, temperatura 37-38 gradi, disturbi dispeptici sono anche caratteristici dell'epatite virale. La diagnosi può essere difficile nel periodo del pre-filtro. Con la comparsa di un sintomo patognomonico, viene effettuata una diagnosi differenziale tra epatite di diversa eziologia e malattie accompagnata dallo sviluppo di ittero, che è molto importante per determinare le tattiche terapeutiche e condurre attività nel focolaio.

elmintiasi

L'elmintiasi è un gruppo di malattie causate da vermi parassiti e dalle loro larve che entrano nel corpo. Le malattie di questo gruppo includono

  • idatidosi;
  • hookworm;
  • ascariasis;
  • Opistorchiasi.

Queste invasioni sono anche accompagnate da disturbi quando lo stomaco, la temperatura, la nausea, il vomito e la diarrea fanno male. Ulteriori segni in questo caso possono essere irritabilità, perdita di peso, scarso sonno, sbavando, manifestazioni cutanee. Per quanto riguarda il dolore, è meno pronunciato rispetto ai disturbi dispeptici. Per quanto riguarda l'ipertermia, di solito non è superiore ai numeri subfebrilici o entro i limiti normali. La diagnosi di uova di elminto nelle feci può aiutare nella diagnosi.

L'echinococcosi è una malattia asintomatica per lungo tempo o con una leggera gravità nell'ipocondrio destro. Il motivo per l'esame a raggi X, l'ecografia del fegato, oltre al dolore, potrebbe essere zozinofiliya. Nonostante il fatto che lo stato di salute di questi pazienti per lungo tempo rimanga soddisfacente e non richieda il ricovero urgente, tuttavia, il trattamento dell'echinococcosi è l'intervento chirurgico.

Patologia di altri organi e sistemi

In alcuni casi, sotto il dolore all'addome, viene mascherata un'altra patologia che non è associata alla sconfitta del tratto gastrointestinale:

  • malattie ginecologiche (rottura delle ovaie, gravidanza ectopica, tumori pelvici);
  • patologia renale (pielonefrite, malattia renale, glomerulonefrite);
  • infarto miocardico.

L'osteocondrosi, accompagnata dalla violazione del nervo, può anche essere la causa della comparsa di dolore nell'addome. Ci sono frequenti casi di ospedalizzazione errata di tali pazienti nel reparto chirurgico.

Le malattie, quando un paziente ha un mal di stomaco e una temperatura di 38 gradi è annotata, la patologia renale è molto spesso. Il dolore è localizzato nella regione lombare o nell'addome, il che rende difficile la diagnosi.

Nella colica renale, la natura del dolore è patognomonica: tali pazienti sono mobili, non possono stare fermi.

Questo può essere notato lamentele di crampi durante la minzione, l'impulso frequente, l'urina sotto forma di brodatura di carne. L'analisi generale delle urine e l'esame ecografico dei reni contribuiranno a determinare ulteriori esami e tattiche terapeutiche.

Per quanto riguarda la patologia ginecologica, se non è associata a una rottura ovarica, il dolore si sviluppa gradualmente ed è permanente, estraneo alla natura, localizzato nell'area sovrapubica o nel sito di proiezione dell'ovaio. Non sono stati segnalati ulteriori disturbi dispeptici. Tuttavia, ci può essere purulento o sanguinamento dalla vagina, che è anche un segno diagnostico. In questo caso, la consulenza del ginecologo aiuterà a stabilire la causa.

Il dolore addominale è un sintomo di molte gravi malattie chirurgiche. Il trattamento chirurgico tempestivo di tali condizioni è un segno prognostico molto importante. Pertanto, in tutti i casi in cui vi è il pericolo di una tale patologia, è necessario chiedere aiuto agli specialisti, soprattutto se la sindrome del dolore è pronunciata, c'è un ulteriore sintomo sotto forma di ipertermia, un netto deterioramento delle condizioni generali, disturbi dispeptici.

La debolezza fa rabbrividire il dolore addominale

Questi sono entrambi sintomi di un processo infiammatorio o sintomi di una malattia infettiva. In entrambi i casi, il dolore stesso è solo un sintomo, come i brividi. Pertanto, per sbarazzarsi di queste manifestazioni, è necessario curare la malattia che le causa.

Cosa indicano i sintomi di dolore addominale e brividi?

Quando, in caso di dolore addominale, i brividi sono accompagnati da diarrea, vomito, grave nausea e febbre, questo molto probabilmente indica intossicazione alimentare grave o infezione intestinale (in casi particolarmente gravi, entrambe le malattie sono possibili contemporaneamente). Entrambi si sviluppano rapidamente, i primi sintomi compaiono 3-5 ore dopo l'ingestione di cibo contaminato o tossico.

Quando si combinano dolore sordo nell'addome, dolori - nella parte bassa della schiena e brividi, c'è il sospetto di infiammazione dei reni. Inoltre è accompagnato da grave debolezza e scolorimento delle urine. Si verifica entro pochi giorni dopo l'ipotermia o 1-2 settimane dopo un mal di gola. In caso di questi sintomi, consultare immediatamente un medico.

Dolori gravi e penetranti, associati ad altri sintomi (dalla febbre alla diarrea sanguinolenta), possono segnalare una perforazione dell'ulcera. Anche nelle donne, possono segnalare l'apoplessia ovarica o la gravidanza ectopica. In ogni caso, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, perché con queste malattie è necessario un intervento medico urgente per salvare vite umane. I tentativi di "attingere il tempo" nella speranza che "si risolverà da solo" porteranno molto probabilmente alla morte.

Se il dolore addominale è combinato con brividi, febbre e mancanza di feci, questo indica un'ostruzione intestinale acuta. È particolarmente probabile che i sintomi di cui sopra siano accompagnati da una grave distensione addominale, e il dolore aumenti gradualmente e costantemente - ma sembra palpitante. Con questa combinazione di sintomi, è necessario anche un intervento medico urgente.

Se un forte dolore da taglio nella parte destra è accompagnato da brividi, febbre e vomito, questo può indicare appendicite o calcoli biliari. Le pietre sono più probabili se il dolore si diffonde dall'addome verso l'alto e l'appendicite - se inizia nella regione dell'ombelico e si sposta verso destra. Entrambe queste malattie sono molto pericolose, quindi dovresti consultare un medico il prima possibile.

Dolore addominale e brividi come sintomi di pancreatite

Questo è chiamato infiammazione del pancreas. La pancreatite è divisa in 2 sottospecie:

  • affilato
  • e cronico.

È per la forma acuta della malattia caratterizzata da un forte dolore all'addome, febbre e brividi. Inoltre, i sintomi di pancreatite sono frequenti vomito, nausea e feci alterate.

Molto spesso, la pancreatite acuta è una conseguenza di una reazione allergica, che causa gonfiore del pancreas. Le cause di una reazione allergica possono essere molto diverse e imprevedibili, ad esempio, per prodotti alimentari, o per agenti antibatterici (polveri, detergenti) o per medicinali.

con patologia concomitante - motilità alterata delle vie biliari.

Il trattamento della pancreatite si basa sul massimo scarico del pancreas. Il riposo a letto è combinato con il digiuno per 1-3 giorni. assegnare

Il nostro corpo è un sistema molto complesso e confuso. Spesso una manifestazione occasionale di nausea e brividi può essere un indicatore di un certo numero di malattie.

Questi sintomi sono accompagnati sia da disturbi fisiologici e endocrini degli organi interni, sia da disturbi puramente psicologici. Se compare un gruppo di sintomi simili, è necessario consultare immediatamente uno specialista. È importante capire che liberarsi dei sintomi è possibile solo dopo aver eliminato la malattia. Se mal di testa, nausea e brividi si manifestano per la prima volta, non ritardare il trattamento e la diagnosi.

Ragioni principali

Intossicazione o intossicazione alimentare

Molto spesso, l'avvelenamento o l'infezione è accompagnata da mal di testa, disturbi gastrici, aumento dell'acidità e della temperatura. In caso di avvelenamento grave, si osservano anche gravi disidratazione e affaticamento. In questo caso, un urgente bisogno di registrarsi per un esame di un medico.

Quando un agente patogeno estraneo entra nel corpo, lo stato della malattia è simile all'intossicazione. Questi segni possono essere indicatori sia di ARVI che di influenza e intossicazione alimentare. In questo caso, mal di testa e nausea possono essere accompagnati dalla comparsa di processi infiammatori sul corpo, un cambiamento nella pigmentazione della pelle, un forte prurito, diarrea e un elevato gonfiore delle mani e dei piedi. Dispnea e sensazione di pesantezza nei polmoni.

L'intossicazione alimentare è caratterizzata da brividi, tremori agli arti e feci liquide e vomito senza aumento della temperatura corporea. I primi segni possono comparire dopo 3-5 ore dopo l'avvelenamento. Il totale di tali condizioni è uno - il paziente sperimenta sempre dolori addominali, nausea ed emicrania.

neurologia

Nei processi infiammatori direttamente nel tessuto cerebrale, si verifica una condizione generale estremamente sfavorevole, accompagnata da perdita di attenzione e altri disturbi. Molto spesso, il paziente lamenta la manifestazione di emicrania con vomito, difetti visivi, stanchezza generale e incapacità di concentrazione. Questi sintomi dovrebbero essere riferiti a un neurologo. Il dolore acuto alla testa e la complicazione del movimento possono essere un segno di tremore. Quando diagnosticare un neurologo determinerà la causa e determinerà l'ulteriore corso del trattamento. Ricorda che le lesioni cerebrali sono tra le opzioni più pericolose. Se si verificano questi sintomi ogni ora di ritardo può portare a ulteriori problemi con il sonno e la concentrazione.

Quando una ferita alla testa meccanica manifesta vertigini e debolezza dei muscoli.

L'analisi dell'anamnesi aiuta a identificare le cause e stabilisce la giusta direzione del trattamento.

Con la meningite, non c'è dolore addominale, ma tutti gli altri disturbi sono diffusi.

Con la patologia neurologica, la durata del trattamento gioca un ruolo importante. Con l'aiuto della tecnologia moderna è possibile diagnosticare e stabilire rapidamente la diagnosi. Molto spesso, un esame viene eseguito utilizzando una macchina per la risonanza magnetica.

Violazione del sistema cardiovascolare

A causa dei cambiamenti del clima e del deterioramento dello stato generale dell'ambiente, di una dieta anormale e di uno stile di vita sospeso, i medici hanno recentemente iniziato a diagnosticare un aumento del numero di persone che soffrono di ipertensione. La malattia si manifesta nei salti degli indicatori di pressione sanguigna. Sintomi della malattia:

  • Localizzazione di un mal di testa pressante nelle regioni occipitale e temporale della testa.
  • Nausea e vertigini.
  • Vomito che non porta sollievo tangibile.
  • Edema degli arti

Questi sintomi possono essere indicatori di una condizione pre-isolatoria - aneurismi e malformazioni.

Quando viene raggiunta una crisi, una persona può perdere conoscenza, entrare nella paralisi muscolare. Morte possibile

A un'infiammazione di pareti di navi anche la manifestazione dei segni elencati è possibile. Con la formazione di un gran numero di coaguli di sangue, un aumento pronunciato della pressione, mal di testa, febbre, vomito senza sosta.

Infiammazione renale

Quando una combinazione di dolore doloroso nella zona lombare e dolore sordo nell'addome e nel pancreas può causare alterazioni della funzionalità renale. Cambiare il colore dell'urina aumenta l'affaticamento, l'incapacità di lavorare a lungo. L'insorgenza di tale patologia è possibile dopo diversi giorni dopo l'ipotermia o dopo un mal di gola.

Se si verifica il sospetto, consultare un nefrologo.

Manifestazione di un'ulcera

Brividi, dolore addominale, secrezione fecale delle feci segnalano un'eventuale ulcera. Nelle donne, questi segni possono essere indicazioni di gravidanza ectopica o di disfunzione ovarica. Queste malattie possono essere fatali, quindi è necessario chiamare con urgenza un'ambulanza.

Non lasciare queste malattie all'autoterapia, qualsiasi ritardo può portare a morte o violazioni irrecuperabili.

Ostruzione intestinale

Con nausea, brividi, assenza di feci e dolore addominale, è possibile diagnosticare l'ostruzione intestinale. Questa malattia è particolarmente probabile con distensione addominale e flatulenza complicata. Il dolore può gradualmente aumentare, diventando infine insopportabile per il paziente. Pressione palpabile in modo visibile.

appendicite

Con una brusca manifestazione di dolore da taglio nella parte destra, e un aumento della temperatura, possono comparire appendiciti, specialmente se il dolore si diffonde, spostandosi dalla regione ombelicale verso destra. Le pietre nella cistifellea possono causare il dolore. L'appendicite è una malattia acuta. Sarà più facile diagnosticare con la manifestazione di proprio questi sintomi. Una procedura di rimozione dell'appendice è una procedura comune e indolore.

È meglio consultare immediatamente un medico.

Infiammazione acuta o cronica del pancreas

La pancreatite è accompagnata da una violazione della sedia e vomito frequente. La pancreatite acuta può causare una reazione allergica, accompagnata da infiammazione del pancreas.

Una reazione avversa può verificarsi su qualsiasi cosa, da detergenti e prodotti per la pulizia al cibo.

Trattamento domiciliare

Con manifestazioni non frequenti e deboli di dolore allo stomaco e nausea, non è possibile consultare un medico. Ma con i farmaci auto-somministrati, il trattamento è spesso più sintomatico. Allevia simultaneamente il dolore, non eliminando le fonti.

Il principale effetto negativo della nausea è la disidratazione. Quando vomitare è meglio prendere:

  • Aeron - blocca il bavaglio e riduce la sensibilità dei nervi e dei neuroni responsabili della nausea. Valido per sei ore.
  • Tranquillanti. Prazepam, Diazepam e altre droghe.
  • Istamina. Blocca i recettori della testa, impedendo ai segnali nervosi di entrare nel cervello e bloccando la nausea.

Per il trattamento del mal di testa e altri sintomi di avvelenamento adatto carbone attivo e altri assorbenti.

L'accettazione di vari antidolorifici non è controindicata, ma il loro abuso può causare complicazioni e mostrare ulteriori sintomi indesiderati.

Per sbarazzarsi di tali manifestazioni dannose, è importante avvicinarsi in modo complesso. Solo un medico sarà in grado di prescrivere un trattamento completo con tutti i ritmi biologici del corpo.

prevenzione

Per evitare dolore e nausea, devi:

  • Segui la correttezza e la razionalità della nutrizione.
  • Non abusare di alcol e prodotti del tabacco. Possono causare ulcere e molti altri disturbi.
  • Diagnostica di salute tempestiva.
  • Stile di vita attivo

Se segui tutte le regole, ti libererai da problemi inutili e manterrai la salute degli organi per molti anni.

Assicurati di guardare il seguente video

La presenza di sintomi come:

  • Dolore addominale
  • alito cattivo
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • costipazione
  • eruttazione
  • aumento della formazione di gas (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o ulcera.

Queste malattie sono pericolose per lo sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

fino alla fine Il trattamento deve iniziare ora.

Leggi l'articolo su come una donna si è sbarazzata di questi sintomi sconfiggendo la loro causa principale con un metodo naturale. Leggi il materiale...

Nausea, vertigini, debolezza e dolore all'addome possono avere una varietà di cause. Ignorare i sintomi può portare a gravi conseguenze. È necessario determinare la causa del disturbo e valutare le condizioni generali del paziente.

Se non ti senti bene a causa del lavoro eccessivo, dello stress o di un cambiamento del tempo, puoi fare a casa con il trattamento. L'intervento medico è necessario se sospetti gravi malattie croniche o infettive. Inoltre, con il rapido deterioramento del paziente.

motivi

Nella maggior parte dei casi, questi sintomi sono segni di avvelenamento, malattie virali, infettive o croniche. Può verificarsi anche per motivi fisiologici.

avvelenamento

L'intossicazione alimentare è più comune. Si verificano a causa dell'uso di prodotti scadenti o scadenti, funghi non commestibili, abuso di alcool, uso improprio di droghe.

Le caratteristiche distintive dell'avvelenamento da cibo sono:

  • dolore addominale, pesantezza;
  • nausea, vomito;
  • mal di stomaco;
  • grave debolezza;
  • sonnolenza;
  • disgusto per il cibo;
  • vertigini;
  • febbre alta;
  • brividi.

Nella maggior parte dei casi, il dolore si diffonde in tutto l'addome. Il carattere dipende dal grado di avvelenamento. Può essere dolorante, opprimente e acuto, crampi. Rezi si presenta con grave avvelenamento. È necessario chiamare un'ambulanza, in quanto potrebbe essere necessario un lavaggio gastrico.

L'avvelenamento può essere fermato nella fase iniziale. Se si sospetta che il prodotto consumato fosse rovinato o che ci fosse una leggera indisposizione, è necessario prendere carbone attivo. È necessario rifiutare il cibo almeno per diverse ore.

alcool

L'avvelenamento da alcol ha gli stessi sintomi del cibo. Inoltre, può esserci dolore nell'ipocondrio destro, battito cardiaco frequente, abbassamento della pressione sanguigna, aumento della sudorazione. Inoltre, macchie rosse appaiono sulla pelle.

Se ci sono sintomi di intossicazione, è necessario indurre il vomito e iniziare a prendere assorbenti. È necessario rifiutare il pasto, usare una grande quantità d'acqua, in particolare tè caldo. Se non migliora, cerca l'aiuto di uno specialista.

funghi

L'intossicazione da funghi è particolarmente pericolosa, in quanto può essere fatale. Nei casi più gravi, si osservano convulsioni, alterata coordinazione dei movimenti, allucinazioni, perdita di coscienza.

Il trattamento è difficile da eseguire a casa, quindi è necessario il ricovero. Il primo soccorso è prendere assorbenti, lavanda gastrica. In assenza di diarrea, devi bere un lassativo.

farmaci

L'avvelenamento da farmaci si verifica per una serie di motivi:

  • uso improprio;
  • sovradosaggio;
  • applicazione dopo una data di scadenza;
  • conservazione impropria;
  • scarsa qualità;
  • incompatibilità delle droghe;
  • tentato suicidio;
  • accessibilità per i bambini.

C'è debolezza, letargia, sonnolenza, malessere generale, battito cardiaco accelerato o polso, mancanza di risposta agli stimoli (dolore, luce). Può verificarsi una perdita di coscienza.

Un adulto dovrebbe bere cinque bicchieri di acqua calda. Il dosaggio per i bambini è calcolato in base all'età. Per ogni anno di vita ci sono 100 ml di acqua. È necessario indurre il vomito e irrigare lo stomaco finché non è chiaro. Prendi anche cinque compresse di carbone attivo tritato con acqua.

Prodotti non alimentari

Questo gruppo comprende coloranti, prodotti chimici per la casa, prodotti per la pulizia, detergenti, ufficio, materiali da costruzione e molto altro. Molti di loro sono tossici.

  • se ingerito;
  • per inalazione;
  • quando si accumula nel corpo;
  • a contatto con le mucose.

Le caratteristiche distintive dei disturbi includono:

  • mal di testa grave e talvolta pressante;
  • tosse;
  • mancanza di respiro;
  • disturbo della coscienza;
  • abbondante salivazione;
  • annaffiare;
  • schiuma dalla bocca;
  • menomazione temporanea o perdita della vista;
  • disturbo del ritmo cardiaco;
  • difficoltà a respirare;
  • letargia;
  • apatia.

Indipendentemente trattare con l'avvelenamento chimico è difficile. Devi chiamare un medico e consultare uno specialista in merito al primo soccorso. È necessario descrivere in dettaglio le condizioni del paziente e tutti i segni. Inoltre chiarisci cosa ha causato esattamente l'avvelenamento.

Per alleviare i sintomi, bere molta acqua in piccole porzioni. Il vomito è proibito. Il vomito può contenere sostanze chimiche che possono provocare ustioni. Possono anche entrare nei polmoni.

Quando l'avvelenamento da acidi e alcali è proibito fare il lavaggio. Il vomito può aumentare e interferire con la respirazione. Necessità di bere non più di 600 ml di acqua. In caso di avvelenamento da acidi, l'acqua viene diluita con una piccola quantità di soda e se intossicata con acido alcalino, citrico o acetico. Dovrebbe ottenere una soluzione del 2-3%. Prendi un cucchiaio ogni cinque minuti.

Malattie virali e infettive

Differiscono nella localizzazione del dolore, la natura del dolore, i sintomi e i metodi di trattamento.

Influenza virale o intestinale

Il più delle volte si verifica nei bambini e negli anziani. Negli adulti, con una buona immunità può verificarsi senza segni esterni. Quando un bambino è ammalato, è imperativo chiamare il pediatra. Determinerà se il ricovero è necessario o meno, prescrivere un trattamento.

Solo alcuni modi per trasmettere il virus:

  • cibo (frutta e verdura non lavate, latticini di scarsa qualità, acqua di rubinetto cruda, mani sporche, ecc.);
  • disperso nell'aria (parlare, starnutire, tossire e simili);
  • contatto e famiglia (luoghi di raccolta di massa di persone).

I principali sintomi dell'influenza intestinale sono:

  • mal di gola durante la deglutizione;
  • dolore sordo al collo e parte occipitale;
  • arrossamento e infiammazione della gola;
  • feci molli fino a 5-10 volte al giorno;
  • poca tosse e naso che cola;
  • dolore intermittente intenso allo stomaco, specialmente nella parte superiore;
  • rombo;
  • aumento della temperatura corporea;
  • arrossamento dell'occhio;
  • nausea, vomito;
  • la disidratazione;
  • la debolezza;
  • malessere generale;
  • leggero capogiro.

Il trattamento principale prevede l'assunzione di farmaci che abbassano la temperatura e combattono l'indigestione. Hai anche bisogno di bere carbone attivo o altri assorbenti.

Per un po 'è necessario rifiutare il cibo che è debole e aderire a una dieta. È severamente vietato mangiare latticini e latticini. Provocano la crescita di organismi patogeni nell'intestino.

Al completamento del trattamento, è necessario ripristinare la microflora intestinale utilizzando preparati probiotici.

meningite

La meningite è un'infiammazione del midollo spinale e del cervello. Malattia piuttosto pericolosa che richiede un ricovero urgente. Il trattamento viene effettuato esclusivamente in ospedale. Più spesso nei bambini.

Modi per trasmettere la meningite:

  • Il metodo più comune è in volo.
  • Un bambino può acquisire microrganismi che causano la meningite dalla madre durante il travaglio. La madre può semplicemente essere un portatore della malattia. I bambini che nascono con l'aiuto della chirurgia sono a rischio.
  • La trasmissione fecale orale colpisce i bambini che trascurano di lavarsi le mani dopo aver usato il bagno, camminando o giocando con gli animali.
  • Trasmesso attraverso cibo e acqua contaminati da roditori.
  • Attraverso punture di insetti, che sono portatori.

Durante la meningite si osserva:

  • aumento della temperatura;
  • brividi;
  • convulsioni
  • mal di testa;
  • eruzioni cutanee sulla pelle o sul retro della gola;
  • congiuntiviti;
  • nausea, vomito;
  • perdita di appetito;
  • intolleranza alla luce, suoni;
  • bassa pressione sanguigna;
  • dolore addominale inferiore;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • la sete;
  • allucinazioni;
  • apatia;
  • dolore quando si tocca il cranio;
  • difficoltà a piegare la testa e raddrizzare le gambe piegate.

In alcuni casi, pochi giorni prima che la meningite inizi la SARS. Il più delle volte nei bambini.

Se si verificano sintomi di meningite, consultare un medico di emergenza. Il primo soccorso è fornito da uno specialista, basato sui segni iniziali. Il trattamento è gestito da uno specialista di malattie infettive e un neurologo.

Malattie croniche

Nausea, vertigini, debolezza, dolore all'addome possono verificarsi sullo sfondo di malattie croniche dei reni, cuore, tiroide, stomaco.

Infiammazione renale

I sintomi compaiono entro due giorni. Se i reni sono refrigerati, c'è:

  • mal di schiena;
  • tirando dolore nell'addome inferiore sul lato sinistro;
  • violazione della minzione;
  • sangue, sabbia, sale nelle urine;
  • gonfiore degli arti;
  • brividi;
  • aumento della temperatura fino a 39-40 gradi;
  • eruzione cutanea.

Ci sono quattro cause della malattia:

  1. ipotermia;
  2. malattie infettive batteriche (influenza, scarlattina, mal di gola e altri);
  3. virus che entrano nel sangue (Escherichia coli, stafilococco e altri);
  4. prendendo un gran numero di medicine.

È necessario superare un test delle urine e iniziare a prendere i farmaci prescritti da un medico. Di regola, prescrivi un complesso di farmaci, compresi diuretici e antibiotici.

Se non si prendono misure nella fase iniziale, possono svilupparsi malattie come pielonefrite, pielite, glomerulonefrite. In questo caso, il trattamento sarà più difficile e sarà necessaria una visita medica completa per determinare la diagnosi esatta.

ipotiroidismo

Violazione della ghiandola tiroidea. È un rilascio insufficiente di ormoni. Più comune nelle donne dopo 50 anni. I sintomi principali sono nausea, debolezza, flatulenza, gonfiore delle estremità, dolore addominale, aumento di peso, bassa pressione sanguigna, disturbi mestruali.

Il medico endocrinologo diagnostica la malattia. Eseguiti esami di laboratorio e strumentali. Il trattamento è piuttosto lungo, può richiedere da diversi mesi a diversi anni. In alcuni casi, è necessario assumere droghe per tutta la vita.

Ulcera allo stomaco

Difetto sulla mucosa gastrica. I più sensibili sono gli uomini tra i 20 ei 50 anni. La malattia è accompagnata dal dolore, che viene esacerbato nel periodo primaverile e autunnale. La natura del dolore può essere qualsiasi. Il dolore si presenta più spesso nel centro dell'addome, l'area dell'ombelico, ma può verificarsi nella parte superiore o nell'ipocondrio sinistro e destro.

Altri segni della malattia sono bruciore di stomaco, nausea e vomito, perdita di appetito, gonfiore, sensazione di pesantezza, diarrea, debolezza, presenza di sangue nelle feci. La diagnosi viene effettuata sulla base di esami del sangue, gastroscopia e altri esami prescritti da un medico.

Hai bisogno di un trattamento completo e una dieta rigorosa. Non puoi mangiare cibi piccanti, salati e fritti, spezie, carni grasse, carni affumicate, prodotti in scatola, prodotti da forno, tè e caffè forti, bevande gassate.

Cause fisiologiche

Sensazioni spiacevoli possono verificarsi durante le mestruazioni. Se sei preoccupato per il dolore acuto che dura diversi giorni o nausea, vomito, dovresti consultare un medico. Tirare i dolori solitamente dura i primi giorni del periodo mestruale. Possono essere sollevati a casa con l'aiuto di un leggero massaggio, una bottiglia d'acqua calda o una doccia calda.

Nausea, vertigini, debolezza, dolore fastidioso nell'addome possono indicare una gravidanza. Tuttavia, il dolore acuto può parlare di violazioni. È necessario contattare immediatamente il ginecologo presente, che monitora lo sviluppo della gravidanza o chiama un'ambulanza.

Pronto soccorso

È imperativo chiamare il medico per il dolore acuto, la grave debolezza, il rapido deterioramento, il sospetto di malattie croniche e infettive. In altri casi, puoi provare a gestire i sintomi da solo. Tuttavia, questi segni non possono essere ignorati. Devi visitare un medico per capire cosa ha causato la malattia.

Rimozione del carico, rifiuto temporaneo di cibo, acqua potabile, assunzione di assorbenti aiutano ad alleviare lo stato durante avvelenamento e problemi con il tratto gastrointestinale. Il primo è abbandonare i prodotti fastidiosi. Se il miglioramento non si verifica o compaiono altri sintomi, è necessario consultare uno specialista.

Tè alle erbe, decotti di camomilla, ortica, menta piperita aiutano a ridurre i crampi mestruali. Puoi anche fare una doccia calda. Poggiatesta alleggerito Il più ottimale è la posizione dell'embrione.

Non dovresti provare a stabilire in modo indipendente la diagnosi e prendere medicine, specialmente gli antibiotici. Sintomi simili possono verificarsi in malattie completamente diverse. Assumere farmaci per altri scopi può peggiorare significativamente la condizione o portare a conseguenze più gravi.

conclusione

Se l'intossicazione o il malessere possono essere determinati a casa, allora con malattie croniche e infettive è più difficile. Sintomi simili di varie malattie rendono quasi impossibile l'autotrattamento. Le analisi e gli esami dell'intero organismo o dei singoli organi sono necessari per una diagnosi accurata, poiché tutti questi segni sono spesso una conseguenza e non la vera causa della malattia.

La presenza di sintomi come:

  • mal di stomaco
  • nausea
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • costipazione
  • eruttazione
  • aumento della formazione di gas (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o ulcera.

Queste malattie sono pericolose per lo sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

fino alla fine Il trattamento deve iniziare ora.

Leggi l'articolo su come una donna si è sbarazzata di questi sintomi sconfiggendo la loro causa principale con un metodo naturale. Leggi il materiale...