Cosa mostra una risonanza magnetica della testa? Funzioni diagnostiche

Commozione cerebrale

Per diagnosticare la maggior parte delle malattie, non è sufficiente raccogliere semplicemente una storia di una persona o prendere il sangue per l'analisi. Dobbiamo studiare quasi letteralmente lo stato degli organi dall'interno. La risonanza magnetica della testa è uno dei metodi più efficaci per esaminare il cervello. Con l'aiuto di un apparato speciale, i medici esamineranno gli strati di tessuto, che è molto più informativo rispetto all'utilizzo dei raggi X.

La macchina per la risonanza magnetica stessa è un grande tubo cilindrico circondato da un magnete all'esterno. C'è un numero abbastanza grande di opzioni aperte sui lati. Vengono contattati se è necessario condurre un sondaggio su una persona molto piena o una persona claustrofobica. Tuttavia, alcune parti del corpo non possono essere studiate in questo modo.

Head MRI - il metodo più efficace per esaminare il cervello umano

Quando viene utilizzata la risonanza magnetica?

Molto spesso, ai medici viene attribuito un risonanza magnetica di testa e collo, in quanto il dispositivo viene utilizzato per diagnosticare patologie:

  • Nel midollo spinale o nel cervello;
  • Nel sistema muscolo-scheletrico;
  • In una sorta di organo interno.

La risonanza magnetica della testa e dei vasi cerebrali consente di ottenere immagini chiare di ogni strato di tessuto, senza riferirsi ai fasci di raggi X nocivi. Quindi è possibile considerare lo stato della sostanza cerebrale, delle fibre nervose, dei legamenti e dei dischi.

La mancanza di esposizione non è l'unica ragione per l'uso di un tomografo. I risultati ottenuti con la risonanza magnetica, è possibile visualizzare in forma 3D e persino masterizzarli su disco.

Inoltre, ha successo:

  • Esamina oggetti molto piccoli, anche della dimensione di appena un paio di millimetri.
  • Condurre uno studio non invasivo, ma molto sensibile
  • Considera cambiamenti strutturali e processi patologici in qualsiasi tessuto del corpo.
  • Indagare non solo longitudinale, ma anche sezione trasversale.

Anche se questo tipo di esame viene spesso indicato quando si sospetta un tumore alla testa, ci sono altre opzioni. Ad esempio, la risonanza magnetica aiuta a diagnosticare un ictus o problemi nella ghiandola pituitaria. Con esso, studiano le condizioni dell'orecchio interno e degli occhi. La risonanza magnetica della testa e del collo aiuta a notare l'aneurisma e ad eliminarlo rapidamente.

Non c'è esposizione durante una risonanza magnetica.

Indicazioni per la procedura

Le lesioni alla testa sono la causa più comune di ricerca di risonanza magnetica. Se si sospetta che il cranio sia stato danneggiato, la tomografia magnetica è quasi obbligatoria. Lo stesso si può dire dei sospetti sui processi oncologici.

In questo caso, di solito ci sono diversi sintomi:

  • Spesso un mal di testa
  • Doppi occhi,
  • Senti debolezza, rottura,
  • Si verificano vertigini.

Se una persona mostra chiaramente l'oblio e la tendenza al disorientamento, allora i dottori molto probabilmente sospetteranno la sclerosi multipla. Per la diagnosi prescritta risonanza magnetica. È anche richiesto per l'esame di altre patologie demielinizzanti o degenerative.

Altre malattie che richiedono una risonanza magnetica includono le conseguenze di condizioni gravi, come l'intervento chirurgico o un infarto o ictus. Infine, l'indicazione può essere in un particolare sintomo o gruppo di essi:

  • Mal di testa irragionevoli,
  • Alta pressione
  • Stadio serio dell'IRR,
  • Aumento della trombosi,
  • Malattie cardiache
  • Corsa o microstroke,
  • Vasculite.

A volte l'esame vasi nominare persone dipendenti da cattive abitudini, così come, anche in assenza di sintomi, in grado di controllare le persone il cui lavoro è legato al forte sforzo fisico, o se spesso vengono colpiti alla testa, per esempio, a causa della partita di pallavolo o di formazione nel pugilato.

La risonanza magnetica della testa è spesso prescritta per mal di testa regolari e pressione alta.

Esame di bambini e controindicazioni

I bambini sottoposti a risonanza magnetica, ad esempio cervicale, di solito si verificano se si osservano alcuni dei seguenti segni patologici:

  • Svenimenti e / o mal di testa frequenti
  • Espressioni di convulsioni, sospetta epilessia,
  • Problemi di vista o udito
  • Discorso sottosviluppato o psicomotorio.

Inoltre, la procedura è abbastanza regolarmente tenuta da bambini coinvolti in ginnastica e altri sport, insieme a salti gravi e potenziali attacchi. A volte una risonanza magnetica della testa di un bambino viene prescritta per un normale cambiamento di comportamento, ma se ciò avvenisse molto bruscamente.

Le controindicazioni all'esame possono essere divise in due gruppi. Il primo è basato sul fatto che un enorme magnete è direttamente coinvolto nel funzionamento del tomografo. Così, se una persona entra dentro, che è presente nel corpo oggetto metallico, questo elemento può non solo danneggiare la chiarezza dell'immagine, ma anche per cominciare a uscire dal corpo.

Quindi, la domanda è se sia possibile fare una risonanza magnetica in presenza di:

  • Protesi metalliche
  • Clip emostatiche,
  • protesi
  • Pompe per insulina,
  • Tatuaggi per i quali è stata usata la vernice metallica - la risposta è no.

Un altro gruppo di controindicazioni è associato a una condizione specifica del paziente. A volte possono essere un motivo per il rifiuto della procedura, e talvolta no - tutto è discusso personalmente con il medico. Questo gruppo include:

  • La paura dello spazio ristretto
  • Insufficienza cardiaca
  • L'uso di stimolanti nervosi.

In teoria, una risonanza magnetica non influisce negativamente sul decorso della gravidanza, ma se la procedura non è obbligatoria, può essere abbandonata prima della nascita del bambino. Infine, se lo studio sarà eseguito con contrasto, sarà prima necessario assicurarsi che questa sostanza non sia allergica.

La risonanza magnetica può essere prescritta per i bambini

Passando la procedura

Passare una risonanza magnetica non richiede metodi di allenamento speciali, come il digiuno o una dieta speciale. La cosa più importante è sbarazzarsi di elementi metallici e avvertire il medico di condizioni patologiche che possono interferire con la procedura.

Pertanto, prima dell'inizio è necessario:

  • Rimuovere gli indumenti se ha le cerniere oi bottoni di materiale simile;
  • Rimuovere orologi, forcine, spille, piercing, occhiali e altri gioielli;
  • A parte questo, dovrai lasciare un apparecchio acustico e una protesi dentaria;
  • Informa il tuo medico della gravidanza o della claustrofobia.

Dopodiché, puoi procedere direttamente alla procedura. Come funziona la risonanza magnetica:

  • L'uomo si distende su un tavolo scorrevole speciale.
  • Se non può rimanere fermo per un lungo periodo, allora sarà fissato con cinture speciali. Molto spesso questo viene fatto ai bambini.
  • L'attrezzatura sarà collegata alla testa per le onde radio.
  • Una sostanza speciale può essere introdotta in una vena se l'esame viene eseguito con contrasto.
  • Un tavolo con un uomo entrerà nel tunnel. A volte nel processo è richiesto non solo di mentire senza movimento, ma anche a volte di trattenere il respiro.

Dopo circa 45 minuti, il medico avrà le immagini pronte sulle mani, con le quali sarà in grado di diagnosticare. Di conseguenza, il paziente può essere indirizzato a un neurologo, un neurochirurgo, un oncologo o altri specialisti.

Con il passaggio della risonanza magnetica sul corpo umano non dovrebbe essere nulla di metallico

Cosa devi ricordare?

Molto spesso c'è una scelta tra risonanza magnetica o TC. La seconda opzione ha i suoi vantaggi. Ad esempio, è più adatto per esaminare la colonna vertebrale e altre ossa, nonché le condizioni dei polmoni. Tuttavia, quando la tomografia computerizzata viene utilizzata con radiazioni piuttosto intense, è completamente inadatta per le donne incinte. In generale, la decisione su quale particolare esame rivolgersi è sempre presa dal medico.

Un'altra questione importante è il prezzo della risonanza magnetica del capo e di altri reparti. Differisce non solo in base a quale clinica verrà utilizzata per la procedura, ma anche sulla forza dell'apparato e anche sulle qualifiche dello specialista che tratta le immagini.

Fai attenzione. Il costo di una risonanza magnetica della testa a Kiev può arrivare fino a 670 o 1700 UAH.

Il prezzo più alto non sempre significa la massima qualità, ma è anche impossibile cercare il minimo. Prima di scoprire quanto costa RM è migliore studio scanner anno e le sue capacità, così come prestare attenzione alla esperto che condurrà l'indagine.

Testa CT

La tomografia computerizzata della testa è uno dei metodi diagnostici più popolari utilizzati nella medicina moderna. Con esso, è possibile ottenere un quadro completo dello stato di salute del cervello, nonché delle strutture ossee adiacenti e dei tessuti molli. In che modo questa scansione, e ciò che mostra, in quali situazioni viene nominata dal medico e quali pazienti sono controindicati, le risposte a queste domande si trovano nell'articolo qui sotto. Vi informeremo anche sulle misure preparatorie e sulle malattie che questo metodo può rilevare. Vi forniremo inoltre informazioni su metodi diagnostici alternativi, sui vantaggi della TC e della tomografia con contrasto.

A chi viene prescritta la scansione della testa tomografica?

L'elenco dei sintomi in cui il medico curante può prescrivere un paziente con una TAC è abbastanza ampio, poiché anche le più piccole anomalie nel cervello o le anormalità nel suo sviluppo possono avere gravi conseguenze per la salute umana. Questo è il motivo per cui è sufficiente che il medico abbia anche segni minori della malattia, che non sono prove dirette di attività cerebrale compromessa. La maggior parte dei medici riassicurano se stessi prescrivendo questo tipo di scansione, poiché una diagnosi tempestiva può salvare la vita del paziente.

Sintomi e segni per i quali è indicato CT

  1. Questo tipo di esame sarà uno dei primi a essere raccomandato per una persona che ha sofferto a lungo di forti mal di testa di natura sconosciuta.
  2. Fare una tomografia cerebrale è necessario con manifestazioni frequenti e prolungate di nausea e vomito, vertigini e visione doppia. Soprattutto se questi sintomi allarmanti sono accompagnati da attacchi periodici di perdita di coscienza.
  3. Se si è verificata una lesione alla testa e ci sono stati sospetti di danni al cervello o al cranio, si è verificata un'emorragia intracranica.
  4. La tomografia è indispensabile per la comparsa di gonfiore o ematoma cerebrale o qualsiasi altra alterazione anomala che richiede un trattamento di emergenza.
  5. Spesso questo metodo mostra non solo lo stato del cervello, ma anche i vasi del collo, e talvolta la valutazione della loro condizione aiuta a chiarire le cause di varie anomalie, come la sindrome convulsiva.
  6. La diagnostica computerizzata viene utilizzata senza problemi, anche al minimo sospetto di ictus ischemico o emorragico.
  7. Assegnato a quei pazienti che hanno iniziato a vedere o sentire bruscamente, mentre le cause di questo fenomeno non sono chiare, e non è possibile fermare la perdita della vista e dell'udito usando metodi convenzionali.
  8. Se durante un complesso di procedure diagnostiche precedentemente condotto, sono stati rilevati tumori cerebrali, anche se sono benigni. Quando vengono scoperti tumori del cancro, viene condotto uno studio più approfondito, viene controllata la prevalenza della malattia e la presenza di metastasi e viene rivelato lo stadio del tumore.
  9. Nei casi in cui è stata precedentemente identificata un'aumentata suscettibilità all'ictus di un paziente, può essere diagnosticata anche l'aterosclerosi delle arterie cerebrali.
  10. Spesso la tomografia e le persone che improvvisamente hanno cominciato a comportarsi in modo inadeguato, ci sono improvvisi disturbi della mente e della psiche.
  11. Se il medico curante sospetta neoplasie volumetriche nella cavità cranica, tra queste vi è un tipo parassitario di cisti.
  12. Si consiglia di effettuare una scansione e le persone che hanno pianificato nel prossimo futuro un trattamento con un ortodontista, un intervento chirurgico sul viso o sulla mascella.
  13. Applicare questo metodo di esame e prima della procedura di impianto dei denti.
  14. La tomografia viene mostrata ai pazienti con idrocefalo, aiuta a determinare le caratteristiche del decorso della malattia e seleziona il regime terapeutico più appropriato.
  15. Questa procedura deve essere eseguita anche quando corpi estranei penetrano nei tessuti e nelle cavità della testa.
  16. La tomografia mostra quanto sia produttivo il trattamento delle malattie del cancro, può essere prescritto a questo scopo dopo un intervento chirurgico, un ciclo di chemioterapia o radioterapia.
  17. Sotto il controllo di questo metodo di scansione, viene eseguita una biopsia cerebrale stereotassica.
  18. Applicabile per valutare la conformità con la norma delle orbite e dei seni.
  19. Utilizzato per diagnosticare infiammazioni e lesioni ai denti e alla mascella.
  20. Lo scanner di scansione viene utilizzato anche per ascessi in questa parte del corpo.

Controindicazioni

  1. È stato scientificamente provato che anche una dose minima di raggi X può portare allo sviluppo di patologie durante la vita intrauterina di un bambino, motivo per cui la TC non è applicabile alle donne che portano un bambino. Non importa la durata della gravidanza, né la gravità della testimonianza.
  2. È considerato pericoloso scansionare anche nel momento in cui una ragazza allatta al seno un bambino, il fatto è che le radiazioni e un agente di contrasto influiscono negativamente sulla composizione del latte. Se non puoi fare a meno di CT, allora puoi nutrire il bambino solo due giorni dopo di esso.
  3. La scansione è fisicamente impossibile da applicare a persone molto piene, dal momento che l'arco del dispositivo è piuttosto stretto. Alcuni tomografi resistono al peso del paziente fino a 120 kg, gli ultimi modelli - fino a 200 kg.
  4. Spesso, il contrasto viene utilizzato per valutare le condizioni dei vasi della testa o del collo, ma prima che venga introdotto nel corpo del paziente, vale la pena assicurarsi che non vi siano reazioni allergiche allo iodio e ai frutti di mare. Se tali allergie sono presenti, la TC deve essere scartata o, se possibile, eseguita senza contrasto.
  5. Inoltre, la tomografia a immagini a contrasto è controindicata nelle persone con insufficienza renale, dal momento che questa malattia rallenta il processo di pulizia del corpo di contrasto.
  6. Non usare questo metodo diagnostico per le persone che si trovano in gravi condizioni fisiche, non possono controllare le loro azioni e i movimenti del corpo. Per una scansione di alta qualità, il paziente deve osservare la completa immobilità.

Come prepararsi per la testa di tomografia?

Questo tipo di esame del computer può essere effettuato senza speciali procedure preparatorie. Il paziente ha bisogno solo di calmarsi in anticipo, è necessario eliminare stress e superlavoro nell'ultimo giorno prima di CT. È inoltre necessario liberare la parte scansionata del corpo da tutti gli oggetti metallici, che si tratti di forcine per capelli, orologi, gioielli o protesi. È necessario avere con sé non solo un rinvio da un medico, ma anche altri documenti che possono essere utili a un diagnostico, ad esempio, una storia medica o dati da precedenti procedure diagnostiche. Inoltre, prima che il dispositivo inizi a funzionare, avvertire il medico in merito a malattie croniche e possibili reazioni allergiche. Se si utilizza il contrasto, è necessario osservare il digiuno, poiché la scansione con contrasto avviene sempre a stomaco vuoto. L'ultimo pasto e bevanda dovrebbero essere entro e non oltre 6 ore prima della tomografia.

Come eseguire questa procedura?

Durante il CT, un uomo giace sulla sua schiena, quando ha assunto una postura confortevole, il tavolo mobile del tomografo è posto in un tunnel tomografico. Il medico al momento della scansione lascia la stanza, ma monitora il paziente e il funzionamento del dispositivo dalla stanza successiva. La comunicazione con il paziente è possibile grazie al microfono, che viene installato direttamente all'interno dell'arco dello scanner. Durante la scansione, un anello dotato di un gran numero di sensori speciali ruota attorno al tavolo con il paziente. Quando si utilizza il dispositivo, una persona non sente assolutamente nulla, ma può sentire rumori e crepitii del dispositivo. Se non sei sicuro di poter mantenere la massima tranquillità durante la procedura, il medico aggiusta la tua testa con cinghie speciali, che ti salveranno da movimenti involontari involontari che possono distorcere i dati CT. Il medico vede tutti i risultati dello studio sullo schermo del monitor, vengono presentati sotto forma di immagini di organi e tessuti in diverse proiezioni e in una moltitudine di sezioni più sottili.

Tomografia avanzata a contrasto

Come abbiamo notato in precedenza, l'esame della testa con un tomografo viene spesso eseguito con miglioramento del contrasto. Qual è questa sostanza e per quale scopo viene utilizzata? La base di questa sostanza è più spesso il solito iodio in una concentrazione inferiore. Con l'uso di questa soluzione viene spesso eseguita la tomografia computerizzata della testa e della colonna vertebrale, oltre alla scansione dei vasi della testa o del collo. Il contrasto cambia il colore dei vasi della testa e del collo, cioè mostra la loro struttura in modo più dettagliato. Inoltre, questa sostanza è applicabile per una diagnosi più efficace di neoplasie, inclusi tumori di diversa natura. Il contrasto aiuta a ottenere dati oggettivi sulla dislocazione del tumore, sulla sua diffusione e sulla definizione dei confini, nonché sulla sua malignità o bontà. Se il tumore è già stato identificato, l'aspetto del tumore può indicare molte caratteristiche della sua istologia. Sostanza contrastante è applicabile nell'aterosclerosi e nelle cisti, nonché per diagnosticare anomalie nella struttura dei vasi della testa e del collo.

Angiografia dei vasi della testa e del collo

I processi patologici possono interessare non solo le ossa e i tessuti molli, ma possono anche toccare i vasi della testa e del collo. La TC della testa spesso non si limita alla valutazione della salute del cervello e del cranio, spesso integrando questo metodo mediante la scansione dei vasi della testa o del collo. La scansione dei vasi cerebrali e del collo è chiamata angiografia, questo metodo di ricerca della radiazione è sicuro e altamente informativo. L'angiografia dei vasi della testa e del collo consente di ottenere informazioni dettagliate sulle caratteristiche della struttura e sul funzionamento del flusso sanguigno. Questo tipo di diagnosi è indispensabile prima di effettuare operazioni programmate sulle navi. L'angiografia può diagnosticare:

  • fistola anormale e aneurisma;
  • stenosi della nave o sua occlusione;
  • malformazioni vascolari;
  • cambiamenti nella natura aterosclerotica.

Interpretazione dei risultati della tomografia

Quindi, la procedura è completata, ma il paziente non riconosce immediatamente i suoi risultati. Il radiologo potrebbe aver bisogno di tempo per decifrare i dati della tomografia, di solito non ci vuole più di mezz'ora. Le immagini scattate durante la procedura diagnostica del computer saranno consegnate al paziente tra le braccia o trasferite immediatamente al medico curante che ha prescritto una TAC. Se viene rilevata una patologia grave che richiede un intervento medico immediato, il diagnostico ti informerà al più presto possibile. Successivamente, il paziente dovrebbe andare a vedere uno specialista, la consulenza di un neurochirurgo, un oncologo, un neurologo, un terapista, nonché un dentista, un oculista e un otorinolaringoiatra.

Metodi alternativi di esame della testa

Abbiamo in precedenza indicato controindicazioni per questa procedura, come vediamo, ci sono molti di loro. Ecco perché la domanda naturale sorge spesso sulla possibilità di utilizzare un metodo alternativo e più delicato di esaminare la testa.

A raggi X

Se non stiamo parlando di una patologia complessa, la radiografia standard del cranio viene spesso assegnata, può rivelare l'infiammazione nei seni o rilevare oggetti estranei nella cavità cranica. Ma allo stesso tempo, una radiografia non è in grado di visualizzare piccole crepe nelle ossa del cranio, così come le emorragie. Spesso questo metodo di ricerca è assegnato come ulteriore, dal momento che non è in grado di fornire un'immagine completa dello stato del cervello e del cranio.

neurosonography

Adatto per neonati e bambini di età inferiore a un anno. Si ritiene che le fontanelle sulla testa del bambino siano finalmente chiuse da circa 12 mesi, fino ad allora, con l'aiuto degli ultrasuoni, si può valutare lo stato del cervello del bambino. Per gli adulti e i bambini di età superiore ad un anno, questo metodo di diagnosi non viene eseguito, perché un'onda ultrasonica non passa attraverso le fontanelle chiuse e le ossa dense del cranio inoltre non consentono agli ultrasuoni di penetrare nel cranio.

radiovisiografia

Questo tipo di scansione è applicabile solo per identificare patologie e disturbi nel lavoro della regione dentale-mascellare. E se la condizione dei denti di una tale scansione segnalerà informazioni sufficientemente dettagliate, è impotente nella diagnosi delle malattie del cervello e dei suoi tessuti e strutture circostanti.

Questa procedura consente di visualizzare il tessuto della testa e valutare la loro conformità alla norma. Vale la pena notare che le funzioni di questo tipo di diagnosi sono più simili alla tomografia computerizzata, quindi la risonanza magnetica è il primo metodo alternativo quando si sostituisce CT. La risonanza magnetica è prescritta nella maggior parte dei casi quando il paziente è controindicato per la tomografia computerizzata convenzionale.

Se è necessario rilevare anomalie o malattie degli occhi e delle orbite, così come l'orecchio interno, si possono usare moderni metodi diagnostici, che sono specificamente progettati per la pratica di oftalmologi o otorinolaringoiatri.

Benefici di CT

Come possiamo vedere, la maggior parte dei metodi alternativi per esaminare la testa può fornire un'immagine completa di un solo aspetto e la tomografia computerizzata è complessa. Permette di ottenere dati dettagliati e affidabili sulle caratteristiche delle strutture ossee, del sistema vascolare e dei tessuti molli. Inoltre, questo metodo è più sensibile alle strutture cave e ai siti di accumulo di liquidi. Va notato che la dose di radiazioni di CT è molto inferiore a quella di una radiografia convenzionale.

Cervello CT

La tomografia computerizzata del cervello consente agli specialisti di valutare il suo stato funzionale e / o identificare la malattia, indipendentemente dal suo stadio di sviluppo.

testimonianza

La TC viene prescritta per rilevare l'infiammazione, i tumori cerebrali, le emorragie e gli effetti della lesione cerebrale traumatica (TBI).

Inoltre, la tomografia computerizzata è uno dei metodi per monitorare l'efficacia del trattamento e della riabilitazione in varie malattie: le ossa del cranio, della struttura del guscio e del cervello, i vasi sanguigni e i seni nasali sono chiaramente visibili nelle immagini.

La tomografia computerizzata del cervello può essere prescritta dal medico curante (terapeuta) o dal neurologo in caso di:

  • sospetto di gonfiore, infiammazione, emorragia dopo trauma cranico;
  • disturbi circolatori acuti (ictus);
  • ascesso e cisti del cervello;
  • malattie infettive (encefalite, meningite);
  • oncopatologia (tumori, metastasi);
  • anomalie dello sviluppo di strutture e vasi cerebrali;
  • patologia dei vasi sanguigni (trombosi, aneurisma);
  • idrocefalo ("idropisia" del cervello - eccessivo accumulo di liquido cerebrospinale (CSF) nel sistema ventricolare del cervello);
  • convulsioni, disturbi visivi, vertigini, diminuzione della sensibilità, stupefazione - sintomi neurologici senza motivo apparente;
  • mal di testa irragionevoli per 2-3 mesi e più;
  • esame preoperatorio;
  • controindicazioni individuali per RM (presenza di un pacemaker, pompa per insulina, protesi metalliche).

Controindicazioni alla TC cerebrale

La radiazione a raggi X viene utilizzata per la diagnostica CT, anche se con un dosaggio minimo. Pertanto, la tomografia computerizzata non è raccomandata per le donne in gravidanza (rischio di malformazioni congenite in un bambino).

Alla nota: la TAC con contrasto per le madri che allattano non è controindicata se dopo la procedura separiamo il bambino dal seno per 2 giorni (l'agente di contrasto entra nel segreto delle ghiandole mammarie).

Inoltre, la TC con contrasto non è auspicabile per le persone con insufficienza renale grave. Quando si rimuove il farmaco nelle urine può sviluppare effetti collaterali sotto forma di intossicazione (intossicazione).

La sindrome acuta del dolore e l'incapacità patologica a mantenere l'immobilità (ipercinesia) possono essere un serio ostacolo allo studio, poiché durante la procedura è impossibile muoversi.

L'agente di contrasto non deve essere somministrato a persone allergiche allo iodio.

Si consiglia di evitare qualsiasi tipo di radiazione, anche minima, a pazienti con mieloma e patologia endocrina.

Soggetti psicologicamente instabili, così come i pazienti con claustrofobia, la TC non viene affatto assegnata o viene eseguita in uno stato di lieve sospensione del farmaco.

E per le persone che soffrono di obesità (peso superiore a 120-130 kg), la TC è semplicemente impossibile da eseguire, poiché il volume del loro corpo può superare il diametro della camera diagnostica.

formazione

Non ci sono condizioni speciali per la preparazione per CT. Solo la ricerca con il contrasto viene eseguita rigorosamente a stomaco vuoto. Il paziente deve portare con sé la seguente documentazione:

  • rinvio da un medico;
  • scheda ambulatoriale o un estratto da esso (case history);
  • conclusioni di esami diagnostici precedentemente eseguiti, immagini con descrizioni (non solo TC, ma anche altre);
  • altri documenti medici relativi alla malattia.

La metodologia del

La durata della procedura va da 2-3 minuti a mezz'ora, a seconda dello scopo dello studio. Prima dell'esame, il paziente deve essere rimosso da tutti i gioielli e oggetti metallici.

Il paziente si trova sul lettino mobile della telecamera, la sua testa è fissata con uno speciale dispositivo di fissaggio (è necessario per mantenere la completa immobilità). Il tavolo con il paziente si muove all'interno del tomografo. Durante la scansione, la parte esterna dell'apparato ruoterà attorno al proprio asse e il lettino sotto il soggetto si sposterà leggermente sul piano orizzontale. Il tomografo nel corso del lavoro produce un piccolo rumore, che non porta al paziente molto disagio.

Durante la procedura, il personale medico si trova nella stanza adiacente e osserva il processo attraverso il vetro. Allo stesso tempo, c'è una comunicazione bidirezionale con il paziente: il medico può informarsi sul suo stato di salute e quel medico, a sua volta, può segnalare qualsiasi cambiamento nelle sue condizioni.

Con l'introduzione di un agente di contrasto, si percepisce un gusto metallico in bocca e una sensazione di calore o di diffusione fredda nelle vene. Questa è una normale reazione del corpo all'introduzione del farmaco.

Non è normale se il paziente sviluppa nausea, vertigini, mal di testa o mal di stomaco. A proposito di questi sintomi, deve informare immediatamente il medico. Forse questo è un effetto collaterale sull'agente di contrasto iniettato.

Tomografia computerizzata per bambini

La TC può essere eseguita su bambini dai 3 anni (in base alle indicazioni di emergenza), se sono in grado di sdraiarsi tranquillamente per 15-20 minuti. Se ciò non è possibile, al bambino viene data una leggera anestesia. Il resto della procedura per l'esame dei bambini non è diversa dalla tomografia per adulti.

complicazioni

Non si osservano gravi complicazioni dopo la tomografia computerizzata, ad eccezione delle reazioni allergiche ad un agente di contrasto. Ma questo può non accadere se il personale medico dell'istituzione ha una storia della vita e della malattia del paziente in modo corretto e più completo.

Risultati della scansione CT

Decodificare i risultati e preparare un parere richiede da 1 a 1,5 ore. Molte cliniche praticano anche l'invio dei risultati all'indirizzo e-mail del paziente. Sulle mani del paziente vengono fornite immagini e / o CD-ROM con la registrazione di immagini tridimensionali con descrizioni dettagliate di esse.

Il paziente sta bene se:

  • le ossa del cranio, del cervello e dei suoi vasi sono di dimensioni normali;
  • senza inclusioni straniere, tumori, ematomi, ecc.;
  • nessun sintomo di sanguinamento e accumulo di liquidi;
  • l'integrità del tessuto osseo non è rotta.

Qualsiasi deviazione dalla norma è considerata un segno di una malattia. Pertanto, con la conclusione ricevuta, il paziente si reca immediatamente dal medico che ha prescritto l'esame.

Metodi alternativi - RM

A differenza della risonanza magnetica (MRI), la più efficace nello studio dello stato fisico del cervello, la TC esamina la struttura chimica dei tessuti. Cioè, CT consente di determinare la loro densità di raggi X, che di solito varia con diverse malattie.

Durante l'esame del cervello, l'imaging MRI visualizza perfettamente i tessuti molli, che è importante per le lesioni diffuse e focali delle strutture cerebrali e delle patologie del midollo spinale. Ma alla risonanza magnetica, le ossa del cranio sono appena visibili - la scansione TC del cervello a questo proposito fornisce molte più informazioni. Pertanto, in alcuni casi, entrambi gli studi sono nominati allo stesso tempo, come complementari e fornendo il quadro più completo della malattia.

Diagnosi dei sintomi

Scopri le tue possibili malattie e quale dottore dovresti visitare.

uziprosto.ru

Enciclopedia di ultrasuoni e risonanza magnetica

Quando non si può fare a meno della tomografia della testa?

La medicina moderna ha raggiunto l'ultima tecnologia, con la quale è possibile esaminare gli organi e i sistemi nascosti dalla diagnostica visiva.

La tomografia della testa aiuta a studiare lo stato delle navi e i cambiamenti nella struttura cerebrale molto prima della comparsa di segni esterni della malattia, a studiare la sistematica del decorso della malattia, nonché a identificare la patologia dopo un trauma cranico.

La terapia di risonanza magnetica è prodotta da apparecchiature ad alta tecnologia che utilizzano un magnete di grandi dimensioni. Crea un campo specifico e l'effetto elettromagnetico consente alle apparecchiature informatiche di registrare gli impulsi ad alta frequenza che trasmettono le cellule del corpo umano.

Lo specialista riceve un'immagine visiva dell'organo nei minimi dettagli. Il medico curante, dopo aver esaminato i risultati, determina la diagnosi e prescrive la terapia necessaria.

Indicazioni e controindicazioni per l'esame

Solo uno specialista può scrivere un rimando alla terapia dopo aver esaminato le condizioni del paziente. Questa può essere una procedura diagnostica con un deterioramento della salute del soggetto.

La tomografia della testa è prescritta se ci sono lamentele su:

  • mal di testa di natura permanente;
  • grave perdita della vista o dell'udito;
  • sospetta emorragia intracranica;
  • frequenti capogiri e acufeni;
  • perdita improvvisa di coscienza;
  • disturbi del linguaggio;
  • deterioramento della memoria;
  • spasmi degli arti;
  • sanguinamento persistente dal naso o dalle orecchie;
  • sospetto di neoplasie.

Inoltre, vengono condotte indagini per chiarire la diagnosi e il controllo della salute con le violazioni esistenti:

  • ictus;
  • aumento della pressione sanguigna intracranica;
  • un tumore (maligno o benigno);
  • sclerosi multipla;
  • epilessia;
  • anomalie nel lavoro di varie parti del cervello;
  • malattie del sistema vascolare;
  • sinusite cronica;
  • determinare la posizione esatta di un coagulo di sangue o neoplasma;
  • trauma cranico.

Una risonanza magnetica della testa viene utilizzata per studiare i risultati del ciclo di trattamento prescritto, la sua efficacia e durata e anche per esaminare il cervello dopo l'intervento.

Tale esame è necessario per i pazienti con disturbi della perdita periodica di coscienza, vertigini e visione doppia.

Ci sono un numero di malattie nella diagnosi di cui è necessario studiare una parte specifica all'interno del cranio. Per fare ciò, usa il contrasto.

La differenza dalla tomografia convenzionale è che prima di tale procedura, una sostanza specifica viene iniettata nel sangue del paziente, grazie alla quale gli specialisti ricevono un quadro più contrastante. Uno studio simile è prescritto per:

  • tumori ipofisari;
  • coaguli di sangue o altre malattie vascolari del cranio;
  • emicrania.

Vale la pena notare che prima di tale procedura è necessario assicurarsi che il soggetto non abbia un'allergia al fine di evitare una reazione alla sostanza chimica che viene iniettata. Inoltre, tale esame è vietato fare se il paziente soffre di insufficienza renale.

Nonostante la procedura quasi sicura, che è prescritta anche nell'infanzia, ci sono una serie di indicazioni per le quali è vietato sottoporsi a tale diagnosi:

  • un pacemaker (potrebbe esserci un malfunzionamento del dispositivo e persino il suo arresto completo);
  • i tatuaggi, se fossero fatti con inchiostro metallico;
  • corpi estranei a base di metallo che si trovano all'interno del corpo: protesi, frammenti, protesi;
  • fermagli per fermare il flusso di sangue nei vasi del cervello;
  • la gravidanza. Soprattutto I-II trimestre;
  • pompe per insulina;
  • insufficienza cardiaca acuta;
  • claustrofobia o attacchi di panico in spazi ristretti.

Le influenze negative della procedura non sono fisse, pertanto tutte le controindicazioni sono l'intolleranza fisica fisica o psico-emotiva del paziente, a seconda dell'approccio individuale, e sono una predisposizione per la nomina di altri tipi di diagnostica.

Preparazione per la procedura

Nonostante il fatto che la RM sia un esame serio, non richiede una preparazione speciale. È necessario consultare gli specialisti prescritti, verificare eventuali allergie e non solo studiare le controindicazioni, ma anche escluderle dal paziente.

Non è possibile seguire una dieta speciale, ma in caso di esame con contrasto non è consigliato mangiare 3 ore prima della risonanza magnetica. È severamente vietato bere alcolici anche alla vigilia della procedura.

Dovresti controllare attentamente gli abiti, le tasche e la mancanza di accessori metallici sul corpo. Una cintura con fibbia, una cerniera, gioielli, bottoni, un orologio e persino una piccola moneta distorcono le letture, e il risultato potrebbe essere inaffidabile. In alcuni armadietti, i medici possono offrire indumenti speciali per la durata della risonanza magnetica.

Le immagini, o tomogrammi, sono immagini a strati dell'organo studiato. Dopo aver analizzato tali immagini, il medico formula conclusioni sulla presenza o l'assenza di patologie nel cervello e nei vasi sanguigni.

Il processo di indagine e i tipi di dispositivi

Per evitare problemi, la procedura deve essere studiata prima della procedura. Dopo la preparazione preliminare, il paziente passa in una stanza speciale in cui si trova il dispositivo. Indipendentemente dal tipo, tutte le letture sono estremamente accurate.

Tipo chiuso

Questa unità ha la forma di un grande tubo con un divano che si muove all'interno, che entra autonomamente nel dispositivo prima e lo lascia dopo l'esame. Il paziente è fissato con l'aiuto di speciali rulli e cinghie, per la sua completa immobilizzazione.

Al minimo movimento dell'immagine si deforma e può mostrare un risultato distorto. Questo tipo non è raccomandato per le persone che soffrono di claustrofobia. La controindicazione è il peso del paziente superiore a 150 kg.

Tipo aperto

Il divano si trova senza alcun ambiente, il dispositivo stesso si trova sopra e sotto di esso. Questo tipo è progettato per tutti i pazienti con diverse categorie di peso.

I tomografi sono divisi in tre classificazioni, a seconda del magnete utilizzato:

Magneti resistivi

Applica per aprire il tipo. Elevato costo e pagamento per la procedura.
Magneti di natura permanente. Adatto per entrambi i tipi, sono comuni a causa dei requisiti di una piccola quantità di elettricità durante il sondaggio.

Magneti superconduttori

Materiale costoso, ma questo è dovuto all'alta potenza (fino a 4 T).

Esame di contrasto

La diagnostica a contrasto differisce solo nell'introduzione di una sostanza nel sangue prima dell'esame. Durante l'iniezione, c'è spesso un gelo sul corpo o un assaggio di metallo. Se è necessario esaminare un bambino, viene data una dose di anestesia per garantire l'immobilità per tutto il tempo.

La procedura stessa richiede da 20 a 40 minuti, a seconda dello scopo della tomografia, della diagnosi del paziente e della progressione della malattia. Durante tutto il tempo il dispositivo emette un forte rumore, ma il paziente non sente disagio fisico.

Ci può essere un inconveniente a causa dell'immobilità prolungata. Se l'esame viene eseguito con contrasto, il paziente può sentire calore o freddo su tutto il corpo. Se avverte disagio (vomito, nausea, vertigini), i medici raccomandano di interrompere la diagnosi.

Dopo la fine segue ancora qualche minuto per essere fermi. Quindi puoi ritirare il risultato, lasciare l'ufficio e tornare immediatamente alla vita normale.

I medici offrono una stampa sotto forma di foto o la registrazione sul disco. Il risultato deve essere fornito al medico che ha dato il rinvio.

Cosa fa una risonanza magnetica della testa

Diversi tessuti del cranio hanno una diversa intensità di colore durante la risonanza magnetica della testa e variano dal bianco al nero. Lo specialista sa quale colore è caratteristico per una determinata area e registra il suo cambiamento. Secondo le sue definizioni (contrasto di colore, forma, posizione, chiarezza dei confini), viene fatta un'ulteriore diagnosi.

Oltre alle malattie caratteristiche, i sensori tomografici determinano la pressione intracranica, vari tumori primari e secondari. La tomografia della testa consente di vedere gli oggetti più piccoli e le particelle del cervello che non sono disponibili per altri esami, così come la funzione attiva della corteccia e del fluido cerebrale. Indipendentemente dalla struttura del tessuto, penetra nella sua profondità e dà il risultato del quadro generale o una violazione dello stato.

Quando si esaminano i tessuti molli determinare la presenza di tumori cancerosi nelle articolazioni o sulle labbra. Se una persona è preoccupata per il dolore nei muscoli intorno alla bocca, il medico può determinare le condizioni dei suoi nervi facciali. Se necessario, uno specialista può esaminare i bulbi oculari e l'orecchio interno. Con l'aiuto della risonanza magnetica della testa, i medici riconosceranno gli indicatori dello stato delle parti strutturali del cervello, la quantità di liquido in essi e la presenza di una cisti dopo varie lesioni.

Le possibilità di risonanza magnetica nella diagnosi di malattia

Tale terapia aiuta i professionisti a diagnosticare malattie non solo del cervello, ma anche dei vasi sanguigni e del liquido cerebrospinale. Varie malattie e disordini dopo gli infortuni sono chiaramente visibili e le immagini chiare del cervello consentono di studiare il risultato per un tempo indefinito.

La tomografia dei sondaggi consente di esplorare la circolazione sanguigna nel cervello in tempo reale. Esistono tre tipi di ricerca:

  • Arteriografia.
  • Venografia.
  • Angiografia (esame di entrambe le vene e arterie).

Determina la velocità del flusso sanguigno, gli spasmi vascolari e il grado di assottigliamento delle pareti. I risultati possono indicare la presenza di un coagulo di sangue in un'area specifica o un'altra patologia come causa principale della malattia.

L'esame nell'immagine quadridimensionale ci permette di distinguere il sangue venoso dal sangue arterioso e di diagnosticare la loro miscelazione, se questa violazione è presente. Con l'aiuto dell'angiografia durante l'esame è possibile diagnosticare malattie vascolari quali l'aterosclerosi, l'aneurisma, la stenosi e la vasculite.

Utilizzando anche la tomografia, è possibile determinare lo stato delle terminazioni nervose responsabili della visione e dell'udito, i disturbi nel lavoro della sella turca, le malattie della ghiandola pituitaria, la meningite e altre patologie che sono nascoste dietro le ossa del cranio.

MR semiotica malattie comuni, i loro segni

Il compito principale della tomografia è identificare lo stato del cervello o dei vasi sanguigni. Tuttavia, i risultati a prima vista possono essere compresi solo da uno specialista in questo campo.

Ma i sintomi generalmente accettati possono essere riconosciuti anche da una persona che guarda per la prima volta un'immagine. Ogni malattia ha i suoi segni:

  • I punti bianchi indicano la presenza di formazioni tumorali. I loro bordi non hanno confini chiari, ben visibili.
  • Un singolo punto luminoso indica un tratto. Durante la procedura con contrasto, è chiaramente visibile una diminuzione della circolazione sanguigna in quest'area.
  • La malattia di Alzheimer è un'atrofia dei lobi frontali e l'espansione dei ventricoli laterali.
  • Il rafforzamento dei solchi e delle membrane del cervello è caratteristico della meningite.
  • Le navi estese che hanno pareti sottili indicano aneurisma.
  • Se si osservano ventricoli dilatati nello spazio perivascolare e subaracnoideo, può essere diagnosticato idrocefalo.
  • Cambiamenti patologici nella struttura della materia grigia e / o bianca, così come i vasi sanguigni e / o le arterie indicano la presenza di schizofrenia.
  • Singole e numerose piccole macchie luminose nella materia bianca definiscono la sclerosi multipla.
  • Una varietà di focolai di distruzione, che sono circondati da edema, sono caratteristici della toxoplasmosi.
  • Malformazione (patologia congenita) è determinata dalla disposizione innaturale dei vasi nel cervello, che vanno alla parte centrale.
  • Foci simmetriche che colpiscono la corteccia cerebrale e la materia bianca significano encefalite.
  • Macchie scure nei canali cerebrali indicano la presenza di fluido nel cervello.
  • Una piccola deviazione dalle norme di massa e volume del cervello mette in guardia contro l'encefalopatia ipertensiva.
  • L'aterosclerosi dei vasi (precursore di un ictus) si manifesta nel lume stretto delle arterie.

A causa del fatto che le patologie di cui sopra possono essere identificate in una fase precoce, questo facilita la terapia e aumenta le possibilità di recupero.

Ulteriori esami

È buono quando i risultati della risonanza magnetica della testa si sono rivelati normali, ma se si identificano patologie o vari disturbi nel cervello e nei vasi sanguigni, è necessario consultare uno specialista che ha eseguito la diagnosi (radiologo). Scrive una conclusione basata sulla testimonianza dei risultati. Questo è un tipo di analisi dell'intensità della violazione, della sua posizione e della sua progressione.

Non prescrive ulteriori trattamenti. Quindi è necessario contattare il medico o uno specialista che ha dato la direzione per ulteriori consigli. Molto probabilmente, prescriverà ulteriori esami del sangue e delle urine per determinare il processo infiammatorio.

A seconda della diagnosi, dovresti visitare altri specialisti che lavorano specificatamente nel campo obbligatorio della medicina: cardiologo, oncologo, traumatologo, neurochirurgo, ecc.

conclusione

La risonanza magnetica è un modo moderno di vedere le patologie nascoste molto prima che compaiano i primi segni. Se sono già presenti, consente di condurre un sondaggio del sito richiesto nei minimi dettagli, determinare la causa principale dei disturbi e aiutare a prescrivere il corretto corso del trattamento.

Studi medici hanno dimostrato che la risonanza magnetica cerebrale è un modo completamente sicuro di diagnosticare, che può essere fatto settimanalmente e anche i bambini possono farlo. Praticamente non ha controindicazioni e non lascia conseguenze morali e fisiche.

Non dovresti provare a studiare i risultati da solo. Solo uno specialista può dare una corretta analisi e fare una diagnosi, e il compito del paziente è quello di seguire tutte le raccomandazioni del medico curante per un rapido recupero o sollievo dei sintomi di patologie incurabili.

In che modo la TC del cervello, che mostra il tomogramma della testa, presenta delle controindicazioni?

La diagnosi mediante tomografia computerizzata dei vasi sanguigni consente di vedere le condizioni patologiche e le caratteristiche strutturali del cervello. Viene effettuato utilizzando un apparecchio speciale - un tomografo, che riprende immagini di tessuti molli con l'aiuto dei raggi X. L'accuratezza dei risultati è molto alta, il che consente di identificare molte patologie nelle fasi iniziali.

A chi e in quali casi esegue una scansione TC del cervello?

MSCT è prescritto da un medico se il paziente ha lamentele relative ai seguenti sintomi:

  • debolezza e stanchezza;
  • scarsa concentrazione;
  • perdita ripetuta di coscienza e vertigini;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti;
  • frequenti mal di testa;
  • disturbi dell'udito, della vista e del gusto;
  • complicazioni dopo altre malattie.

La TAC della testa mostra il quadro clinico del decorso della malattia, può essere utilizzato per diagnosticare la localizzazione del danno al tessuto cerebrale e per analizzare la patologia. A volte una scansione TC è obbligatoria:

  • circolazione alterata di liquido cerebrospinale, ascessi, cisti;
  • aumento della pressione intracranica;
  • malattie di encephalitis e meningite;
  • trauma cranico;
  • tumori, metastasi;
  • ictus ischemico;
  • epilessia;
  • malattie dei vasi sanguigni (aterosclerosi, trombosi, ecc.).

Controindicazioni alla TC

Il processo di ricerca è accompagnato da esposizione alle radiazioni, quindi questo metodo diagnostico è controindicato per una determinata categoria di persone:

  1. Se l'esame viene eseguito con metodi contrastanti, le controindicazioni si applicano alle persone con diabete, fegato, reni, tiroide, nonché in presenza di reazioni allergiche allo iodio.
  2. La tomografia di organi e sistemi di donne incinte non è consentita, ad eccezione dei soli casi urgenti in cui la vita di una persona è a rischio. Le radiazioni sono abbastanza pericolose per il feto e il contrasto può provocare un avvelenamento tossico di un bambino non ancora nato.
  3. Questa diagnosi è anche indesiderabile per le madri che allattano, ma se c'è un bisogno, i medici consigliano di astenersi dall'alimentazione per i prossimi 2-3 giorni fino a quando un agente di contrasto non viene rimosso dal corpo.
  4. Tomografia infantile prescritta rigorosamente secondo la testimonianza del medico, un prerequisito per la procedura è la completa immobilità, quindi in alcuni casi, per lo studio con l'anestesia leggera.
  5. Date le caratteristiche tecniche dello scanner, le persone con sovrappeso (più di 120 kg) non possono produrre CT.
  6. La claustrofobia del paziente è un problema significativo: in questo caso sono necessari la preparazione medica e l'assistenza psicologica.

Come prepararsi per la procedura?

La tomografia computerizzata è una procedura assolutamente indolore che non richiede alcun allenamento specifico a casa. Documenti che accettano la diagnosi:

  • un estratto dalla storia della malattia;
  • referenze dal medico curante e l'opinione di altri specialisti;
  • risultati di procedure precedenti;
  • certificati relativi al sondaggio.

Prima della procedura, è necessario rimuovere assolutamente tutti gli oggetti metallici: orologi, protesi, gioielli, dispositivi mobili, ecc. Ciò è dovuto al fatto che il metallo è molto suscettibile ai raggi X e migliora l'irradiazione, pertanto la sua presenza durante la procedura non solo può distorcere i risultati dell'esame, ma anche causare danni significativi alla salute. La TAC con contrasto deve essere assunta a stomaco vuoto (l'ultimo pasto dovrebbe essere 6-7 ore prima della procedura).

Fasi di testa di tomografia con video

Per la TC, il paziente deve prima togliersi i vestiti e prendere la corretta posizione orizzontale sulla tavola mobile del tomografo. La testa, le braccia e il torace sono fissati per mantenere la completa immobilità, il tavolo è posto nella camera diagnostica del tomografo.

La procedura è indolore. L'unica cosa che può causare disagio è il leggero rumore del dispositivo. In alcune cliniche, i pazienti sono offerti di utilizzare le cuffie. Se necessario, il medico fa un'iniezione endovenosa con un mezzo di contrasto, dopo di che il paziente può sentire un sapore metallico, che è una reazione del tutto normale del corpo.

Il processo viene monitorato dal tecnologo o dal radiologo attraverso la sala di controllo del vetro, che utilizza il pannello di controllo per collegare il dispositivo e produrre le immagini programmate necessarie, tenendo conto della natura specifica della malattia. Nel processo di diagnosi, il tomografo ruota attorno al lettino su cui il paziente giace immobile. L'attrezzatura di scansione è un tubo cilindrico, attorno al quale sono posizionati i magneti. I dettagli della diagnosi possono essere visti nel video.

Come risultato della scansione, è possibile ottenere immagini della fetta anatomica di vari livelli e piani del cervello. Un tecnologo può programmare per scansionare non solo l'intero cranio, ma un'area specifica. I risultati dello studio sono visualizzati sullo schermo del monitor.

Quanto tempo impiega una procedura così complicata? Per condurre un sondaggio completo occorrono da 10 a 30 minuti. La decodifica delle immagini viene eseguita da un neurochirurgo, un neuropatologo e un radiologo.

Quali patologie mostra un tomogramma visibile nell'immagine?

La ricerca utilizzando un tomografo a raggi X offre al medico l'opportunità non solo di valutare la struttura fine del cervello, ma anche di analizzare il flusso sanguigno, la condizione delle vene e delle grandi arterie, il livello del metabolismo e di studiare le peculiarità del lavoro delle singole aree del cervello.

L'uso di un mezzo di contrasto aumenta le possibilità di ricerca. In questo caso, la struttura dei tessuti molli della testa, lo stato del cranio e ampie parti del cervello sono chiaramente visibili. Quando si utilizza il contrasto, è possibile determinare la localizzazione più accurata della patologia.

La TC di vasi cerebrali consente di identificare un certo numero di malattie: segni di insorgenza di cambiamenti nel miocardio e vasi coronarici, problemi con valvole, insufficienza cardiaca, placche aterosclerotiche, calcificazione delle arterie coronarie, ictus ischemico, ecc.

La tomografia computerizzata della testa può rilevare:

  • coaguli di sangue;
  • ferite alla testa ed emorragie;
  • ematomi di qualsiasi luogo;
  • aneurisma;
  • tumori benigni e maligni;
  • spostamento delle strutture cerebrali;
  • cisti;
  • gonfiore;
  • meningite acuta, ecc.

La differenza tra CT e RM del cervello

Nonostante il fatto che la tomografia computerizzata sia tanto informativa quanto la risonanza magnetica, i principi di conduzione e gli effetti sul corpo sono completamente diversi. La risonanza magnetica e la TC possono dare lo stesso risultato solo quando si analizzano le ghiandole endocrine, il collo e gli organi digestivi.

La risonanza magnetica offre l'opportunità di esaminare gli organi con abbondante accumulo di liquido, nascosto dietro un denso scheletro osseo: il midollo spinale e il cervello, gli organi pelvici, le articolazioni, i dischi intervertebrali, le ghiandole salivari. La scansione tomografica delle ghiandole salivari della cavità orale (MRI) viene effettuata utilizzando le onde radio in un forte campo magnetico.

Il metodo è abbastanza efficace per studiare le ghiandole salivari. La risonanza magnetica della ghiandola parotide è prescritta per il gonfiore nell'area parotide, il dolore durante la masticazione e il mal di testa. La risonanza magnetica delle ghiandole salivari è necessariamente prescritta per il sospetto sviluppo di tumori, cisti e varie lesioni delle ghiandole salivari.

La TC del cervello dovuta all'alta risoluzione dei raggi X aiuta ad esaminare la struttura del cranio ed è considerato il metodo diagnostico più veloce. Uno dei fattori che influenzano la scelta tra RM e TC è una differenza significativa nelle controindicazioni.

La presenza di un pacemaker, di pompe per insulina e di impianti contenenti metallo nel corpo del paziente è inaccettabile per la diagnostica della risonanza magnetica e la TC è controindicata per le persone che sono state sottoposte di recente a radiografia, donne in gravidanza e pazienti con diabete.

Caratteristiche della tomografia cerebrale nei bambini e nelle donne in gravidanza

Bambini piccoli, a differenza degli adulti, la tomografia viene eseguita in casi eccezionali, secondo le indicazioni rigorose del medico in anestesia generale, perché la procedura richiede completa immobilità. Prima di CT, deve essere consultato un anestesista.

I neonati devono essere somministrati cibo e bevande 3 ore prima della procedura. I bambini più grandi possono fare a meno dell'anestesia, ma è necessario prepararsi psicologicamente: spiegare al bambino che il processo è indolore. Nel processo di CT, il bambino dovrebbe avere una normale respirazione nasale, quindi, quando si raccomanda di gocciolare il naso con gocce vasocostrittrici, si consiglia di gon fi care il capo o gonfiore dei seni.

Dopo il primo trimestre di gravidanza, è vietata la compomografia. Tuttavia, se la vita di una donna in gravidanza dipende dai risultati della procedura, la TC viene ancora eseguita (ad esempio, in caso di ictus ischemico, rottura di aneurisma della nave, lesioni alla testa, ecc.).

Costo diagnostico

Il costo della CT dipende da molti fattori. I moderni centri diagnostici hanno diversi modelli di tomografi, che si differenziano per prezzo e funzionalità. La quantità di materiale di contrasto utilizzata per la diagnosi viene calcolata in base al peso del paziente, pertanto il medico determina il dosaggio individualmente per ciascun paziente. In ogni caso, il prezzo per la tomografia computerizzata in Russia varia da 3.500 a 5.000 rubli, se si usa il contrasto, costa da 8.500 a 9.000 rubli.