Mig 400

Emicrania

Descrizione dal 04/11/2015

  • Nome latino: MIG 400
  • Codice ATX: M01AE01
  • Ingrediente attivo: Ibuprofen (Ibuprophenum)
  • Produttore: Berlin-Chemie / Menarini (Germania), A. Menarini Pharmaceutical Industry's Group (Italia)

struttura

Componenti addizionali - biossido di silicio colloidale, amido di mais, amido carbossimetilico di sodio, stearato di magnesio.

Il guscio comprende ipromellosa, povidone K30, biossido di titanio, macrogol 4000.

Modulo di rilascio

Il farmaco viene venduto sotto forma di compresse rivestite.

Azione farmacologica

Il farmaco è un agente antinfiammatorio non steroideo.

Farmacodinamica e farmacocinetica

Le compresse di Mig 400 contengono ibuprofene, che è un analgesico con proprietà antipiretiche e antiinfiammatorie. Inibisce indiscriminatamente COX-1 e COX-2, così come la sintesi delle prostaglandine.

Le proprietà analgesiche del farmaco sono più pronunciate per il dolore infiammatorio. L'effetto analgesico non è un tipo narcotico.

Dopo aver preso le pillole all'interno del farmaco è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. La concentrazione plasmatica massima del principio attivo è raggiunta circa 120 minuti dopo l'assunzione delle compresse in un dosaggio di 400 mg.

Comunicazione con proteine ​​di plasma sanguigno per il 99%. Il principio attivo viene distribuito lentamente nel liquido sinoviale. È biotrasformato nel fegato mediante carbossilazione e idrossilazione del gruppo isobutilico. Si formano metaboliti farmacologicamente inattivi.

L'emivita plasmatica è di 2-3 ore. Sotto forma di metaboliti e loro coniugati escreti nelle urine. Una parte minore del farmaco viene escreta immodificata nelle urine e nella bile.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è indicato per l'uso in:

Se avete bisogno di sapere in che cosa servono le compresse Mig 400, è consigliabile consultare il proprio medico.

Controindicazioni

Questo strumento è vietato per l'uso quando:

  • diatesi emorragica;
  • ipersensibilità al farmaco;
  • lesioni erosive e ulcerative del tubo digerente;
  • emofilia e altri disturbi emorragici;
  • la gravidanza;
  • età fino a 12 anni;
  • l'allattamento al seno;
  • una reazione negativa all'acido acetilsalicilico e altri FANS nella storia;
  • Asma dell'aspirina;
  • sanguinamento;
  • mancanza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi;
  • malattie del nervo ottico.

Con cautela, il farmaco deve essere usato in età avanzata, così come in caso di ipertensione arteriosa, insufficienza epatica o renale, iperbilirubinemia, gastrite, colite, insufficienza cardiaca, cirrosi epatica con ipertensione portale, sindrome nefrosica, ulcere gastriche e duodenali (inclusa anamnesi ), enterite, malattie del sangue.

Effetti collaterali

L'uso di Mig 400 può portare alle seguenti reazioni avverse:

  • Tratto gastrointestinale: vomito, dolore addominale, perdita di appetito, nausea, flatulenza, bruciore di stomaco, diarrea, stitichezza;
  • organi sensoriali: occhi secchi o irritati, perdita dell'udito, lesioni tossiche del nervo ottico, formicolio o tinnito, visione offuscata o doppia, edema congiuntivale e palpebre;
  • SSS: insufficienza cardiaca, pressione alta, tachicardia;
  • allergie: rash, angioedema, dispnea, shock anafilattico, eritema multiforme essudativo, eosinofilia, prurito, reazioni anafilattoidi, broncospasmo, febbre, sindrome di Lyell, rinite;
  • cambiamenti nei parametri di laboratorio: aumento della concentrazione di creatinina sierica, aumento del tempo di sanguinamento, diminuzione del livello di emoglobina, diminuzione della clearance della creatinina, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche, diminuzione del glucosio sierico, diminuzione dell'ematocrito;
  • organi respiratori: mancanza di respiro, broncospasmo;
  • CNS: insonnia, mal di testa, nervosismo, agitazione psicomotoria, depressione, allucinazioni, vertigini, ansia, irritabilità, sonnolenza, compromissione della coscienza;
  • sistema urinario: nefrite allergica, insufficienza renale acuta, cistite, sindrome nefrosica, poliuria;
  • sistema ematopoietico: porpora trombocitopenica, anemia, leucopenia, trombocitopenia, agranulocitosi.

In rari casi, è riportato su ulcerazione della mucosa del tratto gastrointestinale, dolore alla bocca, stomatite aftosa, epatite, irritazione o secchezza della mucosa orale, ulcerazione delle mucose gengivali, pancreatite, meningite asettica.

Con l'uso a lungo termine di fondi in dosi elevate aumenta la probabilità di ulcerazione della mucosa gastrointestinale, deficit visivo, sanguinamento.

Istruzioni per l'uso Mig 400 (metodo e dosaggio)

Il farmaco è usato all'interno. Per coloro che prendono le pillole Mig 400, le istruzioni per l'uso indicano che i dosaggi sono stabiliti individualmente, a seconda delle prove.

Di solito inizia a prendere il farmaco con 200 mg ogni giorno 3-4 volte. Se necessario, il dosaggio può essere aumentato a 400 mg, che viene preso 3 volte al giorno. Una volta raggiunto l'effetto terapeutico, il dosaggio giornaliero si riduce a 600-800 mg.

Istruzioni per l'uso Mig 400 informa che non è consentito assumere questo farmaco per più di una settimana o in dosi più elevate senza consultare uno specialista.

Con la disfunzione dei reni, del cuore o del fegato, la dose è ridotta.

overdose

Quando si utilizza il farmaco in dosi superiori al normale, dolore addominale, vomito, sonnolenza, cefalea, acidosi metabolica, insufficienza renale acuta, bradicardia, fibrillazione atriale, nausea, letargia, depressione, acufeni, coma, marcata riduzione della pressione, tachicardia, depressione respiratoria sono possibili..

Se dopo un sovradosaggio sono trascorsi meno di 60 minuti, viene eseguita la lavanda gastrica. Inoltre, vengono mostrati il ​​consumo alcalino, l'assunzione di carbone attivo, la diuresi forzata. Trattamento sintomatico

interazione

Quando si riceve Mig 400, è possibile una diminuzione dell'azione di furosemide e diuretici tiazidici, che può essere scatenata dalla ritenzione di sodio dovuta all'inibizione della sintesi delle prostaglandine.

Inoltre, il principio attivo del farmaco può aumentare l'effetto degli anticoagulanti orali. La loro ricezione congiunta non è auspicabile.

L'ibuprofene riduce anche l'effetto antiaggregante dell'acido acetilsalicilico e riduce l'efficacia dei farmaci antipertensivi.

Mig 400 deve essere usato con cautela in combinazione con FANS e GCS, in quanto ciò potrebbe portare alla comparsa di reazioni avverse dal tratto gastrointestinale.

Nei pazienti con infezione da HIV con emofilia, la combinazione di ibuprofene e zidovudina aumenta il rischio di emartro.

La combinazione con Tacrolimus aumenta la probabilità di azione nefrotossica dovuta all'inibizione della sintesi delle prostaglandine.

Sotto l'influenza del farmaco Mig 400, le proprietà ipoglicemiche dei farmaci ipoglicemici orali e dell'insulina sono migliorate. Potrebbe essere necessario un aggiustamento del dosaggio.

Condizioni di vendita

Le compresse sono vendute in farmacia senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

Temperatura di conservazione fino a 30 ° C. La medicina deve essere conservata in un luogo protetto dal sole.

Periodo di validità

Commenti su Mig 400

Su Internet ci sono una varietà di opinioni su questo farmaco. Alcune testimonianze su Mig 400 riportano che le pillole aiutano efficacemente contro il mal di testa e il mal di denti, e alcune che il rimedio non ha sortito l'effetto desiderato. A volte ci sono segnalazioni di eventi avversi, principalmente di reazioni allergiche cutanee. Inoltre, alcune recensioni dicono che il farmaco ha effettivamente aiutato a far fronte a un mal di testa in appena mezz'ora, ma non ha funzionato a lungo.

Prezzo Mig 400 dove acquistare

Il costo del prodotto in un pacchetto di 20 pezzi è di circa 140 rubli. Il prezzo di 400 Mig in un pacchetto di 10 pezzi - 70-80 rubli.

MIG® 400. Dolore mestruale

Sfortunatamente, la capacità del più grande miracolo - la nascita di un bambino - si rivela essere per le donne alcuni inconvenienti che periodicamente li superano.

Periodicamente non è una figura retorica, ma una chiara corrispondenza con il ciclo mestruale.

Le mestruazioni in molte donne non scorrono facilmente. Gli scienziati hanno presentato tutte le nuove teorie che spiegano la complessa patogenesi della sindrome premestruale: la teoria "ormonale", la teoria dei disturbi delle prostaglandine, i neuropeptidi metabolici. Per concetti e termini scientifici complessi - tutta una serie di vari sentimenti spiacevoli: irritabilità, depressione, pianto, aggressività, mal di testa, vertigini, nausea, vomito, dolore al cuore, palpitazioni cardiache... E questo non è un elenco completo delle possibili manifestazioni della sindrome premestruale (PMS).

Il secondo lato spiacevole - dolore durante le mestruazioni, algomenorrea. Di regola, il dolore durante questo periodo è causato da contrazioni attive dell'utero. Spesso questo può portare alla disabilità di una donna per diversi giorni.

Tipicamente, nei primi anni dopo l'inizio delle mestruazioni, l'algodimenorrea passa abbastanza velocemente e non influenza la capacità lavorativa della donna. Tuttavia, più tardi il dolore può aumentare. La presenza di sintomi dolorosi in assenza di alterazioni patologiche nel sistema riproduttivo è chiamata dismenorrea primaria. Succede e dismenorrea secondaria - dolore mestruale causato da varie malattie ginecologiche; in questo caso è necessaria una visita dal medico.

Nel caso della dismenorrea primaria, ci sono diversi suggerimenti che possono aiutare ad alleviare il dolore.

A volte i medici raccomandano l'uso di piante medicinali - per esempio, decotti di ortica e camomilla. Tuttavia, questi strumenti sono anche piuttosto deboli, inoltre richiedono tempo per la preparazione, il che rende difficile usarli fuori casa. E per le donne moderne, questa circostanza è importante.

Affrontare efficacemente il dolore mestruale primario aiuta a ricevere farmaci progettati per alleviare il dolore. Una buona scelta può essere il farmaco MIG® 400, che inizia ad agire molto rapidamente, dopo 10 minuti, il che è molto importante per mantenere uno stile di vita attivo. Inoltre, contiene un dosaggio adeguato del principio attivo, l'ibuprofene - 400 mg - per combattere il dolore di bassa e media intensità. L'ibuprofene è un agente antinfiammatorio non steroideo che è raccomandato per algodimenorrea, mentre la buona tollerabilità e l'efficacia dell'ibuprofene, il principio attivo di MIG® 400, è stata dimostrata in molti studi clinici.

Antidolorifici BERLIN-CHEMIE Mig 400 - recensione

Il miglior assistente per il dolore mensile

Ogni ragazza nella sua vita ha sperimentato dolore nei primi giorni delle mestruazioni e sa che in queste ore la vita semplicemente si ferma. È necessario che le donne diano un giorno in più di un mese in più a questi giorni, comunque è inutile in questi giorni per la società.

Ma-shpa, subito farò una prenotazione, questa è una burla infantile, mai aiutata, se bevi solo 10-15 pillole alla volta. Pertanto, mi sono sempre seduto su Ketanov. Ma quando hanno iniziato a vendere non l'indiano, ma il produttore rumeno, l'ho rifiutato a causa di effetti collaterali sotto forma di pressione e agitazione. Dall'indiano, questo non è mai accaduto. Ho provato Spazmalgon, è anche peggio di Ketanova rumeno, è stata una tempesta terribile, ma il dolore non è decollato.

Io, rendendosi conto che solo i FANS sono in grado di fare questo (perché, secondo il ginecologo, il periodo mestruale è un'infiammazione e devono essere decollati da npvp), ho iniziato a cercare un sostituto per Ketanov e trovato in Ibuprofen, Nurofen immediatamente licenziato a causa del prezzo. L'indiano Ibuklin ha visto per molto tempo, aiutato, ma nella composizione del paracetamolo, ma è pericoloso. E ho trovato il MIG nello stesso dosaggio di ibuprofene, ma senza paracetamolo.

Allevia il dolore per un'ora, non prima. Ketanov ha lavorato rapidamente indiano, 40 minuti. Ma non ci sono effetti collaterali, mi sento molto bene dopo di lui. Ho scelto MIG in termini di rapporto qualità-prezzo e il produttore è europeo, non nostro (i nostri produttori non funzionano per me o con effetti collaterali). Ci sono bolle di 10 pezzi e confezione in 20 pezzi. Fino a quando non avrò trovato il miglior sostituto in questa categoria di prezzo, lo userò. Mi sta bene Ci sono molti produttori con la composizione di ibuprofene, ma perché pagare più del dovuto se c'è una droga meravigliosa come la MIG.

Il farmaco "MIG" per le mestruazioni: caratteristiche e sfumature di ammissione, analoghi

Il dolore durante le mestruazioni è considerato un disturbo abbastanza comune tra i pazienti delle cliniche prenatali. Esistono molti modi terapeutici per risolvere questo problema e uno di questi è la somministrazione del farmaco MIG durante le mestruazioni. Il corpo femminile reagisce alle mestruazioni con una seria ristrutturazione di molti organi e sistemi. Tuttavia, non tutte le medicine possono essere applicate a una donna durante questo periodo senza danni alla sua salute.

Leggi in questo articolo.

Caratteristiche farmacologiche di MIG

Questo anestetico è rappresentato nella rete di farmacie sotto il nome MIG 400, poiché il principio attivo del farmaco è il ben noto ibuprofene. Il contenuto di questa sostanza in una compressa MIG è di 400 mg, da cui il nome del farmaco.

La letteratura medica afferma che l'ibuprofene si basa sull'acido propionico. È in grado di migliorare la sintesi delle prostaglandine e questa qualità consente a questo farmaco di avere un effetto antinfiammatorio e analgesico pronunciato. Tra le altre cose, il farmaco in questione abbassa perfettamente la temperatura corporea.

Dopo che la compressa entra nello stomaco e nell'intestino del paziente, l'ibuprofene entra nel flusso sanguigno e dopo 20-30 minuti si lega completamente alle proteine ​​del sangue. Questo spiega la sua azione rapida per alleviare il dolore e l'infiammazione.

Il farmaco viene escreto nelle urine, quindi per i pazienti con insufficienza renale, la dose del farmaco deve essere ridotta. Inoltre, MIG 400, come altri FANS, blocca il lavoro del sistema di coagulazione del sangue, aumenta il rischio di sanguinamento. È questa proprietà del farmaco che porta al fatto che i medici non sempre raccomandano ai pazienti di usare il MIG per il dolore durante le mestruazioni.

Controindicazioni all'uso del farmaco

La maggior parte delle controindicazioni all'uso di MIG 400 in caso di periodi dolorosi sono simili per l'intero gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei. Questi includono:

  • Dato l'impatto di questo farmaco sul sistema di coagulazione del sangue, questo strumento non può essere utilizzato per le malattie di questo sistema. Emofilia, ipocoagulazione, diatesi emorragica e qualsiasi emorragia rendono impossibile l'uso di MIG 400.
  • Gli esperti ritengono che il secondo principale gruppo di controindicazioni sia qualsiasi patologia del tratto gastrointestinale. Soprattutto non è necessario prescrivere questo farmaco per la gastrite erosiva, l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale, la colite ulcerosa non specifica.
  • Nella letteratura medica, c'è un effetto negativo dell'ibuprofene sul lavoro del nervo ottico. MIG 400 non fa eccezione. Qualsiasi patologia associata a problemi neurologici agli occhi rende estremamente pericoloso l'assunzione di questo farmaco.
  • Inoltre, questo farmaco non è raccomandato per le donne durante la gravidanza e l'allattamento, i bambini sotto i 12 anni.
  • Varie reazioni allergiche individuali al MIG 400. Rispetto ad altri analgesici, l'ibuprofene ha una soglia piuttosto bassa di attività allergica, tuttavia, l'intolleranza individuale è del tutto possibile. Al primo segno di reazioni patologiche del corpo femminile al trattamento, il farmaco deve essere interrotto e il medico dovrebbe essere chiesto aiuto.

Guarda il video sulle cause dei periodi dolorosi:

Come prendere MIG 400

Poiché questo farmaco è disponibile solo sotto forma di compresse, ovviamente, è necessario portarlo dentro. La dose è scelta in modo univoco, con la gravità del dolore, il peso del paziente, la presenza di malattie croniche concomitanti e molto altro.

Raccomandazioni per la durata del trattamento e delle dosi

Si consiglia di iniziare il trattamento con una dose ridotta, ovvero 1/2 compressa 3 - 4 volte al giorno dopo i pasti. Con un effetto debole della terapia, i pazienti possono utilizzare l'intera compressa per un appuntamento.

In generale, gli esperti raccomandano di non assumere più di 1500-1600 mg al giorno. Quando compaiono segni di guarigione, la dose viene ridotta all'importo iniziale.

Durante l'assunzione di questo farmaco è necessario monitorare attentamente la loro salute. Se avverte dolore allo stomaco, vomito, nausea o aumento del sanguinamento, la pillola viene interrotta e la donna dovrà consultare il proprio medico circa la possibilità di utilizzare il MIG 400 in futuro.

Cosa fare in caso di overdose di droga

Nel trattamento del dolore con capsule o compresse, un sovradosaggio è sempre possibile. Quando una donna usa per le mestruazioni un rimedio in questione, disturbi gastrointestinali, forti dolori addominali, vomito con striature di sangue vengono alla ribalta quando la dose ammissibile viene superata.

Con lo sviluppo di sanguinamento nello stomaco o nell'intestino, si osservano i sintomi di una caduta della pressione sanguigna. La pressione sanguigna diminuisce bruscamente, il polso diventa frequente, il paziente ha un pallore pronunciato della pelle, sudore freddo appiccicoso.

È molto difficile risolvere un problema simile a casa, ma alcune misure possono essere prese prima che arrivi il team dell'ambulanza. Si consiglia di fare quanto segue:

  • il paziente deve assumere una posizione sdraiata;
  • sulla zona addominale è posta una borsa dell'acqua calda con ghiaccio;
  • Si raccomanda di limitare il cibo e le bevande fino a quando una visita medica, in un pizzico, è consentita solo acqua fredda o tè;
  • possibile utilizzo di carbone attivo.

Qualsiasi paziente può ricevere raccomandazioni più complete nella clinica prenatale prima dell'inizio del MIG 400.

Derivato di ibuprofene come rimedio per il dolore mestruale: può o meno

Tutte le annotazioni sul farmaco MIG 400 raccomandano l'uso di questo strumento in caso di sindrome da dolore grave durante le mestruazioni, pubblicizzando il suo maggiore effetto sul corpo femminile rispetto ad altri antidolorifici. Se consideriamo la domanda se MIG aiuterà con le mestruazioni, la risposta sarà positiva.

Il rischio di sviluppare problemi con il tratto gastrointestinale è due volte più grande, l'oppressione del sistema di coagulazione del sangue è aumentata in modo simile e, di conseguenza, aumenta anche la durata e la forza del sanguinamento mestruale.

Prima di assumere il farmaco, una donna dovrebbe ricevere una consulenza completa dal suo medico curante sulle regole per l'utilizzo del MIG 400, le sue qualità positive e negative, se il corso durante le mestruazioni viene condotto per la prima volta.

Raccomandiamo di leggere l'articolo sulle pillole per il dolore per le mestruazioni. Da esso imparerai a conoscere le cause del dolore durante le mestruazioni, l'assistenza, l'uso di droghe e la loro efficacia.

Informazioni sul costo del trattamento e su come può essere sostituito MIG 400

Questi medicinali forniti al nostro mercato farmaceutico dalla società farmaceutica tedesca Berlin-Chemie possono essere acquistati nelle farmacie della Federazione Russa nel raggio di 100 rubli per un pacchetto di dieci compresse. Il prezzo dei rappresentanti ucraini di questa azienda riguarda i corrispondenti.

Ci sono analoghi del farmaco in esame, e il prezzo differisce abbastanza fortemente. Il più democratico può essere chiamato ibuprofene domestico. È offerto da 25 a 40 rubli per confezione. Ma le droghe straniere di questo gruppo saranno molte volte più costose: "Nurofen" prodotto in Gran Bretagna può essere acquistato per 200 rubli per confezione, e il suo analogo prolungato può costare 250 rubli.

Dovrebbe essere concluso che la capacità di usare MIG 400 per le mestruazioni non dipende dall'alto costo del farmaco, ma dal suo effetto sul corpo femminile e dalla presenza di effetti collaterali. La scelta spetta alla donna e al suo dottore.

Mig 400 /

◊ Compresse, rivestite di bianco o quasi bianco, di forma ovale, con una linea di divisione a doppia faccia e "E" e "E" in rilievo su entrambi i lati dei rischi su un lato.

1 etichetta Ibuprofen 400 mg

Eccipienti: amido di mais, sodio carbossimetilico di tipo A, biossido di silicio altamente disperso, magnesio stearato.

La composizione del guscio: ipromellosa, biossido di titanio (E171), povidone K30, macrogol 4000.

10 pezzi - blister (1) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (2) - imballa il cartone.

Farmaco antinfiammatorio non steroideo (NSAID). L'ibuprofene è un derivato dell'acido propionico e ha effetti analgesici, antipiretici e anti-infiammatori a causa del blocco non selettivo di COX-1 e COX-2, nonché un effetto inibitorio sulla sintesi delle prostaglandine.

L'effetto analgesico è più pronunciato per il dolore infiammatorio. L'attività analgesica del farmaco non è un tipo narcotico.

Come altri FANS, l'ibuprofene ha un'attività antipiastrinica.

Dopo l'ingestione, il farmaco è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. La Cmax di ibuprofen nel plasma è di circa 30 μg / ml e viene raggiunta circa 2 ore dopo l'assunzione del farmaco alla dose di 400 mg.

Il legame con le proteine ​​plasmatiche è circa del 99%. Si distribuisce lentamente nel liquido sinoviale e viene rimosso da esso più lentamente che dal plasma.

L'ibuprofene viene metabolizzato nel fegato principalmente mediante idrossilazione e carbossilazione del gruppo isobutilico. I metaboliti sono farmacologicamente inattivi.

È caratterizzato da una cinetica di eliminazione a due fasi. Il T1 / 2 di plasma è di 2-3 ore: fino al 90% della dose può essere rilevato nelle urine come metaboliti e loro coniugati. Meno dell'1% viene escreto immodificato nelle urine e, in misura minore, nella bile.

- dolore nei muscoli e nelle articolazioni;

- Dolore mestruale, febbre con raffreddore e influenza.

Il farmaco è assunto per via orale. Il regime posologico viene impostato individualmente in base alle prove.

Adulti e bambini sopra i 12 anni, il farmaco viene prescritto, di solito nella dose iniziale - 200 mg 3-4 volte / die. Per ottenere un effetto terapeutico rapido, la dose può essere aumentata a 400 mg 3 volte / die. Al raggiungimento dell'effetto terapeutico, la dose giornaliera viene ridotta a 600-800 mg.

Il farmaco non deve essere assunto più di 7 giorni o in dosi più elevate. Se necessario, utilizzare più a lungo o in dosi più elevate, si dovrebbe consultare un medico.

Nei pazienti con insufficienza renale, fegato o cuore, la dose deve essere ridotta.

Dal sistema digestivo: FANS-gastropatia - dolori addominali, nausea, vomito, bruciore di stomaco, perdita di appetito, diarrea, flatulenza, costipazione; raramente - ulcerazioni della mucosa gastrointestinale, che in alcuni casi sono complicata da perforazione ed emorragia; possibile irritazione o secchezza della mucosa orale, dolore alla bocca, mucose gengive ulcerate, stomatite aftosa, pancreatite, epatite.

Da parte del sistema respiratorio: mancanza di respiro, broncospasmo.

Dai sensi: la perdita dell'udito, ronzio o tinnito, danno tossico al nervo ottico, visione offuscata o doppia visione, scotoma secchezza e irritazione degli occhi, gonfiore della congiuntiva e delle palpebre (Genesi allergica).

Da parte del sistema nervoso centrale e sistema nervoso periferico: cefalea, vertigini, insonnia, ansia, nervosismo e irritabilità, agitazione, sonnolenza, depressione, confusione, allucinazioni, rara - meningite asettica (più spesso nei pazienti con malattie autoimmuni).

Dal momento che il sistema cardiovascolare: insufficienza cardiaca, tachicardia, aumento della pressione sanguigna.

Da parte del sistema urinario: insufficienza renale acuta, nefrite allergica, sindrome nefrosica (edema), poliuria, cistite.

Reazioni allergiche: rash cutaneo (tipicamente eritematose o orticaria), prurito, angioedema, reazioni anafilattiche, shock anafilattico, broncocostrizione o dispnea, febbre, eritema multiforme (inclusa la sindrome di Stevens-Johnson), necrolisi epidermica tossica (sindrome Lyell), eosinofilia, rinite allergica.

Dal sistema ematopoietico: anemia (compresi emolitica, aplastica), trombocitopenia e porpora trombocitopenica, agranulocitosi, leucopenia.

Dai parametri di laboratorio: aumento del tempo può ridurre le concentrazioni di glucosio nel siero sanguinamento, riducendo QC, diminuzione dell'ematocrito e dell'emoglobina, aumento della concentrazione sierica di creatinina, aumento delle transaminasi epatiche.

Con l'uso prolungato del farmaco in dosi elevate aumenta il rischio di ulcerazione della mucosa del tratto gastrointestinale, sanguinamento (gastrointestinale, gengivale, uterino, emorroidale), disabilità visiva (disturbi della visione del colore, scotomi, danni al nervo ottico).

- malattie erosive e ulcerative degli organi: GIT (inclusi ulcera gastrica e ulcera duodenale in fase acuta, morbo di Crohn, UC);

- emofilia e altri disturbi emorragici (inclusa ipocoagulazione), diatesi emorragica;

- sanguinamento di varie eziologie;

- malattie del nervo ottico;

- età da bambini fino a 12 anni;

- ipersensibilità al farmaco;

- ipersensibilità all'acido acetilsalicilico o altri FANS nella storia.

Il farmaco deve essere usato con cautela nei seguenti casi: vecchiaia; insufficienza cardiaca; ipertensione arteriosa; cirrosi epatica con ipertensione portale; insufficienza epatica e / o renale, sindrome nefrosica, iperbilirubinemia; ulcera peptica dello stomaco e del duodeno (nella storia), gastrite, enterite, colite; malattie del sangue di eziologia sconosciuta (leucopenia e anemia).

L'ibuprofene può aumentare l'attività degli enzimi epatici. Durante il trattamento, è necessario il controllo dello stato funzionale del fegato.

Durante il trattamento, è necessario il controllo dello stato funzionale dei reni.

Non sono disponibili studi adeguati e rigorosamente controllati sulla sicurezza dell'ibuprofene in gravidanza. Il farmaco è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento (allattamento al seno).

L'uso di ibuprofene può influire negativamente sulla fertilità femminile e non è raccomandato alle donne che pianificano una gravidanza.

Se si verificano segni di sanguinamento dal tratto gastrointestinale, l'ibuprofene deve essere prelevato.

L'ibuprofene può mascherare sintomi oggettivi e soggettivi, quindi il farmaco deve essere prescritto con cautela nei pazienti con malattie infettive.

L'insorgenza di broncospasmo è possibile in pazienti affetti da asma o reazioni allergiche nella storia o nel presente.

Gli effetti collaterali possono essere ridotti con l'uso del farmaco nella dose minima efficace. Con l'uso prolungato di analgesici, è possibile il rischio di nefropatia analgesica.

I pazienti che notano una riduzione della vista con terapia con ibuprofene devono interrompere il trattamento e sottoporsi a un esame oftalmologico.

L'ibuprofene può aumentare l'attività degli enzimi epatici.

Durante il trattamento, è necessario controllare l'immagine del sangue periferico e lo stato funzionale del fegato dei reni.

Quando i sintomi della gastropatia mostra attento monitoraggio, compreso lo svolgimento di esofagogastroduodenoscopia, un esame del sangue con l'emoglobina, ematocrito, sangue occulto nelle feci.

Per prevenire lo sviluppo della gastropatia da FANS, si raccomanda di associare l'ibuprofene alla prostaglandina E (misoprostolo).

Se necessario, determinare il 17-chetosteroidi farmaco deve essere annullato 48 ore prima dello studio.

L'etanolo non è raccomandato durante il periodo di trattamento.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

I pazienti devono astenersi da tutte le attività che richiedono maggiore attenzione e rapidità delle reazioni psicomotorie.

Sintomi: dolore addominale, nausea, vomito, letargia, sonnolenza, depressione, mal di testa, tinnito, acidosi metabolica, coma, insufficienza renale acuta, diminuzione della pressione sanguigna, bradicardia, tachicardia, fibrillazione atriale, arresto respiratorio.

Trattamento: lavanda gastrica (solo entro un'ora dall'ingestione), carbone attivo, bevanda alcalina, diuresi forzata, terapia sintomatica (correzione dello stato acido-base, pressione arteriosa).

È possibile ridurre l'efficacia di diuretici furosemide e tiazidici a causa della ritenzione di sodio associata all'inibizione della sintesi delle prostaglandine nei reni.

L'ibuprofene può potenziare gli effetti degli anticoagulanti orali (l'uso simultaneo non è raccomandato).

Quando la somministrazione concomitante con acido acetilsalicilico, ibuprofene riduce il suo effetto antipiastrinico (possibile aumento nell'incidenza di insufficienza coronarica acuta in pazienti trattati con agenti antipiastrinici come basse dosi di acido acetilsalicilico).

L'ibuprofene può ridurre l'efficacia dei farmaci antipertensivi.

Casi isolati di aumento delle concentrazioni plasmatiche di digossina, fenitoina e litio sono stati descritti in letteratura durante l'assunzione di ibuprofene.

L'ibuprofene, come altri FANS, deve essere usato con cautela in combinazione con acido acetilsalicilico o altri FANS e GCS, perché Ciò aumenta il rischio di effetti avversi del farmaco sul tratto gastrointestinale.

L'ibuprofene può aumentare la concentrazione plasmatica di metotrexato.

La terapia combinata con zidovudina e ibuprofene può aumentare il rischio di emartro ed ematoma in pazienti affetti da HIV con emofilia.

L'uso combinato di ibuprofene e tacrolimus può aumentare il rischio di effetti nefrotossici a causa della compromissione della sintesi delle prostaglandine nei reni.

L'ibuprofene aumenta l'effetto ipoglicemico degli agenti ipoglicemici orali e dell'insulina; potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose.

Il farmaco deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce, ad una temperatura non superiore a 30 ° C. Periodo di validità - 3 anni.

Il farmaco è approvato per l'uso come mezzo di OTC.

Pillole con scintillio mensile

Il MIG (principio attivo ibuprofene) è un agente antinfiammatorio non steroideo tedesco (in seguito denominato FANS), usato principalmente per alleviare la sindrome del dolore di varie eziologie. L'ibuprofene nella sua struttura chimica è un derivato dell'acido metil acetico. Ha un effetto analgesico, antipiretico e anti-infiammatorio, che si realizza grazie alla capacità del farmaco di bloccare gli enzimi del 1 ° e 2 ° tipo di cicloossigenasi, e quindi inibisce la sintesi del dolore alla prostaglandina e dei mediatori dell'infiammazione. L'effetto analgesico di MIG è più pronunciato per i dolori che sono di natura infiammatoria. In questo caso, il meccanismo di sviluppo dell'analgesia in un farmaco differisce da quello dei narcotici. Come altri FANS, il MIG ha un effetto antipiastrinico (impedisce l'adesione delle piastrine l'una all'altra). Dopo somministrazione orale, il principio attivo del farmaco è ben assorbito nel tratto gastrointestinale. La concentrazione massima di ibuprofene nel plasma sanguigno si ottiene in media 2 ore dopo la somministrazione di MIG alla dose di 400 mg. Il farmaco è quasi completamente - il 99% - si lega alle proteine ​​plasmatiche. L'ibuprofene si distribuisce lentamente nel fluido intra-articolare e viene escreto da esso più a lungo che dal plasma. Gli enzimi epatici microsomali facilmente idrossilato e carbossilato il gruppo isobutilico di ibuprofene per formare metaboliti inattivi. L'emivita del farmaco è di 2-3 ore. Il MIG viene principalmente escreto nelle urine.

MIG è disponibile in compresse. Il regime di dosaggio e il regime di trattamento sono stabiliti individualmente, in base alla situazione clinica attuale. Secondo le raccomandazioni generali, la dose iniziale del farmaco per adulti e bambini dai 12 anni è di 200 mg 3-4 volte al giorno. Per accelerare lo sviluppo dell'effetto analgesico, può essere aumentato a 400 mg 3 volte al giorno. Quando viene raggiunto il livello adeguato di risposta terapeutica, la quantità totale di farmaco assunto al giorno è impostata tra 600-800 mg. Si raccomanda vivamente di non superare le dosi indicate nelle istruzioni e di prolungare il ciclo di trattamento per più di 7 giorni senza consultare un medico.

Nei pazienti con una storia di malattie del sistema cardiovascolare, fegato e reni, la dose deve essere ridotta. Se si manifestano sintomi di sanguinamento gastrointestinale, la MIG deve essere immediatamente cancellata. Ai pazienti con malattie infettive deve essere prescritto il farmaco con estrema cautela, perché quest'ultimo può mascherare sintomi clinicamente significativi. Nei pazienti con asma, il MIG può provocare broncospasmo (inoltre, la presenza di asma nel presente non è necessaria: la sua presenza nella storia è sufficiente). Le reazioni avverse negative possono essere parzialmente compensate dall'uso del farmaco nelle dosi minime ammissibili per un breve periodo. Il corso di medicina a lungo termine con l'uso di ibuprofene è irto di sviluppo di nefropatia analgesica. Se durante il trattamento si verifica un danno visivo, il farmaco deve essere sospeso e il paziente deve sottoporsi a visita oculistica. Il MIG può aumentare l'attività degli enzimi microsomiali epatici. Durante il trattamento farmacologico, è necessario monitorare l'immagine del sangue periferico e monitorare le condizioni del fegato e dei reni. Quando i segni di gastropatia del paziente sono diretti verso esofagogastroduodenoscopia e esami del sangue di laboratorio (per emoglobina ed ematocrito) e feci (per sangue nascosto). Al fine di prevenire la gastropatia da FANS, MIG si raccomanda di combinare con i farmaci della prostaglandina E. Durante il trattamento, si dovrebbe astenersi dal consumo di bevande alcoliche. MIG può interagire con altri farmaci. In particolare, riduce l'efficacia dei diuretici tiazidici e della furosemide, che si verifica a causa della ritenzione di ioni sodio causata dalla soppressione della sintesi delle prostaglandine nei reni. Con gli anticoagulanti orali si osserva un processo inverso: il MIG migliora il loro effetto, pertanto tali combinazioni sono considerate inopportune.

MIG 400: istruzioni per l'uso

Le compresse di MIG 400 sono rappresentative del gruppo clinico e farmacologico di farmaci antinfiammatori non steroidei. Sono utilizzati per il trattamento sintomatico e patogenetico di vari processi infiammatori nel corpo, che sono accompagnati dallo sviluppo della sindrome del dolore.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco MIG 400 è disponibile nella forma di dosaggio di compresse, rivestito con un rivestimento enterico. Hanno una forma ovale oblunga, una superficie biconvessa, colore bianco e rischio di separazione. Il principale ingrediente attivo del farmaco è l'ibuprofene, il suo contenuto in una compressa è di 400 mg. Include anche componenti ausiliari, che includono:

  • Silice colloidale anidra.
  • Amido di mais
  • Stearato di magnesio
  • Sodio amido carbossimetilico.
  • Biossido di titanio
  • Macrogol 4000.
  • Valium.
  • Povidone K30.

Le compresse di Mig 400 sono confezionate in un blister da 10 pezzi. La confezione contiene 1 o 2 blister e le istruzioni per l'uso del farmaco.

Azione farmacologica

Il principio attivo delle compresse di MIG 400 ibuprofene inibisce l'enzima cicloossigenasi (COX 1 e 2), che catalizza la conversione dell'acido arachidonico in prostaglandine (mediatori dell'infiammazione) durante lo sviluppo della reazione infiammatoria. Ciò porta ad una diminuzione delle prostaglandine nei tessuti del processo infiammatorio e ai corrispondenti effetti terapeutici:

  • Dolore ridotto
  • Riduzione dell'iperemia (aumento del riempimento ematico dei tessuti della risposta infiammatoria).
  • Ridurre la gravità del gonfiore.

Come altri farmaci antinfiammatori non steroidei, le compresse MIG 400 riducono l'aggregazione piastrinica (legame) e la formazione di coaguli di sangue, e riducono anche l'attività dei fattori protettivi della mucosa gastrica con un aumentato rischio di sviluppare un'ulcera (difetto) in essa.

Dopo aver preso la compressa MIG 400 per via orale, l'ibuprofene è bene assorbito rapidamente nel sangue dal lume dell'intestino tenue. È distribuito uniformemente nei tessuti del corpo, metabolizzato nel fegato a prodotti di degradazione inattiva, che vengono principalmente escreti nelle urine. L'emivita della sostanza attiva dal plasma sanguigno (il tempo durante il quale metà dell'intera dose del farmaco viene eliminata) è di circa 3-4 ore.

Indicazioni per l'uso

Le compresse di metformina sono indicate per il trattamento sintomatico e patogenetico dei processi infiammatori del corpo, che sono accompagnati da dolore:

  • Mal di testa, tra cui emicrania (forte mal di testa parossistico).
  • Dolore ai muscoli e alle articolazioni di varia origine.
  • Mestruazioni dolorose nelle donne.
  • Nevralgia - dolore dovuto ad infiammazione asettica dei nervi periferici.
  • Mal di denti.

Inoltre, le compresse MIG 400 sono utilizzate per ridurre la temperatura corporea in condizioni febbrili, in particolare provocate dal processo infettivo nel corpo.

Controindicazioni

Assumere MIG 400 compresse è controindicato in un numero di condizioni patologiche e fisiologiche del corpo, che includono:

  • Ipersensibilità all'ibuprofene o componenti ausiliari del farmaco, nonché intolleranza individuale all'acido acetilsalicilico o ad altri membri del gruppo farmacologico di farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Malattie erosive e ulcerative del tubo digerente (ulcera gastrica o ulcera duodenale, colite ulcerosa) nella fase acuta.
  • Emofilia, diatesi emorragica e altri disturbi patologici della coagulazione.
  • La presenza della "triade dell'aspirina" - intolleranza all'acido acetilsalicilico, poliposi nasale e asma bronchiale (infiammazione allergica dei bronchi).
  • Sanguinamento nel corpo di varia intensità e localizzazione al momento dell'uso del farmaco o trasferito nel recente passato.
  • La carenza dell'enzima glucosio-6-fosfato deidrogenasi, che è necessaria per il normale stato funzionale degli eritrociti.
  • Varie patologie del nervo ottico.
  • Gravidanza in qualsiasi momento durante il suo corso e il periodo di allattamento al seno.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato per ipertensione arteriosa concomitante (aumento della pressione sanguigna), insufficienza cardiaca, ridotta attività funzionale del fegato o dei reni, malattia ulcera peptica cronica durante la remissione (miglioramento), infiammazione dello stomaco (gastrite), sottile (enterite) e grasso (colite a) intestinale, iperbilirubinemia (aumento della concentrazione di bilirubina nel sangue), patologia del sangue di origine inspiegabile. Prima di iniziare a prendere MIG 400 compresse, è necessario assicurarsi che non vi siano controindicazioni.

Dosaggio e somministrazione

Le compresse di MIG 400 sono assunte per via orale, preferibilmente dopo i pasti per ridurre l'impatto negativo della sostanza attiva sullo stomaco e sull'intestino. Non vengono masticati e annaffiati con abbondante acqua. Il dosaggio terapeutico iniziale delle compresse MIG 400 per adulti e bambini sopra i 12 anni è di 200 mg 3-4 volte al giorno; se necessario, può essere aumentato a 400 mg 3 volte al giorno, quando l'effetto terapeutico è raggiunto, la dose è ridotta. Non è raccomandato assumere il farmaco per più di 7 giorni. Se il dolore persiste, consultare un medico. I pazienti con patologia concomitante di cuore, fegato o reni riducono il dosaggio.

Effetti collaterali

L'assunzione di compresse MIG 400 può portare allo sviluppo di reazioni indesiderate da vari organi e sistemi:

  • Apparato digerente - nausea, bruciore di stomaco, vomito, perdita di appetito, dolore all'addome (principalmente nella parte superiore), flatulenza (gonfiore), stitichezza o diarrea, secchezza e dolore in bocca, reazione infiammatoria della mucosa orale con formazione di difetti in essa (stomatite aftosa), infiammazione del fegato (epatite), pancreas (pancreatite), infiammazione delle gengive (gengivite).
  • Sistema nervoso - mal di testa, insonnia o sonnolenza, vertigini, ansia, irritabilità, nervosismo, depressione (prolungata diminuzione dell'umore), agitazione psicomotoria, confusione con lo sviluppo di allucinazioni, raramente sviluppa meningite asettica (infiammazione delle membrane del midollo spinale e del cervello).
  • Sistema cardiovascolare - aumento della pressione sanguigna, sviluppo di insufficienza cardiaca, tachicardia (aumento della frequenza cardiaca).
  • Sangue e midollo osseo rosso - una diminuzione del numero di leucociti (leucopenia), eritrociti (anemia), granulociti (agranulocitosi) e piastrine (trombocitopenia).
  • Sistema respiratorio - lo sviluppo di broncospasmo (restringimento dei bronchi dovuto allo spasmo dei muscoli lisci delle loro pareti) e mancanza di respiro.
  • Organi di senso - deficit uditivo, riduzione della nitidezza, comparsa di rumore o ronzio nelle orecchie, danno tossico al nervo ottico, visione offuscata, sfocatura, visione doppia, comparsa di macchie nel campo visivo (scotoma), aridità della superficie congiuntivale con la sua infiammazione (congiuntivite).
  • Indicatori di laboratorio: aumento della durata del sanguinamento capillare, diminuzione dell'ematocrito e dell'emoglobina, aumento della concentrazione di creatinina nel sangue e attività degli enzimi delle transaminasi epatiche (ALT, AST).
  • Reazioni allergiche - eruzione cutanea e pruriginosa della pelle, orticaria (eritema caratteristico e prurito della pelle, simile a un'ustione di ortica), gravi lesioni cutanee allergiche necrotiche, accompagnate dalla morte delle sue aree (sindrome di Lyell o Stevens-Johnson), angioedema (pronunciato gonfiore dei tessuti molli del viso e organi genitali esterni), infiammazione allergica della mucosa della cavità nasale (rinite) e bronchi (bronchite atopica o asma bronchiale), shock anafilattico (grave reazione allergica sistemica con marcata diminuzione dell'arteria insufficienza di pressione e poliorganismo).

La probabilità di effetti indesiderati aumenta con l'uso prolungato di compresse MIG 400. In caso di comparsa di reazioni avverse, l'uso del farmaco deve essere interrotto.

Istruzioni speciali

Prima di iniziare a prendere MIG 400 compresse, è necessario studiare attentamente l'annotazione sul farmaco, assicurarsi che non vi siano controindicazioni e prestare attenzione ad una serie di istruzioni specifiche riguardanti il ​​suo uso:

  • Lo sviluppo di segni di emorragia interna richiede l'immediata interruzione del farmaco.
  • Il farmaco può mascherare i sintomi del processo patologico, che dovrebbero essere considerati durante le attività diagnostiche.
  • Lo sviluppo del dolore addominale durante l'assunzione di pillole MIG 400 richiede un attento esame in relazione al possibile sviluppo di ulcera peptica.
  • L'assunzione di alcool durante l'assunzione di droga è esclusa.
  • Le compresse di MIG 400 possono interagire con farmaci di altri gruppi farmacologici.
  • Durante il trattamento a lungo termine con il farmaco devono essere monitorati i parametri di laboratorio dell'attività funzionale del fegato, dei reni e del sangue.
  • Se è necessario condurre una determinazione di laboratorio del livello di 17-chetosteroidi, il farmaco deve essere sospeso 48 ore prima del test.
  • Durante l'uso del farmaco si consiglia di abbandonare le attività che richiedono maggiore concentrazione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Nella rete di farmacie, i compresse MIG 400 sono venduti senza prescrizione medica. Se avete domande o dubbi sul loro uso, dovreste consultare il vostro medico.

overdose

Con un significativo eccesso della dose terapeutica raccomandata di MIG 400 compresse, si sviluppano sintomi di sovradosaggio, che includono dolore addominale, nausea, vomito, ritardo mentale o coma, depressione, sonnolenza, mal di testa, tinnito, insufficienza renale acuta, riduzione critica della pressione sanguigna, violazione della frequenza e del ritmo delle contrazioni del cuore. Il trattamento del sovradosaggio consiste nel lavaggio dello stomaco, nell'intestino, nell'assunzione di assorbenti intestinali (carbone attivo) e nella conduzione di una terapia sintomatica.

Analoghi di compresse MIG 400

Preparazioni simili per MIG 400 compresse in termini di composizione ed effetto terapeutico sono Nurofen, Ibuprofen.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione dei tablet MIG 400 è di 3 anni dalla data di produzione. Devono essere conservati in un luogo buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini a temperatura dell'aria non superiore a + 30 ° C.

Prezzo MiG 400

Il costo medio di 10 compresse MIG 400 nelle farmacie di Mosca varia da 75-78 rubli.

Pillole con scintillio mensile

Ketorol - istruzioni per l'uso, recensioni e analoghi del farmaco per il trattamento di denti, mal di testa e altri tipi di dolore durante le mestruazioni.

MIG 400 - istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni del farmaco per il trattamento del mal di testa e del mal di denti e ridurre la temperatura.

Buscopan - istruzioni per l'uso, recensioni e analoghi del farmaco per il trattamento della colica renale e biliare.

Tempalgin: istruzioni per l'uso, recensioni e analoghi della medicina anestetica per il trattamento del mal di testa e del mal di denti.

Solpadein - istruzioni per l'uso, recensioni e analoghi di farmaci per il trattamento di mal di testa, mal di denti, emicrania.

Spazgan - istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni di farmaci per il trattamento di dolori articolari, mal di testa e durante le mestruazioni.

Baralgin M - istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni del farmaco per il trattamento di mal di testa e mal di denti, coliche e mestruazioni.

Citramon - istruzioni per l'uso, recensioni e analoghi del farmaco per il trattamento del mal di testa e del mal di denti, riducendo la temperatura.

Excedrine - istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni del farmaco per il trattamento della nevralgia, emicrania e altri dolori.

Bonifen - istruzioni per l'uso, analoghi e recensioni di farmaci per il trattamento del dolore di emicrania, radicolite, lombodinia, mal di testa e mal di denti.

Elenco delle pillole antidolorifiche per le mestruazioni

Le sensazioni dolorose nel periodo delle mestruazioni disturbano molte donne, mentre possono essere deboli, ma debilitanti e lunghe, o così forti da non poter essere tollerate. Pertanto, le pillole antidolorifiche nella maggior parte dei casi per le donne hanno lo stesso bisogno di prodotti per l'igiene speciali.

Per sbarazzarsi del dolore addominale durante le mestruazioni aiuterà pillole efficaci dai seguenti gruppi:

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

Caratterizzato da un forte effetto analgesico, il loro uso è accettabile per diversi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni.

Diclofenac (Diklovit, Voltaren, Rapten, Naklofen, Sanfinak, Revmavek)

Disponibile in capsule, compresse, supposte; Il principale ingrediente attivo è il diclofenac sodico.
Il farmaco è più efficace se preso in anticipo, poiché congela la sintesi delle prostaglandine. Le compresse sono indicate per varie sindromi dolorose di intensità debole e moderata, allo stato febbrile, come parte della terapia complessa delle malattie infettive e infiammatorie della gola, del naso, dell'orecchio.

Per periodi dolorosi, assumere 1-2 compresse 2-3 volte al giorno.

Ibuprofen (Nurofen, MIG)

Disponibile sotto forma di candele, sospensioni, compresse, capsule; Il principale ingrediente attivo è l'ibuprofene.
Il farmaco ha effetti antipiretici, analgesici e anti-infiammatori. È indicato per dolori moderati di varie eziologie, malattie infiammatorie della colonna vertebrale e delle articolazioni e sindrome febbrile.

Prendere le pillole antidolorifiche per le mestruazioni prima dei pasti per le ragazze sotto i 16 anni di età e per gli adulti 200 milligrammi 4 volte al giorno.

Indometacina (Metindol, Indovis)

Disponibile sotto forma di compresse, capsule, soluzione, unguento, supposte, gel, è uno dei derivati ​​dell'acido indolico.

Per uso interno, sono indicati per dismenorrea, dolore alla colonna vertebrale, sindrome articolare, mialgia, nevralgia.

Quando lo stomaco fa male durante le mestruazioni, è necessario prendere il farmaco 1 compressa 3 volte al giorno.

Ketonal (Ketoprofen, Flamax)

Disponibile sotto forma di soluzione, capsule, candele, gel; ingrediente attivo - ketoprofen.
Ha effetti anti-infiammatori, analgesici e antipiretici. Nominato con forte sindrome del dolore.

Bere pillole dall'addome 2 pezzi 3 volte al giorno.

Naproxen (Bonifen Forte, Algezir Ultra)

Il principio attivo è il naprossene.

Riduce il dolore alle articolazioni, alla schiena, con dismenorrea primaria, annessite, malattie delle prime vie respiratorie.

Assumere non più di 3 compresse al giorno.

Paracetamolo (Panadol, Prohodol, Migrenol, Febritset, ecc.)

Disponibile in compresse, sospensioni e supposte; principio attivo - paracetamolo.

Mostra alta efficacia nella sindrome da dolore moderata e debole di varie origini.
Si consiglia di assumere 1 compressa fino a 4 volte al giorno.

Piroxicam (vero-piroxicam)

Disponibile sotto forma di compresse, capsule e gel; Il principale ingrediente attivo è il piroxicam.

È usato per alleviare il dolore nella dismenorrea in pazienti di età superiore ai 12 anni, malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore. Inoltre, il farmaco è indicato per uso esterno e sistemico per la sindrome articolare, mialgia, nevralgia, ecc.

Per il dolore durante le mestruazioni, prendere 1 compressa 3 volte al giorno.

antispastici

È raccomandato per le donne in cui le contrazioni uterine sono diventate la causa del dolore. I preparati hanno un potente effetto rilassante sulla muscolatura liscia.

Buscopan

Disponibile sotto forma di compresse e candele; principio attivo - hyoscine butyl bromuro.
Il farmaco è indicato per coliche renali e intestinali, colecistite, discinesia spastica, ulcera, piloro spasmo, ecc.

Assumere 1-2 compresse 3 volte al giorno.

No-shpa (Drotaverin, Spazmonet)

Disponibile in compresse, capsule e soluzione iniettabile; il principio attivo è la drotaverina cloridrato.

Il farmaco è indicato per spasmi della muscolatura liscia, malattie delle vie biliari (colecistite, colangite, ecc.), Sistema urinario (cistite, nefrolitiasi, pielite, ecc.), Tratto gastrointestinale (ulcera, gastrite, colite, enterite, ecc.). Nosh-pa è anche usato per mal di testa e dismenorrea.

Utilizzare la medicina per crampi 1-2 compresse fino a 3 volte al giorno.

papaverina

Disponibile sotto forma di compresse, supposte, soluzione; Il principale ingrediente attivo è la papaverina cloridrato.
Il farmaco è indicato per gli spasmi della muscolatura liscia degli organi del peritoneo, vasi periferici, bronchi, reni, vasi del cervello.

Al giorno è permesso assumere fino a 5 compresse.

Spazmalgon (Took, GeoMag, Spazgan, Spazmoblok)

Disponibile in compresse, capsule e soluzione; i principi attivi sono metamizolo sodico, pitofenone, fenpiverinio bromuro.

La combinazione di 3 componenti aiuta a rilassare i muscoli lisci, alleviare il dolore e ridurre la febbre. Il farmaco viene utilizzato per la sindrome da dolore moderata o lieve nella colica renale o epatica, dolore di eziologia spastica lungo l'intestino. Inoltre, il farmaco è indicato come un coadiuvante per eliminare il dolore dopo procedure diagnostiche e chirurgiche.

Per eliminare le sensazioni spiacevoli nello stomaco, prendi 1 compressa 3 volte al giorno.

analgesici

Spesso utilizzato dalle donne durante le mestruazioni. Eliminano efficacemente il dolore e la febbre che lo hanno provocato e la debolezza.

Analgin (Baralgin, Tempalgin)

Disponibile in compresse, candele, soluzione; il principio attivo è il metamizolo sodico.

Il farmaco è prescritto per il dolore di varia origine (colica biliare e renale, mialgia, nevralgia, mal di denti, mal di testa, ecc.) E febbre nelle malattie infettive e infiammatorie.
Prendi 1 compressa fino a 3 volte al giorno.

Aspirina (acido trombotico, acetilsalicilico)

Acido acetilsalicilico ingrediente attivo.

Il farmaco è indicato per il sollievo sintomatico di mal di denti, mal di testa, dolori mestruali, dolori alla gola, alla schiena, alle articolazioni e ai muscoli. Viene utilizzato per ridurre la temperatura in caso di catarrale e altre malattie infettive e infiammatorie.

Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, assumere 2 compresse fino a 4 volte al giorno.

Novalgin (Saridon, Caffetin, Safiston, Flucomp Extratab)

I principi attivi sono propifenazone, paracetamolo, caffeina.

Il farmaco combinato è utilizzato nel trattamento del dolore di media e bassa intensità di varia origine (dismenorrea primaria, emicrania, mialgia, artralgia, ecc.), Sindrome febbrile.
Prendi 1 compressa 1-3 volte al giorno.

Pentalgin

Disponibile in compresse, capsule; strumento combinato, che consiste in: paracetamolo, naprossene, caffeina.

Il farmaco è prescritto per vari dolori, malattie catarrali.

Prendi 1 compressa 1-3 volte al giorno.

ormoni

A volte i contraccettivi orali a piccole dosi possono alleviare in modo significativo i sintomi sgradevoli della dismenorrea. I farmaci sopprimono la funzione ormonale delle ovaie con analoghi sintetici dell'ormone estrogeno, a seguito della quale il contenuto di prostaglandine nel corpo della donna diminuisce.

Di conseguenza, il dolore scompare o diventa meno pronunciato. Inoltre, i contraccettivi riducono la quantità di sanguinamento, riducono la pressione intrauterina e, di conseguenza, l'intensità e la frequenza delle contrazioni dell'utero.

Diane-35

Disponibile in pillole; I principi attivi sono etinilestradiolo e ciproterone acetato.

Prendi 1 compressa al giorno. Il tempo di ricezione dovrebbe essere lo stesso ogni giorno. Le medicine per bere dovrebbero iniziare il 1 ° giorno del ciclo.

Effetti collaterali: raramente - indolenzimento, ingorgo delle ghiandole mammarie e scarico da esse, sanguinamento intermestruale, variazione del peso corporeo, nausea, vomito, emicrania.

Yarin (Median, Jess)

Gli ingredienti attivi sono etinilestradiolo e drospirenone.

Assumere 1 compressa al giorno per 21 giorni.

Effetti collaterali: nausea e dolore nelle ghiandole mammarie.

Triziston (Triquilar, Tri-regolazioni)

Gli ingredienti attivi sono etinilestradiolo e levonorgestrel.

Prendi lo stesso schema dei farmaci precedenti.