Mal di testa dopo ictus

Prevenzione

Se la testa inizia a ferire dopo un ictus, è importante consultare un medico, poiché un tale sintomo può indicare una commozione cerebrale, una rottura vascolare o un ematoma interno. Prima di tutto, è necessario verificare come la vittima reagisce a ciò che lo circonda. I mal di testa dopo essere stati feriti sono pericolosi per una persona perché possono provocare la morte. Per questo motivo, le persone che lavorano nella produzione o nella costruzione di case devono sempre indossare i caschi. Cosa fare se l'infortunio è successo e la persona soffre di mal di testa?

Varietà di urti

La testa potrebbe iniziare a ferire a causa di diverse situazioni. Ad esempio:

  1. L'uomo cadde e colpì la testa;
  2. Un oggetto duro o pesante o una pietra è stato lanciato nella testa da un'altra persona;
  3. Se la vittima ha una mazza sulla testa;
  4. Un uomo ha avuto un trauma cranico a causa di un incidente stradale;
  5. Lesioni durante un combattimento tra diverse persone;
  6. Se la vittima è specificamente picchiata.

Se una persona è stata colpita alla testa, può verificarsi un ematoma esteso. Nei casi più gravi, può verificarsi un sanguinamento grave, specialmente se il colpo si è verificato nell'area della fronte. Spesso, una caduta e un trauma cranico causano una commozione cerebrale. Per questo motivo, la vittima potrebbe perdere conoscenza, memoria. La commozione cerebrale può portare a problemi mentali.

Sintomi e pericoli dopo un'intestazione

Dopo che una persona ha colpito la sua testa, c'è dolore. A volte può essere accompagnato da nausea, vomito, debolezza. La vittima non può spiegare chiaramente cosa è successo, non sente bene, non può camminare da solo, le sue braccia e le sue gambe non obbediscono.

La vittima diventa nervosa, irrequieta, ha una doppia personalità. In caso di gravi lesioni alla testa, il lavoro del sistema cognitivo può essere interrotto, così come convulsioni, paralisi e persino coma.

Un'urgente necessità di portare il paziente in ospedale se:

  1. Più di 15 minuti senza interrompere il sanguinamento;
  2. Nella zona del collo e della testa vi è un forte dolore e nausea;
  3. C'è molto sangue dal naso e dalle orecchie;
  4. Aumento della temperatura corporea superiore a 38 gradi dopo l'impatto;
  5. La schiena, il collo e l'uomo sono feriti in convulsioni;
  6. Un uomo non può camminare, la sua mente è confusa dopo aver colpito la testa;
  7. La vittima sta respirando pesantemente o è svenuta.

È importante quando questi sintomi aiutano prontamente il paziente al fine di salvargli la vita e la salute.

Come dare il primo soccorso?

Se una persona ha ricevuto un forte colpo alla testa, chiama un'ambulanza. Mentre la macchina sta guidando, fornire alla vittima un'assistenza medica urgente:

  1. Il paziente deve essere appoggiato su un fianco, o in modo che la testa e le spalle siano leggermente sollevate;
  2. Assicurati che la vittima stia ferma. Non muovere il collo;
  3. Se il tempio è danneggiato, attaccagli un oggetto freddo, ma non esercitarti pressione. Anche le formazioni sotto forma di coni e lividi devono essere freddi.

Raschiare il sangue con acqua ossigenata o furatsillinovoy.

Se hai un mal di testa dopo un ictus, puoi bere nurofen, analgin, spasmalgon, paracetamolo o unispasm. Se, dopo alcune ore, il dolore non spariva, era necessario andare dal medico per eliminare gravi ferite.

Il medico esaminerà attentamente il paziente e, per evitare lo sviluppo dell'infiammazione nella testa, può prescrivere farmaci antibatterici.

Uno specialista prescriverà un tale trattamento per il mal di testa dopo un ictus:

  1. Per migliorare il metabolismo tra le cellule del cervello viene assegnato il piracetam. Questo medicinale allevia forti dolori alla testa e vertigini;
  2. L'ascorutina è prescritta per rafforzare le pareti vascolari;
  3. Per prevenire l'edema cerebrale dovuto all'alta pressione, viene prescritto un corso di aminofillina;
  4. Bere etamzilat in modo che il sangue circoli normalmente nel corpo.

Questi farmaci dovrebbero essere assunti solo dopo aver consultato un medico e rigorosamente secondo il programma.

Allevia il mal di testa a casa

Se hai mal di testa dopo i colpi, è consigliabile bere una tazza di tè caldo alla menta con miele e poi andare a letto.

Prima di andare a letto, puoi sdraiarti in bagno con olio di lavanda, rosa o eucalipto. Il trattamento con gli aromi può anche essere fatto aggiungendo oli all'acqua calda e installando una ciotola vicino alla testa del letto.

Una volta che una persona è stata colpita alla testa, puoi attaccare un oggetto freddo o foglie di cavolo freddo.

Per lenire il mal di testa, puoi massaggiare il cuoio capelluto, le tempie, la fronte, il collo e il collo.

È importante ricordare che se la testa fa male molto dopo il colpo, dovresti immediatamente andare dal medico. Al fine di non perdere patologie gravi e fornire tempestivamente assistenza medica, e forse anche salvare la vita e la salute del paziente.

Cosa fare se mal di testa e collo dopo aver colpito

Anche la persona più attenta a volte viene ferita. Puoi colpire l'armadio con il gomito, con il mignolo: la gamba del divano, con la testa colpita dalla porta aperta del congelatore. In alcuni casi, un posto ammaccato fa male solo subito dopo l'impatto. Ma a volte devi chiedere aiuto medico. Ad esempio, questo è necessario se una persona ha un mal di testa dopo un colpo, c'è l'acufene, nausea.

Tipi di lesioni dovute a colpi alla testa

Una persona può colpire la testa contro un muro, appoggiare la fronte contro il vetro del bus, farsi colpire con una mazza o una pietra. Un numero significativo di lesioni traumatiche al cervello sono registrati con gli automobilisti che hanno avuto un incidente. Un pugno negli occhi, sul cuoio capelluto, nella tempia e nel collo causa anche lesioni. Anche un bambino può ricevere un colpo traumatico alla testa mentre attraversa il canale del parto. Possibili conseguenze degli scioperi:

  • Ematoma sul viso, cuoio capelluto, parte pelosa del cranio.
  • Un urto che sembra un urto, senza un livido.
  • Sanguinamento dal naso, orecchie.
  • Danni alla pelle, abrasione.
  • Danno significativo ai tessuti molli, lacrimazione della pelle, muscoli.
  • Frattura delle ossa facciali.
  • Emorragia intracerebrale
  • Commozione cerebrale cerebrale.
  • Frattura delle ossa del cranio.
  • Frattura della base del cranio.

Non solo dopo un colpo alla testa, un mal di testa, anche una crepa, un polsino, un forte palmo aperto può causare dolore.

Primo soccorso alla vittima

Se hai visto che una persona ha colpito la sua testa e caduto, ha perso conoscenza, è necessario:

  1. Appoggia il paziente sulla schiena, ruotando leggermente la testa verso il terreno per evitare che muco e vomito entrino nelle vie respiratorie.
  2. Chiama un'ambulanza.
  3. Risciacquare l'abrasione con acqua pulita, trattare Miramistinom, Septomirinom o perossido di idrogeno.
  4. Con ferite aperte, quando frammenti di ossa, vetro o altri oggetti estranei sono visibili nei tessuti molli, non è desiderabile toccare l'area danneggiata. È necessario fornire alla vittima l'accesso all'ossigeno, cercare di impedirgli di addormentarsi o di cadere in deliquio.
  5. Se è chiaramente visibile che la ferita è profonda, sanguina copiosamente, è possibile attaccare la materia piegata in diversi strati sul sito della ferita. Non premere!
  6. Se una persona ha colpito la testa, ha mal di testa, ma non vi sono danni alla pelle, un ghiaccio freddo avvolto in un asciugamano, una borsa di panna acida dal frigorifero, una fibbia di metallo dalla cintura deve essere applicata al sito della ferita.
  7. Se la vittima non riprende conoscenza, ha le convulsioni, le pieghe naso-labiali diventano blu, l'impulso cardiaco scompare, ha bisogno di fare la respirazione artificiale e di eseguire un massaggio cardiaco.

La rianimazione deve essere effettuata fino all'arrivo di un'ambulanza.

Come fa un mal di testa dopo un infortunio?

Nel caso in cui un colpo alla testa non abbia causato danni significativi, in pochi minuti la persona potrebbe addirittura dimenticarsi della lesione. A volte abrasioni o protuberanze rimangono sulla pelle, ma anche loro non disturbano molto il paziente solo se toccano il sito della lesione.

Se, dopo aver colpito la testa, si verifica un mal di testa, si notano vertigini, grave debolezza, questo può essere un segno che la persona ha subito una commozione cerebrale. Funzionalità aggiuntive:

  • Nausea, vomito indomabile.
  • Vola davanti ai tuoi occhi, sfavillanti cerchi luminosi, lampeggia dietro le palpebre chiuse.
  • Disturbo del linguaggio: incapacità di comprendere la conversione di una persona, difficoltà nel pronunciare determinati suoni.
  • Deterioramento nel coordinamento, problemi con la memoria a breve termine (è difficile ricordare il numero di telefono, argomento di conversazione).
  • Mancanza di termoregolazione: la pelle diventa pallida, diventa rossa, gocciola il sudore, la temperatura sale a 38 gradi.

Qualche volta dopo un trauma cranico, molte persone hanno dolori da emicrania: un dolore acuto e doloroso si verifica in una parte della testa, che viene intensificata da una luce intensa, suoni forti. Inoltre, una persona ferita da una lesione cranica può periodicamente avvertire un dolore palpitante o pressante sul luogo della lesione.

Dovrebbe avvisare non solo mal di testa dopo aver colpito la testa. Quando una persona ha cerchi blu sotto gli occhi, il sangue scorre periodicamente dal naso, il collo è fortemente teso, questo indica anche danni al tessuto cerebrale.

Come rimuovere il disagio?

Se qualche ora o qualche giorno dopo aver colpito la testa fa male e hai le vertigini, puoi provare a eliminare il disagio a casa. Se si notano segni di commozione cerebrale, è meglio consultare un medico.

A casa

Un prerequisito per il recupero di un paziente con un trauma cranico è il riposo a letto. Almeno tre giorni il paziente deve sdraiarsi, non guardare la TV, non giocare su un computer o tablet, telefono. Dopo un trauma cranico, è impossibile ascoltare la musica con le cuffie per diversi giorni, entrare in discussioni, provare emozioni significative (essere sconvolti, gioire, piangere).

Per eliminare il nervoso perevozbudimost, è possibile preparare tisane: camomilla, ortica, menta, melissa, Schizandra cinese.

Se una donna ha colpito la testa, l'area del collo e del collo fa male, puoi fare lozioni con patate grattugiate, zucca.

Abrasioni e graffi possono essere lubrificati con grasso d'oca o utilizzare l'unguento curativo per ferite di Bepanten. Dai lividi ben aiuta l'alcol o lozioni con miele di barbabietola.

Con l'aiuto di un dottore

Si consiglia di visitare un medico dopo ogni infortunio e ricevere raccomandazioni per il trattamento. Solo un medico può determinare quando esamina se le strutture ossee sono danneggiate, quanto danno è stato fatto ai tessuti molli. Con l'aiuto di un esame approfondito, è possibile determinare quanto il tessuto cerebrale ha sofferto, se i vasi della testa e del collo sono danneggiati.

Molto spesso, gli anziani cadono e colpiscono. Se la tua anziana nonna ha colpito la testa, ora la parte posteriore della testa fa male, la tua testa è molto stordita, il medico può consigliare di prendere il seguente set di farmaci:

  • Per la normalizzazione della circolazione cerebrale e aumentare il tono dei vasi cerebrali - Piracetam, Noofen, Cavinton.
  • Per la rimozione di edema tissutale - Diacarb, Furasalidone.
  • Per fermare il sanguinamento - Etamzilat, Vikasol.
  • Con lo sviluppo della meningite, l'insorgere di processi infiammatori nei tessuti della testa, del viso, il medico prescriverà l'uso di farmaci antibatterici.
  • Se il paziente soffre di nausea - Zerukal.
  • Con un aumento significativo della pressione sanguigna, ai pazienti viene prescritto Eufillina.

I farmaci combinati sono più spesso raccomandati per l'anestesia: Solpadein, Aspazmik, No-Spalgin, Codelmict, Pentalgin. Hanno un'azione antinfiammatoria, eliminano il dolore per molto tempo.

Non puoi semplicemente tollerare se hai mal di testa dopo un ictus e gli antidolorifici non apportano sollievo. Invece di aumentare la dose di pillole auto-aumentante, è necessario rivedere un medico e ottenere una scansione del cervello per la risonanza magnetica o CT.

Mal di testa dopo essere caduto e colpire la testa

Perché un mal di testa fa male e ha le vertigini o cosa sappiamo della commozione cerebrale?

Commozione cerebrale - una caratteristica

Una commozione cerebrale (lat. Commotio Cerebri) è una violazione della funzione cerebrale che si verifica dopo un ictus.

La caratteristica di una commozione cerebrale dopo un ictus include una perdita a breve termine di coscienza e memoria, una persona ha mal di testa e ha le vertigini, a volte nauseabonda, che non è un requisito.

Uno stato di incoscienza è sempre caratteristico di una commozione cerebrale durante un periodo di tempo da pochi secondi a 30 minuti, e secondo questo tempo può essere diviso in 3 gruppi. La vittima non risponde agli stimoli verbali (non risponde alle domande), né agli stimoli dolorosi (per esempio, pizzicando il lobo dell'orecchio, forte pressione sotto la mascella inferiore e il muscolo trapezio dietro la nuca).

Segni, sintomi e diagnosi di commozione cerebrale

Dopo un colpo di testa (il collo può essere spostato in modo innaturalmente brusco), ad esempio, in un incidente d'auto, seguito da una compromissione della coscienza a breve oa lungo termine, una persona può provare i seguenti sintomi:

  1. La testa o il collo si trasforma e fa male (spesso dietro una nuca).
  2. Malato.

È necessario tener conto del fatto che, prima che l'ictus segua l'incoscienza e la nausea, la peggiore prognosi della commozione cerebrale.

La radiografia e la tomografia computerizzata sono importanti per escludere sanguinamento o fratture del cranio.

I sintomi reali che portano alla diagnosi di tremori derivano dalla definizione stessa. La perdita di coscienza a breve termine che si verifica dopo un impatto entro 30 minuti è divisa in 3 fasi:

  1. Da pochi secondi a 5 minuti.
  2. Fino a 15 minuti.
  3. Fino a 30 minuti.

Se, dopo uno sciopero, l'incoscienza dura più di 30 minuti, non si tratta di una commozione cerebrale, ma di una forma più grave di contusione cerebrale o di ematoma cerebrale.

L'incoscienza a breve termine, di regola, è associata all'amnesia retrograda - il paziente non può ricordare l'incidente / l'impatto stesso e gli eventi subito dopo. Una persona ha vertigini e ha mal di testa, c'è una forte sonnolenza (specialmente nei bambini); è necessario non permetterlo di dormire - parlare con lui e, soprattutto, di non lasciarsi. In caso di danni alla colonna vertebrale cervicale, la persona non è solo vertigini, ma mal di testa, soprattutto dietro la nuca.

Altri sintomi tipici comprendono sudorazione, aumento della frequenza cardiaca (tachicardia), nausea e vomito.

Fattori di rischio per commozione cerebrale

Il più delle volte, una commozione cerebrale si verifica dopo una caduta, shock, durante lo sport, a seguito di un incidente stradale. Si trova spesso nei bambini che colpiscono la testa durante i giochi. In caso di perdita di coscienza, nausea, vertigini e / o mal di testa (in particolare dietro la nuca), è necessario portare immediatamente la vittima a un medico.

Prevenire la commozione cerebrale

L'uso della protezione della testa nello sport, l'uso di dispositivi di protezione individuale sul posto di lavoro; nel caso di bambini - supervisione, protezione di edifici alti (ringhiere).

Pronto soccorso per commozione cerebrale

La commozione cerebrale è una delle più comuni malattie causate da un trauma. Dovrebbe essere trattato sin dal primo momento, chiamando immediatamente un'ambulanza o un medico.

Controllare costantemente se la vittima è cosciente, non farlo addormentare e spostarsi se ciò non è necessario, soprattutto se si lamenta che la sua schiena fa male.

Non dare alla vittima nulla da mangiare o da bere, perché senza i raggi X o la tomografia computerizzata è impossibile dire chiaramente se il cervello non è danneggiato, il cranio non è necessario e se un'operazione viene eseguita in anestesia generale. In caso di gravi lesioni, gonfiore del cervello o grave emorragia, sarà richiesta l'anestesia.

Se la vittima ha vomito, tienilo in una posizione che impedisca l'aspirazione di contenuti gastrici. Prima dell'arrivo del medico monitorare costantemente le sue condizioni!

Nel caso di sospendere il ritmo del cuore o respirare, senza esitazione, iniziare la rianimazione cardiopolmonare!

Complicazioni di commozione cerebrale

Le principali complicanze sono le malattie associate, che hanno provocato commozione cerebrale - emorragia cerebrale, alterata attività cerebrale, fratture del cranio o della colonna vertebrale (in particolare del rachide cervicale), o danni al midollo spinale con conseguente paralisi.

L'emorragia intracranica può avere gravi conseguenze sotto forma di danno cerebrale. Cambiamenti delle pupille, forte mal di testa, paralisi incipiente degli arti, incoscienza ripetuta e disturbi motori possono apparire come i primi segni.

La vera complicanza della commozione cerebrale è la sindrome post-comunale, che colpisce fino a metà dei pazienti. Questa condizione è determinata da vari sintomi associati a commozione cerebrale: può comparire immediatamente dopo l'infortunio o dopo alcuni giorni o settimane. I sintomi scompaiono da soli, entro un anno. Includono i seguenti segni:

  1. Mal di testa (emicrania - può verificarsi a causa di danni alla colonna cervicale).
  2. Sentirsi stanco
  3. Ansia.
  4. Vertigini.
  5. Disturbi del sonno
  6. Diminuzione delle prestazioni (stress sia mentale che fisico).

Pubblicazioni correlate:

Registra la navigazione

Se hai mal di testa dopo aver colpito una superficie dura.

Gli attacchi di emicrania sono una condizione dolorosa che richiede un'azione immediata. Questo è particolarmente importante se la testa fa male dopo un ictus.

Le sensazioni dolorose segnalano danni al cranio, violazioni della circolazione cerebrale. Se la condizione è accompagnata da vertigini, è probabile che si verifichino attacchi di sonnolenza, nausea, commozione cerebrale.

Pronto soccorso

Per le lesioni alla testa, prima di tutto, prendere misure di emergenza:

Si lava con acqua pulita e sapone, trattato con perossido di idrogeno, quindi si applica una garza. Per fermare il sanguinamento è quello di attaccare il ghiaccio al sito di lesioni. Questo aiuterà a ridurre il dolore, alleviare il gonfiore.

Quando non c'è ferita

Puoi semplicemente attaccare il ghiaccio al luogo ferito, per monitorare lo stato. Se le pupille non sono dilatate, non c'è nausea, vomito, emicrania, è necessario sdraiarsi, riposare per almeno 1-2 ore.

Con ferite aperte

È necessario interrompere l'emorragia senza rimuovere frammenti di ossa, vetro e altri oggetti dalla ferita. È importante che la vittima fosse in uno stato semi-mentire, senza perdere conoscenza.

Se la vittima è incosciente

È necessario assicurargli la pace, l'accesso di ossigeno ai polmoni. Con un battito cardiaco debole, la sua assenza, condurre un massaggio cardiaco indiretto con la respirazione artificiale. Per questo 15 p. premere nella regione del cuore, allo stesso tempo prendere 2 respiri nella bocca della vittima.

Anche se il livido è insignificante, per i primi 2-3 giorni vale la pena osservare la condizione della vittima, specialmente se riguarda un bambino.

Uno dovrebbe svegliare attentamente una persona di notte, chiedere informazioni sulla salute, valutare la sua adeguatezza. Questo aiuterà a identificare i sintomi di gravi danni, se necessario # 8212; rispondere rapidamente.

In caso di gravi danni alla testa, vale la pena chiamare il team dell'ambulanza. Da questo spesso dipende dalla vita di una persona.

Sintomi di commozione cerebrale

Quando le aree molli danneggiate del cervello, il tessuto osseo del cranio, i medici accertano una commozione cerebrale. I suoi sintomi possono comparire immediatamente, se il colpo è forte, la persona ha perso conoscenza, ci sono ferite alla testa, abrasioni.

A volte è possibile riconoscere una commozione cerebrale, un po 'più tardi, quando si verificano i seguenti sintomi:

  • Attacchi di emicrania, con dolore palpitante concentrato nella parte posteriore della testa.
  • Capogiri, sonnolenza, debolezza generale, incoordinazione. In alcuni casi, la vittima viene osservata al contrario, iperattività.
  • A volte ci sono convulsioni, perdita di memoria a breve termine, annebbiamento mentale, fotofobia.
  • Gli alunni dopo il soffio si restringono o si espandono, si sentono male, si verifica il vomito. Diverse dimensioni delle pupille indicano la presenza di un ematoma interno.
  • Ci sono disturbi del linguaggio, la vittima diventa pallida, diventa cremisi, i bulbi oculari sono tesi, il dolore e il dolore si avvertono durante il movimento degli occhi.

I sintomi descritti indicano una commozione cerebrale e i sintomi possono manifestarsi in vari gradi, si verificano sporadicamente o si manifestano insieme.

Le conseguenze di un colpo di testa possono riguardare diversi mesi o anni dopo.

Sono espressi in cadute di pressione, attacchi di emicrania, che solo le droghe possono lenire. Una concussione, anche minore, può essere l'impulso per lo sviluppo di tumori cerebrali e altre degenerazioni patologiche del tessuto cerebrale molle.

Ecco una lista di pillole di mal di testa per la pressione alta.

Nelle persone più giovani, di mezza età con una commozione cerebrale, la perdita di coscienza si verifica più spesso. Le vittime più vecchie spesso si lamentano della perdita di orientamento.

Per i bambini sono caratteristici sintomi come pallore del viso, palpitazioni e convulsioni. La commozione cerebrale deve essere trattata, altrimenti c'è il rischio di mal di testa cronico, che è alleviato solo dai farmaci.

Cosa fare se dopo un mal di testa

In caso di lesione, abrasioni sanguinanti sono trattate con perossido di idrogeno, qualsiasi antisettico, dopo di che una fasciatura di garza inumidita con furacilina viene posta sul luogo contuso. Per lo stesso scopo, tamponi adatti con unguenti antibatterici, che sono riparati con un cerotto, una benda.

Prima che l'ambulanza arrivi, la vittima viene applicata al sito della ferita, fornendo riposo, cercando di mantenere la persona cosciente.

In caso di vomito grave dopo una lesione, è necessario svuotare la bocca della massa di vomito prima dell'arrivo dei medici per eliminare il soffocamento. In caso di lesione alla testa, il corpo deve essere in una posizione tale che la testa, le spalle siano leggermente sollevate e il collo sia fissato.

Se la vittima non riprende conoscenza, è necessario iniettare metoclopramide, etamzilat con una siringa sterile. Con attacchi di emicrania, puoi pungere la fiala di dipyrone, un altro antidolorifico.

Se le ossa del cranio sono ferite, è indicato l'ospedalizzazione di emergenza. Con una ferita alla testa aperta e chiusa in una persona ci sono cerchi sotto gli occhi, dal naso, orecchie, sangue viene secreto.

Quando i timpani scoppiano dopo l'impatto, una grande quantità di liquido incolore può scorrere dai canali uditivi. In questo momento è importante assicurare la pace, fissare il collo, fermare l'emorragia, rimuovere il vomito dalla bocca. È importante che la persona rimanga consapevole, il battito del cuore sia presente.

analgesici

Se dopo un mal di testa, dopo aver consultato un medico, dovresti assumere i seguenti farmaci:

Lesioni alla testa: cause principali, sintomi e trattamento necessario

La ferita alla testa rappresenta una lesione sotto forma di un danno meccanico chiuso, ma senza la comparsa di una significativa violazione della pelle. Nella maggior parte dei casi, un livido si verifica a seguito di colpire un oggetto duro o cadere. Dovrebbe essere chiaro che una lesione alla testa è irta di conseguenze negative, perché il cervello si trova all'interno del cranio.

Ecco perché in alcuni casi anche i danni relativamente lievi possono causare deviazioni significative e in alcuni casi irreversibili. In questa situazione, l'entità della lesione deve essere valutata e, se necessario, fornire l'assistenza necessaria alla persona in modo tempestivo.

Cause e sintomi della radice

Tra le cause di trauma cranico si può notare:

  • cadere;
  • colpire con un oggetto duro;
  • incidenti di diversa natura;
  • combattimenti, incidenti, infortuni sul lavoro e simili.

Il livido della testa può essere correlato a diverse parti: il collo, il frontale e altre parti. Di conseguenza, la ferita di una persona può essere disturbata da sintomi di natura diversa, che è in gran parte determinata dalla gravità della lesione. Ad esempio, la contusione dei tessuti molli della testa può causare un forte dolore, che si sviluppa a causa di un'emorragia interna. In questo caso possono verificarsi abrasioni delle superfici cutanee, danni vascolari, ematomi e simili.

Se le ossa del cranio o del cervello sono danneggiate, possono verificarsi sintomi sotto forma di vertigini, nausea e emorragia nasale. Se si verifica una grave contusione occipitale, ciò può portare a una certa menomazione visiva, perdita di coscienza, debolezza degli arti e altre manifestazioni.

Ci possono essere situazioni in cui un bambino piccolo cade e colpisce il pavimento. In questi casi, se c'è un peggioramento della condizione, un'ambulanza dovrebbe essere immediatamente chiamata per un esame e una diagnosi da effettuare. Questo è particolarmente importante, perché può influenzare il futuro del piccolo uomo. Ci sono casi in cui le conseguenze si sono manifestate decenni dopo l'incidente.

Come curare un livido a casa

Se c'era un livido della testa, allora può essere trattato per minimizzare le conseguenze nei seguenti modi:

  • una benda di pressione è applicata al luogo della ferita. A tal fine, puoi prendere diversi strati di garza o di stoffa, dopo di che vale la pena bendati;
  • Un rimedio eccellente sarebbe il trattamento sotto forma di trattamento con bruis con ricinoidi o altri agenti che fermano il sanguinamento, riducono la probabilità di ematoma e riducono anche il dolore;
  • anche il costo per mettere un raffreddore di circa 10-15 minuti, poi dopo mezz'ora per ripetere. È importante, se si usa il ghiaccio, avvolgerlo in un sacchetto per evitare il congelamento;
  • dovrebbe rispettare la pace.

Applicazione di freddo a livido

Il trattamento della lesione alla testa deve essere continuato all'inizio applicando il raffreddore per fermare il sanguinamento e ridurre il gonfiore. Inoltre, un impacco freddo ridurrà il dolore. Il terzo giorno, è consigliabile utilizzare compresse mezzo-alcool, cioè una miscela di vodka e acqua nel rapporto di uno a uno. Questo trattamento viene eseguito più volte al giorno per 10-15 minuti. Tuttavia, può essere trattato con calore secco per 30-40 minuti. Tali procedure termiche aumenteranno il tasso di riassorbimento di ematoma.

farmaci

La contusione della testa può essere trattata con l'aiuto di farmaci speciali. Ad esempio, il trattamento può essere effettuato con l'aiuto dell'applicazione locale di unguenti e gel, che hanno un effetto riassorbibile. Questi includono lyoton, hirudotonus ed eparina. Si raccomanda di essere applicati più volte al giorno. Inoltre, ci sono fondi destinati al trattamento e al rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni, ad esempio, troksevazin o troxerutin.

Rimedio universale per lesioni domestiche

Se è necessario trattare allo scopo di una rapida guarigione di un livido, allora un'emulsione di olio di ricino chiamata ricyniol sarà un ottimo rimedio. L'effetto principale di questo farmaco è basato sull'acido ricinolico, che riduce il rischio di crescita dell'ematoma. Inoltre, se la lesione è piccola, il trattamento con questo strumento aiuterà a evitare completamente la comparsa di un ematoma. Inoltre, dopo il trattamento con questo strumento, la ferita guarisce di un ordine di grandezza più velocemente.

Se questo trattamento è inefficace e l'ematoma viene lentamente riassorbito, la fisioterapia può essere prescritta da un medico, ad esempio, terapia laser, terapia magnetica, UHF e simili.

Mal di testa dopo ictus: trattamento e conseguenze

Un colpo alla testa causato da un combattimento, una caduta, un incidente o una negligenza ordinaria può portare allo sviluppo di una lesione cerebrale traumatica. I cambiamenti avvenuti nel cervello dopo che il danno è stato ricevuto non sempre portano all'apparizione immediata di sintomi allarmanti.

Il quadro clinico può svilupparsi in pochi giorni, mesi e persino anni dopo il tragico incidente. Una situazione in cui un mal di testa dopo un colpo non sempre segnala gravi problemi. Indipendentemente dalla gravità del tratto, è meglio informare il terapeuta o il traumatologo a riguardo. Soprattutto se la cefalea è integrata con altri sintomi o ha un'alta severità.

Tipi di lesioni dovute a colpi alla testa

Il trauma cranico può essere aperto o chiuso. Nel primo caso, il contenuto del cranio a contatto con l'ambiente. Nel secondo, l'integrità della pelle non è esclusa, si verifica un danno cerebrale, ma le strutture dell'aponeurosi rimangono intatte.

Gli esperti identificano tre gradi di gravità, indipendentemente dal suo tipo. Ognuno di essi richiede la valutazione di un medico e misure terapeutiche.

Un colpo alla testa può portare a questi tipi di danni al cervello:

  • la commozione cerebrale è una condizione abbastanza mite con effetti reversibili. I cambiamenti nella struttura del midollo si verificano solo a livello cellulare, in modo che i pazienti si riprendano rapidamente. I sintomi derivanti da commozione cerebrale spesso mascherano lesioni più gravi. Per questo motivo, se si sospetta una condizione, è necessario sottoporsi a una diagnosi completa sotto la supervisione di specialisti;
  • contusione: danno al tessuto cerebrale e alla volta cranica a seguito di un'azione meccanica. Di solito questo fenomeno è accompagnato da necrosi di cellule in certe aree. Una frattura delle ossa del cranio non è esclusa, anche con una condizione lieve. Il sanguinamento subaracnoideo può diventare una conseguenza pericolosa di una contusione cerebrale nella parte posteriore della testa. Se un'assistenza di emergenza non viene fornita in tempo per il paziente, esiste la possibilità di morte;
  • la compressione è un processo patologico progressivo che diventa una conseguenza di un ematoma, una frattura ossea depressa e altri fenomeni sullo sfondo di una lesione. Di conseguenza, le capacità di riserva dello spazio craniale sono riempite, i guasti si verificano nei meccanismi compensatori. Questa è una condizione pericolosa per la vita che comporta l'ospedalizzazione obbligatoria della vittima.

Come risultato di un colpo alla testa di una persona, possono verificarsi una rottura del timpano, uno spostamento delle vertebre cervicali, la formazione di un ematoma o una malformazione dei vasi cerebrali. Tutte queste condizioni sono accompagnate da un mal di testa e rappresentano un pericolo per la vita e la salute del paziente.

I sintomi che accompagnano mal di testa dopo ictus

Le caratteristiche del quadro clinico e la gravità dei segni di danno cerebrale dipendono dal tipo e dalla gravità della lesione, dall'ubicazione della fonte dei problemi. Tuttavia, esiste un elenco di sintomi considerati universali - quasi sempre accompagnano il TBI. La vittima raramente ha solo un mal di testa dopo il colpo, anche con un leggero grado di danno al sistema nervoso centrale. Man mano che i processi patologici si sviluppano, altre manifestazioni si uniscono alla cefalea.

Segni di commozione cerebrale e altri tipi di danni agli organi:

  • deterioramento del benessere generale;
  • capogiri, che è completato da nausea, vomito;
  • debolezza generale;
  • formazione di lividi sotto gli occhi;
  • confusione o perdita di coscienza;
  • depressione della funzione respiratoria;
  • cambiare la reazione delle pupille alla luce;
  • coordinamento alterato dei movimenti;
  • problemi con la parola, ipersensibilità agli stimoli esterni.

Questi sintomi non sono sempre presenti in modo completo, di solito compaiono in gruppi, ma quasi mai si verificano uno per uno. Il grado della loro luminosità dipende dalle condizioni generali della vittima, dalla sua età e sesso, dal tipo di lesione. Se durante una commozione cerebrale, i sintomi possono comparire solo una volta, poi con un ematoma, al contrario, diventeranno più pronunciati all'aumentare della formazione intracranica.

Prima di recarsi dal medico Prima di andare dal medico dovresti tenere un diario del mal di testa per due settimane: ciò velocizzerà in modo significativo la determinazione della causa e la diagnosi corretta. Diario online

Pericolo di mal di testa dopo l'ictus

La conservazione della cefalea per diversi giorni dopo un infortunio è spesso l'effetto residuo di una sostanza cerebrale. Se i sintomi diminuiscono, fermati con i farmaci e la diagnosi non ha rivelato complicazioni, non puoi preoccuparti. Situazioni in cui un mal di testa dopo uno sciopero dura a lungo, non risponde ai farmaci o è in aumento - un'indicazione per ulteriori ricerche. Le probabilità di sviluppare conseguenze negative sono alte, molte delle quali comportano gravi rischi per la salute.

Danni ai tessuti e ai vasi cerebrali a seguito di lesioni possono portare alle seguenti complicazioni:

  • emorragie - anche il sanguinamento locale microscopico provoca un aumento della pressione intracranica e necrosi delle aree della sostanza cerebrale;
  • epilessia: la comparsa di crisi epilettiche dopo un trauma è stata osservata nel 20-30% dei casi (la percentuale può variare significativamente a seconda della gravità della lesione);
  • ematoma: la formazione di una cavità piena di sangue porta a ipertensione intracranica e crea una pressione eccessiva sul tessuto cerebrale sano;
  • aneurisma - i rigonfiamenti sulle pareti delle arterie possono rompersi in qualsiasi momento, creando una situazione di emergenza;
  • idrocefalo - l'accumulo di liquido cerebrospinale nello spazio tra il cervello e il cranio porta ad una pressione patologica sulla sostanza dell'organo;
  • pneumocefalo - si sviluppa molto raramente ed è caratterizzato dall'accumulo di aria tra le ossa del cranio e del cervello;
  • gonfiore del cervello - un aumento del volume del corpo dovuto all'accumulo di liquidi in eccesso si sviluppa rapidamente e può portare in breve tempo alla morte della vittima.

Inoltre, mal di testa cronici innescati da un trauma possono portare a problemi mentali. Si manifestano nell'umore mutevole del paziente, nell'aggressività immotivata, nell'impossibilità di concentrarsi sull'obiettivo. Esiste un'alta probabilità di riduzione della qualità del sonno, che è piena di depressione, deterioramento della memoria e dell'intelligenza, disturbi organici.

Quando urgentemente bisogno di consultare un traumatologo

Nemmeno il trauma cranico più grave può causare conseguenze negative. Per questo motivo, per qualsiasi danno che abbia portato a qualsiasi sintomo, si consiglia di chiedere il parere di professionisti. In alcuni casi, una visita dal medico non può essere ritardata, altrimenti c'è il rischio di morte o invalidità della persona.

Indicazioni per chiamare un'ambulanza:

  • la mente del paziente è confusa o assente;
  • il mal di testa è grave o in rapida crescita;
  • grave sanguinamento o gonfiore nel punto di impatto;
  • vomito indomabile;
  • segni di incoordinazione o disorientamento;
  • sangue o liquido chiaro viene rilasciato dal naso o dalle orecchie;
  • la vittima capisce male il discorso rivolto a lui e / o non può parlare da solo;
  • la pelle divenne pallida, rossa o bluastra;
  • ci sono segni di insufficienza respiratoria, cambiamenti nella frequenza cardiaca o nel ritmo;
  • lividi sotto gli occhi;
  • migliorata risposta agli stimoli esterni.

Le cure d'emergenza dovrebbero essere chiamate se la persona che ha ricevuto un colpo alla testa segnala un deterioramento del benessere generale. I tentativi di trasportarlo da soli possono provocare complicazioni. È meglio non rischiare e aspettare l'arrivo della brigata, che valuterà le sue condizioni e deciderà su ulteriori azioni.

Ti fa male la testa? Le tue dita si intorpidiscono? Per prevenire un mal di testa da un ictus, bevi un bicchiere.

Cosa fare se un mal di testa dopo un colpo

Una persona con sospetto trauma cranico ha bisogno di vedere un medico il più presto possibile. Il traumatologo controllerà la risposta del corpo agli stimoli, valuterà i riflessi, controllerà i segni di TBI. Anche se un mal di testa e altri segni di problemi sono comparsi qualche tempo dopo aver ricevuto un colpo alla testa, è meglio non rischiare e affidare la valutazione della propria condizione ai professionisti.

Primo soccorso alla vittima

Agire immediatamente dopo l'infortunio. Non aspettare segni che il cervello sia stato danneggiato. Prima si inizia il trattamento, maggiori sono le probabilità che l'incidente finisca senza conseguenze negative. Dopo che alla vittima viene data una posizione comoda, è necessario chiamare un'ambulanza.

Per fornire correttamente il primo soccorso, è necessario attenersi alla seguente procedura:

  • poggia un uomo sulla schiena su una superficie orizzontale e gira la testa sul fianco in modo da non strozzarsi in caso di vomito;
  • fornire al paziente l'accesso all'aria fresca - aprire la finestra, aprire la zip dei vestiti;
  • se il sito della lesione non è deformato e l'integrità della pelle non si rompe, puoi attaccare il ghiaccio avvolto in un panno o una garza;
  • se la pelle viene tagliata, puoi lavare la ferita con acqua fredda e trattare con perossido di idrogeno o un altro antisettico;
  • quando vengono rilevati frammenti ossei, è meglio non provare a fare qualcosa da soli, solo con abbondante sanguinamento, la ferita deve essere coperta con un tessuto piegato più volte - non premere strettamente;
  • alla vittima non deve essere permesso di addormentarsi, deve essere cosciente prima dell'arrivo della squadra medica.

Se le condizioni del paziente si stanno rapidamente deteriorando, ha perso conoscenza e i segni della vita sono scomparsi, è necessario procedere alla terapia intensiva. Consistono nell'esecuzione di un massaggio cardiaco indiretto e della respirazione artificiale.

Trattamento di mal di testa dopo l'ictus

Le misure terapeutiche in ciascun caso sono selezionate individualmente. Di solito, il mal di testa scompare quando vengono eliminati i segni del danno cerebrale. Inoltre, viene effettuato un trattamento sintomatico che può portare rapidamente sollievo al paziente.

Quando si soffre di una cefalea sullo sfondo di una lesione alla testa, si possono usare medicine di diversi tipi di azione:

  • ripristino del tono delle pareti dei canali sanguigni, normalizzazione della circolazione cerebrale;
  • eliminazione di edema tissutale;
  • sollievo dal sanguinamento;
  • combattere il processo infiammatorio o infettivo, la sua prevenzione;
  • riduzione della pressione alta;
  • rimozione del dolore.

Inoltre, al paziente viene mostrato riposo completo e riposo completo. Per la prevenzione dello sviluppo della dipendenza da antidolorifici può essere incluso nel trattamento della medicina tradizionale. Compresse con succo di patate e cavolo aiutano bene il mal di testa. Prima dell'inizio della manipolazione, devi ottenere l'autorizzazione dal tuo medico.

Se un mal di testa fa male dopo un ictus, non puoi tollerare questa condizione. Anche nei casi in cui la cefalea sembra l'unica spiacevole conseguenza del pregiudizio, la situazione dovrebbe essere presa sul serio. A volte le complicazioni si sviluppano dopo un incidente e possono essere un serio pericolo.

Cosa fare se un mal di testa dopo un colpo

Perché fa male alla gola e alle orecchie e come trattare un sintomo

Cause e trattamento del prurito alle orecchie

Perché le orecchie e il collo fanno male

Perché fa male nell'orecchio con una mano

Perché spara nell'orecchio e come trattare il mal d'orecchi

L'articolo discute perché un mal di testa dopo un colpo. Parliamo dei sintomi della commozione cerebrale e della contusione cerebrale, le possibili conseguenze dopo un colpo di testa. Imparerai come fornire il primo soccorso ad una persona dopo aver colpito la testa, come trattare un mal di testa dopo una ferita alla testa di una forma leggera.

Perché un mal di testa dopo un colpo

Mal di testa regolari dopo aver colpito la testa - un segno di commozione cerebrale, che viene diagnosticata anche con nausea, perdita di equilibrio, vomito e vertigini.

La commozione cerebrale è una lieve lesione cerebrale traumatica. È caratterizzato da una lieve violazione dei nervi, dei vasi sanguigni e della membrana nella zona della testa.

La causa di una commozione cerebrale è un colpo alla testa, un livido o una caduta da un'altezza, un incidente stradale o lesioni a un evento sportivo.

Sintomi di commozione cerebrale:

  • vomito;
  • irritabilità;
  • Visione ridotta;
  • Perdita di coordinamento;
  • Disturbi vascolari;
  • Problemi nell'attività intellettuale;
  • Problemi di linguaggio;
  • Mal di testa regolari di diversa natura

La contusione cerebrale è una forma grave di lesione cerebrale traumatica, che si traduce in una perdita temporanea di coscienza, una frattura della volta cranica o delle ossa, disturbi dei sistemi polmonari e cardiaci nel cervello. La contusione cerebrale è diagnosticata da sanguinamento, grandi cerchi sotto gli occhi, il rilascio di liquido bianco dall'orecchio e la cavità nasale - CSF.

Nel prossimo video imparerai alcuni fatti interessanti sulle lesioni cerebrali traumatiche.

effetti

Conseguenze dopo un colpo di testa:

  1. Diminuzione delle prestazioni.
  2. Violazione della percezione e dell'attenzione.
  3. Degrado cognitivo irreversibile.
  4. Una sensazione di costrizione e disagio.
  5. Personalità divisa.
  6. Anomalie mentali.
  7. Emicrania permanente

Conseguenze della lesione cerebrale - gonfiore ed emorragia che possono sviluppare paralisi o paresi. Grave conseguenza di un trauma cranico: morte o coma. La causa della morte può essere un'emorragia abbondante nel cervello che viola i centri vitali della respirazione e il cuore, che è fatale.

La lesione cerebrale aperta è un segno di rottura di un guscio duro che protegge il cervello. Solo un intervento chirurgico immediato può salvare la vittima.

Pronto soccorso

Se una persona giace immobile dopo un livido, una caduta da un'altezza o da un incidente, è necessario dare immediatamente il primo soccorso prima che arrivi l'ambulanza:

  1. Trasforma una persona da un lato o solleva la testa per le spalle senza dare alla vittima la possibilità di soffocare su impulsi di vomito.
  2. Non permettere alla vittima di alzarsi e muovere il collo.
  3. La mascella dopo l'impatto e lo spostamento devono essere riparati senza rientranza.
  4. Se l'area temporale è danneggiata, si dovrebbe applicare un oggetto freddo o una compressa senza pressione.
  5. Le abrasioni devono essere trattate con perossido di idrogeno o soluzione di furatsilina.
  6. Per determinare i cambiamenti nella salute, è necessario mantenere il paziente nella mente senza lasciarlo addormentare.
  7. In caso di interruzione del ritmo cardiaco e della respirazione, è necessario eseguire immediatamente la rianimazione cardiopolmonare.

L'insieme di procedure specificato ammorbidirà il danno alla testa, salvando la vita di una persona.

Nel prossimo video scoprirai il primo soccorso alle vittime di incidenti.

trattamento

Il trattamento del mal di testa a casa viene effettuato se il danno è lieve ed è stato consultato con un traumatologo.

Preparati per il trattamento del mal di testa:

Quando si tratta a casa, si può preparare il tè alla menta con miele e sdraiarsi per riposare in una stanza buia. Al momento di coricarsi, bastano 10-15 minuti per massaggiare l'area problematica per alleviare il mal di testa.

Per facilitare la pulsazione nella testa - applica un oggetto freddo o comprime.

Riposo a letto, un'atmosfera tranquilla, la completa assenza di sentimenti e stress è la migliore cura per il mal di testa, che allevia il malessere per 3-5 giorni.

Se il trattamento domiciliare era inutile o i sintomi peggioravano, il trattamento ospedaliero veniva prescritto da un medico. Il trattamento ospedaliero è obbligatorio per lesioni craniocerebrali aperte, commozione cerebrale e contusione cerebrale.

Il traumatologo prescrive il trattamento dopo i seguenti esami:

  • Radiografia del cranio e del collo.
  • Encefalografia ed echoencefaloscopia.
  • Controlla il fondo.
  • Tomografia computerizzata

Dopo l'esame, viene prescritto il trattamento.

Cosa ricordare

  1. Il mal di testa può verificarsi dopo un livido, una caduta da un'altezza o un forte colpo.
  2. Le conseguenze di un colpo di testa possono essere gravi - persino la morte.
  3. Se una persona ha una grave lesione alla testa, devi immediatamente dare il primo soccorso per eliminare il dolore e le complicazioni.
  4. Il trattamento a casa è consentito per lesioni minori, in altri casi - ospedale.

Ci vediamo nel prossimo articolo!

Cosa leggere

Supporta il progetto - racconta di noi

Mal di testa dopo ictus: cosa fare

Il colpo che ne deriva, almeno un po 'tangibile, raramente passa senza lasciare traccia. Il corpo ha qualcosa da rispondere a tale "violenza" su se stesso: nausea, vomito, vertigini. Ma il più delle volte, dopo un ictus, una persona sperimenta un mal di testa. Come affrontarlo?

Rimedi popolari per il mal di testa

ricreazione

Prima di tutto, dovresti andare a dormire: il buon sonno fa miracoli. Forse dopo poche ore di sano riposo da un mal di testa non ci sarà traccia. Anche la meditazione o sedersi in silenzio è un buon aiuto. Se possibile, dovresti attaccare alla fronte una foglia fresca di cavolo o solo una sciarpa immersa nell'acqua fredda: un impacco simile allevia la condizione di una persona. È possibile integrare la sessione di rilassamento bevendo tè alla menta, che allevia rapidamente gli spasmi e promuove la dilatazione dei vasi sanguigni.

Infusi alle erbe

È utile bere infusi e tisane alle erbe: calmano e alleviano il mal di testa. Cucinarli è molto semplice:

  1. Versare 1 cucchiaio. l. sambuco 200 ml di acqua bollente. Dopo 20 minuti filtrare il brodo. Opzionalmente, puoi aggiungere il miele all'infusione.
  2. Per 200 ml di acqua, prendere 1 cucchiaio. l. Erba di San Giovanni. Far bollire per 15 minuti. Filtrare prima dell'uso.
  3. Versare acqua bollente 1 cucchiaio. l. fiori di trifoglio. Dopo 30 minuti drenare.
  4. Versare 0,5 cucchiai. l. menta 200 ml di acqua calda. Coprire con un coperchio, tenere premuto per 20 minuti. a bagnomaria Lasciare fermentare per 45-60 minuti. Strain. Se necessario, rabboccare con acqua bollita.

Tutte le infusioni a base di erbe dovrebbero bere 0,25 - 0,5 tazze alla volta tre volte al giorno.

"Ricette di verdure"

patate

Perfettamente alle prese con attacchi di mal di testa compresso, fatto sulla base di patate. Puoi applicare sulla fronte:

  • una benda di garza piena di pezzi di patate crude sbucciate;
  • patate calde bollite con la buccia.

Si consiglia inoltre di bere succo di patate ogni giorno durante la settimana. Si consuma 0,25 tazza tre volte al giorno prima dei pasti. È importante bere il succo entro e non oltre 20 minuti. dopo averlo cucinato

Con forti mal di testa, è possibile organizzare una "dieta" di patate. Per 1 giorno, devi mangiare solo patate sbucciate cotte senza sale, immergendole nello zucchero. È impossibile bere durante il "trattamento": sarà possibile dissetarsi solo il mattino successivo.

L'aglio

L'aglio ha dimostrato di essere un rimedio eccellente per il mal di testa. Per il brodo sarà necessario:

  • 10 spicchi d'aglio;
  • 50 ml di latte fatto in casa.

Per preparare la medicina all'aglio, è necessario:

  1. Versare l'aglio con il latte.
  2. Far bollire.
  3. Tenere premuto per 5 minuti. su un piccolo fuoco.
  4. Lascia raffreddare.
  5. Strain.

È necessario gocciolare il brodo risultante nell'orecchio: 7-8 gocce saranno sufficienti. Dopo 1 minuto inclinare la testa, lasciando uscire il liquido. Quindi ripetere la procedura sul secondo orecchio. Puoi anche usare il succo d'aglio per alleviare il mal di testa spalmandoti le tempie e la fronte.

aromaterapia

Se hai veri oli essenziali a casa, dovresti usarli per alleviare il mal di testa. I seguenti oli servono meglio per questo scopo:

È necessario massaggiare le tempie, la fronte e altre aree problematiche della testa. Per evitare scottature, prima di applicare l'olio essenziale sulla pelle, è necessario miscelarlo con lozione o olio per il corpo in un rapporto 1: 2.

Puoi fare un impacco:

  • aggiungere 3-4 gocce di olio aromatico al tessuto naturale;
  • in 2 tazze di acqua aggiungere 10 gocce di olio essenziale, quindi inumidire un asciugamano nell'essenza risultante.

Un impacco aromatizzato dovrebbe essere tenuto sulla testa fino a quando il dolore non si allontana. Anche l'inalazione con oli essenziali è efficace:

  • riempire una capiente ciotola di vetro con acqua calda;
  • aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale lì;
  • coprire con un asciugamano;
  • appoggiarsi sopra la ciotola inspirando il vapore curativo.

Dopo l'aromaterapia dovresti rilassarti un po ': sederti tranquillamente in silenzio o fare un pisolino. Non c'è bisogno di accendere la TV o il computer, permettendo al corpo di riprendersi dal colpo.

Come rimuovere il dolore con i farmaci

Se hai un mal di testa dopo un ictus, allora il modo più semplice è prendere una pillola antidolorifica. I più efficaci sono i seguenti farmaci:

  • Nurofen;
  • Migra nol;
  • Navigan;
  • Analgin;
  • paracetamolo;
  • spazmalgon;
  • Passaggio forte;
  • Yunispaz.

Non abusare di droghe. Se il mal di testa non diminuisce dopo 1 pillola, non "mangiali" uno per uno. Forse questa droga semplicemente non si adatta ad una persona in particolare, ma c'è anche una possibilità che un medico non può fare a meno. Se dopo lo sciopero sono passati diversi giorni, e la testa continua a fare male, dovresti assolutamente essere esaminata in ospedale.

Quando vedere un dottore

Anche se sembra che il colpo non sia stato forte, ci sono alcuni sintomi che indicano la necessità di consultare un medico. Oltre a mal di testa, tra questi:

  • vertigini, vomito e nausea;
  • eccessivo pallore o arrossamento del viso;
  • perdita di coscienza;
  • intolleranza ai suoni forti;
  • dolore quando si muovono gli occhi;
  • difficoltà nel focalizzare lo sguardo;
  • pupille di dimensioni anormali;
  • discorso incoerente e illeggibile;
  • parziale perdita di memoria, una persona non può ricordare gli eventi che hanno preceduto il colpo;
  • fotofobia;
  • convulsioni;
  • coordinamento alterato dei movimenti;
  • sonnolenza, stanchezza, letargia o attività eccessiva malsana.

Questi sintomi indicano una commozione cerebrale. In questo caso, il mal di testa dopo l'impatto pulsa con la localizzazione nell'occipite. È importante capire che non tutti i segni possono accadere simultaneamente. Se vi è il sospetto di commozione cerebrale, è urgente contattare l'ospedale. Le conseguenze del trauma possono tormentare una persona per anni, quindi un trattamento adeguato è così importante.

Mal di testa, forse la conseguenza più innocua di un colpo. Ma in nessun caso dovrebbe essere ignorato. L'apparente dolore frivolo può essere foriero di pericolose patologie, messe in gioco dalla forza del colpo. Pertanto, non farsi coinvolgere troppo nell'auto-trattamento: l'aiuto di un buon dottore non è mai superfluo.