Mal di testa in un bambino in 4 anni

Emicrania

Il momento più difficile per mamme e papà - quando un bambino si ammala.

E se il bambino si lamenta di un mal di testa, il panico comincia a coprire gli adulti - quali misure adottare e quali medicine aiuteranno e saranno al sicuro fino all'arrivo del medico.

Un bambino di circa 4 anni si lamenta di cefalea (cefalea).

A questa età, il bambino descrive già abbastanza bene i suoi sentimenti. Nella fascia di età più giovane, ogni decimo figlio presenta un reclamo del genere.

Anatomicamente, tutte le strutture del cervello: seni, nervi, vasi, membrane e altri tessuti hanno molti recettori del dolore.

Sotto l'influenza di fattori esterni o interni, essi, irritati, provocano la cefalea.

Se il bambino non infastidisce più il mal di testa, i pediatri fanno riferimento a quello primario. Tale cefalea non può essere di natura virale o bacroniale. Il primario include anche emicranie, cluster e stress. Cluster i bambini sensibili solo dall'adolescenza.

La cefalea può iniziare a svilupparsi in 4 anni.

La forma secondaria di cefalea non è il principale, ma un sintomo concomitante sullo sfondo di malattie comuni o infettive. L'anemia è una causa comune di cefalea in età prescolare di 4-5 anni.

Il cefalea secondario più comune:

  • stress post-traumatico;
  • reattivo (sullo sfondo di un allergene, superlavoro, infezione, trattamento con farmaci).

Le cause più comuni che possono provocare mal di testa in un bambino da 4 anni:

  • difetti vascolari congeniti;
  • riduzione o aumento della pressione intracranica;
  • intossicazione con infezioni virali e batteriche;
  • avvelenamento;
  • trauma cranico;
  • malattie dell'orecchio, del naso e della gola;
  • neurite facciale;
  • miopia;
  • neoplasie.

Attenzione! La cefalea in un bambino di 4-5 anni è possibile a causa di malattie del naso e dei seni paranasali.

emicrania

Un mal di testa in un bambino come un attacco di emicrania si sviluppa, di regola, all'età scolare. Ma ci sono casi in cui i bambini iniziano a soffrirne a partire dal terzo anno di vita. La malattia è ereditaria. Durante un attacco, il bambino lamenta dolore in una parte della testa. Baby malato, c'è vomito. È disturbato da suoni forti e luce intensa. Più mal di testa con il minimo movimento. L'attacco dura da 4 ore a 3 giorni e scompare dopo il sonno. Tra gli attacchi del bambino non dà fastidio e sembra completamente sano.

Cause che causano un attacco:

  • eccessivo sforzo fisico ed emotivo per questi anni di vita;
  • uso di prodotti di cacao, noci, prodotti con conservanti;
  • sovraraffreddamento, surriscaldamento;
  • lungo viaggio;
  • lampi di luce tremolanti;
  • lungo seduto alla TV o al computer;
  • cadute di pressione atmosferica.

Se questo è successo a un bambino per la prima volta, i genitori dovrebbero contattare un neurologo che pianificherà un esame e selezionerà un trattamento adeguato. Il medico raccomanderà non solo i preparati speciali per un bambino di 4 anni, ma anche un certo regime del giorno, l'alimentazione.

Studiare frequenti mal di testa!

Se l'attacco si verifica per la prima volta, il bambino deve essere sistemato, le tende devono essere tirate, tutti i tipi di suoni domestici dovrebbero essere esclusi e la stanza dovrebbe essere ben ventilata. Puoi dare una tazza di tè forte e dolce da bere, una compressa di citramona e un impacco freddo sulla fronte.

Altri farmaci o metodi di trattamento di un attacco devono essere concordati con il medico.

Disfunzione vegetativa

Mal di testa vascolari in un bambino di quattro anni derivano da spasmi o distorsioni delle pareti vascolari del cervello. Spesso ciò è dovuto a cambiamenti nel sistema vegetativo responsabile del tono vascolare. Anatomicamente, i vasi non sono cambiati, ma il meccanismo di regolazione delle contrazioni toniche è disturbato. Il tono instabile può aumentare o diminuire la pressione.

Cause di disfunzione autonomica:

  • lesione cerebrale;
  • encefalopatia perinatale;
  • danno tossico;
  • malattie interne;
  • organizzazione psicologica dell'individuo;
  • ereditarietà.

L'ipotonia ha un mal di testa con un carattere pulsante o opprimente, e nei pazienti ipertesi, un mal di testa, con vertigini e nausea.

Se il bambino si lamenta del dolore mattutino e reagisce a un cambiamento del tempo, ciò indica una violazione del deflusso venoso del cervello.

Oltre alla cefalea e alle cadute di pressione, il bambino avverte:

  • mancanza di aria;
  • palpitazioni;
  • dolore addominale;
  • perdita di appetito.

Il bambino diventa debole e letargico. Non dorme bene o è eccessivamente sonnolento. I genitori possono notare la sua ansia senza causa, le sue paure o le tensioni interne. Gli attacchi di risate incontrollate possono essere combinati con lacrime amare. Se i medici dopo l'esame non riscontrano gravi patologie, al bambino possono essere somministrati sedativi: tintura di motherwort, valeriana o Persen.

Se hai spesso mal di testa, i genitori di un bambino in età prescolare devono regolare la modalità del giorno: dormire su un programma, lunghe camminate con qualsiasi tempo, uno sforzo fisico adeguato e una buona alimentazione.

La terapia medica per il bambino di cefalea a 4 anni deve essere prescritta da un medico. Prenderà in considerazione la variante del decorso della distonia, un insieme di sintomi e caratteristiche individuali dell'età. Oltre alle vitamine, vengono prescritti nootropici che migliorano i processi metabolici del cervello, la fisioterapia e i farmaci fitoterapici.

Stress cefalea

Il mal di testa dello stress di un bambino è strettamente correlato a una situazione stressante improvvisa o prolungata. Più spesso appare negli scolari. Le sovratensioni psicogene sono accompagnate da forti contrazioni dei muscoli del cervello e dei vasi sanguigni che le attraversano. Ci sono sensazioni dolorose. Un bambino descrive il dolore come un elmetto o un elmetto, che stringe e schiaccia la testa. Il bambino è attivo come prima, ma la prestazione scolastica e l'attenzione sono in calo. Questo tipo di cefalea non progredisce con lo sforzo fisico. Al culmine dell'attacco, il bambino può sentirsi male, non ha appetito. È disturbato da suoni e luce intensa.

Negli ultimi anni, i casi di tensione sono stati osservati più spesso nei bambini dai 4-5 anni di età. I genitori di bambini troppo spesso li caricano con ogni sorta di attività, sezioni e circoli. Il sistema nervoso debole inizia a "ribellarsi" e a dare attacchi.

Spesso sono provocati dalla lunga durata del bambino in una postura scomoda e costretta unita a un affaticamento degli occhi: TV, computer, tablet.

I giochi al computer sovraccaricano il sistema nervoso, i muscoli della testa e i vasi in essi contenuti sono ridotti e il bambino ha mal di testa. Fa male al collo e alla fronte. Diventa più facile per il bambino se riposa o dorme.

Durante un attacco, il bambino può ricevere il panadol o il nurofen e interrompere le lezioni o i giochi al computer in caso di emergenza. Dopo che i genitori devono ridurre il carico, occorre prestare maggiore attenzione alle procedure di rilassamento: massaggi, nuoto in piscina, lunghe passeggiate.

Pronto soccorso

Se un bambino ha raramente mal di testa, i genitori dovrebbero:

  • eliminare tutte le cause che potrebbero provocare un attacco;
  • bere un tè dolce al limone;
  • posare;
  • garantire il silenzio;
  • attaccare un asciugamano fresco e umido sulla fronte;
  • dare un drink alle erbe calmanti.

Se hai ancora mal di testa, in casi estremi, puoi ricorrere ai farmaci. Quasi tutti i farmaci analgesici per gli adulti sono vietati in pediatria e non possono essere utilizzati senza la nomina di uno specialista. Farmaci analgesici ammessi per i bambini Ibuprofene e Paracetamolo.

Attenzione! L'ibuprofene allevia rapidamente il dolore e dura più a lungo del paracetamolo. Gli effetti analgesici di entrambi i farmaci sono uguali. Il principale vantaggio dell'ibuprofene è che è meno tossico e può essere somministrato anche ai bambini fino a un anno.

Se il bambino ha mal di testa, puoi somministrare paracetamolo. Prima di tutto, dovresti rileggere più volte le istruzioni del produttore e prestare attenzione a due indicatori: una dose singola e un tasso di dose che tenga conto dell'anno della vita e del peso. Inoltre, il paracetamolo è disponibile nello sciroppo e nelle candele, che è importante quando un bambino non è in grado di ingerire una pillola a 3-4 anni. Lo sciroppo dal gusto gradevole è particolarmente adatto ai bambini piccoli. È importante seguire rigorosamente i termini, i dosaggi e non superarli.

Per rendere meno disturbato il mal di testa del bambino, i genitori dovrebbero cercare di creare il massimo delle condizioni confortevoli ed eliminare tutte le cause che lo provocano.

Condizioni di emergenza

Ci sono casi in cui i mal di testa di un bambino di 3-5 anni possono essere un segno di gravi malattie. Se la cefalea è iniziata per la prima volta e l'intensità non diminuisce, ma aumenta, può essere molto pericoloso. Solo uno specialista può escludere o confermare la possibilità di emorragia, infiammazione delle meningi o dei tumori.

Chiama un'ambulanza, portalo in ospedale se:

  • apparvero mal di testa e vomito
  • aumento della temperatura;
  • grave debolezza, letargia;
  • perdita di coscienza
  • convulsioni;
  • il dolore riprende pochi giorni dopo l'infortunio o la commozione cerebrale.

Quando ci si riferisce a un pediatra, i genitori dovrebbero essere pronti a rispondere alle domande nel modo più accurato possibile. Quindi il medico stabilisce rapidamente le cause della cefalea.

  • C'è stata una ferita alla nascita?
  • quanti anni e quanto malati?
  • Quando è stato il primo mal di testa?
  • C'è stata una ferita?
  • costante o periodico?
  • Ci sono stati attacchi prima?
  • da un lato o due?
  • dove è focalizzato?
  • quali cause possibili sono state provocate?
  • a cosa è stato accompagnato?

I genitori dovrebbero parlare delle malattie di cui soffrono loro e i loro parenti più stretti.

Prima che il trattamento venga dato al bambino, vengono eseguiti test di laboratorio. Il bambino dovrebbe essere esaminato da un oculista, un otorinolaringoiatra, un neurologo. Potrebbe essere necessario una radiografia e una tomografia.

Gli adulti, non appena si manifestano mal di testa e malessere, iniziano a bere pillole oa darle ai bambini. Questo è un grosso errore. Un bambino non è un adulto in miniatura. Il suo corpo è vulnerabile e fragile. L'automedicazione e l'assunzione incontrollata di farmaci sono pericolosi per la salute e la vita del bambino.

Perché il bambino ha mal di testa?

Il mal di testa può disturbare persone di età diverse, ma un'attenzione particolare deve essere prestata alla manifestazione di questa patologia nelle giovani generazioni. Molto spesso, il bambino ha mal di testa per vari motivi, e non ci sono segni esterni del disturbo. In questo caso, determinare i fattori che lo causano e quindi prescrivere il trattamento.

Possibili cause di mal di testa

La prima cosa che devi capire la fonte della comparsa del dolore. Un bambino più grande può lamentare un mal di testa, ma spesso i neonati soffrono di questa patologia e non sono in grado di spiegarne la causa.

Il comportamento del piccolo paziente e dei suoi segni esterni (si sfrega la testa contro un oggetto o una mano, spesso piangendo e irritato, i suoi occhi diventano rossi, appare sonnolenza) sono considerati i principali sintomi di un mal di testa.

La cefalea è suddivisa condizionalmente in diversi tipi: quella che è comparsa a causa dell'influenza di fattori esterni e funzionali, associata alla violazione dell'attività degli organi interni e della psicosomatica umana, nonché infettiva, causata da batteri e virus patogeni.

Cause esterne

Nei neonati e nei bambini fino a 2 anni, molti irritanti causano mal di testa e il compito dei genitori è di riconoscerli. Un ruolo importante è svolto dall'ambiente psicologico in cui il bambino cresce, così come il suo luogo di residenza. Gli agenti patogeni di Cefalgia sono i seguenti fattori:

  1. Situazioni stressanti in famiglia, in età prescolare o a scuola. Allo stesso tempo, i carichi emotivi sono sia positivi che negativi (giochi e contatti con altri bambini, molte nuove informazioni sul mondo, ecc.).
  2. Grande sforzo fisico e mentale, regime di giorno scorretto (mancanza di sonno, dieta disturbata).
  3. Classi e giochi per computer per un lungo periodo (più di 3 ore al giorno), affaticamento della vista durante l'utilizzo del tablet.
  4. La situazione ambientale nella zona di residenza, così come rimanere in una stanza non ventilata per lungo tempo. Le sostanze chimiche nocive provenienti dalle piante vicine, la mancanza di ossigeno nella stanza sono cause di dolore alla testa.
  5. Stimoli esterni per bambini: luce intensa, suoni forti, troppo freddo o caldo nella stanza.
  6. Anche il tempo ha un ruolo importante. Il corpo del bambino non è ancora adattato ai cambiamenti improvvisi della pressione atmosferica e dell'umidità dell'aria. Pertanto, può piangere, essere irritato e provare mal di testa nello stesso modo delle persone anziane.
  7. Se il bambino è surriscaldato, provoca anche un disturbo dello scambio di calore del corpo e un colpo di sole con le conseguenti conseguenze. Segni di surriscaldamento del corpo non appaiono immediatamente. Il bambino può girare la testa da un lato all'altro, mostrando così sensazioni dolorose. C'è bisogno di bere acqua in grandi quantità, senza appetito. Inoltre, la temperatura corporea aumenta.

Menomazione funzionale

Le fonti di mal di testa nei neonati e negli adolescenti sono il sistema nervoso e il sistema cardiovascolare, nonché altri disturbi nel funzionamento degli organi. Le cause comuni includono:

  1. La neurite è un'infiammazione dei nervi facciali o occipitali, che causa mal di testa e scarsa sensibilità nell'area del loro passaggio (destra o sinistra). La malattia può essere scatenata dall'ipotermia durante le passeggiate, mancanza di vitamine, diabete, otite e varie infezioni (morbillo, difterite, herpes, botulismo, ecc.). Anche gli infortuni giocano un ruolo importante nello sviluppo della neurite. Una scarsa cura dentale per un bambino provoca un'infiammazione del nervo facciale (ad esempio, dopo aver tentato di estrarre un dente). La neurite del nervo uditivo colpisce il portatore di impulsi dall'orecchio al cervello ed è caratterizzata da rumore nel padiglione auricolare, mal di testa e vertigini.
  2. L'emicrania è una malattia che colpisce persone di tutte le età. La predisposizione ad esso è ereditata. Quando l'emicrania si verifica frequenti attacchi di mal di testa, nausea, mal di stomaco. La patologia si manifesta spesso nell'adolescenza, perché in questo momento c'è un rilascio ormonale nel corpo, tuttavia, ci sono casi in cui un bambino di un anno soffre di sintomi spiacevoli.
  3. Lesioni alla testa: urti, lividi causati da un colpo o caduta, danni dopo un incidente o incidente. Spesso ci sono mal di testa persistenti con un effetto di richiamo. Per ferite minori, passano presto. Tuttavia, se il bambino è malato, è necessario contattare uno specialista per la consultazione.
  4. Aumento della pressione o riduzione. L'ipertensione è caratterizzata da un dolore pulsante nella parte posteriore della testa e tempie con una spiacevole sensazione di pesantezza nella testa, ed è anche accompagnata da nausea e vertigini. Con una brusca caduta della pressione sanguigna c'è dolore al liquore, che è una conseguenza di uno spasmo di vasi cerebrali che irritano i suoi processi nervosi. C'è una sensazione di scoppiare e aumentare il dolore quando si muove la testa. A differenza dell'ipertensione, la cefalea a bassa pressione nell'infanzia e nell'adolescenza è causata dalla mancanza di afflusso di sangue al cervello. L'ipotensione di solito scompare nel tempo se non ci sono patologie (problemi cardiaci, tubercolosi, ulcere, ecc.).
  5. La dentizione nei bambini è spesso una fonte di mal di testa. Questo processo continua per un lungo periodo (da 6 mesi a 3 anni). In questo caso, il bambino è nervoso, piange molto, c'è una temperatura, arrossamento delle gengive.

Mal di testa causati da infezioni

Questi disturbi sono il risultato di una certa malattia, quindi è necessario conoscere i segni delle patologie per poterli diagnosticare correttamente. Considera le principali malattie che causano questo tipo di cefalea:

  1. Freddo, SARS o influenza. In questo caso, i seni nasali possono essere posati, così come la loro infiammazione. Quando il fluido cerebrospinale (fluido intracranico) esercita una forte pressione sulla struttura del cervello, provoca sintomi dolorosi. L'intossicazione generale del corpo del bambino porta a mal di testa. Sono accompagnati da starnuti costanti, naso che cola e tosse. Di solito il bambino suda abbondantemente, gli occhi lacrimano, la debolezza, il dolore nella zona delle orbite, la fronte e anche sul lato temporale del viso.
  2. La sinusite, spesso associata a infezioni o raffreddori virali respiratori acuti, è il risultato del naso persistente che cola, che porta a un processo infiammatorio nei seni paranasali. A causa del passaggio nasale ostruito, il cervello dei bambini riceve meno ossigeno, che causa mal di testa. I genitori devono prestare attenzione al colore dell'espettorato in un bambino. Se ha una tonalità giallo-verde, questo è il primo segno di pus nei seni.
  3. Il mal di gola è solitamente causato da streptococchi e lo stafilococco aureo è considerato una patologia piuttosto rara. Ci sono casi in cui, in età scolare, gli adolescenti possono avere mal di gola dopo aver sofferto di ARVI o influenza. Le cattive condizioni ambientali nella regione, la mancanza di vitamine e l'ossigeno causano anche la comparsa di angina. La malattia è accompagnata da un aumento della temperatura corporea fino a 39 ° C, sensazioni spiacevoli nelle tonsille della gola e mal di testa provocate dall'azione dei recettori nervosi responsabili del dolore nei tessuti intracranici, nei muscoli e nei vasi sanguigni (intossicazione generale del corpo).
  4. Infiammazione delle adenoidi. Molto spesso, questa malattia disturba i bambini da 3 a 8 anni, quando ragazze e ragazzi entrano in un nuovo ambiente. Questo può essere un asilo o una scuola, dove c'è una maggiore concentrazione di virus e batteri. Le adenoidi sono un po 'oltre le tonsille e sono costituite da tessuto linfatico. Per rafforzare la difesa del corpo contro i batteri, aumenta gradualmente. Con frequenti malattie respiratorie, le adenoidi diventano esse stesse portatrici di infezioni, costantemente in uno stato infiammato. Il bambino ha una mancanza di ossigeno a causa della parziale sovrapposizione del rinofaringe, specialmente nel sonno. Inoltre, viene diagnosticato dolore all'orecchio. La patologia è uno sfondo favorevole per lo sviluppo di vari tipi di allergie a causa di cambiamenti nel sangue.
  5. La varicella o la varicella si trovano più spesso nei bambini non vaccinati contro questo virus. Una piccola percentuale di persone vaccinate può essere infettata, ma la malattia progredirà molto più velocemente e più facilmente. Nei neonati, la malattia inizia con mal di testa, febbre alta (fino a 40 ° C) e eruzioni cutanee che prurito spiacevolmente. Ci sono casi in cui non ci sono segni evidenti di varicella, quindi i genitori hanno difficoltà a determinare la diagnosi. In una situazione del genere, è necessario consultare un medico. Questa sottospecie di herpes rimane per sempre nel corpo umano, nascondendosi in gruppi di cellule nervose (nodi) dei nervi facciali, trigeminali o spinali. Di solito, l'infezione viene curata a casa, spalmando l'eruzione cutanea con vernice verde, permanganato di potassio o altri farmaci per impedirne la suppurazione.
  6. La meningite sierosa è una delle malattie più pericolose che richiede l'intervento immediato di un medico e la nomina di un trattamento chirurgico. È associato con l'infiammazione del midollo spinale e / o della membrana molle all'interno del cranio. La meningite è contagiosa perché è causata da virus ECHO e Coxsackie, enterovirus, influenza e altri, oltre che da batteri: micobatterio tubercolosi, meningococchi, pneumococchi, streptococchi, gonococchi, stafilococchi, ecc. poliomielite, ecc. La sindrome della malattia nella fase iniziale è simile all'influenza o all'ARVI. I primi sintomi sono i dolori che si verificano in tutte le parti della testa (sulla corona, temke, nella parte posteriore della testa). Sono associati con gli effetti sui nervi della membrana cerebrale, così come i nervi trigemino e vago. I genitori dovrebbero prestare attenzione a nausea, vomito, brividi, febbre alta. Con lo sviluppo della malattia, l'edema della pia madre del cervello si verifica a causa di un aumento del rilascio di sostanza spinale, che si traduce in alta pressione intracranica, nonché un forte effetto sui recettori nervosi.

Prevenzione e trattamento della cefalea nei bambini

Durante i periodici mal di testa si raccomanda di fare profilassi per rafforzare le condizioni generali del corpo. Un fattore necessario nello sviluppo sano del bambino è l'esercizio moderato. Insieme a tuo figlio, fai esercizi quotidiani, mostrandogli un esempio sotto forma di semplici esercizi: piegatura, squat, ecc.

Se il benessere del bambino si è deteriorato, la stanza dovrebbe essere ben ventilata, posizionata sul divano e movimenti leggeri, lenitivi e carezzevoli dietro la testa: dal collo alle spalle. I rimedi popolari non sono raccomandabili da usare sui bambini, poiché non si sa quanto siano efficaci e sicuri.

Se le misure adottate non aiutano, al fine di migliorare la condizione, a uno studente di età superiore ai 10 può essere somministrato un semplice antidolorifico: metà o una compressa intera di Citramone (a seconda dell'età del paziente). No-shpa aiuta anche con questo disturbo, dal momento che la sua azione si basa sulla rimozione degli spasmi muscolari lisci e l'espansione dei vasi sanguigni.

Azioni parentali in caso di sospetto cefalea infettiva

Se un bambino ha mal di testa e temperatura (fino a 38 ° C), dovresti provare a farlo cadere. Prima dell'arrivo dello staff medico, è consigliabile ricordare quando sono iniziati i primi dolori, se ci sono stati feriti, se il bambino non ha potuto prendere le pillole da solo. Questa informazione sarà necessaria per determinare la diagnosi.

Ai giovani pazienti con febbre alta può essere offerto un farmaco contenente Paracetamolo o Ibuprofene (raccomandato per i bambini di qualsiasi età, ha effetto antinfiammatorio e analgesico, si presenta sotto forma di sciroppo, supposte e compresse). Ma si usano anche gli analoghi dell'ibuprofene: Nurofen per i bambini (sospensione), Ibuklin Junior (prodotto sotto forma di compresse aromatizzate). Panadol è considerato un analogo del paracetamolo per i bambini, a volte sotto forma di sospensione o supposte. Il medico prescrive questi farmaci dopo aver esaminato e identificato diagnosi quali SARS, influenza, neurite, emicrania e altre malattie infiammatorie. Se i denti da latte scoppiano in briciole, le madri usano spesso Nise sotto forma di un gel che ha effetti antipiretici, antinfiammatori e analgesici.

Se sospetti un aumento della pressione intracranica, oncologia o una malattia dei vasi cerebrali, il medico prescrive esami: risonanza magnetica, ecografia, rheoencephalography (REG), tomografia computerizzata, ecc.

Il bambino ha mal di testa cosa fare? Sintomi, cause, trattamento

Il mal di testa nei bambini è un sintomo molto comune, ma difficile da valutare.

Un bambino in età prescolare differenzia male la fonte del dolore e può lamentarsi di un mal di testa con malattie alle orecchie, agli occhi, al dolore al collo, ecc. Un bambino più piccolo non può lamentarsi del dolore alla testa, ma è possibile indovinare il dolore soffrendo espressione del viso, avvolgimento della testa o, al contrario, attraverso la sua intensa fissazione. Qualche volta un mal di testa è espresso gridando, irritabilità aumentata del bambino. Spesso, i bambini con mal di testa stanno cercando di spremere la testa con le mani, tirando i capelli. E solo in età scolare può essere considerata una denuncia di mal di testa.

Per chiarire le cause del mal di testa, è molto importante osservare i parenti per il comportamento del bambino. È necessario cercare di chiarire la localizzazione del mal di testa: nel frontale, temporale, parietale, occipitale, nella zona degli occhi, delle orecchie, del naso. È importante scoprire la prevalenza del dolore: unilaterale o diffusa. Un aspetto importante è la caratteristica del mal di testa: improvviso o gradualmente crescente, acuto o opaco, che passa da solo o dopo aver assunto antidolorifici o sedativi. I genitori possono notare manifestazioni associate al mal di testa: scottature o arrossamento del viso, debolezza, letargia o agitazione, nausea, vomito, vertigini. E, naturalmente, è molto importante cercare di cogliere la connessione dell'aspetto di un mal di testa con alcune circostanze: una situazione stressante, uno sforzo fisico, una fatica, un viaggio nel trasporto, l'assunzione di alcuni farmaci.

Un numero enorme di malattie che coinvolgono mal di testa può essere combinato in 3 grandi gruppi: malattie comuni del bambino, malattie del cervello e malattie delle parti non cerebrali della testa.

Il mal di testa di un bambino può essere causato da varie malattie: con allargamenti adenoidi, meningite, encefalite, aracnoidite, con infiammazione dei seni paranasali, con avvelenamento, svenimento, con un raffreddore, ecc. Spesso un mal di testa si verifica in un bambino con uno stato febbrile, con una permanenza eccessivamente lunga al sole. Spesso i mal di testa del bambino sono causati dall'affaticamento fisico o mentale (ad esempio, il bambino ha giocato alcuni giochi all'aperto con altri bambini per un tempo molto lungo, era in uno stato di tensione mentale per un lungo periodo, faceva i compiti, ecc.). Poiché nella maggior parte dei casi il mal di testa è solo uno dei sintomi della malattia di base, il recupero del bambino da questa malattia causa immediatamente la scomparsa del mal di testa. L'eliminazione di altre cause di mal di testa porta anche rapidamente a un miglioramento del benessere del bambino..

Quali sono alcune malattie comuni per un bambino con mal di testa?

Mal di testa sono accompagnati da molte malattie infettive e infiammatorie acute: influenza, mal di gola, pielonefrite e glomerulonefrite, erisipela, polmonite, ecc. Il mal di testa in questi casi si verifica sullo sfondo di intossicazione durante un'alta temperatura corporea, è caratterizzato da natura diffusa, diminuisce sullo sfondo di assunzione i farmaci antipiretici che hanno un effetto analgesico (calpol, paracetamolo, panadol, eferalgan, ecc.) hanno una durata di diversi giorni e passano quando il benessere del bambino migliora.
Alcuni bambini in età scolare soffrono di mal di testa molto intensi, localizzati in una metà della testa, accompagnati da fotofobia, nausea e vomito - emicrania. Dopo il vomito, la cefalea di solito scompare. A volte questi mal di testa nei bambini sono combinati con disabilità visiva, dolore addominale. L'attacco dura diverse ore e finisce nel sonno. Durante il periodo di mal di testa, il bambino ha bisogno di riposo massimo (stanza buia, silenzio), abbondanti bevande alcaline frazionali, significa migliorare la circolazione cerebrale (vazobral, nicergolina), antidolorifici (baralgin, kavalgin e altri). Per i bambini con emicrania, una dieta lattiero-vegetale, una restrizione nella dieta di grassi animali, e l'esclusione di sottoprodotti (fegato, reni, cervello), cacao, caffè, cioccolato, spinaci e piselli sono preferibili. Questi bambini sono protetti da eccessivo stress psico-emotivo e stress. Al fine di prevenire attacchi di emicrania, vengono utilizzati pizotifene, lizuride, metisergide.

Cos'è uno svenimento?

Una delle possibili manifestazioni di NDC è la sincope: perdita di coscienza a breve termine causata da un improvviso deterioramento dell'afflusso di sangue al cervello. Lo svenimento può verificarsi nei bambini con un sistema nervoso labili con forti emozioni, paura, digiuno, in una stanza soffocante, con una transizione acuta del corpo da una posizione orizzontale a una verticale, con una rapida rotazione della testa. Spesso, la perdita di coscienza è preceduta da debolezza, mal di testa, vertigini, annerimento degli occhi, tinnito, vertigini, nausea, intorpidimento delle braccia e delle gambe. Il volto del bambino di solito diventa pallido, diventa coperto di sudore freddo, i muscoli si indeboliscono (il tono diminuisce), le pupille si dilatano, la respirazione e il polso aumentano, la pressione sanguigna diminuisce e la mente diventa annebbiata. Oltre al NDC, una grave malattia del cervello e del sistema cardiovascolare può anche causare svenimenti. Pertanto, nel caso di ripetuti svenimenti del bambino dovrebbe essere esaminato da un neurologo, cardiologo, oftalmologo.

Quando svenni, chiama il medico, metti il ​​bambino senza cuscino con le gambe sollevate; liberare il petto dagli indumenti attillati; aerare la stanza; spruzzare il viso del bambino con acqua fredda; cotone idrofilo immerso in ammoniaca liquida, portalo al naso e massaggia il whisky del bambino con esso. Quando il bambino viene da sé, dagli un forte tè dolce.

Quali malattie cerebrali devono essere escluse se il bambino ha un mal di testa spesso?

Se un forte mal di testa appare improvvisamente, è localizzato nelle aree frontali temporali o copre l'intera testa, se il vomito multiplo inizia nello stesso momento, appare un brivido e una temperatura molto elevata aumenta, è possibile che il bambino abbia una malattia infiammatoria del cervello (encefalite) o delle sue membrane (meningite ). Se il bambino è alterato e si verificano delle convulsioni, questa diagnosi è molto probabile. I bambini si lamentano di forti dolori alla nuca. Il tentativo di piegare la testa di un bambino al petto è accompagnato da forte dolore e tensione dei muscoli estensori del collo. Spesso i bambini giacciono con la testa rovesciata.

La meningite e l'encefalite sono malattie molto gravi che possono finire nel modo più triste. Chiamare immediatamente un medico e, se i sospetti vengono confermati, il bambino dovrà essere immediatamente ricoverato in un ospedale per malattie infettive per un trattamento intensivo.

Un mal di testa causato da un trauma cranico, accompagnato da nausea e forse vomito, fa sospettare la commozione cerebrale di un bambino o la contusione cerebrale. Ci possono essere altri sintomi: vertigini, disturbi visivi. L'aspetto di questi sintomi è dovuto al gonfiore del cervello e forse a un'emorragia cerebrale. Il bambino deve essere posto in posizione orizzontale, applicare un raffreddore all'area della testa e chiamare un medico. Potrebbe essere necessario mettere il bambino in ospedale per almeno 10 giorni, durante i quali sarà a riposo a letto, riceverà diuretici (diacarb con asparkam), sedativi (tintura di motherwort, valeriana, miscela con bromo). Dopo la dimissione dall'ospedale per 1-2 mesi, il bambino dovrà assumere farmaci che migliorano la nutrizione delle cellule cerebrali (piridossina, acido glutammico, ecc.) E l'apporto di sangue al cervello (cavinton, vinpocetina). In assenza di trattamento tempestivo, può svilupparsi encefalopatia post-traumatica, in cui il mal di testa può durare per mesi.

Il mal di testa è un compagno costante di una maggiore pressione intracranica (ipertensione intracranica), che può essere dovuta ad un aumento della produzione di liquido cerebrospinale, a un riassorbimento ridotto oa una violazione della sua circolazione. Questi accumuli nei bambini di età superiore ai 3 anni, di regola, hanno un carattere acquisito e si sviluppano dopo un danno cerebrale durante il parto, dopo un trauma cranico o dopo infezioni cerebrali. La diagnosi può essere confermata mediante esame a raggi X del cranio, neurosonografia, tomografia computerizzata del cervello. Il trattamento sarà prescritto da un neurologo, a seconda del meccanismo di aumento della pressione intracranica.

Un lungo mal di testa persistente può essere una manifestazione di una formazione volumetrica del cervello: tumori, cisti, ascessi, parassiti. La localizzazione del mal di testa dipende dalla posizione della formazione, ma è caratterizzata dalla costanza della localizzazione del dolore. Gli antidolorifici non riducono la gravità del dolore. Altre manifestazioni sono possibili: vomito, disturbi del ritmo respiratorio e polso. Molto importante è la sintomatologia "focale", a seconda della posizione e delle dimensioni dell'istruzione. Ad esempio, l'educazione nella regione occipitale della corteccia cerebrale è accompagnata da allucinazioni visive, disturbo della sensibilità del colore; formazioni delle aree frontali - cambiamenti mentali, apatia, disturbi della funzione della vescica, ecc. Un neuropatologo o un neurochirurgo, avendo determinato i riflessi alterati, possono suggerire una localizzazione della formazione del cervello. Sono necessari ulteriori studi per chiarire la diagnosi: esame di un oculista, radiografia del cranio, elettroencefalografia, neurosonografia, tomografia computerizzata o tomografia nucleare a risonanza magnetica e arteriografia del cervello. Il trattamento viene effettuato nel reparto neurochirurgico.

Quali altre malattie ha un mal di testa da un bambino?

Una causa comune di mal di testa in un bambino è l'infiammazione dei seni paranasali del cranio (frontale, mascellare). Spesso, il mal di testa si verifica al mattino a causa del riempimento dei seni con pus e un aumento della pressione in loro. Caratterizzato da un aumento del mal di testa con la testa in giù. A volte un mal di testa è unilaterale - sul lato interessato. Tipica congestione nasale e secrezioni nasali mucopurulente, principalmente dallo stesso lato. Possibile aumento della temperatura corporea. Il bambino dovrebbe essere mostrato otorinolaringoiatra. La diagnosi può confermare l'esame a raggi X dei seni paranasali. Il trattamento mira a migliorare il deflusso dai seni nasali (nazivina, galazolina, vibrocil), diluendo il muco nasale (rino-fluimucil), con un processo purulento, sarà richiesto un antibiotico e, possibilmente, il lavaggio dei seni nasali.

I bambini in età prescolare si lamentano spesso di un mal di testa con infiammazione dell'orecchio medio (otite acuta). Di solito, l'otite nei bambini è una complicazione del comune raffreddore, accompagnata da febbre. Il dolore è localizzato sul lato dell'orecchio infiammato. Il bambino gira la testa, scuote un orecchio dolorante con la mano. La diagnosi aiuterà a stabilire l'otorinolaringoiatra, la quantità di trattamento dipenderà dalla forma di otite (catarrale, purulenta, emorragica).

Prima dell'esame medico, puoi rilasciare gocce nel naso del bambino, riducendo il gonfiore delle mucose (galazolina, nazivina, tezina, ecc.) E, se non ci sono secrezioni dall'orecchio, puoi inserire gocce anestetiche (otino, otipax) nel condotto uditivo. In caso di forti dolori, al bambino dovrebbero essere somministrati antidolorifici (paracetamolo, analgin) e "mettere" sull'orecchio un impacco a base alcolica. Per questo, un panno di garza viene inumidito con vodka o alcool semi-diluito e messo sul padiglione auricolare attraverso una fessura precedentemente fatta. Dall'alto, il tovagliolo è coperto con carta compressore o cellophane (anche con una fessura), poi viene applicato uno strato di cotone e legato con una sciarpa. Comprimi il set per 4 ore.

La nevralgia del ramo superiore del nervo trigemino può non essere una causa frequente ma molto sgradevole di un mal di testa. Il dolore è molto intenso, unilaterale, aggravato al minimo contatto con la pelle e persino con i capelli. Caratterizzato da un aumento del dolore con la pressione nella regione temporale (il luogo del rilascio di questo ramo del nervo trigemino dal cranio). Al bambino dovrebbe essere dato un antidolorifico, un impacco caldo secco dovrebbe essere applicato alla regione temporale e dovrebbe essere riferito a un neurologo.

Il bambino può lamentare mal di testa con herpes sul cuoio capelluto. Il dolore può essere così intenso che il bambino non permette di toccare i capelli. L'esame del cuoio capelluto sotto i capelli può rivelare elementi di un'eruzione cutanea. Gli elementi trattati con crema zovirax, dovrebbero consultare un dermatologo.

Occasionalmente, nei bambini la causa del mal di testa è l'erisipela del cuoio capelluto. In questo caso, sotto i capelli possono essere rilevati arrossamento e gonfiore della pelle con contorni chiaramente definiti. Caratterizzato da febbre, brividi, intossicazione. La malattia è difficile e spesso è necessario curare un bambino nel reparto di malattie infettive.

La base della terapia è agenti antibatterici.

Il mal di testa nei bambini può verificarsi con compromissione della vista (miopia, astigmatismo). È caratteristico che il dolore compaia dopo l'esercizio, che richiede affaticamento degli occhi. I dolori si manifestano con attacchi localizzati nella fronte o nelle orbite e sono accompagnati da visione offuscata. La diagnosi può confermare l'oculista. Il trattamento consiste nella correzione della vista.

Naturalmente, abbiamo considerato solo le cause più comuni di mal di testa nei bambini. Come hai visto, il mal di testa può essere un sintomo episodico o una manifestazione di una malattia grave. Inoltre, non va dimenticato che in alcuni bambini i disturbi di mal di testa possono essere solo una ragione per evitare la scuola. Ma anche in questo caso, questa lamentela non può essere ignorata. Un bambino con mal di testa ha bisogno di una visita medica obbligatoria.

Seguendo le raccomandazioni del medico per il trattamento di una particolare malattia, una madre può fare qualcosa per ridurre il mal di testa del bambino. A casa e le opportunità della mamma sono le seguenti:

  • È obbligatorio rimuovere qualsiasi stress fisico o mentale dal bambino, dargli l'opportunità di sdraiarsi e riposare (ma si dovrebbe riposare su un cuscino alto in modo che il sangue non si affretti alla testa). Puoi fare una breve passeggiata all'aria aperta. Se la causa del mal di testa è eccessivamente lunga esposizione al sole, si consiglia al bambino di riposare all'ombra, al fresco;
  • organizzare intorno alla calma atmosfera del bambino, dargli l'opportunità di dormire. Il più curativo con il mal di testa è dormire all'aria aperta - sulla veranda, nel giardino. Quando il bambino va a dormire nella stanza, è necessario ventilare la stanza. Se il tempo dell'anno e il tempo lo permettono, il bambino dovrebbe dormire con la finestra aperta o con la finestra aperta;
  • parlare al bambino di cose piacevoli, sognare, distrarlo dai pensieri sul mal di testa. Puoi promettere a tuo figlio un nuovo giocattolo; puoi dargli qualcosa di gustoso da mangiare (ma non molto, perché il mal di testa è spesso accompagnato da nausea e mangiare può causare vomito);
  • Prima di ricorrere all'uso di antidolorifici, una madre può provare altri mezzi per alleviare il mal di testa o eliminarlo completamente. Ad esempio, un massaggio può essere molto efficace. Si consiglia di massaggiare delicatamente le tempie, la fronte, la regione occipitale, la parte posteriore del collo, la cintura della spalla del bambino;
  • bambino di età superiore a 6 anni, affetto da mal di testa, somministrare farmaci per via orale. Tali rimedi includono analgin, acido acetilsalicilico (aspirina), askofen, tsitramon, paracetamolo, ecc. Può aiutare un bambino a liberarsi da un mal di testa e no-shpa;
  • ricorrere alla terapia di distrazione. Bagni caldi comuni, bagni caldi per le mani, pediluvi caldi, docce calde sul collo (sulla cosiddetta "zona del collo"), docce calde condivise, freddo sulla fronte, ecc., Possono essere raccomandati come procedure di distrazione molto efficaci. ridistribuzione del sangue nel corpo - il sangue defluisce dalla testa e il mal di testa o diminuisce o scompare dall'orecchio. L'intonaco di senape può essere utilizzato come distrattore; in caso di forte mal di testa, si consiglia di metterli sulla regione occipitale o sul retro delle gambe; puoi lavare il bambino con acqua molto calda, questa procedura ha anche un effetto distraente ed è molto veloce. Se metti un impacco caldo sulla fronte, un mal di testa può anche diminuire rapidamente;
  • Spesso un clistere purificante può spesso liberarsi del mal di testa. Questo è spiegato da quanto segue: le sostanze tossiche vengono rimosse dall'intestino crasso che, essendo assorbito insieme all'acqua, potrebbe essere la causa di un mal di testa o potrebbe intensificare il mal di testa;

La testa fa male al bambino cosa fare 4 anni

Mal di testa in un bambino in 4 anni

Il momento più difficile per mamme e papà - quando un bambino si ammala.

E se il bambino si lamenta di un mal di testa, il panico comincia a coprire gli adulti - quali misure adottare e quali medicine aiuteranno e saranno al sicuro fino all'arrivo del medico.

Un bambino di circa 4 anni si lamenta di cefalea (cefalea).

A questa età, il bambino descrive già abbastanza bene i suoi sentimenti. Nella fascia di età più giovane, ogni decimo figlio presenta un reclamo del genere.

Anatomicamente, tutte le strutture del cervello: seni, nervi, vasi, membrane e altri tessuti hanno molti recettori del dolore.

Sotto l'influenza di fattori esterni o interni, essi, irritati, provocano la cefalea.

Se il bambino non infastidisce più il mal di testa, i pediatri fanno riferimento a quello primario. Tale cefalea non può essere di natura virale o bacroniale. Il primario include anche emicranie, cluster e stress. Cluster i bambini sensibili solo dall'adolescenza.

La cefalea può iniziare a svilupparsi in 4 anni.

La forma secondaria di cefalea non è il principale, ma un sintomo concomitante sullo sfondo di malattie comuni o infettive. L'anemia è una causa comune di cefalea in età prescolare di 4-5 anni.

Il cefalea secondario più comune:

  • stress post-traumatico;
  • reattivo (sullo sfondo di un allergene, superlavoro, infezione, trattamento con farmaci).

Le cause più comuni che possono provocare mal di testa in un bambino da 4 anni:

  • difetti vascolari congeniti;
  • riduzione o aumento della pressione intracranica;
  • intossicazione con infezioni virali e batteriche;
  • avvelenamento;
  • trauma cranico;
  • malattie dell'orecchio, del naso e della gola;
  • neurite facciale;
  • miopia;
  • neoplasie.

Attenzione! La cefalea in un bambino di 4-5 anni è possibile a causa di malattie del naso e dei seni paranasali.

emicrania

Un mal di testa in un bambino come un attacco di emicrania si sviluppa, di regola, all'età scolare. Ma ci sono casi in cui i bambini iniziano a soffrirne a partire dal terzo anno di vita. La malattia è ereditaria. Durante un attacco, il bambino lamenta dolore in una parte della testa. Baby malato, c'è vomito. È disturbato da suoni forti e luce intensa. Più mal di testa con il minimo movimento. L'attacco dura da 4 ore a 3 giorni e scompare dopo il sonno. Tra gli attacchi del bambino non dà fastidio e sembra completamente sano.

Cause che causano un attacco:

  • eccessivo sforzo fisico ed emotivo per questi anni di vita;
  • uso di prodotti di cacao, noci, prodotti con conservanti;
  • sovraraffreddamento, surriscaldamento;
  • lungo viaggio;
  • lampi di luce tremolanti;
  • lungo seduto alla TV o al computer;
  • cadute di pressione atmosferica.

Se questo è successo a un bambino per la prima volta, i genitori dovrebbero contattare un neurologo che pianificherà un esame e selezionerà un trattamento adeguato. Il medico raccomanderà non solo i preparati speciali per un bambino di 4 anni, ma anche un certo regime del giorno, l'alimentazione.

Studiare frequenti mal di testa!

Se l'attacco si verifica per la prima volta, il bambino deve essere sistemato, le tende devono essere tirate, tutti i tipi di suoni domestici dovrebbero essere esclusi e la stanza dovrebbe essere ben ventilata. Puoi dare una tazza di tè forte e dolce da bere, una compressa di citramona e un impacco freddo sulla fronte.

Altri farmaci o metodi di trattamento di un attacco devono essere concordati con il medico.

Disfunzione vegetativa

Mal di testa vascolari in un bambino di quattro anni derivano da spasmi o distorsioni delle pareti vascolari del cervello. Spesso ciò è dovuto a cambiamenti nel sistema vegetativo responsabile del tono vascolare. Anatomicamente, i vasi non sono cambiati, ma il meccanismo di regolazione delle contrazioni toniche è disturbato. Il tono instabile può aumentare o diminuire la pressione.

Cause di disfunzione autonomica:

  • lesione cerebrale;
  • encefalopatia perinatale;
  • danno tossico;
  • malattie interne;
  • organizzazione psicologica dell'individuo;
  • ereditarietà.

L'ipotonia ha un mal di testa con un carattere pulsante o opprimente, e nei pazienti ipertesi, un mal di testa, con vertigini e nausea.

Se il bambino si lamenta del dolore mattutino e reagisce a un cambiamento del tempo, ciò indica una violazione del deflusso venoso del cervello.

Oltre alla cefalea e alle cadute di pressione, il bambino avverte:

  • mancanza di aria;
  • palpitazioni;
  • dolore addominale;
  • perdita di appetito.

Il bambino diventa debole e letargico. Non dorme bene o è eccessivamente sonnolento. I genitori possono notare la sua ansia senza causa, le sue paure o le tensioni interne. Gli attacchi di risate incontrollate possono essere combinati con lacrime amare. Se i medici dopo l'esame non riscontrano gravi patologie, al bambino possono essere somministrati sedativi: tintura di motherwort, valeriana o Persen.

Se hai spesso mal di testa, i genitori di un bambino in età prescolare devono regolare la modalità del giorno: dormire su un programma, lunghe camminate con qualsiasi tempo, uno sforzo fisico adeguato e una buona alimentazione.

La terapia medica per il bambino di cefalea a 4 anni deve essere prescritta da un medico. Prenderà in considerazione la variante del decorso della distonia, un insieme di sintomi e caratteristiche individuali dell'età. Oltre alle vitamine, vengono prescritti nootropici che migliorano i processi metabolici del cervello, la fisioterapia e i farmaci fitoterapici.

Stress cefalea

Il mal di testa dello stress di un bambino è strettamente correlato a una situazione stressante improvvisa o prolungata. Più spesso appare negli scolari. Le sovratensioni psicogene sono accompagnate da forti contrazioni dei muscoli del cervello e dei vasi sanguigni che le attraversano. Ci sono sensazioni dolorose. Un bambino descrive il dolore come un elmetto o un elmetto, che stringe e schiaccia la testa. Il bambino è attivo come prima, ma la prestazione scolastica e l'attenzione sono in calo. Questo tipo di cefalea non progredisce con lo sforzo fisico. Al culmine dell'attacco, il bambino può sentirsi male, non ha appetito. È disturbato da suoni e luce intensa.

Negli ultimi anni, i casi di tensione sono stati osservati più spesso nei bambini dai 4-5 anni di età. I genitori di bambini troppo spesso li caricano con ogni sorta di attività, sezioni e circoli. Il sistema nervoso debole inizia a "ribellarsi" e a dare attacchi.

Spesso sono provocati dalla lunga durata del bambino in una postura scomoda e costretta unita a un affaticamento degli occhi: TV, computer, tablet.

I giochi al computer sovraccaricano il sistema nervoso, i muscoli della testa e i vasi in essi contenuti sono ridotti e il bambino ha mal di testa. Fa male al collo e alla fronte. Diventa più facile per il bambino se riposa o dorme.

Durante un attacco, il bambino può ricevere il panadol o il nurofen e interrompere le lezioni o i giochi al computer in caso di emergenza. Dopo che i genitori devono ridurre il carico, occorre prestare maggiore attenzione alle procedure di rilassamento: massaggi, nuoto in piscina, lunghe passeggiate.

Pronto soccorso

Se un bambino ha raramente mal di testa, i genitori dovrebbero:

  • eliminare tutte le cause che potrebbero provocare un attacco;
  • bere un tè dolce al limone;
  • posare;
  • garantire il silenzio;
  • attaccare un asciugamano fresco e umido sulla fronte;
  • dare un drink alle erbe calmanti.

Se hai ancora mal di testa, in casi estremi, puoi ricorrere ai farmaci. Quasi tutti i farmaci analgesici per gli adulti sono vietati in pediatria e non possono essere utilizzati senza la nomina di uno specialista. Farmaci analgesici ammessi per i bambini Ibuprofene e Paracetamolo.

Attenzione! L'ibuprofene allevia rapidamente il dolore e dura più a lungo del paracetamolo. Gli effetti analgesici di entrambi i farmaci sono uguali. Il principale vantaggio dell'ibuprofene è che è meno tossico e può essere somministrato anche ai bambini fino a un anno.

Se il bambino ha mal di testa, puoi somministrare paracetamolo. Prima di tutto, dovresti rileggere più volte le istruzioni del produttore e prestare attenzione a due indicatori: una dose singola e un tasso di dose che tenga conto dell'anno della vita e del peso. Inoltre, il paracetamolo è disponibile nello sciroppo e nelle candele, che è importante quando un bambino non è in grado di ingerire una pillola a 3-4 anni. Lo sciroppo dal gusto gradevole è particolarmente adatto ai bambini piccoli. È importante seguire rigorosamente i termini, i dosaggi e non superarli.

Per rendere meno disturbato il mal di testa del bambino, i genitori dovrebbero cercare di creare il massimo delle condizioni confortevoli ed eliminare tutte le cause che lo provocano.

Condizioni di emergenza

Ci sono casi in cui i mal di testa di un bambino di 3-5 anni possono essere un segno di gravi malattie. Se la cefalea è iniziata per la prima volta e l'intensità non diminuisce, ma aumenta, può essere molto pericoloso. Solo uno specialista può escludere o confermare la possibilità di emorragia, infiammazione delle meningi o dei tumori.

Chiama un'ambulanza, portalo in ospedale se:

  • apparvero mal di testa e vomito
  • aumento della temperatura;
  • grave debolezza, letargia;
  • perdita di coscienza
  • convulsioni;
  • il dolore riprende pochi giorni dopo l'infortunio o la commozione cerebrale.

Quando ci si riferisce a un pediatra, i genitori dovrebbero essere pronti a rispondere alle domande nel modo più accurato possibile. Quindi il medico stabilisce rapidamente le cause della cefalea.

  • C'è stata una ferita alla nascita?
  • quanti anni e quanto malati?
  • Quando è stato il primo mal di testa?
  • C'è stata una ferita?
  • costante o periodico?
  • Ci sono stati attacchi prima?
  • da un lato o due?
  • dove è focalizzato?
  • quali cause possibili sono state provocate?
  • a cosa è stato accompagnato?

I genitori dovrebbero parlare delle malattie di cui soffrono loro e i loro parenti più stretti.

Prima che il trattamento venga dato al bambino, vengono eseguiti test di laboratorio. Il bambino dovrebbe essere esaminato da un oculista, un otorinolaringoiatra, un neurologo. Potrebbe essere necessario una radiografia e una tomografia.

Gli adulti, non appena si manifestano mal di testa e malessere, iniziano a bere pillole oa darle ai bambini. Questo è un grosso errore. Un bambino non è un adulto in miniatura. Il suo corpo è vulnerabile e fragile. L'automedicazione e l'assunzione incontrollata di farmaci sono pericolosi per la salute e la vita del bambino.

Mal di testa nei bambini: perché il bambino ha mal di testa e come trattare

Se il bambino è sano, è improbabile che abbia un mal di testa. Ma in alcune situazioni, un mal di testa può ancora verificarsi nei bambini sani. Le ragioni della sua comparsa sono grandiose. Questo è uno dei 10 reclami che è tra le dieci lamentele più frequenti su cui i genitori con figli vanno da un medico. Questo problema è particolarmente acuto negli adolescenti.

Cause di mal di testa nei bambini

Le denunce di mal di testa possono verificarsi nei bambini a partire dai 5 anni circa, quando il bambino è in grado di descrivere le sensazioni che prova. In età prescolare, il mal di testa si verifica nel 3-8% dei bambini e negli adolescenti questi numeri aumentano fino al 50-80%. Nei bambini piccoli che non possono parlare del loro dolore, ci sono un certo numero di segni per determinare la sua presenza.

Tutte le strutture della testa - i seni venosi, i nervi cranici, i vasi sanguigni, le membrane cerebrali, il periostio, i tessuti molli della testa, così come i grandi vasi del viso e del collo hanno recettori del dolore. I recettori sono cellule che, interagendo con determinate sostanze nel corpo umano, sono responsabili della comparsa del dolore.

Il mal di testa in medicina è chiamato il termine bello "cefalea". La cefalea può essere definita qualsiasi disagio o sensazione di dolore alla testa, dalle sopracciglia e termina con la parte posteriore della testa. Appare quando i recettori del dolore alla testa o al collo sono irritati. L'esposizione ad essi può essere causata da vari fattori, quindi il sintomo di un mal di testa è più spesso non un sintomo specifico di una qualsiasi patologia, ma è inerente a molte malattie e condizioni.

Esistono diversi tipi di mal di testa:

Nel caso in cui il dolore sia il principale e il solo sintomo di una malattia che disturba un bambino, parla di un mal di testa primario. Tali mal di testa non sono causati da virus, batteri o altri microrganismi. Questi includono emicrania, mal di testa da tensione e dolori a grappolo.

Il mal di testa secondario non è il principale, ma uno dei numerosi sintomi che si verificano con malattie o condizioni comuni. La cefalea secondaria si verifica con molte infezioni, con aumento della temperatura, ma scompaiono con il recupero e la diminuzione della temperatura. I motivi che causano un mal di testa secondario sono più di trecento.

I più comuni sono:

• dolore dopo un trauma cranico (post-traumatico), come reazione ai cambiamenti ambientali o nel corpo (reattivo). Potrebbero esserci centinaia di tali cambiamenti (allergie, mancanza di sonno o di sonno, infezioni, interventi medici, disidratazione, malattie di vari organi e sistemi, farmaci e molto altro) • dolore durante l'infiammazione dei seni paranasali (sinusite)

• dolore, come reazione ad assumere quantità eccessive di droghe (sull'uso). Solitamente, paradossalmente, sembra che tali farmaci siano farmaci che alleviano il mal di testa.

Tra le cause primarie, emicrania e mal di testa da tensione sono più comuni nei bambini. I dolori al ciuffo sono rari e solo negli adolescenti.

Emicrania nei bambini

L'emicrania inizia nell'adolescenza, ma succede nei bambini di 2-3 anni. Spesso questa malattia è afflitta da uno dei genitori del bambino. È causato da una forte contrazione e dilatazione dei vasi cerebrali. L'emicrania è caratterizzata da attacchi di dolore in una metà della testa di natura pulsante, accompagnata da nausea o vomito, luce o faringe, e aggravata dallo sforzo fisico. L'attacco di solito dura 4-72 ore e passa dopo un breve sonno.

L'insorgenza di attacchi di emicrania è provocata da tali fattori: - stress emotivo, sforzo fisico, - digiuno, uso di cacao, cioccolato, noci, agrumi, formaggio, carne affumicata, uova, pomodori, cibi in scatola, legumi, piatti grassi e speziati, ecc. - acqua fredda, gelato, assunzione di alcol, fumo negli adolescenti, - per le ragazze, la fase del ciclo mestruale è importante - un cambiamento nella modalità di sonno - una lunga corsa nel trasporto - una luce forte - odore sgradevole - una lunga visione di programmi TV - cambiamenti climatici

- malattie comuni, ecc.

Mal di testa da tensione nei bambini

Il mal di testa della tensione è causato da uno stress improvviso o permanente a lungo termine. Questo dolore rappresenta circa il 90% di tutti i tipi di mal di testa. Il sovraccarico mentale è accompagnato da una forte contrazione dei muscoli della testa e dei vasi situati in essi, che porta al dolore. La durata del dolore allo stesso tempo - da 30 minuti a 7 giorni. Caratterizzato da un senso di serraggio, spremitura, spremitura della testa del tipo "casco" o "casco". L'attività quotidiana del bambino viene mantenuta, ma la qualità dello studio si sta deteriorando. L'esercizio non aumenta il dolore. Al culmine di un attacco, ci possono essere nausea, mancanza di appetito, suono o fotofobia. A volte il mal di testa da tensione può essere causato da un bambino che si trova in una posizione scomoda per un lungo periodo (mal di testa a scuola).

Recentemente, gli articoli hanno cominciato a sembrare che i mal di testa da tensione nei bambini non sono altro che infiammazione cronica delle meningi causate da un batterio chiamato streptococco.

Fascio (cluster) dolore in un bambino

Fascio (cluster), dolore associato all'irritazione del principale nervo cranico, che è chiamato "trigemino". Il dolore è acuto, forte, noioso, unilaterale, parossistico, corto, disturbante nella regione dell'occhio o nella regione temporale. Durata da 15 minuti a 3 ore diverse volte durante il giorno, soprattutto di notte. I sintomi di accompagnamento sono caratteristici, come: lacrimazione, congestione nasale, sudorazione, omissione della palpebra superiore, costrizione della pupilla e retrazione dell'occhio sul lato interessato. Più spesso i mal di testa puchkovy succedono a ragazzi.

La divisione del dolore in acuta e cronica è molto importante. Il dolore acuto si verifica improvvisamente o recentemente ed è grave. Recentemente - questo significa che non è trascorsa più di una settimana dall'apparizione. Tuttavia, se hai un forte mal di testa per diverse ore, dovresti consultare immediatamente un medico. Spesso questa condizione richiede un'azione urgente.

Cause di mal di testa acuto:

infezioni infantili (morbillo, parotite epidemica, scarlattina, rosolia), altre malattie infettive (tonsillite, sinusite, infarto mononucleosi, influenza, malaria, tularemia) infiammazione

infiammazione dei seni paranasali

Infezioni intracraniche: ascessi cerebrali (presenza di focolai purulenti), infiammazione della sostanza cerebrale (encefalite), infiammazione delle membrane del cervello (meningite)

Lesioni: trauma cranico, contusione cerebrale

Sovraccarico mentale: mal di testa tensione che prima si alzò

Malattia mentale: nevrosi di paura, depressione

alta pressione extracranica * tumore della ghiandola surrenale * cardiopatia (difetti cardiaci, disturbi del ritmo) * malattie renali emicrania intracranica *, prima emersa * sviluppo anormale di vasi cerebrali (anomalie) * struttura anormale delle arterie (aneurisma - espansione patologica della nave)

* scarsa afflusso di sangue (ischemia) al cervello

Emorragie intracraniche: nel rivestimento del cervello, nel cervello

Aumento della pressione intracranica: tumore cerebrale, edema cerebrale

Assunzione e cancellazione di medicinali: * assunzione di farmaci che dilatano i vasi sanguigni * che assumono farmaci contenenti anfetamina

* cancellazione di farmaci contenenti caffeina

Contatto e inalazione di sostanze chimiche tossiche: benzene, nitrati, anidride carbonica, piombo, diclorvos

* mal di testa dopo puntura spinale * mal di testa benigno che si verifica durante l'esercizio fisico * malattie infiammatorie degli occhi e disabilità visiva (miopia, ipermetropia, astigmatismo) * aumento della pressione intraoculare (glaucoma)

* infiammazione dei nervi cranici (neurite e nevralgia)

Mal di testa cronico nei bambini

I mal di testa cronici si verificano periodicamente per un lungo periodo di tempo, in genere settimane, mesi e persino anni. Questi includono mal di testa emicrania, mal di testa tensione, mal di testa fascio.

C'è un mal di testa che non è associato a danni nel corpo. Il dolore può verificarsi a causa di una pressione esterna (irritazione prolungata del cuoio capelluto quando si indossano tappi stretti e aderenti, fasce per la testa, occhiali da nuoto). Se esposto al freddo (tempo freddo, vento, nuoto, immersioni in acqua fredda, cibi freddi, bevande fredde, gelati).

Esame di un bambino con mal di testa

Quando hai a che fare con un bambino da un medico, preparati a rispondere ad alcune domande. Cerca di scoprirli nel modo più completo possibile, dipende da quanto velocemente e accuratamente il medico fa una diagnosi.

Dovresti sapere: per quanto tempo è emerso il mal di testa? Ci sono stati feriti? Hai già avuto questi episodi di mal di testa? Cos'è: costante o intermittente? Quali caratteristiche aveva (pulsazione, spremitura, scoppio, opacità, accoltellamento?) In quale parte della testa si trova focalizzato (parte posteriore della testa, area frontale, tempie)? Bilaterale o unilaterale? Qual è la sua forza (intenso, leggero, medio)? Quanto dura un attacco di mal di testa? Ci sono dei sintomi che avvertono del dolore (precursori)? C'è un cambiamento? E stato emotivo prima di un attacco? In quale periodo dell'anno, il giorno del dolore? Che cosa è accompagnato da mal di testa (nausea, vomito, fotofobia, paura del rumore)? Cosa causa mal di testa? Aumenta quando si sale le scale, si corre, si fa sport?

Cosa allevia il dolore o va via da solo?

Prepararsi a rispondere a domande generali che possono preoccupare l'operatore sanitario: il bambino si stanca dopo la giornata scolastica, ha lo stress (ad esempio, l'ansia per un compito scolastico)? Il tuo bambino ha un deficit di sonno? È emotivo? Ti sei spesso stancato fisicamente? Il mal di testa si verifica quando il tempo cambia, è associato all'assunzione di cibo (quale)? Quante volte negli ultimi mesi i mal di testa hanno perso la scuola? Quanto spesso un mal di testa durante le vacanze scolastiche? Il bambino mangia regolarmente, quanti dormono? Quanto guarda la TV e lavora al computer? Quanto sono lunghe e intense le lezioni a scuola? Fa extra dopo la scuola?

Devi dire al tuo dottore su quali malattie soffrono genitori e parenti prossimi in famiglia. Avendo ricevuto risposta a queste domande, molto probabilmente sarai in grado di stabilire la causa del mal di testa nel bambino.

Ci sono alcuni sintomi allarmanti, con l'aspetto di cui è necessario mostrare immediatamente il bambino al medico. Se il dolore acuto è insorto per la prima volta e aumenta di intensità, allora la probabilità di avere una malattia pericolosa è molto più alta. Di norma, questo indica una malattia grave e persino pericolosa per la vita (emorragia, infiammazione delle meningi, tumore, infiammazione del cervello).

I sintomi di pericolo sono:

- Forte mal di testa che è iniziato improvvisamente - La natura insolita del mal di testa - Il cambiamento nella natura del mal di testa a seconda della posizione della testa - La presenza del mal di testa mattina - La natura e la frequenza degli attacchi di cefalea periodica cambiata o sono diventati più forti - Il mal di testa è accompagnato da disturbi della coscienza

- La cefalea è comparsa qualche giorno o settimana dopo, a prima vista, una leggera lesione alla testa.

I bambini piccoli, a causa della loro età, non possono dire di essere preoccupati, ma la madre, conoscendo alcuni sintomi, può sospettare che il bambino abbia mal di testa. Nei neonati, si manifesta con eccitazione, pianto irragionevole, disturbi del sonno, rigurgito copioso, vomito da una fontana. Il grido di questi bambini è monotono, sofferente. La grande molla inizia ad agire sopra il livello delle ossa del cranio.

I bambini di età compresa tra 1,5 e 2 anni possono mostrare che fa male, chiedono di sdraiarsi, possono lamentarsi della stanchezza. Si stirano le mani sulla testa, si tirano su i capelli, si grattano la faccia. Nei neonati, la causa del mal di testa è il trauma della nascita, che si manifesta con l'aumento della pressione intracranica e lo sviluppo della sindrome da ipertensione.

La causa della cefalea nei bambini in età prescolare può essere malattie del naso e dei seni paranasali, un naso che cola a lungo, adenoidi, malattie infiammatorie dell'orecchio.

La visione ridotta in assenza di occhiali causa mal di testa nei bambini più grandi. A volte gli occhiali vengono scelti in modo errato o è necessaria una correzione delle lenti, che contribuisce anche alla comparsa di cefalea.

Una causa comune di mal di testa nei bambini è l'anemia ordinaria (mancanza di emoglobina nel sangue).

Pronto soccorso per un bambino con mal di testa.

Se il tuo bambino è preoccupato per un piccolo mal di testa e non si verifica spesso, allora può essere aiutato facendo semplici azioni. È necessario, se possibile, mettere il bambino a letto, creare un ambiente tranquillo, mettere un tovagliolo fresco inumidito sulla sua testa e cercare di far addormentare il bambino. Se si innervosisce, Eleuterococco, la citronella aiuterà. Il tè al limone è un buon modo per aumentare il tono della vita di un bambino. Anche l'acido ascorbico, le erbe calmanti (valeriana, motherwort) sono utili. Quando l'emicrania dovrebbe cercare di evitare certi cibi (cioccolato, noci, formaggio) che possono causare mal di testa.

Se questi metodi non aiutano, puoi ricorrere ai farmaci. Ma la maggior parte dei farmaci che vengono presi dagli adulti non vengono utilizzati nei bambini. I bambini soli, senza prescrizione medica, possono ricevere solo l'unico antidolorifico approvato - l'ibuprofene. Per i bambini grandi, queste sono pillole, per piccole sospensioni o supposte di Nurofen. La dose del farmaco dipende dal peso. Per 1 kg di peso è necessario somministrare 5-7-10 milligrammi del farmaco.

A 10 kg è da 50 a 100 milligrammi, a 12 kg è da 60 a 120 milligrammi, a 15 kg è da 75 a 150 milligrammi.

A 20 kg è da 100 a 200 milligrammi, ecc.

Tuttavia, i farmaci possono essere utilizzati solo come ultima risorsa. Prima di prescrivere il trattamento per il bambino, il medico esaminerà il bambino e ti dirà quale test fare. Di solito sono richiesti sangue, urina e feci. Quindi visitare il medico ORL, oculista, neuropatologo, specialista in malattie infettive, endocrinologo, psichiatra, psicologo, ragazze ginecologhe e altri specialisti. Potrebbe essere necessario un esame a raggi X, tomografia computerizzata. In casi particolarmente difficili, come deciso dal medico, può essere necessario un trattamento ospedaliero in caso di puntura spinale (assunzione di liquido cerebrale per analisi).

Affinché il mal di testa possa disturbare il tuo bambino il meno possibile, devi provare a creare le condizioni più confortevoli per farlo vivere.

Prevenzione del mal di testa nei bambini

Rispetta il regime giornaliero, mangia regolarmente, basta stare all'aria aperta, i genitori non fumano in casa, arieggiare spesso la stanza, non sovraccaricare di carichi mentali eccessivi, creare una situazione psicologica favorevole in famiglia, comunicare con il bambino più spesso.

Fai esercizi fisici e fai esercizi mattutini

Pediatra Sytnik S.V.

Mal di testa nei bambini: cause, sintomi e trattamento

Un mal di testa in un bambino è un fenomeno piuttosto frequente. Circa l'80% dei bambini ha sperimentato questo disturbo almeno una volta nella vita. Le cause del mal di testa possono essere sia neurologiche che psicologiche. I bambini non si lamentano mai solo del dolore. O il dolore è molto forte, o la testa del bambino fa male spesso. In nessun caso i reclami devono essere ignorati. Il trattamento tempestivo e la diagnosi aiuteranno ad eliminare il rischio di ulteriori complicazioni. Perché il bambino ha spesso mal di testa e come affrontare il dolore, scopri di più.

Le principali cause di mal di testa in un bambino

Le ragioni per il verificarsi di sensazioni spiacevoli nella testa comprendono un numero di processi patologici, disturbi mentali e costante affaticamento del bambino. È importante stabilire la ragione corretta per trovare un trattamento razionale. Senza misure diagnostiche, una diagnosi non può essere fatta indipendentemente.

Le principali cause di mal di testa nei bambini:

  1. Emicrania (bambino o adolescente).
  2. Sindrome dell'IRR (distonia vascolare).
  3. Tensione al mal di testa
  4. Processi tumori nel cervello e nelle sue membrane.
  5. Malattie di organi e occhi ENT.
  6. Meningite ed encefalite.
  7. Violazione della pressione intracranica.
  8. Patologie infettive e virali.
  9. Avvelenamento.
  10. Il processo infiammatorio nel nervo trigemino.
  11. Lesioni alla testa e al cervello.

Se il bambino si lamenta di un mal di testa, non cercare di soffocare la malattia con analgesici. In primo luogo, scopri qual è la natura del dolore, quanto a lungo tormenta il bambino, la frequenza dell'evento. Quando ti unisci ai sintomi di accompagnamento come nausea, vomito, perdita di coscienza - chiama immediatamente un'ambulanza. Prima dell'arrivo di un'ambulanza, è meglio astenersi dall'assumere farmaci, poiché il quadro clinico può essere sfocato, il che rende la diagnosi molto più difficile.

Il quadro clinico e la natura del dolore

Quindi, se un bambino ha un mal di testa, prima di tutto, gli forniamo un riposo completo e scopre la clinica principale sulla base dei reclami. I bambini di 10 anni possono chiaramente descrivere la loro condizione. La natura del mal di testa in un bambino di 5 anni è più difficile da determinare, di solito i bambini si allontanano dal muro, non vogliono parlare o gridano forte, il che intensifica ulteriormente l'intensità del dolore.

Il mal di testa nei bambini può essere:

La localizzazione può essere osservata nei lobi occipitale, parietale, frontale, temporale. Possa il dolore negli occhi o pulsare nelle tempie. Se sei riuscito a capire la natura del mal di testa in un bambino, questo è già buono. Resta solo da capire come un mal di testa in condizioni patologiche.

emicrania

La malattia colpisce spesso i bambini da 7 anni a 11 anni. Per i dolori di emicrania sono caratteristici:

  1. Pulsazione nella regione dell'occhio o del tempio, da un lato.
  2. Irritazione e aumento del dolore da luce e rumore intensi.
  3. Nausea e vomito.
  4. Reazione agli odori.

Le sue condizioni migliorano dopo che il bambino è ammalato e si è addormentato.

Un bambino di 10 anni, di regola, è un dolore meno intenso di un bambino di sette anni. Più il paziente è anziano, meglio è il vaso. Questo è il motivo per cui all'età di 18 anni l'emicrania adolescenziale di solito scompare.

L'emicrania nei bambini ha le proprie caratteristiche, in contrasto con il decorso della malattia negli adulti:

  • il dolore parossistico dura da 30 minuti a 5 ore;
  • la cefalea è direttamente correlata con il lavoro eccessivo e lo stress psicologico;
  • può essere accompagnato da svenimenti e vertigini;
  • sicuramente il bambino avrà il mal di stomaco, la diarrea e il vomito.

Se un bambino ha spesso un mal di testa e la causa di un'emicrania, è importante eliminare i fattori provocatori. Il bambino non dovrebbe stancarsi, il cibo e il riposo dovrebbero essere osservati e regolati. I carichi mentali devono essere distribuiti e i carichi fisici devono essere controllati dai genitori.

Sindrome VSD (distonia vegetativa)

Frequenti mal di testa in un bambino di 7-10 anni sono spesso associati a cambiamenti nel tono vascolare. Le cause possono annidarsi nell'ipossia del cervello, un chiaro segno del quale è costante sbadiglio. Oltre alla carenza di ossigeno, le malattie legate all'interruzione del lavoro possono influenzare lo sviluppo della sindrome da VSD:

Le statistiche mediche affermano che l'IRR colpisce i bambini esposti a stress e lavoro eccessivo. L'atmosfera prevalente nella famiglia gioca un ruolo significativo nello sviluppo della malattia. Con gli scandali costanti in casa il bambino ha mal di testa. La sindrome dell'IRR si verifica con l'eliminazione della malattia di base e la stabilizzazione dello sfondo emotivo del paziente.

La violazione di ritmo di testa e il livello di pressione arteriosa si uniscono a dolore della testa. Tali bambini sono soggetti a frequenti cambiamenti di umore, eccessiva irritabilità.

HDN (mal di testa tensione)

Il picco di tale dolore si verifica all'età di 7 anni a 10 anni. Circa il 75% dei cefalea è dovuto a mal di testa teso.

Il problema capita ai bambini:

  • passare molto tempo al computer e guardare la TV;
  • con una postura storta;
  • con tensione nei muscoli del collo.

La principale lamentela è la localizzazione del dolore nella regione frontale o parietale. Dolore di natura oppressiva, calmante dopo il riposo del paziente. Il mal di testa nei bambini è grave, ma la malattia passa all'età adulta.

Processi tumori nel cervello

Uno dei principali sintomi di un tumore al cervello è la persistente cefalea, vomito e nausea. Il dolore si presenta spesso al mattino dopo il risveglio. Il vomito non porta sollievo. Il dolore può essere sia pressante che arcuato.

Una neoplasia nel cervello e nelle sue membrane non richiede sempre un intervento chirurgico. I neurochirurghi controllano le dinamiche dell'educazione. Se cresce, si decide di rimuoverlo.

Dolore nei processi patologici degli organi ENT e delle malattie degli occhi

Malattie croniche e acute dei seni, della gola e delle orecchie sono spesso accompagnate da dolore alla testa. I bambini sono particolarmente sensibili alla sinusite e alla frontite. Gli effetti tossici sul rivestimento del cervello portano a mal di testa e disturbi vascolari. La cefalea passerà solo dopo il trattamento efficace della malattia di base.

Il mal di testa che si verifica in un bambino di 6 anni di solito è associato a un affaticamento degli occhi prolungato. Quando si leggono libri, si disegna e si guarda la TV, il nervo ottico riceve un grande carico, che l'organismo dei bambini non può affrontare. Il mal di testa è associato a dolore agli occhi, lacrimazione e arrossamento sulle guance. I problemi sono facili da eliminare se è razionale distribuire la modalità di lavoro e il riposo del bambino. Se tuo figlio non può vivere per ore senza un libro, insegnagli a rilassarti. La ginnastica per gli occhi aiuterà ad alleviare la tensione ed eliminare il dolore alla testa.

Disturbo della pressione intracranica

Il concetto di disturbo della pressione intracranica è inteso come ipertensione, cioè il cambiamento di pressione nei vasi cerebrali. Questa malattia di solito colpisce i bambini piccoli. Il fallimento delle navi e un forte calo di pressione provoca l'attivazione dei recettori del dolore. L'accumulo di liquido extracellulare esercita una pressione sui vasi e il dolore si verifica. Il pericolo di ipertensione è il possibile sviluppo della sindrome convulsiva.

Con l'aumento della pressione intracranica, la mollica ha costantemente mal di testa quando si cambia il tempo, troppo lavoro. Di cinque anni, la malattia di solito si ritira. Il dolore del carattere arcuato può essere accompagnato da vomito, in alcuni casi - indomabile.

La pressione intracranica può essere non solo elevata, ma anche ridotta. La mancanza di liquidi porta alla tensione delle membrane del cervello. Questo allungamento porta ad un aumento del dolore. Una sensazione spiacevole passa quando si cambia la posizione della testa e del corpo.

Malattie virali e infettive

Qualsiasi malattia virale e infettiva inizia con il dolore alla testa. L'intossicazione è la causa principale della malattia. Le sostanze tossiche formate nel processo di attività vitale di virus e microbi avvelenano il corpo dei bambini. I sintomi comuni di intossicazione includono anche:

Insieme con i sintomi di cui sopra, appaiono aumenti della temperatura corporea, dolori muscolari e dolore muscolare. Pertanto, se il bambino ha un mal di testa gravemente malato e si è raffreddato, è probabile che abbia ARVI o ORZ. Il pediatra sarà in grado di stabilire la diagnosi dopo l'esame di un piccolo paziente.

Mal di testa meningeal

Infiammazione delle membrane del cervello causata da virus e batteri, sempre accompagnata da dolore alla testa.

La meningite è caratterizzata da:

  • forte dolore alla testa;
  • vomito;
  • paura della luce e dei suoni;
  • aumento della sensibilità della pelle;
  • posizione forzata del paziente a letto.

Un paziente con meningite giace dalla sua parte, la sua testa è ributtata, e le sue gambe sono infilate nello stomaco. Se provi a portare la testa al petto, c'è uno spasmo muscolare (torcicollo). È pericoloso trattare un tale paziente a casa, solo l'aiuto tempestivo dei medici aiuterà ad alleviare l'infiammazione dalle membrane del cervello.

avvelenamento

Per l'intossicazione alimentare acuta è caratterizzata da forte mal di testa nei bambini. Questo sintomo è una conseguenza dell'ubriachezza. Se un bambino lamenta dolore alla testa, nausea e debolezza, è importante scoprire cosa ha mangiato a scuola o fuori. Successivamente, si uniscono vomito e diarrea. La cosa più terribile nell'avvelenamento è la disidratazione. Solo il reintegro del liquido perso aiuterà a migliorare rapidamente. Innaffia il paziente spesso e in piccole porzioni. Assicurati di dire al tuo medico di cosa è successo.

Processo infiammatorio nel nervo trigemino

Quando l'infiammazione del nervo trigemino a seguito di ipotermia, traumi o infezioni virali (herpes), dolore alla testa, piercing tutta la metà del viso. I bambini spesso confondono l'infiammazione acuta del nervo con un mal di denti. I genitori, a loro volta, possono osservare che una lacrima scaturisce spontaneamente dall'occhio dal lato della lesione. Il trattamento è prescritto rigorosamente da un neurologo, l'automedicazione, in questo caso, è inaccettabile.

Testa e lesioni cerebrali

Commozioni cerebrali, lividi e compressione del cervello sono necessariamente accompagnati da dolori alla testa. Se un bambino è caduto alla vigilia o ha colpito la sua testa, vale la pena mostrarlo al dottore. Con commozione cerebrale, vertigini, nausea, sarà presente una compromissione della coordinazione. Un chiaro segno di una commozione cerebrale è un'amnesia retrograda - il paziente non ricorda gli eventi al momento dell'infortunio o della caduta.

Misure diagnostiche

Se un bambino ha mal di testa, cosa fare? Il primo passo dei genitori: un viaggio dal dottore. La diagnosi rivelerà la vera causa della malattia.

Per chiarire la diagnosi verrà assegnato:

  1. Tomografia a risonanza magnetica.
  2. Radiografia del rachide cervicale.
  3. Angiografia.
  4. Duplex di vasi cerebrali.
  5. REG.

Se si sospetta una meningite, al paziente viene mostrata una puntura lombare, con uno studio del fluido cerebrospinale per la presenza di agenti patogeni.

Solo dopo la diagnosi, il medico annuncerà il verdetto, perché il mal di testa e come affrontarlo.

Quando suonare l'allarme

Una chiamata per un'ambulanza o un viaggio dal medico non tollera il ritardo se il bambino ha:

  • gravemente e improvvisamente un mal di testa;
  • dolori insoliti, spari, accompagnati da rumore nelle orecchie e nella testa;
  • quando cambi la posizione del corpo il dolore aumenta;
  • il dolore ha notato la mattina;
  • durante un attacco, la coscienza diventa confusa;
  • forte dolore dopo l'infortunio precedente.

Ci sono un sacco di tipi e forme di mal di testa nei bambini, solo un medico può rivelare la vera causa. È molto difficile riconoscere ciò che disturba un bambino se è molto giovane. I bambini reagiscono al disagio alla testa con ansia, rifiuto di mangiare, insonnia, frequente rigurgito. Quando l'ipertensione intracranica può aprire il vomito "fontana". Rodnichok pulsa e si gonfia.

I bambini più grandi si lamentano della fatica, tengono la testa e cercano di sdraiarsi. Alcuni cercano di distrarre dal disagio tirando i capelli o grattandosi la faccia.

I bambini di 7 anni soffrono altrimenti di cefalea. Sono più bugiardi, di passaggio possono dire alla mamma che la testa fa male. Quando il dolore è insopportabile pianto e paura appaiono.

All'età di 10 anni, il bambino dichiarerà chiaramente le sue condizioni quando si sono verificati cambiamenti e dove fa male. Il trattamento della cefalea nei bambini adulti procede più velocemente, a causa del quadro clinico chiaro.

Bambino di primo soccorso

Il trattamento del mal di testa nei bambini a casa inizia con la creazione di riposo completo. TV e altri stimoli esterni dovrebbero essere immediatamente eliminati. Mettere il paziente a letto, inumidire gli asciugamani in acqua fredda e applicare per 5-7 minuti. La stanza dovrebbe essere ben ventilata. Molto spesso, i bambini soffrono di dolore a causa della debolezza nella stanza.

Offri al paziente una bevanda calda, soprattutto se si verifica il vomito. Rimuove bene l'acido ascorbico per la cefalea. Puoi dare 2 - 3 compresse di ascorbinka o tè al limone. Brodi di erbe lenitive - motherwort, valeriana - rilassano i vasi sanguigni e aiutano il bambino ad addormentarsi. In nessun caso non dare cioccolato - questo prodotto provoca dolore ancora maggiore.

Se la pace e il sonno non aiutano, sarebbe bene consultare un medico. I bambini possono assumere solo paracetamolo e farmaci antiinfiammatori non steroidei - Ibuprofen.

Non abusare di droghe. La cura per il veleno distingue solo la dose. L'inosservanza della molteplicità e del dosaggio accuratamente specificato può causare gravi danni alla salute.

Creare le condizioni più confortevoli, se il dolore non è frequente ed è associato a sovraccarico a scuola. Se le convulsioni si ripetono con una certa frequenza, e il bambino diventa pallido, perde conoscenza, o non ricorda gli eventi che si svolgono - chiama immediatamente un'ambulanza.

Misure preventive

Per ridurre l'intensità del dolore e per proteggere il più possibile dalle ricadute, seguire semplici regole che sono molto facili da seguire:

  1. Il bambino deve avere un programma giornaliero chiaro.
  2. Nutrizione attuale, ricca di oligoelementi.
  3. Passeggiate regolari all'aria aperta.
  4. Protezione del bambino dallo stress e dal superlavoro.
  5. In onda la stanza dei bambini.
  6. La situazione in famiglia dovrebbe essere il più confortevole possibile per i bambini.
  7. Comunicazione e partecipazione alla vita di un piccolo membro della famiglia.
  8. Stile di vita attivo
  9. Restrizione nei giochi per computer e molte ore di ritrovo alla TV.

Se il tuo bambino soffre di cefalea frequente, devi essere regolarmente monitorato da un neurologo. Questo è particolarmente vero per i bambini di sette anni. La scuola primaria cambia completamente la routine quotidiana, lo stato mentale ed emotivo dello studente. Eccessivi carichi mentali devono essere corretti dal medico curante e distribuiti in modo razionale.

Se il bambino si lamenta di un mal di testa

La salute dei bambini è una priorità per tutti gli adulti. E se un bambino ha mal di testa, allora alcuni genitori si fanno prendere dal panico, e alcuni semplicemente non gli prestano attenzione. Entrambe le parti hanno torto: i mal di testa dei bambini possono essere molto diversi, ma anche in una situazione seria, il panico non è necessario, così come l'indifferenza. Anche i bambini sani si lamentano di loro. E mostrarli al dottore non sarà superfluo, specialmente se il bambino ha il mal di testa tutto il tempo. Capiamo perché un bambino ha mal di testa e cosa fare in una situazione del genere?

Perché hai mal di testa?

Le cause del mal di testa nei bambini possono essere molto diverse. Una lamentela cosciente di dolore alla testa può essere un bambino di 5-6 anni, ma non prima. Dopotutto, dall'età di cinque anni possono descrivere i loro sentimenti. Nei bambini fino a un anno e un po 'più anziani, la sindrome del dolore può essere identificata da un numero di segni.

Interessante! Il mal di testa nei bambini in età prescolare si verifica in quasi il 4-7%, e nell'adolescenza - già nel 60-80%.

Quasi tutti i componenti strutturali della testa umana dal seno venoso alle grandi navi sono dotati di recettori del dolore che possono provocare dolore reagendo con determinate sostanze. Persone di tutte le età possono affrontare cefalea, che i medici chiamano mal di testa. Non importa chi ha affrontato la cefalea: un bambino di tre o quattro anni o una persona anziana è sempre sgradevole e talvolta pericoloso. E tutto perché il mal di testa nei bambini o negli adulti non è un sintomo specifico di una patologia, ma un sintomo di molte malattie.

Cefalgia può essere divisa in 2 tipi principali:

Primaria, quando il bambino ha solo mal di testa e non ci sono altri segni di accompagnamento. Ciò suggerisce che la cefalea non è causata da un virus, da un batterio o da altra flora patogena. Le sue varietà sono:

Secondario, quando il mal di testa di un bambino fa male, ma questo non è il sintomo principale, ma un concomitante di qualche malattia o patologia. Spesso cefalea secondaria si verifica quando l'infezione, l'aumento della temperatura. Più di 300 motivi per cui un bambino ha un mal di testa sono ufficialmente registrati, ma i più frequenti sono:

  • condizione post-traumatica;
  • l'influenza di fattori esterni che provocano uno stato particolare - dall'insorgere dell'allergia alla reazione agli agenti atmosferici;
  • processo infiammatorio come sinusite;
  • farmaci in eccesso per il mal di testa.

Motivo: emicrania

L'emicrania si verifica più spesso in un bambino di 10 anni e più anziani, abbassando di tanto in tanto il limite di età e più spesso nei casi in cui i genitori soffrono di tale dolore. L'emicrania si verifica a causa di un restringimento e / o dilatazione dei vasi cerebrali. In questo caso, il bambino si lamenta di un mal di testa in una sola parte della testa, chiamandolo pulsante. Inoltre, il bambino può vomitare e vomitare, reagirà negativamente alla luce e al rumore.

È importante! L'attacco di emicrania nei bambini può durare da 4 ore a 3 giorni.

Per provocare un attacco di emicrania in un bambino di 3-16 anni può:

  • forte esperienza emotiva;
  • esercizio eccessivo;
  • la fame;
  • abuso di determinati alimenti che provocano dolore (cioccolato, cibo in scatola, noci, formaggio, ecc.);
  • acqua molto fredda;
  • alcol e fumo;
  • fase del ciclo mestruale per le ragazze;
  • insonnia
  • un lungo viaggio con un solo mezzo di trasporto o trascorrere molto tempo al computer;
  • malattie generali.

Motivo: tensione

Più del 90% dei mal di testa sono la reazione del corpo del bambino a stress prolungato o grave. Un tale mal di testa in un bambino è il risultato di un sovraccarico mentale, che ha provocato uno spasmo dei muscoli della testa e dei suoi vasi. Solitamente un tale attacco dura da alcuni minuti a diversi giorni, ma non più di una settimana.

Allo stesso tempo, non è solo la parte frontale che fa male, il dolore circonda l'intera testa del bambino come un elmetto. Sentite senso di oppressione e compressione. Tutto ciò non influisce sulla normale attività del bambino, ma le prestazioni scolastiche possono seriamente declinare. Il picco dell'attacco può essere accompagnato da nausea e mancanza di appetito, un atteggiamento negativo nei confronti della luce e del rumore.

Interessante! I medici iniziarono ad attribuire processi infiammatori cronici alle meningi che provocarono lo streptococco alle principali cause di tali dolori. Come evidenziato da note su riviste mediche.

Cause del dolore del fascio

Quando un bambino ha un mal di testa nella zona della fronte con alcuni sintomi concomitanti, i medici lo chiamano un puchkovoy e associano all'irritazione del nervo ternario. Ad esempio, i sintomi di accompagnamento in un bambino di 6 anni possono essere:

  • flusso abbondante di secrezioni dal naso e dagli occhi;
  • sudorazione eccessiva;
  • congestione nasale;
  • costrizione dell'alunno;
  • l'omissione della palpebra superiore;
  • occhio che cade nella zona del dolore.

Un bambino può lamentarsi di dolore acuto, noioso, unilaterale con attacchi brevi, che può durare da un quarto d'ora a diverse ore. Il picco principale è di notte.

Interessante! I dolori del fascio più spesso disturbano i ragazzi che le ragazze.

Forme acute e croniche

Spesso i genitori, capendo perché i loro figli hanno mal di testa, dimenticano completamente di determinare se questo dolore è acuto o cronico. E invano, perché può dare un indizio fondamentale per identificare i motivi per cui il bambino ha mal di testa.

Cause di mal di testa acuto

I mal di testa nei bambini di età compresa tra 3 e 10 anni e più anziani sono spesso acuti e parossistici. E molte ragioni per questo:

Infezioni del tipo intracranico, che possono provocare:

  • infezioni specifiche dell'infanzia come il morbillo o la rosolia;
  • malattie infettive comuni dall'angina alla malaria;
  • infiammazione nell'orecchio, nei denti o nei seni paranasali;
  • salmonellosi o colera;
  • focolai purulenti nel cervello;
  • encefalite;
  • la meningite.
  1. Quando una parte della testa era ferita o era uguale a una normale commozione cerebrale, così come in una contusione cerebrale.
  2. Sovraccarico mentale o malattie come nevrosi, depressione.
  3. Problemi con vasi extracranici (alta pressione sanguigna o malattia renale) e intracranica (emicrania primaria o anomalia vascolare).
  4. Emorragia nel cervello o nel suo guscio.
  5. La crescita della pressione intracranica a causa di gonfiore o gonfiore del cervello, poi il bambino ha un mal di testa nella parte frontale.
  6. La reazione all'appuntamento o alla cancellazione di farmaci a base di caffeina, anfetamina o tipo vasocostrittore.
  7. Reazione all'inalazione di sostanze chimiche tossiche, come nitrati, vapori di piombo, dichlorvos, ecc.

Spesso per il dolore acuto, un bambino di 8 anni o altra età può avere una ragione atipica:

  • puntura spinale;
  • attività fisica in eccesso;
  • problemi con la funzione visiva, incluso il glaucoma;
  • processi infiammatori nei nervi situati all'interno del cranio.

Cause di mal di testa cronico nei bambini

Spesso i mal di testa nei bambini si trasformano spesso in una forma cronica. Possono durare per settimane o addirittura mesi. Nell'area della fronte del bambino, può essere doloroso a causa di emicrania, dolore al fascio o tensione, il che significa che tutte le loro cause possono essere considerate le cause del dolore cronico.

Ma se il bambino ha spesso mal di testa, ma non ci sono ragioni legate allo stato di salute, allora dovresti prestare attenzione a:

  • il berretto, la fascia o gli occhialini da nuoto, che possono essere stretti a lui e con l'uso prolungato causare dolore. Questo è vero per i bambini che hanno 5 anni e meno, perché raramente prestano attenzione a tali cose;
  • il freddo e il suo impatto sul bambino, perché anche un bambino di 8 anni può avere una tale reazione non solo per una lunga permanenza al freddo, ma anche per i cibi freddi e, soprattutto, sul gelato. Gli effetti del freddo sui bambini nel loro primo anno di vita sono molto pericolosi.

Sintomi e diagnostica

Quindi, un bambino di 7 anni, il medico potrebbe chiedere del suo dolore, perché a questa età non sarà un problema per lui descriverlo. Ma per fare una diagnosi, un bambino di 4 anni avrà bisogno di un'attenta testimonianza da parte dei genitori. Per completare la diagnosi, dovrai rispondere a molte domande. Non solo su come il bambino ha avuto una reazione al dolore, ma anche sulla durata, la frequenza degli attacchi. A volte i bambini anche a 12 anni non riescono a ricordare se si sentono male durante un attacco, e questo è molto importante per il medico.

Pertanto, dobbiamo essere pronti a dare tali risposte. Spesso i bambini di 7 anni soffrono il carico scolastico, che è nuovo per loro, e il medico avrà bisogno di informazioni non solo sulla durata delle lezioni, ma anche sulla loro lista completa.

È importante! Un mal di testa in fronte, che è accaduto per la prima volta ed è acuto, con intensità crescente, è un motivo per portare il bambino all'ospedale con urgenza, perché è spesso il risultato di una malattia pericolosa che può essere fatale.

Non importa se tuo figlio ha 11 o un anno, ma se c'è almeno uno dei seguenti sintomi pericolosi, è necessario chiamare il medico:

  • dolore acuto e molto intenso alla testa;
  • il suo personaggio è insolito;
  • il dolore è influenzato da un cambiamento nella posizione della testa;
  • se si è ammalata al mattino dopo una notte di sonno;
  • c'è stato un netto cambiamento nella natura e nella frequenza degli attacchi;
  • è difficile per un bambino rimanere cosciente, diventa confuso;
  • dolorosamente il bambino ha colpito la sua testa.

Se un bambino ha 7 anni, puoi conoscere il suo dolore, quindi non otterrai nessuna chiara caratteristica dai bambini piccoli. I genitori dei bambini possono rivelare la presenza di mal di testa nei loro sintomi seguenti:

  • stato di estrema eccitazione;
  • pianto incessante;
  • il sonno è disturbato;
  • fontana vomitante;
  • rigurgito multiplo e abbondante;
  • la fontanella grande spicca sopra il livello generale del cranio.

I bambini del terzo anno di vita possono già mostrare dove fa male e raccontarlo. In sette anni, il dolore più comune è strettamente correlato al comune raffreddore e ad altri raffreddori. I bambini di età pari o superiore a 9 anni possono soffrire di occhiali o lenti non corretti.

Aiuto di emergenza

Non importa quanti anni abbia tuo figlio - sei, otto o tre, avrà bisogno di dare il primo soccorso per il mal di testa. A seconda della situazione, può consistere in:

  1. Garantire al bambino un riposo confortevole in un'atmosfera tranquilla e silenziosa, preferibilmente a letto. E fallo dormire.
  2. Applicando alla testa una salvietta fresca.
  3. Alleviare il nervosismo con una dose di Schizandra ed Eleuterococco.
  4. Alzando il tono del tè caldo al limone.
  5. Prendendo un decotto di erbe lenitive, ad esempio, motherwort e valeriana.
  6. Esclusione dalla dieta del bambino di tutti gli alimenti che provocano attacchi di emicrania.
  7. Farmaci.

L'ultimo punto dovrebbe essere eseguito solo quando tutti i precedenti hanno fallito. È importante ricordare che solo una piccola parte dei farmaci per gli adulti dai mal di testa è consentita per i bambini e solo per quelli più grandi. In altri casi, tali attacchi vengono trattati con farmaci speciali per bambini, prescritti dal medico e non consigliati da un farmacista in farmacia.

È importante! Senza un appuntamento da un medico, l'ibuprofene e il Nurofen possono curare il mal di testa nei bambini. Non superare la dose specificata nelle istruzioni per loro, che è strettamente legata al peso e all'età del bambino.

prevenzione

Prevenire le malattie è sempre più facile che curare. Pertanto, è utile adottare le seguenti misure preventive:

  • alimentazione regolare e corretta;
  • schemi di sonno rigorosi;
  • spesso camminare all'aria aperta;
  • dormire solo in aree ben ventilate;
  • seguire il clima psicologico favorevole in famiglia;
  • comunicare frequentemente con il bambino;
  • esercitare o fare altre attività fisiche utili.