Farmaci per anziani, stimolando la circolazione cerebrale

Emicrania

La violazione della circolazione cerebrale negli anziani è un problema frequente che porta a problemi di memoria, tinnito e altri sintomi spiacevoli. Come migliorare la circolazione cerebrale nelle persone in età pensionabile? Le medicine vengono in soccorso con vari meccanismi di azione. Questi sono agenti che espandono vasi, peptidi e nootropici, progettati per combattere i cambiamenti legati all'età. L'articolo descrive la violazione della circolazione cerebrale negli anziani, i sintomi e il trattamento.

Caratteristiche del rifornimento di sangue

Nel tempo, le navi subiscono cambiamenti. Questo influenza la loro elasticità, tono, forza. Nelle persone anziane, i vasi diventano rigidi, coperti da depositi aterosclerotici e calcarei a causa di alterazioni infiammatorie della parete vascolare.

L'elasticità delle arterie e dei piccoli capillari viene significativamente ridotta, diventano fragili. I capillari restringono il lume, il che danneggia la nutrizione del tessuto cerebrale. L'acqua nel corpo nelle persone di età diminuisce, con conseguente aumento della probabilità di formazione di trombi. Pertanto, con l'età, il tessuto nervoso sotto l'influenza di cambiamenti vascolari si trova in uno stato di ischemia, vale a dire mancanza di sangue e ossigeno.

Il risultato dell'ipossia è la morte delle cellule nervose, che svolgono la funzione di memoria, la produzione di dopamina. Pertanto, le persone anziane sono inclini al cattivo umore, scarsa memoria, distrazione. La pressione nei pazienti anziani è generalmente elevata.

preparativi

Esistono diverse classi di farmaci per migliorare la circolazione cerebrale negli anziani. Questi sono farmaci come:

  1. Vasodilatatori, dilatando i vasi sanguigni del cervello.
  2. Farmaci nootropi.
  3. Peptidi.
  4. Farmaci che riducono la viscosità del sangue
  5. Vitamine.
  6. Droghe combinate

vasodilatatori

Questa è una vasta classe di farmaci per migliorare la circolazione cerebrale per gli anziani. I farmaci aumentano il flusso di sangue al cervello. Questi includono molti farmaci:

  1. Antispasmodici miotropi.
  2. Antagonisti del canale del calcio.
  3. Derivati ​​di alcaloidi ergot.
  4. Agonisti dell'istamina.
  5. Altre droghe

Gli antispasmodici miotropi sono alcaloidi di papavero: No-shpa (Drotaverinum), Papaverina. Espandi i vasi sanguigni, rilassando le cellule muscolari lisce. Sono anche usati per ridurre la pressione nell'ipertensione di 1 grado.

Gli antagonisti del calcio (Nifedipina, Amlodipina) sono anche usati per l'ipertensione. Stugeron, Cavinton - significa che sono usati specificamente per il trattamento dei disturbi di afflusso di sangue al cervello. Indicato con una maggiore pressione intracranica.

Derivati ​​di alcaloidi di segale cornuta - Nicergolin, Sermion allevia gli spasmi di vasi cerebrali che compaiono durante lo stress, a freddo.

La betaistina istaminomimetica o Betaserk aiuta i pazienti che soffrono di acufeni, cinetosi nel traffico, vertigini. Migliora il flusso di sangue vertebro-basilare alla base del cranio.

L'acido nicotinico è una sostanza appartenente alla classe delle vitamine del gruppo B. Partecipa alla sintesi dell'acetilcolina, che regola i processi intellettuali. La niacina è anche usata per ridurre la sintesi del colesterolo nel corpo. Ma il suo effetto principale come farmaco per la circolazione cerebrale negli anziani è la dilatazione dei vasi cerebrali.

Farmaci per ridurre la viscosità del sangue

Di solito nelle persone anziane il sangue è spesso e si muove pesantemente attraverso i vasi. Gli eritrociti si attaccano tra di loro, le piastrine si attaccano alla parete vascolare, si formano coaguli di sangue che bloccano facilmente i capillari.

Per migliorare la circolazione cerebrale negli anziani utilizzare agenti antipiastrinici, anticoagulanti. Gli agenti antipiastrinici sono agenti che prevengono l'aggregazione piastrinica e li incollano insieme. Questi sono i farmaci: Clopidogrel (Plavix), Aspirina (TromboAss, Cardiomagnyl).

Gli anticoagulanti - medicinali che prevengono la formazione di nuovi coaguli di sangue, contribuiscono al riassorbimento di quelli vecchi. Assegnare anticoagulanti diretti e indiretti. Le eparine dirette comprendono vari pesi molecolari: Sulodexide (Angioflux, Wessel Due F), Clexane, Eparina, Xarelto. Applicarli, di regola, sotto forma di iniezioni endovenose sotto il controllo di indicatori di coagulazione del sangue - coagulogrammi.

Gli anticoagulanti indiretti interferiscono con la sintesi di fattori di coagulazione dipendenti dalla vitamina K (warfarin). Sono anche usati sotto il controllo di un coagulogramma.

I farmaci per migliorare la circolazione cerebrale in età avanzata includono: Ginkgo biloba (Tanakan), Eskuzan (estratto di castagno), Troxevasin. Questi medicinali riducono anche la viscosità del sangue, ma riducendo la permeabilità della parete vascolare.

Altre droghe

Per migliorare il flusso di sangue e aumentare la resistenza alla fame di ossigeno usare farmaci:

  1. Cere.
  2. Nootropics, racetam.
  3. Peptidi (corteccia).
  4. Aktovegin.
  5. Meksidol.
  6. Amminoacidi: Glicina, Pikamilon, Aminalon.

Actovegin - un mezzo per migliorare il flusso di sangue e le condizioni delle navi dei pazienti anziani. Mexidol - un antihypoxant che riduce la coagulazione del sangue, aumenta la sua fluidità - proprietà reologiche.

La cortossina viene utilizzata nel periodo post-ictus, quando è necessario ripristinare la sintesi dei neurotrasmettitori nel sistema nervoso centrale.

Nota: azione vasodilatatrice. Il meccanismo di sviluppo, il valore per il corpo.

Il metodo classico di fare medicina per pulire vasi di limone, miele e zenzero. Regole di applicazione.

Picamilon, Aminalon - significa per ridurre l'aumentata eccitabilità del sistema nervoso, prevenendo il suo "burnout". L'eccitotossicità degli aminoacidi eccitatori porta ad un rapido invecchiamento del cervello.

I preparati di gamma-idrossibutirrato stimolano i recettori inibitori del GABA, che aiutano a ridurre il consumo di ossigeno da parte dei fuochi stagnanti di eccitazione. Questo è importante se il paziente ha ipertensione. I mezzi leniscono i pazienti, riducono l'ansia, mantengono le capacità intellettuali.

conclusione

Tutti i farmaci per ottimizzare l'afflusso di sangue alla testa dovrebbero essere prescritti da un medico, tenendo conto delle controindicazioni, patologie concomitanti. Le medicine hanno effetti collaterali. Prima della nomina dei farmaci deve passare uno studio completo.

Rimedi popolari che migliorano la circolazione cerebrale

L'aterosclerosi e l'ipertensione sono le cause principali dello sviluppo dei disturbi della circolazione cerebrale, ma non sono gli unici nell'elenco dei fattori che contribuiscono al disturbo.

Altri, a prima vista, importanti motivi, come l'obesità, il fumo, lo stress, il colesterolo, ecc., Giocano un ruolo importante. Quando la circolazione del sangue nel cervello è compromessa, la vista di una persona può diminuire, la paralisi può svilupparsi, la coordinazione può essere disturbata e può verificarsi un ictus. Accade spesso che in un primo momento, i sintomi delle malattie vascolari del cervello non siano evidenti agli altri e al paziente stesso, a volte a queste manifestazioni non viene data la dovuta attenzione.

Tuttavia, una violazione della circolazione sanguigna del cervello può portare gradualmente al fatto che una persona diventa smemorata, per lui è difficile assorbire nuove informazioni, imparare qualcosa e la sua prestazione potrebbe diminuire in futuro. Inoltre, se non si affronta questo problema, la circolazione cerebrale alterata può essere espressa in una diminuzione dell'intelligenza, un cambiamento nell'andatura (diventa strascicata, senile, anche nei giovani), gli arti iniziano a intorpidirsi, l'equilibrio viene disturbato e l'attività motoria diminuisce. I sintomi sono estremamente sgradevoli, pericolosi per la salute e la qualità della vita, il lavoro. È necessario fare in modo che le navi siano in ordine, utilizzare i rimedi popolari per migliorare la circolazione cerebrale, purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine che contribuiscono allo sviluppo di varie malattie correlate. I rimedi popolari aiuteranno in una certa misura a ripristinare le precedenti opportunità perse, miglioreranno la memoria, aiuteranno il cervello a ottenere tutto ciò di cui hai bisogno in pieno, eliminando il rischio di gravi danni alla salute.

1. Rimedi popolari per pulire i vasi sanguigni e migliorare la circolazione cerebrale:

trifoglio rosso, Dioscorea caucasico, budino gonfio siberiano. Una tintura viene preparata sulla base delle piante elencate, per le quali sarà necessario un vaso da 3 litri, che dovrebbe essere completamente riempito con teste di trifoglio rosso, ma non pressato. Macinare le radici della Dioscorea caucasica e versarla nello stesso barattolo di 15-20 g., Misurare la stessa quantità e versare il gorgoglio siberiano. Prendendo la solita vodka, versa le piante sul collo del barattolo e mettilo in un luogo fresco per 2 settimane - infondo. Dopo il periodo specificato, la tintura deve essere filtrata, per cui viene utilizzato un filtro di cotone o una garza piegata più volte. Scolare e conservare la tintura preferibilmente in piccole bottiglie di vetro o plastica, chiuse con un coperchio. Per migliorare la circolazione del sangue nel cervello, è necessario prendere la tintura 3 volte al giorno per 1 cucchiaino. in 30 minuti prima dei pasti Il corso dura un mese, quindi per evitare l'abituarsi del corpo allo strumento, dovresti usare qualsiasi altro strumento durante il mese.

2. Rimedi popolari per la regolazione della genodynamics cerebrale:

foglie di pervinca e biancospino. Hai bisogno di prendere 1 cucchiaino. foglie di pervinca, pre-macinare loro, versare acqua bollente (0,5 l) e, mettendo su un piccolo fuoco, portare ad ebollizione e far bollire per 5 minuti, quindi aggiungere le foglie e fiori di biancospino (1 cucchiaio) e togliere dal fuoco. Insistere per 2-3 ore, dopo di che consumano mezza tazza un'ora prima dei pasti. L'effetto appropriato sarà raggiunto con l'uso costante e regolare di questo rimedio popolare.

3. Se la circolazione cerebrale si verifica sullo sfondo di aterosclerosi e vi è una significativa diminuzione della memoria con parziale perdita di esso, il seguente rimedio popolare dovrebbe essere applicato: Veronique e melissa (10 g ciascuno), foglie di fragola (30 g), fiori di biancospino e frutta (40 g). Mescolare gli ingredienti, misurare 1 cucchiaio. e cuocere a vapore con acqua bollente (300 ml). Per gusto, puoi aggiungere un po 'di miele, bere ogni giorno.

Sarete interessati a:

4. Se si è verificato un ictus a causa di una violazione della circolazione cerebrale, sarà molto utile usare una bevanda curativa ricavata dall'erba della celidonia (1 cucchiaio). L'erba secca deve essere schiacciata, versare acqua bollente (1 tazza) e lasciare fermentare per 15 minuti. Dopo il filtraggio, è possibile utilizzare 3 volte al giorno, 2 cucchiai. Il corso dell'infusione di trattamento di celidonia è di 3 settimane. Osservare il dosaggio e alla fine del corso fare una pausa.

5. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla fisioterapia speciale, che migliorerà il flusso di sangue al cervello.

Per la ginnastica, esegui i seguenti semplici esercizi quotidiani:
A) Dopo aver rilassato i muscoli del collo, fare movimenti rotazionali con la testa prima in senso orario per 7 volte, poi la stessa in senso antiorario.
B) Ruota la testa a sinistra - a destra 7 volte in modo che il mento esegua movimenti sul piano orizzontale.
C) Inclinare la testa avanti e indietro per 7 volte, con un piegamento in avanti, fino a quando il mento tocca il torace, sull'espirazione - piegare la testa all'indietro, inclinandolo all'indietro il più lontano possibile.
D) Inclinare la testa verso destra-sinistra 7 volte con la tendenza a toccare alternativamente ciascun orecchio sulla spalla. Dato che le spalle devono essere mantenute ferme, non funzionerà con l'orecchio, ma dovresti sforzarti di inclinare la testa il più in basso possibile.
Tutti i movimenti sono eseguiti delicatamente, senza intoppi, senza strappi. Oltre agli esercizi terapeutici, sarà utile massaggiare quotidianamente i muscoli del collo, migliorando anche il flusso di sangue al cervello. Puoi massaggiare il viso e il cuoio capelluto, massaggiare le orecchie. Il movimento deve essere intenso, accarezzare, picchiettare, sfregare, in modo da aggiungere sangue.

6. Rimedi popolari per ripristinare la memoria, rafforzare i vasi sanguigni, migliorare la circolazione cerebrale:

prendere 0,5 kg di mirtilli rossi (congelati per questo scopo), mescolare con miele (350 g), grattugiare un po 'di rafano e aggiungere 150 g qui. Mescolare il prodotto accuratamente, battendolo con un mixer. Conservato in frigorifero, versato in barattoli. Accettare dopo pasto, ogni giorno su 2 cucchiaini, lavare giù con il tè.

Condividi informazioni interessanti con i tuoi amici!

Modi efficaci per migliorare la circolazione cerebrale negli anziani

contenuto

La violazione della circolazione cerebrale negli anziani è direttamente correlata alla disfunzione del flusso sanguigno nei vasi. La manifestazione della malattia è perdita di memoria, cattiva salute. Per ripristinare il funzionamento delle navi, è necessario sottoporsi a un esame completo e iniziare il trattamento. Di solito la terapia consiste in farmaci e fisioterapia.

Quali sono le violazioni e perché sorgono

Le cause dei disturbi circolatori nel cervello sono molte.

Tra i principali emettono:

  • aterosclerosi vascolare;
  • ictus;
  • aumento della pressione;
  • stanchezza cronica;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • lesioni.

Con l'età, una qualsiasi di queste condizioni può innescare lo sviluppo di processi patologici nei vasi del cervello. L'aterosclerosi è considerata la causa più grave che può causare una malattia.

L'ictus si verifica a causa del fatto che spesso nelle persone anziane c'è un ispessimento del sangue che, a sua volta, porta alla formazione di coaguli di sangue. Quando un coagulo di sangue si stacca, la nave si intasa, causando un ictus. Le persone anziane sono inclini a micro insulti, che possono verificarsi molte volte.

Qualsiasi lesione alla testa può manifestarsi in età avanzata e portare a perturbazioni del normale funzionamento del cervello. Lo stesso vale per l'osteocondrosi, a causa della quale c'è una compressione dei vasi nel rachide cervicale. Di conseguenza, il cervello perde la corretta alimentazione.

Gli esperti sottolineano due tipi di disturbi: acuta e cronica. Il primo è diverso in quanto si sviluppa in un tempo piuttosto breve.

Il tipo acuto è diviso in tre tipi:

  • emorragia cerebrale;
  • ipossia delle cellule cerebrali;
  • disturbo del flusso sanguigno locale.

Il tipo cronico di malattia può svilupparsi nel corso di molti anni. Questa condizione di solito si manifesta con sintomi quasi impercettibili, principalmente distrazioni e vuoti di memoria.

Come riconoscere il problema

La violazione della circolazione cerebrale negli anziani porta a condizioni patologiche quali:

  • morte di neuroni;
  • l'incapacità di costruire una connessione logica;
  • malfunzionamento dell'ippocampo.

L'ippocampo è responsabile del buon funzionamento della memoria umana. Grazie a lui, una persona può "estrarre" ogni frammento della sua vita dalla memoria e riprodurla.

I disturbi circolatori spesso portano a problemi con la memoria a breve termine, mentre i lavori a lungo termine senza interruzione. La memoria a lungo termine può essere influenzata da stress, cattive abitudini e malattie gravi.

Se il paziente ha notato una costante distrazione, dimenticanza e difficoltà nel percepire e memorizzare nuove informazioni, lo specialista può assumere indirettamente che una persona anziana sviluppi una violazione della circolazione cerebrale.

Per confermare la diagnosi, è necessario sottoporsi ad un esame, che include:

  1. Ultrasuoni del collo (ultrasuoni).
  2. USDG di vasi cerebrali (ecografia Doppler).
  3. RM (risonanza magnetica).

Durante l'esame completo verrà stabilita una diagnosi accurata e verrà prescritto il trattamento corretto.

Spesso nel corso del trattamento ci sono tali cambiamenti:

    • miglioramento del sistema nervoso;
    • l'eliminazione dei radicali liberi;
  • la memoria e la percezione delle informazioni sono migliorate;
  • il glucosio è completamente assorbito nelle cellule nervose;
  • il recupero si verifica dopo il danneggiamento delle cellule cerebrali e dei vasi sanguigni;
  • il flusso sanguigno migliora sensibilmente.

La terapia di mantenimento è necessaria per le persone anziane. Questo metodo prolungherà la vita e proteggerà contro lo sviluppo della perdita di memoria. Prima di iniziare il trattamento, devi sottoporti ad un esame completo.

Come prolungare la normale funzione cerebrale

Oltre alla terapia farmacologica, che contribuirà a rallentare il processo di perdita della memoria, il paziente deve fare ogni sforzo per aiutare il corpo ad affrontare il problema.

Il complesso profilattico include quanto segue:

  • attività fisica moderata;
  • rispetto per il sonno e il riposo;
  • buon umore;
  • dieta equilibrata;
  • allenamento del cervello, che comprende la memorizzazione di poesie, l'apprendimento delle lingue straniere, la ripetizione di nuove informazioni, ecc.

La cosa principale che è richiesta al paziente è calma e pazienza. Solo le classi regolari e sistematiche possono portare al risultato desiderato. Se viene rilevato un deterioramento nello stato di memoria, informare immediatamente il medico. Una diagnosi tempestiva aiuterà a identificare varie malattie e iniziare il trattamento il più presto possibile.

Il trattamento dei disturbi circolatori nel cervello dipende dalla diagnosi:

  1. Se il motivo si trova in un ictus, i medici devono garantire il normale funzionamento degli organi vitali, assicurare un adeguato flusso di sangue nel cervello, ripristinare la funzione respiratoria e stabilizzare la pressione.
  2. Una terapia riabilitativa volta ad eliminare la causa dei disturbi circolatori.
  3. I disturbi cronici sono trattati con farmaci, di solito il corso del trattamento consiste in farmaci nootropici. Aiutano a migliorare la memoria, ripristinare il flusso di sangue, mantenere il sistema nervoso.

Il trattamento dei disturbi del flusso sanguigno può essere prescritto solo da uno specialista esperto sulla base dei risultati della diagnosi, delle condizioni del paziente e della progressione della malattia. Per la profilassi, il paziente deve monitorare la propria salute per tutta la vita, eseguire esercizi per lo sviluppo e il mantenimento della memoria.

Nutrizione sana come terapia di mantenimento

Per migliorare il flusso di sangue nel cervello, è necessario rivedere completamente la dieta, includere prodotti che contribuiscono a un effetto benefico sulla salute:

  1. L'olio vegetale dovrebbe essere sempre sul tavolo dei pazienti di età. Può essere girasole, oliva, zucca e semi di lino. Quest'ultimo può essere preso 1 cucchiaio grande al mattino a stomaco vuoto come profilassi.
  2. Sul tavolo del paziente deve essere presente pesce e frutti di mare.
  3. Le bacche come mirtilli rossi, mirtilli, ribes e mirtilli rossi hanno un effetto benefico. Da loro puoi cucinare bevande alla frutta o mangiare crudo.
  4. Il cioccolato amaro ha un buon effetto sul lavoro del sistema nervoso, nutre le cellule cerebrali.
  5. Una miscela di noci, semi di lino, semi di girasole e semi di zucca sarà un eccellente dessert e una medicina preventiva.
  6. Con un processo di pensiero potenziato, si consiglia di utilizzare il caffè, che aumenta le prestazioni del corpo.
  7. Il tè verde normalizza la pressione sanguigna e sopprime lo stress.

Una corretta alimentazione è la chiave per la salute e la longevità in generale.

Preparativi per migliorare la circolazione cerebrale

4 settembre 2017

Informazioni generali

Una questione molto importante per i medici moderni è la conservazione della circolazione cerebrale e il suo restauro. Dopo tutto, il normale stato di salute di una persona mentre è giovane dipende dalla sua adeguatezza e dalla chiarezza della sua mente quando arriva un periodo di vecchiaia. La cosa più importante è correggere il flusso sanguigno cerebrale durante i periodi transitori per una persona.

Periodo della prima infanzia

Nei bambini piccoli, i disturbi del flusso sanguigno cerebrale sono possibili a causa di lesioni alla nascita, cadute di pressione, che si sono verificati durante il taglio cesareo. Inoltre, questo è dovuto alla carenza di ossigeno del bambino durante il parto e lo sviluppo fetale, a causa di altre cause. Allo stesso tempo, la circolazione del sangue nel cervello può essere disturbata a vari livelli. Se vengono diagnosticati problemi simili, il bambino ha bisogno di un periodo di recupero. Sotto la condizione di un esito positivo dell'encefalopatia postnatale, stiamo parlando dei primi tre anni. Ma in alcuni casi, può continuare per tutta la vita. Questo è tipico per le patologie gravi - epilessia vascolare, paralisi cerebrale, gli effetti delle emorragie, in cui si formano le cisti vascolari.

Bambini in età scolare

Durante questo periodo, il carico sulla circolazione cerebrale aumenta gradualmente, poiché l'intensità di studio del bambino aumenta ogni anno. Inoltre, gli adolescenti stanno cambiando gli ormoni, che possono anche portare a un deterioramento del flusso sanguigno nel cervello.

persone adulte

I sintomi negli adulti associati ad alterazione del flusso sanguigno possono verificarsi con osteocondrosi, quando si verifica la compressione delle navi che alimentano il cervello. Inoltre, questo è possibile con tumori del collo, testa, endarterite, aterosclerosi, trombosi acuta delle arterie del cervello, derivanti da lesioni e operazioni.

Periodo di vecchiaia

Nella vecchiaia aumenta la probabilità di ictus emorragici o ischemici. Le persone anziane soffrono di aterosclerosi, hanno un aumentato rischio di sviluppare tumori cerebrali. Sono probabili sia processi acuti che cronici che portano a un alterato flusso sanguigno.

Trattamento farmacologico

In ciascuno di questi periodi, viene eseguita una cura medica di tali patologie. Allo stesso tempo, la durata e l'efficacia di tale terapia possono essere diverse.

E 'importante tener conto del tempo che i farmaci, nootropics, che migliora la circolazione sanguigna e il metabolismo delle cellule cerebrali sono solo nel tessuto con alterazioni patologiche, e non influenzano il tessuto sano.

Questo è il motivo per cui si dovrebbe essere molto attenti a pubblicizzare slogan e raccomandazioni del farmacista per utilizzare tali farmaci al fine di stimolare l'attività cerebrale di bambini e persone sane. È altamente dubbio l'uso di tali farmaci nei seguenti casi:

  • durante la preparazione per gli esami;
  • durante il periodo di carichi pesanti durante lo studio o al lavoro;
  • con scarse prestazioni degli studenti;
  • per i bambini in età prescolare.

Se le indicazioni per l'uso di nootropici appaiono come tali, è solo il risultato di una cospirazione agricola. produttori che intendono guadagnare il più possibile, utilizzando la fiducia dei clienti.

Le principali cause di alterazione della circolazione cerebrale sono il vasospasmo e la formazione di coaguli di sangue nelle arterie. Di conseguenza, i farmaci vasodilatatori, così come i farmaci che impediscono l'adesione delle piastrine durante la formazione di coaguli di sangue, sono i più efficaci in tali malattie.

Brain Vasodilators

L'elenco dei vasodilatatori per il cervello è abbastanza ampio. Le compresse di vasodilatatore sono un grande gruppo di farmaci con diversi meccanismi di azione. Se una persona assume droghe per espandere i vasi sanguigni, deve tenere conto del fatto che tali mezzi hanno un inconveniente significativo: non agiscono selettivamente. Cioè, c'è un'espansione non solo delle arterie del cervello, ma anche di altre navi, che porta ad un calo della pressione sanguigna. Di conseguenza, il flusso sanguigno cerebrale peggiora. Soprattutto può influire negativamente sulle condizioni delle persone anziane che soffrono di aterosclerosi. Se questi pazienti assumono farmaci che aumentano i vasi sanguigni del cervello, osteocondrosi e altre malattie, che possono manifestarsi ipotensione ortostatica (scurisce negli occhi quando una persona si alza) e un aumento del rischio di ictus ischemico.

Pertanto, i vasodilatatori con osteocondrosi del collo e altre malattie dovrebbero essere utilizzati solo sotto la supervisione di specialisti.

antispastici

Farmaci per migliorare la circolazione cerebrale: gli antispastici espanderanno il lume dei vasi sanguigni, rilassando i muscoli lisci della parete vascolare. Tali rimedi sono relativamente sicuri e agiscono delicatamente. Applicato come pillole per migliorare la circolazione del sangue nel cervello e iniezioni appartenenti a questo gruppo - Drotaverina cloridrato, No-spa.

Tali farmaci non sono molto efficaci in vasi che sono già affetti da aterosclerosi. Inoltre, possono ridistribuire la circolazione del sangue in modo che sia attivato in aree sane, dove le navi sono meglio conservate. Di conseguenza, le aree del cervello malate non ricevono il flusso sanguigno necessario. Perciò, il trattamento di circolazione del sangue cerebrale con medicine antispasmodiche nell'anziano, di regola, non è effettuato. Sono prescritti farmaci per migliorare la memoria e la circolazione cerebrale da altri gruppi.

Bloccanti dei canali del calcio

Questo gruppo include i seguenti farmaci, migliorando la circolazione sanguigna del cervello e la memoria Kordafen, Adalat, Norvaks, Breynal, Grindeke, Arifon, Kordafleks, Diakordin, Latsipil, Kortiazem, Nafadil, Nemotan, Nimotop, Logimaks, Plendil, Foridon, Cinnarizina, Tsinedil, Tsinnasan, Nifecard.

Se i preparati vascolari vengono utilizzati per migliorare la circolazione sanguigna del cervello in questo gruppo, i vasi del cervello si espandono senza influenzare il resto della circolazione. Questi farmaci sono usati per la circolazione cerebrale nell'osteocondrosi cervicale. Fondamentalmente c'è un miglioramento della microcircolazione. Ma è importante considerare che i farmaci di questo gruppo producono un effetto collaterale - riducono significativamente la pressione. Tuttavia, i farmaci che migliorano la circolazione del sangue nei vasi del cervello, dovrebbero essere usati rigorosamente sulla prescrizione del medico e in quelle dosi che sono state prescritte.

Nimodipina (Nimotop)

Questo strumento è prescritto per la prevenzione e il trattamento di vari disturbi della fornitura di sangue cerebrale. Le compresse da 30 mg sono prodotte in confezioni da 20, 50 o 100 pz. Rilasciata anche la soluzione allo 0,02% per infusione contenuta in flaconcini da 50 ml o confezioni.

Nimodipina è prescritta per il trattamento di pazienti che hanno avuto un'emorragia sotto il rivestimento del cervello. Il farmaco è mostrato dopo un ictus - è prescritto per un periodo di 5 a 14 giorni.

Al fine di prevenire le compresse prescritte - 2 pz. una volta ogni 4 ore, la dose totale è di 360 mg al giorno. Le persone che soffrono di ipertensione dovrebbero assumere dosi più basse.

Eventuali effetti collaterali dovrebbero essere considerati: un forte calo della pressione (il rischio aumenta con la somministrazione endovenosa di droga); nausea, diarrea (spesso manifestata durante l'assunzione di pillole).

L'uso in gravidanza è controindicato. Non usare la soluzione e i tablet allo stesso tempo. Le persone con insufficienza renale e ipertensione intracranica devono essere trattate con molta attenzione. Costo - da 1000 rubli. per 100 compresse.

Cinnarizin (Stugeron)

Il farmaco è disponibile in compresse da 25 mg, confezionato in 30 o 50 pezzi. Il corso del trattamento può durare da 20 giorni a sei mesi. È indicato per bere 1-2 pezzi. al giorno Entrambe le indicazioni per l'uso e controindicazioni sono le stesse di Nimodipin. Attualmente, Vinpocetine è considerato il rimedio più popolare. Il costo di Zinnarizin - da 70 rubli., Stugerona - da 160 rubli.

Vinpocetine (Cavinton)

Rilasciare la soluzione e le compresse da 5 mg. È fatto da componenti vegetali. Il farmaco ha un effetto vasodilatatore e previene la formazione di coaguli di sangue. Migliora efficacemente i processi metabolici nei tessuti cerebrali, aumenta la loro resistenza alla carenza di ossigeno.

La soluzione viene utilizzata per flebo per migliorare la circolazione cerebrale, viene introdotta flebo. Le compresse devono essere assunte tre volte al giorno dopo i pasti, 1 pz. La dose viene ridotta gradualmente prima della fine della terapia.

Per prevenire il rischio di sanguinamento, non usare con eparina. Non può essere somministrato per via parenterale a persone che soffrono di aritmie e forme gravi di IHD.

Poiché il principio attivo attraversa la placenta ed è determinato nel latte materno, si sconsiglia l'uso di Vinpocetina alle madri che allattano al seno e alla Vinpocetina incinta.

Gli analoghi di questo strumento sono droghe Vincentin, Vero-Vinpocetine, Vinpoton, Bravinton, Telektol, Kavinton Forte. Il costo di Vinpocetine - da 80 rubli., Cavinton - da 250 rubli.

Non tutte le organizzazioni mediche internazionali riconoscono l'efficacia di Cavinton. Ma nella medicina domestica il farmaco è considerato efficace, il che è confermato da numerose pubblicazioni dei risultati della ricerca sull'effetto del farmaco. Pertanto, gli esperti prescrivono questo farmaco per il trattamento di disturbi circolatori del cervello di natura cronica. A questi pazienti viene solitamente prescritto un ciclo di compresse di vinpocetina e la flebo di Cavinton.

Alfa bloccanti

Farmaci alfa adenoblokatory non solo espandere i piccoli vasi, ma contribuiscono anche al miglioramento dei processi metabolici nel tessuto cerebrale, riduce l'aggregazione piastrinica.

Utilizzato per disturbi metabolici cronici e acuti nel cervello. Sono prescritti per la carenza di ossigeno transitorio del cervello a causa di ipertensione arteriosa o spasmo vascolare, con demenza vascolare, aterosclerosi.

Questi sono farmaci: pastiglie di Nicergolina e ampolle (da 250 rubli), compresse di Sermion (da 450 rubli).

Farmaci combinati, vasi dilatatori

  • Caffeina e alfa diidroergocriptina sono incluse nella composizione del farmaco di Vasobyl.
  • Come parte dei mezzi Instenonsoderzhayutsya hexobendin, etovan, etofillina.

antiaggreganti piastrinici

I farmaci disinfettanti impediscono l'adesione delle piastrine per formare coaguli di sangue, che successivamente intasano i vasi sanguigni del cervello. Sotto l'influenza di questi farmaci la microcircolazione migliora, la permeabilità capillare aumenta. Inoltre, questi farmaci hanno le proprietà di angioprotectors, riducendo la fragilità dei vasi sanguigni a causa dell'attivazione dei processi metabolici nelle pareti.

L'elenco dei disaggregati è ampio. Questi includono Vazonit, Dipiridamol (Curantil), Pentoxifylline, Radomin, Flexital, Persanthin, Doksi-Khem, Trental.

carillon

Viene prodotto sotto forma di compresse, confetti, soluzione di dipiridamolo allo 0,5%. È usato per l'encefalopatia dyscirculatory e disturbi circolatori cronici del cervello. Non applicare all'età di 12 anni.

Diarrea, nausea, dolore muscolare, svenimento, vertigini sono possibili come effetti collaterali. In rari casi, l'orticaria è possibile.

È applicato dal corso. È necessario bere compresse in un'ora prima del pasto o in due ore dopo tre volte al giorno. Se Curantil sta bevendo contemporaneamente con cefalosporine e anticoagulanti, le sue proprietà sono migliorate. Se usato con anticoagulanti, aumenta il rischio di sanguinamento. L'uso simultaneo con farmaci antipertensivi può portare a un forte calo della pressione.

Gli analoghi di questo farmaco sono Trancocardico, Vadinar, Persanthin, Parsedil, Aprikor, Koribon, Viskor.

Acido nicotinico

È prodotto in compresse sotto forma di xotinolo nicotinato, nonché una soluzione per l'introduzione di flebo endovenoso. Questo rimedio ha proprietà disaggregate. Tuttavia, le pillole sono inefficaci e quando si applica la soluzione aumenta la probabilità di sanguinamento nel tratto gastrointestinale.

flavonoidi

Queste medicine sono estratti dalle materie prime delle piante, che migliorano il tono dei vasi e rafforzano le loro pareti. Tali farmaci includono Bilobil, Tanakan, Ginkoum, Memoplant. Questi farmaci sono usati per migliorare la memoria e la funzione cerebrale. Come parte di tali farmaci per migliorare la funzione cerebrale contengono Ginkgo Biloba. Usando tali pillole per migliorare l'attività cerebrale e la memoria, si dovrebbe notare che agiscono lentamente. Inoltre, non sono stati condotti seri studi per confermare l'efficacia di tali farmaci. Pertanto, il loro uso per migliorare la memoria nelle persone anziane non è sempre giustificato. Il costo della droga - da 300 rubli.

Correttori di microcircolazione

medicina Betahistine (Betaserk), riferendosi a questo gruppo, non solo corregge il flusso di sangue nei capillari, ma permette anche di superare gli attacchi di vertigine, instabilità dell'andatura nei disturbi cronici del flusso di sangue al cervello. Compresse da 8 o 16 mg vengono somministrate nei corsi. La dose al giorno è 24-48 mg, è divisa in tre dosi.

Non nominare incinta e che allatta. Delicatamente usato nell'asma bronchiale, nelle ulcere.

Come effetto collaterale può sviluppare disturbi nel tratto gastrointestinale, orticaria.

Gli antagonisti di Betaserk sono Betahistin, Vestibo, Betaver, Tagista. Costo - da 100 rubli.

Preparativi per migliorare la memoria e la circolazione sanguigna

I farmaci nootropici sono usati per migliorare il metabolismo nelle cellule cerebrali, in conseguenza del quale una persona migliora la memoria, aumenta l'attività di pensiero e la capacità di apprendere. Nonostante la mancanza di approvazione da parte della medicina basata sull'evidenza, nella neurologia pratica, questi farmaci sono usati abbastanza ampiamente.

Tali farmaci sono usati per trattare la demenza vascolare negli anziani, con encefalopatia e nella patologia dei vasi cerebrali. Tuttavia, le persone giovani e sane prendono questi farmaci non ha senso.

Sotto l'influenza di nootropi, le membrane dei neurociti sono stabilizzate e la resistenza del tessuto cerebrale a carenza di ossigeno aumenta.

Racetam - Derivati ​​Piraldidone

Piracetam non può essere utilizzato per insufficienza renale, ictus emorragico in forma grave, allattamento, con gravidanze gravi.

Come effetti collaterali, l'agitazione motoria e nervosa, il vomito, l'orticaria, i disturbi della sedia, è probabile la nausea.

Vengono prodotte pillole e soluzione iniettabile.

I derivati ​​sono pirallidona Dragonol (Aniracetam) Aloratsetam, Phenotropil (Fenilpiratsetam) Doliratsetam, Fazoratsetam, Rolziratsetam, Rolipram, nefiracetam, Imuratsetam, Noopept, Piracetam (Nootropil, Lutset) Brivaratsetam, Pramiracetam.

Questi farmaci stimolano il sistema nervoso centrale, quindi non è consigliabile utilizzarli per persone con disturbi del sonno e pazienti anziani con grave aterosclerosi. Se questi farmaci vengono utilizzati per lungo tempo, può portare allo sviluppo di disturbi d'ansia.

polipeptidi

La corteccia di droga è un complesso di polipeptidi del cervello. Viene prodotto in fiale, utilizzato per iniezioni intramuscolari. Applicato da corsi, il paziente riceve 7-14 iniezioni. Non puoi punzecchiare durante la gravidanza.

Cortexin, Cerebrolysin - nomi di punture per navi cerebrali. Questi sono agenti polipeptidici con una composizione bilanciata di neurotrasmettitori e polipeptidi. Questi scatti agiscono in modo simile.

Altre droghe

  • Epsilon, Galantamine, Aricept - farmaci che bloccano la colinesterasi. Sotto la loro influenza, la distruzione del mediatore dell'acetilcolina, che migliora la trasmissione nervosa, viene sospesa.
  • Pantokalcin, Aminalon, Pantogam, Phenibut, Picamilon- contiene acido gamma-aminobutirrico e suoi derivati. Questi farmaci aumentano la resistenza del cervello alla carenza di ossigeno, stimolano l'assorbimento di zucchero da parte delle cellule e attivano la produzione di proteine.
  • Cerutil, Deanol, Nooklerin, Atsefen, Lucidril, Anolux - farmaci - precursori dell'acetilcolina.
  • Ladasten, Mefeksamid, Timodin, Perneyron, Bromantin, memantina, Adrafinil, Olimfon, Aktebral, Bifimelan, Tonobral, Mentis, NADEX, Demanol, Linopiridin- derivati ​​adamantano farmaco che aumentano la velocità di trasmissione degli impulsi nervosi. Inoltre, queste droghe sospendono l'invecchiamento del sistema nervoso centrale.
  • Picamilon, biotredina, glicina - amminoacidi che stimolano la parte centrale della NA.
  • Fezam (cinnarizina e piracetam) Ozatropil (Piracetam e Aminalon), inotropi (aminolone e melatonina) Tiotsetam (Thiotriazoline e piracetam) - farmaco combinato.

I farmaci nootropici in neurologia pediatrica sono usati per trattare i bambini con encefalopatia postnatale, oltre che con ritardi di sviluppo. Tuttavia, non esiste alcuna opportunità scientificamente fondata di utilizzare diversi farmaci nootropici contemporaneamente. Tale trattamento è solo un certo rituale distraente e tranquillizzante per i genitori. Di norma, in presenza di effetti leggeri della fame di ossigeno nel cervello, i bambini di circa tre anni superano da soli i problemi e "recuperano" il livello medio di sviluppo della loro età.

Trattamento dell'ictus - quali farmaci sono efficaci?

Se le tattiche giuste per costruire terapia umana con la circolazione sanguigna cerebrale acuta, può non solo salvare il paziente, ma anche aumentare in modo significativo la possibilità di riconquistare il suo discorso, funzioni motorie e la normalizzazione della qualità complessiva della vita in futuro.

Ictus ischemico

Questa condizione è una conseguenza del blocco della nave con un embolo o trombo. Per migliorare le condizioni del paziente, gli vengono prescritti i seguenti farmaci:

Farmaci che riducono e distruggono i coaguli di sangue

Attualmente questi strumenti sono usati raramente. L'uso di streptochinasi non è giustificato a causa della scarsa evidenza. Prourokinase è usato esclusivamente nei centri di ricerca. Anche l'attivatore del plasminogeno tissutale è usato raramente.

Eparina a basso peso molecolare

Queste sono medicine: Clexane, Fraxiparin. Riducono la probabilità di coaguli di sangue e riducono il rischio di embolia dopo un ictus. Dopo tre o quattro settimane, al paziente vengono prescritti anticoagulanti indiretti (Sinkumar, Warfarin).

antiaggreganti piastrinici

Assegnare nel periodo acuto dopo un ictus. Vi è una raccomandazione per masticare immediatamente 150 mg di aspirina al primo segno di un ictus. Sono anche usati clopidogrel, ticlopidina, dipiridamolo.

Destrano a basso peso molecolare

L'uso di farmaci Reomakrodeks, Reopoliglyukin consente di aumentare il volume totale di sangue e stimola la fornitura di ossigeno al cervello.

Farmaci contro la pressione

Se la pressione del paziente supera 180 a 105, gli vengono prescritti bloccanti dei canali del calcio, ACE inibitori. L'uso di questi farmaci ti consente di prevenire ictus ricorrenti.

Farmaci vasodilatatori

I preparati vascolari per il cervello di una nuova generazione migliorano le condizioni del paziente stimolando il flusso sanguigno. Dopo un ictus, Curantil è prescritto, Trental è un farmaco per i vasi sanguigni del cervello e del collo che migliorano la microcircolazione. Inoltre, il regime di trattamento può includere pentossifillina, vinpocetina.

nootropics

I farmaci nootropi sono indicati durante il periodo di recupero dopo una storia di ictus ischemico.

Ictus emorragico

Questa condizione è una conseguenza della rottura della nave nel cervello. In questo caso, è richiesto un diverso approccio al trattamento, in particolare l'uso obbligatorio di farmaci antipertensivi e destrano per riempire il volume del sangue.

Molto spesso, un ictus emorragico richiede un intervento chirurgico, poiché senza tale trattamento il rischio di morte è significativamente aumentato.

Come migliorare la circolazione del sangue nel cervello usando metodi popolari

Numerosi rimedi popolari per migliorare la circolazione cerebrale possono aiutare nel processo di trattamento e migliorare le condizioni del paziente.

Coloro per i quali la questione rilevante è come migliorare la circolazione cerebrale rimedi popolari, si deve rilevare che tali metodi dovrebbero essere facoltativo nel circuito di applicazione, prescritto dal medico, o utilizzato come prevenzione del peggioramento della condizione.

  • Per migliorare la circolazione del sangue nel cervello, è possibile utilizzare un decotto di foglie di pervinca e biancospino. Per 1 cucchiaino l'erba di queste piante versa acqua bollente, quindi porta ad ebollizione. Dopo un'infusione di due ore, bere mezz'ora l'ora prima di un pasto.
  • Si consiglia di utilizzare una miscela di miele, limoni e arance. Per 2 agrumi senza semi, ma con la pelle, è necessario girare in un tritacarne e aggiungere 2 cucchiai. l. miele. Un giorno dopo, prendere tre volte al giorno, 2 cucchiai. l. Questo strumento aiuterà a pulire i vasi.
  • Con l'aterosclerosi, puoi fare una miscela di aglio, rafano e limone. Le proporzioni di aglio e rafano possono essere diverse. Prima di bere la miscela, un cucchiaino di esso è mescolato con la stessa quantità di succo di limone. Bere tre volte al giorno prima dei pasti.
  • Il gelso è un altro rimedio efficace. Hai bisogno di dieci foglie di gelso versare 0,5 litri di acqua bollente e far bollire un po '. Il brodo deve essere preparato ogni giorno e bevuto al posto del tè.
  • Una miscela utile di mirtilli rossi, miele e rafano (rispettivamente: 0,5 kg, 350 ge 150 g). Tutti gli ingredienti devono essere buttati giù e conservati in frigorifero. Dopo aver mangiato bere 2 cucchiaini. con il tè.
  • È anche importante mangiare bene: rinunciare a grassi, fritti, mangiare meno sale e dolci. L'alcol, in particolare la birra, dovrebbe essere escluso. Raramente puoi permetterti bevande forti a piccole dosi.
  • Si raccomanda di fare l'automassaggio del rachide cervicale, la testa. Il movimento dovrebbe essere circolare, leggero. Il flusso di sangue alla testa aiuterà a pettinare i capelli con un pennello da massaggio.
  • La ginnastica è utile, comprese inclinazioni lisce della testa in direzioni diverse, ripetizione di movimenti circolari, tenuta del respiro.
  • È importante scegliere un cuscino comodo, cercare di non dormire sullo stomaco.
  • Nuotare, camminare ogni giorno aiuterà ad attivare il flusso di sangue al cervello.

risultati

Attualmente, il trattamento dei disturbi della circolazione cerebrale è un argomento molto attuale. Ma finora scienziati e farmacologi stanno lavorando per trovare il miglior trattamento per questo.

Pertanto, è importante per i pazienti non solo soddisfare tutte le prescrizioni del medico, ma anche agire in modo proattivo, assicurando la prevenzione di esacerbare il problema. Per fare questo, devi mangiare bene, smettere di fumare, praticare sport e anche curare osteocondrosi e neuroinfection nel tempo.

Migliorare la circolazione sanguigna del cervello: chi ne ha bisogno, farmaci, esercizi, raccomandazioni

Migliorare la circolazione del sangue nel cervello può essere attribuito ai compiti prioritari nelle lesioni aterosclerotiche e altre lesioni vascolari, nel caso di osteocondrosi del rachide cervicale o dopo un ictus. Tuttavia, è improbabile che il circolo vallese, che cerca di compensare la mancanza di nutrizione del cervello in situazioni estreme, sarà in grado di assicurare il normale flusso sanguigno cerebrale su base continuativa. La costanza dell'afflusso di sangue dipende principalmente dai meccanismi autoregolatori, cioè dalla risposta vascolare (cambiamento di diametro) alle anomalie emodinamiche e ai disturbi metabolici. Quando i meccanismi di autoregolazione falliscono parzialmente o completamente, per migliorare la circolazione cerebrale si applicano varie misure di influenza sui vasi sanguigni del cervello: farmaci vascolari, fisioterapia, massaggi, rimedi popolari, dieta, esercizio fisico, lavoro e riposo.

I giovani non ci pensano...

Giovani e uomini giovani e sani che non sono gravati dal peso delle malattie legate all'età di solito non hanno bisogno di migliorare la circolazione cerebrale, così i giovani non si preoccupano di queste domande e la maggior parte di loro pensa che sarà sempre così. È comprensibile - finché la testa può resistere a carichi enormi per un tempo infinitamente lungo (sessione di esame, attività scientifica), limitandosi a ripristinare la capacità lavorativa solo per dormire e riposare, tali pensieri in qualche modo non partecipano.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, prima o poi si verificano cambiamenti patologici del cervello e dei suoi vasi, causati da varie malattie e circostanze di vita:

  • Un processo aterosclerotico che si sviluppa gradualmente come risultato della deposizione di colesterolo "cattivo" sulle pareti vascolari e la formazione di placche aterosclerotiche. Restringendo o anche peggiorando - il blocco dei vasi sanguigni da queste formazioni, rallenta il flusso sanguigno cerebrale e, quindi, impedisce all'ossigeno e ai nutrienti di entrare nel cervello;
  • Carico di stress costante, che influenza negativamente i vasi sanguigni, che forniscono sangue alla struttura cerebrale, causando la sua sofferenza;
  • Neurocircolazione (NCD) o distonia vegetativa-vascolare (VVD);
  • Ipertensione. Le arterie strette che hanno perso la loro elasticità perdono la capacità di fornire risorse energetiche al cervello;
  • Lesioni cerebrali traumatiche (commozione cerebrale, contusioni alla testa), lesioni traumatiche del tratto cervicale e di altre sezioni spinali, accompagnate da emorragie e alterazione della circolazione sanguigna nel sistema nervoso centrale;
  • CFS (sindrome da stanchezza cronica), in cui, come sapete, non solo la testa soffre, anche altri sistemi non si mettono da parte, ma alla fine - vanno a tutto il corpo;
  • Eccessivo, insopportabile per una persona in particolare, stress fisico, e questo non è necessariamente sport di forza o duro lavoro fisico - carichi statici prolungati o posture semplicemente scomode possono portare a un indebolimento del flusso sanguigno nel GM;
  • Cambiamenti distrofici nei dischi intervertebrali. Molto spesso tali disturbi sono osservati nell'osteocondrosi del rachide cervicale;
  • Curvatura spinale (scoliosi).

Nel frattempo, all'inizio, una persona per lungo tempo non si accorge dei cambiamenti che avvengono nei vasi della testa, quindi non ha fretta di cambiare dieta o attività professionale, non è interessato alle droghe per migliorare la circolazione del sangue nel cervello.

Ma qualcosa va storto...

Se al primo stadio i disturbi dell'erogazione di sangue delle strutture cerebrali rimangono impercettibili, allora nel tempo la mancanza di nutrizione del cervello inizia a ricordare persistentemente se stessa con sintomi non molto piacevoli:

  1. Spesso (da zero) ci sono mal di testa che non possono essere ignorati, ricorrendo in modo permanente all'aiuto di antidolorifici di vari gruppi farmacologici (analgesici, antispastici, antinfiammatori non steroidei - FANS). In tali casi, è necessario consultare immediatamente un medico, altrimenti tali azioni irragionevoli comportano il rischio di gravi conseguenze, incluso il tipo emorragico acuto di circolazione cerebrale (ictus emorragico);
  2. All'improvviso, la testa inizia a girare, movimenti imprecisi e una camminata incerta stanno diventando... Ma questi sono segni che indicano la mancanza di ossigeno nel cervello;
  3. Il dolore agli occhi che cresce verso sera, particolarmente evidente durante la lettura, il lavoro al computer, la visione della TV, inizia a creare ostacoli per riempire le attività del tempo libero con attività simili;
  4. Periodicamente, la sensazione di nausea, che a volte porta al vomito, che spesso coincide con mal di testa e vertigini;
  5. All'improvviso distende orecchie, anelli e rumori nella testa e nelle orecchie, in quei momenti la sua testa sembra particolarmente pesante ("ghisa", "senza significato");
  6. Contrazioni involontarie involontarie dei muscoli, intorpidimento delle estremità;
  7. Sempre più spesso, l'attività intellettuale e la ridotta concentrazione dell'attenzione si riflettono nell'attività intellettuale;
  8. Maree di tormenti di calore, brividi alternati (o viceversa);
  9. Cambiamenti verso l'alto della pressione sanguigna.

Senza trattamento, i segni di carenza di ossigeno nel cervello aumentano solo. È vero, in un primo momento, la mancanza di approvvigionamento energetico lungo i percorsi principali è in qualche modo compensata da meccanismi naturali di difesa che assicurano il movimento del sangue attraverso altri vasi sanguigni, ma senza misure appropriate volte a migliorare la circolazione del sangue nel cervello, i sintomi dell'ipossia diventano sempre più comuni.

Va notato che il trattamento di tali condizioni patologiche dipende dalle cause, dai sintomi, dall'età del paziente e dalle malattie concomitanti, quindi, quando compaiono i problemi sopra citati, una persona non dovrebbe solo visitare il medico, ma anche prepararsi per un lungo (o piuttosto permanente) l'uso di droghe, il cui effetto principale è quello di migliorare la circolazione sanguigna della testa.

La testa ha bisogno di aiuto

Il miglioramento della circolazione sanguigna della testa inizia ognuno a modo suo: alcuni leggono le ricette di vari rimedi popolari e producono attivamente erbe, altri eseguono esercizi speciali al mattino e la sera studiano per il rifornimento completo di sangue al sistema nervoso centrale, e altri, senza riconoscere né il primo né il secondo, vanno in farmacia e guadagnando pile di farmaci che aiutano a migliorare la circolazione del sangue nel cervello. Tuttavia, questo approccio può portare a una terapia improduttiva e, in alcuni casi, persino a causare danni.

Non è possibile auto-medicare, in primo luogo è necessario contattare uno specialista che esamina, scoprire la causa della indisposizione, prescrivere farmaci per migliorare la circolazione cerebrale in dosi adeguate. Questi possono essere:

  • Agenti antipiastrinici (farmaci che impediscono l'adesione delle piastrine del sangue - piastrine): acido acetilsalicilico (aspirina) e suoi derivati, trental, carillon;
  • Statine che riducono il livello delle frazioni di colesterolo "nocive";
  • I farmaci vasodilatatori, cioè, fondamentalmente, sono farmaci usati per normalizzare la pressione sanguigna - antagonisti del calcio, beta-bloccanti, ACE-inibitori;
  • Fondi che riducono la coagulazione del sangue, denominati anticoagulanti diretti (eparina, lepirudina, fraksiparina) e indiretti (warfarin, fenilina, syncumar);
  • Nootropics (piracetam, fezam, nootropil, cinnarizine), che aiutano a sopravvivere l'influenza di fattori negativi e aumentano la resistenza all'ipoxia;
  • Farmaci psicotropi;
  • Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS), senza i quali è difficile fare con l'osteocondrosi cervicale.

Il termine "farmaci vascolari" indica un'ampia comunità di diversi gruppi farmacologici, la cui azione è volta a:

  1. Espansione dei vasi arteriosi (calcio antagonisti - verapamil, corinfar, amlodipina, ecc., Che sono adatti per le persone anziane che hanno pronunciato cambiamenti aterosclerotici nei vasi sanguigni del cervello);
  2. Rilassanti vasi cerebrali che migliorano la microcircolazione e i processi metabolici nei tessuti nervosi (vinpocetina, cavinton, fede-vinpocetina);
  3. Aggregazione ostruttiva di piastrine e coaguli di sangue (trental, cavinton);
  4. Aumentare l'attività mentale e la resistenza alla fame di ossigeno (nootropics);
  5. Rafforzamento delle pareti vascolari (acido nicotinico e suoi derivati, ascorutina, complessi vitaminici con minerali, preparati di ginkgo biloba - tanakan, ginkor, bilobil).

È necessario prestare nuovamente attenzione all'importanza di visitare il medico poiché il trattamento raccomandato per le persone di età giovane e media potrebbe non essere adatto a pazienti anziani gravati da altri problemi accumulati nel corso della vita e inclusi nel numero di controindicazioni a questa o quella terapia.. Inoltre, con l'età, il tasso di eliminazione può diminuire e la biodisponibilità del farmaco può aumentare, pertanto, per i pazienti anziani vengono fornite dosi ridotte di alcuni preparati vascolari. E, al contrario, nei giovani, di norma, altri motivi interferiscono con il flusso sanguigno cerebrale (trauma, scoliosi, stress), quindi non c'è ancora alcun punto nel sangue che si assottiglia o nell'abbassare il colesterolo.

Video: sulla fattibilità dell'uso di nootropici per migliorare l'attività cerebrale

Migliorare la circolazione del sangue nel cervello con osteocondrosi cervicale

Migliorare la circolazione cerebrale nell'osteocondrosi cervicale è un compito molto importante, se non altro perché questa patologia è così "giovane" che tutti i suoi "talenti" sono diventati sempre più sentiti da persone che hanno appena scavalcato il "quartiere" (25 anni). L'informatizzazione onnipresente colpisce notevolmente la sezione cervicale dei giovani, che letteralmente "giorno e notte" siedono dietro un monitor, scegliendolo come strumento di lavoro o oggetto di svago.

All'inizio questa occupazione sembra essere facile e piacevole, ma nel tempo i dischi intervertebrali subiscono costanti cambiamenti distrofici a causa del carico costante, cioè si forma una patologia come l'osteocondrosi del rachide cervicale. In caso di osteocondrosi cervicale, i principali vasi arteriosi che forniscono sangue ai tessuti cerebrali iniziano a soffrire - la sindrome dell'arteria vertebrale si sviluppa. Oltre ai farmaci vascolari per migliorare la circolazione cerebrale e i FANS (in gel, pomate e compresse), in questa situazione sono necessarie altre misure per influenzare il reparto interessato (massaggio, agopuntura, fisioterapia, terapia fisica).

A casa, i pazienti sono incoraggiati a usare periodicamente il collo della trincea e fare semplici esercizi per migliorare il flusso di sangue. Ecco alcuni di loro:

  • Abbassa la testa, tocca il mento del collo e gira a sinistra ea destra 5 volte;
  • Sollevare leggermente la testa e girarla a sinistra e poi a destra 5 volte;
  • Testa inclinata 5 volte a destra e sinistra, facendo tentativi di portare l'orecchio alla spalla;
  • Collegare le dita di entrambe le mani e sollevarle al mento, premere il mento con forza sulle dita chiuse (3 volte per 7 secondi);
  • Andate dritti, con le dita sulla parte posteriore della testa. Con la parte posteriore della testa, respingi le braccia tre volte per 7 secondi.

Tuttavia, in caso di osteocondrosi cervicale, l'automedicazione è inappropriata: è più efficace migliorare la circolazione sanguigna del cervello dopo l'esame e la consultazione di uno specialista.

Figura: esercizi di rafforzamento del collo di base

Video: esempi di esercizi per migliorare la circolazione cerebrale

Rimedi popolari

Vari metodi di medicina alternativa sono particolarmente popolari nel migliorare la circolazione del sangue nel cervello. Le erbe medicinali acquistate in farmacia o raccolte personalmente, preparate secondo le ricette più diffuse, possono essere una buona aggiunta alle preparazioni vascolari o (in un primo momento) addirittura sostituirle. Ad esempio:

  1. Pervinca (basata su preparazioni farmacologiche così conosciute per migliorare la circolazione cerebrale come Cavinton e Vinpocetina). Per preparare il farmaco da pervinca, è necessario prendere le foglie schiacciate della pianta (1 cucchiaio), versare 2 tazze di acqua bollente (≈500 ml), far bollire ancora per 5 minuti e, senza togliere dal fuoco, versare il biancospino nel brodo ( foglie, fiori, bacche) - mescolare e spegnere la stufa. Il medicinale sarà pronto per l'uso dopo 2-3 ore di infusione e tensione. Si consiglia di berla a 120-130 ml un'ora prima dei pasti;
  2. In un barattolo di vetro per mescolare piante che non sono comuni ovunque e quindi hanno lo status di raro (quindi possono essere acquistati solo in farmacia). Quasi in cima, riempire la banca con trifoglio rosso protetto nelle riserve statali dell'Ucraina, aggiungere la Lista rossa di Dioscorea caucasica (≈ 20g di radice macinata) elencata nel Libro rosso, in crescita in Abkhazia, quindi versare il pesce palla siberiano (anche ≈ 20 g) che abita in Transbaikalia e Siberia meridionale. Versare il composto in vodka ordinaria (40 °) e lasciare per 14 giorni in una stanza buia e fresca. Dopo due settimane, il medicinale deve essere passato attraverso un filtro di garza di cotone, versato in bottiglie con un tappo di sughero e preso tre volte al giorno con un cucchiaino 30 minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento è di 1 mese;
  3. Prendi 10 grammi di Veronica officinalis e melissa, aggiungi 40 grammi di biancospino (i fiori e le bacche faranno) e 30 grammi di fragole (foglie) - mescola tutte le erbe, prendi questa miscela 1 cucchiaio e mettila in 300 ml di acqua, poi fai bollire tutto. Questo brodo deve essere preparato e preso ogni giorno, dividendo la quantità ricevuta (300 ml) in 3 dosi.

E infine - alcuni consigli

Le persone tormentate dalla domanda su come migliorare la circolazione sanguigna della testa, è altamente auspicabile riconsiderare la dieta abituale - forse non ha molto successo. È possibile ottenere un successo significativo fornendo al cervello risorse energetiche, eliminando i prodotti che contribuiscono all'ispessimento del sangue, l'accumulo di colesterolo "cattivo" e aggravando ulteriormente i problemi esistenti (fast food, piatti fritti, grassi, affumicati). E viceversa - prodotti che, a causa dell'alto contenuto di grassi sani, proteine, vitamine, minerali e antiossidanti, hanno un effetto benefico sul cervello, non dovrebbero essere rimossi dalla dieta di una persona che ha intrapreso il miglioramento del corpo.

Ecco una breve lista di graffette che non dovresti dimenticare quando componi il tuo menu giornaliero:

  • Bacche (in estate - fresche, in inverno - congelate): ribes, mirtilli rossi, mirtilli, mirtilli, mirtilli - contengono antiossidanti che possono rallentare il processo di invecchiamento;
  • Invece di grassi animali - qualsiasi olio vegetale: oliva, semi di lino, girasole. Oli derivati ​​da piante (ma non raffinati!), Sono una fonte di acidi grassi polinsaturi e un componente nutrizionale per i neuroni, proteggendoli dagli effetti negativi e dalla distruzione;
  • Varietà di pesci catturati nei mari e negli oceani (branzino, salmone rosa, salmone, halibut, tonno) la cui carne contiene grandi quantità di acidi grassi insaturi omega-3, nonché altri frutti di mare (ostriche, gamberetti, cozze) ricchi di microelementi;
  • Frutta (agrumi, mele), verdure (pomodori, cavoli, aglio, carote, zucca) e verdi rinforzano i vasi sanguigni, prevengono la formazione di placche di colesterolo, partecipano alla regolazione della viscosità del sangue (a causa del contenuto di antiossidanti, vitamine e minerali);
  • Cioccolato fondente (almeno il 60% di cacao);
  • Noci e pinoli, così come nocciole, pistacchi, anacardi, arachidi - non solo appartengono alle fonti di vitamine e oligoelementi, proteine, grassi sani, ma contengono anche aminoacidi essenziali che il corpo umano non può sintetizzare da solo;
  • Semi di girasole bianchi, estratti dalla zucca e neri, mondati dal cesto (infiorescenza) del girasole (girasole);
  • I cereali (grano, segale, avena) e la crusca, ottenuti dopo la lavorazione, aumentano l'elasticità delle pareti vascolari, prevengono gli spasmi vascolari;
  • Il tè verde è utile a causa dell'elevato contenuto di antiossidanti.

Ovviamente, è improbabile che questo piccolo elenco venga integrato con piatti grassi, fritti, affumicati - sono gustosi, ma in dosi eccessive non sono affatto utili, quindi, le persone che stanno migliorando la circolazione del sangue del cervello, è auspicabile rifiutarle del tutto.

Oltre alla correzione della dieta, quando si risolve un compito così importante (fornitura completa del cervello con sostanze necessarie per la sua attività), dovrebbero essere prese in considerazione altre raccomandazioni dei medici. Ad esempio, per dire una decisiva "no!" Ipodinia, sviluppare, in base al sesso, all'età, al peso e al benessere, una serie di esercizi fisici per migliorare l'afflusso di sangue non solo del cervello, ma dell'intero organismo. Se la salute lo consente, non dimenticare il bagno e la sauna - essi "disperdono" il sangue. Naturalmente, queste attività sono scarsamente compatibili con le cattive abitudini (fumo, alcool), quindi dovrai dimenticarti per sempre di queste perniciose dipendenze.