Decodifica l'EEG del cervello

Epilessia

L'importanza del normale funzionamento del cervello è indiscutibile: qualsiasi deviazione influirà certamente sulla salute dell'intero organismo, indipendentemente dall'età e dal sesso della persona. Pertanto, al minimo segnale del verificarsi di violazioni, i medici raccomandano immediatamente di essere esaminati. Attualmente, la medicina utilizza con successo un numero piuttosto elevato di tecniche diverse per lo studio dell'attività e della struttura del cervello.

Ma se è necessario accertare la qualità dell'attività bioelettrica dei suoi neuroni, allora il metodo più appropriato per questo è sicuramente un elettroencefalogramma (EEG). Il medico che esegue la procedura deve essere altamente qualificato, poiché, oltre a condurre lo studio, dovrà leggere correttamente i risultati ottenuti. Decodifica competente di EEG è un passo garantito per stabilire la diagnosi corretta e la successiva nomina di un trattamento appropriato.

Dettagli sull'encefalogramma

L'essenza del sondaggio è di fissare l'attività elettrica dei neuroni delle formazioni strutturali del cervello. L'elettroencefalogramma è un tipo di registrazione dell'attività neurale su un nastro speciale quando si usano gli elettrodi. Questi ultimi sono fissati sulla testa e registrano l'attività di una certa parte del cervello.

L'attività del cervello umano è direttamente determinata dal lavoro delle sue formazioni sulla linea mediana: la formazione del proencefalo e del reticolo (il complesso neurale di connessione), che determina la dinamica, il ritmo e la costruzione dell'EEG. La funzione di collegamento della formazione determina la simmetria e l'identità relativa dei segnali tra tutte le strutture cerebrali.

La procedura è prescritta in caso di sospetto di varie violazioni della struttura e dell'attività del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale) - neuroinfezioni, come meningite, encefalite e poliomielite. Con queste patologie, l'attività dell'attività cerebrale cambia e questo può essere immediatamente diagnosticato sull'EEG, oltre a stabilire la localizzazione dell'area interessata. L'EEG viene eseguito sulla base di un protocollo standard, in cui viene registrata la rimozione degli indicatori durante la veglia o il sonno (nei neonati), nonché l'utilizzo di test specializzati.

I test principali includono:

  • fotostimolazione: impatto sugli occhi chiusi con bagliori luminosi;
  • iperventilazione: respiro profondo e raro per 3-5 minuti;
  • aprire e chiudere gli occhi.

Questi test sono considerati standard e vengono utilizzati per encefalogrammi cerebrali e cerebrali per adulti e bambini di qualsiasi età e per varie patologie. Ci sono diversi test aggiuntivi che vengono prescritti in certi casi, come: spremere le dita nel cosiddetto pugno, trovare 40 minuti al buio, privare il sonno per un certo periodo, monitorare il sonno notturno, superare test psicologici.

Cosa può essere valutato con l'EEG?

Questo tipo di esame consente di determinare il funzionamento del cervello in diversi stati del corpo: sonno, veglia, attività fisica, attività mentale e altro. L'EEG è un metodo semplice, assolutamente innocuo e sicuro che non richiede la violazione della pelle e delle mucose dell'organo.

Attualmente è ampiamente utilizzato nella pratica neurologica, in quanto consente di diagnosticare l'epilessia, di individuare disturbi infiammatori, degenerativi e vascolari nelle regioni cerebrali con un alto grado. La procedura prevede anche la determinazione della posizione specifica di tumori, escrescenze cistiche e danni strutturali a seguito di lesioni.

L'EEG che utilizza gli stimoli luminosi e sonori ci consente di distinguere patologie isteriche da quelle vere o di rivelare la simulazione di quest'ultima. La procedura è diventata quasi indispensabile per le camere di rianimazione, fornendo un monitoraggio dinamico dei pazienti in coma.

Processo dei risultati di apprendimento

L'analisi dei risultati ottenuti viene eseguita in parallelo durante la procedura e durante la fissazione degli indicatori e continua dopo il suo completamento. Durante la registrazione, viene presa in considerazione la presenza di artefatti: il movimento meccanico degli elettrodi, l'elettrocardiogramma, l'elettromiogramma, la guida dei campi di corrente principale. L'ampiezza e la frequenza sono stimate, gli elementi grafici più caratteristici sono distinti e viene determinata la loro distribuzione temporale e spaziale.

Alla fine, l'interpretazione pato-e fisiologica dei materiali è fatta, e la conclusione dell'EEG è formulata sulla sua base. Al completamento, viene compilata la principale forma medica per questa procedura, che ha il nome di "rapporto elettroencefalografico clinico", compilato dal diagnostico sui dati analizzati del record "crudo".

L'interpretazione della conclusione dell'EEG è formata sulla base di un insieme di regole e si compone di tre sezioni:

  • Descrizione dei principali tipi di attività e elementi grafici.
  • Conclusione dopo la descrizione con materiali fisiopatologici interpretati.
  • Correlazione di indicatori delle prime due parti con materiali clinici.

Tipi di attività del cervello umano registrate durante la registrazione EEG

I principali tipi di attività che vengono registrati durante la procedura e successivamente sottoposti a interpretazione, nonché ulteriori studi sono la frequenza, l'ampiezza e la fase dell'onda.

frequenza

L'indicatore è stimato dal numero di oscillazioni dell'onda al secondo, fissato in numeri e espresso nell'unità di misura - hertz (Hz). La descrizione indica la frequenza media dell'attività studiata. Di norma, vengono acquisite 4-5 sezioni di registrazione della durata di 1 s e viene calcolato il numero di onde a ciascun intervallo di tempo.

ampiezza

Questo indicatore - l'ambito delle oscillazioni ondulate del potenziale eclettico. È misurato dalla distanza tra i picchi di onde in fasi opposte ed è espresso in microvolt (μV). Un segnale di calibrazione è usato per misurare l'ampiezza. Se, per esempio, viene rilevato un segnale di calibrazione con una tensione di 50 μV su un disco con un'altezza di 10 mm, allora 1 mm corrisponderà a 5 μV. L'interpretazione dei risultati è data alle interpretazioni dei valori più frequenti, escludendo completamente quelle rare.

Il valore di questo indicatore valuta lo stato corrente del processo e determina le sue variazioni di vettore. Sull'elettroencefalogramma, alcuni fenomeni sono stimati dal numero di fasi in essi contenute. Le oscillazioni sono suddivise in monofasico, bifasico e polifasico (contenente più di due fasi).

Ritmi del cervello

Il termine "ritmo" su un elettroencefalogramma è considerato come un tipo di attività elettrica relativa a un particolare stato del cervello, coordinato da meccanismi appropriati. Quando decifrare gli indici del ritmo EEG del cervello, viene inserita la sua frequenza, corrispondente allo stato dell'area del cervello, l'ampiezza e le sue variazioni caratteristiche durante i cambiamenti funzionali di attività.

Ritmi della persona sveglia

L'attività cerebrale registrata su un ELETTROENCEFALOGRAMMA in un adulto ha parecchi tipi di ritmi, caratterizzati da alcuni indicatori e condizioni del corpo.

  • Ritmo alfa La sua frequenza aderisce all'intervallo di 8-14 Hz ed è presente nella maggior parte dei soggetti sani - oltre il 90%. I valori di ampiezza più alti sono osservati a riposo del soggetto, che si trova in una stanza buia con gli occhi chiusi. Meglio definito nella regione occipitale. Fragmentalmente bloccato o completamente attenuato con attività mentale o attenzione visiva.
  • Ritmo Beta La sua frequenza d'onda varia nel range di 13-30 Hz e le principali modifiche sono osservate con lo stato attivo del soggetto. Le vibrazioni pronunciate possono essere diagnosticate nei lobi frontali con la condizione obbligatoria dell'attività attiva, ad esempio l'eccitazione mentale o emotiva e altre. L'ampiezza delle oscillazioni beta è molto inferiore a quella alfa.
  • Ritmo gamma La gamma di oscillazioni è da 30, può raggiungere 120-180 Hz ed è caratterizzata da un'ampiezza piuttosto ridotta - inferiore a 10 μV. Il superamento del limite di 15 μV è considerato una patologia che causa una diminuzione delle capacità intellettuali. Il ritmo è determinato quando si risolvono problemi e situazioni che richiedono maggiore attenzione e concentrazione.
  • Ritmo di Kapp È caratterizzato da un intervallo di 8-12 Hz ed è osservato nella parte temporale del cervello durante i processi mentali sopprimendo le onde alfa in altre aree.
  • Ritmo di Lambda Ha una piccola gamma di 4-5 Hz, viene lanciato nella regione occipitale quando sono necessarie decisioni visive, ad esempio, cercando qualcosa con gli occhi aperti. Le oscillazioni scompaiono completamente dopo aver concentrato lo sguardo su un punto.
  • Ritmo Mu. È determinato dall'intervallo di 8-13 Hz. Corre nella parte posteriore della testa, ed è meglio osservata in uno stato calmo. È soppresso all'inizio di ogni attività, non escludendo quella mentale.

Ritmi del sonno

Una categoria separata di tipi di ritmi che si manifestano in condizioni di sonno o in condizioni patologiche comprende tre varietà di questo indicatore.

  • Ritmo Delta. È caratteristico per la fase del sonno profondo e per i pazienti in coma. Registrato anche durante la registrazione di segnali da aree della corteccia cerebrale, situate al confine con le aree dei processi oncologici interessati. A volte può essere risolto nei bambini di 4-6 anni.
  • Ritmo theta L'intervallo di frequenza è compreso tra 4 e 8 Hz. Queste onde sono innescate dall'ippocampo (filtro delle informazioni) e si manifestano durante il sonno. Responsabile per l'assimilazione qualitativa delle informazioni ed è la base dell'auto-apprendimento.
  • Ritmo sigma Differisce in frequenza di 10-16 Hz ed è considerato una delle fluttuazioni principali e notevoli dell'elettroencefalogramma spontaneo, derivante dal sonno naturale nella sua fase iniziale.

In base ai risultati ottenuti durante la registrazione dell'EEG, viene determinato un indicatore che caratterizza la valutazione completa completa delle onde - l'attività bioelettrica del cervello (BEA). Il diagnostico controlla i parametri EEG - la frequenza, il ritmo e la presenza di lampi acuti che provocano manifestazioni caratteristiche, e su questi motivi trae una conclusione finale.

Interpretazione di indicatori dell'elettroencefalogramma

Al fine di decifrare l'EEG, e di non perdere nessuna delle più piccole manifestazioni sul disco, lo specialista deve tener conto di tutti i punti importanti che possono influenzare i parametri studiati. Questi includono l'età, la presenza di alcune malattie, possibili controindicazioni e altri fattori.

Al termine della raccolta di tutti i dati della procedura e del loro trattamento, l'analisi va a completamento e quindi viene formata la conclusione finale, che sarà fornita per prendere ulteriori decisioni sulla scelta del metodo terapeutico. Qualsiasi interruzione dell'attività può essere un sintomo di malattie causate da determinati fattori.

Ritmo alfa

La norma per la frequenza è determinata nell'intervallo 8-13 Hz e la sua ampiezza non supera il livello di 100 μV. Queste caratteristiche indicano una salutare condizione umana e l'assenza di qualsiasi patologia. Le violazioni sono:

  • fissazione costante del ritmo alfa nel lobo frontale;
  • la differenza tra gli emisferi è fino al 35%;
  • violazione permanente della sinusoidalità dell'onda;
  • presenza di dispersione di frequenza;
  • ampiezza inferiore a 25 μV e superiore a 95 μV.

La presenza di violazioni di questo indicatore indica una possibile asimmetria degli emisferi, che può essere il risultato di tumori oncologici o patologie della circolazione sanguigna nel cervello, ad esempio, ictus o emorragia. Un'alta frequenza indica un danno al cervello o ad un trauma cranico (trauma cranico).

La completa assenza del ritmo alfa è spesso osservata nei casi di demenza e nei bambini le anomalie sono direttamente correlate al ritardo mentale (MAD). Questo ritardo nei bambini è evidenziato dalla mancanza di organizzazione delle onde alfa, uno spostamento della messa a fuoco dalla regione occipitale, aumento della sincronia, una breve reazione di attivazione e una super reazione alla respirazione intensa.

Ritmo Beta

Nella norma accettata, queste onde sono chiaramente definite nei lobi frontali del cervello con un'ampiezza simmetrica nell'intervallo di 3-5 μV, registrata in entrambi gli emisferi. L'elevata ampiezza porta i medici a pensare alla presenza di una commozione cerebrale, e quando appaiono brevi mandrini, appare l'encefalite. Un aumento della frequenza e della durata dei fusi indica lo sviluppo dell'infiammazione.

Nei bambini, le manifestazioni patologiche delle oscillazioni beta sono considerate di 15-16 Hz di frequenza e un'alta ampiezza presente - 40-50 μV, e se la sua localizzazione è parte centrale o anteriore del cervello, allora questo dovrebbe avvisare il medico. Queste caratteristiche indicano un'alta probabilità di sviluppo ritardato del bambino.

Delta e theta ritmi

Un aumento dell'ampiezza di questi indici sopra 45 μV su base continuativa è caratteristico dei disturbi funzionali del cervello. Se gli indicatori sono aumentati in tutte le regioni del cervello, allora questo potrebbe indicare gravi violazioni delle funzioni del sistema nervoso centrale.

Se viene rilevata un'ampiezza elevata del ritmo delta, viene impostato un sospetto di neoplasia. I valori sovrastimati del ritmo theta e delta, registrati nella regione occipitale, indicano che il bambino è inibito e ritardato nel suo sviluppo, così come una violazione della funzione di circolazione del sangue.

Decifrare i valori a intervalli di età diversi

La registrazione EEG di un bambino prematuro alla settimana di gestazione 25-28 si presenta come una curva in forma di ritardi delta e theta lenti, periodicamente combinati con picchi di onda affilati di 3-15 secondi di lunghezza con una diminuzione dell'ampiezza a 25 μV. Nei neonati a termine, questi valori sono chiaramente suddivisi in tre tipi di indicatori. Con veglia (con una frequenza periodica di 5 Hz e un'ampiezza di 55-60 Hz), una fase di sonno attiva (con una frequenza stabile di 5-7 Hz e un'ampiezza bassa bassa) e un sonno riposante con lampi di oscillazioni delta ad alta ampiezza.

Durante i 3-6 mesi della vita del bambino, il numero di oscillazioni theta è in costante aumento, mentre il ritmo delta, al contrario, è caratterizzato da un declino. Inoltre, da 7 mesi a un anno, il bambino sta formando onde alfa, e il delta e il theta gradualmente svaniscono. Nei successivi 8 anni, un EEG ha osservato una sostituzione graduale delle onde lente con onde veloci - oscillazioni alfa e beta.

Fino all'età di 15 anni, le onde alfa dominano, e all'età di 18 anni, la trasformazione BEA è completa. Durante il periodo da 21 a 50 anni, gli indicatori stabili quasi non cambiano. E con 50, inizia la fase successiva di regolazione ritmica, che è caratterizzata da una diminuzione dell'ampiezza delle oscillazioni alfa e un aumento di beta e delta.

Dopo 60 anni, la frequenza inizia anche a svanire gradualmente, e in una persona sana sull'EEG, si osservano manifestazioni di oscillazioni delta e theta. Secondo i dati statistici, gli indici di età da 1 a 21 anni, considerati "sani", sono determinati nelle persone esaminate 1-15 anni, raggiungendo il 70% e nel range 16-21 - circa l'80%.

Le patologie più comuni diagnosticate

A causa dell'elettroencefalogramma, malattie come l'epilessia o vari tipi di lesioni traumatiche cerebrali (TBI) sono facilmente diagnosticate.

epilessia

Lo studio permette di determinare la localizzazione dell'area patologica, così come un tipo specifico di malattia epilettica. Al momento della sindrome convulsiva, il record EEG ha un numero di manifestazioni specifiche:

  • onde appuntite (picchi): improvvisamente l'aumento e la caduta possono verificarsi in uno o più siti;
  • la combinazione di onde lente a punta durante un attacco diventa ancora più pronunciata;
  • improvviso aumento dell'ampiezza sotto forma di razzi.

L'uso di segnali artificiali stimolanti aiuta a determinare la forma di una malattia epilettica, poiché fornisce l'apparenza di un'attività nascosta difficile da diagnosticare nell'EEG. Ad esempio, la respirazione intensiva, che richiede l'iperventilazione, porta ad una diminuzione del lume dei vasi sanguigni.

Anche utilizzata la fotostimolazione eseguita con uno stroboscopio (una potente fonte di luce), e se non vi è alcuna reazione allo stimolo, allora molto probabilmente c'è una patologia associata alla conduttività degli impulsi visivi. La comparsa di fluttuazioni non standard indica cambiamenti patologici nel cervello. Il medico non dovrebbe dimenticare che l'esposizione a una luce potente può portare a un attacco epilettico.

Se è necessario stabilire una diagnosi di TBI o tremori con tutte le caratteristiche patologiche inerenti, l'EEG è spesso usato, specialmente nei casi in cui è necessario stabilire la posizione della lesione. Se TBI è leggero, la registrazione registrerà deviazioni insignificanti dalla norma - asimmetria e instabilità dei ritmi.

Se la lesione risulta essere seria, allora, le deviazioni sull'EEG saranno pronunciate. Cambiamenti atipici nel registro, peggiorando durante i primi 7 giorni, indicano un massiccio danno cerebrale. Gli ematomi epidurali spesso non sono accompagnati da una clinica speciale, possono essere determinati solo rallentando le oscillazioni alfa.

Ma le emorragie subdurali sembrano molto diverse: formano onde delta specifiche con lampi di oscillazioni lente, e anche l'alfa è sconvolto. Anche dopo la scomparsa delle manifestazioni cliniche, i cambiamenti patologici cerebrali possono verificarsi sul disco per qualche tempo, a causa di TBI.

Il ripristino della funzione cerebrale dipende dal tipo e dall'estensione della lesione, nonché dalla sua localizzazione. In aree soggette a menomazioni o lesioni, può verificarsi attività patologica, che è pericolosa per lo sviluppo di epilessia, pertanto, al fine di evitare complicazioni di lesioni, si dovrebbe regolarmente sottoporsi a EEG e monitorare lo stato degli indicatori.

Nonostante il fatto che l'EEG sia abbastanza semplice e non richieda interventi nel metodo di ricerca del corpo del paziente, ha una capacità diagnostica piuttosto elevata. Rivelare anche i più piccoli disturbi dell'attività cerebrale assicura una rapida decisione sulla scelta della terapia e dà al paziente la possibilità di una vita produttiva e salutare!

Encefalogramma del cervello che mostra? Dove si fa?

La maggior parte di noi non dubita che il cervello sia il "centro di controllo" di tutta l'attività umana. È lui che riceve ed elabora segnali dal mondo esterno e forma risposte in risposta a loro. Questo organo umano complesso e in gran parte inesplorato fallisce a volte e inizia a funzionare in modo errato. Esistono molti metodi medici per lo studio del cervello, ma metodi diagnostici come la risonanza magnetica e gli ultrasuoni spesso non sono in grado di determinare la lesione e determinarne le cause. L'encefalogramma cerebrale aiuta a far fronte ai compiti diagnostici. Che cosa è, come viene eseguita questa procedura e quanto aiuta gli specialisti nella comprensione delle cause dei disturbi nel cervello, considerare in questo articolo.

Cos'è?

Molti di noi sono piuttosto tranquilli riguardo ad una ricerca come l'ultrasuono e la fluorografia, ma qui l'elettroencefalogramma causa paura e una certa sfiducia in molti. In effetti, l'encefalogramma cerebrale è semplicemente un metodo per fissare gli impulsi elettrici delle cellule nervose di questo organo e dei suoi reparti. Per eseguire la procedura, gli elettrodi speciali vengono applicati a diverse parti della testa del soggetto, trasmettendo informazioni attraverso un filo a un computer che mostra l'attività bioelettrica dei neuroni che compongono il cervello sullo schermo o che tracciano le curve su carta. Anche le deviazioni minime dell'attività cerebrale sono monitorate e registrate, il che rende possibile stabilire una diagnosi più accurata e le cause delle malattie di questo organo. Quindi, un encefalogramma del cervello che mostra? Le rappresentazioni grafiche risultanti dimostrano tutte le sue aree attive, manifestandosi per certi ritmi e onde.

Storia del metodo

Dopo che fu stabilito a metà del 19 ° secolo che il cervello, come le fibre nervose o muscolari, poteva formare impulsi elettrici, la ricerca iniziò sull'attività bioelettrica delle sue cellule, i neuroni. Per la prima volta, le misurazioni delle indicazioni elettrofisiologiche del cervello degli animali, come cani, conigli e scimmie, furono presentate nel 1875 da due ricercatori indipendenti: un inglese, Caton e uno scienziato russo, Danilevsky. L'inizio della scienza dell'elettroencefalografia è il 1913, quando il primo encefalogramma del cervello di un cane fu registrato da uno scienziato russo V. V. Pravdich-Nemytsky. La prima "istantanea" del cervello umano è stata presa dal ricercatore tedesco G. Berger nel 1928, che ha coniato il termine "elettroencefalogramma". Questo metodo di ricerca e diagnosi è diventato ampiamente utilizzato nella pratica medica dal 1934, dopo che l'esistenza del ritmo di Berger è stata confermata.

Perché spenderlo?

Una tale tecnica diagnostica, come l'encefalogramma cerebrale, offre ai medici le seguenti opzioni:

  1. Valutare le caratteristiche e la profondità dei disturbi della funzione cerebrale.
  2. Scopri la posizione dell'area interessata.
  3. Determinare le cause dei vari stati di malattia.
  4. Affina i dati da altri metodi diagnostici.
  5. Traccia l'efficacia dell'uso di droghe.
  6. Studiare la frequenza dei processi di eccitazione e inibizione.
  7. Identificare le aree del cervello responsabili dell'insorgenza di crisi epilettiche.
  8. Monitorare l'attività del cervello umano durante le operazioni su di esso durante l'anestesia generale.
  9. Stabilire la vitalità del cervello nei pazienti in coma.

Indicazioni per

Un encefalogramma del cervello non è dato a tutti i pazienti, ma ci sono un certo numero di malattie e condizioni in cui i medici ritengono necessaria questa diagnosi:

  • trauma cranico;
  • precedenti interventi chirurgici spinali e cerebrali;
  • testare ipotesi sulla presenza di tumori nel cervello;
  • sintomi di un incidente cerebrovascolare;
  • epilessia;
  • convulsioni;
  • frequenti svenimenti;
  • attacchi di comportamento non caratteristico;
  • malattie e disturbi nevrotici;
  • ipertensione;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • discorso ritardato o sviluppo mentale.

Oltre alle condizioni e alle malattie sopra elencate, a partire dal 04/01/2014, in base alle mutate regole della sicurezza stradale, al fine di ottenere una patente o cambiarle, è necessario un encefalogramma del cervello per la polizia stradale e l'opinione dello psichiatra su di esso.

Come è la procedura?

Per registrare l'attività bioelettrica delle cellule cerebrali o, come dicono gli esperti biopotenziali, è necessario un apparato speciale: un elettroencefalografo, grazie al quale diventa possibile fissare biocorrenti abbastanza deboli e rafforzarli mentre attraversano il dispositivo. Come accennato in precedenza, l'attività elettrica viene registrata a causa di speciali elettrodi del sensore applicati e fissati sulla testa del paziente secondo schemi speciali. I dati ottenuti sono un encefalogramma del cervello, che mostra quali parti del cervello sono attive. Per ulteriori ricerche, è memorizzato elettronicamente o stampato su carta. La registrazione viene effettuata rispetto al cosiddetto zero-potenziale, per il quale vengono processati processus mastoideus (processo mastoideo dell'osso temporale) o lobo dell'orecchio, che non emettono biocorrenti.

Caratteristiche di

La condizione principale per un esame encefalografico è la completa immobilità del paziente durante tutta la procedura. Se questa condizione non viene soddisfatta, il dispositivo registra i movimenti come interferenze e può interferire notevolmente con la corretta interpretazione delle letture. Sfortunatamente, durante l'encefalografia nei bambini, l'interferenza non può essere evitata ed è abbastanza difficile convincere semplicemente i bambini a indossare un casco con fili ed elettrodi. Di norma, prima della diagnosi, i medici vietano l'uso di farmaci che influenzano il funzionamento del cervello.

Interpretazione dei risultati

I dati di encefalografia risultanti sono di solito memorizzati in un computer, che consente di creare un database personale di ciascun paziente. In una forma grafica, vengono visualizzati due tipi di oscillazioni ritmiche: onde alfa e beta.

Quest'ultima, la cui frequenza è di circa 30 al secondo, e la tensione è di circa 20 μV, sono caratteristiche del normale funzionamento del cervello nella veglia. Sono loro che cattura l'elettroencefalografo. Il cambiamento nel loro carattere, la comparsa di picchi o onde theta o alfa nello stato di veglia indicano la presenza di una malattia, un processo anormale.

Dove fare un encefalogramma del cervello?

È questo problema che la maggior parte degli automobilisti sono confusi. Quindi, fino al 1 aprile 2014, per ottenere o sostituire la patente di guida, era richiesto un consueto certificato medico con l'opinione di un narcologo e di uno psichiatra. Ora puoi ottenere un appuntamento con l'ultimo specialista solo se hai i risultati di un esame elettroencefalografico. Affinché possiate avere un encefalogramma del cervello per la polizia stradale (polizia stradale), dovete essere esaminati in un istituto medico specializzato, dove vi è l'attrezzatura necessaria e specialisti qualificati. Ci sono due opzioni possibili per l'azione: attraverso la consueta clinica di stato nel luogo di residenza o in un centro medico privato. In questo e in un altro caso, ci sono sia vantaggi che svantaggi.

Quando si contatta la clinica nel luogo di residenza, è necessario prima ottenere un appuntamento con un neurologo, in quanto solo lui può darti un referral per elettroencefalografia (EEG). Per fare ciò, dovrai pre-registrarti, attendere che lo specialista ti riceva e con la direzione da seguire per un esame. Puoi provare ad andare direttamente in una clinica psichiatrica e fare un EEG a pagamento lì, se tale attrezzatura è lì e il servizio è fornito. L'opzione meno redditizia è quella di andare immediatamente in un'organizzazione commerciale, ma per questo dovrai pagare molte volte di più. Oggi, un encefalogramma del cervello a Mosca è in cliniche pubbliche a partire dal 400, e in cliniche private da 1500 rubli. Più vicino al centro della capitale, più alto è il prezzo.

Encefalografia cerebrale di cosa si tratta

Oggi la medicina ha davvero enormi capacità diagnostiche, anche se le confrontiamo con quelle che erano disponibili solo venti anni fa. Così ora quasi in ogni centro regionale c'è l'opportunità di sottoporsi ad un esame completo e completo del corpo, l'attività di tutti gli organi e sistemi, incluso il cervello. Quindi una delle opzioni per lo studio di questo organo è l'EEG. Questa abbreviazione è interpretata come un elettroencefalogramma del cervello, proviamo a capire cosa mostra questo studio e come fare un encefalogramma del cervello?

A cosa serve l'encefalogramma cerebrale? Cosa mostra?

L'elettroencefalogramma è progettato per ottenere informazioni sulla struttura funzionale delle strutture nel cervello, quando il paziente si trova in stati diversi, ad esempio nel sonno, nella veglia, nel lavoro mentale o fisico attivo, ecc. Questa versione dello studio è completamente sicura e semplice; non richiede interventi seri

Stai attento

Il mal di testa è il primo segno di ipertensione. Nel 95% del mal di testa si verifica a causa di alterata circolazione del sangue nel cervello umano. E la principale causa di alterazione del flusso sanguigno è il blocco dei vasi sanguigni a causa di una dieta scorretta, cattive abitudini e stile di vita inattivo.

C'è un numero enorme di farmaci per il mal di testa, ma tutti hanno effetto sull'effetto, non sulla causa del dolore. Le farmacie vendono antidolorifici che semplicemente coprono il dolore e non curano il problema dall'interno. Da qui un numero enorme di infarti e ictus.

Ma cosa fare? Come essere trattati se c'è inganno ovunque? LA Bockeria, MD, ha condotto le sue indagini e ha trovato una via d'uscita da questa situazione. In questo articolo, Leo Antonovich ha detto come è LIBERO evitare la morte a causa di vasi sanguigni ostruiti, picchi di pressione e ridurre il rischio di infarto e ictus del 98%! Leggi l'articolo sul sito ufficiale dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Ora l'encefalogramma viene utilizzato attivamente dai neurologi, poiché questo metodo di ricerca consente di diagnosticare epilessia, lesioni vascolari, infiammatorie e degenerative del cervello. Inoltre, un EEG può determinare la posizione specifica delle formazioni tumorali, così come le cisti e le lesioni traumatiche delle strutture di questo organo.

Un encefalogramma, che viene eseguito con esposizione a un paziente con luce o suono fastidioso, consente di differenziare i veri disturbi nell'attività dell'apparato uditivo e visivo da quelli isterici, oltre che dalla simulazione. Inoltre, i dispositivi EEG si trovano di solito nelle unità di terapia intensiva al fine di effettuare il monitoraggio dinamico dei pazienti in coma. Quindi, se la scomparsa dei sintomi dell'attività elettrica del cervello è registrata sull'EEG, segnala la morte di una persona.

L'elettroencefalogramma stesso è una curva che si ottiene fissando le fluttuazioni del potenziale elettrico nel cervello attraverso il tegumento della testa. L'EEG mostra alcune fluttuazioni nell'attività della corteccia cerebrale, quindi in una persona sana differiscono in un certo schema che corrisponde al flusso armonioso di un numero di processi di base nel cervello. Se un paziente ha disturbi di tipo organico in questo organo, allora l'armonia di questi processi è disturbata.

L'elettroencefalogramma può essere utilizzato per analizzare uno dei principi di base del sistema nervoso, vale a dire le proprietà del ritmo. Questo principio caratterizza la coerenza delle attività delle varie strutture cerebrali. Di conseguenza, registrando un encefalogramma, uno specialista ottiene l'accesso ai processi di elaborazione delle informazioni reali nel cervello. Questa caratteristica consente di rilevare lo schema dei processi coinvolti nel cervello e mostra non solo le direzioni di elaborazione delle informazioni, ma anche le caratteristiche di tali processi.

Pertanto, un esame elettroencefalografico ci consente di considerare come il nostro cervello utilizza le sue riserve funzionali.

Come viene eseguito un encefalogramma EGG?

Ho studiato le cause del mal di testa per molti anni. Secondo le statistiche, nell'89% dei casi, la testa fa male a causa di vasi sanguigni ostruiti, che porta all'ipertensione. La probabilità che un mal di testa innocuo finisca con un ictus e la morte di una persona è molto alta. Circa due terzi dei pazienti muoiono entro i primi 5 anni di malattia.

Il fatto seguente: puoi bere una pillola dalla testa, ma non cura la malattia stessa. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento del mal di testa e utilizzata anche dai cardiologi nel loro lavoro è PhytoLife. Il farmaco influenza la causa della malattia, rendendo possibile eliminare completamente il mal di testa e l'ipertensione. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa può ottenerlo gratuitamente!

Il paziente, giunto a tale esame, siede su una comoda poltrona, rilassa e chiude gli occhi. Questa condizione può essere indicata come veglia passiva. Per condurre uno studio, il medico posiziona piccoli cuscinetti speciali sulla testa del paziente o un cappuccio speciale su cui sono installati gli elettrodi. Tali elettrodi sono dispositivi metallici, oppure possono avere una parte speciale all'interno che conduce elettricità. Questo design è in grado di leggere l'attività elettrica nel cervello e trasmettere i dati al monitor.

La procedura per rimuovere l'EEG viene eseguita più spesso in più fasi. Per iniziare, al paziente può essere chiesto di sedersi completamente calmo, chiudendo gli occhi, dopo di che gli viene detto di aprire e chiudere di nuovo gli occhi. Il medico può anche chiedere al paziente di respirare spesso e abbastanza in profondità con la sua bocca. Spesso una persona è influenzata dalla luce lampeggiante.

Dopo la procedura, il medico rimuoverà gli elettrodi dalla superficie della testa. I risultati del sondaggio possono essere ottenuti immediatamente dopo lo studio, oltre a spiegazioni.

L'elettroencefalogramma può essere rimosso anche nella prima infanzia. I bambini e i bambini al di sotto dei tre anni lo trascorrono durante il sonno, che avviene in modo naturale - dopo aver mangiato. Nei bambini più grandi, la ricerca viene effettuata nel periodo della veglia, e per garantire la pace del bambino, vale la pena dargli un giocattolo, un libro o qualche altro oggetto che possa distrarre il bambino. È fondamentale che il bambino rimanga completamente calmo durante la procedura.

Durante lo studio, la testa del paziente (indipendentemente dall'età) deve essere localizzata esattamente. Una leggera piegatura in avanti potrebbe causare risultati distorti. La testa dovrebbe essere pulita, senza vernice e altri mezzi. Si raccomanda di sciogliere i capelli.

L'elettroencefalogramma è uno studio abbastanza economico, che non è in grado di avere un impatto negativo sul paziente. Può essere effettuato a diverse categorie della popolazione, compresi i neonati, le donne incinte e gli anziani.

Notizie correlate

Encefalogramma cerebrale

Lo stato del cervello può essere identificato utilizzando moderni metodi diagnostici. Uno dei più popolari nella pratica medica è l'elettroencefalogramma (EEG). Lo studio consente di inserire diagnosi neurologiche e neurochirurgiche (ad eccezione delle malattie mentali). Questo metodo è semplice e sicuro.

Qual è l'EEG del cervello

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato di un mal di testa per sempre! Mezzo anno è già passato, come ho dimenticato che mal di testa è. Oh, non hai idea di quanto ho sofferto, quanto ho provato - niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente fatto spallucce. Alla fine, ho affrontato il mal di testa e grazie a questo articolo. Chiunque abbia spesso mal di testa è una lettura obbligata!

Leggi l'articolo completo >>>

La testa umana, come una stazione idroelettrica in miniatura, genera impulsi elettrici. Possono essere molto deboli, ma possono essere catturati dagli strumenti. Su questo principio si basa l'encefalografia cerebrale. Il metodo di studiare il lavoro di un organo consiste nel fissare i parametri della sua attività elettrica. Come risultato dell'esame, il medico riceve un encefalogramma del cervello sotto forma di linee curve. Decifrare questi "grafici" è la chiave per una diagnosi accurata.

Un encefalogramma del cervello viene rimosso utilizzando numerosi elettrodi che sono attaccati alla testa del paziente. Gli impulsi che li attraversano sono registrati su carta. Il normale funzionamento del cervello dipende dallo stato delle strutture del suo tronco e di due emisferi. Determinano i parametri più importanti di un encephalogram: regolarità, simmetria, dinamica di ritmi.

Le ragioni di questa analisi del cervello possono essere:

  • sospetti di ictus, epilessia, encefalite, meningite, poliomielite, tumori;
  • ferite alla testa;
  • chirurgia cerebrale;
  • frequenti svenimenti;
  • mal di testa persistente senza una ragione apparente;
  • convulsioni di natura inspiegabile;
  • ipertensione grave;
  • osteocondrosi cervicale;
  • nevrosi;
  • insonnia prolungata;
  • ritardo del bambino nello sviluppo mentale, problemi con la parola.

Le funzioni del cervello durante la registrazione di un encefalogramma sono controllate dal medico mediante test. Tra loro ci sono tali compiti:

  • apri e chiudi gli occhi più volte;
  • 3-4 minuti per respirare profondamente e raramente;
  • stringi le dita in un pugno;
  • sedersi con gli occhi chiusi durante i lampi luminosi di una lampadina;
  • passare 40 minuti in una stanza buia;
  • eseguire diversi test psicologici.

Oltre allo studio del giorno, viene praticata la pratica del monitoraggio del sonno notturno. Un encefalogramma delle strutture cerebrali è una procedura indolore e innocua. Non confondere l'EEG con REG e PEG. REG (rheoencephalography) - un metodo di studio del lavoro dei vasi cerebrali. PEG (pneumoencefalografia): esame a raggi X delle malattie che si sviluppano all'interno del cranio. Invece di PEG, la tomografia magnetica (più precisamente, la risonanza magnetica) è spesso prescritta.

Quanto è

La gamma di prezzo è grande. Il costo di un encefalogramma del cervello nelle istituzioni mediche municipali varia da 500 a 1.500 rubli. Questa è l'opzione più economica. Nelle grandi città, un encefalogramma è più costoso. L'esame del cervello nelle cliniche commerciali costa in media da 1.400 a 3.800 rubli. Tale differenza è spiegata dalle qualifiche degli specialisti, dalla fornitura di test e servizi diagnostici aggiuntivi. Se un encefalogramma viene fatto a casa, il prezzo aumenta più volte.

Dove fare

La maggior parte dell'encefalogramma clinico non viene eseguita. Un paziente adulto può essere esaminato nel reparto neurologico di un ospedale distrettuale o cittadino, una clinica psichiatrica. Fornire questo servizio a centri medici privati ​​multidisciplinari. Encefalogramma bambini e adolescenti fanno nei dipartimenti neurologici di ospedali per bambini. Giovani pazienti sotto i 14 anni sono ammessi lì. I neonati dell'infanzia EEG registrati in molte cliniche per bambini.

Ho bisogno di un encefalogramma per il certificato di un autista

EEG è richiesto per guidare le categorie di trasporto C, CE, C1, C1E, D, DE, D1, D1E, Tm, Tb. La registrazione di un certificato per la patente di guida dovrebbe iniziare con un ricevimento presso il terapeuta del distretto. Potrebbe programmare un consulto con un neurologo. Per guidare veicoli delle categorie A, A1, B, BE, B1, M, è necessario un encefalogramma solo nella sua direzione.

Cos'è REG

Rheoencephalography aiuta ad analizzare i vasi del cervello. Il principio di questo metodo si basa sui cambiamenti nella resistenza dei tessuti viventi quando viene attraversata da una corrente elettrica debole ad alta frequenza. REG di vasi cerebrali è in grado di mostrare chiaramente il tono, l'elasticità delle vene e delle arterie, la presenza di ostacoli alla normale circolazione sanguigna.

Come con la registrazione di un encefalogramma, gli elettrodi sono attaccati alla testa del paziente, se necessario, oltre alla tempia, il ponte nasale. Il paziente è invitato a cambiare posizione, a guardarsi attorno, a prendere nitroglicerina. Un REG aiuta ad ottenere dati che possono segnalare la presenza di:

  • ematomi intracranici;
  • placche aterosclerotiche;
  • restringimento delle grandi navi;
  • aumento della pressione intracranica;
  • ischemia - fame di ossigeno acuta dei tessuti;
  • movimento involontario del sangue lungo collaterali (una rete di piccoli vasi intorno alle grandi arterie, vene) nella trombosi.

Ciò che mostra l'elettroencefalogramma del cervello

L'EEG offre una visione multipla di come il cervello lavora con un aumento dello stress fisico e mentale, durante la veglia e il sonno di una persona. Per i neurologi, un encefalogramma della testa è davvero inestimabile, in quanto aiuta a diagnosticare rapidamente patologie infiammatorie, vascolari, degenerative. Solo con l'aiuto dell'EEG è possibile identificare immediatamente l'epilessia, è possibile rilevare la localizzazione di lesioni intracraniche, cisti e tumori.

Inoltre, l'encefalogramma cerebrale è un esperto inconfondibile che, utilizzando test di luce o suono, distingue l'udito reale o la perdita della vista dalla simulazione. L'EEG è indispensabile nelle unità di terapia intensiva per monitorare la condizione dei pazienti dopo gravi lesioni, operazioni o che sono caduti in coma. Infine, un encefalogramma può confermare per certo l'esordio della morte, poiché non riceve più segnali dell'attività elettrica del cervello umano.

EEG del cervello nei bambini

La procedura è un po 'problematica quando devi esaminare un bambino. Il bambino viene posto sul fasciatoio o la madre lo tiene tra le braccia. È importante che il bambino non si muova per circa 20 minuti, non pianga e mantenga la testa dritta. Non può essere inclinato, perché il dispositivo può correggere letture casuali e i risultati non saranno affidabili. Il potere super-piccolo delle correnti assicura che la procedura sia completamente innocua, anche per i neonati.

L'encefalogramma nei bambini sotto i 3 anni di età viene registrato solo nella fase del sonno. I ragazzi più grandi possono rimanere svegli. La cosa principale è che il bambino dovrebbe essere calmo durante la procedura, quindi è consigliabile portarlo con un libro o un giocattolo. L'elettroencefalogramma delle strutture cerebrali aiuta a determinare il livello di sviluppo mentale, vocale, mentale e fisico dei bambini, il rischio di epilessia. Se il bambino è isterico, la procedura viene eseguita con sedazione: in uno stato di lieve sospensione del farmaco.

Spiegazione della conclusione dell'EEG

Il talamo - una zona importante del cervello - imposta i ritmi di quattro tipi di base, la cui regolarità viene analizzata dal medico:

  • il ritmo α (alfa) con una frequenza di 8-14 Hz caratterizza lo stato di riposo quando una persona è sveglia;
  • Il ritmo β (beta) nell'intervallo di 13-30 hertz appare in periodi di depressione, ansia, ansia;
  • il ritmo δ (delta) da 0,5 a 3 hertz viene registrato principalmente durante il sonno;
  • Il ritmo τ (theta) con una frequenza di 4-7 hertz è tipico per i bambini e gli adulti che dorme.

Un encefalogramma è considerato normale se:

  • ritmi α- e β prevalgono;
  • l'attività elettrica delle strutture cerebrali è la stessa in entrambi gli emisferi;
  • si verifica una reazione locale al test della luce, ma l'attività cerebrale totale non cambia.

Quando i ritmi δ- e τ sono fissi, questi sono segni di gravi deviazioni nel lavoro del sistema nervoso centrale. Scoppi di attività elettrica possono indicare la presenza di tumori, intossicazioni, infezioni nascoste, ictus, epilessia. Elettroencefalografia del cervello - un metodo diagnostico che non ha controindicazioni assolute. L'EEG non può essere fatto con l'influenza, ARVI. Se si verificano attacchi convulsivi o mentali o se il paziente presenta ipertensione grave, angina, l'encefalogramma deve essere registrato in presenza di un anestesista.

Video: Echo EEG del cervello

Encefalogramma del cervello che mostra? Dove si fa?

Postato da Budarina Svetlana il 20 maggio 2015

La maggior parte di noi non dubita che il cervello sia il "centro di controllo" di tutta l'attività umana. È lui che riceve ed elabora segnali dal mondo esterno e forma risposte in risposta a loro. Questo organo umano complesso e in gran parte inesplorato fallisce a volte e inizia a funzionare in modo errato. Esistono molti metodi medici per lo studio del cervello, ma metodi diagnostici come la risonanza magnetica e gli ultrasuoni spesso non sono in grado di determinare la lesione e determinarne le cause. L'encefalogramma cerebrale aiuta a far fronte ai compiti diagnostici. Che cosa è, come viene eseguita questa procedura e quanto aiuta gli specialisti nella comprensione delle cause dei disturbi nel cervello, considerare in questo articolo.

Cos'è?

Molti di noi sono piuttosto tranquilli riguardo ad una ricerca come l'ultrasuono e la fluorografia, ma qui l'elettroencefalogramma causa paura e una certa sfiducia in molti. In effetti, l'encefalogramma cerebrale è semplicemente un metodo per fissare gli impulsi elettrici delle cellule nervose di questo organo e dei suoi reparti. Per eseguire la procedura, gli elettrodi speciali vengono applicati a diverse parti della testa del soggetto, trasmettendo informazioni attraverso un filo a un computer che mostra l'attività bioelettrica dei neuroni che compongono il cervello sullo schermo o che tracciano le curve su carta. Anche le deviazioni minime dell'attività cerebrale sono monitorate e registrate, il che rende possibile stabilire una diagnosi più accurata e le cause delle malattie di questo organo. Quindi, un encefalogramma del cervello che mostra? Le rappresentazioni grafiche risultanti dimostrano tutte le sue aree attive, manifestandosi per certi ritmi e onde.

Storia del metodo

Dopo che fu stabilito a metà del 19 ° secolo che il cervello, come le fibre nervose o muscolari, poteva formare impulsi elettrici, la ricerca iniziò sull'attività bioelettrica delle sue cellule, i neuroni. Per la prima volta, le misurazioni delle indicazioni elettrofisiologiche del cervello degli animali, come cani, conigli e scimmie, furono presentate nel 1875 da due ricercatori indipendenti: un inglese, Caton e uno scienziato russo, Danilevsky. L'inizio della scienza dell'elettroencefalografia è il 1913, quando il primo encefalogramma del cervello di un cane fu registrato da uno scienziato russo V. V. Pravdich-Nemytsky. La prima "istantanea" del cervello umano è stata presa dal ricercatore tedesco G. Berger nel 1928, che ha coniato il termine "elettroencefalogramma". Questo metodo di ricerca e diagnosi è diventato ampiamente utilizzato nella pratica medica dal 1934, dopo che l'esistenza del ritmo di Berger è stata confermata.

Perché spenderlo?

Una tale tecnica diagnostica, come l'encefalogramma cerebrale, offre ai medici le seguenti opzioni:

  1. Valutare le caratteristiche e la profondità dei disturbi della funzione cerebrale.
  2. Scopri la posizione dell'area interessata.
  3. Determinare le cause dei vari stati di malattia.
  4. Affina i dati da altri metodi diagnostici.
  5. Traccia l'efficacia dell'uso di droghe.
  6. Studiare la frequenza dei processi di eccitazione e inibizione.
  7. Identificare le aree del cervello responsabili dell'insorgenza di crisi epilettiche.
  8. Monitorare l'attività del cervello umano durante le operazioni su di esso durante l'anestesia generale.
  9. Stabilire la vitalità del cervello nei pazienti in coma.

Indicazioni per

Un encefalogramma del cervello non è dato a tutti i pazienti, ma ci sono un certo numero di malattie e condizioni in cui i medici ritengono necessaria questa diagnosi:

  • trauma cranico;
  • precedenti interventi chirurgici spinali e cerebrali;
  • testare ipotesi sulla presenza di tumori nel cervello;
  • sintomi di un incidente cerebrovascolare;
  • epilessia;
  • convulsioni;
  • frequenti svenimenti;
  • attacchi di comportamento non caratteristico;
  • malattie e disturbi nevrotici;
  • ipertensione;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • discorso ritardato o sviluppo mentale.

Oltre alle condizioni e alle malattie sopra elencate, a partire dal 04/01/2014, in base alle mutate regole della sicurezza stradale, al fine di ottenere una patente o cambiarle, è necessario un encefalogramma del cervello per la polizia stradale e l'opinione dello psichiatra su di esso.

Come è la procedura?

Per registrare l'attività bioelettrica delle cellule cerebrali o, come dicono gli esperti biopotenziali, è necessario un apparato speciale: un elettroencefalografo, grazie al quale diventa possibile fissare biocorrenti abbastanza deboli e rafforzarli mentre attraversano il dispositivo. Come accennato in precedenza, l'attività elettrica viene registrata a causa di speciali elettrodi del sensore applicati e fissati sulla testa del paziente secondo schemi speciali. I dati ottenuti sono un encefalogramma del cervello, che mostra quali parti del cervello sono attive. Per ulteriori ricerche, è memorizzato elettronicamente o stampato su carta. La registrazione viene effettuata rispetto al cosiddetto zero-potenziale, per il quale vengono processati processus mastoideus (processo mastoideo dell'osso temporale) o lobo dell'orecchio, che non emettono biocorrenti.

Caratteristiche di

La condizione principale per un esame encefalografico è la completa immobilità del paziente durante tutta la procedura. Se questa condizione non viene soddisfatta, il dispositivo registra i movimenti come interferenze e può interferire notevolmente con la corretta interpretazione delle letture. Sfortunatamente, durante l'encefalografia nei bambini, l'interferenza non può essere evitata ed è abbastanza difficile convincere semplicemente i bambini a indossare un casco con fili ed elettrodi. Di norma, prima della diagnosi, i medici vietano l'uso di farmaci che influenzano il funzionamento del cervello.

Interpretazione dei risultati

I dati di encefalografia risultanti sono di solito memorizzati in un computer, che consente di creare un database personale di ciascun paziente. In una forma grafica, vengono visualizzati due tipi di oscillazioni ritmiche: onde alfa e beta.

Quest'ultima, la cui frequenza è di circa 30 al secondo, e la tensione è di circa 20 μV, sono caratteristiche del normale funzionamento del cervello nella veglia. Sono loro che cattura l'elettroencefalografo. Il cambiamento nel loro carattere, la comparsa di picchi o onde theta o alfa nello stato di veglia indicano la presenza di una malattia, un processo anormale.

Dove fare un encefalogramma del cervello?

È questo problema che la maggior parte degli automobilisti sono confusi. Quindi, fino al 1 aprile 2014, per ottenere o sostituire la patente di guida, era richiesto un consueto certificato medico con l'opinione di un narcologo e di uno psichiatra. Ora puoi ottenere un appuntamento con l'ultimo specialista solo se hai i risultati di un esame elettroencefalografico. Affinché possiate avere un encefalogramma del cervello per la polizia stradale (polizia stradale), dovete essere esaminati in un istituto medico specializzato, dove vi è l'attrezzatura necessaria e specialisti qualificati. Ci sono due opzioni possibili per l'azione: attraverso la consueta clinica di stato nel luogo di residenza o in un centro medico privato. In questo e in un altro caso, ci sono sia vantaggi che svantaggi.

Quando si contatta la clinica nel luogo di residenza, è necessario prima ottenere un appuntamento con un neurologo, in quanto solo lui può darti un referral per elettroencefalografia (EEG). Per fare ciò, dovrai pre-registrarti, attendere che lo specialista ti riceva e con la direzione da seguire per un esame. Puoi provare ad andare direttamente in una clinica psichiatrica e fare un EEG a pagamento lì, se tale attrezzatura è lì e il servizio è fornito. L'opzione meno redditizia è quella di andare immediatamente in un'organizzazione commerciale, ma per questo dovrai pagare molte volte di più. Oggi, un encefalogramma del cervello a Mosca è in cliniche pubbliche a partire dal 400, e in cliniche private da 1500 rubli. Più vicino al centro della capitale, più alto è il prezzo.

Articoli correlati

Fonti: http://www.rasteniya-lecarstvennie.ru/14494-encefalogramma-golovnogo-mozga-chto-pokazyvaet-kak-delayut-encefalogrammu-golovnogo-mozga.html, http://sovets24.ru/435-entsefalogramma- golovnogo-mozga.html, http://www.syl.ru/article/185453/new_entsefalogramma-golovnogo-mozga-chto-pokazyivaet-gde-ee-sdelat

Trarre conclusioni

Attacchi di cuore e ictus rappresentano quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. E il primo e più importante segnale di occlusione vascolare è un mal di testa!

Particolarmente spaventoso è il fatto che molte persone non sospettano nemmeno di avere una violazione nel sistema vascolare del cervello e del cuore. Le persone bevono antidolorifici - una pillola dalla testa, quindi perdono l'opportunità di aggiustare qualcosa, semplicemente condannando se stessi fino alla morte.

L'occlusione vascolare si traduce in una malattia sotto il nome ben noto "ipertensione", qui ci sono solo alcuni dei suoi sintomi:

  • mal di testa
  • cardiopalmus
  • Punti neri prima degli occhi (mosche)
  • Apatia, irritabilità, sonnolenza
  • Visione sfocata
  • sudorazione
  • Stanchezza cronica
  • Gonfiore del viso
  • Intorpidimento e brividi
  • Salti di pressione
Attenzione! Anche uno di questi sintomi dovrebbe farti meravigliare. E se ce ne sono due, allora non esitare: hai l'ipertensione.

Come trattare l'ipertensione, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi? La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni potrebbero persino ferire!

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è Hypertonium

Prima dell'Organizzazione mondiale della sanità sta conducendo un programma "no ipertensione". Nell'ambito del quale la droga Hypertonium è fornita gratuitamente a tutti i residenti della città e della regione!