Elettroencefalografia del cervello - perché lo fanno, che mostra

Commozione cerebrale

L'elettroencefalogramma è considerato il metodo più informativo per studiare il lavoro del cervello.

Con l'aiuto dell'EEG (elettroencefalogramma) è possibile riconoscere gravi patologie associate al sistema nervoso umano.

L'elettroencefalografia mostra graficamente i segnali sotto forma di onde provenienti dalla corteccia cerebrale.

Devo prepararmi

Per il risultato del sondaggio ha mostrato i risultati corretti, vale la pena conoscere alcuni punti. Alcuni giorni prima dell'evento non è consigliabile assumere farmaci mirati a fermare le convulsioni. Questo vale per i pazienti con epilessia e malattie simili. Si consiglia di andare alla procedura con una testa pulita. Le ragazze e le donne dovrebbero sapere che l'uso di creme, schiume, vernici è proibito. Nel caso di treccine (dreadlocks) - devono essere annodati. Orecchini e altre decorazioni non dovrebbero essere indossati.

Se l'EEG viene eseguito su un bambino, è necessario spiegargli che la procedura è sicura e non arreca danno. Consentito di dargli un giocattolo per un soggiorno confortevole nell'ufficio di uno specialista. Sicuramente, il bambino dovrebbe essere calmo e, se possibile, silenzioso.

Valori dell'elettroencefalogramma

Ora l'EEG è una cosa del passato, e la TC e la risonanza magnetica stanno guidando. Ma un elettroencefalogramma rimane un elemento importante nell'esame della testa. La procedura è disponibile, c'è in ogni clinica, perché solo questo evento medico può condurre una diagnosi completa del cervello e raccontare le sue capacità.

La procedura è importante per l'epilessia e patologie simili. Tende a rilevare la malattia in una fase precoce. Di conseguenza, il trattamento inizierà nel tempo e la mente del paziente rimarrà. L'encefalogramma mostra lo stato attuale del paziente, offre allo specialista l'opportunità di regolare il trattamento della malattia. Pertanto, questo metodo di esame deve essere eseguito ogni 10 giorni dopo convulsioni convulsive.

Quale sarà il sondaggio

Quasi tutti i neurologi usano e prescrivono l'EEG come metodo per la diagnosi delle crisi epilettiche, i processi infiammatori nel cervello. La procedura rivela anche lesioni vascolari e degenerative. L'esame in modo simile consente di "vedere" la localizzazione specifica della neoplasia e delle lesioni delle sue strutture.

I nostri lettori consigliano!

Il nostro lettore normale ha condiviso un metodo efficace che l'ha aiutata a liberarsi dell'ipertensione. Sembrava che nulla aiutasse, tuttavia, un metodo efficace, che Elena Malysheva raccomandava, aiutava. ALTRE INFORMAZIONI SU QUESTO METODO

Un encefalogramma spesso comporta la provocazione di anomalie con luce sonora o irritante. Inoltre, il dispositivo EEG è sempre in terapia intensiva per monitorare le condizioni dei pazienti in coma. Ad esempio, se le curve dell'attività elettrica del cervello non appaiono più sul monitor del dispositivo, allora possiamo dire con certezza che la persona è morta.

L'EEG stesso è una linea curva, i cui contorni e curvature dipendono dalle fluttuazioni dell'impulso elettrico emanato dall'organo. In una persona sana, si osserva una certa immagine che non causa sospetto e paura in un medico, e in una persona con una funzione cerebrale alterata, le curve cambiano durante l'intero processo di esame.

L'elettroencefalogramma viene utilizzato per analizzare il sistema nervoso e il ritmo dei suoi impulsi. Tutti gli indicatori nel complesso caratterizzano la coerenza delle funzioni di diverse parti del cervello. Pertanto, il medico che registra le curve vede quasi tutte le modifiche e gli attuali processi nella testa. Questa caratteristica consente di rilevare patologie e anomalie in una qualsiasi delle loro manifestazioni. La procedura consente di considerare tutte le riserve e la piena funzionalità del cervello umano.

Come decifrare le figure

Un elettroencefalogramma mostra l'attività complessiva di quasi tutte le cellule del cervello. La loro analisi riconosce diverse onde, intervalli tra fluttuazioni e tensioni. Una persona sana ha in termini di standard quali:

Ritmo alfa (non più di 100 μV);

Ritmi Delta e theta (non più di 4 e non più di 7 Hz).

L'EEG cambia la curva quando, per esempio, una persona si addormenta. Le foglie di alfa e le vibrazioni lente stanno guadagnando slancio. Nello stato eccitato con alterato ritmo alfa, vengono mostrati i cambiamenti nella forma di aumento del ritmo beta. La frequenza alfa è rotta. Tutti gli indicatori in uno studio generale possono dire molto sulla malattia di una persona. Opzionalmente ci sarà una patologia o malattia. La calma nella procedura è un punto importante.

In ogni caso, non è necessario trarre conclusioni indipendenti su ciò che è stato scritto nella conclusione del dottore. Qualsiasi neurologo, al fine di fare una diagnosi dopo un EEG, deve guardare le curve, dal momento che ciò che il dispositivo stampa è necessario solo per un'immagine completa. Tutte le informazioni principali sono trasportate curve.

Guarda il video per un sondaggio.

Cosa mostra l'EEG del cervello?

Il cervello umano è l'organo più complesso che è ancora inesplorato fino alla fine. Alle prime manifestazioni allarmanti di violazioni in esso, i dottori riferiscono al paziente a un encephalogram. Qual è un EEG della testa è ben noto alle persone che si trovano ad affrontare epilessia, disturbi mentali, demenza senile. Ogni anno passano attraverso questa procedura per osservare il loro stato nel tempo.

L'essenza del metodo e perché

Un encefalogramma è una diagnosi del cervello che valuta l'attività del tessuto cerebrale e consente di rilevare anomalie. La minima anomalia nel cervello può influire negativamente sul funzionamento delle sue singole sezioni.

L'essenza dell'EEG è registrare l'attività dei neuroni trasmessi al computer dagli elettrodi. Registra chiaramente l'attività degli emisferi cerebrali.

Neurologi ed epilettologi prescrivono l'EEG per:

  • Valutazioni di patologie cerebrali patologiche.
  • Scoprire le cause delle convulsioni, il rilevamento delle aree danneggiate in cui è registrata l'epiactività.
  • Controlla l'efficacia del farmaco antiepilettico selezionato e il suo dosaggio.
  • Osservazioni cerebrali dopo ferite gravi, malattie che colpiscono il tessuto cerebrale.
  • Studiare e valutare la vitalità del cervello in persone in anestesia generale o in coma.

Quando prescrive uno studio, il medico spiega in dettaglio che cosa è un elettroencefalogramma del cervello. Portarlo su una base ambulatoriale per i pazienti di qualsiasi fascia di età. Un cosiddetto "cappuccio di gomma", intrecciato con una moltitudine di sensori e fili, viene indossato sulla testa del soggetto. Anche se sembra un po 'strano, e anche spaventoso, la procedura è assolutamente indolore e sicura.

Lo studio è raccomandato per passare a:

  • Sviluppo ritardato della mente e del linguaggio nei bambini.
  • Manifestazioni neurologiche: intorpidimento delle estremità, svenimenti, vertigini e altri sintomi di ansia.
  • Cardiopatia ipertensiva.
  • Convulsioni convulsive singole.
  • Disturbi del sonno
  • Frequenti attacchi di mal di testa
  • Neuroinfezione, processo infiammatorio, neurotossicosi infettiva.
  • Sospetto gonfiore.

Per tutti coloro che desiderano ottenere una patente di guida e il permesso di usare armi da fuoco è richiesto un encefalogramma del cervello, poiché questo studio rivela l'esistenza di gravi anomalie mentali e di schizofrenia.

Gli adulti fanno un encefalogramma in centri diagnostici o in reparti neurologici su appuntamento. I bambini sotto i 14 anni sono monitorati in ospedali specializzati dove ci sono neurologi o epilettologi.

Tipi di EEG

  • Una registrazione di routine che diagnostica i parossismi. La procedura viene eseguita non più di 20 minuti. In questo caso, viene studiata la bioattività del cervello del paziente. Una fotostimolazione (lampeggiante), iperventilazione (frequente respiro prolungato). In questo modo puoi rivelare i cambiamenti nascosti.
  • Il monitoraggio della deprivazione del sonno viene eseguito come indicato dal medico per lo studio approfondito delle condizioni cerebrali del paziente. Una persona deve rimanere sveglia per molto tempo prima della procedura.
  • Registrazione lunga, registrazione del sonno diurno del paziente. È prescritto per i cambiamenti osservati durante il sonno.
  • La registrazione durante il sonno di una notte è l'EEG più informativo e costoso. Esamina lo stato del cervello durante la veglia, il sonno, il riposo e il risveglio. Il processo è accompagnato da registrazione video e viene effettuato in una stanza buia con la connessione di vari sensori per elettrooculogramma, ricorsione respiratoria, elettromiogramma, elettrocardiogramma.

Molte persone credono che la risonanza magnetica possa sostituire l'elettroencefalogramma. Ma non lo è. L'EEG si basa sulla registrazione dell'attività dei neuroni, rivela anomalie mentali e funzionali. La risonanza magnetica esamina le strutture e i tessuti cerebrali, consente di diagnosticare la patologia organica nelle fasi iniziali. Queste due tecniche si integrano perfettamente nella diagnosi delle malattie neurologiche.

I vantaggi di un elettroencefalogramma includono la disponibilità di una procedura che non richiede l'anestesia e non rimane in uno spazio chiuso. Gli svantaggi includono l'effetto sul risultato dello stato emotivo di una persona durante il sondaggio.

Preparazione per il sondaggio

Prima dell'inizio dello studio, il medico curante spiega al paziente cosa è l'encefalogramma della testa, per cosa è fatto, come sarà preparato e come comportarsi durante la procedura. Se annullare o meno i farmaci anticonvulsivi immediatamente prima dell'esame, il medico curante decide. Molto spesso non lo fanno. In alcuni casi è necessario attivare un attacco convulsivo per un monitoraggio video completo.

Ulteriori informazioni possono essere ottenute osservando alcune regole:

  • Prima dello studio per 2-3 giorni non puoi mangiare energia, bevande contenenti caffeina, alcool.
  • 2-3 ore prima che lo studio non possa fumare.
  • Gioielli in metallo prima che la sessione venga rimossa.
  • Prima dell'esame, devi mangiare bene in modo che il livello di zucchero nel sangue non cada.
  • I capelli sulla testa del paziente devono essere puliti (le donne e le ragazze che usano forcine, elastici e altri accessori devono essere rimossi).

Se un EEG deve essere fatto a un bambino, i genitori devono prepararlo in anticipo, spiegarlo in parole semplici, che cos'è un EEG della testa, che non è né pericoloso né doloroso.

Lo studio non è condotto:

  • Con un raffreddore.
  • Fredda.
  • Tosse.
  • La presenza di ferite aperte, eruzioni cutanee, nuove suture postoperatorie sulla testa.

Nello studio delle persone con disabilità mentali, è possibile somministrare un sedativo al paziente, poiché elettrodi, rumore e luce possono far infuriare il paziente. La stanza in cui viene condotto lo studio non richiede un addestramento speciale: isolamento acustico e acustico, protezione dai raggi elettromagnetici.

Come è fatto un adulto

Per la registrazione di routine, una persona si siede su una sedia comoda o si sdraia su un divano. Hanno messo un berretto in testa, collegato a un dispositivo di registrazione. Uno speciale programma per computer cattura la bioattività del cervello e lo confronta con il video.

Per la prima volta alla persona che è venuta alla sessione, spiegano cos'è l'EEG della testa, qual è la procedura e come comportarsi.

  • Durante la sessione, il medico chiede di aprire e chiudere gli occhi per correggere l'errore di lampeggiare.
  • Quindi il soggetto chiude gli occhi, si siede con calma e non si muove.
  • Bastano pochi minuti per respirare profondamente (per l'epilessia o per episodi convulsivi di una volta)
  • La luce lampeggia circa 20 volte al secondo, il che può provocare un attacco nei pazienti predisposti alla luce riflessa.

Al termine della procedura, al paziente viene fornita una conclusione sulla presenza o assenza di una violazione dell'attività cerebrale.

Come sono i bambini

I genitori non devono preoccuparsi se al loro bambino è stato prescritto un encefalogramma. I bambini sotto un anno vengono esaminati sulle mani di mia madre. È meglio nutrire il bambino prima della procedura in modo che mangi e dorma durante l'esame. La sessione dura non più di 20 minuti.

  • La testa di un piccolo paziente è imbrattata di gel e attaccata ai sensori.
  • La testa è fissata in modo uniforme, non consentendo inclinazione, inclinazione, rotazione.
  • Le gambe e le braccia del bambino dovrebbero essere rilassate e non incrociate.

Nelle stanze diagnostiche, di solito ci sono vari giocattoli in modo che i bambini possano distrarsi e resistere all'intera procedura. Quando si registrano i genitori sono vicini, in modo che il bambino non sia preoccupato e calmo.

Encefalogramma Rhythms

Molte persone non sanno che cosa esattamente l'elettroencefalogramma del cervello cattura, che cos'è e come il record risultante rappresenta.

Sull'EEG, gli impulsi (ritmi) sono fissi, che sono causati dalla funzionalità del cervello. I ritmi sono:

  • Alfa (che riflette lo stato di riposo a occhi chiusi). Dovrebbe essere con una frequenza compresa tra 8 e 14 Hz. Con l'irritazione del motore, non è determinato. Le cause della patologia di questo ritmo possono essere tumori, tumori cistici, ictus. Se il ritmo alfa è instabile, si osservano commozioni cerebrali, ferite, lividi.
  • Beta con una frequenza di 13 a 30 Hz visualizza irritabilità, stato depressivo. Se i ritmi sono brevi, si sospetta lo sviluppo di encefalite o infiammazione delle strutture cerebrali.
  • Theta con una frequenza da 4 a 7 Hz. Più pronunciato nei bambini piccoli. Mostra uno stato in un sogno.
  • Delta con una frequenza da 0,5 a 3 Hz mostra lo stato del sonno normale e dovrebbe corrispondere al 15% dei ritmi esistenti. Se la cifra è troppo alta, allora è considerata anormale. È nella zona in cui il ritmo del delta è sopravvalutato che si notano cambiamenti profondi del cervello.

La bioattività del cervello dovrebbe essere senza fenomeni parossistici. Questo è un indicatore complesso che descrive tutti i ritmi del cervello.

Altri indicatori EEG includono:

  • Disfunzione delle strutture del cervello medio, in cui la violazione della neuroattività è debolmente espressa, che può essere una conseguenza dello stress provato, shock, ansia.
  • L'asimmetria inter-emisferica è osservata in un disturbo che richiede l'osservazione da parte di un neurologo.
  • Il focus dell'epiaquivismo indica l'eccitabilità di un'area specifica del cervello e la suscettibilità alle convulsioni.
  • L'irritazione delle strutture cerebrali è associata ad alterata circolazione del sangue cerebrale, che è dovuta a trauma cranico.
  • I parossismi indicano una tendenza agli episindroma o alla malattia esistente negli attacchi precedentemente registrati.
  • I cambiamenti organici nelle strutture cerebrali nei bambini sono considerati una conseguenza delle malattie infettive che si sono manifestate durante il parto. Richiede una terapia seria e ulteriori esami.
  • I cambiamenti nella funzione normativa sono noti nell'ipertensione.
  • L'inibizione del ritmo alfa, che ha una manifestazione significativa, indica parkinsonismo.

risultati

Nel processo di monitoraggio, vengono visualizzate linee curve, che uno specialista esperto sta decifrando. Presta attenzione all'ampiezza e alla posizione delle onde. I dati sono quindi analizzati e una conclusione è fatta nella conclusione.

Quando la decodifica è presa in considerazione:

  • Epiactivity.
  • Attività del ritmo.
  • Cambiamenti sullo sfondo della luce, carico di rumore, iperventilazione.
  • Generazione di impulsi.

La conclusione finale è data sulla base dei sintomi specifici che si osservano nel paziente.

Una persona a cui è consigliato fare un encefalogramma del cervello, è necessario mostrare i risultati dello studio al medico. Non riesce a comprendere tutti i dati della conclusione senza spiegare lo specialista. Accade che la registrazione di routine in presenza di epilessia non risolva focolai e focolai. Succede che, al contrario, senza assumere farmaci anticonvulsivanti e senza provare convulsioni, il paziente ottiene un risultato distorto.

Elettroencefalogramma (EEG) - che cos'è, perché è necessario, come eseguire l'EEG e come decifrarlo

L'elettroencefalogramma, o EEG abbreviato, è uno dei metodi per condurre uno studio del cervello umano. La base di questo metodo è la registrazione degli impulsi elettrici dal cervello o da alcune delle sue singole aree usando un dispositivo speciale.

L'elettroencefalografia consente di identificare molte anomalie e malattie diverse con elevata precisione, viene eseguita rapidamente, senza dolore e può essere eseguita praticamente da chiunque.

La procedura può essere prescritta da un neurologo specialista e la procedura stessa viene eseguita da un neurofisiologo specialista. La decodifica degli indicatori è responsabilità sia del primo che del secondo specialista.

Nota storica: Hans Berger è considerato uno degli sviluppatori dell'elettroencefalogramma. Fu lui che riuscì nel 1924 a registrare la prima somiglianza di un elettroencefalogramma usando un galvanometro (un dispositivo per misurare piccole correnti). Successivamente, è stato sviluppato un dispositivo speciale, chiamato encefalogramma, con il quale viene effettuato ora.

Inizialmente, l'elettroencefalogramma era usato solo per studiare anomalie mentali nell'uomo, ma test multipli hanno dimostrato che la tecnica è adatta anche per trovare altre anomalie non correlate alla psicologia.

Come funziona l'elettroencefalografia?

Il cervello umano ha un gran numero di neuroni che sono collegati tra loro attraverso connessioni sinaptiche. Ogni neurone è un generatore di impulsi debole. In ciascuna area del cervello, questi impulsi sono coerenti e possono rafforzarsi e indebolirsi a vicenda. Le microcorrenti generate non sono stabili e la loro forza e ampiezza possono e devono essere modificate.

Questa attività si chiama bioelettrico. La sua registrazione viene eseguita utilizzando elettrodi speciali in metallo, che sono fissati sulla testa umana. Gli elettrodi raccolgono le microcorrenti e trasmettono al dispositivo un encefalogramma del cambiamento di ampiezza in ogni punto temporale del test. Questo record è chiamato elettroencefalogramma.

Le fluttuazioni, che sono registrate su carta o specialisti di media elettronici, chiamano le onde. Sono divisi in diversi tipi:

  • Alfa, con una frequenza da 8 a 13 Hz;
  • Beta, con una frequenza da 14 a 30 Hz;
  • Delta, con una frequenza fino a 3 Hz;
  • Gamma, con una frequenza di oltre 30 Hz;
  • Theta, con una frequenza fino a 7 Hz;

Il dispositivo dell'encefalogramma moderno è multicanale, che cos'è? Ciò significa che il dispositivo può catturare e registrare simultaneamente le letture di tutte le onde. Il dispositivo è estremamente preciso (l'errore è minimo), le letture sono affidabili e la procedura è molto più breve. I primi encefalografi potevano catturare solo un'onda e il test è stato eseguito per diverse ore senza possibilità di fermarsi.

Nella medicina moderna vengono utilizzati dispositivi a 16, 21 e 24 canali con grandi serie di funzioni diverse, consentendo test versatili.

Perché abbiamo bisogno dell'elettroencefalografia?

Un elettroencefalogramma ben eseguito del cervello consente di identificare varie anormalità anche in una fase iniziale di sviluppo. La stessa procedura può aiutare nella ricerca:

  1. Valutare la natura e l'estensione della disfunzione cerebrale;
  2. Studiare il ciclo della veglia e del riposo;
  3. Determinazione della posizione del centro della patologia;
  4. Valutazione della funzione cerebrale tra le convulsioni;
  5. Valutazione dell'efficacia dell'assunzione di determinati farmaci;
  6. Studiare e determinare le cause di alcune deviazioni psicologiche del tipo: attacchi di panico, epilessia, convulsioni, svenimenti, ecc.;

Inoltre, l'elettroencefalografia ha lo scopo di chiarire i risultati di altri test, come la tomografia computerizzata, se il paziente soffre di malattie neurologiche.

Il posto di una lesione o processo patologico con l'aiuto di un electroencephalogram non può esser trovato. E con attacchi di vario genere, una valutazione oggettiva dei risultati è possibile solo dopo un po 'di tempo.

Chi conduce l'EEG?

L'elettroencefalogramma viene spesso usato dai neuropatologi. Con esso vengono diagnosticate con successo malattie come disturbi isterici, epilessia, ecc. Oltre ai dati che mostrano la decodifica, consentono di identificare le persone che cercano, per qualche motivo, di simulare la malattia.

Di regola, l'elettroencefalogramma viene eseguito:

  1. Con malattie endocrinologiche (malattie della tiroide, tireotossicosi, tiroidite autoimmune);
  2. Con le convulsioni;
  3. Per l'insonnia o disturbi del sonno;
  4. In caso di lesioni della testa o del sistema vascolare nel collo e nella testa;
  5. Dopo tutti i tipi di ictus;
  6. Con emicranie e altri mal di testa, vertigini o con una costante sensazione di affaticamento;
  7. Con meningite ed encefalite;
  8. La balbuzie;
  9. Con ritardi di sviluppo identificati;
  10. Quando lo sviluppo del cervello è compromesso per qualche motivo (ad esempio, l'autismo nei bambini);
  11. In vari casi insoliti (frequenti svenimenti, risvegli durante il sonno, attacchi di panico, crisi diencefaliche, ecc.);

Non ci sono controindicazioni e restrizioni per l'esecuzione della procedura EEG. Ma, se il paziente ha malattie cardiache o disturbi mentali, allora un anestesista viene anche invitato all'elettroencefalogramma. E durante la gravidanza o durante la ricerca, non vengono eseguiti test funzionali sui bambini.

Nuove regole

Nel 2016, c'è stato un altro cambiamento nelle regole del codice della strada, oltre a modificare l'ordine dell'esame nella polizia stradale, sono state apportate modifiche alla procedura per ottenere un certificato medico. Le innovazioni sono progettate per rafforzare il controllo sui candidati che vogliono mettersi al volante, oltre a proteggere i passeggeri che porteranno in futuro.

Secondo le nuove regole, i candidati per i conducenti (o quelli che stanno già guidando) sono soggetti all'elettroencefalografia obbligatoria, che passa una commissione medica per i diritti delle categorie:

  • C. Concede il diritto di guidare veicoli di peso superiore a 3,5 tonnellate. Questa voce comprende la categoria CE (camion con rimorchio), nonché la sottocategoria C1 (autoveicoli con peso fino a 7,5 tonnellate) e C1E (vetture fino a 7, 5t con rimorchio);
  • D - Bus, questa voce comprende le categorie: DE (bus con rimorchio), D1 (bus fino a 16 persone) e sottocategoria D1E (bus fino a 16 persone con rimorchio);
  • Tm. Dà il diritto di gestire il tram. La categoria aperta è possibile solo dopo un addestramento speciale e non prima di 21 anni;
  • Tb. Il diritto di controllare il carrello. L'ordine di ricevimento è simile alla categoria Tm;

Queste innovazioni si applicano anche ad altri candidati o conducenti sottoposti a una commissione medica, ma l'elettroencefalogramma per loro non è necessario e svolge il ruolo di un ulteriore esame, a cui possono essere indirizzati.

Questo può essere fatto sia da uno psichiatra che da un neurologo. Un referral viene rilasciato solo se ci sono sintomi clinici o vari tipi di sindromi patologiche per le quali è vietato guidare.

Tali malattie, secondo le regole, includono disturbi mentali cronici, epilessia, malattie del sistema nervoso o lesioni alla testa.

Come prepararsi per EEG?

Non ci sono regole rigide speciali o restrizioni prima della procedura, tuttavia, ci sono alcune regole che si raccomanda di seguire:

  • Solo il medico supervisore può decidere di annullare o modificare il dosaggio dei farmaci;
  • Prima di eseguire la procedura per almeno 12 ore (preferibilmente 24 ore), non è consigliabile assumere prodotti con un contenuto di caffeina, bevande gassate, prodotti con cioccolato o cacao o altri componenti energetici, come la taurina. La stessa regola si applica all'assunzione di farmaci e prodotti del contrario, effetto calmante;
  • Il capo di una persona sottoposta a un elettroencefalogramma deve essere lavato. Non è raccomandato l'uso di prodotti aggiuntivi come oli, balsami, vernici, ecc. Ciò può rendere difficile la ricerca, dal momento che il contatto degli elettrodi sarà insufficiente;
  • Se lo studio è finalizzato allo studio dell'attività convulsiva, prima di eseguirlo è necessario dormire;
  • Per ottenere un risultato affidabile, il paziente non deve essere nervoso e preoccupato, e non è consigliabile essere al volante almeno 12 ore prima dello studio;
  • Un paio d'ore prima della procedura, si consiglia di mangiare;

Ci sono anche una serie di raccomandazioni separate quando si prepara un bambino per una procedura EEG. La loro osservanza è molto importante, poiché il risultato della ricerca dipenderà dal tutto, così come dalla calma del bambino e della madre:

  • Il bambino non dovrebbe essere acconciature, orecchini e altri gioielli;
  • La testa deve essere pulita e i capelli asciutti;
  • Il bambino dovrebbe essere calmo. Per aiutare i genitori a giocare a forma di procedura o una conversazione tranquilla con il bambino;
  • Il bambino dovrebbe essere consapevole del fatto che la procedura è semplice e indolore, e anche che il medico può chiedere al bambino di compiere determinate azioni e che deve obbedire;
  • Un bambino non dovrebbe essere affamato;
  • Per i pazienti giovani, cibo o giocattoli possono essere utilizzati come mezzo di sedazione;

Senza il rispetto delle suddette regole, il risultato, che mostra l'EEG del cervello, potrebbe non essere accurato e la procedura stessa sarà raccomandata per essere ripetuta.

Com'è l'EEG?

Un elettroencefalogramma viene solitamente eseguito durante il giorno, ma in alcuni casi può essere eseguito durante la notte (studi sul sonno). Tempo da 40 a 45 minuti a 2 ore nel pomeriggio o da 1 a 24 ore sotto forma di monitoraggio.

La stanza per lo studio viene utilizzata isolata da suoni leggeri ed estranei. La comunicazione con il paziente viene effettuata utilizzando un microfono e lo stesso studio è più spesso registrato sulla fotocamera.

Un dispositivo speciale con elettrodi, simile a un cappuccio convenzionale, viene messo sulla testa del paziente. Sotto il cappuccio, viene applicato uno speciale gel conduttivo sui capelli o sul cuoio capelluto, che consente di fissare gli elettrodi al loro posto e aumentarne la sensibilità. Dopo di ciò, il paziente assume una postura confortevole mentre è seduto o sdraiato.

Nel corso dello studio, al paziente può essere chiesto di sbattere le palpebre più volte o semplicemente di aprire gli occhi, questo è necessario per valutare il lavoro del cervello quando gli occhi lavorano. Durante lo studio, gli occhi del paziente sono chiusi.

È consentito sospendere la conduzione della diagnostica, se per qualche motivo una persona ne ha bisogno.

Un gran numero di domande da genitori causa un EEG in bambini. La procedura in sé non è pericolosa nemmeno per i neonati. Le microcorrenti registrate sono così piccole che la loro rilevazione e registrazione sono possibili solo con l'aiuto di un amplificatore. E il gel, che viene utilizzato per migliorare il contatto degli elettrodi e del cuoio capelluto, è ipoallergenico ed è fatto solo a base di acqua.

Condurre uno studio sui bambini non è molto diverso da un EEG in un adulto. I bambini fino a un anno sono nelle mani della madre e la procedura stessa viene eseguita solo quando il bambino sta dormendo. I bambini più grandi posati sul divano. Il tempo della procedura è ridotto, in genere non supera i 20-30 minuti. E se fosse necessario prendere dei campioni, non sarebbe superfluo per i genitori portare con sé il cibo, il giocattolo o il latte preferiti per rassicurare il bambino.

Come decifrare?

Decodifica EEG, che cos'è? La nozione di decodifica stessa significa registrare il risultato che il medico capisce solo da un medico comprensibile per il paziente e altri specialisti.

La decodifica dell'elettroencefalogramma mostra diversi tipi di onde in uno o più schemi. La regolarità delle onde è fornita dal lavoro del cervello chiamato talamo. È responsabile della loro generazione e sincronismo, nonché responsabile del funzionamento del sistema nervoso centrale nel suo insieme.

Ogni onda, che mostra l'EEG del cervello, ha le sue caratteristiche e riflette un certo tipo di attività cerebrale. Ad esempio:

  • Le onde alfa aiutano a tracciare il lavoro del cervello nello stato di veglia (con gli occhi chiusi), un ritmo normale è considerato normale. Il segnale più forte è registrato nelle regioni parietale e occipitale;
  • Le onde beta sono responsabili di ansia, depressione o ansia e valutano l'efficacia dell'assunzione di sedativi utilizzando queste onde;
  • Le onde theta sono responsabili del sonno (naturale), nei bambini questo tipo di onda è predominante su tutti gli altri;
  • Con l'aiuto delle onde delta, viene diagnosticata la presenza di patologia, così come una ricerca per una posizione approssimativa della sua dislocazione;

Durante l'analisi dei dati, il medico deve tenere conto di molti fattori, tra cui la simmetria del segnale e il possibile errore degli indicatori (dipende dal dispositivo), nonché i risultati dei test funzionali (reazione alla luce, intermittenza e respirazione lenta).

Le letture EEG possono variare molto a seconda dello stato della persona, ad esempio, in una persona addormentata, i ritmi saranno più lenti rispetto a una persona a riposo e con l'apparizione di stimoli o anche pensieri estranei, l'ampiezza delle onde potrebbe aumentare drasticamente. Pertanto, la regola sull'assenza di tensione nervosa è estremamente importante ed è per questo che non è consigliabile guidare al volante qualche tempo prima dell'elettroencefalogramma.

La conclusione degli esperti si basa sull'analisi dei dati di ciascuna delle onde e del loro quadro generale. L'analisi e la valutazione del ritmo, della frequenza e dell'ampiezza, tenendo conto degli altri dati del paziente e della registrazione video dello studio. Nella conclusione di uno specialista dovrebbero essere alcuni punti obbligatori:

  1. Caratteristiche delle onde EEG e della loro attività;
  2. La conclusione medica stessa e la sua decodifica;
  3. Indicazione della conformità del pattern EEG e dei sintomi del paziente;

La diagnosi finale è determinata solo se ci sono sintomi che disturbano il paziente. Ad esempio, se l'EEG ha mostrato bruschi cambiamenti nei ritmi dell'onda alfa e il paziente ha dolore o svenimenti, allora questo può essere dovuto a un trauma cranico, se non c'è affatto il ritmo, allora questo può indicare demenza e altri disturbi mentali.

Cervello di Eeg che mostra

EEG cerebrale

L'elettroencefalogramma (EEG) è uno dei metodi di ricerca del cervello, e l'unico al momento, che consente di diagnosticare un paziente con perdita di conoscenza. L'EEG viene condotto da 45 minuti a 2 ore e durante questo periodo offre agli specialisti un'enorme quantità di informazioni preziose.

Cos'è un capo EEG

L'elettroencefalogramma del cervello è un metodo per diagnosticare le patologie cerebrali, che si basa sulla registrazione della sua attività. Grazie a questo metodo, patologie vascolari, tumori benigni e maligni, malattie infiammatorie, epilessia sono rilevati nel tempo. Per effettuare la preparazione preliminare di ELETTROENCEFALOGRAMMA non è richiesto. Il danno alla procedura per la salute di adulti e bambini non porta.

L'elettroencefalogramma del cervello con l'aiuto di elettrodi metallici posti sul cuoio capelluto, cattura e migliora le oscillazioni bioelettriche del cervello, registrandole graficamente. Se la procedura di routine è inefficace, il medico può prescrivere un EEG con privazione del sonno, quando il paziente rimane in ospedale per una notte. La diagnosi più completa è data dai dati al momento del risveglio, durante una notte di sonno o appena prima di andare a dormire. La procedura di registrazione di un paziente per ore su una videocamera durante lo studio è chiamata monitoraggio video EEG.

Stai attento

Il mal di testa è il primo segno di ipertensione. Nel 95% del mal di testa si verifica a causa di alterata circolazione del sangue nel cervello umano. E la principale causa di alterazione del flusso sanguigno è il blocco dei vasi sanguigni a causa di una dieta scorretta, cattive abitudini e stile di vita inattivo.

C'è un numero enorme di farmaci per il mal di testa, ma tutti hanno effetto sull'effetto, non sulla causa del dolore. Le farmacie vendono antidolorifici che semplicemente coprono il dolore e non curano il problema dall'interno. Da qui un numero enorme di infarti e ictus.

Ma cosa fare? Come essere trattati se c'è inganno ovunque? LA Bockeria, MD, ha condotto le sue indagini e ha trovato una via d'uscita da questa situazione. In questo articolo, Leo Antonovich ha detto come è LIBERO evitare la morte a causa di vasi sanguigni ostruiti, picchi di pressione e ridurre il rischio di infarto e ictus del 98%! Leggi l'articolo sul sito ufficiale dell'Organizzazione mondiale della sanità.

Che cosa mostra un elettroencefalogramma

L'attività EEG del cervello ha la forma di una curva, formata come conseguenza delle fluttuazioni della sua frequenza elettrica. Questa curva aiuta lo specialista a identificare un'immagine chiara del lavoro del corpo. Per determinare il grado di una particolare malattia, il medico usa una diagnostica aggiuntiva. La valutazione dell'attività del neurone cerebrale offre un'opportunità unica per:

  • studiare il cambiamento di veglia e sonno;
  • valutare il grado di compromissione funzionale del cervello;
  • chiarire altri metodi di ricerca;
  • stabilire il lato della lesione;
  • stabilire la posizione esatta della lesione;
  • trova le aree in cui inizia l'epilessia;
  • traccia l'efficacia dei farmaci prescritti;
  • determinare le cause di svenimento, attacchi di panico e altre crisi;
  • valutare il lavoro del corpo tra le convulsioni.

Decodifica EEG in un adulto

È importante che il paziente non solo sappia cosa mostra l'EEG del cervello, ma anche per capire come decifrarlo. Tuttavia, la diagnosi finale verrà stabilita solo da uno specialista, tenendo conto di alcuni segni clinici che disturbano il paziente. I concetti di base riflessi nella conclusione del dottore:

  1. Ritmo alfa Normalmente, è 8-14 Hz e la sua ampiezza in una persona sana tra gli emisferi è entro 100 μV. Segni patologici del ritmo alfa: frequenza instabile, l'asimmetria tra gli emisferi è superiore al 30%, l'indice è inferiore al 50%, l'ampiezza è superiore a 90 o inferiore a 20 μV.
  2. Ritmo Beta Principalmente espresso nei lobi frontali del cervello. In entrambi gli emisferi, ha un'ampiezza simmetrica da 3 a 5 μV. Segni patologici: asimmetria tra gli emisferi superiore al 50%, ampiezza da 7 μV, ritmo sinusoidale, scariche parossistiche.
  3. Ritmo Delta e ritmo theta. Il dispositivo li risolve, ma solo nel processo di sonno. Se si manifestano nella veglia, allora questo indica la presenza di patologie distrofiche nei tessuti cerebrali.
  4. BEA (attività bioelettrica). Normalmente, l'indicatore dovrebbe essere ritmico, senza parossismi, sincrono. I cambiamenti nella BEA sono rilevati con la depressione, la tendenza alle convulsioni, la presenza di epilessia nella prima infanzia.

Qual è l'EEG della testa in un bambino

Ci sono circostanze in cui un neurofisiologo, un neurologo o uno psichiatra prescrivono al bambino di sottoporsi a elettroencefalografia. Indicazioni standard per l'EEG cerebrale nei bambini:

  • convulsioni cerebrali;
  • ferite alla testa;
  • sospetto gonfiore;
  • valutazione dello sviluppo del bambino nel primo anno di vita;
  • pressione sanguigna instabile;
  • sonnambulismo o disturbi del sonno;
  • frequente perdita di coscienza, vertigini, mal di testa;
  • carattere irascibile, irritabilità;
  • pianto inspiegabile.

Ho studiato le cause del mal di testa per molti anni. Secondo le statistiche, nell'89% dei casi, la testa fa male a causa di vasi sanguigni ostruiti, che porta all'ipertensione. La probabilità che un mal di testa innocuo finisca con un ictus e la morte di una persona è molto alta. Circa due terzi dei pazienti muoiono entro i primi 5 anni di malattia.

Il fatto seguente: puoi bere una pillola dalla testa, ma non cura la malattia stessa. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento del mal di testa e utilizzata anche dai cardiologi nel loro lavoro è PhytoLife. Il farmaco influenza la causa della malattia, rendendo possibile eliminare completamente il mal di testa e l'ipertensione. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa può ottenerlo gratuitamente!

Dove fare l'EEG

Effettuare l'EEG in cliniche, ospedali, centri medici. Di regola, un neurologo specializzato nel trattamento delle malattie del sistema nervoso si occupa di diagnosi e interpretazione. Il paziente durante l'esame dovrebbe sdraiarsi sul divano o sedersi su una sedia con gli occhi chiusi. Gli elettrodi metallici piatti sono attaccati al cuoio capelluto del paziente su pasta appiccicosa in vari punti. A volte un casco viene indossato sopra la testa con i dischi già inseriti.

Il medico durante la procedura può essere presente o guardare la persona attraverso il vetro della stanza vicina. Nel processo di esecuzione dell'attività cerebrale EEG, il medico può talvolta interrompere la procedura in modo che il paziente possa cambiare posizione e muoversi. A volte al soggetto viene chiesto di eseguire specifiche azioni per determinare lo stato dell'attività cerebrale.

Spesso a una persona viene offerto il sonno durante il giorno con l'aiuto di sedativi e, in rari casi, il paziente deve dormire in ospedale quando l'esame viene effettuato durante la notte. Se non è un monitoraggio giornaliero, ma una procedura di routine, l'EEG dura circa 2 ore. La durata dell'esame è l'unico disagio che il paziente sperimenta, altrimenti passa completamente senza dolore. L'uso della pasta non danneggia la pelle - si lava facilmente con lo shampoo.

Quanto costa l'elettroencefalogramma al cervello?

Il costo dell'elettroencefalogramma negli ospedali pubblici varia da 500 a 1500 rubli. Alcune cliniche private aumentano il prezzo dell'EEG (3000-4000 rubli). Dipende dal livello di comfort del centro medico, dalla sua politica dei prezzi, dalla qualifica dello specialista e da altri fattori. Va ricordato che la procedura viene eseguita su prescrizione di un medico, pertanto, consultare il proprio medico prima dell'esame.

Video: EEG con privazione del sonno

EEG - encefalogramma cerebrale, in quali casi è prescritto, che mostra

Encefalogramma del cervello: si tratta di uno studio strumentale che consente di determinare l'attività dei tessuti e registrare la presenza di eventuali anomalie.

I risultati dell'esame EEG aiutano a stabilire la presenza di cambiamenti patologici che influenzano la funzionalità delle singole sezioni degli emisferi. L'EEG è lo standard di ricerca per la sospetta demenza senile, lo sviluppo di epilessia, malattie mentali e altre anomalie.

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato di un mal di testa per sempre! Mezzo anno è già passato, come ho dimenticato che mal di testa è. Oh, non hai idea di quanto ho sofferto, quanto ho provato - niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente fatto spallucce. Alla fine, ho affrontato il mal di testa e grazie a questo articolo. Chiunque abbia spesso mal di testa è una lettura obbligata!

Leggi l'articolo completo >>>

Qual è l'EEG cerebrale della testa

La diagnosi del cervello utilizzando l'EEG nella maggior parte dei pazienti causa preoccupazione e persino sfiducia. Ciò è dovuto principalmente a determinate caratteristiche della procedura.

Elettrodi speciali collegati al dispositivo che legge le letture sono collegati alla testa di una persona. Dall'esterno, questa immagine appare sgradevole e persino terrificante. Ma su questo tutti i momenti spiacevoli della fine EEG.

Il metodo di ricerca è completamente sicuro. Per saperne di più su come il cervello viene esaminato su un encefalogramma, è possibile superare la paura della procedura.

Come funziona l'apparecchio EEG, il principio di funzionamento

Già all'inizio del diciannovesimo secolo, è stato dimostrato che il cervello umano irradia impulsi elettromagnetici durante il funzionamento. Quindi iniziarono i primi studi sull'attività biologica dei neuroni.

I primi esperimenti nella conduzione di encefalogrammi sono stati fatti alla fine del 19 ° e all'inizio del 20 ° secolo. La prima immagine EEG umana apparve nel 1928. L'avvento della tecnologia informatica rese possibile aumentare l'accuratezza e l'informatività della diagnostica. Qual è il principio di questo metodo di ricerca?

Il dispositivo EEG è collegato a diversi elettrodi, che leggono anche impulsi elettromagnetici insignificanti e trasmettono informazioni a un encefalografo collegato a un computer. Con l'aiuto di un software speciale, i segnali vengono elaborati e analizzati automaticamente. La "norma" dell'attività cerebrale è spiegata nel programma per computer e gli indicatori variano a seconda dell'età e di determinate condizioni.

La decodifica dell'encefalogramma cerebrale viene eseguita mediante analisi coerente e spettrale. Il primo aiuta a vedere anche piccole deviazioni dalla norma, il secondo a identificare le difficoltà nelle relazioni tra le diverse parti degli emisferi e la corteccia cerebrale.

Cosa fanno gli EEG del cervello?

L'encefalogramma del cervello è necessario se si sospetta qualsiasi disturbo nelle funzioni e nel funzionamento delle cellule neurali. Ci sono diverse indicazioni principali per condurre questo studio.

Lo scopo della diagnosi di EEG è:

  • Valutare la gravità e la profondità dei disturbi patologici nel cervello del paziente.
  • Scopri la posizione e la posizione dell'area interessata.
  • Raffinare i dati degli studi diagnostici, nonché determinare l'efficacia del trattamento prescritto e apportare le opportune modifiche.
  • Studiare l'attività del sistema nervoso, oltre a prevenire stati convulsi e crisi epilettiche.
  • L'encefalogramma cerebrale è necessario per determinare la salute e il funzionamento del cervello nei pazienti in coma o in anestesia generale.

Un encefalogramma è prescritto ai pazienti nei seguenti casi:

  • Lesioni al cranio, commozione cerebrale.
  • Operazioni trasferite che possono influire sulle prestazioni delle aree del cervello.
  • Conferma di diagnosi su tumori o tumori cistici.
  • Convulsioni ed epilessia.
  • Manifestazioni neurologiche: svenimento, intorpidimento delle estremità.
  • Cardiopatia ipertensiva.
  • Violazione dei ritmi circadiani.
  • Sviluppo ritardato della mente o del linguaggio in un bambino.

L'encefalogramma cerebrale mostra la presenza di complicazioni mentali e schizofrenia. Pertanto, è sempre più necessario sottoporsi a un EEG prima di ottenere i diritti di guidare un'auto o di essere autorizzati a trasportare o tenere armi da fuoco.

Cosa dice il cervello EEG

L'EEG mostra l'attività elettromagnetica estremamente pulsata del cervello. Il passaggio di un encefalogramma viene effettuato utilizzando un apparato che legge i più forti flussi di campo elettromagnetico e aumenta anche le deboli bio-correnti mentre attraversano il dispositivo.

La decodifica dei risultati EEG viene eseguita utilizzando uno speciale programma per computer. Lo specialista confronta i risultati con la norma. Di conseguenza, è possibile determinare la localizzazione dei disturbi, nonché il grado di danno a diverse parti del cervello.

L'encefalogramma cerebrale è dannoso?

In modo che nessuna affermazione sia fatta su Internet, non ci sarà alcun danno per un encefalogramma per un bambino o un adulto, anche con ricerche ripetute e riutilizzabili. Durante l'esame, il farmaco legge solo impulsi elettromagnetici già esistenti, ma non crea nuovi, i tessuti cerebrali non sono esposti a radiazioni radiologiche e di altro tipo.

Un encefalogramma è un metodo completamente sicuro. L'unico inconveniente di un EEG è la necessità di stare fermo per un po 'di tempo.

Come fare un encefalogramma cerebrale

Un prerequisito per ottenere risultati diagnostici accurati utilizzando l'EEG è la completa immobilità del paziente durante l'esame. Un medico che esegue una procedura diagnostica preparerà una persona e parlerà di alcune caratteristiche di un encefalogramma.

Preparazione per l'EEG cerebrale

L'encefalogramma cerebrale dovrebbe apparire giusto. Per fare ciò, devi soddisfare diverse condizioni:

  • L'immobilità della testa e l'assenza di fattori di irritazione durante l'intera durata della procedura.
  • Una valutazione del livello di attività cerebrale su un encefalogramma può essere significativamente distorta se, prima della diagnosi, il paziente assume sedativi o qualsiasi altro mezzo che influisce sul lavoro degli emisferi.

Per raggiungere questi due obiettivi, il medico che fa l'esame intervista il paziente, cercando di metterlo in una "maniera" positiva, spiega come va la procedura e perché è necessaria.

Eseguendo EEG per l'adulto

La procedura viene eseguita senza troppe difficoltà. Il compito principale del medico è quello di creare un atteggiamento positivo e ridurre le possibili paure del paziente prima della procedura.

Con l'aiuto di apparecchi di alta qualità e sotto la condizione di immobilità del paziente, con l'aiuto dell'EEG anche cambiamenti moderati nell'attività bioelettrica del cervello, che indicano l'inizio di cambiamenti patologici o la presenza di tumori, sono visibili. La procedura dura solo pochi minuti.

Bambino cervello EEG

Un encefalogramma del cervello in un bambino mostra la presenza di gravi anomalie dello sviluppo ed è spesso il primo argomento pesante che punta a cambiamenti patologici che non appaiono in una fase precoce.

La difficoltà principale è dovuta al fatto che in un primo momento convincere il bambino a indossare un elmo "spaventoso" con ventose, e poi anche sedersi in esso immobile, semplicemente impossibile. Pertanto, la diagnosi delle malattie viene effettuata con altri tipi di studi strumentali e l'EEG è nominato come un ulteriore metodo di esame.

Quale è meglio, cervello MRI o EEG

La principale differenza tra EEG e risonanza magnetica cerebrale risiede nel focus dello studio. La tomografia mostra lo stato dei tessuti molli, la presenza di un tumore e di cavità, nonché la natura del tumore.

Con l'aiuto dell'EEG, possono essere identificati solo i disturbi nella conduttività degli impulsi elettromagnetici, necessari per determinare le deviazioni nel cervello. L'elettroencefalogramma non è migliore o peggiore della risonanza magnetica. Questo è un metodo di ricerca separato progettato per il suo scopo specifico.

elettroencefalografia

L'elettroencefalogramma (EEG) è il metodo utilizzato per studiare il lavoro del cervello, basato sulla registrazione di impulsi elettrici dalle sue singole zone e aree. Tale diagnosi non ha praticamente controindicazioni; È fondamentale per la rilevazione dell'epilessia e alcune altre patologie del cervello. L'elettroencefalogramma (EEG) richiede una preparazione preliminare. Il risultato è decodificato congiuntamente dal medico che conduce lo studio (neurofisiologo) e dal neuropatologo che cura il paziente.

Cos'è?

Il cervello è costituito da un numero enorme di neuroni, ognuno dei quali è un generatore del proprio impulso elettrico. Gli impulsi devono essere abbinati in piccole aree del cervello; può rafforzarsi o indebolirsi a vicenda. La forza e l'ampiezza di queste microcorrenti non sono stabili, ma devono cambiare.

È possibile registrare questa attività cerebrale elettrica (si chiama bioelettrica) con l'aiuto di speciali elettrodi metallici sovrapposti su cute intatta. Catturano le vibrazioni cerebrali, le amplificano e le registrano sotto forma di varie vibrazioni. Questa è chiamata elettroencefalografia, e per una persona iniziata in questo "cifrario" è una visualizzazione grafica del lavoro del cervello in tempo reale.

Le vibrazioni registrate su carta o visualizzate sul monitor sono chiamate onde. A seconda della loro forma, ampiezza e frequenza, gli specialisti li dividono in alfa, beta, delta. theta, mu-wave.

A cosa serve l'EEG?

La diagnostica consente di:

  • valutare la natura e l'estensione della compromissione cerebrale;
  • studiare il cambiamento del sonno e della veglia;
  • stabilire il lato e la posizione del focus patologico;
  • specificare altri tipi di diagnostica, ad esempio la tomografia computerizzata, quando una persona presenta sintomi di malattie neurologiche e altri metodi di ricerca non rivelano alcun difetto strutturale;
  • traccia l'efficacia dell'azione dei farmaci;
  • trovare aree del cervello in cui iniziano le crisi epilettiche;
  • valutare come funziona il cervello tra periodi di convulsioni;
  • determinare le cause delle crisi. attacchi di panico. svenimento.

Il trauma stesso o il luogo di sviluppo del processo patologico strutturale dell'EEG "non vede". E se una persona ha avuto un attacco di convulsioni o equivalenti, lo studio sarà informativo solo dopo una settimana o più.

L'elettroencefalogramma è ampiamente usato nella pratica di un neurologo. Non solo aiuta a identificare l'epilessia, ma viene effettuato con la stimolazione della luce o del suono, rende possibile distinguere la visione vera o la perdita dell'udito da quella isterica, oltre a simulare una tale condizione.

L'EEG è mostrato a:

Controindicazioni

Non ci sono controindicazioni assolute per l'esecuzione di EEG. Se ci sono convulsioni convulsive, la persona è malata di malattia coronarica, malattia ipertensiva, soffre di disturbi mentali, è presente un anestesista durante la diagnosi (soprattutto se sono richiesti test funzionali).

Leggi anche informazioni sulla risonanza magnetica. Che cos'è e per cosa viene utilizzato.

formazione

Non c'è bisogno di seguire una certa dieta, morire di fame o purificare l'intestino prima di un EEG, ma lo studio viene eseguito dopo aver seguito diverse regole di preparazione per questo:

  1. Per cancellare o meno il farmaco programmato, il medico deve decidere. A proposito di questo è necessario consultarsi con lui in anticipo.
  2. 12 ore prima del sondaggio, è necessario interrompere l'assunzione di prodotti contenenti caffeina o energia: caffè, cioccolato, tè, cola, bevande energetiche.
  3. Lavare i capelli, non applicare alcun prodotto (vernici, balsami, maschere, oli) sui capelli dopo il lavaggio, in quanto ciò garantirà un contatto insufficiente degli elettrodi con il cuoio capelluto.
  4. Hai bisogno di mangiare un paio d'ore prima della procedura.
  5. L'EEG viene eseguito in uno stato calmo, cioè, non si può essere nervosi e preoccupati durante lo studio.
  6. Se il medico ha bisogno di identificare l'attività convulsiva del cervello, può chiedere al paziente di dormire una piccola quantità di tempo prima dell'esame. In questo caso, non è possibile raggiungere l'istituto medico durante la guida.
  7. Non sottoporsi a ricerche con la SARS.
  8. Non eseguire un'acconciatura sulla testa.

Lo studio non è controindicato per i bambini e le donne in gravidanza, ma durante questi periodi viene eseguito senza test funzionali.

Se l'EEG deve essere eseguito da un bambino, quindi prima:

  • i genitori devono spiegargli l'essenza della procedura che non guasta;
  • pratica mettendo un berretto (per la piscina, lo sport), dandogli la forma di un gioco di piloti, carri armati, sommozzatori;
  • praticare la respirazione profonda;
  • lavati i capelli, non intrecciare i capelli, rimuovere gli orecchini;
  • nutrire e confortare il bambino prima di uscire;
  • portare con sé cibo e bevande deliziosi, giocattoli e libri (lenire, distrarre dalla procedura).

Progresso della procedura

Questo tipo di diagnosi viene solitamente eseguita durante il giorno, ma a volte l'EEG del sonno è più informativo.

Il paziente passa in una stanza speciale, isolata dalla luce e dal suono; Un copricapo speciale con elettrodi è messo sulla sua testa, si siede su una sedia comoda o si sdraia su un divano. Solo lui rimane nella stanza, la comunicazione con i medici viene mantenuta con l'aiuto di un microfono e di una telecamera.

Più volte al paziente viene chiesto di chiudere e aprire gli occhi per valutare gli artefatti che appaiono sull'encefalogramma durante il lampeggio. Al momento della diagnosi, gli occhi rimangono chiusi.

Se ad un certo punto della procedura una persona ha bisogno di cambiare posizione o visitare il bagno, informa il ricercatore. La diagnostica si interrompe.

Per la diagnosi di epilessia latente possono essere utilizzati vari test:

  1. Con un lampo di luce intensa;
  2. Con luce intermittente monotona;
  3. Con l'iperventilazione, per cui al paziente viene chiesto più volte di respirare profondamente (su questo sfondo, la testa può girare, ma si ferma non appena respira normalmente);
  4. Con un suono forte;
  5. Con addormentarsi - da solo o con l'aiuto di un sedativo.

In tutti questi casi può svilupparsi un attacco convulsivo o equivalenti.

La procedura dura da 45 minuti a 2 ore durante il giorno. Dopo la sua cessazione, la persona può tornare alle occupazioni abituali.

Prezzo EEG a Mosca

L'EEG viene eseguita sia negli ospedali pubblici che nelle cliniche private.

Nelle strutture sanitarie pubbliche il costo dello studio è di 400-1500 rubli. I centri medici privati ​​a Mosca, ad esempio, NEARMEDIC, SM-Clinic, Dobromed, Mental Health e altri offrono questa diagnosi per 1.500-3.300 rubli.

Nel video, una storia sulla procedura:

Come risparmiamo su integratori e vitamine. probiotici, vitamine, destinati a malattie neurologiche, ecc., e ordiniamo su iHerb (link 5 $ di sconto). Consegna a Mosca solo 1-2 settimane. Molto più economico più volte che prendere in un negozio russo, e in linea di principio, alcuni prodotti non si trovano in Russia.

Commenti

Fonti: http://sovets.net/6018-eeg-golovnogo-mozga.html, http://ponchikov.net/health/zabolevaniya-mozga/571-encefalogramma-golovnogo-mozga.html, http: // www. neuroplus.ru/diagnostika/elektroencefalografiya.html

Trarre conclusioni

Attacchi di cuore e ictus rappresentano quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. E il primo e più importante segnale di occlusione vascolare è un mal di testa!

Particolarmente spaventoso è il fatto che molte persone non sospettano nemmeno di avere una violazione nel sistema vascolare del cervello e del cuore. Le persone bevono antidolorifici - una pillola dalla testa, quindi perdono l'opportunità di aggiustare qualcosa, semplicemente condannando se stessi fino alla morte.

L'occlusione vascolare si traduce in una malattia sotto il nome ben noto "ipertensione", qui ci sono solo alcuni dei suoi sintomi:

  • mal di testa
  • cardiopalmus
  • Punti neri prima degli occhi (mosche)
  • Apatia, irritabilità, sonnolenza
  • Visione sfocata
  • sudorazione
  • Stanchezza cronica
  • Gonfiore del viso
  • Intorpidimento e brividi
  • Salti di pressione
Attenzione! Anche uno di questi sintomi dovrebbe farti meravigliare. E se ce ne sono due, allora non esitare: hai l'ipertensione.

Come trattare l'ipertensione, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi? La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni potrebbero persino ferire!

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è Hypertonium

Prima dell'Organizzazione mondiale della sanità sta conducendo un programma "no ipertensione". Nell'ambito del quale la droga Hypertonium è fornita gratuitamente a tutti i residenti della città e della regione!