Elettroencefalogramma (EEG): l'essenza dell'esame che rivela, conduce, risultati

Emicrania

Per comodità, la parola lunga "elettroencefalografia" e medici, e pazienti sostituiscono l'abbreviazione e chiamano questo metodo diagnostico semplicemente - EEG. Va notato che alcuni (probabilmente, per aumentare il significato della ricerca) parlano dell'EEG del cervello, ma questo non è del tutto corretto, dal momento che la versione latinizzata dell'antica parola greca "encephalon" è tradotta in russo come "cervello" e di per sé è parte del termine medico è l'encefalografia.

Elettroencefalografia o EEG è un metodo di studio del cervello (GM) per identificare focolai di maggiore prontezza convulsiva della sua corteccia, che è tipica per l'epilessia (compito primario), tumori, condizioni dopo un ictus, encefalopatie strutturali e metaboliche, disturbi del sonno e altre malattie. La base dell'encefalografia è la registrazione dell'attività elettrica del GM (frequenza, ampiezza), e questo viene fatto con l'aiuto di elettrodi attaccati in diversi punti sulla superficie della testa.

Che tipo di ricerca è EEG?

Periodicamente le convulsioni convulsive, che si verificano nella maggior parte dei casi con una completa perdita di coscienza, vengono comunemente definite epilessia, che la medicina ufficiale chiama l'epilessia.

Il primo e principale metodo di diagnosi di questa malattia che ha servito l'umanità per molti decenni (il primo colpo EEG è stato datato 1928) è l'encefalografia (elettroencefalogramma). Certamente, l'apparato per lo studio (encefalogramma) fino ad oggi è cambiato in modo significativo e migliorato, le sue capacità con l'uso della tecnologia informatica sono aumentate notevolmente. Tuttavia, l'essenza del metodo diagnostico rimane la stessa.

Gli elettroencefalografi sono collegati agli elettrodi (sensori), che nella forma di un cappuccio sono sovrapposti sulla superficie della testa del soggetto. Questi sensori sono progettati per catturare le più piccole esplosioni elettromagnetiche e trasmettere informazioni su di loro all'apparecchiatura principale (apparecchiatura, computer) per l'elaborazione e l'analisi automatica. L'encefalogramma elabora gli impulsi ricevuti, li amplifica e li fissa sulla carta sotto forma di una linea spezzata, che ricorda molto un ECG.

L'attività bioelettrica del cervello è creata principalmente nella corteccia con la partecipazione di:

  • Il talamo, supervisione e realizzazione della ridistribuzione delle informazioni;
  • L'ARS (attivando il sistema reticolare), i cui nuclei, sistemati in diverse parti del GM (midollo e midollo, ponte, sistema diencefalico), ricevono segnali da molti percorsi e li trasmettono a tutte le parti della corteccia.

Gli elettrodi leggono questi segnali e li consegnano al dispositivo dove avviene la registrazione (l'immagine grafica è un encefalogramma). Elaborazione e analisi delle informazioni - il compito del software informatico, che "conosce" le norme dell'attività biologica del cervello e la formazione dei bioritmi, a seconda dell'età e di una certa situazione.

Ad esempio, un EEG di routine rileva la formazione di ritmi patologici durante un attacco o nel periodo tra le crisi, l'EEG del sonno o il monitoraggio notturno dell'EEG mostra come cambiano i biopotenziali del cervello durante l'immersione nel mondo dei sogni.

Pertanto, l'elettroencefalografia mostra l'attività bioelettrica del cervello e la consistenza dell'attività delle strutture cerebrali durante la veglia o durante il sonno e risponde alle seguenti domande:

  1. Se ci sono punti focali di maggiore prontezza convulsiva del GM, e se esistono, in quale area si trovano;
  2. A quale stadio è la malattia, fino a che punto è andata, o, al contrario, ha cominciato a regredire;
  3. Quale effetto dà il medicinale selezionato e se la sua dose è correttamente calcolata;

Naturalmente, anche la macchina più "intelligente" non sostituirà uno specialista (di solito un neurologo o un neurofisiologo), che ha il diritto di decifrare un encefalogramma dopo aver subito un addestramento speciale.

Caratteristiche dell'EEG nei bambini

Cosa dire dei bambini, se alcuni adulti, dopo aver ricevuto un rinvio ad un EEG, iniziano a chiedere cosa e come, perché dubitano della sicurezza di questa procedura. Nel frattempo, in realtà non può arrecare alcun danno a un bambino, ma ora è davvero difficile realizzare un EEG per un piccolo paziente. Per i bambini fino a un anno, l'attività bioelettrica del cervello viene misurata durante il sonno, prima di lavarsi la testa, dar da mangiare al bambino e, senza allontanarsi dal solito programma (sonno / veglia), regolare la procedura per il sonno del bambino.

Ma se i bambini al di sotto di un anno possono aspettare fino a quando non si addormentano, allora un bambino da uno a tre (e alcuni anche più anziani) ha ancora bisogno di essere persuaso, quindi per 3 anni lo studio è solo sveglio e calmo, dando la preferenza in altri casi il sonno.

I preparativi per la visita al rispettivo gabinetto devono iniziare tra qualche giorno, trasformando la futura campagna in un gioco. Puoi provare ad interessare il tuo bambino con un viaggio piacevole, dove può andare con sua madre e il suo giocattolo preferito, trovare altre opzioni (di solito i genitori sono più consapevoli di come convincere il bambino a sedersi tranquillamente, a non muovere, a non piangere ea non parlare). Sfortunatamente, tali restrizioni sono molto difficili da sopportare per i bambini piccoli, perché non riescono ancora a capire la gravità di un tale evento. Beh, in questi casi, il dottore sta cercando un'alternativa...

Le indicazioni per l'encefalografia diurna nel sonno di un bambino o di notte EEG sono:

  • Rilevamento di stati parossistici di varia genesi - convulsioni epilettiche, sindrome convulsiva sullo sfondo di alta temperatura corporea (convulsioni febbrili), convulsioni epilettiformi, non associata a vera epilessia e differenziata da essa;
  • Monitorare l'efficacia della terapia antiepilettica per la diagnosi accertata di "epilessia";
  • Diagnosi delle lesioni ipossiche e ischemiche del SNC (presenza e gravità);
  • Determinazione della gravità delle lesioni cerebrali a scopo prognostico;
  • Lo studio dell'attività bioelettrica del cervello nei giovani pazienti per studiare le fasi della sua maturazione e lo stato funzionale del sistema nervoso centrale.

Inoltre, viene spesso suggerito di eseguire l'elettroencefalogramma in distonia vegetativa-vascolare con frequenti svenimenti e vertigini, con ritardo nell'acquisizione delle abilità del linguaggio e della balbuzie. Non trascurare questo metodo in altri casi che richiedono lo studio delle riserve della funzionalità del cervello, poiché la procedura è innocua e indolore, ma può fornire la massima informazione per la diagnosi di una particolare patologia. L'elettroencefalogramma è molto utile se ci sono episodi di disturbi della coscienza, ma la loro causa non è chiara.

Diversi metodi di registrazione

La registrazione dei potenziali bioelettrici del cervello viene effettuata in diversi modi, ad esempio:

  1. All'inizio di una ricerca diagnostica che identifica le cause delle condizioni parossistiche, viene utilizzato un metodo di registrazione encefalogramma di routine time-brief (≈ 15 min), che prevede l'uso di test provocatori per rilevare violazioni nascoste: al paziente viene chiesto di respirare profondamente (iperventilato), aprire e chiudere gli occhi o dare una stimolazione luminosa (fotostimolazione);
  2. Se l'EEG di routine non fornisce le informazioni necessarie, il medico prescrive l'encefalografia con privazione (privazione del sonno durante la notte, in tutto o in parte). Per condurre uno studio di questo tipo e ottenere risultati affidabili, una persona non è autorizzata a dormire o viene svegliata 2-3 ore prima che la persona test "suoni la sveglia biologica";
  3. La registrazione EEG a lungo termine con la registrazione dell'attività bioelettrica della corteccia GM durante l'ora di riposo (EEG del sonno) avviene se il medico sospetta che i cambiamenti nel cervello avvengano esattamente quando sono in "modalità sonno";
  4. Gli esperti più informativi considerano l'EEG notturno, che è registrato in un ospedale. Iniziano lo studio mentre sono ancora svegli (prima di andare a letto), continuano mentre si assopiscono, catturano l'intero periodo di sonno notturno e finiscono dopo un risveglio naturale. Se necessario, la registrazione dell'attività bioelettrica del GM è completata dalla sovrapposizione di elettrodi soprannumerari e dall'uso di apparecchiature di fissaggio video.

Registrazione a lungo termine di attività elettrica per diverse ore durante il sonno e registrazione della notte EEG è chiamato monitoraggio EEG. Naturalmente, tali metodi richiedono il coinvolgimento di ulteriori attrezzature e risorse materiali, così come la permanenza del paziente in un ospedale.

Tempo e equipaggiamento formano un prezzo.

In altri casi, è necessario misurare i biopotenziali di GM al momento dell'attacco. Perseguendo obiettivi simili, il paziente, così come per condurre l'EEG notturno, viene inviato all'ospedale per il ricovero in ospedale, dove il monitoraggio EEG quotidiano viene effettuato utilizzando apparecchiature audio e video. Il monitoraggio EEG continuo con fissazione video durante il giorno offre l'opportunità di verificare l'origine epilettica dei disturbi della memoria parossistica, delle aure isolate e dei fenomeni psicomotori episodici.

L'elettroencefalogramma è uno dei metodi più accessibili per studiare il cervello. E anche per il prezzo. A Mosca, questo studio può essere trovato per 1.500 rubli, e per 8.000 rubli (monitoraggio del sonno EEG per 6 ore) e 12.000 rubli (EEG notturno).

In altre città della Russia si può ottenere con una piccola quantità, ad esempio, in Bryansk il prezzo parte da 1200 rubli, in Krasnoyarsk da 1100 rubli, e in Astrakhan inizia da 800 rubli.

Certo, è meglio fare un EEG in una clinica specializzata di un profilo neurologico, dove nei casi dubbi è possibile stabilire una diagnosi collettiva (in tali istituti, molti esperti possono criptare l'EEG), così come consultare un medico subito dopo il test o risolvere rapidamente il problema riguardante altri metodi di ricerca cerebrale.

Informazioni sui principali ritmi dell'attività elettrica GM

Nel decifrare i risultati dello studio vengono presi in considerazione diversi fattori: età del soggetto, condizioni generali (presenza di tremore, debolezza degli arti, deficit visivo, ecc.), Terapia anticonvulsivante al momento della registrazione dell'attività bioelettrica del cervello, tempo approssimativo (data) dell'ultimo episodio e et al.

Un elettroencefalogramma è costituito da vari bioritmi complessi che emanano dall'attività elettrica di un GM in diversi periodi di tempo, a seconda delle situazioni specifiche.

Quando decifrate l'EEG, prestate innanzitutto attenzione ai ritmi principali e alle loro caratteristiche:

  • Ritmo alfa (frequenza - nell'intervallo da 9 a 13 Hz, l'ampiezza dell'oscillazione - da 5 a 100 μV), presente in quasi tutti gli individui che non reclamano la propria salute durante il periodo di inattività (rilassamento durante il riposo, rilassamento, meditazione superficiale). Non appena una persona apre gli occhi e cerca di visualizzare un'immagine, le onde α diminuiscono e possono scomparire del tutto se l'attività funzionale del cervello aumenta ulteriormente. Quando decodificano gli EEG, i seguenti parametri del ritmo α sono importanti: ampiezza (μV) sopra l'emisfero sinistro e destro, frequenza dominante (Hz), prevalenza di alcuni contatti (frontale, parietale, occipitale, ecc.), Asimmetria inter-emisferica (%). La depressione del ritmo α è causata da ansia, paura, attivazione dell'attività nervosa autonoma;
  • Il ritmo beta (la frequenza è nell'intervallo da 13 a 39 Hz, l'ampiezza dell'oscillazione è fino a 20 μV) non è solo la modalità della nostra veglia, il ritmo β è caratteristico del lavoro mentale attivo. Nello stato normale, la gravità delle onde β è molto debole, il loro eccesso indica la risposta immediata del GM allo stress;
  • Ritmo theta (frequenza - da 4 a 8 Hz, l'ampiezza è compresa tra 20 e 100 μV). Queste onde riflettono un cambiamento di coscienza non patologico, per esempio, una persona che sonnecchia, è mezza addormentata, nella fase del sonno superficiale, vede già alcuni sogni, e quindi i ritmi θ vengono rivelati. In una persona sana, l'immersione nel sonno è accompagnata dall'apparizione di un numero significativo di θ ritmi. Il rafforzamento del ritmo theta si osserva durante lo stress psico-emotivo prolungato, i disturbi mentali, le condizioni di crepuscolo tipiche di alcune malattie neurologiche, la sindrome astenica, la commozione cerebrale cerebrale;
  • Un ritmo delta (la frequenza si trova nell'intervallo da 0,3 a 4 Hz, l'ampiezza va da 20 a 200 μV) è caratteristico di un'immersione profonda nel sonno (sonno naturale addormentato e sonno artificiale - anestesia). In varie patologie neurologiche si osserva l'amplificazione dell'onda-δ;

Inoltre, nella corteccia cerebrale si verificano altre oscillazioni elettriche: i ritmi gamma che raggiungono le alte frequenze (fino a 100 Hz), i ritmi kappa formati nei lead temporali durante l'attività mentale attiva, i ritmi mu associati allo stress mentale. Queste onde nel piano diagnostico non sono particolarmente interessanti, poiché si verificano durante un carico mentale significativo e un intenso "lavoro di pensiero", che richiede un'alta concentrazione di attenzione. Un elettroencefalogramma è noto per essere registrato, anche se durante la veglia, ma in uno stato calmo, e in alcuni casi viene generalmente prescritto il monitoraggio notturno dell'EEG o EEG del sonno.

Video: ritmi alfa e beta su EEG

Decodifica EEG

principali conduttori EEG e loro designazioni

Un EEG cattivo o buono può essere giudicato solo dopo l'interpretazione finale dei risultati dello studio. Pertanto, verrà discusso un buon EEG se durante il periodo di veglia sull'encefalogramma del nastro sono stati registrati:

  • Nei conduttori occipitale-parietale - onde α sinusoidali con una frequenza di oscillazione compresa tra 8 e 12 Hz e un'ampiezza di 50 μV;
  • Nelle aree frontali - β-ritmi con una frequenza di oscillazione maggiore di 12 Hz e un'ampiezza non superiore a 20 μV. In alcuni casi, le onde β si alternano con i ritmi θ con una frequenza compresa tra 4 e 7 Hz e si parla anche delle varianti della norma.

Va notato che le singole onde non sono specifiche per una particolare patologia. Un esempio sono le onde acute epilettiformi, che in alcune circostanze possono apparire in persone sane, non affette da epilessia. Al contrario, i complessi delle onde di picco (frequenza 3 Hz) indicano inequivocabilmente epilessia con piccole convulsioni convulsive (petit mal) e onde acute (frequenza 1 Hz) indicano una progressiva malattia degenerativa della malattia GM - Creutzfeldt-Jakob, quindi queste onde con La decodifica è una funzione diagnostica importante.

Nel periodo tra gli attacchi, l'epilessia può essere trascurata, poiché i picchi e le onde acuminate caratteristiche di questa malattia non sono osservati in tutti i pazienti che mostrano tutti i sintomi clinici della patologia al momento di un attacco convulsivo. Inoltre, manifestazioni parossistiche in altri casi possono essere registrate in persone completamente sane, senza segni o prerequisiti per lo sviluppo della sindrome convulsiva.

In relazione a quanto sopra, dopo aver condotto uno studio singolo e non aver trovato attività epilettica sullo EEG di fondo ("EEG buono"), l'epilessia non può essere completamente esclusa dai risultati di un test se vi sono segni clinici della malattia. È necessario esaminare il paziente per questa spiacevole malattia con altri metodi.

La registrazione EEG durante un attacco convulsivo in un paziente con epilessia può fornire le seguenti opzioni:

  1. Frequenti scariche elettriche di alta ampiezza, che dicono che il picco del sequestro è arrivato, un rallentamento dell'attività - l'attacco si è spostato nella fase di attenuazione;
  2. Epiactivity focale (indica la posizione del focus di prontezza convulsa e la presenza di crisi parziali - dovrete trovare la causa del danno focale del GM);
  3. Manifestazioni di cambiamenti diffusi (registrazione di scariche parossistiche e onda di picco) - tali indicatori indicano che l'attacco è di natura generalizzata.

Se l'origine della lesione GM viene stabilita e le variazioni diffuse sono registrate sull'EEG, allora il valore diagnostico di questo studio, sebbene non così significativo, consente comunque di trovare una particolare malattia che è lontana dall'epilessia:

  • Meningite, encefalite (soprattutto causata da infezione da herpes) - su EEG: formazione periodica di scariche epilettiformi;
  • Encefalopatia metabolica - su un encefalogramma: presenza di onde "trifase" o decelerazioni diffuse del ritmo e focolai di attività lenta simmetrica nelle aree frontali.

Cambiamenti diffusi su un encefalogramma possono essere registrati in pazienti che hanno subito un livido GM o una commozione cerebrale, il che è comprensibile - l'intero cervello soffre di gravi ferite alla testa. Tuttavia, c'è un'altra opzione: cambiamenti diffusi si trovano nelle persone che non mostrano alcun reclamo e si considerano completamente sani. Succede e questo, e se non ci sono manifestazioni cliniche di patologia, quindi non c'è motivo di preoccupazione neanche. Forse, al prossimo esame, il record EEG rifletterà il tasso completo.

In alcuni casi, la diagnosi aiuta l'EEG

L'elettroencefalogramma, che rivela le capacità funzionali e le riserve del sistema nervoso centrale, è diventato il punto di riferimento per lo studio del cervello, che i medici ritengono opportuno in molti casi e in varie condizioni:

  1. Per valutare il grado di immaturità funzionale del cervello nei pazienti giovani (in un bambino di età inferiore ad un anno, la ricerca viene sempre eseguita durante il sonno, nei bambini più grandi, a seconda della situazione);
  2. Con vari disturbi del sonno (insonnia, sonnolenza, frequenti risvegli notturni, ecc.);
  3. In presenza di convulsioni e convulsioni epilettiche;
  4. Per confermare o escludere complicazioni di processi infiammatori causati da neuroinfection;
  5. Con lesioni vascolari del cervello;
  6. Dopo TBI (contusione cerebrale, commozione cerebrale) - EEG mostra la profondità della sofferenza del GM;
  7. Valutare la gravità degli effetti dei veleni neurotossici;
  8. In caso di sviluppo del processo oncologico che interessa il sistema nervoso centrale;
  9. Con disturbi mentali di vario tipo;
  10. Il monitoraggio EEG viene effettuato nel valutare l'efficacia della terapia anticonvulsivante e la selezione dei dosaggi ottimali di agenti terapeutici;
  11. La ragione per fare un EEG può essere segni di disfunzione delle strutture cerebrali nei bambini e il sospetto di alterazioni degenerative del tessuto nervoso di GM negli anziani (demenza, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer);
  12. I pazienti in coma devono essere valutati per lo stato del cervello;
  13. In alcuni casi, lo studio richiede un intervento chirurgico (determinazione della profondità dell'anestesia);
  14. Fino a che punto i disturbi neuropsichiatrici sono andati incontro all'insufficienza epatocellulare (encefalopatia epatica) e ad altre forme di encefalopatia metabolica (renale, ipossica) aiuteranno a riconoscere l'encefalografia;
  15. Tutti i conducenti (futuri e attuali) quando si sottopongono a una visita medica per ottenere / sostituire i loro diritti sono offerti di sottoporsi a un EEG di riferimento fornito alla polizia stradale. Il sondaggio è disponibile nell'applicazione e si identifica facilmente completamente non idoneo alla guida, pertanto è stato messo in servizio;
  16. L'elettroencefalogramma è prescritto alle reclute con anamnesi di disturbo convulsivo (sulla base di dati della scheda medica) o in caso di reclamo di convulsioni con perdita di coscienza accompagnata da convulsioni;
  17. In alcuni casi, un tale studio come EEG viene utilizzato per stabilire la morte di una parte significativa delle cellule nervose, cioè la morte cerebrale (queste sono situazioni in cui si dice che "una persona molto probabilmente si è trasformata in una pianta").

Video: EEG e rilevazione dell'epilessia

Lo studio non richiede una formazione specifica.

La preparazione speciale dell'EEG non richiede, tuttavia, alcuni pazienti hanno chiaramente paura della procedura imminente. Non è uno scherzo - hanno messo sensori con fili in testa, che leggono "tutto ciò che accade all'interno della scatola del cranio" e trasmettono l'intera quantità di informazioni al dispositivo intelligente (infatti, gli elettrodi registrano variazioni nella differenza potenziale tra due sensori in derivazioni diverse). Gli adulti sono dotati di un attacco simmetrico alla superficie della testa di 20 sensori + 1 disaccoppiati, che è sovrapposto alla regione parietale, un bambino piccolo ne ha anche 12.

Nel frattempo, i pazienti particolarmente sensibili vogliono rassicurare: lo studio è assolutamente innocuo, non ha restrizioni sulla frequenza e l'età (almeno diverse volte al giorno ea qualsiasi età - dai primi giorni di vita fino all'età avanzata, se le circostanze lo richiedono).

La preparazione principale è quella di garantire la pulizia dei capelli, per i quali il paziente lava la testa con lo shampoo il giorno prima, risciacqua e asciuga bene, ma non usa alcun mezzo chimico per pettinare i capelli (gel, schiuma, vernice). Gli oggetti di metallo che servono per la decorazione (clip, orecchini, forcine per capelli, piercing) vengono rimossi anche prima che un EEG sia fatto. In aggiunta a questo:

  • Per 2 giorni, rinuncia all'alcol (forte e debole), non usare bevande che stimolano il sistema nervoso, non assapora il cioccolato;
  • Prima dello studio, ricevono consigli da un medico per quanto riguarda i farmaci presi (ipnotici, tranquillanti, anticonvulsivi, ecc.). Potrebbe essere necessario cancellare singoli farmaci, concordando con il medico curante, e se ciò non può essere fatto, è necessario informare il medico, che sarà impegnato a decifrare l'encefalogramma (contrassegnato nel modulo di direzione), in modo che tenga a mente queste circostanze e ne tenga conto al momento di redigere l'opinione.
  • 2 ore prima dell'esame, i pazienti non dovrebbero permettersi di mangiare e rilassarsi con una sigaretta (tali eventi possono falsare i risultati);
  • Non è raccomandato fare un EEG all'altezza di una malattia respiratoria acuta, così come con tosse e congestione nasale, anche se questi segni non riguardano un processo acuto.

Quando vengono osservate tutte le regole della fase preparatoria, vengono presi in considerazione alcuni punti, il paziente è seduto su una sedia comoda, i punti di contatto della superficie della testa con gli elettrodi sono macchiati di gel, i sensori sono attaccati, un cappuccio viene applicato o dispensato, il dispositivo viene acceso - la registrazione è passata... I test provocativi sono utilizzati secondo necessità il tempo di registrazione dell'attività bioelettrica del cervello. Di norma, questo bisogno sorge quando i metodi di routine non forniscono informazioni adeguate, cioè quando si sospetta l'epilessia. I metodi che provocano l'attività epilettica (respirazione profonda, apertura e chiusura degli occhi, sonno, leggera irritazione, privazione del sonno) attivano l'attività elettrica della corteccia GM, gli elettrodi raccolgono gli impulsi inviati dalla corteccia e trasmettono all'apparecchiatura principale per l'elaborazione e la registrazione.

Inoltre, quando si sospetta l'epilessia (soprattutto temporale, che nella maggior parte dei casi presenta difficoltà nella diagnosi), vengono utilizzati sensori speciali: temporale, sfenoidale, rinofaringeo. E, va notato, i dottori hanno riconosciuto ufficialmente che in molti casi sono le derivazioni nasofaringee che rivelano il focus dell'attività epilettica nella regione temporale, mentre altre derivazioni non reagiscono ad essa e inviano impulsi normali.

Tutto sulla procedura EEG (elettroencefalogramma) del cervello nei bambini

L'EEG cerebrale nei bambini è uno dei metodi per studiare il lavoro del sistema nervoso centrale, che è ampiamente usato nella moderna pediatria. L'elettroencefalogramma consente di analizzare gli impulsi elettrici del cervello, in base ai quali il medico può identificare alcune malattie nel bambino e prescrivere il trattamento necessario.

L'essenza dello studio

Cosa mostra l'EEG del cervello? Questo studio è condotto per bambini di età diverse, per determinare lo stato e il funzionamento del suo sistema nervoso, che si basa sui neuroni. Tutte queste cellule possono creare e trasmettere impulsi elettrici tra loro, creando l'attività bioelettrica del cervello. Il risultato del sondaggio è un elettroencefalogramma - un insieme di curve che riflettono i processi nel cervello di un bambino durante diversi periodi (sonno, veglia, riposo, ecc.).

I medici dicono che la diagnostica funzionale:

Il medico può prescrivere un EEG quando ci sono lamentele da parte del bambino o dei suoi genitori su:

  • Sincope regolarmente ripetitiva.
  • I momenti in cui il bambino si blocca e smette di rispondere a tutto ciò che lo circonda.
  • Lesione cerebrale trasferita, anche in caso di caduta o di colpire.
  • Un bambino in età scolare prova strane sensazioni che non riesce a spiegare.

L'esame ripetuto può essere prescritto da un neurologo se il bambino ha:

  1. Epilessia.
  2. Convulsioni, la cui natura non poteva essere determinata.
  3. Lesione cerebrale traumatica.
  4. Vari disturbi del sonno.
  5. Durante il periodo di riabilitazione dopo le operazioni neurochirurgiche posposte.
  6. Sospetto tumore
  1. Patologia perinatale (in un bambino, idrocefalo, ecc.).
  2. Circolazione cerebrale interrotta.
  3. Diagnosticato con malattie infiammatorie del cervello.
  4. Autismo o paralisi cerebrale.
  5. Ritardo nello sviluppo fisico o psicologico, la cui causa non è stata scoperta.

L'elettroencefalogramma fornisce risposte a tali domande:

  • Ci sono focolai di attività convulsa nel cervello e dove si trovano?
  • A che punto è la malattia ora - progredisce, regredisce o passa invariato in un certo periodo di tempo.
  • Il trattamento è efficace?

L'EEG del cervello, che viene fatto al bambino, aiuta non solo a identificare i problemi esistenti, ma anche a scegliere il trattamento giusto. Se il bambino non ha gravi anomalie che richiedono terapia, ma ci sono problemi nello sviluppo o nel comportamento, allora l'esame permette al neurologo di determinare le cause di questa condizione.

Preparazione per il sondaggio

Prima di fare un encefalogramma a un bambino, deve essere preparato per la procedura imminente, poiché consiste nell'installazione di sensori speciali sulla testa del bambino. Pertanto, il giorno prima, i bambini hanno bisogno di lavarsi bene i capelli.

È effettuato ai bambini solo nello stato di sonno. Pertanto, se ti è stato assegnato un EEG, considera il programma del sonno del bambino. Immediatamente prima di questo, si consiglia al bambino di nutrirsi da una bottiglia. Ai bambini allattati al seno deve essere somministrato latte materno espresso.

Ascoltiamo gli esperti. Vladislav Lebedev, dottore in diagnostica funzionale del Centro scientifico per la salute dei bambini, parla della preparazione di un bambino per la procedura:

Per i bambini di età superiore a 1 anno, gli esami vengono eseguiti allo stato di veglia. È importante che in questo momento si sia comportato con calma e, se necessario, ha soddisfatto tutte le richieste del medico. È molto difficile in caso di esame di bambini di 2-3 anni, quindi i genitori sono invitati a prepararli psicologicamente. Per questo è necessario:

  1. Parla con il bambino, presentandogli il prossimo sondaggio, come un gioco emozionante. Ad esempio, offrigli il tempo di essere un supereroe.
  2. Porta con te i tuoi giocattoli o libri preferiti. Questo darà l'opportunità di distogliere l'attenzione del bambino durante l'EEG del cervello.
  3. Evitare i capricci aiuterà l'alimentazione prima della procedura. È anche importante considerare la modalità del giorno, in modo che il bambino in quel momento non fosse troppo stanco o assonnato.
  4. Durante lo studio, il medico può chiedere alla briciola di chiudere o aprire gli occhi, respirare uniformemente, ecc. Pertanto, i genitori dovrebbero provare in anticipo tali richieste.
  1. Quando si inserisce un dispositivo speciale sulla testa, è possibile includere il soggetto in questo processo, chiedergli di tenere qualcosa, ecc.
  2. Se il paziente sta assumendo farmaci, allora prima dell'EEG non possono essere abbandonati. L'eccezione è costituita da farmaci anticonvulsivi che devono essere annullati 3 giorni prima dell'esame.
  3. Dalla testa del bambino è necessario rimuovere qualsiasi gioiello, le ragazze si sciolgono i capelli.
  4. La procedura non ha controindicazioni da condurre, ma dovrebbe essere rimandata se il bambino ha la tosse o il naso che cola.

L'EEG del cervello viene eseguito in una stanza insonorizzata e a prova di luce, in cui si trovano il divano e il dispositivo di registrazione. Per fare ciò, viene applicato un cappuccio speciale sulla testa, che ha la forma di una maglia di gomma o di un cappuccio di stoffa con elettrodi, a cui vengono inoltre aggiunti sensori.

Caratteristiche dell'EEG

L'ordine del cervello EEG dipende sempre da quanti anni ha il bambino. I bambini sono sdraiati sul fasciatoio o la mamma tra le sue braccia. La cosa principale che il bambino ha dormito in questo momento. I bambini che cominciano a essere cattivi devono prima essere rassicurati. La durata della procedura è di 20 minuti, durante i quali è necessario determinare l'attività del cervello a riposo. L'indagine sui bambini più grandi è più difficile. Il soggetto è posto su un divano in posizione reclinata. È impossibile che la testa si pieghi in avanti, altrimenti potrebbero esserci delle distorsioni nelle letture. Il bambino in questo momento dovrebbe essere il più rilassato possibile. L'EEG del cervello consiste nelle seguenti fasi:

  • Fissando l'attività del cervello e registrando la curva in uno stato calmo.
  • Il campione con occhi aperti e chiusi, che aiuta a determinare il lavoro del cervello nella fase di iniziare il lavoro o la transizione a uno stato di riposo. Per questo, il medico chiederà al bambino di chiudere o aprire gli occhi in determinati momenti.

Su quali esempi esistono e perché vengono eseguiti:

  • Test con iperventilazione, per il quale al paziente verrà chiesto di fare respiri profondi, ma non frequenti o esalazioni, offrendo di soffiare una candela o soffiare su un oggetto caldo. Un tale studio consente di rilevare un tumore o una forma nascosta di epilessia.
  • Test con fotostimolazione. Usa una lampadina, che a un certo ritmo emette bagliori. Il bambino in questo momento è con gli occhi chiusi, ma vede uno sfarfallio. Grazie a questo metodo è possibile valutare lo sviluppo del bambino.

Questa procedura dura in media circa 30 minuti, anche se possono esserci casi in cui il medico consiglia di eseguire ulteriori test utilizzando uno stimolatore del suono, un adattamento scuro e altri metodi.

Risultato EEG


Il documento medico, che è formato in base ai risultati dell'EEG del cervello, è chiamato elettroencefalogramma, in cui l'attività dei neuroni è mostrata sotto forma di linee curve. A causa del fatto che oggi il risultato è registrato su un computer, il medico ha l'opportunità di semplificare l'analisi dei dati. Le nuove tecnologie consentono di calcolare i dati esatti che in seguito aiuteranno i medici a stabilire la diagnosi corretta.

I genitori, dopo aver ricevuto il risultato EEG, non dovrebbero cercare di decifrarlo da soli. Questo dovrebbe essere fatto dal medico curante, perché l'attività degli impulsi cerebrali sarà individualizzata per ciascun paziente, specialmente quando si tratta di bambini. Pertanto, solo un neurologo può fare una diagnosi basata sull'EEG del cervello. Allo stesso tempo, terrà conto dei risultati di ulteriori indagini e analisi, conclusioni di altri specialisti, ecc.

I dati del sondaggio catturano i ritmi del cervello. Di conseguenza, puoi vedere i dati su:

  1. Il ritmo alfa, che nello stato normale è fissato sotto gli emisferi del cervello. Se la sua ampiezza e frequenza sono violate, allora la loro localizzazione in una certa area diventa evidente. Questo può indicare un tumore, un'emorragia o altri traumi. Indipendentemente dall'età del bambino, un'anomalia del ritmo alfa indica un ritardo dello sviluppo.
  2. Il ritmo beta può essere fissato esclusivamente sulla fronte. Se il ritmo viene spostato in altre parti del cervello, allora possiamo parlare di ritardo mentale. Quando l'infiammazione o la commozione cerebrale del cervello, la frequenza o l'ampiezza del ritmo beta verrà modificata sul risultato dell'EEG.
  3. Ritmo theta e ritmo delta. Questi indicatori sono registrati durante il sonno infantile. Se gli indicatori sono frammentati, il medico diagnostica la demenza e una tendenza a tutti i tipi di nevrosi e psicosi. Se viene rilevata un'onda acuta o un flash durante l'EEG cerebrale, ciò può essere la prova della presenza di epilessia.

Va notato che l'EEG del cervello è uno studio assolutamente sicuro che può essere eseguito un numero illimitato di volte, se ce n'è bisogno. È importante che i genitori mantengano in sé tutti i risultati dell'esame, perché durante l'infanzia si verifica solo lo sviluppo del sistema nervoso del bambino e le sue caratteristiche possono cambiare significativamente nel tempo. Confrontando i protocolli dell'encefalografia, il medico sarà in grado di monitorare le dinamiche dello sviluppo del cervello e in qualsiasi momento determinare l'immagine complessiva della malattia.

L'attività dei neuroni è uno degli indicatori più importanti con cui valutare il complesso funzionamento del sistema nervoso. E l'unico modo sicuro e molto efficace per farlo è la procedura EEG del cervello. Viene utilizzato per la diagnosi e il monitoraggio del trattamento. Pertanto, se il medico consiglia di sottoporsi a questo esame, non è necessario rifiutarlo. Chiedi al medico come preparare correttamente il bambino per la procedura e sostenere il bambino in quel giorno.

Cosa mostra l'EEG del cervello in un bambino?

Cervello EEG nei bambini: cosa mostra dove fare e quanto costa?

Lo studio della funzionalità e della struttura del cervello in un bambino può essere richiesto sin dalla nascita e le tecniche più sicure sono selezionate per questo. L'elettroencefalogramma (EEG) è un modo indolore e innocuo per diagnosticare le anormalità nel cervello, che possono essere assegnate a un bambino piccolo.

Lo studio ha dimostrato di valutare la funzionalità della corteccia cerebrale, fissando l'attività degli impulsi elettrici. Il metodo è riconosciuto come informativo per ottenere risultati a qualsiasi età.

Stai attento

Il mal di testa è il primo segno di ipertensione. Nel 95% del mal di testa si verifica a causa di alterata circolazione del sangue nel cervello umano. E la principale causa di alterazione del flusso sanguigno è il blocco dei vasi sanguigni a causa di una dieta scorretta, cattive abitudini e stile di vita inattivo.

C'è un numero enorme di farmaci per il mal di testa, ma tutti hanno effetto sull'effetto, non sulla causa del dolore. Le farmacie vendono antidolorifici che semplicemente coprono il dolore e non curano il problema dall'interno. Da qui un numero enorme di infarti e ictus.

Ma cosa fare? Come essere trattati se c'è inganno ovunque? LA Bockeria, MD, ha condotto le sue indagini e ha trovato una via d'uscita da questa situazione. In questo articolo, Leo Antonovich ha detto come è LIBERO evitare la morte a causa di vasi sanguigni ostruiti, picchi di pressione e ridurre il rischio di infarto e ictus del 98%! Leggi l'articolo sul sito ufficiale dell'Organizzazione mondiale della sanità.

L'EEG mostra una rappresentazione grafica dell'attività dei neuroni, cellule cerebrali, che formano la sua attività bioelettrica. Il risultato ottenuto sembra un insieme di linee. quale lo specialista decifra, vedendo il corso di processi fisiologici e cambiamenti patologici.

Cos'è il cervello EEG?

L'elettroencefalogramma del cervello è uno dei metodi principali per determinare la funzionalità della corteccia cerebrale nei bambini e negli adulti. Con l'aiuto degli elettrodi durante la procedura, viene registrata l'attività bioelettrica, vengono mostrati possibili cambiamenti patologici, vengono mostrate le malattie del sistema nervoso centrale.

Questa tecnica può essere applicata al più piccolo al fine di valutare lo sviluppo del cervello e monitorare il disturbo.

EEG di neonati è mostrato dai primi giorni di vita. Lo scopo della tecnica sarà quello di escludere o confermare i disturbi nel funzionamento del cervello.

Il motivo della diagnosi immediatamente dopo la nascita sarà:

  • sospette anomalie congenite del bambino;
  • lesioni durante il parto;
  • gravidanza complicata.

La procedura per il bambino deve essere appositamente preparata mentalmente e fisicamente. Lo studio dei bambini viene effettuato durante il sonno, in modo che si trovino in uno stato calmo, e nulla ha influenzato i risultati dell'EEG, distorcendoli. La diagnostica inizia solo nel momento in cui il bambino è completamente calmo, anche se in questo momento è in uno stato vigoroso.

Ho studiato le cause del mal di testa per molti anni. Secondo le statistiche, nell'89% dei casi, la testa fa male a causa di vasi sanguigni ostruiti, che porta all'ipertensione. La probabilità che un mal di testa innocuo finisca con un ictus e la morte di una persona è molto alta. Circa due terzi dei pazienti muoiono entro i primi 5 anni di malattia.

Il fatto seguente: puoi bere una pillola dalla testa, ma non cura la malattia stessa. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento del mal di testa e utilizzata anche dai cardiologi nel loro lavoro è PhytoLife. Il farmaco influenza la causa della malattia, rendendo possibile eliminare completamente il mal di testa e l'ipertensione. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa può ottenerlo gratuitamente!

Indicazioni per EEG

L'elettroencefalogramma di bambini piccoli è effettuato secondo le seguenti indicazioni:

  • cambiamenti visivi che indicano problemi nel cervello;
  • convulsioni epilettiche e convulsioni di eziologia cerebrale;
  • pressione sanguigna alta o bassa di origine sconosciuta;
  • sonno povero, mancanza di esso o mancanza di esso;
  • violazione del comportamento del bambino, irritabilità, pianto costante;
  • vertigini, incoordinazione dei movimenti;
  • tumori benigni e sospetto processo oncologico;
  • valutazione dello sviluppo funzionale della corteccia cerebrale;
  • ferite, lividi, colpi alla testa con formazione di ematoma;
  • frequenti mal di testa, irascibilità.

Per assegnare uno studio possono specialisti come:

Viene effettuato non solo quando si sospetta un processo patologico, ma anche per osservare il normale sviluppo dei processi cerebrali.

I genitori non dovrebbero preoccuparsi del potenziale danno alla procedura per il bambino, è innocuo e può essere eseguito ripetutamente.

Secondo la testimonianza si può osservare che l'EEG è efficace in termini di molti disturbi nel cervello del bambino. Lo studio consente di controllare la funzione del sistema nervoso centrale fin dai primi giorni di vita di un neonato.

Utilizzando l'EEG, è possibile diagnosticare tali anomalie:

  • Paralisi cerebrale e altre anomalie congenite sorte durante il periodo di formazione del feto intrauterino;
  • epilessia, sindrome da distonia vegetativa;
  • cause del parlato e dei problemi uditivi di un bambino;
  • gravità delle anomalie cerebrali del neonato.

Questo studio è raccomandato per passare a ciascun bambino per la rilevazione tempestiva di possibili patologie. Particolarmente importante è l'EEG per i bambini con disturbi comportamentali, dell'umore e mentali.

Cosa mostra il cervello EEG ai bambini: decodifica

Come risultato dello specialista EEG riceve un elettroencefalogramma. rappresentato da un insieme di linee curve che riflettono l'attività funzionale del cervello di un neonato o di un bambino più grande.

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato di un mal di testa per sempre! Mezzo anno è già passato, come ho dimenticato che mal di testa è. Oh, non hai idea di quanto ho sofferto, quanto ho provato - niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente fatto spallucce. Alla fine, ho affrontato il mal di testa e grazie a questo articolo. Chiunque abbia spesso mal di testa è una lettura obbligata!

Leggi l'articolo completo >>>

Ora i risultati vengono archiviati non solo su carta, ma anche su un programma per computer, che consente di trovare rapidamente il documento giusto in qualsiasi momento e seguire i cambiamenti nel cervello.

L'elettroencefalogramma mostra la dinamica dello sviluppo della corteccia cerebrale e i cambiamenti patologici che si verificano in esso. L'indicatore principale della diagnosi dello stato normale e delle deviazioni è l'attività bioelettrica dei neuroni.

La decodifica EEG può essere eseguita solo dal medico curante. Per una persona senza educazione medica, il risultato dell'analisi rimarrà un insieme di linee che non portano alcuna informazione.

È importante che non ci siano standard di valutazione, e ciò che è normale per un bambino sarà una deviazione per un altro. Date le caratteristiche individuali. il medico sta studiando il risultato e già dalla sua bocca i genitori sentono lo stato del cervello del bambino.

Dopo l'EEG con risultati ambigui, quando si sospetta una patologia, vengono condotti ulteriori studi.

Quali tecniche completano i risultati dell'EEG:

  • imaging a risonanza magnetica;
  • esame ecografico;
  • tomografia computerizzata;
  • neurosonografia e altri.

Le tecniche elencate già hanno controindicazioni e fino a un certo grado sono pericolose per bambini, perciò sono nominati solo quando assolutamente necessario.

Come preparare un bambino per l'EEG del cervello?

Prima della procedura, la formazione standard dei bambini. Le fasi dipendono dall'età, e se i bambini più anziani e tranquilli non hanno bisogno di ulteriori misure, prendi in considerazione la preparazione di bambini attivi che temono l'imminente manipolazione.

Cosa dovrebbe essere fatto prima di eseguire un EEG per bambini in difficoltà:

  1. È meglio parlare con il bambino diversi giorni prima della procedura, puoi mostrargli un video e spiegare che la procedura è indolore;
  2. Nella clinica devi prendere il giocattolo preferito di tuo figlio con te, tutto il tempo per occuparlo con storie e divertirti;
  3. È necessario nutrire il bambino poco prima dello studio, ma programmarlo in modo che al momento della procedura non si addormenti (eccetto i neonati);
  4. Al bambino verrà richiesto di eseguire determinate azioni, e questo dovrebbe essere evitato.

La preparazione direttamente alla procedura consiste in:

  • Attaccatura degli elettrodi alla testa.
  • Lo studio è condotto in una piccola stanza in cui si trovano il fasciatoio e il dispositivo di registrazione.
  • Un cappuccio speciale è attaccato alla testa del bambino, a cui sono collegati gli elettrodi.
  • I sensori sono collegati da una rete di fili, poiché tutte le apparecchiature sono messe a terra e la procedura può essere eseguita in qualsiasi momento.
  • Prima di applicare i sensori, vengono bagnati in liquido per evitare la formazione di aria tra gli elettrodi e la testa.
  • In rari casi, la pelle del bambino viene strofinata con alcool.
  • Gli elettrodi che condurranno corrente sono anche messi nelle orecchie.

Dove?

L'elettroencefalogramma viene eseguito presso una clinica privata o un ospedale pubblico. Per questo c'è una stanza appositamente attrezzata con una sedia e l'attrezzatura necessaria. Dal luogo della procedura dipenderà dal costo.

Il primo studio può essere effettuato nell'ospedale di maternità, quando è necessario esaminare il cervello di un bambino nato. In altri casi, il medico prende un appuntamento e invia all'ufficio desiderato, che si trova nel territorio dell'ospedale.

Quando i genitori stessi hanno espresso il desiderio di sottoporsi alla procedura, è necessario prima ricevere un appuntamento da uno dei seguenti specialisti:

  • neurologo, neuropatologo;
  • pediatra, psicoterapeuta;
  • neurofisiologo, traumatologo.

Lavorare con i bambini richiede un'elevata professionalità e per ottenere il risultato giusto è importante trovare un medico qualificato con feedback positivi.

La diagnostica può essere eseguita in tali cliniche a Mosca:

  • CM Clinic;
  • K + 31;
  • Migliori cliniche;
  • Metropolitan Medical Clinic e altri.

Il costo dell'elettroencefalografia dipende dall'istituzione:

  • Nelle cliniche private, il prezzo è più alto, ma non può superare i 5.000 rubli.
  • Il prezzo medio della procedura è 1 500 - 3 500 rubli.
  • Nelle cliniche SM il costo della procedura sarà di circa 3.500 rubli.
  • Nella clinica K + 31 - 4 500 rubli.
  • Le migliori cliniche offrono di sottoporsi a ricerche al prezzo di 2 500 rubli.

I prezzi sono così diversi in effetti:

  • attrezzatura diversa;
  • formazione di qualità;
  • disponibilità di ulteriori ricerche nel complesso.

Recensioni dei pazienti

I genitori parlano positivamente di questo studio, perché non ci sono danni alla salute, ma è possibile ottenere un risultato informativo. I problemi possono sorgere solo nel caso della capricciosità del bambino, quindi la procedura può essere posticipata.

Per evitare esperienze negative, si raccomanda di seguire le regole della preparazione psicologica del bambino e di essere preparato per alcune difficoltà.

  • Ultrasuoni del cervello per i bambini: dove fare e...
  • Paralisi cerebrale: cause, sintomi e metodi di trattamento
  • Metodo di ricerca Rheoencephalographic...
  • Idrocefalo del cervello nei bambini: cosa...
  • Come controllare i vasi sanguigni del cervello nei bambini e
  • USDG di vasi cerebrali: indicazioni per...

Cervello EEG nei bambini - che cos'è?

In alcuni casi, il medico può inviare al bambino di sottoporsi a un'elettroencefalografia del cervello, o EEG. In una situazione del genere, i genitori sono spesso preoccupati perché non capiscono quale sia questa procedura e quali deviazioni possa rivelare. In questo articolo ti diremo cos'è l'EEG del cervello, in quali casi questo studio può essere condotto nei bambini e come prepararlo correttamente per ottenere un risultato affidabile.

Cosa mostra il cervello EEG in un bambino?

L'EEG cerebrale nei bambini è un monitoraggio dell'attività funzionale delle strutture cerebrali. L'essenza di una tale diagnosi è la registrazione dei potenziali elettrici delle meningi. Come risultato di questo metodo di ricerca, si ottiene un insieme di curve visive, o un elettroencefalogramma, che è un riflesso del cervello. Con il suo aiuto, il medico sarà in grado di valutare obiettivamente non solo lo stato dell'attività funzionale del cervello del bambino, ma anche il suo sviluppo durante i primi anni di vita. Inoltre, se il bambino ha qualche patologia dal sistema nervoso centrale, questo metodo può essere utilizzato per rilevare anomalie nell'attività bioelettrica delle strutture cerebrali.

Quando è prescritto un EEG?

Molto spesso, l'EEG cerebrale è prescritto a un bambino nelle seguenti situazioni:

  • diagnosticare eventuali crisi epilettiche e convulsioni;
  • valutare l'efficacia del trattamento applicato dell'epilessia;
  • nel caso di lesioni cerebrali o in presenza di neoplasie;
  • in violazione della circolazione cerebrale;
  • valutare l'attività bioelettrica delle strutture cerebrali nei bambini con ritardo dello sviluppo lordo e gravi disturbi psico-emotivi.

Come viene eseguita l'elettroencefalografia nei bambini?

Questa procedura viene eseguita in una piccola stanza buia. Un cappuccio speciale viene messo sulla testa del bambino. Allo stesso tempo, gli elettrodi collegati a un encefalogramma, che registreranno i potenziali elettrici del cervello del bambino, dovrebbero essere posizionati direttamente sulla pelle. Prima di applicare ciascun elettrodo abbondantemente inumidito con un gel speciale, a base d'acqua, in modo che tra esso e il cuoio capelluto non si crei spazio d'aria.

Inoltre, in alcuni casi, la pelle a cui vengono applicati gli elettrodi, pre-puliti con cotone immerso in alcool. Questo è fatto per rimuovere l'eccesso di sebo, il che rende difficile condurre impulsi elettrici deboli. Le orecchie del bambino vengono messe su speciali clip morbide, che vengono prima inumidite con acqua normale.

Per i bambini più piccoli, che non possono ancora essere spiegati che durante lo studio è necessario muoversi il meno possibile, l'EEG viene eseguito più spesso mentre si dorme nella posizione prona, tra le braccia della madre o sul fasciatoio. I ragazzi più grandi passano attraverso questo metodo di diagnosi, seduti su una sedia o un divano, senza cambiare la posizione della testa durante l'intero periodo di studio.

Molte madri sono interessate a capire se l'EEG cerebrale sia dannoso per il bambino. Questo metodo diagnostico è completamente sicuro e non causerà assolutamente alcun danno a tuo figlio o tua figlia.

Come preparare un bambino per l'EEG del cervello?

Non è richiesta alcuna preparazione speciale per questo metodo di ricerca, tuttavia, la notte prima che il bambino sia lavato in modo che la sua testa sia pulita. Inoltre, dovresti, insieme al tuo medico, scegliere il tempo per la procedura, in modo che il bambino sia il più calmo possibile o possa addormentarsi. Va tenuto presente che la diagnosi richiede circa 20 minuti.

Come decifrare l'EEG del cervello nei bambini?

Solo un medico esperto può decifrare i risultati dell'elettroencefalogramma cerebrale nei bambini. L'elettroencefalogramma è un'immagine grafica molto complessa che non può essere compresa senza un addestramento speciale. Di norma, dopo aver superato questo metodo di ricerca, lo stesso giorno o il giorno dopo, i genitori ricevono nelle loro mani un rapporto medico, che riflette necessariamente qualsiasi patologia rilevata durante l'EEG.

Non abbiate paura delle diagnosi che possono essere indicate in questa conclusione. Il sistema nervoso di ciascun bambino subisce gravi cambiamenti insieme alla sua crescita, quindi l'immagine dell'EEG dopo un po 'di tempo può essere completamente diversa.

Elettroencefalografia della testa di un bambino: cos'è, come viene eseguita

1 L'essenza della procedura

Questo è un metodo per esaminare la corteccia cerebrale - elettroencefalografia. Identifica varie malattie, mostrando l'attività dei neuroni e la connessione tra loro. Puoi anche utilizzare questo sondaggio per verificare semplicemente il pieno sviluppo del bambino. Per i bambini in età scolare, vengono diagnosticati sovraccarico di cervello e superlavoro. È possibile determinare la dinamica e l'efficacia del trattamento farmacologico per alcune malattie.

Quando si lamentano convulsioni, grave irritabilità e pianto, sonno disturbato, mal di testa al mattino e alla sera, improvvisa perdita di coscienza, ritardo mentale, comportamento irascibile e aggressivo, dopo una commozione cerebrale, se si sospetta l'epilessia, il medico prescrive l'EEG. Questo studio è completamente sicuro, può essere prescritto dalla nascita. L'EEG è considerata una procedura efficace, con l'aiuto di cui è possibile effettuare correttamente una diagnosi e prescrivere un trattamento efficace. Determina se l'attività delle cellule cerebrali è ridotta, normale o aumentata.

Inoltre, l'EEG valuta le caratteristiche legate all'età del cervello, rivela il grado di ritardo nello sviluppo della memoria, della parola, dell'attenzione, nonché delle loro cause. Inoltre, diagnostica varie malattie del sistema nervoso centrale, come paralisi cerebrale, encefalopatia, disfunzione cerebrale minima, sindrome da distonia vegetativa e altre. E se c'è un sospetto di epilessia, allora questa diagnosi è semplicemente necessaria.

2 Quando l'EEG è prescritto per i bambini

L'EEG viene mostrato ai bambini nelle seguenti situazioni:

  • trauma cranico;
  • funzione cerebrale in violazione del sistema nervoso;
  • cambiamenti nei vasi cerebrali;
  • lesioni subite durante la gravidanza, il parto o all'inizio del periodo postparto;
  • malattie del sistema nervoso centrale.

3 processo

Prima di elettroencefalografia del bambino deve essere preparato. Durante questa procedura, il bambino sarà messo sulla sua testa un cappuccio, su cui si trovano sensori elettrici. Per migliorare le letture del sensore, il bambino deve avere una testa pulita. La sera prima escludi i giochi sul computer e guardando la TV. La successiva preparazione per la procedura dipende dall'età del bambino. Se si tratta di un bambino, allora la procedura è prescritta per il periodo di sonno del bambino, di norma, della cena, mentre deve essere pieno e asciutto, in modo che il sonno sia sano, e nulla disturba il bambino. Il bambino è posto sul divano o tra le braccia della madre.

I bambini più grandi sono seduti su una sedia. In anticipo, il piccolo paziente dovrebbe essere preparato per ascoltare le istruzioni del medico. Puoi battere tutto nella forma di un gioco, quindi il bambino non avrà paura e impressioni negative dopo la procedura. Puoi portare con sé i suoi giocattoli o libri preferiti, o viceversa, per comprare un nuovo giocattolo, che avrebbe portato via e non sarebbe stato capriccioso. Inoltre, la sessione dovrebbe essere regolata in un momento opportuno, in modo che il bambino non volesse ancora dormire, ma era già un po 'esausto fisicamente.

Nell'ospedale, dove viene eseguito un elettroencefalogramma, la stanza è oscurata e insonorizzata. Il cappuccio, da cui partono 12 elettrodi, è collegato all'apparecchio con fili morbidi. Prima della procedura, i sensori sono inumiditi con un gel o soluzione salina, o semplicemente con acqua, in modo che non si formi un cuscino d'aria tra gli elettrodi e il cuoio capelluto. (Fig. 1 esecuzione di EEG in un bambino) I bambini indossano elettrodi sotto forma di clip, non conducendo corrente, sulle orecchie dei bambini. L'intera procedura non richiede più di 20 minuti. Nei bambini al di sotto di un anno, l'attività bioelettrica del cervello viene registrata utilizzando l'EEG. I bambini più grandi stanno facendo ricerche in varie fasi:

  1. "Curva di fondo", per un tale record, il bambino deve essere a riposo, registra l'attività cerebrale.
  2. "Occhi che chiudono l'apertura", per questo test, il medico chiede al bambino di chiudere e aprire gli occhi. Il lavoro del cervello durante la transizione dal riposo all'attività e alla schiena è investigato.
  3. Esempio di "iperventilazione". Per questo, il bambino prende respiri profondi ed esalazioni. Questo test rivela un tumore al cervello e infiammazione, epilessia latente, stress.
  4. Campione "fotostimolazione" - stimolazione ritmica leggera. Al fine di diagnosticare l'attività epilettica del bambino, oltre a valutare l'adeguatezza dello sviluppo psicomotorio e del linguaggio del bambino, il medico esegue una manipolazione con una lampadina. Per fare questo, gli occhi del bambino devono essere chiusi, in questo momento ci sono lampi di luce ritmici. La risposta a questi focolai è determinata.
  5. Come procedura aggiuntiva, un test psicologico può essere eseguito utilizzando stimoli sonori. Per fare questo, il bambino deve spremere e aprire le camme.

Un modo semplice ma efficace per sbarazzarsi di un mal di testa! Il risultato non tarda ad arrivare! I nostri lettori hanno confermato che usano con successo questo metodo. Dopo aver attentamente studiato, abbiamo deciso di condividere con voi.

4 Risultato

La decodifica viene visualizzata su carta con linee curve e visualizza l'attività dei neuroni da diverse parti del cervello, da cui il medico calcola la purezza, l'ampiezza e il ritmo delle onde cerebrali. La registrazione delle curve e la presenza di sintomi nel bambino danno i risultati della diagnosi. Il medico spiega il risultato del sondaggio ai genitori. In presenza di patologie, viene prescritto un trattamento, seguito da un elettroencefalogramma ripetuto. Per un riesame, è necessario prendere la conclusione precedente per determinare la dinamica dei processi cerebrali del bambino. È chiaro che il sistema nervoso del bambino è in continua evoluzione, rispettivamente, i risultati potrebbero essere diversi.

Ci sono anche controindicazioni per elettroencefalogramma, è tigna, danno del cuoio capelluto, pidocchi e condizione febbrile. Ma le complicazioni dopo l'EEG sono completamente assenti, quindi i genitori possono essere calmi.

Pensi ancora che sia difficile sconfiggere il mal di testa?

  • Sei tormentato da mal di testa episodici o regolari.
  • Stringe la testa e gli occhi o "batte un martello" sulla parte posteriore della testa o colpisce nelle tempie
  • A volte con un mal di testa ti senti male e le vertigini?
  • Tutto inizia a infuriare, diventa impossibile lavorare!
  • Esprimi la tua irritabilità sui tuoi parenti e colleghi?

Smettila di tollerarlo, non puoi più aspettare, ritardando il trattamento. Leggi cosa consiglia Elena Malysheva e scopri come liberarti di questi problemi.

Fonti: http://mozgvtonuse.com/research/eeg-u-detey.html, http://womanadvice.ru/eeg-golovnogo-mozga-u-detey-chto-eto-takoe, http: // saymigren. net / preparaty / chto-takoe-eeg-golovy-u-rebenka.html

Trarre conclusioni

Attacchi di cuore e ictus rappresentano quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. E il primo e più importante segnale di occlusione vascolare è un mal di testa!

Particolarmente spaventoso è il fatto che molte persone non sospettano nemmeno di avere una violazione nel sistema vascolare del cervello e del cuore. Le persone bevono antidolorifici - una pillola dalla testa, quindi perdono l'opportunità di aggiustare qualcosa, semplicemente condannando se stessi fino alla morte.

L'occlusione vascolare si traduce in una malattia sotto il nome ben noto "ipertensione", qui ci sono solo alcuni dei suoi sintomi:

  • mal di testa
  • cardiopalmus
  • Punti neri prima degli occhi (mosche)
  • Apatia, irritabilità, sonnolenza
  • Visione sfocata
  • sudorazione
  • Stanchezza cronica
  • Gonfiore del viso
  • Intorpidimento e brividi
  • Salti di pressione
Attenzione! Anche uno di questi sintomi dovrebbe farti meravigliare. E se ce ne sono due, allora non esitare: hai l'ipertensione.

Come trattare l'ipertensione, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi? La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni potrebbero persino ferire!

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è Hypertonium

Prima dell'Organizzazione mondiale della sanità sta conducendo un programma "no ipertensione". Nell'ambito del quale la droga Hypertonium è fornita gratuitamente a tutti i residenti della città e della regione!