Dolore nella parte frontale della testa e nausea

Prevenzione

Il mal di testa è uno spiacevole sintomo comune che, anche in forma lieve, influisce negativamente sullo stile di vita di una persona, riducendo la sua attività fisica e mentale. Il mal di testa si manifesta in varie forme ed è accompagnato da altri segni patologici mediante i quali si può giudicare la natura della sindrome del dolore. Ad esempio, la causa di un mal di testa e nausea può essere una patologia grave che richiede l'intervento di medici e un trattamento urgente.

Cause di mal di testa e nausea

Mal di testa di intensità moderata con nausea si manifesta spesso sotto l'influenza di fattori quali dipendenza meteorologica, gravidanza e periodo mestruale nelle donne, sbornia o inquinamento atmosferico con fumi tossici nocivi. In questo caso, la durata degli attacchi dipende dal tempo dell'influenza di questi fattori e, non appena vengono eliminati, i sintomi sgradevoli scompaiono.

Se gli attacchi di mal di testa diventano intensi e regolari e la nausea spesso termina con il vomito, la causa va cercata in una delle seguenti condizioni patologiche:

  • Ipertensione. L'aumento della pressione sanguigna è una conseguenza della cattiva alimentazione, del peso eccessivo, della scarsa mobilità, dei cambiamenti ormonali e delle malattie croniche dei sistemi di lavoro del corpo. La pressione sale sullo sfondo di esperienze nervose o cambiamenti nelle condizioni meteorologiche, il paziente ha una pulsazione o un mal di testa spremitura, debolezza, nausea, aritmia, intorpidimento delle estremità. Con una pressione eccessivamente alta, vomito, spasmi muscolari, dolore toracico e sincope vengono aggiunti ai sintomi descritti.
  • Emicrania. Mal di testa di natura intensa causata da spasmi di navi cerebrali. Nella maggior parte dei casi, è localizzato nella parte temporale e dà ai lobi frontali, ha un carattere pulsante e unilaterale. I segni concomitanti di emicrania sono nausea, che nei casi gravi è aggravata dal vomito. Inoltre, il paziente avverte brividi, ha mancanza di respiro, vertigini, ipersensibilità ai suoni, odori e luce, la carnagione cambia.
  • Ipertensione endocranica I mal di testa con nausea per questa grave e pericolosa patologia sono i sintomi principali. L'intensità del dolore aumenta di sera, la nausea costante porta alla perdita di appetito, che colpisce l'attività fisica e mentale. La vista del paziente è ridotta, la cianosi appare sotto gli occhi, si stanca rapidamente e si irrita senza motivo apparente. Un forte aumento di ICP può portare a svenimenti, convulsioni e persino la morte.
  • Malattie oncologiche del cervello. I sintomi di tumori di diversa natura sono vertigini, debolezza, attacchi mattutini di mal di testa, accompagnati da nausea. Sullo sfondo di perdita di appetito, si verificano sonnolenza e perdita di peso. Se il tumore cresce, l'intensità del dolore e dei sintomi associati aumenta, mentre il lavoro di tali riflessi funziona come la memoria, l'olfatto, la vista, il tatto, l'udito è ridotto. Una caratteristica della patologia è che il dolore si verifica nella parte della testa opposta all'area interessata.
  • Rotavirus. Nausea, vomito, dolore alla testa e all'area intestinale, diarrea, debolezza e iperemia degli occhi si verificano quando una infezione virale entra nel corpo. I sintomi vengono osservati per diversi giorni, dopo i quali il paziente diventa più facile. I bambini e gli anziani sono per la maggior parte sensibili al virus, i membri del resto della categoria di età sono più facilmente tollerati ei sintomi assomigliano a intossicazioni alimentari lievi.
  • Intossicazione alimentare A causa di batteri pericolosi che si attivano nei prodotti scaduti, il corpo umano è intossicato, di conseguenza - mal di testa e nausea, febbre, diarrea, nausea e vomito, che per qualche tempo allevia la condizione.
  • Patologia infettiva del cervello. Sintomi acuti di malattie così pericolose come l'encefalite e la meningite appaiono sotto forma di insopportabile dolore alla testa traboccante (è impossibile determinarne l'esatta localizzazione), nausea, dolori muscolari e articolari, febbre alta. In caso di mancata fornitura di adeguate cure mediche, le condizioni del paziente sono aggravate da confusione, febbre, convulsioni e crisi epilettiche.
  • Thermoneurosis. Sullo sfondo di esperienze nervose e situazioni stressanti, i capillari si restringono, a causa dei quali la temperatura aumenta, mentre non ci sono segni di raffreddore o processi infiammatori. Spesso la temperatura non supera i 38 ° C e può disturbare per diverse settimane. Durante questo periodo, il paziente appare debolezza, insonnia e nausea.
  • Lesioni al cervello e alle ossa del cranio. Il dolore alla testa si sviluppa nel sito di lesione e formazione di ematoma, l'intensità di nausea, vomito e altri segni patologici dipende dalla gravità della lesione.

Come trattare la nausea e il mal di testa

Prima di iniziare a trattare questi sintomi, è necessario consultare un medico e utilizzare un metodo di indagine per determinare il motivo per cui il mal di testa e la nausea. Nella maggior parte dei casi, la rimozione dei processi infiammatori e la normalizzazione dei sistemi di supporto vitale del corpo migliora le condizioni del paziente, il disagio scompare e il paziente può solo seguire determinate istruzioni per prevenire l'insorgenza di crisi.

Per il trattamento di condizioni patologiche che coinvolgono mal di testa e nausea, vengono utilizzati i seguenti metodi:

  1. Pronto soccorso per i farmaci. Prima di assumere un medico, puoi alleviare il mal di testa con antidolorifici o antispastici. Per questi scopi vengono utilizzati Nurofen, Citramon, Spazgol o Tempalgin. La scelta dei farmaci per la nausea dipende dalle cause del suo sviluppo. In questo caso, gli adsorbenti (Sorbex o carbone attivo) o Reglan, Motilium, Splenin possono aiutare.
  2. Terapia farmacologica Un corso di compresse, iniezioni e contagocce endovenose è prescritto per patologie acute e malattie infettive. L'adeguatezza del trattamento domiciliare o stazionario è determinata dal medico del profilo, a seconda delle condizioni del paziente.
  3. Intervento chirurgico È prescritto per condizioni gravi causate da lesioni cerebrali, tumori, ascessi o ipertensione intracranica anormale. La chirurgia è ricorsa in casi eccezionali quando altri metodi di trattamento sono inefficaci e c'è il rischio di morte.
  4. Fisioterapia, massaggi ed esercizi terapeutici. Le procedure terapeutiche e gli esercizi ginnici sono prescritti in combinazione con il trattamento farmacologico o durante la remissione come misure preventive.
  5. I rimedi omeopatici e popolari possono essere prescritti dal medico come terapia adiuvante, nella maggior parte dei casi, per ottenere l'effetto, richiedono un lungo ricevimento continuo.

Il metodo di trattamento e i mezzi per il rapido sollievo di questi sintomi dovrebbero essere determinati dal medico, tenendo conto non solo della causa dello sviluppo del dolore, ma anche delle condizioni generali del corpo, dei processi in corso in altri organi.

Sintomi non medicinali

Ci sono molti rimedi non farmacologici per aiutare a sbarazzarsi di mal di testa e nausea, a seconda della loro causa.

I modi più rapidi per eliminare i sintomi spiacevoli sono:

  • tè caldo con menta e limone;
  • un impacco di acqua fresca con l'aggiunta di oli essenziali di limone, pompelmo o melissa;
  • mangiare agrumi freschi (arancia o limone) con nausea;
  • impacco di argilla con olio di mentolo;
  • decotto di menta, salice e origano.

Per prevenire il mal di testa con nausea usare mezzi sicuri non farmacologici di azione cumulativa:

  • Olio di mais per l'emicrania, che deve essere consumato 14 giorni in porzioni di 2 cucchiai. Nei primi giorni di ammissione viene effettuata 1 volta al giorno, dopo di che viene gradualmente portato fino a 3 volte.
  • Uvetta, mandarino e noce. Mezz'ora prima di colazione, dovresti alternativamente mangiare mandarino, dozzine di uvetta e chicchi di 3 noci per 3 mesi, senza mescolare gli ingredienti, e dopo mezz'ora, bevi tutto con un bicchiere d'acqua.
  • Brodo di corteccia di sorbo, che dovrebbe essere bevuto in tre dosi al giorno per un massimo di 30 giorni. Per fare questo, 400 g di corteccia vengono bolliti per almeno 2 ore e, una volta raffreddati, vengono presi in un cucchiaio.

Mal di testa nella parte frontale: cause, diagnosi e caratteristiche del trattamento

La lamentela più frequente con cui la gente viene dal medico è un mal di testa nella parte frontale. Le ragioni della sua comparsa possono essere molto diverse. Questa è una fatica comune, un eccesso di lavoro o gravi patologie nascoste. Per stabilire la diagnosi, è necessario sottoporsi ad un esame e iniziare una terapia tempestiva.

Mal di testa nella parte frontale: cause

I principali fattori che influenzano l'aspetto dei disturbi nella fronte sono:

  • malattie virali infettive;
  • cibo scadente consumato per un lungo periodo nel cibo;
  • avvelenamento domestico;
  • Malattie ORL;
  • malattie del cuore e dei vasi sanguigni;
  • malattie neurologiche;
  • ferite alla testa e lividi;
  • osteocondrosi cervicale;
  • tumori maligni.

Per questi e altri fattori, si può verificare un mal di testa nella parte frontale. Le cause sono determinate dal medico attraverso la diagnosi. Sulla base dei risultati dell'esame, è prescritto un trattamento.

Mal di testa nella parte frontale: sintomi

Le cause della malattia aiutano a stabilire i sintomi che lo accompagnano. Di regola, è affaticamento, nausea, vomito. Con tali manifestazioni, pallore della pelle, debolezza, salti della pressione sanguigna, è possibile osservare un polso rapido. In una tale situazione, le persone hanno le vertigini, ci sono crampi negli occhi e acufeni. Una persona con forti dolori alla testa non tollera la luce del giorno, sviluppa sudorazione eccessiva, vertigini, brividi e dolori alle articolazioni.

Il dolore in sé può essere diverso: opaco, acuto, lancinante, acuto, intenso, palpitante o bruciante. Determinato solo dalla descrizione del paziente e quando si stabilisce la vera causa è solo un fattore minore.

Malattie del cuore e dei vasi sanguigni

Spesso si verifica a causa di una diminuzione (aumento) della pressione intracranica, mal di testa nella parte frontale. I motivi qui sono in ipossia, in cui i recettori speciali per il dolore sono irritati e la persona si sente male. A volte il dolore si verifica con problemi circolatori nel cervello.

Tale disagio può essere associato a patologie dell'apparato cardiovascolare, quali:

  • bassa o alta pressione sanguigna;
  • periodo di crisi ipertensiva;
  • aterosclerosi;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • trombosi;
  • malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali;
  • tromboflebite;
  • cardiopatia congenita;
  • lesioni maligne alla testa.

Un paziente con tali malattie non solo sente un mal di testa, ma si stanca rapidamente, perde capacità lavorativa, sente debolezza in tutto il corpo. Queste malattie possono causare allucinazioni, vertigini e "mosche" negli occhi.

Per diagnosticare una malattia, è necessario visitare un cardiologo, un chirurgo vascolare, un oncologo.

Lesioni e contusioni

Lesioni e contusioni possono causare cefalea persistente nella parte frontale. Le cause sono in commozione cerebrale, in cui vi è una breve perdita di coscienza, debolezza in tutto il corpo, nausea e vertigini. Qui abbiamo bisogno di consigli non solo da un traumatologo, ma anche da un neurologo.

Una contusione cerebrale provoca anche la comparsa di dolore alla testa. I sintomi qui si sviluppano gradualmente. Oltre al dolore, possono verificarsi nausea, debolezza e vertigini.

Un semplice livido della zona frontale, accompagnato dalla formazione di ematoma, spesso colpisce l'aspetto dei disturbi. Se la suppurazione si forma durante il trauma dei tessuti molli, allora i fenomeni negativi possono intensificarsi. Brividi, febbre e disagio su tutto il corpo. In caso di tali lividi, è necessaria una visita a un traumatologo per escludere una contusione cerebrale e una commozione cerebrale.

Malattie del sistema nervoso

La causa del mal di testa nella parte frontale della testa si trova a volte nelle malattie del sistema nervoso. La nevralgia del nervo ternario provoca la comparsa di una sindrome acuta del dolore nella testa, che dura un paio di minuti. Il disagio può verificarsi con qualsiasi tocco casuale sulla fronte. Il dolore dà alla zona degli occhi, le orecchie, spesso va ai denti e l'indice sulla sua mano sinistra. La malattia è capita male. Il trattamento è prescritto da tutti i tipi di medicinali. In una fase grave di sviluppo richiede un intervento chirurgico.

La nevrosi provoca dolore pulsante nella parte frontale. Questo è di solito l'unico sintomo. La malattia è accompagnata da nevrastenia, ansia eccessiva, isteria. L'aspetto di questa malattia è influenzato da una lunga permanenza in uno stato di stress. Viene trattato assumendo erbe sedative, medicinali e antidepressivi.

Il dolore alla fronte è spesso osservato durante l'emicrania. Questo disturbo è cronico. Nella sua forma avanzata, a volte provoca la paralisi di tutto il corpo. Gli attacchi di emicrania possono disturbare una persona fino a dieci volte al mese. C'è un forte dolore palpitante nell'area della fronte. Possibili svenimenti, vomito, nausea, increspature negli occhi. Il trattamento viene effettuato a seconda dei sintomi e delle condizioni del paziente.

Patologie infettive e virali

Le malattie virali e batteriche spesso provocano forti mal di testa nella parte frontale. Le ragioni sono radicate nell'infiammazione o nel danno parziale agli organi interni.

Uno dei fattori di mal di testa è una sinusite frontale. Si verifica a seguito di complicazioni dopo un raffreddore, influenza o raffreddore. Il trattamento tardivo e la violazione delle prescrizioni mediche sono le principali cause di pus nei seni frontali. Durante il periodo della malattia, non ci sono solo dolore severo, ma anche gonfiore, gonfiore dell'area frontale. Sistema di afflusso di sangue disturbato in quest'area, che non consente al pus di fluire dal sito di lesione. Durante il periodo di malattia, il paziente ha congestione nasale, temperatura fino a 38,5 °, debolezza, fotofobia, odore è disturbato. Il trattamento viene eseguito da un otorinolaringoiatra.

L'etmoidite è una delle cause del mal di testa. Si verifica con l'infiammazione del seno etmoidale. Poiché il punto focale dell'infiammazione si trova all'interno del cranio, il paziente si sente noioso, eccitando l'intera parte della fronte, il dolore. La malattia spesso assomiglia a un raffreddore. C'è una temperatura, brividi preoccupati, naso che cola. La diagnosi e il trattamento sono effettuati da un medico ORL.

Grave dolore alla fronte può causare sinusite. Il dolore è intenso e aumenta con il piegarsi in avanti. Durante la malattia si osserva una congestione nasale, compare febbre, brividi, diventa difficile respirare. La terapia antibatterica è effettuata. Sono prescritti farmaci immunomodulatori e antivirali. I casi gravi richiedono una puntura.

Avvelenamento domestico

L'avvelenamento domestico può causare frequenti mal di testa nella parte frontale. Possibili cause di questo fenomeno sono sostanze tossiche che fanno parte di molte cose create dalla moderna industria chimica.

Le sostanze tossiche possono essere trovate ovunque. Ad esempio, in mobili e tappeti, elettrodomestici e abbigliamento. I produttori senza scrupoli usano materie prime a basso costo per risparmiare denaro, il che non è sempre sicuro. Nel corso del tempo, le tossine che causano il mal di testa scompaiono e l'indisposizione nell'area della fronte smette di disturbare la persona. Pertanto, dovresti scegliere attentamente le merci, annusarle, leggere l'etichetta e non comprare cose economiche.

diagnostica

In grado di privare il mal di testa a lungo termine nella parte frontale. Le ragioni (diagnostica, tempo di lavoro, ti permetteranno di iniziare il trattamento della malattia senza indugio) il suo verificarsi aiuterà a stabilire l'esame. Se questo è un raffreddore, allora devi contattare il terapeuta. Se le ferite e le ferite dovrebbero essere visitate da un neurologo. Se i disturbi sono accompagnati da congestione nasale, l'ENT aiuterà. Ogni situazione deve essere considerata individualmente.

Per stabilire una diagnosi accurata sarà necessario sottoporsi a una diagnosi completa. Dare sangue e urina. Prendi i raggi X, CT o RM. In alcuni casi sarà necessaria la dopplerografia, l'elettroencefalografia o l'angiografia. A volte viene intrapresa una puntura di liquido cerebrospinale per identificare la causa della malattia.

Fondamentalmente, l'esame si svolge su base ambulatoriale, fatta eccezione per la puntura, durante la presa di cui una persona viene posta in un ospedale.

trattamento

Per ricorrere alla terapia nel tempo, è necessario stabilire cosa ha causato il mal di testa nella parte frontale. Le ragioni (il trattamento in questa situazione è prescritto dal medico, e non si dovrebbe cercare di sbarazzarsi del dolore da soli), identificati in modo tempestivo, elimineranno rapidamente questo disturbo e torneranno alla vita normale. Se il dolore appare sullo sfondo di sovraccarico o superlavoro, allora aiuterà a rimuovere gli analgesici, un buon riposo e un buon sonno.

Per stimolare la funzione cerebrale, sono prescritte metilxantine, come "teobromina" e "guaranina". È possibile rimuovere l'infiammazione con farmaci anti-infiammatori non steroidei: "Paracetamolo", "Nurofen", "Ibuprofen".

Ergotamine ("ergometrina") sono prescritte per attivare la circolazione cerebrale. Questi farmaci sono rigorosamente prescritti e hanno molti effetti collaterali. Elimina gli spasmi muscolari antispastici, questo è "Nosh-pa", "Papaverin" o "Spazmalgon". In alcuni casi, non fare a meno di beta-bloccanti. Rimuovono il dolore a causa dell'espansione dei vasi sanguigni.

Qualunque sia la causa del mal di testa, l'automedicazione qui non è appropriata e il medico deve prescrivere farmaci per evitare conseguenze negative.

Rimedi popolari

Alleviare il dolore in fronte può essere metodi popolari. Prima di tutto, è un unguento, che contiene oli essenziali di menta, lavanda, geranio o pompelmo. Sono sfregati nel punto in cui si avverte il dolore.

Aiuterà un bicchiere di decotto di camomilla, che dovrebbe essere consumato tre volte al giorno prima dei pasti. Se il mal di testa non è causato da un raffreddore, allora una compressa fredda o applicazioni di argilla possono essere messe sulla fronte per 15 minuti.

Rimuovere il disagio aiuterà la tintura di fiordaliso, timo o lillà. Un eccellente aiuto sarà il solito miele d'api. È necessario usarlo per mezz'ora prima dei pasti.