Cosa fare se il terzo giorno consecutivo ha mal di testa?

Epilessia

Probabilmente tutti, almeno una volta nella sua vita, si sono lamentati: il terzo giorno ha mal di testa. 85 abitanti della Terra su 100 conoscono il mal di testa in prima persona. A meno che il suo nome scientifico - la cefalea - non sia noto a tutti.

Le persone sono abituate a mal di testa e non prestano attenzione a loro. Il fatto che il dolore dovrebbe essere trattato, l'umanità ha imparato non molto tempo fa, e non tutti sono abituati a questa regola. Un giorno mi doleva la testa, poi è andato via, è successo per la prima volta, e la persona continua a vivere, dimenticando di questo piccolo problema.

E solo se la cefalea viola seriamente i piani e influisce sulla qualità della vita, una persona può cambiare il suo atteggiamento nei confronti del problema e cercare di capire cosa sta succedendo.

Probabilmente tutti, almeno una volta nella sua vita, si sono lamentati: il terzo giorno ha mal di testa. 85 abitanti della Terra su 100 conoscono il mal di testa in prima persona. A meno che il suo nome scientifico - la cefalea - non sia noto a tutti.

Le persone sono abituate a mal di testa e non prestano attenzione a loro. Il fatto che il dolore dovrebbe essere trattato, l'umanità ha imparato non molto tempo fa, e non tutti sono abituati a questa regola. Un giorno mi doleva la testa, poi è andato via, è successo per la prima volta, e la persona continua a vivere, dimenticando di questo piccolo problema.

E solo se la cefalea viola seriamente i piani e influisce sulla qualità della vita, una persona può cambiare il suo atteggiamento nei confronti del problema e cercare di capire cosa sta succedendo.

Tipi di malattia

Mal di testa in caso di:

  • problemi della nave;
  • spasmi muscolari della testa, del collo e della schiena;
  • alcuni tipi di nevralgia;
  • malattie infettive;
  • violazione della libera circolazione del liquido cerebrospinale.

Prima di tutto, va tenuto presente che diverse dozzine di malattie molto gravi, tra cui lesioni cerebrali traumatiche, tumori, malattie endocrine, possono manifestarsi come mal di testa. E all'inizio la cefalea potrebbe essere l'unico sintomo. Pertanto, se la testa fa male per diversi giorni, la cosa più ragionevole sarebbe quella di consultare un medico. È inaccettabile consigliare a una persona di bere una pillola o anche un bicchiere, se la causa del mal di testa è sconosciuta. Tali consigli come "hai mal di testa per 3 giorni, e non hai nemmeno avuto analgin", lasceremo sulla coscienza di coloro che li danno. Pertanto, la tavoletta di citramona può seriamente peggiorare la condizione di ipertonia e analgin - uccidere le allergie.

D'altra parte, il mal di testa può essere la normale reazione del corpo allo stress, lo stile di vita dell'individuo, il lavoro eccessivo e persino la risposta del corpo ai cambiamenti climatici.

tensione

Se a una persona sembra che la sua testa sia stata schiacciata da una morsa, spremuta all'esterno, allora questo è molto probabilmente un mal di testa da tensione (TTH). Non è senza ragione che i medici chiamano questa condizione "l'elmetto del nevrotico". Disturbi del sonno, stress e depressione, sindrome premestruale, pressione alta o bassa, sensazione di fame, affaticamento degli occhi prolungato e postura scomoda possono essere la causa di questa condizione dolorosa.

Di solito un attacco di HDN dura un tempo relativamente breve, ma accade che il tormento non si fermi per diversi giorni di seguito. Le persone hanno una diversa soglia di sensibilità al dolore, quindi non fatevi prendere dal panico immediatamente se il secondo giorno il mal di testa persiste. Ma questo è un segnale: dovresti prestare più attenzione alla tua condizione, alle sensazioni che accompagnano la cefalea, alle circostanze del suo verificarsi, che hanno contribuito al sollievo o al deterioramento della condizione. Il medico avrà bisogno di queste informazioni per fare una diagnosi.

Le cause del mal di testa da tensione secondo una delle teorie sono gli spasmi dei muscoli della testa e del collo e, dall'altra, la rottura del lavoro dei filtri del dolore.

Pertanto, per il trattamento e la prevenzione dell'HDN si utilizza:

  • analgesici;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

Quando lo stress e la depressione prescrivono farmaci che riducono il livello di stress nervoso o mentale (sedativi, antidepressivi).

I farmaci prescritti devono essere prescritti dal medico dopo il sondaggio.

Un'altra causa molto comune di mal di testa è l'emicrania. Più recentemente, i medici non sono stati in grado di determinare le cause di questa malattia. Ora è stabilito inequivocabilmente: l'emicrania si verifica se l'apporto di sangue al cervello è compromesso o se una persona ha problemi con il sistema nervoso.

Nell'emicrania, una persona sperimenta un dolore martellante, spesso in una metà della testa, i sensi reagiscono dolorosamente a odori, suoni e luce. Il paziente è nauseato, può iniziare il vomito. Le reazioni mentali sono disturbate: l'irritazione o l'apatia sono spesso accompagnate dai principali sintomi dell'emicrania.

L'attacco di emicrania può interrompersi dopo 3-4 ore e può durare per 3 giorni o anche più.

Le misure adottate all'inizio dell'attacco aiutano ad alleviare la condizione della persona più efficacemente. Di norma, i pazienti trovano gradualmente le proprie modalità di sollievo non farmacologico o completo sollievo dal dolore. Una doccia fresca per un bagno caldo o un bagno caldo può portare sollievo evidente. Bene, se riesci a dormire (sfortunatamente, con un forte mal di testa, non è sempre possibile) o semplicemente sdraiarsi in una stanza buia e silenziosa. Durante un attacco di emicrania, una persona dovrebbe essere dotata di un ambiente in cui è escluso l'effetto di sostanze irritanti.

L'uso di pillole per il dolore per l'emicrania è di solito inefficace. L'emicrania è accompagnata da un rallentamento della peristalsi e, di conseguenza, da un peggioramento dell'assorbimento del farmaco. Semplicemente non raggiungono l'obiettivo. È per migliorare l'assorbimento, insieme ad altri farmaci nella terapia farmacologica dell'emicrania, usare farmaci contenenti caffeina. Per prevenire e ridurre la gravità degli attacchi viene solitamente prescritto:

  • antidolorifici e farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • antidepressivi;
  • anticonvulsivanti;
  • infusi e bagni (camomilla, ergot, zenzero),
  • vitamine (B2) e minerali (magnesio).

Va tenuto presente che gli analgesici come mezzo per il trattamento sintomatico del mal di testa in alcuni casi, non si fermano, ma aumentano il mal di testa. Almeno, quindi, il trattamento corretto, che è giusto per te, dovrebbe essere prescritto da un medico.

Metodi della medicina tradizionale

Se non si hanno malattie gravi e la testa fa male per due o tre giorni di fila, cerca di eliminare il dolore con l'aiuto di metodi tradizionali, che a volte sono più efficaci dei farmaci. Ricorda che il nostro obiettivo principale - alleviare lo spasmo, rilassare, migliorare il flusso di sangue e calmare i nervi. Si prega di notare che tutti i nostri consigli possono essere utilizzati solo in assenza di controindicazioni.

Puoi fare un bagno caldo con lavanda o sale marino.

Le donne che provano mal di testa nel periodo premestruale o durante la menopausa possono alleviare la loro sofferenza con aglio grattugiato, che viene applicato alle tempie per 15 minuti.

Per alleviare il dolore, puoi massaggiare il naso per 5-10 minuti.

E puoi schiacciare prima dell'aspetto del succo di una foglia di cavolo e attaccarlo alle tempie o alla fronte: il potassio, che è un sacco di cavolo, aiuta ad alleviare gli spasmi muscolari ei vasi sanguigni.

Bere 1/4 tazza di succo di ribes nero 3 volte al giorno.

Stile di vita sano

Le cause sopra elencate di mal di testa dimostrano in modo convincente che la salute umana dipende direttamente dallo stile di vita che conduce. La natura, creando un uomo, presupponeva che si sarebbe mosso molto, e non seduto, mangiando cibo sano, non fast food, guardando lontano e non nello schermo del computer, respirando aria fresca e non condizionata. Le persone moderne hanno dimenticato con sicurezza tutte queste alleanze e sono costrette a pagare con problemi di salute.

Pertanto, vale la pena provare a mettere ordine nella tua vita e includere passeggiate regolari e sforzi fisici, osservare la dieta, migliorare l'ergonomia del tuo posto di lavoro. Il prezzo del problema è eccezionalmente alto: la qualità e persino la durata della tua vita.

Le cause del mal di testa possono variare dalla percezione individuale del dolore da parte di una persona a gravi malattie organiche. Pertanto, prenditi la responsabilità della tua salute e non aspettarti che il problema scompaia da solo. Se non sei riuscito a toglierti la testa dal cuscino per tre giorni, non dovresti aspettarti sollievo per il quarto giorno.

Se l'attacco dura 2 giorni o più, e questo accade regolarmente (fino a 15 giorni al mese), vai in clinica. Per la raccolta più completa della storia, ricorda tutte le circostanze in cui si verifica un mal di testa, nota quali altri sintomi ti infastidiscono, presta attenzione alla frequenza e alla durata degli attacchi di dolore.

Per il dolore episodico e la cefalea cronica, non devi fare affidamento solo sui farmaci.

Uno stile di vita sano, l'eliminazione dei fattori che provocano mal di testa dalla tua vita e le semplici tecniche della medicina tradizionale ti aiuteranno a vivere come vuoi, e non come dettato dal dolore che non ti lascia la testa per 3 giorni.

Mal di testa prolungato - cosa c'è dietro questo disturbo

Ci sono molti tipi di dolore alla testa di durata variabile. Il mal di testa prolungato è caratterizzato da un decorso intenso, si manifesta più di 15 giorni al mese e può provocare una grave malattia.

È difficile incontrare una persona che soffre di un solo tipo di sindromi dolorose nella testa. Per qualche motivo, il dolore può alternarsi o essere mescolato. A seconda del meccanismo di insorgenza e dei sintomi, il mal di testa prolungato è suddiviso nelle seguenti categorie:

  1. Vascolare. Patologia si verifica quando un restringimento o espansione dei vasi sanguigni, con ipotensione o ipertensione arteriosa, così come con altre malattie vascolari: aterosclerosi, emicrania. Allo stesso tempo ci sono sensazioni pulsante nelle tempie e vertigini.
  2. Il dolore dello sforzo muscolare provoca stress, prolungata posizione scomoda del corpo, malattie della colonna vertebrale. Una persona si sente spremere gli spasmi nel collo e intorno alla testa.
  3. Nevralgia Le malattie nevralgiche causano convulsioni a breve termine quando vengono toccate nell'area del viso e possono derivare dall'infiammazione del nervo trigemino o occipitale.
  4. Liquorodynamic. Pressione intracranica, idrocefalo, malattie infiammatorie del cervello, varie cisti del cervello sono provocate dal disturbo della circolazione del liquido cerebrospinale attraverso i vasi.
  5. Tossico Appare quando il corpo è intossicato con sostanze e medicinali nocivi. L'avvelenamento può essere la ragione per cui un mal di testa fa male.
  6. Infettivo: si forma sotto l'influenza di infezioni virali, SARS, sinusite, sinusite frontale, meningite ed encefalite.
  7. Conseguenze delle lesioni cerebrali o dei tessuti molli. I sintomi possono comparire molto più tardi, quindi qualsiasi livido nell'area del cranio non dovrebbe essere lasciato senza l'attenzione specialistica.
  8. Cancro. Il mal di testa prolungato è un frequente satellite di tumori e neoplasie negli organi del sistema nervoso centrale. È caratterizzato da intensità, mancanza di sollievo durante l'assunzione di antidolorifici, disturbi dell'andatura e linguaggio del paziente.

motivi

I motivi per cui un mal di testa fa male ogni giorno possono essere molti.

emicrania

L'attacco può verificarsi all'improvviso e durare da 4 a 72 ore. Allo stesso tempo, si osservano fotofobia, nausea, lacrimazione, sensazione pulsante da una parte della testa, più spesso nel tempio.

Fluttuazioni della pressione sanguigna

Con l'ipertensione, molto spesso un mal di testa per diversi giorni. Gli spasmi sono localizzati nelle regioni temporale e occipitale.

Nevralgia del nervo trigemino

Le sensazioni di ripresa sul viso sono un sintomo di nevralgia. Tale dolore può verificarsi frequentemente, ma avere una durata non superiore a 1 minuto, dare alle orecchie o alla mascella inferiore.

ascesso

Processi purulenti nel cervello, accompagnati da febbre, possono causare sindromi dolorose prolungate che si verificano nelle tempie e nella zona della fronte.

arterite

Arterite - una malattia infettiva, complicata dalla febbre, gonfiore nella zona degli occhi, movimenti della testa ostruiti. Il trattamento della malattia è complicato e potrebbe richiedere diversi anni.

Anemia da carenza di ferro

La costante bassa emoglobina nel sangue può causare dolore prolungato in una persona. Allo stesso tempo, lo stato generale di salute peggiora, c'è spremitura nella testa, vertigini, debolezza.

Infezione da adenovirus

Malattie infiammatorie degli occhi e degli organi respiratori possono portare alla comparsa di spasmi dolorosi costanti nella testa, febbre alta, tinnito e nausea.

Meningite, encefalite

Le malattie infiammatorie delle membrane cerebrali sono sempre accompagnate da dolore prolungato, brividi, diminuzione della vista e dell'udito e possono verificarsi svenimenti e vertigini.

Malattie della colonna vertebrale, osteocondrosi

Quando si spremono le arterie vertebrali, i dischi intervertebrali erniati spesso feriscono nelle tempie e al centro della testa. Ipossia, insufficiente circolazione sanguigna nelle arterie vertebrali porta a cefalea permanente.

Ischemia cerebrale

È una conseguenza dell'aterosclerosi o dell'ipertensione. Il restringimento dei piccoli capillari porta alla carenza di ossigeno nel cervello. Di conseguenza, nella testa si sviluppano sintomi dolorosi prolungati.

Dolore di Abuzzus

Lo sviluppo delle sindromi da dolore abusivo si verifica con l'abuso di farmaci antinfiammatori non steroidei e analgesici.

Neoplasia cerebrale

I tumori, le cisti, gli aneurismi vascolari spesso provocano cefalea cronica, che tende ad aumentare. Le manifestazioni concomitanti possono essere un aumento della pressione intracranica, vomito, nausea, disturbi della parola e del coordinamento.

Cefalgia liquorodinamica

Il cambiamento della pressione intracranica porta a persistenti sensazioni dolorose nella testa, accompagnate da pulsazione, nausea e soffocamento.

I fattori esterni che provocano lo sviluppo di sintomi del dolore a lungo termine nella testa includono:

  1. Superlavoro. Trascurando il riposo, la stanchezza costante, si verifica un sovraccarico, che è caratterizzato da una sensazione di stringere l'intera superficie della testa e un flusso costante.
  2. Ristrutturazione ormonale del corpo: crampi prolungati spesso disturbano gli adolescenti, le donne incinte e le donne in menopausa.
  3. Insonnia, mancanza cronica di sonno a una diminuzione generale della forza del corpo e può essere un fattore che causa sindromi dolorose prolungate nella testa.
  4. Stress, depressione, ansia.
  5. Sforzo muscolare

Pronto soccorso

Nessuno può tollerare un mal di testa per molto tempo. Quando un mal di testa non va via per diversi giorni di fila, la persona è costretta a consultare un medico.

Quindi, come possiamo aiutarci con i mal di testa a lungo termine in diversi modi:

  • le misure di primo soccorso per la cefalea cronica sono antidolorifici, aspirina, paracetamolo, ibuprofene. Tuttavia, possono avere solo un effetto temporaneo;
  • se un costante dolore alla testa disturba una donna incinta o è causato da intossicazione, bere molta acqua naturale, succhi, decotti di erbe aiuterà a ridurre i sintomi. Questo metodo è adatto per sindromi di moderata gravità;
  • ai primi segni di imminente dolore alla testa, dovresti rilassarti e prenderti una pausa, cambiare la posizione del corpo, bere un forte tè nero con lo zucchero;
  • se si verifica una situazione stressante, prendere un calmante rimedio a base di erbe, una soluzione di valeriana o motherwort;
  • fare un leggero massaggio di testa, collo, tempie;
  • fare una doccia o un bagno di contrasto con le erbe medicinali aiuterà a prevenire un attacco all'inizio;
  • Se c'è una tendenza ai disturbi vascolari, un impacco freddo o una lozione calda aiuterà a localizzare gli spasmi.

Di norma, in caso di sensazioni dolorose croniche, il trattamento farmacologico è diretto alla causa di questi. A seconda del tipo di dolore e del meccanismo del loro aspetto usare:

  • farmaci stabilizzanti la pressione;
  • beta-bloccanti e farmaci nootropici per carenza di ossigeno;
  • condurre una terapia infusionale per l'avvelenamento.

diagnostica

Quando ci si rivolge a uno specialista, è necessario prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • quando il dolore cronico si manifestò per primo;
  • durata dei sequestri;
  • sospetti cause di accadimento;
  • sintomi concomitanti;
  • in quali parti della testa c'è dolore;
  • natura del dolore.

Sulla base dell'indagine del paziente, il medico fa un quadro clinico della malattia e invia ulteriori ricerche:

  • imaging a risonanza magnetica;
  • elettroencefalografia;
  • USDG di vasi della testa e del collo;
  • conteggio ematico biochimico e completo;
  • consultazioni di medici di altre specializzazioni: oculista, otorinolaringoiatra, neurochirurgo, psichiatra.

trattamento

Se hai un mal di testa da molto tempo, il più ragionevole è andare dal medico. L'ulteriore terapia dipenderà dalla diagnosi dello specialista. Il paziente può essere prescritto le seguenti procedure:

  • esercizio terapeutico;
  • osteopatia cranica - usata in trattamenti complessi con l'aiuto delle mani di un medico. Lavorare con le ossa del cranio e delle strutture cerebrali stabilizza il movimento del liquido cerebrospinale, normalizza il flusso di sangue nei vasi;
  • fisioterapia;
  • comprime e lozioni;
  • terapia manuale delle tempie e del collo;
  • riflessologia con l'aiuto di effetti puntuali su noduli e terminazioni nervose, agopuntura;
  • fissazione della regione cervicale in un corsetto per patologie vertebrali o osteocondrosi cervicale.

I farmaci usati per curare la cefalea cronica includono:

  • antidepressivi: amitriptilina, paroxetina, melipramina;
  • rilassanti muscolari: tolperisone, mefedolo, tizanidite;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei: ibuprofene, ketoprofene, naprossene.

prevenzione

In alcune persone, dopo il trattamento, i sintomi del dolore possono ripresentarsi. Tuttavia, i medici non sono invitati a farsi coinvolgere nell'assunzione di farmaci: possono provocare sindromi ancora più intense. Le raccomandazioni dei medici per la prevenzione del dolore a lungo termine nella testa sono ridotte a semplici consigli:

  • notte di sonno completo - almeno 8 ore;
  • evitare il superlavoro, il riposo durante la giornata di lavoro, esercizi rilassanti per i muscoli del sistema scheletrico;
  • aria fresca, regolare aerazione dei locali;
  • esercitare entro limiti ragionevoli;
  • alimentazione sana, comprese vitamine e minerali;
  • corsi regolari di erbe lenitive: peonia, valeriana, motherwort;
  • esclusione delle cattive abitudini - fumo e bevande alcoliche.

conclusione

"Il mal di testa non scompare" - molto spesso il medico sente, accettando i pazienti. Il successo della terapia dipende principalmente dalla persona. Il riferimento tempestivo a uno specialista aiuterà ad evitare conseguenze negative e lo sviluppo di molte malattie della testa.

Cosa fare se 2, 3, 4 giorni di fila mal di testa

Mal di testa in caso di:

  • problemi della nave;
  • spasmi dei muscoli della testa. collo e schiena;
  • alcuni tipi di nevralgia;
  • malattie infettive;
  • violazione della libera circolazione del liquido cerebrospinale.

Prima di tutto, va tenuto presente che diverse dozzine di malattie molto gravi, tra cui lesioni cerebrali traumatiche, tumori, malattie endocrine, possono manifestarsi come mal di testa. E all'inizio la cefalea potrebbe essere l'unico sintomo. Pertanto, se la testa fa male per diversi giorni, la cosa più ragionevole sarebbe quella di consultare un medico. È inaccettabile consigliare a una persona di bere una pillola o anche un bicchiere, se la causa del mal di testa è sconosciuta. Tali consigli come "hai mal di testa per 3 giorni, e non hai nemmeno avuto analgin", lasceremo sulla coscienza di coloro che li danno. Pertanto, la tavoletta di citramona può seriamente peggiorare la condizione di ipertonia e analgin - uccidere le allergie.

D'altra parte, il mal di testa può essere la normale reazione del corpo allo stress, lo stile di vita dell'individuo, il lavoro eccessivo e persino la risposta del corpo ai cambiamenti climatici.

2 Voltaggio

Se a una persona sembra che la sua testa sia stata schiacciata da una morsa, spremuta all'esterno, allora questo è molto probabilmente un mal di testa da tensione (TTH). Non è senza ragione che i medici chiamano questa condizione "l'elmetto del nevrotico". Disturbi del sonno, stress e depressione, sindrome premestruale, pressione alta o bassa, sensazione di fame, affaticamento degli occhi prolungato e postura scomoda possono essere la causa di questa condizione dolorosa.

Di solito un attacco di HDN dura un tempo relativamente breve, ma accade che il tormento non si fermi per diversi giorni di seguito. Le persone hanno una diversa soglia di sensibilità al dolore, quindi non fatevi prendere dal panico immediatamente se il secondo giorno il mal di testa persiste. Ma questo è un segnale: dovresti prestare più attenzione alla tua condizione, alle sensazioni che accompagnano la cefalea, alle circostanze del suo verificarsi, che hanno contribuito al sollievo o al deterioramento della condizione. Il medico avrà bisogno di queste informazioni per fare una diagnosi.

Le cause del mal di testa da tensione secondo una delle teorie sono gli spasmi dei muscoli della testa e del collo e, dall'altra, la rottura del lavoro dei filtri del dolore.

Pertanto, per il trattamento e la prevenzione dell'HDN si utilizza:

  • analgesici;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

Quando lo stress e la depressione prescrivono farmaci che riducono il livello di stress nervoso o mentale (sedativi, antidepressivi).

I farmaci prescritti devono essere prescritti dal medico dopo il sondaggio.

Un'altra causa molto comune di mal di testa è l'emicrania. Più recentemente, i medici non sono stati in grado di determinare le cause di questa malattia. Ora è stabilito inequivocabilmente: l'emicrania si verifica se l'apporto di sangue al cervello è compromesso o se una persona ha problemi con il sistema nervoso.

Nell'emicrania, una persona sperimenta un dolore martellante, spesso in una metà della testa, i sensi reagiscono dolorosamente a odori, suoni e luce. Il paziente è nauseato, può iniziare il vomito. Le reazioni mentali sono disturbate: l'irritazione o l'apatia sono spesso accompagnate dai principali sintomi dell'emicrania.

L'attacco di emicrania può interrompersi dopo 3-4 ore e può durare per 3 giorni o anche più.

Le misure adottate all'inizio dell'attacco aiutano ad alleviare la condizione della persona più efficacemente. Di norma, i pazienti trovano gradualmente le proprie modalità di sollievo non farmacologico o completo sollievo dal dolore. Una doccia fresca per un bagno caldo o un bagno caldo può portare sollievo evidente. Bene, se riesci a dormire (sfortunatamente, con un forte mal di testa, non è sempre possibile) o semplicemente sdraiarsi in una stanza buia e silenziosa. Durante un attacco di emicrania, una persona dovrebbe essere dotata di un ambiente in cui è escluso l'effetto di sostanze irritanti.

Un modo semplice ma efficace per sbarazzarsi di un mal di testa! Il risultato non tarda ad arrivare! I nostri lettori hanno confermato che usano con successo questo metodo. Dopo aver attentamente studiato, abbiamo deciso di condividere con voi.

L'uso di pillole per il dolore per l'emicrania è di solito inefficace. L'emicrania è accompagnata da un rallentamento della peristalsi e, di conseguenza, da un peggioramento dell'assorbimento del farmaco. Semplicemente non raggiungono l'obiettivo. È per migliorare l'assorbimento, insieme ad altri farmaci nella terapia farmacologica dell'emicrania, usare farmaci contenenti caffeina. Per prevenire e ridurre la gravità degli attacchi viene solitamente prescritto:

  • antidolorifici e farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • antidepressivi;
  • anticonvulsivanti;
  • infusi e bagni (camomilla, ergot, zenzero),
  • vitamine (B2) e minerali (magnesio).

Va tenuto presente che gli analgesici come mezzo per il trattamento sintomatico del mal di testa in alcuni casi, non si fermano, ma aumentano il mal di testa. Almeno, quindi, il trattamento corretto, che è giusto per te, dovrebbe essere prescritto da un medico.

Terzo mal di testa

Cosa fare se il terzo giorno consecutivo ha mal di testa?

1 tipi di malattia

Mal di testa in caso di:

  • problemi della nave;
  • spasmi dei muscoli della testa. collo e schiena;
  • alcuni tipi di nevralgia;
  • malattie infettive;
  • violazione della libera circolazione del liquido cerebrospinale.

Prima di tutto, va tenuto presente che diverse dozzine di malattie molto gravi, tra cui lesioni cerebrali traumatiche, tumori, malattie endocrine, possono manifestarsi come mal di testa. E all'inizio la cefalea potrebbe essere l'unico sintomo. Pertanto, se la testa fa male per diversi giorni, la cosa più ragionevole sarebbe quella di consultare un medico. È inaccettabile consigliare a una persona di bere una pillola o anche un bicchiere, se la causa del mal di testa è sconosciuta. Tali consigli come "hai mal di testa per 3 giorni, e non hai nemmeno avuto analgin", lasceremo sulla coscienza di coloro che li danno. Pertanto, la tavoletta di citramona può seriamente peggiorare la condizione di ipertonia e analgin - uccidere le allergie.

Stai attento

Il mal di testa è il primo segno di ipertensione. Nel 95% del mal di testa si verifica a causa di alterata circolazione del sangue nel cervello umano. E la principale causa di alterazione del flusso sanguigno è il blocco dei vasi sanguigni a causa di una dieta scorretta, cattive abitudini e stile di vita inattivo.

C'è un numero enorme di farmaci per il mal di testa, ma tutti hanno effetto sull'effetto, non sulla causa del dolore. Le farmacie vendono antidolorifici che semplicemente coprono il dolore e non curano il problema dall'interno. Da qui un numero enorme di infarti e ictus.

Ma cosa fare? Come essere trattati se c'è inganno ovunque? LA Bockeria, MD, ha condotto le sue indagini e ha trovato una via d'uscita da questa situazione. In questo articolo, Leo Antonovich ha detto come è LIBERO evitare la morte a causa di vasi sanguigni ostruiti, picchi di pressione e ridurre il rischio di infarto e ictus del 98%! Leggi l'articolo sul sito ufficiale dell'Organizzazione mondiale della sanità.

D'altra parte, il mal di testa può essere la normale reazione del corpo allo stress, lo stile di vita dell'individuo, il lavoro eccessivo e persino la risposta del corpo ai cambiamenti climatici.

2 Voltaggio

Se a una persona sembra che la sua testa sia stata schiacciata da una morsa, spremuta all'esterno, allora questo è molto probabilmente un mal di testa da tensione (TTH). Non è senza ragione che i medici chiamano questa condizione "l'elmetto del nevrotico". Disturbi del sonno, stress e depressione, sindrome premestruale, pressione alta o bassa, sensazione di fame, affaticamento degli occhi prolungato e postura scomoda possono essere la causa di questa condizione dolorosa.

Di solito un attacco di HDN dura un tempo relativamente breve, ma accade che il tormento non si fermi per diversi giorni di seguito. Le persone hanno una diversa soglia di sensibilità al dolore, quindi non fatevi prendere dal panico immediatamente se il secondo giorno il mal di testa persiste. Ma questo è un segnale: dovresti prestare più attenzione alla tua condizione, alle sensazioni che accompagnano la cefalea, alle circostanze del suo verificarsi, che hanno contribuito al sollievo o al deterioramento della condizione. Il medico avrà bisogno di queste informazioni per fare una diagnosi.

Le cause del mal di testa da tensione secondo una delle teorie sono gli spasmi dei muscoli della testa e del collo e, dall'altra, la rottura del lavoro dei filtri del dolore.

Pertanto, per il trattamento e la prevenzione dell'HDN si utilizza:

Ho studiato le cause del mal di testa per molti anni. Secondo le statistiche, nell'89% dei casi, la testa fa male a causa di vasi sanguigni ostruiti, che porta all'ipertensione. La probabilità che un mal di testa innocuo finisca con un ictus e la morte di una persona è molto alta. Circa due terzi dei pazienti muoiono entro i primi 5 anni di malattia.

Il fatto seguente: puoi bere una pillola dalla testa, ma non cura la malattia stessa. L'unica medicina ufficialmente raccomandata dal Ministero della Salute per il trattamento del mal di testa e utilizzata anche dai cardiologi nel loro lavoro è PhytoLife. Il farmaco influenza la causa della malattia, rendendo possibile eliminare completamente il mal di testa e l'ipertensione. Inoltre, nell'ambito del programma federale, ogni residente della Federazione Russa può ottenerlo gratuitamente!

  • analgesici;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS).

Quando lo stress e la depressione prescrivono farmaci che riducono il livello di stress nervoso o mentale (sedativi, antidepressivi).

I farmaci prescritti devono essere prescritti dal medico dopo il sondaggio.

Un'altra causa molto comune di mal di testa è l'emicrania. Più recentemente, i medici non sono stati in grado di determinare le cause di questa malattia. Ora è stabilito inequivocabilmente: l'emicrania si verifica se l'apporto di sangue al cervello è compromesso o se una persona ha problemi con il sistema nervoso.

Nell'emicrania, una persona sperimenta un dolore martellante, spesso in una metà della testa, i sensi reagiscono dolorosamente a odori, suoni e luce. Il paziente è nauseato, può iniziare il vomito. Le reazioni mentali sono disturbate: l'irritazione o l'apatia sono spesso accompagnate dai principali sintomi dell'emicrania.

L'attacco di emicrania può interrompersi dopo 3-4 ore e può durare per 3 giorni o anche più.

Le misure adottate all'inizio dell'attacco aiutano ad alleviare la condizione della persona più efficacemente. Di norma, i pazienti trovano gradualmente le proprie modalità di sollievo non farmacologico o completo sollievo dal dolore. Una doccia fresca per un bagno caldo o un bagno caldo può portare sollievo evidente. Bene, se riesci a dormire (sfortunatamente, con un forte mal di testa, non è sempre possibile) o semplicemente sdraiarsi in una stanza buia e silenziosa. Durante un attacco di emicrania, una persona dovrebbe essere dotata di un ambiente in cui è escluso l'effetto di sostanze irritanti.

Un modo semplice ma efficace per sbarazzarsi di un mal di testa! Il risultato non tarda ad arrivare! I nostri lettori hanno confermato che usano con successo questo metodo. Dopo aver attentamente studiato, abbiamo deciso di condividere con voi.

L'uso di pillole per il dolore per l'emicrania è di solito inefficace. L'emicrania è accompagnata da un rallentamento della peristalsi e, di conseguenza, da un peggioramento dell'assorbimento del farmaco. Semplicemente non raggiungono l'obiettivo. È per migliorare l'assorbimento, insieme ad altri farmaci nella terapia farmacologica dell'emicrania, usare farmaci contenenti caffeina. Per prevenire e ridurre la gravità degli attacchi viene solitamente prescritto:

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato di un mal di testa per sempre! Mezzo anno è già passato, come ho dimenticato che mal di testa è. Oh, non hai idea di quanto ho sofferto, quanto ho provato - niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente fatto spallucce. Alla fine, ho affrontato il mal di testa e grazie a questo articolo. Chiunque abbia spesso mal di testa è una lettura obbligata!

Leggi l'articolo completo >>>

  • antidolorifici e farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • antidepressivi;
  • anticonvulsivanti;
  • infusi e bagni (camomilla, ergot, zenzero),
  • vitamine (B2) e minerali (magnesio).

Va tenuto presente che gli analgesici come mezzo per il trattamento sintomatico del mal di testa in alcuni casi, non si fermano, ma aumentano il mal di testa. Almeno, quindi, il trattamento corretto, che è giusto per te, dovrebbe essere prescritto da un medico.

Anche il mio lato sinistro della testa mi fa male! E questo si ripete in primavera e in autunno.Questo è il VSD: un neurologo mi ha prescritto MagneV6, che calma, rafforza i vasi, mi aiuta!

In questi casi, avvolgermi (nel senso della testa) con tensioni calde mi aiuta! anche dormi così! dopo un paio di giorni tutto passa! Questo è nervoso, lo so! Guarisci presto!

ma succede perché quando dormi non controlli te stesso, e steso sullo stomaco ti giri il collo goffamente..

quando una parte della testa fa male, si chiama questa emicrania, le pillole non aiutano con esso. ordinario. In generale, ho avuto così tanto dolore, ma non per tre giorni, ma quasi tutti i giorni andavo in giro con tutti i medici, mi veniva anche dato un IRR e, di conseguenza, il motivo era che le mie articolazioni del collo erano sull'altro, mi pizzicavo, il mio sangue era rotto, come spiegavo Il terapeuta manuale ha chiamato questo BLOCCO, beh, ha sistemato tutto per me.. è stato terribilmente spaventoso quando mi ha massacrato tutte le ossa, ma poi quella leggerezza era nella testa e nel collo, e non avevo niente da dire che la mia testa avesse smesso di ferire e tutto i sintomi di questa distonia.. la colonna vertebrale è talmente importante ruolo ° e le ragioni possono essere che nel nom..vot ecco..

possibile problema con i tribunali
a un neurologo

Psichiatra personale. 22/01/11 23:25 (Risposta per: imp 18)

Oh, beh, allora è chiaro, beh, non sei ancora nervoso, tratti tutto più facilmente, oso pensare che tu abbia un'emicrania. ma, naturalmente, può essere spazzato via, SANO A TE! buon sonno, meno stress, una corretta alimentazione e un cappello!
saranno tutti mazzi chiki

demone 18. 22/01/11 23:23 (Risposta per: Psichiatra personale)

grazie Sì, non riesco a trovare lavoro Sono nervoso..

Sembri essere nervoso, ma andare a fare jogging in un bagno caldo, più relax e relax, bere tè rilassanti.

qc9prjy7hfxv. 22/01/11 23.21 (risposta per: imp18)

demone 18. 22/01/11 23:18 (risposta per: Francoise)

Ho camminato così ha detto che ho

Cosa succede se mi fa male la testa per diversi giorni e settimane di fila?

Molti hanno familiarità con attacchi di mal di testa. Succede per alcuni minuti, ma a volte mi fa male la testa per diversi giorni di seguito. Quindi il nostro corpo dà il segnale che il suo normale lavoro è rotto. E per capire come aiutare te stesso, devi capire le cause dell'indispensabile. In medicina, il mal di testa è chiamato cefalea. Secondo le statistiche, il 25% della popolazione mondiale almeno una volta all'anno soffre di attacchi a lungo termine di questa malattia.

Cause di mal di testa prolungato

La causa di un prolungato mal di testa è il danneggiamento del sistema nervoso. È in grado di provocare meningite, un tumore al cervello o un'emorragia. L'intensità del dolore aumenta o diminuisce temporaneamente. Se esposti a fattori provocatori, i sintomi persistono per lungo tempo. Ecco le cause principali della lunga cefalea:

  • dolore della tensione;
  • malattie vascolari del cervello (emorragia, arterite temporale, ipertensione arteriosa);
  • l'emicrania;
  • irritazione del rivestimento del cervello nella meningite o nell'encefalite;
  • un forte aumento o diminuzione della pressione intracranica;
  • commozione cerebrale e varie lesioni cerebrali;
  • postumi di sbornia, antritis, ARVI e altri motivi.

Il deterioramento della salute, vertigini e mal di testa provocano stress, inalazione di vapori chimici, mancanza di ossigeno, malnutrizione. A volte questi sintomi si verificano a causa di occhiali scelti in modo errato, rumore, luce intensa o piede piatto. Nella sindrome delle arterie vertebrali, il dolore è accompagnato da acufeni, formicolio nella parte posteriore della testa e del collo. Questi sentimenti perseguitano costantemente il paziente e le esacerbazioni durano diverse ore o una settimana.

Una diminuzione dei livelli di emoglobina porta ad una diminuzione dell'apporto di ossigeno al cervello. In questo caso, ci sono vertigini, cefalea, affaticamento dovuto a carichi minori. Questi sintomi infastidiscono la persona fino a quando i livelli di ferro tornano alla normalità.

Succede che nessuno dei motivi elencati è adatto, e il mal di testa fa male per un tempo molto lungo. Cosa potrebbe essere? Questa condizione è chiamata psychalgia, la causa è nascosta nei disturbi nervosi. Ad esempio, nella depressione, una persona sente dolore per un lungo periodo, che aumenta o diminuisce. La localizzazione è difficile da determinare, così come la natura delle sensazioni.

Il cervello stesso non presenta dolore, si verifica nella pelle, nei muscoli, nei vasi sanguigni, nel periostio e nelle membrane del cervello. In caso di varie malattie, vengono attivati ​​vari meccanismi che segnalano il problema.

Tipi e sviluppo dei sintomi del dolore

L'ondulazione crescente all'interno del cranio, che è localizzata su uno o entrambi i lati, è dovuta al forte allungamento delle pareti dei vasi sanguigni. Questa condizione è caratteristica dell'emicrania, attacchi di ipotensione o ipertensione, può persistere per più di tre giorni. Oltre il 10% delle persone in diversi paesi è afflitto da emicranie.

Il dolore pressante opaco indica il gonfiore delle pareti dei vasi sanguigni. Lo spasmo prolungato provoca l'ipossia del tessuto cerebrale. A poco a poco, ai sintomi del dolore si aggiungono nausea, vertigini e oscuramento degli occhi. Se la normale fornitura di ossigeno ai tessuti non è garantita, il dolore durerà per un tempo molto lungo.

Il forte rilassamento delle pareti venose è accompagnato da dolore doloroso alla fronte, gonfiore delle palpebre e della mucosa nasale. Questo è più chiaramente espresso al mattino. Se questa condizione è combinata con una maggiore viscosità del sangue, il dolore nella regione occipitale è frequente. Sono amplificati in posizione orizzontale, con la testa inclinata, la tensione dei muscoli addominali, indossando colletti stretti e cravatte.

Metodi di esame aggiuntivo

Se hai avuto mal di testa per diversi giorni consecutivi, devi contattare un neurologo, perché il motivo è molto serio. Di solito il medico usa i seguenti metodi diagnostici:

  • RM di vasi cerebrali per escludere trombosi e patologia del sistema circolatorio;
  • Radiografia del rachide cervicale per la presenza di osteocondrosi;
  • analisi del sangue per il livello di zucchero;
  • conduce lo studio del background ormonale;
  • dopplerografia durante la gravidanza;
  • esame ginecologico dopo il parto.

Una diagnosi completa aiuterà a stabilire la causa esatta e inizierà a eliminarla, poiché un mal di testa che dura più di un giorno indica gravi problemi di salute. Qui ci sono alcune malattie che sono accompagnate da attacchi debilitanti di cefalea:

  1. Arterite. Lesione infettiva di vasi cerebrali.
  2. Nevralgia del nervo trigemino. Accompagnato da dolore da tiro unilaterale nell'orecchio e nella mascella. Anche con un trattamento intensivo, il dolore persiste per 5 settimane.
  3. Infezione da adenovirus e adenoidite. Quando si verifica la malattia, febbre, gonfiore della mucosa nasale, lacrimazione e squilli di mal di testa.
  4. Adenoma ipofisario La formazione di un tumore nel cervello causa dolore dolorante. Man mano che si sviluppa, si verificano piccole emorragie che riducono la visione del paziente. Gli attacchi durano fino a 5 giorni e spesso si ripresentano.

Molte malattie si stanno rapidamente sviluppando, causando danni irreparabili al cervello. Pertanto, è importante consultare tempestivamente un neurologo e altri specialisti.

Come comportarsi durante un attacco?

E se il dolore fosse colto di sorpresa? Le azioni intraprese ai primi sintomi della cefalea, possono eliminare sensazioni spiacevoli.

È necessario misurare la pressione sanguigna. Se si notano deviazioni significative, è necessario prendere una pillola per normalizzare la condizione. Come approccio di primo soccorso, tali tecniche:

  • impacco di acqua fresca con l'aggiunta di oli essenziali di menta e lavanda;
  • per saturare il cervello con l'ossigeno, è necessario aerare la stanza il più spesso possibile e passare più tempo all'aria aperta;
  • bere tè nero dolce o tisana alla camomilla o alla menta;
  • massaggio alla testa (aree frontali, temporali e parietali);
  • un piccolo allenamento per i muscoli del collo e della schiena.

La maggior parte delle persone che soffrono di mal di testa preferiscono essere curate da sole, ma se i sintomi non scompaiono per 2 settimane, non possono fare a meno di consultare un medico.

Per alleviare la condizione è necessario seguire una dieta. Per escludere dalla dieta cioccolato, carni affumicate, spezie, formaggio, salsicce. In nessun caso non è possibile bere bevande alcoliche. Dovrebbe smettere di fumare. Con attacchi lunghi, non è possibile utilizzare spesso pacchetti di raffreddamento e pad riscaldanti. Ciò provoca uno spasmo dei vasi sanguigni e riduce il flusso di sangue al cervello.

Se l'antidolorifico preso non ha avuto effetto, non prendere la seconda pillola. Questo aumenterà solo gli effetti collaterali. L'uso permanente di analgesici può apportare un sollievo temporaneo, ma la causa principale del dolore rimarrà. Solo un sondaggio completo aiuterà a identificarlo.

Caratteristiche della terapia

Non esiste un modo universale per sbarazzarsi del dolore, perché è causato da vari processi nel corpo. Se il paziente conosce già la ragione, possiamo parlare del suo trattamento.

Quando l'ICP o la vasocostrizione aiuteranno i vasodilatatori. Per ridurre la pressione utilizzando aminofillina e diuretici. Paracetamolo o ibuprofene possono ridurre il disagio.

Per combattere l'emicrania hanno sviluppato sistemi speciali, poiché gli antidolorifici convenzionali non funzionano. Si consiglia di prendere "Sumatriptan", "Amigrenin", "Zorig". Fanno fronte bene alle emicranie, ma non aiuteranno con i sintomi di altra origine. Tali farmaci sono prescritti da un medico se un mal di testa fa male per diversi giorni. È necessario iniziare il ricevimento sotto la supervisione di un medico.

Molti pazienti usano prescrizioni di medicina tradizionale. Possono essere combinati con il trattamento tradizionale, ma è importante informare il medico curante. Ecco alcuni rimedi popolari per il dolore.

Per ottenere un buon risultato, è necessario prenderli almeno 3 settimane:

  1. Un cucchiaio di bacche di viburno viene macinato con un cucchiaino di miele, un bicchiere di latte caldo viene aggiunto alla miscela. Assumere una volta al giorno con ipertensione e sovraccarico dei nervi.
  2. Una pasta di zenzero grattugiato con acqua viene applicata sulla fronte e lasciata per 10-15 minuti. Accelera la circolazione sanguigna e l'apporto di ossigeno muscolare.
  3. Tagliare la cipolla in due parti e applicare sulle tempie per 15-20 minuti. La procedura viene ripetuta tre volte al giorno durante l'esacerbazione. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni, quindi si interrompe.

Prevenzione della cefalea

È meglio prevenire qualsiasi malattia che combattere a lungo con le sue conseguenze.

Con l'aiuto di modi per rafforzare il corpo può prevenire la comparsa di mal di testa.

Di grande importanza è il sogno. È necessario pagarlo dalle 7 alle 9 ore al giorno. È necessario osservare il regime e rilassarsi completamente durante il riposo. Un cuscino e un materasso ortopedici aiuteranno la colonna vertebrale ad assumere la posizione corretta.

Le attività sportive e le passeggiate all'aria aperta satureranno il sangue con l'ossigeno e salveranno dall'osteocondrosi. Quindi la probabilità di violazione dei vasi sanguigni sarà ridotta al minimo.

È importante monitorare il tuo stato psicologico per non provocare un attacco di psychalgia. Durante il giorno, è necessario essere distratti dai pensieri pesanti e concedersi piccoli piaceri: pattinaggio a rotelle, sci, attività amatoriali, andare al cinema e così via.

Se il dolore accompagna la persona per un lungo periodo, è necessario tenere un diario di benessere. Annota la frequenza, la forza e la localizzazione della cefalea.

Indica i prodotti utilizzati, la durata del sonno, il livello di stress fisico e mentale. Le donne hanno bisogno di correlare le crisi al ciclo mestruale, mentre gli ormoni cambiano durante il mese. Tali osservazioni aiuteranno la persona o il medico a determinare perché un mal di testa comincia a ferire.

Fonti: http://saymigren.net/headache/chto-delat-esli-tretij-den-bolit-golova.html, http://galya.ru/clubs/show.php?id=324148, http: // spinazdorov.ru/cephalalgia/bolit-golova-neskolko-dnej-podryad.html

Trarre conclusioni

Attacchi di cuore e ictus rappresentano quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo. Sette persone su dieci muoiono a causa del blocco delle arterie del cuore o del cervello. E il primo e più importante segnale di occlusione vascolare è un mal di testa!

Particolarmente spaventoso è il fatto che molte persone non sospettano nemmeno di avere una violazione nel sistema vascolare del cervello e del cuore. Le persone bevono antidolorifici - una pillola dalla testa, quindi perdono l'opportunità di aggiustare qualcosa, semplicemente condannando se stessi fino alla morte.

L'occlusione vascolare si traduce in una malattia sotto il nome ben noto "ipertensione", qui ci sono solo alcuni dei suoi sintomi:

  • mal di testa
  • cardiopalmus
  • Punti neri prima degli occhi (mosche)
  • Apatia, irritabilità, sonnolenza
  • Visione sfocata
  • sudorazione
  • Stanchezza cronica
  • Gonfiore del viso
  • Intorpidimento e brividi
  • Salti di pressione
Attenzione! Anche uno di questi sintomi dovrebbe farti meravigliare. E se ce ne sono due, allora non esitare: hai l'ipertensione.

Come trattare l'ipertensione, quando c'è un gran numero di farmaci che costano un sacco di soldi? La maggior parte delle droghe non farà nulla di buono, e alcuni potrebbero persino ferire!

L'unica droga che ha dato significativo
il risultato è Hypertonium

Prima dell'Organizzazione mondiale della sanità sta conducendo un programma "no ipertensione". Nell'ambito del quale la droga Hypertonium è fornita gratuitamente a tutti i residenti della città e della regione!

Il quarto giorno di un mal di testa. cosa fare?

Per misurare la pressione, prendere una pillola, chiamare un medico a casa.

I mal di testa sono difficili da diagnosticare in contumacia. Ci sono molti fattori che possono dare un quadro: NPD, età (può essere insufficienza ormonale adolescenziale o sindrome della menopausa) - Capisci che questo è un fattore importante.

Ti rimando ad un buon articolo pubblicato su AiF - "4 cause di mal di testa: quando hai bisogno di andare dal medico", in particolare, dice quando devi preoccuparti.

E ora ti consiglio di calmarti, di non pensare al male, dormire, e al mattino, fissare un appuntamento con il terapeuta.

La cosa più pericolosa con il mal di testa è evitare la pressione sanguigna troppo alta, è pericoloso.

Se elevato, prendi una pillola, per esempio, Andipal. Si riduce di 5 punti: se è molto alto, puoi prenderne due con un intervallo ridotto per ridurlo senza intoppi.

Ma a volte capita che la testa faccia male a causa della pressione bassa. Quindi respirare più aria fresca, mangiare cioccolato, bere caffè, carne e altri cibi ipercalorici.

Succede che la testa ferisce dal superlavoro, da alcune esperienze. Riposa, prendi un sedativo.

A proposito, alcune persone con mal di testa affaticamento sono ben aiutate dal massaggio di punti attivi.

Strofinarli con un movimento circolare e premere delicatamente in questo ordine.

Prima la 5a coppia, poi la 4a, poi la 3a, poi la 2a. Quindi il 17, 16, 13 e 11.

Se non passa, allora hai ancora bisogno di andare dal medico.

Per il dottore, ovviamente. Per prima cosa devi scoprire il motivo. Alcuni saranno prescritti da antidolorifici, alcuni da antispastici. Ci sono migliaia di ragioni.

Sarebbe bello fare una tomografia. Ma è costoso e non so come sia ora, ma prima i medici hanno fatto del loro meglio per non inviare nessuno per la tomografia - "hanno risparmiato i loro soldi".

Diagnostica preliminare che puoi fare da solo, ricorda cosa ha preceduto un mal di testa. Se questo è qualcosa di fisico - una postura scomoda, una stanza fredda, un odore sgradevole (sull'autobus, per esempio), allora potrebbe essere uno spasmo dei vasi sanguigni. Se la testa è malata da qualsiasi pensiero, attività di pensiero, allora questo può indicare un tumore al cervello, un'emorragia, un danno virale alle strutture cerebrali neurali attive associate specificamente a questo argomento. Quest'ultimo è caratteristico del virus Toxoplasma. Ma anche i virus dell'herpes, i papillomi, possono essere la causa: si nascondono e si nascondono nelle strutture neurali. Sfortunatamente, mentre da loro non esistono farmaci efficaci.

Quattro giorni di mal di testa

Quando un mal di testa fa male a lungo, sembra che non possa essere peggiore di una malattia. E infatti, un mal di testa prolungato esaurisce molto il corpo, causando sofferenze infinite, soprattutto quando nessuna pillola aiuta. Anche un giorno è insopportabile, cosa possiamo dire di quando un mal di testa fa male per quattro giorni o più. Cosa potrebbe essere?

Cause di mal di testa

Mal di testa o cefalea possono essere di diversa intensità, diversa durata e diversa natura. La testa può ferire costantemente, periodicamente o con un graduale aumento di intensità. Il dolore prolungato alla testa di solito si verifica a causa di una lesione organica del sistema nervoso associata a vari fattori. La cefalea si verifica nei seguenti casi:

  • con emicrania;
  • con lungo stress - mentale, emotivo, fisico;
  • nelle malattie vascolari del cervello: ipertensione arteriosa, malformazione artero-venosa, emorragia subaracnoidea, arterite temporale;
  • con irritazione delle meningi - meningite o encefalite;
  • quando i cambiamenti nella pressione intracranica (con una diminuzione della pressione del liquido cerebrospinale dopo la puntura lombare, con un aumento dei tumori cerebrali, con ipertensione intracranica benigna);
  • con ferite (commozione cerebrale);
  • e anche per altri motivi, per esempio: sbornia, contatto sessuale, sinusite (che sia sinusite), glaucoma, tensione quando si tossisce, ecc.;
  • Sullo sfondo del vomito, convulsioni di epilessia di coscienza confusa, appare un mal di testa persistente con sintomi neurologici corrispondenti alla lesione.

Ci sono anche casi in cui il mal di testa avviene in assenza di patologia organica delle strutture intracraniche. Si tratta del cosiddetto. cefalea psicogena (psichia), in cui i fenomeni di accompagnamento sono disturbi depressivi. In questo caso, il mal di testa è moderato, a volte aggravato, ma con localizzazione poco chiara.

Tipi di mal di testa

Il mal di testa, anche a lungo termine, è diviso in cinque tipi: vascolare, tensione muscolare, nevralgia, tossico-infettivo e liquor-dinamico. Inoltre, ogni tipo di mal di testa si manifesta in modi diversi ed è determinato dalle caratteristiche cliniche. La testa può ferire per un giorno, per tre o per un mese, che dipende in gran parte dalla sensibilità individuale al dolore umano, così come dalla sensibilità dei suoi nervi cranici, che contengono fibre sensoriali.

Uno dei tipi comuni di mal di testa è il dolore nell'emicrania, che si verifica sullo sfondo della stanchezza cronica. Tale mal di testa spesso ha una localizzazione unilaterale, un carattere pulsante e una considerevole durata nel tempo - da uno a 6-7 giorni, dopo di che può seguire un periodo relativamente tranquillo da una settimana a un mese, e poi una ricaduta del mal di testa. Questo mal di testa è soprattutto di natura psicogena e dovrebbe essere curato da uno specialista nel campo della psichiatria.