Mal di testa in fronte

Sclerosi

La diversa natura delle manifestazioni di mal di testa è la prova di quanto comune sia questo sintomo tra le persone di tutte le età. La sindrome del dolore può manifestarsi improvvisamente in qualsiasi parte della testa, durare un secondo, un minuto o trascinarsi per diversi giorni sotto forma di convulsioni periodicamente sviluppate. Segnala una malattia imminente o un disagio temporaneo, mentre è estremamente importante distinguere un disturbo lieve da una grave patologia nello stadio latente per alleviare la condizione in modo tempestivo con metodi di trattamento appropriati.

Cause del dolore nella parte frontale della testa

Per capire la vera causa del dolore frontale, è necessario considerare i sintomi di accompagnamento. È per i segni aggiuntivi e la natura della sindrome del dolore che si può trarre una conclusione: un mal di testa nell'area della fronte sotto l'influenza della malattia o che influenza temporaneamente fattori esterni.

Causa del dolore: malattia

Un mal di testa in fronte può segnalare lo sviluppo delle seguenti malattie o condizioni patologiche:

  1. Emicrania. L'attacco si sviluppa sotto forma di dolore temporale pressante e pulsante, che si estende gradualmente alla zona della fronte. Il più delle volte, il dolore si preoccupa da un lato, in manifestazioni gravi, è di natura bilaterale, accompagnato da nausea, debolezza e attacchi di vomito.
  2. Attacchi di dolori a grappolo. C'è una forte pulsazione nella parte frontale, completata dall'irritazione delle mucose degli occhi e del nasofaringe, c'è un naso acquoso e gocciolante, l'eziologia è simile alle allergie. La particolarità degli attacchi è la loro apparizione improvvisa e il dolore insopportabile, che impedisce ad una persona di addormentarsi.
  3. Neurosi che si manifesta sullo sfondo di un sovraccarico nervoso. Lo stress costante e l'angoscia emotiva portano a uno squilibrio del sangue e della pressione cranica, i cui salti acuti causano un dolore frontale pulsante o agghiacciante.
  4. Sinusite. Malattia ENT, caratterizzata dall'accumulo di secrezione purulenta nei seni mascellari. A causa di ciò, appena sopra il naso c'è dolore, che si irradia verso la parte temporale e l'orbita, che diventa intensa quando si piega in avanti.
  5. Anteriore. Si verifica con l'infiammazione dei seni frontali e riempiendoli con masse purulente. Con lo sviluppo della malattia, il dolore è localizzato direttamente nella zona dei lobi frontali. L'attacco si sviluppa rapidamente al mattino ed è leggermente ridotto per cena.
  6. Ethmoiditis. La patologia ORL ha sintomi simili alla sinusite, mentre il processo infiammatorio purulento si svolge nei seni etmoidali, che si trovano nella parete posteriore del rinofaringe.
  7. Malattie infettive di varie eziologie. Infezione virale, attivando nel corpo, provoca malessere generale, debolezza nei muscoli, febbre, dolori o pressanti mal di testa in fronte. Questi sintomi sono caratteristici dei virus dell'influenza, delle malattie respiratorie e della tonsillite. Le malattie infettive che si sviluppano nelle strutture cerebrali (ad esempio l'encefalite, la meningite) sono complicate da ulteriori sintomi: vomito, convulsioni e svenimento.
  8. Ipertensione (ipotensione). La deviazione degli indicatori di pressione sanguigna dalla norma è accompagnata da un dolore frontale pressante di intensità forte o moderata, oltre che da un disagio nell'area orbitaria. Il più suscettibile ai salti di pressione del viso, in cui vi sono violazioni nel lavoro dei sistemi renali, cardiaci, vascolari ed endocrini. Gli attacchi possono essere attivati ​​dopo tensioni nervose, superlavoro o cambiamenti del tempo.
  9. Malattie degli occhi (neurite, congiuntivite, glaucoma). La natura del dolore dipende dal grado di sviluppo di una malattia. Ad esempio, la nevralgia del nervo ottico è accompagnata da intenso mal di schiena, un aumento della pressione principale provoca un dolore sordo e pressante, e la pulsazione è caratteristica della congiuntivite.
  10. Ipertensione endocranica Appare sullo sfondo di molte anomalie patologiche nella struttura del cervello ed è accompagnato da un forte dolore alla testa, incluso nell'area della fronte. Una caratteristica di questa malattia è la manifestazione del dolore in combinazione con altri segni patologici: nausea, iperemia degli occhi, irritabilità e debolezza, nonché vomito e crampi muscolari in condizioni severe.
  11. Lesioni al cranio e ai tessuti molli della fronte. Nel primo caso, il dolore è straripante e "ringhiante" in natura, accompagnato da vertigini, debolezza, nausea e vomito moderati. Con il livido dei tessuti frontali, un ematoma o gonfiore appare sul sito della lesione, e il dolore acquisisce un'eziologia fastidiosa.
  12. Formazioni tumorali. Le patologie più pericolose in cui qualsiasi parte della testa o la struttura del cervello può essere il sito di localizzazione. L'aumento del dolore frontale è quasi sempre una preoccupazione al mattino, nella successiva ora del giorno il disagio è meno pronunciato.

Altre cause di mal di testa nella fronte

Il dolore frontale non è sempre un segnale della presenza di infiammazione o malattia nel corpo. Abbastanza spesso, le sensazioni spiacevoli si verificano in una persona sana quando esposte ai seguenti fattori:

  1. L'accumulo nel corpo di sostanze (glutammato monosodico, caffeina, istamina, nitrati) negli alimenti a rapida preparazione e altri alimenti nocivi.
  2. Avvelenamento con le tossine, che sono pieni di mobili di scarsa qualità, abbigliamento economico, materiali da costruzione, abbigliamento economico, giocattoli.
  3. Intossicazione da alcol o droghe
  4. Lavoro lungo al computer.
  5. Un cuscino scomodo, a causa del quale la persona non ha abbastanza sonno e al mattino si sente un senso di debolezza e un mal di testa nella zona della fronte.
  6. Mancanza di ossigeno nella stanza
  7. Cambiamenti climatici dovuti a viaggi in altri paesi e differenze nei fusi orari.
  8. Guardare la TV frequentemente.
  9. Cambiamenti nella pressione sanguigna risultanti dall'elevazione in montagna, dall'immersione in acque profonde o dalla discesa in miniere sotterranee.

Per prevenire il dolore causato da questi fattori, è necessario modificare la dieta o l'ordine del giorno. In altri casi, le sindromi che diventano regolari e intense dovrebbero essere trattate in base alle cause alla radice del loro sviluppo.

Cosa fare con il dolore: diagnosi e trattamento

La decisione sulla nomina di un trattamento appropriato della malattia, il cui sintomo è il dolore alla fronte, dovrebbe essere presa da uno specialista. A casa, un attacco da solo può essere alleviato solo nei casi in cui il dolore non accompagna un processo infiammatorio pronunciato, e il suo carattere non differisce in termini di durata e intensità.

Quale dottore contattare?

I principali specialisti che diagnosticano malattie accompagnate da dolore nella parte frontale sono:

  • terapeuta;
  • neurologo;
  • otorinolaringoiatra;
  • oculista;
  • neurochirurgo;
  • Oncologo.

Metodi diagnostici

Questi specialisti, a seconda della diagnosi prevista, possono prescrivere i seguenti tipi di diagnostica, se la testa si trova nell'area della fronte:

  • Radiografia per escludere le malattie otorinolaringoiatriche.
  • Encefalografia, Doppler o angiografia per valutare lo stato dei vasi cerebrali.
  • TC o RM per studiare i tessuti delle strutture cerebrali, cervicali e spinali.
  • Studi clinici su sangue e urina per la presenza di infezioni acute e processi infiammatori.
  • Biochimica del sangue per la presenza di cancro.

Farmaci per alleviare il dolore

I seguenti farmaci possono essere usati come farmaci per ridurre la sindrome del dolore:

  • Analgesici (Analgin, Solpadein, Tempalgin, Paracetamol, Aspirina);
  • Farmaci anti-infiammatori non steroidei (Ibuprofene, Ketonal, Piroxicam);
  • Farmaci antispasmodici (Papaverin, Nosh-Pa, Spazgan, Citramon);
  • Droghe diuretiche (Triampur, Furosemide);

La selezione di un farmaco specifico deve essere effettuata dal medico curante, tenendo conto delle condizioni generali del corpo, dei possibili effetti collaterali del farmaco e delle controindicazioni.

Rimedi popolari sicuri

Si consiglia di provare ad alleviare un attacco di dolore con rimedi popolari, nel cui assortimento è possibile scegliere singolarmente compresse, tisane, inalazioni e lozioni sicure ed efficaci.

I mezzi rapidi ed efficaci di medicina tradizionale sono:

  • Foglia di cavolo, che prima di attaccare alla parte frontale, devi schiacciare bene le mani prima di selezionare il succo;
  • Impacco di argilla con oli essenziali di rosmarino, menta, lavanda o limone;
  • Tè con misticanza di madrewort, camomilla e melissa;
  • Massaggio dei lobi frontali e temporali con olio di lavanda o pompelmo;
  • Una bevanda composta da una proporzionale combinazione di acqua bollita, aceto di sidro di mele e miele.
  • Sfregando il balsamo dell'asterisco nell'area del lobo frontale.

Se si verificano mal di testa spontanei di natura incomprensibile, che peggiorano nel tempo e sono accompagnati da sintomi gravi, è necessario consultare un medico di famiglia e in nessun caso prendere un trattamento indipendente.

Mal di testa nell'area della fronte a destra

Il mal di testa di qualsiasi localizzazione ha letteralmente migliaia di motivi, dalla stanchezza banale a gravi malattie come le neoplasie maligne del cervello. Il mal di testa in fronte è una delle opzioni per la localizzazione del dolore alla testa e le cause del suo verificarsi possono essere brevemente suddivise in 5 tipi: avvelenamento domestico con sostanze tossiche, malattie infettive, lesioni alla testa, disturbi del sistema nervoso, malattie del sistema cardiovascolare. Diamo uno sguardo più da vicino a tutte le possibili cause di tale dolore.

1 Motivo: avvelenamento domestico con varie sostanze tossiche e l'uso di determinati alimenti e additivi.

La presenza di alcuni prodotti chimici tossici in articoli per la casa, molti non pensano nemmeno. Ma oggi è particolarmente importante. Molto spesso, il dolore alla fronte si verifica con venditori di beni industriali o impiegati di magazzino. Perché sta succedendo questo? Il mercato moderno, soprattutto in Russia, è saturo di vari prodotti cinesi di bassa qualità prodotti con sostanze molto tossiche, come materie plastiche, tinture per tessuti e giocattoli per bambini, nonché tappeti e elettrodomestici.

Al momento dell'acquisto di queste cose, molte persone non pensano al perché il mal di testa è iniziato e dopo un po 'scompaiono gradualmente. E analizzi gli ultimi acquisti fatti da te, questo vale per mobili e materiali da costruzione per riparazioni minori o maggiori. Dopo un po 'di tempo - 1-1,5 mesi dopo l'acquisto di dolore alla testa iniziano a diminuire, poiché c'è un naturale degrado di vernice fresca, plastica, rivestimenti chimici e la gente se ne dimentica.

Quando acquisti qualsiasi prodotto, annusalo! Evita di acquistare elettrodomestici economici, mobili, materiali da costruzione, tessuti con un forte odore chimico, maggiore è l'attenzione che devi fare quando acquisti prodotti per bambini: vestiti, giocattoli. Naturalmente, nel tempo, l'odore si erode, ma l'avvelenamento cronico non causa solo mal di testa, ma danneggia anche il sistema immunitario di adulti e bambini.

Oggi molti prodotti contengono integratori alimentari che hanno un impatto sulla salute, in particolare con il loro uso frequente in grandi quantità:

  • questi sono nitrati e nitriti in entrambi i prodotti vegetali e di carne.
  • additivi alimentari chimici - tutti gli esaltatori di sapidità, il glutammato di sodio, provocano anche un mal di testa
  • le persone che sono inclini alle allergie alimentari dopo aver mangiato cibi che causano allergie possono sperimentare dolore nell'area della fronte
  • bevande alcoliche, in particolare birra e vino
  • cioccolato, noci, formaggio - contiene tiramina, che provoca mal di testa
  • bevande contenenti caffè e caffeina, che possono anche causare dolore alla testa in caso di abuso.

2 Motivo: sinusite, frontite, etmoidite e altre malattie degli organi ENT.

Per il dolore persistente in fronte, la secrezione nasale, la temperatura dovrebbe contattare l'otorinolaringoiatra

Sono inoltre accompagnati da un mal di testa caratteristico quando i processi infiammatori si verificano nei seni mascellari, frontali e mascellari.

  • Frontite - con questa malattia, è la fronte che fa male, il dolore si verifica più spesso al mattino, tende a diminuire durante il giorno, l'intensità del dolore può variare da lieve a insopportabile, questo è dovuto al riempimento e al deflusso di contenuti purulenti dai seni frontali.
  • La sinusite è una malattia comune con sintomi caratteristici di intossicazione generale, dolore dal bordo inferiore degli occhi allo zigomo, un forte dolore alla fronte può essere dato quando la testa è inclinata. Quando sinusite aumenta anche la temperatura del corpo e appare scarico purulento dal naso. Ci sono casi rari quando in un processo cronico, a parte un mal di testa e una piccola rinite, febbre di basso grado, una persona non è più preoccupata di nulla. Maggiori informazioni sui segni di sinusite negli adulti nel nostro articolo.

Etmoidite - infiammazione del seno etmoidale, situata nelle profondità del cranio dietro il naso. Molto spesso questa malattia si verifica nei bambini in età prescolare e negli adulti il ​​cui sistema immunitario è indebolito da malattie croniche, nonché a causa di patologie nasofaringee virali. Quando il mal di testa etmoiditico nella fronte si verifica anche in un momento specifico della giornata, periodicamente, il paziente presenta sintomi di intossicazione generale - febbre, debolezza, naso che cola, ecc.

3 Motivo: malattie virali e infettive

Queste ragioni sono abbastanza ovvie, poiché con queste malattie il più delle volte si verifica un'intossicazione generale del corpo, un'alta temperatura corporea, dolore alle articolazioni e ai muscoli.

Per identificare e trattare tali malattie dovrebbe consultare uno specialista di malattie infettive.

4 Motivo: malattie del sistema nervoso

Le malattie più comuni che causano mal di testa frontale sono:

  • Cluster, i dolori del fascio sono dolori acuti e palpitanti nella zona della fronte, in cui si verificano anche arrossamento degli occhi e lacrimazione. Entrambi si alzano e scompaiono all'improvviso, sono così dolorosi che una persona non riesce nemmeno a dormire. Più spesso, il fattore scatenante per il loro aspetto è fumare, bere o cambiare il clima. Esacerbazioni di tali dolori si verificano in autunno e in primavera. La natura e le ragioni del loro verificarsi, la medicina non lo sa ancora per certo.
  • Nevralgia del nervo trigemino o ottico - con questa malattia, il dolore nell'area del viso è localizzato lungo il nervo trigemino, intorno agli occhi, attaccandosi, sparando attraverso, dolore acuto, il cui aspetto può essere innescato dal contatto, differenza di temperatura - da acqua calda o fredda.
  • L'emicrania è una malattia comune che colpisce ogni decimo individuo. Questi sono periodici forti dolori pulsanti, che iniziano nella tempia, poi si espandono gradualmente verso l'orbita dell'occhio, sulla fronte, sul collo, il più delle volte sono unilaterali, nella parte sinistra della fronte o nella destra. Inoltre, nausea, tinnito, debolezza, pelle d'oca, vertigini. Ad oggi, ci sono nuovi farmaci moderni prescritti dal medico in caso di forti mal di testa - triplani da emicranie. Questo è un mezzo efficace ed efficace per alleviare il mal di testa durante gli attacchi di emicrania.
  • Varie nevrosi - il dolore può essere causato da aumento di eccitabilità, nevrastenia, sospettosità, varie forme di nevrosi. Tuttavia, se sono escluse tutte le principali cause di mal di testa nella fronte e non ci sono altri sintomi, solo in questo caso possiamo parlare della diagnosi di nevrosi.

Il contatto dovrebbe essere un neurologo.

5 Motivo: lividi, fratture, commozioni cerebrali.

Queste sono le ragioni più ovvie. Va notato che per qualsiasi lesione alla testa, è necessario escludere la commozione cerebrale, quindi se, oltre al dolore alla fronte dopo una ferita o una lesione, vomito, nausea, ridotta acuità visiva, vertigini o perdita di conoscenza, devono essere immediatamente chiamati.

6 Motivo: malattie del sistema cardiovascolare.

Questa è una delle cause più comuni di mal di testa nella fronte, con pressione sanguigna alta o bassa, possono essere di varia intensità. In questo caso, il mal di testa può essere localizzato nei templi e nella parte posteriore della testa.

  • Aumento della pressione intracranica - In questo caso, il dolore alla fronte si verifica a causa di irritazione delle terminazioni nervose e la persona inizia a sperimentare una spremitura o mal di testa lacrimante. Questa malattia si sviluppa con ipertensione, aterosclerosi, malattia renale, distonia vegetativa-vascolare, a causa di osteocondrosi cervicale, difetti cardiaci, e anche da superlavoro e intossicazione con varie sostanze chimiche.
  • Ridotta pressione intracranica - in questo caso, il dolore è di natura di herpes zoster, si verifica in persone con bassa pressione sanguigna, con malattie della ghiandola tiroidea o delle ghiandole surrenali, con aterosclerosi dei vasi cerebrali, dopo un eccessivo sforzo fisico, affaticamento prolungato, stress.

7 Motivo: osteocondrosi del rachide cervicale

Al giorno d'oggi è una malattia molto comune che colpisce quasi l'intera popolazione urbana di mezza e vecchiaia. Cause di dolore nella zona della fronte mentre si stringe, spremendo le radici del midollo spinale, una persona descrive questo dolore come - dolorante, premendo, tirando, sparando attraverso. Oltre a mal di testa per questa malattia è anche caratterizzata da scarsa coordinazione dei movimenti, bruciore, formicolio, pelle d'oca sul cuoio capelluto, collo, vertigini, tinnito, ecc.

8 Motivo: aumento della pressione intraoculare, malattie degli occhi

Quale medico dovrebbe essere trattato con la pressione? Al terapeuta, cardiologo, neurologo

Processi patologici oculari quali neurite ottica, astigmatismo, ipermetropia e miopia, congiuntivite, uveite e altre malattie, specialmente quelle accompagnate da un'elevata pressione intraoculare, portano anche a dolore frontale.

Inoltre, oggi una persona che lavora al computer durante l'intera giornata lavorativa ha vari mal di testa da affaticamento degli occhi.
Il contatto dovrebbe essere un oculista.

9 Motivo: dolore da tensione

Con la tensione prolungata dei muscoli del collo, il dolore può diffondersi dal collo alle tempie, agli occhi, alla fronte e alla nuca, combinati con nausea e vertigini. Tale dolore è spesso pressante, sentirsi come un cerchio intorno alla testa è schiacciato, può apparire nelle persone dopo stress prolungato, tensione nervosa intensa a breve termine.

10 Motivo: tumori maligni.

La causa più grave e terribile di mal di testa si trova nella direzione oncologica. Le malattie in cui è caratteristico lo sviluppo di dolore persistente nell'area della fronte sono le seguenti: tumori vascolari, un tumore del lobo frontale del cervello, osso frontale, seni mascellari e frontali, un tumore pituitario, orbita.

Il più spesso, una persona nelle fasi iniziali dei processi oncological elencati si lamenta a un neurologo, e poi dopo che la diagnosi è osservata e trattata da un oncologist.

11 Come sbarazzarsi del dolore

Su come rimuovere il dolore e un elenco di pillole di mal di testa può essere trovato qui.

Se una persona ha un mal di testa nell'area della fronte, allora questa sensazione può interrompere la sua vita normale. Un numero enorme di persone incontra una tale condizione patologica. Il mal di testa in questo caso può verificarsi quotidianamente o periodicamente. Inoltre, il disagio provoca negli occhi e nelle tempie.

Quali lesioni possono causare dolore?

Quindi, per provocare un mal di testa che schiaccia la fronte, può i seguenti motivi:

  1. Contusione della parte frontale della testa. In questo caso, il tessuto molle della pelle è danneggiato. Un mal di testa si verifica immediatamente dopo l'infortunio. La fronte smette di ferire in un paio di giorni. Nella maggior parte dei casi, un paziente ha un ematoma dopo l'infortunio, che viene assorbito abbastanza rapidamente. Se è grande, può marcire, il che aumenta anche le sensazioni sgradevoli.
  2. Frattura del cranio nella parte frontale. Questa è una ferita molto grave, che di solito si verifica in caso di un forte colpo. Inoltre, questa ragione è abbastanza comune. Tale danno può causare un forte mal di testa nella fronte. A volte un ematoma appare davanti, l'osso è deformato. Inoltre, ci sono altri sintomi: vomito, nausea, girando in testa, annebbiamento della coscienza. Se la ferita è molto grave, allora possono esserci disabilità visive, emorragia, mal di testa, che dà alle tempie. Il trattamento dovrebbe essere rapido e completo.
  1. Commozione o contusione. La ragione di questo è molto comune. In questo caso, il paziente non prova solo fastidio, manifesta vertigini, letargia e debolezza generale. Inoltre, potrebbe perdere conoscenza. Un livido è considerato una condizione patologica più grave e pericolosa. In questo caso, la testa nella fronte fa male molto forte.
  2. Ferite o abrasioni. Questa è una lesione traumatica che spesso non costituisce una minaccia per la vita umana. Tuttavia, se la ferita sulla fronte è abbastanza profonda, allora deve essere cucita in modo che, dopo la guarigione, non vi sia alcuna cicatrice al suo posto.

Ascolta il consiglio del neurologo Mikhail Moiseyevich Shperling e forse puoi prevenire le complicazioni delle lesioni traumatiche cerebrali sia nella tua famiglia che in quelle a te vicine nel tempo:

Quindi, un mal di testa nella fronte può apparire a causa di un infortunio. In questo caso, il disagio è solitamente accompagnato da ematoma, danno esterno alla pelle, e il dolore regala alle sopracciglia e schiaccia.

Perché la fronte fa male: malattie infettive e infiammatorie come causa di disagio

La causa di questa condizione patologica diventa anche una malattia infettiva o virale. Inoltre, possono essere completamente estranei al cervello. Questi possono essere problemi correlati.

Il dolore alla fronte può essere causato da vari motivi:

  • Anteriore. Il processo infiammatorio è localizzato nell'area del seno frontale. Un mal di testa può essere sentito sul lato destro o sul lato sinistro, appare più spesso al mattino. Per il trattamento della patologia fondi utilizzati per il restringimento dei vasi sanguigni, "Aspirina", "Analgin", così come gli antibiotici.
  • Sinusite. Qui, la fronte fa male abbastanza forte, nella zona sopra il sopracciglio come se stesse premendo. Il trattamento viene eseguito sotto la supervisione di un medico, in quanto la malattia può dare gravi complicazioni. Questa causa della comparsa della patologia è anche una delle più comuni.
  • Influenza, SARS o un'altra malattia virale infettiva, che è accompagnata da un salto nella temperatura corporea basale. Mal di testa con influenza in fronte dà di più nelle tempie. In questo caso, è molto difficile per il paziente muovere gli occhi e guardare la luce intensa. Particolarmente brillante la sindrome del dolore può manifestarsi quando si tossisce.
  • Meningite. Questa è una malattia complessa, con il cui trattamento è impossibile esitare. Inoltre, il paziente appare vomito, nausea e alcuni sintomi meningei specifici.
  • Infezioni aspecifiche per il nostro territorio, come tifoide, malaria, febbre dengue.
  • Encefalite. Questa è anche una malattia infiammatoria causata da vari agenti patogeni. Ha diversi gradi di gravità. Una persona non solo fa male alla fronte, le sensazioni dolorose sono presenti nelle tempie, nella parte posteriore della testa. Inoltre, ha altri sintomi: vomito, nausea, debolezza muscolare, aumento della fatica, sonnolenza.
  • Ethmoiditis. La malattia è un processo infiammatorio nel seno etmoide, che si trova dietro il naso, in profondità nel cranio. In questo caso, la sindrome del dolore può concentrarsi tra le sopracciglia ed estendersi a tutta la testa. Il dolore è sentito quasi costantemente. Ci sono altri sintomi: febbre, naso che cola. Naturalmente, la terapia è necessaria qui. Il trattamento produce un ENT.

Per provocare un mal di testa che si concentra nell'area della fronte può anche essere aumentata la pressione intracranica, grave tensione nervosa, stress emotivo. Queste ragioni sono più comuni, poiché una persona moderna è instabile per gli effetti dei fattori negativi che interessano il sistema nervoso, non sa come distribuire il suo tempo, per riposare correttamente.

Altre patologie, come causa del mal di testa nella fronte

Ci sono altre malattie, a causa dell'influenza di cui una persona ha costantemente mal di testa:

Kirill Shlyapnikov, neurologo e immunologo, ti aiuterà a capire le ragioni principali:

  1. Restringimento patologico dei vasi sanguigni.
  2. La sconfitta del nervo trigemino.
  3. Il frequente mal di testa, che si concentra sulla fronte, è innescato dall'osteocondrosi cervicale.
  4. Infiammatorie o altre malattie dell'occhio. Anche questo motivo non è raro.
  5. Patologia del tumore.

Quali alimenti possono scatenare il dolore?

Il mal di testa nella fronte può essere causato da una dieta scorretta. Il paziente non dovrebbe mangiare cibi che contengono:

  • Tyramine (noci, cioccolato, alcuni tipi di formaggio a pasta dura).
  • Istamina (bevande alcoliche, in particolare birra e vino rosso).
  • Caffeina (tè forte, caffè, bevande energetiche).
  • Nitrati.
  • Glutammato monosodico (carne affumicata, gnocchi, salsiccia, fast food, patatine).

Abbandonare completamente questi prodotti è difficile, ma è possibile limitare il loro utilizzo. E questo approccio sarà il più corretto.

Caratteristiche di trattamento e prevenzione

Quindi, prima devi scoprire le cause del dolore. Solo dopo una visita dal medico, diagnosi e diagnosi possono iniziare il trattamento. Se una persona ha un mal di testa di rado, e le crisi sono piuttosto un caso isolato, allora può semplicemente prendere un analgesico e riposare un po '. Tuttavia, se c'è dolore frequente, è meglio non ritardare il riferimento a un medico.

I criteri per la diagnosi e i metodi di trattamento del mal di testa sono raccontati da un neurologo della più alta categoria, dottore in scienze mediche, rappresentante della Russia nel gruppo di lavoro dell'Organizzazione mondiale della sanità per lo sviluppo di una nuova classificazione internazionale dei mal di testa Elena Razumovna Lebedeva:

Se hai mal di testa, e non solo in fronte, ma anche in altre parti, allora devi sottoporti ad un esame approfondito per determinare la vera causa di questa condizione. La riapparizione della sindrome del dolore può essere prevenuta. Per fare ciò, è opportuno osservare la corretta routine giornaliera, dormire la quantità di tempo richiesta e regolare la dieta della dieta.

È anche importante usare una quantità sufficiente di liquidi, abbandonare le cattive abitudini, abituarsi alle passeggiate quotidiane all'esterno. La cultura fisica, il nuoto o altri sport aiuteranno a personalizzare il lavoro di tutti i sistemi corporei. Naturalmente, è consigliabile non esagerare. Tutto dovrebbe essere con moderazione.

Ad ogni modo, tale sindrome da dolore non dovrebbe essere trascurata. È importante monitorare la propria salute in modo da non ottenere complicazioni difficili da gestire.

Non ferire, salute. Diamo il benvenuto ai tuoi commenti sull'articolo!

Perché c'è una sensazione che preme sulla fronte? Premendo il dolore alla fronte, accompagnato da una sensazione di pienezza o compressione, può essere innescato da varie cause. I più frequenti sono lo stress mentale, le malattie otorinolaringoiatriche, le malattie infettive, i disturbi neurologici e vascolari.

La pressione nell'area della fronte durante lo stress mentale e lo stress psicologico è causata dall'eccessiva tensione dei muscoli del cuoio capelluto e del collo.

I prerequisiti per l'aspetto di un attacco sono:

  • stanchezza;
  • eccessivo sforzo mentale;
  • ansia;
  • depressione.

Le principali caratteristiche dello stress da dolore:

  • monotonia;
  • sensazione di oppressione della testa, come se indossasse un cappello aderente;
  • combinazione con nausea, mancanza di coordinazione, vertigini.

Sensazioni spiacevoli coprono la fronte, le tempie e le cavità oculari, ma la loro fonte si trova nella parte posteriore della testa o del collo. Alla palpazione di queste zone, il dolore aumenta.

Le principali direzioni del trattamento sono riposo e antidolorifici.

Nelle ossa facciali del cranio ci sono diversi seni paranasali (seni paranasali) - cavità che portano l'aria, che comunicano con il naso.

Con lo sviluppo di un processo infiammatorio (sinusite) in essi, il dolore e una sensazione di pressione si verificano in fronte.

Le patologie più comuni:

  • sinusite - infiammazione nei seni mascellari ai lati del naso;
  • malattia frontale - un processo infettivo che coinvolge le cavità frontali sopra il naso;
  • etmoidite - infiammazione della mucosa del seno etmoidale dietro il naso.

Di solito la sinusite è una complicanza di ARVI. I principali sintomi della malattia:

  • debolezza, febbre;
  • congestione nasale, secrezione di muco di pus;
  • ridotto senso dell'olfatto;
  • lacrimazione, fotofobia;
  • diffuso, premendo dolore alla fronte, aggravato dalla palpazione e la testa inclinata verso il basso;
  • sensazione di tensione nei seni infiammati;
  • gonfiore della fronte (con sinusite frontale).

La terapia per la sinusite comprende agenti antibatterici, fisioterapia, in casi avanzati - la puntura dei seni per rimuovere il pus.

Grave dolore pressorio che copre la fronte può essere uno dei sintomi di una malattia infettiva acuta. Disagio associato a intossicazione generale, che è caratteristica di influenza, malaria e tifo. Nella meningoencefalite, sono causati dall'infiammazione del cervello e delle sue membrane.

Oltre al dolore che colpisce la fronte, le sopracciglia e le tempie, queste malattie infettive sono accompagnate da:

  • violazione della condizione generale;
  • ipertermia, brividi;
  • dolore articolare e muscolare;
  • nausea;
  • vertigini;
  • perdita di coscienza, allucinazioni (con meningoencefalite).

Il trattamento si basa sulla disintossicazione del corpo, sul miglioramento dell'immunità, sull'uso di agenti antivirali o antibatterici.

Cadute di pressione nei vasi del cervello portano ad un deterioramento del flusso sanguigno e all'irritazione delle fibre nervose. Il risultato è un dolore pressante.

Con un aumento della pressione intracranica, il disagio pulsante colpisce la fronte e si ha anche una sensazione di pressione negli occhi. Quando si abbassa, il dolore cinge l'intera testa e aumenta nelle posizioni sdraiate e sedute.

Altri sintomi:

  • comune - pallore, nausea, vomito, debolezza, svenimento;
  • aumento della pressione - tachicardia, sudorazione;
  • basso - sonnolenza, tinnito, "vola" davanti agli occhi.

Le cause principali delle cadute di pressione arteriosa:

  • ipoensione arteriosa o ipertensione;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • flusso sanguigno alterato nei vasi cerebrali a causa di anomalie congenite, aterosclerosi, trombosi;
  • trauma cranico;
  • avvelenamento;
  • dipendenza meteorologica;
  • disturbi endocrini.

La terapia ha lo scopo di eliminare le cause dei disturbi vascolari.

La principale causa neurologica di dolore pressorio in fronte è un'emicrania. Questa malattia si manifesta sotto forma di attacchi di dolore ricorrenti. Sorgono spiacevoli sensazioni di natura pulsante nel tempio, poi si diffondono sulla fronte, sull'orbita e sulla nuca dal lato destro o sinistro.

Gli episodi di emicrania si verificano 2-8 volte al mese. Insieme al dolore, ci sono:

  • vertigini;
  • nausea;
  • perdita di coordinamento;
  • tinnito.

Per il trattamento degli antidolorifici e degli anticonvulsivanti, vengono usati antidepressivi e altri farmaci.

Altre possibili cause di sensazione di pressione nella fronte:

  • lesioni dell'osso frontale;
  • osteocondrosi cervicale;
  • patologie oftalmiche che provocano un aumento della pressione intraoculare e, di conseguenza, intracranica;
  • neoplasie;
  • mangiare cibi ricchi di nitrati, istamina, glutammato monosodico, tiramina e caffeina.

Gli attacchi episodici di dolore pressante in fronte, di norma, sono il risultato di un eccesso di lavoro o di situazioni stressanti. Trattato dal riposo.

Il disagio sistematico può indicare lo sviluppo di una malattia neurologica o vascolare. Gli analgesici aiutano ad alleviare il dolore, ma se si verifica periodicamente, vale la pena contattare un medico per scoprire le sue cause e prescrivere un trattamento completo.

Informazioni utili

Tutti, almeno una volta nella sua vita, hanno sentito un mal di testa. Questo fenomeno diventa un mezzo di malattia, lavoro mentale prolungato, stress sulla spalla e sul collo. Il mal di testa in fronte ha una caratteristica importante, consistente nel fatto che si manifesta in persone assolutamente sane, anche in quelle che non sono mai state disturbate dal loro stato di salute. Capiremo le cause di questo problema.

Possibili cause di dolore alla fronte

Le sensazioni dolorose si manifestano più spesso nei seguenti casi:

  1. Quando sinusite, che è accompagnata da tensione nel seno e insufficienza respiratoria. Tra tutti i segni, la fotofobia, si distinguono abbondante flusso di liquido dal naso e lacrimazione. La temperatura aumenta, si osservano brividi. Il dolore non ha luogo preciso e si avverte sistematicamente sulla fronte.
  2. Il dolore alla fronte indica spesso sinusite frontale, accompagnata da uno scarico dal seno ferito e un peggioramento del processo di respirazione del naso. La sindrome del dolore è acuta, a volte ricorda la nevralgia. Secondo i pazienti, il dolore si attenua durante la pulizia dei seni colpiti e guadagna forza durante il periodo di disturbo del deflusso. I sintomi della frontalite sono:
  • alta temperatura;
  • violazione dell'olfatto;
  • dolore agli occhi;
  • gonfiore degli occhi e della fronte;
  • decolorazione della pelle attorno ai seni colpiti.

La diagnosi di queste malattie è effettuata dal medico ENT. Il trattamento prevede l'assunzione di agenti antimicrobici e la fisioterapia.

Premendo il dolore sulla fronte

Tale dolore è caratteristico con l'aumento dei valori della pressione intracranica. Questo fenomeno è più comune nelle persone dipendenti dalle condizioni meteorologiche. Il dolore è concentrato nella parte temporale e nella fronte. La ragione per l'aumento della pressione è distonia vascolare, ipertensione, problemi ai reni, muscolo cardiaco e tiroide.

Dolore palpitante in fronte

I pazienti con emicrania (malattia cronica) affrontano questo fenomeno. Una sensazione di disagio copre l'area sinistra o destra della testa. Gli attacchi di emicrania possono essere osservati raramente e talvolta disturbano il paziente ogni giorno. I sintomi di questa malattia sono:

  • vertigini;
  • tinnito;
  • aumento dell'intensità del dolore se esposto a luce intensa;
  • disorientamento.

La malattia è ereditaria. Il suo trattamento viene effettuato assumendo agenti vasocostrittori.

Forte dolore alla fronte

Le conseguenze del dolore sono malattie infettive. Dal momento che scorrono con l'aumentare della temperatura, può sviluppare tale dolore. Copre la fronte non solo durante il raffreddore e il mal di gola, ma anche per tali disturbi:

  • l'influenza, accompagnata da disagio alle tempie e alla fronte, procede con i brividi e la debolezza del corpo;
  • forte dolore causato dalla malaria;
  • il paziente dengue lamenta debolezza muscolare e articolare;
  • vomito e nausea si verificano nella meningite acuta.

Dolore costante in fronte

Spesso il dolore è il risultato di eccessivo stress emotivo e fisico. In questo caso, il dolore colpisce la regione cervicale e, muovendosi attraverso il corpo attraverso la parte posteriore della testa, copre la fronte. Una persona perde l'orientamento nella stanza, si sente nausea, c'è una sensazione di schiacciamento della testa con un cerchio di metallo. Per far fronte a tali dolori, è importante imparare a rilassarsi, e per prevenire lo stress, si raccomanda di fare meditazione.

Chi contattare se fa male in fronte?

Solo uno specialista può determinare l'esatta natura del mal di testa. Con i tuoi sforzi, puoi solo indebolire o fermare il disagio, ma difficilmente riuscirai a far fronte al problema principale. Pertanto, è necessario prima di andare a un appuntamento con un terapeuta che, dopo aver analizzato la sua condizione, è andato a un neurologo o altro specialista Laura.

Quali sono le cause del dolore sul lato destro della testa?

Ci sono diverse dozzine di malattie, il cui corso è accompagnato da cefalea. In rari casi, la comparsa di un sintomo è dovuta a processi fisiologici. La sua disposizione unilaterale è considerata un segno estremamente allarmante.

Quando il dolore è localizzato nella testa a destra ed è caratterizzato da una maggiore intensità, è necessario consultare immediatamente un medico per un consiglio. Il dolore può indicare lo sviluppo di stati pericolosi e persino critici nel corpo che richiedono cure di emergenza.

La comparsa di ulteriori sintomi sullo sfondo del fatto che solo il lato destro della testa fa male è un'altra indicazione per chiedere aiuto, indipendentemente dalla gravità delle sensazioni.

Perché fa male il lato destro della testa

Per scoprire le cause della cefalea destra, si dovrebbe prestare attenzione al tipo e alla gravità del sintomo, alla presenza di ulteriori manifestazioni. Spesso un medico esperto può sospettare la corretta diagnosi esaminando e intervistando un paziente.

La situazione, quando più spesso 2-3 volte a settimana, il lato destro della testa fa male, indica che una persona ha seri problemi di salute. Anche l'origine funzionale, piuttosto che organica, del sintomo può causare complicazioni che ridurranno la qualità della vita e il livello di efficienza del paziente.

emicrania

Una malattia di natura neurologica, più caratteristica delle donne in età riproduttiva. Quando una persona ha un mal di testa a destra o a sinistra, la localizzazione simmetrica del sintomo viene raramente osservata. La sensazione di solito si verifica nel tempio, nella zona frontale o dietro l'occhio, distribuendo gradualmente su tutta la metà del cranio. Tipo di cefalea in crescita, pulsante, doloroso. Un attacco dopo o senza un'aura è accompagnato da una maggiore sensibilità alla luce intensa, suoni forti, odori intensi - può durare fino a 3 giorni. Spesso al picco del dolore si manifestano nausea e vomito, dopo i quali il paziente diventa più facile. In alcuni casi, l'emicrania porta alla perdita di coscienza a breve termine.

Meningite negli adulti caratteristici e trattamento della malattia

L'infiammazione delle membrane del cervello può essere il risultato del contatto del patogeno dall'ambiente esterno o la sua transizione dalla fonte dell'infezione già esistente nel corpo (sinusite, otite, ascesso). Se un adulto ha un dolore nella parte destra della testa e ci sono altri sintomi, prima di tutto è necessario eliminare questa condizione pericolosa. Il quadro clinico della meningite è specifico e persino un non specialista può sospettare la malattia.

  • aumento della temperatura corporea a tassi elevati, brividi;
  • intenso mal di testa di natura incurvata, che è localizzata nella regione occipitale e dà all'occhio o al collo;
  • muscoli del collo rigidi - il paziente assume una postura forzata con la testa rovesciata all'indietro;
  • nausea e vomito - quest'ultimo può essere abbondante e ripetuto, non porta sollievo;
  • aumento della respirazione, cambiamenti patologici nella frequenza cardiaca;
  • ipersensibilità agli stimoli esterni: suoni, tocchi, luce;
  • può comparire un'eruzione meningea caratteristica.

Il trattamento della malattia è effettuato solo in un ospedale. Mira a combattere l'agente patogeno attraverso l'uso di antibiotici e l'eliminazione dei sintomi. Quanto prima inizia la terapia, tanto più favorevoli sono le prognosi.

Sanguinamento intracranico

Un'emergenza può essere una conseguenza di ferita, rottura di un aneurisma, malformazione di un'arteria o una vena. A seconda della posizione del vaso di scoppio, il paziente ha dolore nell'emisfero destro o sinistro della testa. La sensazione è acuta ed estremamente intensa, aumentando col tempo. Negli esseri umani, la chiarezza del pensiero diminuisce, la parola è disturbata e compare la letargia. C'è nausea, vomito, vertigini, il paziente può perdere conoscenza. Una persona richiede un ricovero d'urgenza e un trattamento chirurgico per fermare il sanguinamento e rimuovere l'ematoma.

Pressione intracranica

Aumento della pressione intracranica a causa di un aumento del volume del cervello sullo sfondo di edema o infiammazione dei suoi tessuti, idrocefalo, un tumore o ematoma nel cranio. A volte questa è una conseguenza del sovraffollamento dei vasi sanguigni del cervello durante l'intossicazione del corpo o l'avvelenamento.

Il paziente ha dolore nella parte destra o sinistra della testa e nell'occhio destro o sinistro. Sentimenti che premono o scoppiano, possono essere localizzati in qualsiasi parte del cranio. Sono accompagnati da nausea e vomito, sonnolenza o ansia, vertigini, diminuzione della funzione cerebrale, sudorazione e aumento della frequenza cardiaca. Il dolore sopra l'occhio destro (o sinistro, a seconda dell'area interessata) si verifica dopo il risveglio ed è in grado di persistere per ore.

Hemcrania parossistica cronica

La malattia, che è caratterizzata da un forte mal di testa nell'emisfero destro (o sinistra) è attribuita alle emicranie. Le donne sono predisposte ad esso, la malattia è rara negli uomini e nei bambini. A differenza delle emicranie classiche, questa varietà è tipica per le donne di età matura o anziana. È caratteristico del quadro clinico che il dolore tende ad apparire improvvisamente, senza precursori. È localizzato nell'area della fronte e del tempio, una sensazione di tipo bruciante o di perforazione, colpisce l'occhio. Il paziente ha un mal di testa così tanto che non può pensare a nient'altro. Il sintomo può manifestarsi quasi ogni giorno e durare fino a diverse ore.

Mal di testa a grappolo

Tali attacchi dolorosi si verificano spesso negli uomini di età matura e fisico potente. Il fumo aumenta il rischio di sviluppare la malattia. I pazienti riportano un improvviso mal di testa a destra oa sinistra. Sensazioni di estrema intensità, taglio, piercing o tipo di masterizzazione. Sono concentrati in un unico luogo, in crescita e possono durare fino a 1,5 ore. Durante il giorno ci sono da 2 a 8 attacchi (cluster), la riacutizzazione può richiedere diverse settimane.

Sullo sfondo del dolore del cluster, la pressione sanguigna di una persona aumenta, una sensazione distesa appare nell'occhio dal lato affetto e le navi possono scoppiare sulla sclera. Si nota una lacrimazione e una congestione nasale.

Tumori al cervello

Con la formazione e la crescita dei tumori nell'emisfero destro del cervello si sviluppa un quadro clinico caratteristico. Il paziente lamenta nausea e vomito che non sono associati all'assunzione di cibo. Il suo lato destro della testa fa male. Le sensazioni sono solitamente noiose e arcuate, in rari casi la cefalea è acuta e spara.

Man mano che l'educazione cresce, peggiora la condizione, si aggiungono i sintomi di una diminuzione della funzionalità del cervello, una persona può perdere conoscenza.

I sintomi iniziano ad apparire immediatamente dopo il risveglio e diventano solo più luminosi. I sintomi possono aumentare con l'aumento dell'attività mentale o fisica.

Lesione cerebrale traumatica

Il dolore nella parte destra della testa può verificarsi immediatamente dopo l'infortunio o dopo un po 'di tempo. La cefalea è accompagnata da contusioni, commozioni cerebrali, fratture della base del cranio, compressione del cervello e altre lesioni del cranio. L'elenco dei sintomi dipende dal tipo e dall'estensione del danno d'organo. Nella maggior parte dei casi, sintomi come nausea e vomito, vertigini, perdita di appetito, sonnolenza e debolezza si uniscono al forte mal di testa sul lato destro. Potrebbe esserci una breve perdita di coscienza.

commozione cerebrale

Una delle forme più semplici e comuni di trauma cranico. È caratterizzato da un mal di testa di intensità moderata sul lato destro della testa. Sentimenti tirati, opachi o doloranti, possono essere accompagnati da una leggera pulsazione. Il dolore di solito si verifica sul lato destro del tempio e si estende a tutta la metà del cranio. È accompagnato da nausea e vomito, tinnito, debolezza e vertigini. Nei casi lievi, la gravità dei sintomi diminuisce gradualmente da soli e i segni scompaiono completamente dopo pochi giorni. Se il paziente non si sente meglio in due giorni, ciò potrebbe indicare un danno cerebrale più grave.

Cosa fare se la testa è giusta

Il peggioramento del benessere è un motivo per consultare uno specialista, indipendentemente dalla gravità dei segnali di pericolo. Ignorare un mal di testa forte o sistematico aumenta il rischio di sviluppare condizioni di emergenza. L'uso di farmaci e metodi terapeutici per altri scopi rappresenta anche un certo pericolo per il corpo.

La diagnosi e il trattamento del mal di testa sotto la supervisione di un medico sono necessari se:

  • il sintomo persiste per diverse ore e non risponde agli analgesici e agli antispastici;
  • sensazioni pronunciate e in rapida crescita;
  • dolore alla testa dopo un trauma al cranio;
  • il paziente è disorientato, il sanguinamento dal naso si è aperto, ha perso conoscenza;
  • un sintomo allarmante si verifica più spesso 3 volte a settimana;
  • la vista del paziente si è deteriorata, l'andatura è stata disturbata, c'è stato un tremito nelle dita o un'asimmetria del viso.

In presenza di almeno uno dei punti è meglio non rischiare la salute, ma chiamare un medico o un'ambulanza a casa. Prima della visita di uno specialista, si raccomanda di rifiutare l'assunzione di farmaci e l'uso di metodi fisioterapici, in modo da non aggravare la condizione e appianare il quadro clinico.

diagnostica

Anche con un quadro clinico vivido, una diagnosi preliminare deve essere confermata. I test generali e biochimici del sangue e delle urine vengono utilizzati per stabilire la causa del dolore nell'area del lato destro della testa. Permettono di identificare un processo infiammatorio o infettivo, per sospettare la presenza di un tumore. Se si sospetta una meningite, al paziente viene praticata una puntura lombare. In alcuni casi, sono necessari TC, risonanza magnetica, ecografia dei vasi cerebrali e del collo e radiografia.

trattamento

È meglio posticipare i farmaci per il mal di testa fino alla visita dal medico. In casi estremi, puoi bere una pillola "Citramone" o "Ibuprofen". La mancanza di risposta al farmaco per mezz'ora non significa che la manipolazione debba essere ripetuta o che il dosaggio dell'agente debba essere aumentato. Tali azioni possono aumentare i sintomi o provocare reazioni collaterali.

Ecco alcune manipolazioni valide che possono sbarazzarsi di un mal di testa destro:

  • riposa in un posto buio e fresco;
  • l'uso di tecniche di rilassamento;
  • eliminazione di stimoli esterni sotto forma di suoni forti, odori forti o luce intensa;
  • un impacco sulla fronte e sulle tempie o sulla parte posteriore della testa - il panno può essere bagnato con liquido caldo o fresco, succo di cavolo, una soluzione di aceto di sidro di mele e acqua (i componenti sono presi in proporzioni uguali);
  • bere il tè con menta, camomilla o melissa.

Un metodo efficace e sicuro per affrontare la cefalea è il massaggio. Questo può essere un effetto generale sulla zona della testa o del collo, la stimolazione di punti biologicamente attivi. Per migliorare il risultato, la manipolazione può essere effettuata con l'uso di olio vegetale in cui vengono aggiunte un paio di gocce di etere di menta piperita.

Prima di recarsi dal medico Prima di andare dal medico dovresti tenere un diario del mal di testa per due settimane: ciò velocizzerà in modo significativo la determinazione della causa e la diagnosi corretta. Diario online

prevenzione

Il mal di testa di avvertenza, concentrato nella parte destra della testa, inizia con uno stile di vita sano. Il rifiuto di fumare e l'alcol ha un effetto positivo sullo stato delle navi, riduce il rischio di intossicazione del corpo. Una corretta alimentazione riempirà i tessuti con le sostanze necessarie, eliminando la probabilità di avvelenamento con additivi chimici e conservanti. L'esercizio fisico regolare e la camminata all'aria aperta rafforzeranno il sistema immunitario e preveniranno la carenza di ossigeno nel cervello. Inoltre, è importante padroneggiare le tecniche di rilassamento che ti consentiranno di alleviare rapidamente la tensione accumulata.

La singola occorrenza di dolore nella parte destra della testa non è un motivo di panico, ma un segnale del corpo in merito a qualche tipo di fallimento. La ripetizione del sintomo indica la necessità di cambiamenti nella modalità usuale e richiede una valutazione da parte di un operatore sanitario. Effettuando regolarmente un esame preventivo, è possibile identificare tempestivamente potenziali rischi per la salute e eliminare tempestivamente i fattori pericolosi.

Perché fa male il lato destro della testa

Ogni persona, forse, conosce in prima persona ciò che un mal di testa immagina. Oggi, in medicina sono state identificate circa 40 varietà di dolore nell'area della testa, e tutte si differenziano per durata, carattere e frequenza di perdita. In ogni caso, questo disturbo dovrebbe essere trattato contattando uno specialista competente. Per capire quale medico dovresti visitare, devi solo guardare il tuo corpo.
Secondo le statistiche, il più delle volte fa male il lato destro della testa. La localizzazione del dolore si verifica nella zona della fronte. Perché sta succedendo questo? Considera le ragioni più comuni.

emicrania

Questa malattia si verifica spesso. E, di regola, solo una metà della fronte (a destra o a sinistra) fa male. La frequenza di insorgenza di questa malattia è varia: da diverse volte al giorno a diverse volte all'anno. È caratterizzato da un forte dolore pulsante nell'area di uno dei templi, che si estende fino alla zona della fronte. Il dolore può irradiarsi verso l'occhio o l'orecchio. Inoltre, ci può essere una paura della luce o vertigini.
C'è un tipo interessante di questa malattia - emicrania con aura. È caratterizzato dal verificarsi di disturbi neurologici (allucinazioni, visione offuscata) un paio d'ore prima dell'inizio del dolore.
Come risultato di numerosi studi su questa malattia, gli scienziati hanno concluso che si tratta di una malattia che viene ereditata nella maggior parte dei casi. Altre cause del suo verificarsi non sono state ancora trovate. Non esiste un modo speciale per trattarlo. Usa spesso antidepressivi, analgesici. Alcuni pazienti ricorrono al massaggio nell'area dei templi, che secondo loro è il mezzo più efficace e rilassante allo stesso tempo.

Osteocondrosi cervicale

Questa malattia è maggiormente suscettibile alle persone di età superiore a 35 anni. Perché questo accada non è difficile da capire. Non seguono le regole del mangiare sano e aderiscono a uno stile di vita sedentario. La malattia è così chiamata perché colpisce i dischi intervertebrali della regione cervicale. Il sintomo principale è una fronte dolorosa, il cui dolore è particolarmente aggravato girando la testa di lato. Le sensazioni spiacevoli possono dare nell'orecchio.
È possibile eliminare il dolore in una situazione del genere con l'aiuto di massaggi o unguenti di riscaldamento. Con forte dolore, si consiglia di assumere una posizione orizzontale.

Dolori a livello di gruppo

Cluster in translation significa "segmento intermedio". Mal di testa a grappolo si verificano per un periodo di tempo. Solo una parte della testa è soggetta a sensazioni dolorose. Possono essere di diversi tipi: tiro, taglio, arco. Il dolore appare improvvisamente e fa pressione sull'occhio o sull'orecchio destro o sinistro, diffondendosi nell'area della fronte. Nella maggior parte dei casi, gli uomini sono colpiti.
A volte le sensazioni dolorose sono così insopportabili che penetra negli occhi, da cui scorrono le lacrime. A volte durante la malattia può deporre le orecchie e il naso. Il dolore può andare alla fronte, al collo, al viso.
Questo tipo di dolore non può essere curato con mezzi medici. Numerosi studi di scienziati non hanno dimostrato perché si verifica il dolore a grappolo. L'unica cosa che potrebbe essere stabilita: il fattore scatenante per il loro verificarsi è l'uso di alcol, anche in piccole quantità. Pertanto, se sei incline a questa malattia, non dovresti bere alcolici.

ferita

Il dolore acuto può verificarsi a seguito di qualsiasi lesione al cranio, anche senza appariscente. Di conseguenza, ci sono: vomito, perdita di coordinazione, dolore acuto nell'emisfero destro della testa. Forse la fronte farà male. In questi casi, dovresti consultare immediatamente un medico. Inoltre, cattive condizioni di salute e perdita di sonno possono essere il risultato di danni a lungo termine alla testa.
Inoltre, un ematoma interno può derivare da lesioni. A poco a poco, man mano che l'ematoma aumenta, aumenta la pressione intracranica. Come conseguenza di ciò, compaiono alcuni sintomi: convulsioni, vomito, bassa pressione, coscienza inibita e confusa, dolore lancinante nel lato temporale della testa nella parte destra della fronte. Un orecchio può essere soggetto a sensazioni dolorose. In alcune situazioni, è necessario ricorrere ad interventi chirurgici.

tumore

Oggi ci sono molti tipi di tumori cerebrali. Tutti loro differiscono nelle loro dimensioni. Tuttavia, i loro sintomi sono fondamentalmente gli stessi: tiro o dolore sordo, gravemente arcuato sulla destra, che irradia verso la fronte e l'occhio o l'orecchio destro o sinistro, che si manifesta più spesso al mattino e aumenta durante lo stress. Inoltre, i sintomi aggiuntivi della malattia sono: vertigini, coscienza sconvolta, in alcuni casi si tratta di convulsioni di epilessia.
Un tumore è una malattia piuttosto pericolosa che minaccia la vita del paziente. Tuttavia, oggi ci sono molti modi con cui puoi affrontare la malattia: la chemioterapia, la radiochirurgia, ecc. d. Se sospetti la sua presenza nel tuo corpo, passa immediatamente un esame.

commozione cerebrale

I principali segni di commozione cerebrale sono: vertigini, vomito, dolore lancinante alla tempia e alla fronte, grave debolezza e dolorosa dell'orecchio, lacrimazione degli occhi. Per i tremori gravi, il dolore a lungo termine è caratteristico (per diversi giorni). Un leggero dolore è caratteristico di una commozione cerebrale, che dura solo poche ore. La salute del paziente peggiora durante i movimenti improvvisi.
I sintomi di scuotimento possono variare a seconda dell'età della vittima. Nei bambini piccoli, di norma, la pelle diventa pallida. Le persone anziane e i bambini più grandi spesso sperimentano perdita di conoscenza. Molto spesso, tutte queste manifestazioni della malattia passano entro tre giorni. Alcuni pazienti hanno notato un miglioramento delle loro condizioni dopo solo un giorno.
Trattare la commozione cerebrale è facile. È sufficiente attenersi al riposo a letto e applicare ghiaccio sulla parte interessata della testa. Se il dolore non può essere tollerato, prendere antidolorifici.

Sindrome di Kosten

La malattia è differenziata in artrosi e artrite nota a tutti. È una deformazione dell'articolazione temporo-mandibolare. I sintomi della malattia sono i seguenti: aumento della salivazione o, al contrario, secchezza della bocca, dolore alla fronte su un lato della testa, nell'orecchio, danno agli occhi, i seni paranasali e una sensazione di bruciore sulla lingua. È possibile trattare la malattia mediante protesi o correzione del morso.

Dolore dietro l'orecchio a destra

Cause del dolore dietro l'orecchio: complicazioni dopo l'infiammazione o l'otite. Se queste malattie non sono state trattate o non sono state completamente trattate, si può formare una congestione purulenta nell'orecchio, che può causare dolore alla fronte a destra. Puoi liberartene con farmaci anti-infiammatori.

Hemcrania parossistica cronica

Malattia grave, espressa nel dolore quotidiano nell'area fronto-orbitale. Di regola, solo un lato della testa è soggetto a dolore. Attacchi di dolore penetrante si verificano durante il giorno. Ciò potrebbe ferire l'occhio. Di conseguenza, si arrossa, si restringe, il bulbo oculare affonda. Allo stesso tempo, il naso è bloccato, la respirazione diventa difficile e inizia a lacrimare. Fondamentalmente, questa malattia colpisce le donne, ma gli uomini sono meno suscettibili ad essa.

Malattie della bocca

Spesso la testa fa male a causa del dente. Questo è caratterizzato da un dolore lancinante alla fronte. Le tonsille gravemente infiammate, l'angina acuta in bocca possono anche portare a sensazioni dolorose alla testa. In questi casi, la prima cosa che devi curare è la malattia.

Malattie degli occhi

Il dolore da un lato può anche essere una manifestazione di malattie degli organi visivi: irite, uveite, ecc. Una metà della testa può ferire con sinusite. Quindi il dolore passa alla fronte, alle guance e ad altre parti del viso. Distende fortemente un naso da cui vengono emesse masse purulente. Il dolore inizia a dare negli occhi. In questa posizione, dovresti consultare immediatamente un medico.

Dolore con ipertensione

Spesso con l'aumentare della pressione, ci sono mal di testa di un carattere noioso dietro la destra della fronte. Il dolore comincia a manifestarsi al mattino, quando una metà della testa rompe il dolore. A volte può dare agli occhi. È caratteristico che durante lo stress fisico o mentale, aumentano solo. Per liberarsi da tale dolore è possibile solo con l'aiuto di farmaci che riducono la pressione. Se sei incline all'ipertensione, dovresti escludere dalla tua dieta alcune bevande: alcol, caffè, energia.
Quanto sopra sono solo le ragioni principali per il mal di testa. Oltre a loro, ce ne sono ancora molti.

trattamento

La regola più importante nel trattamento dei mal di testa di diversa origine è riposare di più. Di norma, il carico lo rafforza. Quindi, sdraiati di più, cammina all'aria aperta. Camminata molto utile. Inoltre durante il riposo dovresti escludere tutte le sostanze irritanti: musica, TV, odori sgradevoli e acuti. Con una sensazione di dolore molto forte, puoi prendere antidolorifici.
Se si verifica un mal di testa sul lato destro, è necessario contattare immediatamente uno specialista. Dopotutto, solo lui può stabilire correttamente le sue cause. A volte in questi casi aiutano i tè alle erbe che hanno un effetto rilassante (camomilla, motherwort, menta). Possono sostituire il solito tè nero e caffè.
Il massaggio aiuta a rilassarsi bene. È meglio partire dal luogo che è la fonte del dolore, quindi massaggiare l'intera testa per 10 minuti. Tuttavia, non dimenticare, in presenza di lesioni e tumori, questo tipo di trattamento è vietato.
Se un forte mal di testa è accompagnato da nausea, vomito, contattare immediatamente uno specialista. Dal momento che tali manifestazioni possono essere segni di emorragia o ictus.

prevenzione

Avendo preso in considerazione tutte le suddette cause di malattie, si dovrebbe concludere che tutte sono principalmente acquisite, cioè, possono essere evitate. Uno stile di vita sano è la base per la prevenzione del mal di testa. Prova ad osservare il regime quotidiano, dormi per 6 - 8 ore al giorno, non sovraccaricare, fai una passeggiata all'aria aperta. Imparare a far fronte allo stress aiuterà lo yoga. Se possibile, dedica più tempo all'aria aperta. Se non ti è stato prescritto il riposo a letto, durante il prossimo attacco di dolore dovresti camminare.
Alcune persone sono spesso molestate dai mal di testa e non capiscono perché questo sta accadendo. Secondo le statistiche, la ragione principale è lo stress. Circa la metà di tutti i pazienti soffre di dolore a causa di esso. Pertanto, cerca di non essere nervoso e oberato di lavoro, e assicurati di seguire tutte le regole di cui sopra.