Mal di mezzo viso e occhi

Commozione cerebrale

Il dolore alla faccia si verifica per una serie di motivi. Dalla natura del dolore e dai segni esterni, non è sempre possibile determinare immediatamente quale disturbo abbia causato questo sintomo.

Dolore unilaterale

Dolori sul lato destro o sinistro del viso sono classificati in base alla loro origine:

  • mal di testa;
  • neurologia;
  • nevralgie;
  • patologia delle ossa del cranio;
  • contusioni;
  • patologia sinusale;
  • patologia oculare;
  • mal di denti;
  • dolore atipico.

La metà destra della faccia e gli occhi feriscono

Il dolore al viso è il risultato di un'infezione o di un danno meccanico ai tessuti sul lato destro.

Come risultato del danno tissutale, si verifica un'infiammazione. Poiché tutte le ossa, i muscoli, i vasi sanguigni, i nodi nervosi, i nervi che possono essere influenzati dal processo infiammatorio, si trovano sul viso simmetricamente, il sintomo del dolore si verifica da una parte o dall'altra.

Fai attenzione! Con la posizione dell'infiammazione sulla destra, rispettivamente, il dolore si diffonde nella parte destra.

Dolore all'occhio sinistro e al lato sinistro del viso

Quando si verifica una lesione a sinistra, il dolore si verifica sul lato sinistro del viso. È anche possibile che la causa del dolore dipenda dai processi infiammatori nell'occhio, mentre il dolore si diffonde a tutta la metà del viso.

In rari casi, entrambe le metà del viso sono affette da infiammazione e dolore.

Per alcuni trattamenti, un fatto importante è proprio il lato della localizzazione del dolore.

È importante! Questo è particolarmente vero per il trattamento dell'omeopatia. Molti farmaci omeopatici sono prescritti per localizzare il dolore da una parte o dall'altra, tali sintomi dettano la scelta dei rimedi omeopatici, motivo per cui è così importante dove il dolore è localizzato.

Cause di dolore unilaterale

mal di testa

emicrania

Il nome latino di questa malattia è l'emicrania, che significa metà della testa. Questa è una patologia neurologica che colpisce l'afflusso di sangue al cervello. L'emicrania è caratterizzata da un forte dolore persistente in una metà della testa e del viso, spesso pulsante. Il dolore è aggravato da un suono brillante o leggero, con qualsiasi movimento della testa. Accompagnato dalla nausea.

Dolori a livello di gruppo

Questo è un forte dolore parossistico che si verifica senza cause identificate. Il dolore si verifica nella regione dell'occhio destro o sinistro all'incirca alla stessa ora ogni giorno. Gli attacchi sono più comuni per gli uomini.

neurologia

I dolori che si verificano nei muscoli del viso di solito hanno cause neurologiche e sono associati ad un tono aumentato.

nevrosi

In queste condizioni, la funzione dei centri nervosi coinvolti nella regolazione della funzione muscolare è spesso compromessa. A questo proposito, il dolore sorge in un muscolo costantemente teso. Spesso questo accade solo sul lato destro o sinistro.

Osteocondrosi del collo

Sviluppato a causa di disturbi metabolici e perdita di forza dei dischi intervertebrali. Il dolore al collo può diffondersi alla faccia. Inoltre, aumenta il tono di diversi gruppi muscolari: sostenere la colonna vertebrale, suboccipitale e facciale, che causa anche dolore.

nevralgia

La nevralgia è una sindrome associata a infiammazione o compressione di un nervo. Allo stesso tempo, c'è un forte dolore alla faccia da un lato, dietro l'orecchio, spesso accompagnato da eruzioni erpetiche.

  • violazione delle espressioni facciali a metà, asimmetria durante la risata ed espressione di altre emozioni;
  • aumento della fessura palpebrale, lagoftalmo (occhio secco);
  • disturbo del gusto.

È importante! La natura del dolore e la sua localizzazione dipendono dalla posizione del nervo colpito dalla patologia.

Nervo trigemino

Questo è il principale nervo sensoriale sul viso. Si chiama triplo perché ha tre rami. Sintomi: grave dolore da tiro di natura a breve termine solo a destra oa sinistra. Il dolore si diffonde all'orecchio, alla mascella, al collo, nell'indice della mano. Un attacco di dolore è innescato da un tocco debole, accompagnato da un ticchettio (contrazione muscolare).

Nervo glossofaringeo

Attacchi di dolore nelle tonsille e nella radice della lingua. Gli attacchi derivano dal freddo, caldo. Il dolore è accompagnato da tachicardia, perdita di coscienza, una forte diminuzione della pressione.

Nervo laringeo superiore

Il dolore nella laringe da un lato, dà alla spalla. L'attacco è provocato da colpi di tosse, movimenti improvvisi.

Ganglio pylori nervoso

Con l'infiammazione di questo sito, il paziente è tormentato da abbondante lacrimazione, gonfiore e secrezione nasale. Il dolore sorge su un lato degli zigomi, mascelle, occhi, tempia, orecchio.

Naso nervoso nasociliare

Patologia estremamente rara. Dolore parossistico unilaterale alla base del naso, naso che cola.

Patologie ossee facciali

osteomielite

Processi purulenti nel midollo osseo. Il più spesso è una complicazione di purulento pulpitis o periodontitis. Il dolore è palpitante, accompagnato da febbre, debolezza generale, gonfiore sul viso, infiammazione dei linfonodi. Il dolore si diffonde lungo lo stesso lato in cui si è verificata l'infiammazione.

fratture

Dolore acuto, gonfiore, decolorazione della pelle nella zona danneggiata, spostamento o retrazione dell'osso. Localizzazione e sintomi di frattura:

  • Presa dell'occhio: dolore sordo, aggravato dal movimento degli occhi, visione doppia, mobilità limitata o retrazione del bulbo oculare.

Rottura dell'articolazione temporo-mandibolare

Questa patologia sorge a causa di:

  • frattura;
  • dislocazione;
  • infiammazione a causa di infezione.

Il dolore si estende a tutta l'area laterale del viso, si avverte nell'orecchio. I dolori di natura diversa: doloranti o palpitanti, parossistici o costanti.

contusioni

Il dolore al viso si verifica anche a causa di lesioni dei tessuti molli: acuto, accompagnato da gonfiore e emorragia sottocutanea.

Patologia sinusale

sinusite

Infiammazione nei seni. Con sinusite, dolore allo zigomo, occhi, orecchio è accompagnato da rumore nell'orecchio, peggioramento delle condizioni generali, aumento della temperatura.

Patologie oculari

Il dolore causato dalla malattia dell'occhio viene spesso trasmesso ad altre parti della metà corrispondente della faccia.

Infiammazione dell'orbita dell'occhio

Causato da disturbi ormonali, infezione. Accompagnato da gonfiore, dolore dolorante.

glaucoma

Danno irreversibile dovuto all'alta pressione all'interno dell'occhio. Accompagnato da arrossamento degli occhi, pupille dilatate, dolore che passa nella parte temporale del viso.

congiuntivite

Sviluppato come risultato dell'infezione della congiuntiva o dovuto a reazioni allergiche. Sintomi: arrossamento, prurito, secrezione purulenta dal canale lacrimale.

Dolori ai denti

Le malattie dentali sono più spesso la causa del dolore asimmetrico sul viso. Le malattie dei denti della mascella superiore sono spesso date agli occhi e localizzate solo su un lato:

  • carie profonde;
  • pulpite (infiammazione all'interno del dente - nei tessuti molli);
  • parodontite (infiammazione vicino alla radice del dente);
  • ascesso (accumulo di pus nelle cavità);
  • osteomielite (infiammazione alla mascella con formazione di pus - descritta sopra).

Dolore facciale atipico

Questo termine è chiamato dolore sul viso, le cui cause non sono identificate. La diagnosi viene fatta in caso di esclusione di altre patologie a seguito di un esame completo del paziente.

Caratteristiche del dolore atipico

  • Influenzano solo un lato del viso o è asimmetrico su entrambi i lati.
  • Natura costante, aggravata dal caldo, dallo stress.
  • Superficiale, di diversa natura (forte bruciore, dolore, prurito e altre sensazioni).
  • A volte si sentiva il mal di denti o il mal di gola.
  • Può scomparire per lunghi periodi e riapparire.

Cosa fare?

Con i seguenti sintomi dopo una lesione alla testa, dovresti chiamare immediatamente un medico a casa:

  • perdita di coscienza;
  • scarica nasale improvvisa;
  • sangue dal naso inarrestabile;
  • menomazione visiva (doppia immagine, sfocatura, ecc.);
  • deficit uditivo;
  • affrontare l'asimmetria;
  • violazione del morso, incapacità di ridurre le mascelle, chiudere la bocca;
  • qualsiasi dolore e altre sensazioni insolite;
  • ferite aperte.

È importante! Per qualsiasi dolore al viso, l'auto-guarigione è pericolosa! Per evitare complicazioni di una qualsiasi delle suddette malattie, è necessario consultare un medico: un neurologo, otorinolaringoiatra o dentista. Dopo l'esame, lo specialista prescrive un ciclo di trattamento a seconda della natura del dolore e della diagnosi.

Trattamento omeopatico

Il trattamento omeopatico rimuove bene i sintomi di patologie neurologiche, nevralgiche e di altro tipo.

Perché fa male il lato sinistro della testa

Il mal di testa regolarmente manifestato suggerisce che il corpo sia esposto a fattori esterni irritanti o sviluppi un processo patologico. Un mal di testa nella parte sinistra della testa, caratterizzata da una forte pulsazione, dolorosa lombalgia o pressione, è un segno che questo lato è soggetto al processo infiammatorio. Con un dolore prolungato e intenso, accompagnato da una serie di sintomi patologici, non si dovrebbe esitare a visitare il medico e automedicare. Il tempo perso in questi casi può portare a trascurare la malattia e causare una serie di gravi conseguenze.

Mal di testa sul lato sinistro della testa e le sue cause

Le ragioni per le quali la parte sinistra della testa fa male possono essere determinate dai sintomi corrispondenti - la natura del dolore, la durata degli attacchi e gli eventi che hanno preceduto la comparsa di sensazioni spiacevoli.

Dolore palpitante nella parte sinistra della testa

La pulsazione intensa e lieve sul lato sinistro può verificarsi per i seguenti motivi:

  • Esposizione allo stress. Le conseguenze della fatica emotiva e dello stress, dello stress, dell'eccitazione nervosa e dello shock causato da eventi spiacevoli si riflettono nell'emisfero sinistro del cervello, responsabile dell'attività analitica e intellettuale. Di conseguenza, una persona che è in costante tensione nervosa spesso pulsa e ferisce il lato sinistro della testa.
  • Emicrania. Il dolore emicranico copre spesso il lato sinistro della testa, si diffonde ai lobi temporali e frontali, all'area orbitale e a parte del viso. L'intensità dell'increspatura aumenta quando si muove la testa in avanti, in curva e in curva. La durata degli attacchi può essere disturbata per 2-3 giorni, con forme gravi di emicrania (ad esempio, stato di emicrania), la loro durata raggiunge 7 giorni. Il dolore di emicrania è quasi sempre accompagnato da sintomi neurologici - aura. Il paziente durante questo periodo può presentare disturbi visivi, allucinazioni uditive, intolleranza a forti odori, nausea e vertigini.
  • Osteocondrosi. Le vertebre deformate nel collo possono schiacciare le arterie arteriose e spinale principali, impedendo così il flusso di sangue e liquido cerebrospinale attraverso di esse, rispettivamente. Questo processo porta a uno spasmo dei vasi sanguigni, alla malnutrizione del cervello e alla comparsa di dolore pulsante nei lobi temporali. La pulsazione sul lato sinistro inizia a dare fastidio in quei casi in cui, a causa della progressiva osteocondrosi, le arterie situate sul lato sinistro sono soggette a compressione.
  • Tumore al cervello Riconoscere un piccolo tumore dalla natura del mal di testa è abbastanza difficile. Di norma, la monotona pulsazione sinistra inizia ad apparire regolarmente al mattino o dopo il riposo in qualsiasi momento della giornata. Abbastanza spesso, è aggravato da nausea, capogiro severo, periodi di vomito. Con la crescita dell'istruzione, a seconda del luogo di localizzazione, cominciano a comparire disturbi dell'attività cerebrale: compromissione della coordinazione, visione e udito, perdita di memoria, linguaggio e funzioni mentali, paralisi degli arti.
  • Malattie degli occhi Attacchi di dolore pulsante sinistro nella zona orbitale e la parte temporale possono segnalare un processo patologico che si sviluppa nell'occhio sinistro. La causa di sensazioni spiacevoli può essere il glaucoma, in cui il dolore pulsante nella tempia e il lobo frontale si verifica a causa di un aumento della pressione oculare.

Se il lato sinistro della testa fa male per molto tempo e allo stesso tempo compaiono altri sintomi, è necessario visitare un medico per determinare le cause delle sensazioni.

Spara in testa dal lato sinistro

Non meno spiacevoli sensazioni trasmette dolore alla testa. Nella maggior parte dei casi, le sparatorie sono unilaterali, incluso il lato sinistro. La ragione del loro aspetto può essere i seguenti fattori e malattie:

  • Sensibilità meteorologica. Anche le più lievi fluttuazioni della pressione atmosferica e le variazioni delle condizioni meteorologiche (ad esempio, l'inizio della neve o della pioggia) possono causare un mal di testa caratterizzato da lombalgia e pressione nell'area della tempia sinistra.
  • Malattie infettive acute Spari intensi e bruciore alla testa a sinistra possono verificarsi in caso di sviluppo di processi infettivi nell'udito (otite sinistra, infiammazione dell'orecchio medio), tratto respiratorio superiore (tonsillite), cavità orale (infiammazione dei nervi dentali, ingresso di un'infezione purulenta). Le sparatorie dolorose nei processi infettivi acuti sono accompagnate da febbre alta e sintomi caratteristici delle malattie descritte (ad esempio, congestione delle orecchie nelle otiti, sensazioni spiacevoli durante la deglutizione nel mal di gola, raucedine della gola e tonsillite).
  • Infiammazione di nervi, tessuto muscolare e arterie. La causa dell'infiammazione e dello spasmo del tessuto nervoso e muscolare è rappresentata da correnti d'aria, tensione nervosa o fisica, posizione o lesioni scomode. Il mal di schiena nella parte sinistra della testa in questi casi può comparire nella parte occipitale con nevralgia del nervoide sinistro, nelle articolazioni della mascella e nel collo superiore - con infiammazione del nervo trigemino, nel lobo temporale - con infiammazione dell'arteria temporale a sinistra. I dolori da tiro sono accompagnati da movimenti costrittivi della testa e del collo, febbre, debolezza.

Dopo un trauma intracranico, le vittime hanno spesso conseguenze sotto forma di attacchi prolungati di cefalea unilaterale. Le sensazioni spiacevoli a sinistra possono essere caratterizzate sia da lombalgia fortemente pronunciata che da pulsazioni dolorose. L'intensità e la durata degli attacchi dolorosi in questi casi dipende dal grado di esposizione traumatica e dal danno alle strutture cerebrali.

Possibili metodi di diagnosi e trattamento

Per scoprire perché il lato sinistro della testa fa male, potrebbe essere necessario consultare molti specialisti:

  • ENT - per sospette malattie della gola o degli organi dell'udito.
  • Neurologo: se il dolore alla testa sinistro è accompagnato da sintomi neurologici.
  • Vertebrologo o osteopata - se ci sono problemi con il sistema vertebrale.
  • Dentista - se l'infiammazione acuta si sviluppa nei denti (carie, flusso).
  • Neurochirurgo - quando rileva segni di crescita di un tumore intracranico.
  • Psicologo - con evidenti segni di depressione prolungata, esposizione a stress severo.

Per chiarire la diagnosi preliminare, gli specialisti possono assegnare un numero di studi strumentali:

  • Radiografia - con evidenti segni di osteocondrosi, otite o sospetta infezione purulenta nella cavità del dente.
  • Ultrasuoni del cervello e organi respiratori.
  • RM e tomografia computerizzata per confermare o escludere un tumore intracranico.
  • Studi di laboratorio per identificare i processi infettivi e infiammatori.

Per eliminare la causa dei mal di testa sul lato sinistro, può essere prescritto a un paziente:

  • Compresse per alleviare il mal di testa e alleviare gli spasmi vascolari (Citramon, Spasmalgon).
  • Farmaci anti-infiammatori, compresi antibiotici (Imat, Nurofen, Nimesil).
  • Farmaci anti-emicranici (Sumatriptan, Ergotamina, Amigrenina).
  • Compresse per la normalizzazione dei vasi sanguigni e migliorare il flusso sanguigno (Dibazol, Validol).
  • Farmaci lenitivi (Valeriana, Sedavit, Motherwort Infusion) per esaurimento nervoso e stress.
  • Rilassanti muscolari (Baclofen, Mydocalm, Sirdalud) per alleviare la tensione muscolare.
  • Terapia fisica per esacerbazione dell'osteocondrosi, infiammazione del tessuto nervoso e muscolare.
  • Massaggi, sedute di fisioterapia.

Il lieve mal di testa può essere rimosso con mezzi improvvisati e metodi popolari, tra cui il più efficace:

  • Un impacco fresco sulla zona della fronte o della tempia sinistra. Allo stesso tempo è possibile aggiungere qualche goccia di olio di lavanda o rosmarino sul tovagliolo.
  • Camomilla zuccherata o tè di origano.
  • Massaggio di templi con balsamo di asterisco.
  • Comprimi dalle foglie di cavolo fresco.
  • Comprimi con succo di barbabietola, che dovrebbe essere applicato alle tempie e alle orecchie.
  • Inalazione con una soluzione di acqua e aceto di sidro di mele, diluito in proporzioni uguali.

I metodi descritti aiuteranno solo a ridurre temporaneamente il dolore senza l'uso di sostanze chimiche. Se il disagio è causato da gravi processi patologici, allora è necessario eliminare prima il loro impatto, dopo di che l'intensità degli attacchi diminuirà o il dolore alla parte sinistra della testa scomparirà del tutto.

Faccia fa male (parte del viso, lato del viso)

Dolore facciale - spesso, è il dolore al viso causato da varie malattie o altre cause. Il dolore in faccia può essere un sintomo di una grave malattia.

Una faccia dolorante - cause di dolore.

Il nervo trigemino influenza sempre il sistema nervoso umano, la faccia ha una vasta rete di terminazioni nervose, ogni nodo nervoso è collegato a una rete. Le fibre pregangliari associate che si trovano nelle corna laterali del midollo spinale vanno all'angolo cervicale. Parte delle fibre si adattano ai nodi cranici - pterigopalatomia, uditivo, ciliare e altri, se non vengono interrotti. L'innervazione viene effettuata dal tronco cerebrale e dai nuclei nervosi di diversi nervi cranici, ogni nervo arriva a una zona specifica e si trasforma in una rete di nervi, da cui le fibre sono dirette ai gangli. Il ganglio nervoso è la formazione di nervi, il centro del riflesso, comprende il motore, il simpatico sensoriale e altre cellule. Quando un nodo è interessato, la persona presenta diversi sintomi di dolore facciale. Grave reazione vegetativa, arrossamento, sudorazione, perestesia. I gangli sono associati al nervo ternario. Il ganglio è un nodo di nervi, il ganglio ha una membrana e collega cellule e tessuti. Patologie nel collo, nella testa, nel viso e in altre parti esterne del corpo possono causare dolore al viso sul lato sinistro e destro. C'è una classificazione del dolore facciale, ogni parte del viso è responsabile della malattia di alcuni organi, o può essere la causa di una particolare malattia, quindi hanno creato una classificazione di punti e zone sul viso che sono responsabili della malattia o di specifici organi umani.

Classificazione del dolore facciale

1. Somatalgia:

  • - la nevralgia del nervo è una malattia che è accompagnata da dolore al volto e separatamente nelle aree colpite dalla malattia, frequenti crisi convulsive di dolore bruciante a seconda della gravità della malattia.
  • - nevralgia dei nervi laringei, dolore laringeo nella laringe, istantaneo o permanente.

2. Sympatalgia - dolore pulsante nel viso nel tronco arterioso, accompagnato da reazioni vegetative:

  • - dolore dei vasi facciali (emicrania) - una malattia neurologica, accompagnata da mal di testa e dolori gravi e frequenti in diverse aree del viso, il dolore può durare da alcuni minuti a diversi giorni.
  • - simpatalgia, affezione del viso innervazione (nevralgia del nodo auricolare, sindrome auricolo - temporale...).

3. Altri dolori, diverse parti del viso, dolori lunghi o immediati. 4. Hysteria, ipocondria - stato depressivo - una sindrome che è caratterizzata da altri sintomi e sindromi, quali: inibizione del movimento e dell'attività cerebrale, oltre a un cattivo umore. 5. Malattia degli organi interni, prozopalgia.

Malattie in cui c'è dolore in faccia.

L'emicrania del viso dura molto a lungo, è accompagnata da dolore acuto e dolorante al viso, o pressione sugli occhi, può trasformarsi in emicrania, è accompagnata da declino dell'umore e ansia (in alcuni casi al giorno), a volte accompagnata da nausea, vomito, dolore localizzato in la maggior parte delle navi, e non nei nervi. Si verificano quando i nodi cervicali superiori, le arterie carotidi e i suoi rami sono interessati. La parte principale del dolore cade sulle orecchie, sulla mascella superiore, sugli occhi, mentre riduce la pressione sanguigna. Mal di testa sul lato sinistro o destro del viso. Sindrome di Charlene: un forte dolore nella zona dei bulbi oculari, o orbita, può diffondersi al naso, le convulsioni si verificano durante la notte. Può essere accompagnato da eruzioni cutanee di herpes sulla pelle del naso e della fronte. L'herpes è una malattia della pelle in cui appaiono protuberanze sulla pelle di una persona malata con un processo infiammatorio. L'epicentro principale del dolore, questo angolo dell'occhio, se eserciti pressione su questo luogo, puoi causare un attacco di dolore. Le cause del dolore possono essere frontali, l'herpes, la reazione virale. Per alleviare il dolore, puoi far cadere gli occhi o spalmare il nasofaringe con adrenalina con dikain. Sindrome di Sluder - un dolore molto prolungato nel naso, nella mascella superiore, intorno agli occhi. I sintomi sono espressi dal rossore della mucosa, lacrimazione, starnuti frequenti, secrezione di saliva. Il nodo è collegato con i rami del nervo trigemino e quindi il dolore può andare nella regione occipitale, collo o altri luoghi. Che la diagnosi fosse confermata, la membrana mucosa è lubrificata con dikain. Sindrome di Freya - (nervo nella mascella inferiore) - dolore nell'orecchio e nella regione temporale. Dura circa 20-30 minuti Durante il pasto, si verifica sudorazione e arrossamento dell'area dell'orecchio. Questo è un disturbo vegetativo (un'anomalia nel funzionamento del cuore o del sistema vascolare, che può essere rappresentata da aritmia, baricardia, pressione alta o altre malattie vegetative). Una causa comune della malattia è l'infiammazione della ghiandola dell'orecchio. Nevralgia del nervo glossofaringeo - dolore della lingua, parete faringea posteriore, dolore alla mascella inferiore. La malattia cambia il gusto del cibo, è accompagnata da difficoltà nella deglutizione. Quando si sviluppa un attacco, può essere accompagnato da svenimento, baricardia, diminuzione della pressione.

Nevralgia del nervo glossofaringeo.

Ganglionite del ganglio cervicale superiore - dolore che può durare da pochi secondi ad alcune ore. Dolore al viso, collo, collo All'esame, la sindrome di Horner può essere rilevata. Inoltre, la malattia è accompagnata da una maggiore sensibilità. Nella zona di innervazione compare spesso eruzione cutanea. Il sintomo di Horner si manifesta per altri motivi. Spesso si manifesta in un tumore della parte superiore del polmone o in altri tipi di tumori, nella ghiandola tiroidea, nelle malattie aortiche o nelle malattie cardiache, con pressione sanguigna elevata e pressione oculare. Se si verifica un tale sintomo, è necessario consultare un medico. Glossalgia, glossodinia - bruciore, puntura nella zona della lingua, dura molto a lungo e costantemente. Spesso gli attacchi di dolore rigido si verificano durante la notte. C'è una stomia. Questa condizione si verifica in caso di insufficienza gastrica. Nelle malattie dei denti, la sindrome del dolore dura molto a lungo (fino a diversi giorni), può passare nel collo e persino sotto la scapola. La temperatura può aumentare, il dolore può aumentare a contatto con l'acqua fredda. In viso, il dolore può verificarsi quando protesi dei denti, o nella patologia del morso. O per altre malattie associate all'odontoiatria. Dolore alla sinusite frontale - sinusite frontale (infiammazione della mucosa del rinofaringe, si verifica a seguito di processi infiammatori, è sinusite frontale cronica e acuta), sinusite (infiammazione del seno nasale, uno o due, una malattia infettiva, a seguito di rinite acuta, tosse o scarlattina o altre malattie simili) e un altro. Il dolore ai seni, con rinculo negli occhi, può essere accompagnato da acufene, difficoltà a respirare naso, febbre, deterioramento del benessere. Dolore cronico persistente Nevralgia post-erpetica - può verificarsi a seguito di un'infezione erpetica, accompagnata da dolore in luoghi di eruzione cutanea. Salvare il dolore per molto tempo. Danneggiamento dei gangli e della loro infiammazione. Arterite temporale - palpazione dell'arteria nei templi, febbre acuta, dolore nei templi, continuata da diverse ore a giorni. Entro poche settimane, le pareti dell'arteria diventano più dense, in esso compaiono noduli. La trombosi vascolare è possibile, anche la cecità parziale o permanente è possibile. Si sviluppa in età avanzata, insieme a varie malattie reumatiche. Il dolore alla faccia può svilupparsi a causa di malattie agli occhi - infiammazione, gonfiore, trauma, glaucoma. In caso di glaucoma, il dolore degli occhi può andare alla tempia, mentre gli occhi diventano rossi e le pupille si dilatano. La visione cala bruscamente. La congiuntivite è accompagnata da arrossamento degli occhi, bruciore agli occhi, secrezione e scarico mucoso. Il dolore in faccia può essere causato da una malattia degli organi interni. Ad esempio: l'angina è una malattia in cui una persona avverte dolore al petto, il dolore si verifica durante lo sforzo fisico o lo stress emotivo, dopo aver mangiato, il dolore passa in un'altra area (spalla, scapola, testa), ulcera. Zone di Zakharin - Ged, sono zone che dividono una persona e classificano il dolore.

Zone di Zakharyin - Heda.

1 - ipermetropia (o ipermetropia, scarsa visione di oggetti che sono lontani da una persona), 2 e 8 - glaucoma (questa è una malattia oculare grave, durante la quale aumenta la pressione sui bulbi oculari), 3 - stomaco, 4 - cavità nasale, 5 - posteriore lingua, 6 - laringe, 7 - parte della lingua, 9 - la cornea, 10 - cavità toracica.

Ogni zona del viso e il dolore causato possono essere un sintomo di una malattia grave o di un qualche tipo di organo interno.

Quale esame è prescritto se una persona ha un dolore?

Se ci sono dolori in faccia, quindi immediatamente dovrebbe consultare un medico, è necessario descrivere in dettaglio i sintomi. Il medico prescriverà gli esami necessari quando ti esaminerà. Forse prescriverà un esame del sangue umano. Un aumento dei globuli bianchi può indicare un processo infiammatorio nel corpo. I campioni positivi possono indicare un processo reumatico attivato. Il medico può prescrivere una radiografia. Sulla radiografia possono essere emesse lesioni dei seni. Un otorinolaringoiatra può aiutare con tali malattie. Quando il dolore agli occhi, problemi alla vista, è necessario sottoporsi a tomografia computerizzata - per escludere la sclerosi multipla, aneurisma vascolare, trombosi, tumori e altre malattie. Forse dovresti contattare un oculista, dentista, neurochirurgo, reumatologo.

Trattamento del dolore sul viso:

L'autotrattamento può essere pericoloso per la salute umana, è necessario consultare immediatamente un medico. Se non si rivolgono ai medici, si può sviluppare una grave complicanza. I medici utilizzano farmaci anticonvulsivanti per il trattamento del dolore neuropatico. Questi sono principalmente farmaci come gabapsepina, carbamazepina (un farmaco usato per alleviare le convulsioni e alleviare convulsioni convulsive) e altri. Inoltre può usare nonsteroidi, farmaci del gruppo B, ksefokam, wildloberp. Questi farmaci sono prescritti nel trattamento complesso con altri antibiotici. Se la diagnosi è già stata stabilita e la malattia è cronica, allora è possibile l'automedicazione e l'auto-somministrazione dei farmaci. Ad esempio: gabapentin, 300 mg 1 compressa, può aumentare la dose del farmaco. La frequenza raccomandata di somministrazione è di 3 compresse al giorno, 1 compressa. Se si sviluppa l'emicrania, è possibile l'auto-somministrazione dell'anti-emicrania o di altri farmaci simili. In alcuni casi, i medici consentono ai pazienti di tornare a casa per il trattamento domiciliare, senza la loro supervisione, ma in questi casi, se il dolore del volto non è causato da una grave malattia. Reflexology è usato nel trattamento della nevralgia. Utilizzare anche l'agopuntura, la digitopressione, la psicoterapia, i tranquillanti, gli antidepressivi e altri farmaci potenti e antibiotici. Molta attenzione viene prestata al trattamento psicologico, in quanto la malattia può essere causata da un disturbo psicologico o da uno stato mentale povero.

Mal di sinistra lato della testa

Il disagio alla testa porta una serie di sentimenti spiacevoli alla persona. Un posto speciale è occupato da un mal di testa sul lato sinistro della testa. Questa condizione può essere un segno di malattie del sistema nervoso, organi ENT e vasi sanguigni. Quando il lato sinistro della testa fa male, è necessario fornire adeguatamente l'assistenza necessaria. Per fare questo, è consigliabile utilizzare sempre i farmaci e quindi consultare il proprio medico.

Il dolore nell'emisfero sinistro della testa sta bruciando, premendo, scoppiando, può dare alla parte posteriore della testa o del collo.

contenuto:

Cause del dolore nell'emisfero sinistro

A volte è difficile scoprire perché il lato sinistro della testa fa male. Le ragioni di questo sono molto diverse. Ci sono le seguenti malattie che causano mal di testa nell'emisfero sinistro:

  1. Crisi ipertensiva si verifica con un forte aumento della pressione sanguigna. Valori superiori a 180/100 mm Hg. Art. Portare alla vasocostrizione e all'ischemia tissutale. Allo stesso tempo, un mal di testa acuto appare a destra o a sinistra, a seconda della zona interessata delle arterie. Inizia anche a sentirsi male e le vertigini.
  2. L'emicrania si trova spesso nelle donne adulte, in particolare con l'ereditarietà gravata. Prima dell'inizio di un attacco, sorge un'aura di 1-2 minuti: visione offuscata, sensazione di bruciore agli occhi e sensazione di paura. Poi c'è un forte mal di testa sul lato sinistro, che copre le tempie, la fronte e la parte posteriore della testa. Poi c'è una sensazione di bruciore nella parte sinistra del viso, l'area dell'occhio, l'orecchio e la sensazione di "scissione" della testa.
  3. Un ictus può superare chiunque soffra di aritmia cardiaca e costantemente ipertensione. Durante un ictus, i pazienti avvertono un improvviso forte dolore alla testa dal lato sinistro, coscienza stordita, vomito, perdita della parola e paralisi degli arti.
  4. L'osteocondrosi spinale nella regione cervicale colpisce persone anziane e giovani il cui lavoro è associato a un intenso sforzo fisico. In questo caso, il dolore al collo a sinistra è dato alla testa, all'orecchio e al lato sinistro del viso. Una persona non può girare il collo senza dolore. I movimenti bruschi causano bruciore, colpo alla colonna vertebrale, dando alla parte posteriore della testa. Spesso il collo fa male dopo una giornata di lavoro o rimanere in una brutta copia.
  5. La sensibilità meteorologica può influenzare qualsiasi persona, indipendentemente dal sesso e dall'età. Quando il tempo cambia, la testa può ferire a destra o a sinistra e appaiono debolezza generale, affaticamento e sonnolenza.
  6. Un tumore nel tessuto cerebrale porta sempre ad un aumento della pressione intracranica. Di conseguenza, tutto l'emisfero sinistro della testa fa male, vomito nauseabondo è molto nauseabondo e inquietante. Inoltre, vertigini, paralisi delle estremità, alterata deglutizione, visione e minzione compaiono.

Un forte dolore alla testa può essere scatenato da sinusite, otite media e sinusite frontale. Questi disturbi causano dolori lancinanti e lacrimanti sul viso e sulla testa nel naso e nelle orecchie, sopra il sopracciglio. Allo stesso tempo c'è un naso che cola, difficoltà di respirazione e deficit uditivo.

Diagnosi del dolore nella parte sinistra della testa

Disagio e rigidità di tutta la testa possono anche indicare ipertensione. In questo caso, la pressione sanguigna viene misurata con un tonometro.

Se il dolore si diffonde solo a metà della testa, devono essere applicati i seguenti studi:

  • esami delle urine e del sangue;
  • ECG;
  • urea e sangue creatinina;
  • test della bilirubina e della funzionalità epatica;
  • coagulazione;
  • radiografia della colonna vertebrale nella colonna cervicale;
  • Ultrasuoni dei vasi del collo;
  • reovasografia di vasi cervicali.

Nel caso di un mal di testa sul lato sinistro e questi studi non aiutano a stabilire la diagnosi, i medici possono prescrivere quanto segue:

  • Risonanza magnetica della testa o del collo;
  • SKT del cranio;
  • angiografia delle arterie carotidi.

È importante! La risonanza magnetica della testa nel 96% dei casi aiuta a stabilire la localizzazione del danno cerebrale

I metodi strumentali vengono utilizzati quando si sospetta la presenza di neoplasie cerebrali, trombosi vascolare, ictus, nel periodo postoperatorio e in caso di lesioni.

Autoaiuto con cefalea sinistra

Se il lato sinistro della testa fa male, puoi usare i seguenti metodi a casa:

  1. Massaggiare il collo in uno dei punti in cui viene determinato il punto più doloroso. Devi sederti su una sedia, appoggiarsi all'indietro e rilassarti. Quindi, con l'indice e il medio delle mani, inizia a massaggiare i muscoli del collo paravertebrale. Impasta tutti i reparti, fino alla sommità della testa e delle spalle sottostanti. La sessione dura 5-7 minuti, esegue 5 ripetizioni nell'arco della giornata.
  2. Il farmaco Menovazin applicato a una sezione della testa a sinistra, più efficacemente sul tempio. 2 ml della soluzione vengono strofinati sulla pelle con movimenti lenti usando l'indice. La durata della procedura è di 3-4 minuti. Allo stesso tempo, la parte della testa gradualmente affetta perde sensibilità, dolore, bruciore e formicolio scompaiono.
  3. In 500 ml di acqua bollente ponevano 50 grammi di foglie di melissa. Insistere 1 ora e prendere 150 ml alla volta tre volte al giorno con dolore alla testa a sinistra. Questo tè è consumato non più di 1 settimana.
  4. Allevia rapidamente il dolore nella parte sinistra della testa della collezione di erbe rilassanti Fitoedan numero 2. In 200 ml di acqua bollente versare 2 cucchiai della miscela, coprire con un coperchio e attendere 20 minuti. Quindi filtrare il brodo risultante in un'altra tazza. Mangia dentro 100 ml per 20 minuti prima dei pasti due volte al giorno per 1-2 settimane.

I metodi ripetuti di decotti lenitivi o di massaggi dovrebbero essere coordinati con il medico per evitare conseguenze indesiderate dell'autoterapia.

Trattamento di mal di testa sul lato sinistro con farmaci

Dopo che la persona sa esattamente perché la testa è sinistra e dietro, puoi risolvere il problema con le pillole.

Consulenza medica Prendere una pillola per un mal di testa è necessario all'inizio dell'attacco, perché l'ammissione tardiva è efficace solo nel 50% dei casi

I medici hanno stabilito farmaci efficaci che sono universalmente approvati per l'uso.

Perché ferire la faccia sinistra o destra

Perché la faccia inizia a fare male? Le cause del dolore possono variare, variando da morso improprio alle malattie della pelle. È possibile determinare esattamente perché il lato sinistro del viso fa male o il lato destro, si può provare dolore nell'area nasale contattando un medico e descrivendo accuratamente i propri sentimenti.

Perché mi fa male la faccia?

Il dolore alla faccia (protopia) è l'insorgenza di disagio nella faccia della testa. Ci sono diverse patologie che provocano indirettamente l'aspetto di tale disagio:

  • Infiammazione delle arterie carotidi.
  • Osteocondrosi del rachide cervicale.
  • Ipertensione.
  • Stati depressivi, nevrosi

Inoltre, ci sono un certo numero di malattie in cui un lato del viso o entrambi fa male.

nevralgia

La nevralgia è una malattia il cui sintomo principale è il dolore. Considerando il fatto che ci sono molti nodi nervosi nei muscoli del viso che possono diventare infiammati a causa di un'infezione o ipotermia, diventano schiacciati, la sindrome del dolore è divisa in diversi tipi:

  • Nevralgia del nervo mandibolare. È caratterizzato da dolori di bruciore allo zigomo, al tempio, alla zona parotidea. Di solito il paziente ha un lato del viso che si gonfia, si arrossa.
  • Nevralgia del nodo nasale. Il dolore è localizzato nella regione delle sopracciglia, vicino all'angolo interno dell'occhio. La natura del dolore è parossistica, di solito il disagio appare di notte. Periodicamente ci sono tiri nella metà del naso. Nella cavità nasale, la membrana mucosa diventa notevolmente arrossata, una eruzione cutanea che ricorda l'herpes appare sulla pelle.
  • Nevralgia del nodo pterigo. Accompagnato da gonfiore, arrossamento di una metà della faccia. Il gusto del paziente è disturbato, la salivazione aumenta, lo strappo da un occhio. Le sensazioni del dolore sono localizzate vicino all'occhio, la radice del naso, la mascella superiore.
  • Nevralgia del nervo glossofaringeo. Se il ganglio sinistro è colpito, il lato sinistro del viso fa male. Allo stesso tempo ci sono periodi di intenso dolore sotto la lingua, nelle tonsille, nella gola, nel palato. Il dolore bruciante nell'angolo inferiore della mascella, vicino all'orecchio, su un lato del collo può apparire di notte, durante il sonno. L'aggravamento delle sensazioni spiacevoli si verifica durante la masticazione, la deglutizione, l'assunzione di cibo troppo caldo o freddo.

La nevralgia può provocare un raffreddore, influenza, mal di gola, virus Zoster rinviati. A volte la causa del danno alle terminazioni nervose non è sinusite, sinusite, sinusite.

emicrania

L'emicrania facciale accompagna spesso l'infiammazione del nervo trigemino. In questo caso, la sindrome del dolore provoca un disturbo nello stato emotivo del paziente: apatia, sovraeccitazione, aggressività e stato isterico. Durante un attacco, una persona ha un viso e mal di testa, un tiro doloroso alla mascella inferiore, metà del collo, sotto l'occhio.

Il paziente ha gonfiore visibile nell'arteria carotide, metà del collo si arrossa, è doloroso toccare la pelle del viso e del collo.

Malattie della pelle

Le lesioni cutanee possono causare dolore al viso. Rash e dermatite seccano la pelle, mentre lo strato superiore dell'epidermide si spezza, il paziente ha una sensazione di tensione della pelle del viso, prurito e bruciore nella zona dell'eruzione. Il disagio provoca anche:

  • Contatto con l'allergene Una persona sviluppa un angioedema, si gonfia, inizia a dolere e prude la pelle del viso, gli occhi e gli occhi rossi.
  • La comparsa di acne profonda, bolle sul viso. Allo stesso tempo, la pelle del viso fa male, c'è un'infiammazione millimetrica, arrossamento. Il contenuto purulento dell'acne a casa non viene rimosso, è meglio contattare il salone di bellezza.
  • Talpe di rinascita Le talpe normali non fanno male, non prudere. Se la talpa ha cambiato colore, ha cominciato a crescere, distinguersi, diventare strutturale, ferita e prurito, è necessario contattare un dermatologo.

Se necessario, se si sospetta lo sviluppo del cancro, il medico riferirà il paziente per l'analisi: fare un raschiamento dalla faccia della persona ed esaminare il materiale per assicurarsi che il tumore sia buono.

Problemi dentali

Le malattie della natura odontogena derivano dalla malattia dei denti. Il disagio dipende da dove si trova il dente dolorante. Se la faccia sul lato sinistro fa male, allora il dente interessato si trova lì. Sensazioni spiacevoli si verificano quando:

  • Carie, che colpivano profondamente un dente.
  • Pulpite - con la sconfitta dei tessuti molli del dente.
  • Parodontite - un processo infiammatorio prolungato vicino alla radice del dente.
  • Ascesso - quando la cavità infiammata vicino alla radice del dente è piena di contenuti purulenti.
  • Osteomielite della mascella.

Il dolore alla faccia può essere sobbalzante, acuto. Con il processo infiammatorio nell'uomo, la temperatura aumenta. Cibo freddo, caldo, liquido dolce che cade su un dente cattivo aggrava il disagio.

La ragione per cui il paziente ha un dolore in faccia può essere una cattiva estrazione del dente. Sensazioni dolorose compaiono se il nervo trigemino è stato colpito durante la rimozione, il canale dentale è stato mal elaborato, la radice del dente non è stata completamente rimossa e frammenti del dente o parti di strumenti dentali sono rimasti nel foro.

Malattie ORL

Se una persona ha un dolore nella parte destra del viso, questo può indicare lo sviluppo di infiammazione nell'orecchio o nasofaringe. Le malattie che provocano il dolore includono:

  • Sinusite. Mal di naso, guance, zigomi, se un raffreddore continua per un lungo periodo di tempo. Vi è gonfiore del naso, l'accumulo di pus nei seni paranasali.
  • Anteriore. Sensazioni spiacevoli coprono la fronte, il naso. Il dolore ha un carattere pulsante e arcuato.
  • Sinusite. Il dolore è localizzato sopra le sopracciglia, aggravato quando la persona inclina la testa in avanti.
  • Otite. Il processo infiammatorio con l'accumulo di pus provoca uno sparo doloroso sotto la mascella inferiore, nello zigomo.

Il dolore può causare herpes labiale sulla mucosa nasale o sulla pelle del viso. Allo stesso tempo, le sensazioni dolorose sono acute in natura, la temperatura può salire, il viso "fa male", fa male, brucia.

ferita

Una persona ha un dolore in faccia sul lato destro? Forse la ragione della ferita. Il disagio può verificarsi non solo immediatamente dopo che la persona è stata ferita, ma dopo un po '. Il dolore si verifica quando:

  • Frattura del naso, mascella e altre ossa del viso.
  • Frattura della base del cranio.
  • Contusione di tessuti molli del viso: naso, guance, fronte.
  • Sezionare le sopracciglia, le labbra, i menti.

Inoltre, il dolore in faccia può essere atipico quando non sono state stabilite le cause esatte del disagio. Può apparire regolarmente, avere un carattere fastidioso e pulsante. Alcuni pazienti dicono che la faccia sembra bruciare, perforare, punzecchiare. Le sensazioni dolorose catturano non solo la pelle del viso, ma anche il collo e il cuoio capelluto. Il dolore non è simmetrico, di solito appare solo su un lato del viso.

Come eliminare il dolore?

Di solito, chiunque abbia sperimentato una sensazione spiacevole nell'area del viso prenderà prima gli antidolorifici. Ma cosa fare se il dolore si brucia, appare costantemente, interferisce con il lavoro, mangia, dorme?

Per eliminare il dolore, è necessario eliminare la causa del loro aspetto: curare la carie, rimuovere il processo infiammatorio nell'orecchio, aprire il foruncolo.

Quando la pelle del viso fa male a lungo, è necessario consultare un medico che stabilirà una malattia che provoca disagio e prescrivere un trattamento efficace.

Mal di sinistra lato della testa

Il mal di testa può diffondersi in diverse parti della testa. A volte è localizzato nella parte posteriore della testa, a volte entra nella fronte e nelle tempie. Quando brucia, quando piagnucola e pulsa. Il dolore nella parte sinistra della testa è un argomento speciale. Dopotutto, sembra piuttosto strano quando fa male solo metà della testa.

Cause di mal di testa sinistra

Il motivo più comune per cui il lato sinistro della testa fa male può essere un'emicrania. Cattura l'occhio e l'area intorno al tempio, il lato sinistro della mascella superiore, a volte la fronte. Prima di un attacco davanti agli occhi, varie macchie, strisce e punti iniziano a lampeggiare. Durante un attacco, il dolore è accompagnato da nausea, spesso vomito, brividi, sudorazione, intolleranza alla luce intensa e suoni piuttosto forti. Può anche ferire e gonfiare la pelle sulla testa, sul viso. Molto spesso, prima o durante l'attacco, l'olfatto è distorto. Potrebbero anche esserci allucinazioni olfattive di carattere spiacevole - l'odore della carne marcia, la biancheria stantiita. Il dolore a sinistra e le sensazioni dolorose di solito durano da mezz'ora a due ore. Ma a volte possono allungarsi fino a tre giorni. Dopo gli attacchi, si verifica sonnolenza, letargia, stanchezza.

Un'altra causa di mal di testa nella metà sinistra può essere osteocondrosi. I sali di calcio, depositati sulle vertebre, pizzicano le arterie cervicali che forniscono sangue al cervello. Una mancanza di sostanze nutritive può causare il collasso dei vasi sanguigni e gli spasmi e una mancanza di ossigeno può causare vertigini. Tali dolori sono sentiti come doloranti, tirando. La distribuzione della pressione intracranica è spesso distorta, a causa della quale può saltare, causando una pulsazione dolorosa nella tempia o da qualche parte all'interno della testa.

La sensibilità meteorologica può anche causare spasmi acuti, dolori di tiro e pressatura nella tempia sinistra, l'area più vicina all'orecchio, parti frontali e parietali. Qualche ora prima delle precipitazioni previste o quando il vento aumenta, la pressione atmosferica cambia, causando cambiamenti nella pressione arteriosa e intracranica. Può anche iniziare a piagnucolare e rompere i denti, le ossa del cranio, le articolazioni della mascella e il collo. I mal di testa di questo tipo di solito non sono forti, ma durano molto a lungo, possibilmente con interruzioni. Spesso accompagnato da sonnolenza, debolezza, sensazione di pesantezza alla testa e al corpo.

Un'infezione iniziata può farti sentire un tiro, una perforazione, uno sparo o uno scoppio di dolore nella metà sinistra del cranio. Un dente con una carie che ha raggiunto il nervo o un orecchio freddo può essere irradiato, cioè, dato da taglienti punture nella tempia, mandibola, parte posteriore della testa. I muscoli rigidi, doloranti, infiammati della mascella inferiore, del collo e della spalla superiore rispondono spesso alla testa, specialmente quando si muove, si gira, si piega.

Inoltre, ci sono casi in cui il lato sinistro della testa fa male alle persone con curvatura e lesioni spinali, accorciate a seguito di un incidente, trattamento improprio o caratteristiche congenite della gamba sinistra. Una distribuzione impropria del carico sul sistema muscolo-scheletrico durante i movimenti e la posizione forzata della schiena e della testa provoca una tensione eccessiva costante dei tendini, dei muscoli del collo e delle spalle.

La causa di un mal di testa a sinistra può essere molto più grave se è causata da un tumore al cervello. In questo caso, caratterizzato da dolore lancinante, palpitante, dolorante, accompagnato da nausea, vomito. Possono verificarsi disturbi di coordinazione, visione, udito, disturbi della memoria, sonno e appetito. Di solito questo dolore si verifica al mattino dopo il risveglio o al mattino.

Colpo più terribile. Lui, come un'altra ragione, provoca una fuoriuscita di dolore crescente e richiede cure mediche urgenti e ospedalizzazione. I veri sintomi e il dolore, spesso localizzato nell'emisfero sinistro, sono svenimenti, confusione, perdita di orientamento nello spazio e nel tempo, compromissione della coordinazione, memoria e linguaggio, nausea, vomito.

A volte la testa a sinistra fa male per ragioni psicologiche - a causa della riluttanza a fare qualcosa, la paura del fallimento, il malcontento di alcune disposizioni o il loro ruolo sociale. Di solito tali dolori si verificano prima o durante determinati casi indesiderati. E i casi stessi non possono essere intesi come una fonte di stress.

Auto aiuto

In alcuni casi, puoi aiutare te stesso:

  • aver bevuto una pillola anestetica, preferibilmente un antispasmodico (ibuprofene, unispasm, spasmalgon, ecc.);
  • massaggiare collo, spalle, schiena, testa, viso;
  • applicare un impacco fresco;
  • fare una doccia calda o anche calda, o semplicemente lavarti la faccia;
  • uscire all'aria aperta;
  • dormire a sufficienza;
  • inalare i vapori di oli essenziali da un aromalampa, un bagno o semplicemente da una bottiglia (lavanda, rosa, menta, arancia dolce, limone, pino);
  • sovrastante la testa con bucce di agrumi o foglie fresche di cavolo bianco;
    eseguire esercizi di respirazione;
  • bere tè caldo dolce forte o caffè, se hai la pressione bassa;
  • usando un ferro riscaldato o una batteria con un asciugamano avvolto intorno alla testa durante un attacco di emicrania.

Se possibile, la luce, il suono e l'odore dovrebbero essere negati.

Trattamento e assistenza medica

Ma in altri casi, quando questi fondi non aiutano o non hanno senso, è necessario visitare lo specialista appropriato e adottare misure più serie:

Per raffreddori, sinusiti, mal di gola, orecchi freddi e ingorghi, fare riferimento all'ENT. Gli agenti antivirali, antipiretici e vasocostrittori, e in alcuni casi gli antibiotici e le procedure speciali per il lavaggio e il riscaldamento, allevieranno il problema e, allo stesso tempo, il mal di testa.

Puoi provare a far fronte ai muscoli bloccati annodati da te provando a scaldarli con la senape, un unguento riscaldante. Ma se il dolore non diminuisce e dura più di tre giorni, dovresti visitare un terapeuta. Molto probabilmente, ti verranno assegnate le iniezioni antinfiammatorie e la fisioterapia. Assicurati di scoprire la presenza di controindicazioni.

L'inizio di fondenti e carie carie nei denti richiedono una visita urgente dal dentista. Dopo tutto, se bevi solo antidolorifici, ritardando il viaggio dal dottore e sperando che "passerà da solo", il pus delle gengive infiammate non andrà da nessuna parte e potrebbe persino penetrare nel flusso sanguigno generale, causando l'avvelenamento del sangue. Un nervo del dente che viene distrutto dai batteri può trasmettere la diffusione di una lesione più profonda nei tessuti e nelle ossa.

Se sospetti una violazione delle strutture della colonna vertebrale, del cranio o di una lesione, allora un osteopata deve necessariamente apparire come un medico. Massaggi, agopuntura, esercizi di fisioterapia, nuoto aiuteranno ad alleggerire il carico muscolare, migliorare la circolazione sanguigna e recuperare la mobilità.

Le emicranie non sono trattate con antidolorifici. Pertanto, un viaggio per un neurologo è inevitabile. Sono necessari preparativi speciali per aiutare a normalizzare il metabolismo, se la causa è in esso, e per regolare il tono dei vasi sanguigni del cervello.

Se si sospetta un tumore, un ictus o una lesione cerebrale traumatica, è necessario un consulto con neurologo, neuropatologo o neurochirurgo. Oltre agli esami RM e ultrasuoni.

Il dolore alla testa e la sua metà sinistra, come qualsiasi altro, non dovrebbero essere ignorati. Dopotutto, il dolore è un segnale dal corpo che qualcosa non va. Ed è meglio, come si suol dire, essere troppo, piuttosto che perdere tempo e opportunità per liberarsi di un serio problema di salute.