Qual è il pericolo di un mal di testa in un bambino?

Emicrania

Nella società, si ritiene che il mal di testa nei bambini sia un problema estremamente raro. Ma non lo è. Eccessivo stress mentale e fisico, stress, conflitti a scuola, dieta malsana - un elenco incompleto di possibili cause di problemi di salute.

Presenza in un bambino di mal di testa e alte temperature, vomito, vertigini è osservato nelle malattie infettive, danni cerebrali organici. Pertanto, la consultazione del medico è obbligatoria, anche con le lamentele minime di pressioni, dolore sordo nella fronte, occipite, tempie. L'ammissione tempestiva all'ospedale aiuterà a identificare la causa del disturbo e ad eliminarlo.

motivi

Mal di testa nei bambini si verifica a qualsiasi età, anche nei neonati questo sintomo può essere presente. La diagnosi in questo caso è difficile, dal momento che il bambino non sa come parlare. Determinare la localizzazione del disagio è difficile.

Ci sono alcune caratteristiche di età di mal di testa:

  • Nei neonati, bambini sotto un anno, il mal di testa è associato a trauma della nascita. L'asfissia, l'uso del forcipe, il vuoto, un lungo periodo anidro può portare ad una maggiore pressione all'interno del cranio. Se durante il parto ci sono complicazioni e il bambino si comporta irrequieto, piange, non dorme bene, è necessaria la consultazione di un neuropatologo.
  • Un bambino all'età di 3 anni ha spesso mal di testa sullo sfondo di un raffreddore e una malattia infettiva. A causa di intossicazione, l'aumento della temperatura corporea, il vomito, la nausea appare.
  • Quando un bambino inizia la scuola, la sua vita cambia drasticamente. Devi alzarti presto, imparare le lezioni, completare le attività. Lo studente entra in una nuova squadra, dove è necessario costruire relazioni con colleghi, insegnanti. Tutto questo è un grande stress per lui. Un bambino di età superiore a 6 anni ha un mal di testa funzionale, è associato a superlavoro, sonno disturbato, alimentazione.
  • Il secondo picco si verifica nell'adolescenza. Una delle ragioni sono i cambiamenti ormonali. Il modello di comportamento sta cambiando, ci sono problemi nella comunicazione con genitori e amici. Un bambino di 12 anni ha un mal di testa stressante.

Nonostante le caratteristiche dell'età, ci sono molte ragioni che causano dolore nella parte frontale, occipitale o temporale della testa. Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta ai sintomi concomitanti, alla localizzazione del disagio, al momento del loro verificarsi.

Le principali cause di mal di testa nei bambini:

  • Sovratensione, stress.
  • Tono vascolare alterato del cervello.
  • Malattie infettive Spesso c'è un mal di testa con un raffreddore in un bambino, ma può anche essere un sintomo di influenza, meningite, encefalite, otite.
  • Problemi di visione Tensione prolungata dei muscoli degli occhi, occhiali scelti in modo errato portano a un mal di testa nella zona della fronte del bambino.
  • Lesioni alla testa, lividi, fratture.
  • Interruzione del sonno Sia il sonno breve che quello eccessivamente lungo influenzano negativamente.
  • Emicrania - la causa del mal di testa nei bambini di età superiore a 11 anni.
  • Malattie di organi ENT - sinusite, tonsillite.
  • Essere in una stanza scarsamente ventilata porta alla fame di ossigeno del cervello, di conseguenza - a sonnolenza, schiacciamenti mal di testa nella parte posteriore della testa.
  • Nutrizione impropria I pasti persi, specialmente al mattino, possono causare ipoglicemia. In questo caso, i sintomi principali del bambino saranno vertigini e mal di testa. Nei casi più gravi, possibile perdita di coscienza.
  • Le neoplasie cerebrali (tumori, cisti, ascessi) sono caratterizzate dall'insorgenza di sensazioni spiacevoli nel lobo frontale, occipitale e temporale.

Manifestazioni cliniche

I sintomi del mal di testa nei bambini sono vari. Per fare una diagnosi corretta, è necessario prendere in considerazione le manifestazioni accompagnatorie: febbre, nausea, vomito. Altrettanto importante è il momento della comparsa del disagio, la loro localizzazione. Portando tutte le manifestazioni insieme, è possibile identificare una sindrome o una malattia principale.

Mal di testa vascolare

Per il normale funzionamento, il cervello ha bisogno di una quantità sufficiente di nutrienti e ossigeno. Come risultato di disregolazione, si verifica uno stress costante, uno spasmo delle arterie o il loro eccessivo allungamento. Il tessuto cerebrale è sensibile a tali cambiamenti. Questo tipo di mal di testa può verificarsi in un bambino di oltre 10 anni. Nell'adolescenza, ciò porterà allo sviluppo della distonia vegetativa.

Aumento o diminuzione della pressione intracranica

La pressione del liquido cerebrospinale (liquido cerebrospinale) può aumentare in modo normale durante lo sforzo fisico, tensioni, tosse, sollevamento di oggetti pesanti. Clinicamente, questa condizione non si manifesta, gli indicatori tornano rapidamente alla normalità. Se i sintomi si verificano, consultare un medico. Nella maggior parte dei casi, l'alta pressione intracranica indica patologia.

Principali manifestazioni:

  • Mal di testa e nausea in un bambino sono le principali lamentele.
  • La condizione peggiora di notte, di sera.
  • La nausea spesso finisce con il vomito. Non porta sollievo, a differenza delle malattie dell'apparato digerente.
  • Mal di testa con aumento della pressione intracranica nei bambini è localizzata nella parte posteriore della testa, ci può essere disagio nella zona degli occhi a causa della pressione del liquido cerebrospinale sulle orbite.
  • Disturbi del sonno, ansia, pianto.

La riduzione della pressione intracranica si verifica sullo sfondo di lesioni alla testa, infezioni intestinali, disidratazione. È difficile giudicare un mal di testa in un bambino sotto i 5 anni. I bambini spesso non possono apprezzare la natura, la localizzazione del disagio. Pertanto, è necessario prestare attenzione alle seguenti manifestazioni: debolezza, sonnolenza, apatia, perdita di coscienza, vertigini. Il mal di testa ha un carattere opaco e pressante, nella maggior parte dei casi i bambini indicano la parte posteriore della testa.

Nelle malattie infettive

Mal di testa nelle malattie infiammatorie non si verifica mai in modo indipendente. I genitori notano febbre di un bambino, brividi, nausea o vomito, mal di gola, congestione nasale e altre manifestazioni. In una situazione del genere, la diagnosi è molto più semplice, la totalità delle manifestazioni indica una malattia specifica.

Infezione da meningococco

Questa malattia si verifica nei bambini al di sotto di un anno, anche in età scolastica. Il bambino ha la febbre e un forte mal di testa. Più tardi c'è il vomito, non è associato all'uso del cibo, non porta sollievo. Le condizioni del paziente si stanno deteriorando. I bambini assumono una postura forzata: il bambino giace su un fianco, le gambe vengono portate al petto, la testa viene gettata all'indietro.

Se i sintomi sopra riportati si verificano, è necessario controllare i segni meningei. I tentativi di inclinare il mento verso il corpo sono dolorosamente dolenti, piegati all'anca e la gamba dell'articolazione del ginocchio non può piegarsi. Inoltre dovrebbe avvisare l'aspetto di un'eruzione sul tronco, arti. Ha una natura emorragica, in forma ricorda degli asterischi.

Il trattamento indipendente del mal di testa nei bambini è severamente vietato. L'infezione da meningococco si verifica spesso alla velocità della luce, dopo alcune ore la condizione del bambino può essere critica.

Infezioni respiratorie acute

Un mal di testa con la SARS in un bambino è accompagnato da un aumento della temperatura, tosse, naso che cola e debolezza generale. I sintomi variano con diversi tipi di infezioni virali.

Le principali manifestazioni della malattia sono presentate di seguito:

  • L'influenza inizia bruscamente con un aumento della temperatura fino a 40 ° C. Il bambino ha un mal di testa nella parte frontale, anche gli occhi ne soffrono. La tosse si unisce al secondo giorno di malattia. L'attenzione è attirata dalla debolezza, dolori muscolari, dolori muscolari. Maggiori informazioni sull'influenza nei bambini →
  • Con l'infezione da rinovirus, un naso che cola e mal di testa appaiono in primo piano di un bambino. Lo scarico dal naso è chiaro, la condizione generale è soddisfacente.
  • Nelle malattie di eziologia adenovirale può danneggiare gli occhi, l'intestino.

Mal di testa da tensione

Stress, eccessivo sforzo fisico o mentale, sonno povero, dieta malsana influenzano la salute dei bambini. I conflitti con compagni di classe, insegnanti, litigi nella famiglia influenzano lo stato emotivo.

La causa di un mal di testa in un bambino di 7 anni è il più delle volte un sovraccarico. A questa età, lo stile di vita cambia, invece di giochi spensierati, ora devi imparare le lezioni e andare a scuola. Le sensazioni spiacevoli si verificano nelle parti frontali, occipitali, hanno un carattere sordo e dolente, intensificato entro la fine della giornata.

emicrania

L'emicrania nell'infanzia ha le sue caratteristiche:

  • Storia familiare: uno dei genitori ha sintomi simili.
  • Il bambino si lamenta di un mal di testa pulsante e opprimente su un lato.
  • La durata dell'attacco è più breve rispetto agli adulti.
  • Spesso c'è una violazione del sistema digestivo - vomito, nausea e feci molli.
  • L'emicrania è strettamente correlata alla sfera emotiva, si verifica quando lo stress, la fatica. Un bambino di età superiore a 9 anni, specialmente nell'adolescenza, ha mal di testa a causa di cambiamenti ormonali.

Nevralgia del nervo trigemino

L'infiammazione del nervo è rara nella pratica pediatrica. I sintomi sono abbastanza specifici, a causa delle difficoltà con la formulazione della diagnosi non si pone. Le manifestazioni dipendono dalla posizione del danno. Con l'infiammazione del ramo orbitale, il bambino avvertirà un forte mal di testa nella fronte. Quando si tocca le sopracciglia, le guance, il mento, aumenta il disagio. Il dolore è acuto, le riprese, nel tempo diventano insopportabili. Ha una natura periodica, periodi di esacerbazione durano diversi minuti, poi arriva un periodo di riposo.

Sconfitta CNS

Se un bambino lamenta spesso un mal di testa, il quadro clinico non è tipico per altre malattie, un neuropatologo può prescrivere una risonanza magnetica per escludere lesioni di massa del cervello. Tumori, cisti, ematomi portano all'insorgenza di ipertensione endocranica. In questo caso, il bambino ha un forte mal di testa e vomito. Nel corso del tempo, potrebbero esserci problemi alla vista, perdita di sensibilità, attacchi di epilessia.

localizzazione

Mal di testa nella fronte si verifica con l'infiammazione del mascellare, seni frontali, infezioni virali respiratorie acute, in particolare - con l'influenza. La meningite è accompagnata da disagio nella parte frontale. Il dolore più acuto dell'arco sopraciliare si osserva quando il nervo trigemino si infiamma.

Quando cefalea emicrania si verifica da un lato, spesso nella regione temporale. Localizzazione simile del dolore con aumento della pressione intracranica, lesioni alla testa. Durante un sovraccarico nervoso, si manifestano spiacevoli sensazioni nei pressi dei templi, con il tempo si estendono fino alla nuca.

Caratteristiche del mal di testa nei bambini piccoli

Nei bambini, è solo possibile giudicare la presenza di un mal di testa indirettamente, il bambino non sa ancora come parlare, non capisce la richiesta. Piangere, ansia, sonno povero possono indicare problemi di salute. Prima di tutto, è necessario verificare se il bambino ha fame o secco. Se la condizione del bambino non migliora, si consiglia di visitare il medico curante. Dopo l'esame, il medico identificherà la causa di questo comportamento, avviserà che i bambini possono avere mal di testa a quell'età e quali farmaci devono essere eliminati.

Caratteristiche del mal di testa nei bambini di età inferiore a un anno:

  • L'ansia, il pianto, il pianto, le condizioni peggiorano di sera.
  • Il bambino tiene le mani vicino alla testa, può tirare i capelli.
  • Violato sia il giorno che la notte dormono.
  • C'è rigurgito, vomito.
  • Un aumento della temperatura indica un processo infiammatorio.
  • Gonfiore della fontanella, le vene della testa indicano una maggiore pressione intracranica.

I sintomi nei bambini più grandi assomigliano a quelli negli adulti. Il quadro clinico dipende dalla causa della malattia. Il bambino può chiaramente indicare la localizzazione del dolore, dire quando si verifica, ciò che è collegato con quanto dura, che facilita la diagnosi.

Pronto soccorso

Se un bambino ha un mal di testa, una temperatura di 38 ° C o superiore, è necessario chiamare un medico.

Dovresti anche chiedere aiuto nei seguenti casi:

  • Un mal di testa in un bambino è accompagnato da vomito, grave nausea.
  • Il verificarsi di convulsioni.
  • Sanguinamento dal naso, che non si ferma.
  • Lesioni, lividi alla testa.
  • Nei bambini al di sotto di un anno, è necessario chiamare un medico quando si manifestano i primi sintomi.

Prima dell'arrivo dell'ambulanza, il bambino deve essere messo sul letto, fornire l'accesso all'aria aperta, chiudere le tende, rimuovere eventuali sostanze irritanti: luce brillante, suono, odori forti.

Cosa possono fare i bambini con il mal di testa? Questo è ibuprofene e paracetamolo. Il dosaggio dipende dall'età, calcolata per chilogrammo di massa, quindi è necessario leggere attentamente le istruzioni prima dell'uso.

diagnostica

La diagnosi consiste nei seguenti passaggi:

  1. Il medico determina i sintomi principali. Un bambino può lamentare mal di testa, debolezza, nausea, vomito, febbre.
  2. Quindi il dottore chiede chiarimenti - quando il dolore si verifica, a che ora del giorno, cosa lo provoca, quanto a lungo fa male, passa da solo o dopo aver usato i farmaci.
  3. È necessario chiedere al piccolo paziente della scuola, delle relazioni con gli amici, dei parenti. Un bambino di età superiore a 8 anni può avere mal di testa con eccessiva tensione.
  4. La fase successiva è un'ispezione. Il pediatra controlla i riflessi, misura la temperatura, esamina la pelle, la faringe.
  5. Se necessario, vengono nominati ulteriori metodi di ricerca: sangue, urina, radiografia del cranio, rachide cervicale, risonanza magnetica, striscio faringeo.

trattamento

La tattica della gestione del paziente dipende dalla causa della malattia. Molte madri sono interessate a quali pillole per il mal di testa possono essere per i bambini. Se un singolo mal di testa si verifica in un bambino di 4 anni o più, l'uso di ibuprofene o paracetamolo è consentito. La dose può essere calcolata indipendentemente, in base al peso e all'età, oppure consultare un medico.

In alcuni casi, l'uso di droghe non è richiesto, è sufficiente cambiare la modalità del giorno, ridurre il carico e lo stato migliorerà.

Il mal di testa dello stress in un bambino è abbastanza facile da trattare. Si raccomanda ai genitori di fornire al bambino una buona nutrizione, un sonno sano, più tempo da trascorrere all'aria aperta, ridurre il carico di lavoro dello studente, permettergli di rilassarsi di più. I tè alle erbe a base di camomilla, melissa e menta hanno un effetto calmante.

Se i processi infettivi causano il deterioramento, il trattamento includerà antibiotici e terapia sintomatica. In caso di rilevamento di formazioni tumorali, è indicata la consultazione con un neurochirurgo.

Prima di curare un mal di testa in un bambino, è necessario identificarne la causa. Questo può essere sia stanchezza normale che patologia grave. Pertanto, in caso di sensazioni spiacevoli nella zona della fronte, dell'occipite o delle tempie, si consiglia di consultare uno specialista.

Autore: Julia Kisil, dottore,
specificamente per Mama66.ru

Il bambino ha mal di testa cosa fare? Sintomi, cause, trattamento

Il mal di testa nei bambini è un sintomo molto comune, ma difficile da valutare.

Un bambino in età prescolare differenzia male la fonte del dolore e può lamentarsi di un mal di testa con malattie alle orecchie, agli occhi, al dolore al collo, ecc. Un bambino più piccolo non può lamentarsi del dolore alla testa, ma è possibile indovinare il dolore soffrendo espressione del viso, avvolgimento della testa o, al contrario, attraverso la sua intensa fissazione. Qualche volta un mal di testa è espresso gridando, irritabilità aumentata del bambino. Spesso, i bambini con mal di testa stanno cercando di spremere la testa con le mani, tirando i capelli. E solo in età scolare può essere considerata una denuncia di mal di testa.

Per chiarire le cause del mal di testa, è molto importante osservare i parenti per il comportamento del bambino. È necessario cercare di chiarire la localizzazione del mal di testa: nel frontale, temporale, parietale, occipitale, nella zona degli occhi, delle orecchie, del naso. È importante scoprire la prevalenza del dolore: unilaterale o diffusa. Un aspetto importante è la caratteristica del mal di testa: improvviso o gradualmente crescente, acuto o opaco, che passa da solo o dopo aver assunto antidolorifici o sedativi. I genitori possono notare manifestazioni associate al mal di testa: scottature o arrossamento del viso, debolezza, letargia o agitazione, nausea, vomito, vertigini. E, naturalmente, è molto importante cercare di cogliere la connessione dell'aspetto di un mal di testa con alcune circostanze: una situazione stressante, uno sforzo fisico, una fatica, un viaggio nel trasporto, l'assunzione di alcuni farmaci.

Un numero enorme di malattie che coinvolgono mal di testa può essere combinato in 3 grandi gruppi: malattie comuni del bambino, malattie del cervello e malattie delle parti non cerebrali della testa.

Il mal di testa di un bambino può essere causato da varie malattie: con allargamenti adenoidi, meningite, encefalite, aracnoidite, con infiammazione dei seni paranasali, con avvelenamento, svenimento, con un raffreddore, ecc. Spesso un mal di testa si verifica in un bambino con uno stato febbrile, con una permanenza eccessivamente lunga al sole. Spesso i mal di testa del bambino sono causati dall'affaticamento fisico o mentale (ad esempio, il bambino ha giocato alcuni giochi all'aperto con altri bambini per un tempo molto lungo, era in uno stato di tensione mentale per un lungo periodo, faceva i compiti, ecc.). Poiché nella maggior parte dei casi il mal di testa è solo uno dei sintomi della malattia di base, il recupero del bambino da questa malattia causa immediatamente la scomparsa del mal di testa. L'eliminazione di altre cause di mal di testa porta anche rapidamente a un miglioramento del benessere del bambino..

Quali sono alcune malattie comuni per un bambino con mal di testa?

Mal di testa sono accompagnati da molte malattie infettive e infiammatorie acute: influenza, mal di gola, pielonefrite e glomerulonefrite, erisipela, polmonite, ecc. Il mal di testa in questi casi si verifica sullo sfondo di intossicazione durante un'alta temperatura corporea, è caratterizzato da natura diffusa, diminuisce sullo sfondo di assunzione i farmaci antipiretici che hanno un effetto analgesico (calpol, paracetamolo, panadol, eferalgan, ecc.) hanno una durata di diversi giorni e passano quando il benessere del bambino migliora.
Alcuni bambini in età scolare soffrono di mal di testa molto intensi, localizzati in una metà della testa, accompagnati da fotofobia, nausea e vomito - emicrania. Dopo il vomito, la cefalea di solito scompare. A volte questi mal di testa nei bambini sono combinati con disabilità visiva, dolore addominale. L'attacco dura diverse ore e finisce nel sonno. Durante il periodo di mal di testa, il bambino ha bisogno di riposo massimo (stanza buia, silenzio), abbondanti bevande alcaline frazionali, significa migliorare la circolazione cerebrale (vazobral, nicergolina), antidolorifici (baralgin, kavalgin e altri). Per i bambini con emicrania, una dieta lattiero-vegetale, una restrizione nella dieta di grassi animali, e l'esclusione di sottoprodotti (fegato, reni, cervello), cacao, caffè, cioccolato, spinaci e piselli sono preferibili. Questi bambini sono protetti da eccessivo stress psico-emotivo e stress. Al fine di prevenire attacchi di emicrania, vengono utilizzati pizotifene, lizuride, metisergide.

Cos'è uno svenimento?

Una delle possibili manifestazioni di NDC è la sincope: perdita di coscienza a breve termine causata da un improvviso deterioramento dell'afflusso di sangue al cervello. Lo svenimento può verificarsi nei bambini con un sistema nervoso labili con forti emozioni, paura, digiuno, in una stanza soffocante, con una transizione acuta del corpo da una posizione orizzontale a una verticale, con una rapida rotazione della testa. Spesso, la perdita di coscienza è preceduta da debolezza, mal di testa, vertigini, annerimento degli occhi, tinnito, vertigini, nausea, intorpidimento delle braccia e delle gambe. Il volto del bambino di solito diventa pallido, diventa coperto di sudore freddo, i muscoli si indeboliscono (il tono diminuisce), le pupille si dilatano, la respirazione e il polso aumentano, la pressione sanguigna diminuisce e la mente diventa annebbiata. Oltre al NDC, una grave malattia del cervello e del sistema cardiovascolare può anche causare svenimenti. Pertanto, nel caso di ripetuti svenimenti del bambino dovrebbe essere esaminato da un neurologo, cardiologo, oftalmologo.

Quando svenni, chiama il medico, metti il ​​bambino senza cuscino con le gambe sollevate; liberare il petto dagli indumenti attillati; aerare la stanza; spruzzare il viso del bambino con acqua fredda; cotone idrofilo immerso in ammoniaca liquida, portalo al naso e massaggia il whisky del bambino con esso. Quando il bambino viene da sé, dagli un forte tè dolce.

Quali malattie cerebrali devono essere escluse se il bambino ha un mal di testa spesso?

Se un forte mal di testa appare improvvisamente, è localizzato nelle aree frontali temporali o copre l'intera testa, se il vomito multiplo inizia nello stesso momento, appare un brivido e una temperatura molto elevata aumenta, è possibile che il bambino abbia una malattia infiammatoria del cervello (encefalite) o delle sue membrane (meningite ). Se il bambino è alterato e si verificano delle convulsioni, questa diagnosi è molto probabile. I bambini si lamentano di forti dolori alla nuca. Il tentativo di piegare la testa di un bambino al petto è accompagnato da forte dolore e tensione dei muscoli estensori del collo. Spesso i bambini giacciono con la testa rovesciata.

La meningite e l'encefalite sono malattie molto gravi che possono finire nel modo più triste. Chiamare immediatamente un medico e, se i sospetti vengono confermati, il bambino dovrà essere immediatamente ricoverato in un ospedale per malattie infettive per un trattamento intensivo.

Un mal di testa causato da un trauma cranico, accompagnato da nausea e forse vomito, fa sospettare la commozione cerebrale di un bambino o la contusione cerebrale. Ci possono essere altri sintomi: vertigini, disturbi visivi. L'aspetto di questi sintomi è dovuto al gonfiore del cervello e forse a un'emorragia cerebrale. Il bambino deve essere posto in posizione orizzontale, applicare un raffreddore all'area della testa e chiamare un medico. Potrebbe essere necessario mettere il bambino in ospedale per almeno 10 giorni, durante i quali sarà a riposo a letto, riceverà diuretici (diacarb con asparkam), sedativi (tintura di motherwort, valeriana, miscela con bromo). Dopo la dimissione dall'ospedale per 1-2 mesi, il bambino dovrà assumere farmaci che migliorano la nutrizione delle cellule cerebrali (piridossina, acido glutammico, ecc.) E l'apporto di sangue al cervello (cavinton, vinpocetina). In assenza di trattamento tempestivo, può svilupparsi encefalopatia post-traumatica, in cui il mal di testa può durare per mesi.

Il mal di testa è un compagno costante di una maggiore pressione intracranica (ipertensione intracranica), che può essere dovuta ad un aumento della produzione di liquido cerebrospinale, a un riassorbimento ridotto oa una violazione della sua circolazione. Questi accumuli nei bambini di età superiore ai 3 anni, di regola, hanno un carattere acquisito e si sviluppano dopo un danno cerebrale durante il parto, dopo un trauma cranico o dopo infezioni cerebrali. La diagnosi può essere confermata mediante esame a raggi X del cranio, neurosonografia, tomografia computerizzata del cervello. Il trattamento sarà prescritto da un neurologo, a seconda del meccanismo di aumento della pressione intracranica.

Un lungo mal di testa persistente può essere una manifestazione di una formazione volumetrica del cervello: tumori, cisti, ascessi, parassiti. La localizzazione del mal di testa dipende dalla posizione della formazione, ma è caratterizzata dalla costanza della localizzazione del dolore. Gli antidolorifici non riducono la gravità del dolore. Altre manifestazioni sono possibili: vomito, disturbi del ritmo respiratorio e polso. Molto importante è la sintomatologia "focale", a seconda della posizione e delle dimensioni dell'istruzione. Ad esempio, l'educazione nella regione occipitale della corteccia cerebrale è accompagnata da allucinazioni visive, disturbo della sensibilità del colore; formazioni delle aree frontali - cambiamenti mentali, apatia, disturbi della funzione della vescica, ecc. Un neuropatologo o un neurochirurgo, avendo determinato i riflessi alterati, possono suggerire una localizzazione della formazione del cervello. Sono necessari ulteriori studi per chiarire la diagnosi: esame di un oculista, radiografia del cranio, elettroencefalografia, neurosonografia, tomografia computerizzata o tomografia nucleare a risonanza magnetica e arteriografia del cervello. Il trattamento viene effettuato nel reparto neurochirurgico.

Quali altre malattie ha un mal di testa da un bambino?

Una causa comune di mal di testa in un bambino è l'infiammazione dei seni paranasali del cranio (frontale, mascellare). Spesso, il mal di testa si verifica al mattino a causa del riempimento dei seni con pus e un aumento della pressione in loro. Caratterizzato da un aumento del mal di testa con la testa in giù. A volte un mal di testa è unilaterale - sul lato interessato. Tipica congestione nasale e secrezioni nasali mucopurulente, principalmente dallo stesso lato. Possibile aumento della temperatura corporea. Il bambino dovrebbe essere mostrato otorinolaringoiatra. La diagnosi può confermare l'esame a raggi X dei seni paranasali. Il trattamento mira a migliorare il deflusso dai seni nasali (nazivina, galazolina, vibrocil), diluendo il muco nasale (rino-fluimucil), con un processo purulento, sarà richiesto un antibiotico e, possibilmente, il lavaggio dei seni nasali.

I bambini in età prescolare si lamentano spesso di un mal di testa con infiammazione dell'orecchio medio (otite acuta). Di solito, l'otite nei bambini è una complicazione del comune raffreddore, accompagnata da febbre. Il dolore è localizzato sul lato dell'orecchio infiammato. Il bambino gira la testa, scuote un orecchio dolorante con la mano. La diagnosi aiuterà a stabilire l'otorinolaringoiatra, la quantità di trattamento dipenderà dalla forma di otite (catarrale, purulenta, emorragica).

Prima dell'esame medico, puoi rilasciare gocce nel naso del bambino, riducendo il gonfiore delle mucose (galazolina, nazivina, tezina, ecc.) E, se non ci sono secrezioni dall'orecchio, puoi inserire gocce anestetiche (otino, otipax) nel condotto uditivo. In caso di forti dolori, al bambino dovrebbero essere somministrati antidolorifici (paracetamolo, analgin) e "mettere" sull'orecchio un impacco a base alcolica. Per questo, un panno di garza viene inumidito con vodka o alcool semi-diluito e messo sul padiglione auricolare attraverso una fessura precedentemente fatta. Dall'alto, il tovagliolo è coperto con carta compressore o cellophane (anche con una fessura), poi viene applicato uno strato di cotone e legato con una sciarpa. Comprimi il set per 4 ore.

La nevralgia del ramo superiore del nervo trigemino può non essere una causa frequente ma molto sgradevole di un mal di testa. Il dolore è molto intenso, unilaterale, aggravato al minimo contatto con la pelle e persino con i capelli. Caratterizzato da un aumento del dolore con la pressione nella regione temporale (il luogo del rilascio di questo ramo del nervo trigemino dal cranio). Al bambino dovrebbe essere dato un antidolorifico, un impacco caldo secco dovrebbe essere applicato alla regione temporale e dovrebbe essere riferito a un neurologo.

Il bambino può lamentare mal di testa con herpes sul cuoio capelluto. Il dolore può essere così intenso che il bambino non permette di toccare i capelli. L'esame del cuoio capelluto sotto i capelli può rivelare elementi di un'eruzione cutanea. Gli elementi trattati con crema zovirax, dovrebbero consultare un dermatologo.

Occasionalmente, nei bambini la causa del mal di testa è l'erisipela del cuoio capelluto. In questo caso, sotto i capelli possono essere rilevati arrossamento e gonfiore della pelle con contorni chiaramente definiti. Caratterizzato da febbre, brividi, intossicazione. La malattia è difficile e spesso è necessario curare un bambino nel reparto di malattie infettive.

La base della terapia è agenti antibatterici.

Il mal di testa nei bambini può verificarsi con compromissione della vista (miopia, astigmatismo). È caratteristico che il dolore compaia dopo l'esercizio, che richiede affaticamento degli occhi. I dolori si manifestano con attacchi localizzati nella fronte o nelle orbite e sono accompagnati da visione offuscata. La diagnosi può confermare l'oculista. Il trattamento consiste nella correzione della vista.

Naturalmente, abbiamo considerato solo le cause più comuni di mal di testa nei bambini. Come hai visto, il mal di testa può essere un sintomo episodico o una manifestazione di una malattia grave. Inoltre, non va dimenticato che in alcuni bambini i disturbi di mal di testa possono essere solo una ragione per evitare la scuola. Ma anche in questo caso, questa lamentela non può essere ignorata. Un bambino con mal di testa ha bisogno di una visita medica obbligatoria.

Seguendo le raccomandazioni del medico per il trattamento di una particolare malattia, una madre può fare qualcosa per ridurre il mal di testa del bambino. A casa e le opportunità della mamma sono le seguenti:

  • È obbligatorio rimuovere qualsiasi stress fisico o mentale dal bambino, dargli l'opportunità di sdraiarsi e riposare (ma si dovrebbe riposare su un cuscino alto in modo che il sangue non si affretti alla testa). Puoi fare una breve passeggiata all'aria aperta. Se la causa del mal di testa è eccessivamente lunga esposizione al sole, si consiglia al bambino di riposare all'ombra, al fresco;
  • organizzare intorno alla calma atmosfera del bambino, dargli l'opportunità di dormire. Il più curativo con il mal di testa è dormire all'aria aperta - sulla veranda, nel giardino. Quando il bambino va a dormire nella stanza, è necessario ventilare la stanza. Se il tempo dell'anno e il tempo lo permettono, il bambino dovrebbe dormire con la finestra aperta o con la finestra aperta;
  • parlare al bambino di cose piacevoli, sognare, distrarlo dai pensieri sul mal di testa. Puoi promettere a tuo figlio un nuovo giocattolo; puoi dargli qualcosa di gustoso da mangiare (ma non molto, perché il mal di testa è spesso accompagnato da nausea e mangiare può causare vomito);
  • Prima di ricorrere all'uso di antidolorifici, una madre può provare altri mezzi per alleviare il mal di testa o eliminarlo completamente. Ad esempio, un massaggio può essere molto efficace. Si consiglia di massaggiare delicatamente le tempie, la fronte, la regione occipitale, la parte posteriore del collo, la cintura della spalla del bambino;
  • bambino di età superiore a 6 anni, affetto da mal di testa, somministrare farmaci per via orale. Tali rimedi includono analgin, acido acetilsalicilico (aspirina), askofen, tsitramon, paracetamolo, ecc. Può aiutare un bambino a liberarsi da un mal di testa e no-shpa;
  • ricorrere alla terapia di distrazione. Bagni caldi comuni, bagni caldi per le mani, pediluvi caldi, docce calde sul collo (sulla cosiddetta "zona del collo"), docce calde condivise, freddo sulla fronte, ecc., Possono essere raccomandati come procedure di distrazione molto efficaci. ridistribuzione del sangue nel corpo - il sangue defluisce dalla testa e il mal di testa o diminuisce o scompare dall'orecchio. L'intonaco di senape può essere utilizzato come distrattore; in caso di forte mal di testa, si consiglia di metterli sulla regione occipitale o sul retro delle gambe; puoi lavare il bambino con acqua molto calda, questa procedura ha anche un effetto distraente ed è molto veloce. Se metti un impacco caldo sulla fronte, un mal di testa può anche diminuire rapidamente;
  • Spesso un clistere purificante può spesso liberarsi del mal di testa. Questo è spiegato da quanto segue: le sostanze tossiche vengono rimosse dall'intestino crasso che, essendo assorbito insieme all'acqua, potrebbe essere la causa di un mal di testa o potrebbe intensificare il mal di testa;

7 cause di mal di testa nei bambini

Di solito i genitori non si allarmano quando un bambino si lamenta di un mal di testa - se è accompagnata da un raffreddore, con febbre e febbre alta. Di norma, con il trattamento adeguato prescritto dal medico, tutti i sintomi della malattia scompaiono e con essi la testa smette di ferire. Ma come relazionarsi al fatto che il bambino si è lamentato del dolore alla testa, pur essendo completamente sano? Come percepirlo - come un sintomo allarmante o solo un'invenzione infantile?

Perché un bambino sano dovrebbe improvvisamente avere mal di testa? I genitori spesso credono che si tratti di una malattia puramente "adulta", ei bambini semplicemente non hanno questo. E si sbagliano.

In effetti, la testa può ferire, indipendentemente dal numero di anni vissuti. I bambini molto piccoli e gli adolescenti e le persone in età matura ne soffrono. Secondo la classificazione internazionale, ci sono 13 gruppi principali e 162 tipi di mal di testa. Sorprendentemente, molte di queste specie non hanno nulla a che fare con problemi alla testa.

Pertanto, è molto importante identificare correttamente la causa principale dei disturbi al fine di affrontarli, e non con sensazioni dolorose. Naturalmente, è impossibile prendere in considerazione tutti i motivi qui, ma è abbastanza possibile identificare alcuni di quelli che sono in grado di causare forti mal di testa che sembrano apparire da zero.

Disturbi vascolari

Di tutte le malattie vascolari nei bambini, il più comune è l'ipertensione. Questo termine, derivato da due parole greche - "iper" e "tonos", significa letteralmente "tensione eccessiva".

L'ipertensione si verifica a causa di alterata circolazione del sangue nel cervello. Con forti picchi di pressione, i vasi si restringono. Non importa se è permanente o temporanea - la cosa principale è che i vari sistemi del corpo non sono sufficientemente forniti di sangue. Ciò influisce negativamente su di loro; specialmente il cervello soffre. La ragione per la diagnosi di "ipertensione" diventa un aumento sistematico (entro un mese - più di tre volte) della pressione sanguigna.

I fattori che provocano lo sviluppo dell'ipertensione possono essere: ereditarietà, condizioni meteorologiche, disturbi del sonno, ecc. Pertanto, mantenere uno stile di vita sano e il modo corretto del giorno sono molto importanti come misure preventive contro l'ipertensione.

Non aver fretta di dare la medicina al bambino - prima, fai una breve passeggiata con lui all'aria aperta. Contro questo tipo di mal di testa, tè rilassante con camomilla o menta, infusione di luppolo, chiodi di garofano, fiori di trifoglio e geranio (1 cucchiaio da tavola viene versato con un bicchiere di acqua bollente, infuso prima del raffreddamento.Efficace per un quarto di tazza prima dei pasti) e succo di barbabietola (un terzo del bicchiere 3) -4 volte al giorno)

Se la malattia ipertensiva è presente in un bambino in forma lieve, il mal di testa si arresta rapidamente. Nei casi più gravi, nessun farmaco non può fare. Senza un adeguato trattamento, l'ipertensione può portare a cambiamenti patologici nei vasi e negli organi interni.

malnutrizione

I mal di testa nei bambini sotto i cinque anni sono spesso innescati dal consumo di determinati alimenti. Ad esempio, salsicce, salsicce e altri prodotti della carne lavorata possono contenere nitriti - conservanti che stimolano la vasocostrizione. Per un adulto, questa dose non rappresenta un pericolo e il corpo dei bambini non può reagire ai conservanti. Un attacco di mal di testa provoca la sostanza tiramina, che è abbondantemente contenuta in noci, lievito e alcuni tipi di formaggio.

Gli integratori alimentari che contengono cloruro di sodio e nitrito di sodio, così come l'aspartame, possono anche causare dolore. Pericoloso e sovradosaggio di vitamina A. Inoltre, la condizione del bambino influenza la nutrizione di sua madre durante la gravidanza. Se non stava mangiando abbastanza mentre stava aspettando il bambino, specialmente nell'ultimo trimestre, ciò potrebbe portare ad una diminuzione della glicemia. Ciò influisce negativamente sulla funzione cerebrale del bambino e porta al fatto che subito dopo la nascita soffrirà di mal di testa.

Se il motivo è davvero nella dieta sbagliata, il mal di testa è spesso accompagnato da forte vomito o indigestione. Lascia che il tuo bambino beva il più spesso possibile, altrimenti potrebbe verificarsi disidratazione. È utile innaffiare il bambino con tè verde con menta, fiori di sambuco o erba di San Giovanni. E per rimuovere l'attacco di dolore aiuterà l'infusione di foglie di betulla (1 cucchiaio da tavola versare un bicchiere di acqua bollente, insistere un paio d'ore e bere sempre freddo).

Se il bambino è incline a periodi di dolore, è importante dargli da mangiare almeno cinque volte al giorno in piccole porzioni, così come evitare cibi ricchi di carboidrati. Tutte le vitamine e gli integratori necessari possono essere prescritti solo da un medico. È importante rispettare il loro dosaggio, in ogni caso, non superandolo.

emicrania

Gli esperti ritengono che il gene che causa l'emicrania sia ereditario e sia trasmesso attraverso la linea materna. Quindi se una madre soffre di attacchi di emicrania, molto probabilmente questo disturbo verrà trasmesso al figlio. Le emicranie sono dovute all'insufficiente produzione di serotonina nel cervello (questa sostanza è direttamente correlata al mal di testa). Gli attacchi di emicrania sono caratterizzati da dolore lancinante in una metà della testa, che è accompagnata da vertigini e nausea.

Completamente cura l'emicrania non è ancora possibile, ma è abbastanza possibile rimuovere il suo attacco. Bloccare un attacco che è appena iniziato aiuterà a dormire all'aria aperta o in una stanza ventilata.

Succo di spremuta di viburno o ribes nero è anche un ottimo rimedio per l'emicrania.

Puoi bere il decotto di Hypericum perforatum (1 cucchiaio di erba secca viene versato con un bicchiere d'acqua e fatto bollire per 10 minuti su un fuoco debole, quindi infuso sotto il coperchio, bere un cucchiaio prima dei pasti) o succo di patate (due volte al giorno per due cucchiai).

È utile massaggiare la testa prima di coricarsi. Il massaggio è fatto con entrambe le mani, a partire dalla fronte, portando delicatamente alla parte posteriore della testa.

Problemi neurologici

Mal di testa nevralgico si verifica quando il nervo trigemino è interessato. Una caratteristica di questo tipo di dolore è il dolore che ricorre con un intervallo di tempo ridotto, acuto e breve, come una scossa elettrica. A volte il dolore è aggravato da tosse, starnuti e persino un movimento improvviso della testa. A volte è accompagnato da contrazioni involontarie dei muscoli facciali. Le cause del dolore nevralgico sono principalmente il raffreddore e alcuni tipi di malattie infettive (parotite), così come i problemi con le vertebre cervicali.

In questo caso, le pillole sono in grado di dare solo un sollievo temporaneo. La nevralgia è ben trattata con il calore, quindi il riscaldamento (solyuks, UHF, sacchi di sabbia, ecc.) Può dare un buon effetto. Attacchi acuti di dolore allevia un impacco caldo dalle foglie di cavolo (invece di loro si possono prendere le foglie di piantaggine) e il succo di ravanello.

Puoi anche dare al tuo bambino una bevanda di tintura di assenzio o achillea (1 cucchiaio per tazza di acqua bollente, lasciare raffreddare e bere 5-6 volte al giorno per un cucchiaio). Per la prevenzione dei problemi con le vertebre cervicali, è importante monitorare la postura del bambino. Non metterlo su un letto morbido, ma invece di un cuscino, utilizzare un rullo speciale per sostenere il collo.

Ferite alla testa

Nei bambini, le ferite alla testa sono abbastanza comuni, che possono portare a lesioni cerebrali. Il segno più visibile di trauma cranico è una perdita di coscienza dopo una caduta. Ma a volte i sintomi visibili semplicemente non accadono: il bambino è caduto, ha colpito, pianto e si è calmato. Sembra che vada tutto bene. Ma se dopo un po 'il bambino è diventato capriccioso, si lamenta di mal di testa e oscuramento davanti agli occhi - questo dovrebbe allertare i genitori.

I bambini molto piccoli possono gettare indietro la testa e inarcare costantemente le loro schiene, la loro "sorgente materna" si gonfia leggermente - questo è un segno sicuro che un colpo o una caduta non sono stati senza conseguenze.

Immediatamente dopo la caduta, dovresti mettere il bambino sul letto e spegnere la luce se è troppo luminosa. Quindi strofina il sito della ferita - questo aiuterà a prevenire la formazione di edemi ed ematomi. Puoi semplicemente massaggiare delicatamente con il palmo della mano, oppure puoi applicare un impacco freddo (con acqua o ghiaccio). Alcuni giorni dopo l'autunno, evita giochi rumorosi e mobili con il tuo bambino, e se ha segni di commozione cerebrale, come vertigini o vomito, vai immediatamente dal medico.

Problemi psicologici

Lo stato emotivo del bambino è direttamente correlato a come si sente - questa verità esiste da molti anni. Situazioni stressanti, sovraccarichi psicologici causano grande tensione nel bambino, e con esso arriva il dolore. Nello stress, la sensibilità al dolore in un bambino diminuisce a causa di una diminuzione del livello di serotonina e endorfina nel cervello.

Non c'è bisogno di pensare che le condizioni stressanti possano causare solo emozioni negative, come la depressione dopo la separazione dai genitori all'asilo. Anche un giorno pieno di eventi o giochi rumorosi e attivi prima di andare a dormire può causare mal di testa in un bambino. È vero, non sarà forte e acuto, ma la sua monotonia e la sua durata non avranno l'effetto migliore sul bambino.

In questo caso, gli antidolorifici non saranno di aiuto, e l'enfasi è posta sui sedativi leggeri. La sovraeccitazione e il conseguente mal di testa sono perfettamente alleviati dalla tintura di peonia (due volte al giorno per un cucchiaino). Certo, non puoi proteggere la mollica da tutti gli stress, ma puoi insegnargli a sviluppare una reazione protettiva. È molto importante impostare l'esempio giusto. Il bambino imita i suoi genitori in ogni cosa, quindi se gli mostri che sei capace di mantenere calma e resistenza anche nelle situazioni più difficili, il bambino imparerà questo da te.

Parla con tuo figlio delle sue paure, dubbi e sentimenti, insegnagli a non tenerli in sé. Se gli spieghi più volte che le sue ansie sono infondate, lui ti crederà e si calmerà. È utile fin da piccoli insegnare a un bambino a fare sport. Puoi provare moderne tecniche di rilassamento come massaggi o esercizi di respirazione. E, naturalmente, cerca di dare al tuo bambino emozioni positive - questo è un buon compenso per lo stress e un potente stimolo per il relax.

Fattori esterni

Il mal di testa nei neonati può essere innescato da una serie di fattori esterni a cui un adulto potrebbe non prestare attenzione. Questa è luce troppo intensa, mancanza di aria fresca, rumore forte. Un bambino molto piccolo non è ancora in grado di comunicare con il mondo esterno con l'aiuto delle parole - esprime il suo dispiacere attraverso il pianto. E i genitori dovrebbero essere in grado di determinare la causa alla radice di questo pianto ed eliminarlo in tempo.

Se un bambino, mentre piange, sbatte le palpebre, torce la testa e come se la picchi su un cuscino - forse ci sono fattori irritanti a causa dei quali le briciole hanno un mal di testa. Nei primi tre mesi di vita, un bambino può provare convulsioni.

Questo tipo di dolore elimina il sonno in una stanza ventilata o all'aperto (ad esempio mentre si cammina). Il bambino dovrebbe essere a suo agio. Ad alcuni bambini piace "l'accompagnamento di sottofondo" della TV, ma cerca comunque di accenderlo il più raramente possibile. La luce artificiale nella stanza del bambino dovrebbe essere morbida e ovattata, le lampade non dovrebbero brillare direttamente su di lui. La ventilazione è molto importante, specialmente in inverno, quando il riscaldamento centralizzato incluso rende l'aria secca.

Non si dovrebbe usare quando il bambino è famoso oggi per le candele aromatiche e le lampade ad aroma. Questi rimedi sono considerati lenitivi e rilassanti, ma l'aromaterapia ha ancora un effetto potente e non è noto come influirà sul delicato corpo dei bambini.

Post scriptum Tutti i rimedi di cui sopra per il sollievo dal mal di testa sono controindicati. Prima di usarli, consultare il pediatra.

L'autore dell'articolo: Natalya Aleshina, consulente - pediatra Tatiana D. Shimanova

Perché un bambino ha mal di testa - cosa fare

Un mal di testa in un bambino è un fenomeno piuttosto frequente. Circa l'80% dei bambini ha sperimentato questo disturbo almeno una volta nella vita. Le cause del mal di testa possono essere sia neurologiche che psicologiche. I bambini non si lamentano mai solo del dolore. O il dolore è molto forte, o la testa del bambino fa male spesso. In nessun caso i reclami devono essere ignorati. Il trattamento tempestivo e la diagnosi aiuteranno ad eliminare il rischio di ulteriori complicazioni. Perché il bambino ha spesso mal di testa e come affrontare il dolore, scopri di più.

Le principali cause di mal di testa in un bambino

Le ragioni per il verificarsi di sensazioni spiacevoli nella testa comprendono un numero di processi patologici, disturbi mentali e costante affaticamento del bambino. È importante stabilire la ragione corretta per trovare un trattamento razionale. Senza misure diagnostiche, una diagnosi non può essere fatta indipendentemente.

Le principali cause di mal di testa nei bambini:

  1. Emicrania (bambino o adolescente).
  2. Sindrome dell'IRR (distonia vascolare).
  3. Tensione al mal di testa
  4. Processi tumori nel cervello e nelle sue membrane.
  5. Malattie di organi e occhi ENT.
  6. Meningite ed encefalite.
  7. Violazione della pressione intracranica.
  8. Patologie infettive e virali.
  9. Avvelenamento.
  10. Il processo infiammatorio nel nervo trigemino.
  11. Lesioni alla testa e al cervello.

Se il bambino si lamenta di un mal di testa, non cercare di soffocare la malattia con analgesici. In primo luogo, scopri qual è la natura del dolore, quanto a lungo tormenta il bambino, la frequenza dell'evento. Quando ti unisci ai sintomi di accompagnamento come nausea, vomito, perdita di coscienza - chiama immediatamente un'ambulanza. Prima dell'arrivo di un'ambulanza, è meglio astenersi dall'assumere farmaci, poiché il quadro clinico può essere sfocato, il che rende la diagnosi molto più difficile.

Il quadro clinico e la natura del dolore

Quindi, se un bambino ha un mal di testa, prima di tutto, gli forniamo un riposo completo e scopre la clinica principale sulla base dei reclami. I bambini di 10 anni possono chiaramente descrivere la loro condizione. La natura del mal di testa in un bambino di 5 anni è più difficile da determinare, di solito i bambini si allontanano dal muro, non vogliono parlare o gridano forte, il che intensifica ulteriormente l'intensità del dolore.

Il mal di testa nei bambini può essere:

La localizzazione può essere osservata nei lobi occipitale, parietale, frontale, temporale. Possa il dolore negli occhi o pulsare nelle tempie. Se sei riuscito a capire la natura del mal di testa in un bambino, questo è già buono. Resta solo da capire come un mal di testa in condizioni patologiche.

emicrania

La malattia colpisce spesso i bambini da 7 anni a 11 anni. Per i dolori di emicrania sono caratteristici:

  1. Pulsazione nella regione dell'occhio o del tempio, da un lato.
  2. Irritazione e aumento del dolore da luce e rumore intensi.
  3. Nausea e vomito.
  4. Reazione agli odori.

Le sue condizioni migliorano dopo che il bambino è ammalato e si è addormentato.

Un bambino di 10 anni, di regola, è un dolore meno intenso di un bambino di sette anni. Più il paziente è anziano, meglio è il vaso. Questo è il motivo per cui all'età di 18 anni l'emicrania adolescenziale di solito scompare.

L'emicrania nei bambini ha le proprie caratteristiche, in contrasto con il decorso della malattia negli adulti:

  • il dolore parossistico dura da 30 minuti a 5 ore;
  • la cefalea è direttamente correlata con il lavoro eccessivo e lo stress psicologico;
  • può essere accompagnato da svenimenti e vertigini;
  • sicuramente il bambino avrà il mal di stomaco, la diarrea e il vomito.

Se un bambino ha spesso un mal di testa e la causa di un'emicrania, è importante eliminare i fattori provocatori. Il bambino non dovrebbe stancarsi, il cibo e il riposo dovrebbero essere osservati e regolati. I carichi mentali devono essere distribuiti e i carichi fisici devono essere controllati dai genitori.

Sindrome VSD (distonia vegetativa)

Frequenti mal di testa in un bambino di 7-10 anni sono spesso associati a cambiamenti nel tono vascolare. Le cause possono annidarsi nell'ipossia del cervello, un chiaro segno del quale è costante sbadiglio. Oltre alla carenza di ossigeno, le malattie legate all'interruzione del lavoro possono influenzare lo sviluppo della sindrome da VSD:

Le statistiche mediche affermano che l'IRR colpisce i bambini esposti a stress e lavoro eccessivo. L'atmosfera prevalente nella famiglia gioca un ruolo significativo nello sviluppo della malattia. Con gli scandali costanti in casa il bambino ha mal di testa. La sindrome dell'IRR si verifica con l'eliminazione della malattia di base e la stabilizzazione dello sfondo emotivo del paziente.

La violazione di ritmo di testa e il livello di pressione arteriosa si uniscono a dolore della testa. Tali bambini sono soggetti a frequenti cambiamenti di umore, eccessiva irritabilità.

HDN (mal di testa tensione)

Il picco di tale dolore si verifica all'età di 7 anni a 10 anni. Circa il 75% dei cefalea è dovuto a mal di testa teso.

Il problema capita ai bambini:

  • passare molto tempo al computer e guardare la TV;
  • con una postura storta;
  • con tensione nei muscoli del collo.

La principale lamentela è la localizzazione del dolore nella regione frontale o parietale. Dolore di natura oppressiva, calmante dopo il riposo del paziente. Il mal di testa nei bambini è grave, ma la malattia passa all'età adulta.

Processi tumori nel cervello

Uno dei principali sintomi di un tumore al cervello è la persistente cefalea, vomito e nausea. Il dolore si presenta spesso al mattino dopo il risveglio. Il vomito non porta sollievo. Il dolore può essere sia pressante che arcuato.

Una neoplasia nel cervello e nelle sue membrane non richiede sempre un intervento chirurgico. I neurochirurghi controllano le dinamiche dell'educazione. Se cresce, si decide di rimuoverlo.

Dolore nei processi patologici degli organi ENT e delle malattie degli occhi

Malattie croniche e acute dei seni, della gola e delle orecchie sono spesso accompagnate da dolore alla testa. I bambini sono particolarmente sensibili alla sinusite e alla frontite. Gli effetti tossici sul rivestimento del cervello portano a mal di testa e disturbi vascolari. La cefalea passerà solo dopo il trattamento efficace della malattia di base.

Il mal di testa che si verifica in un bambino di 6 anni di solito è associato a un affaticamento degli occhi prolungato. Quando si leggono libri, si disegna e si guarda la TV, il nervo ottico riceve un grande carico, che l'organismo dei bambini non può affrontare. Il mal di testa è associato a dolore agli occhi, lacrimazione e arrossamento sulle guance. I problemi sono facili da eliminare se è razionale distribuire la modalità di lavoro e il riposo del bambino. Se tuo figlio non può vivere per ore senza un libro, insegnagli a rilassarti. La ginnastica per gli occhi aiuterà ad alleviare la tensione ed eliminare il dolore alla testa.

Disturbo della pressione intracranica

Il concetto di disturbo della pressione intracranica è inteso come ipertensione, cioè il cambiamento di pressione nei vasi cerebrali. Questa malattia di solito colpisce i bambini piccoli. Il fallimento delle navi e un forte calo di pressione provoca l'attivazione dei recettori del dolore. L'accumulo di liquido extracellulare esercita una pressione sui vasi e il dolore si verifica. Il pericolo di ipertensione è il possibile sviluppo della sindrome convulsiva.

Con l'aumento della pressione intracranica, la mollica ha costantemente mal di testa quando si cambia il tempo, troppo lavoro. Di cinque anni, la malattia di solito si ritira. Il dolore del carattere arcuato può essere accompagnato da vomito, in alcuni casi - indomabile.

La pressione intracranica può essere non solo elevata, ma anche ridotta. La mancanza di liquidi porta alla tensione delle membrane del cervello. Questo allungamento porta ad un aumento del dolore. Una sensazione spiacevole passa quando si cambia la posizione della testa e del corpo.

Malattie virali e infettive

Qualsiasi malattia virale e infettiva inizia con il dolore alla testa. L'intossicazione è la causa principale della malattia. Le sostanze tossiche formate nel processo di attività vitale di virus e microbi avvelenano il corpo dei bambini. I sintomi comuni di intossicazione includono anche:

Insieme con i sintomi di cui sopra, appaiono aumenti della temperatura corporea, dolori muscolari e dolore muscolare. Pertanto, se il bambino ha un mal di testa gravemente malato e si è raffreddato, è probabile che abbia ARVI o ORZ. Il pediatra sarà in grado di stabilire la diagnosi dopo l'esame di un piccolo paziente.

Mal di testa meningeal

Infiammazione delle membrane del cervello causata da virus e batteri, sempre accompagnata da dolore alla testa.

La meningite è caratterizzata da:

  • forte dolore alla testa;
  • vomito;
  • paura della luce e dei suoni;
  • aumento della sensibilità della pelle;
  • posizione forzata del paziente a letto.

Un paziente con meningite giace dalla sua parte, la sua testa è ributtata, e le sue gambe sono infilate nello stomaco. Se provi a portare la testa al petto, c'è uno spasmo muscolare (torcicollo). È pericoloso trattare un tale paziente a casa, solo l'aiuto tempestivo dei medici aiuterà ad alleviare l'infiammazione dalle membrane del cervello.

avvelenamento

Per l'intossicazione alimentare acuta è caratterizzata da forte mal di testa nei bambini. Questo sintomo è una conseguenza dell'ubriachezza. Se un bambino lamenta dolore alla testa, nausea e debolezza, è importante scoprire cosa ha mangiato a scuola o fuori. Successivamente, si uniscono vomito e diarrea. La cosa più terribile nell'avvelenamento è la disidratazione. Solo il reintegro del liquido perso aiuterà a migliorare rapidamente. Innaffia il paziente spesso e in piccole porzioni. Assicurati di dire al tuo medico di cosa è successo.

Processo infiammatorio nel nervo trigemino

Quando l'infiammazione del nervo trigemino a seguito di ipotermia, traumi o infezioni virali (herpes), dolore alla testa, piercing tutta la metà del viso. I bambini spesso confondono l'infiammazione acuta del nervo con un mal di denti. I genitori, a loro volta, possono osservare che una lacrima scaturisce spontaneamente dall'occhio dal lato della lesione. Il trattamento è prescritto rigorosamente da un neurologo, l'automedicazione, in questo caso, è inaccettabile.

Testa e lesioni cerebrali

Commozioni cerebrali, lividi e compressione del cervello sono necessariamente accompagnati da dolori alla testa. Se un bambino è caduto alla vigilia o ha colpito la sua testa, vale la pena mostrarlo al dottore. Con commozione cerebrale, vertigini, nausea, sarà presente una compromissione della coordinazione. Un chiaro segno di una commozione cerebrale è un'amnesia retrograda - il paziente non ricorda gli eventi al momento dell'infortunio o della caduta.

Misure diagnostiche

Se un bambino ha mal di testa, cosa fare? Il primo passo dei genitori: un viaggio dal dottore. La diagnosi rivelerà la vera causa della malattia.

Per chiarire la diagnosi verrà assegnato:

  1. Tomografia a risonanza magnetica.
  2. Radiografia del rachide cervicale.
  3. Angiografia.
  4. Duplex di vasi cerebrali.
  5. REG.

Se si sospetta una meningite, al paziente viene mostrata una puntura lombare, con uno studio del fluido cerebrospinale per la presenza di agenti patogeni.

Solo dopo la diagnosi, il medico annuncerà il verdetto, perché il mal di testa e come affrontarlo.

Quando suonare l'allarme

Una chiamata per un'ambulanza o un viaggio dal medico non tollera il ritardo se il bambino ha:

  • gravemente e improvvisamente un mal di testa;
  • dolori insoliti, spari, accompagnati da rumore nelle orecchie e nella testa;
  • quando cambi la posizione del corpo il dolore aumenta;
  • il dolore ha notato la mattina;
  • durante un attacco, la coscienza diventa confusa;
  • forte dolore dopo l'infortunio precedente.

Ci sono un sacco di tipi e forme di mal di testa nei bambini, solo un medico può rivelare la vera causa. È molto difficile riconoscere ciò che disturba un bambino se è molto giovane. I bambini reagiscono al disagio alla testa con ansia, rifiuto di mangiare, insonnia, frequente rigurgito. Quando l'ipertensione intracranica può aprire il vomito "fontana". Rodnichok pulsa e si gonfia.

I bambini più grandi si lamentano della fatica, tengono la testa e cercano di sdraiarsi. Alcuni cercano di distrarre dal disagio tirando i capelli o grattandosi la faccia.

I bambini di 7 anni soffrono altrimenti di cefalea. Sono più bugiardi, di passaggio possono dire alla mamma che la testa fa male. Quando il dolore è insopportabile pianto e paura appaiono.

All'età di 10 anni, il bambino dichiarerà chiaramente le sue condizioni quando si sono verificati cambiamenti e dove fa male. Il trattamento della cefalea nei bambini adulti procede più velocemente, a causa del quadro clinico chiaro.

Bambino di primo soccorso

Il trattamento del mal di testa nei bambini a casa inizia con la creazione di riposo completo. TV e altri stimoli esterni dovrebbero essere immediatamente eliminati. Mettere il paziente a letto, inumidire gli asciugamani in acqua fredda e applicare per 5-7 minuti. La stanza dovrebbe essere ben ventilata. Molto spesso, i bambini soffrono di dolore a causa della debolezza nella stanza.

Offri al paziente una bevanda calda, soprattutto se si verifica il vomito. Rimuove bene l'acido ascorbico per la cefalea. Puoi dare 2 - 3 compresse di ascorbinka o tè al limone. Brodi di erbe lenitive - motherwort, valeriana - rilassano i vasi sanguigni e aiutano il bambino ad addormentarsi. In nessun caso non dare cioccolato - questo prodotto provoca dolore ancora maggiore.

Se la pace e il sonno non aiutano, sarebbe bene consultare un medico. I bambini possono assumere solo paracetamolo e farmaci antiinfiammatori non steroidei - Ibuprofen.

Non abusare di droghe. La cura per il veleno distingue solo la dose. L'inosservanza della molteplicità e del dosaggio accuratamente specificato può causare gravi danni alla salute.

Creare le condizioni più confortevoli, se il dolore non è frequente ed è associato a sovraccarico a scuola. Se le convulsioni si ripetono con una certa frequenza, e il bambino diventa pallido, perde conoscenza, o non ricorda gli eventi che si svolgono - chiama immediatamente un'ambulanza.

Misure preventive

Per ridurre l'intensità del dolore e per proteggere il più possibile dalle ricadute, seguire semplici regole che sono molto facili da seguire:

  1. Il bambino deve avere un programma giornaliero chiaro.
  2. Nutrizione attuale, ricca di oligoelementi.
  3. Passeggiate regolari all'aria aperta.
  4. Protezione del bambino dallo stress e dal superlavoro.
  5. In onda la stanza dei bambini.
  6. La situazione in famiglia dovrebbe essere il più confortevole possibile per i bambini.
  7. Comunicazione e partecipazione alla vita di un piccolo membro della famiglia.
  8. Stile di vita attivo
  9. Restrizione nei giochi per computer e molte ore di ritrovo alla TV.

Se il tuo bambino soffre di cefalea frequente, devi essere regolarmente monitorato da un neurologo. Questo è particolarmente vero per i bambini di sette anni. La scuola primaria cambia completamente la routine quotidiana, lo stato mentale ed emotivo dello studente. Eccessivi carichi mentali devono essere corretti dal medico curante e distribuiti in modo razionale.