Oli essenziali aiutano con il mal di testa

Commozione cerebrale

Il mal di testa è il sintomo più comune di varie malattie. Provoca disagio e irritabilità, distrugge i piani per le attività all'aperto.

Non c'è bisogno di sopportare il mal di testa, ti aiuterà a far fronte agli olii essenziali.

L'aromaterapia ha guadagnato la sua popolarità per molto tempo e sta ancora guadagnando terreno.

I nostri antenati hanno anche notato che gli oli hanno un effetto terapeutico sul corpo, senza causare effetti collaterali.

I principali tipi di oli usati per il mal di testa:

  • menta - è un buon analgesico, allevia il gonfiore;
  • il rosmarino è un ottimo rimedio per emicranie e sovratensioni;
  • Lavanda - elimina il dolore e l'affaticamento, calma i nervi molto bene;
  • limone - rimuove il dolore;
  • melissa - elimina il dolore durante l'emicrania;
  • gelsomino e altri

Metodi di sollievo mal di testa

Massaggio alla testa

Per eseguire un massaggio alla testa, è necessario far cadere 4 gocce della miscela di etere sulle mani, strofinare sulla superficie delle mani e massaggiare la zona delle tempie, la fronte e la parte posteriore della testa.

Per preparare la miscela per il massaggio, è sufficiente prendere:

  • 30 ml di olio vegetale;
  • 10 gocce di uno qualsiasi degli oli.

Ingredienti mescolano e usano.

Va ricordato che quando si utilizza olio di menta piperita, aggiungere 8 gocce di esso.

Inoltre, utilizzare tali combinazioni di oli:

  • 5 ml di olio di menta piperita + 15 ml di olio di mandorle + 5 ml di eucalipto;
  • 5 ml di camomilla + 7 ml di lavanda + 15 ml di olio d'oliva;
  • 7 ml di camomilla + 5 ml di immortelle + 15 ml di olio di pesca;
  • 4 ml di menta piperita + 7 ml di lavanda + 15 ml di olio d'oliva.

aromaterapia

Per ottenere l'effetto desiderato con aromalampy e oli, è necessario aggiungere oli aromatici all'acqua preriscaldata e accendere una candela. La durata di questa procedura dovrebbe essere di 20 - 30 minuti.

Tali inalazioni hanno molto rapidamente un risultato positivo. Il mal di testa scompare, c'è un aumento di forza e buon umore.

Esistono diverse miscele efficaci che vengono aggiunte all'inalazione. Considera alcuni di loro:

  • Per sbarazzarsi delle emicranie, nonché per migliorare l'immunità aiuterà una combinazione di citronella e ginepro nel rapporto 3: 2;
  • in caso di un mal di testa prolungato senza mal di testa, una combinazione di lavanda, cedro e pino aiuterà - 1: 2: 2, rispettivamente;
  • la combinazione di melissa, menta e zenzero in proporzioni 1: 1: 2 allevia il mal di testa associato al superlavoro;
  • camomilla, limone e bergamotto in un rapporto di 2: 1: 1 eliminano il dolore, tonificano e restituiscono un buon umore.

impacchi

A casa, un impacco è spesso usato come uno dei metodi di trattamento di varie malattie, tra cui mal di testa. Per fare questo, prendere un bicchiere di acqua fredda e aggiungere 5 gocce di uno degli oli sopra ad esso. Quindi prendere un panno di cotone e inumidirlo nella miscela preparata, spremere e attaccare alla fronte. La durata della procedura è di 8 minuti; fallo finché il dolore scompare.

Bagni aromatici

Hanno un effetto molto veloce e buono per il dolore alla testa. In primo luogo, gli oli penetrano nella pelle e poi nel sangue, quindi rapidamente distribuiti in tutto il corpo e hanno un effetto curativo. In secondo luogo, i vapori, che l'olio rilascia, penetrano istantaneamente nel tratto respiratorio superiore e colpiscono i centri del dolore.

Per preparare un tale bagno, è necessario applicare 6-15 gocce di N. di franco per iniziare con burro o latte, e quindi sciogliere nel bagno. In questo caso, gli oli non solo alleviano il mal di testa, ma aiutano anche a facilitare il corpo.

C'è un altro dispositivo - un diffusore, che funziona sulla rete. Tutto l'olio è versato in esso e il diffusore lo spruzza, emanando un odore. Per fare tali manipolazioni 3 volte al giorno per 15 minuti.

Aroma Coronas

Questi sono accessori specifici che hanno diversi usi. Uno di questi è il trattamento del mal di testa. È un ciondolo, un piccolo cono in cui viene versato l'olio desiderato, ed emette un odore che colpisce i centri del dolore.

Oli essenziali per mal di testa

Al fine di alleviare attacchi improvvisi di dolore e migliorare l'umore, invece di medicinali che hanno un sacco di effetti collaterali, è meglio utilizzare oli essenziali per il mal di testa. Ma quali estratti di piante aiutano a superare le emicranie e come usarle anche durante la gravidanza?

Olio aromatico da emicrania

Gli oli più efficaci che eliminano il dolore alla testa sono:

  • Lavanda - rimuove il dolore, ha effetto antinfiammatorio e analgesico;
  • Rosmarino - allevia emicranie e stress mentale;
  • Menta - ha un potente effetto analgesico, rimuove il gonfiore;
  • Maggiorana: dilata i vasi sanguigni, elimina gli spiacevoli sintomi della sindrome premestruale;
  • Camomilla - ha un effetto sedativo, rimuove il dolore e rilassa il sistema muscolare;
  • Clary Sage - agisce come un sedativo, elimina gli spasmi;
  • Limone - ha un effetto analgesico;
  • Melissa - allevia il dolore derivante dalle emicranie;
  • Pompelmo - toni, edificante;
  • Arancione: aumenta la pressione sanguigna;
  • Timo - aiuta a normalizzare la pressione sanguigna, allevia gli spasmi;
  • Immortelle - ha un effetto anti-infiammatorio, che elimina l'emicrania da un raffreddore.

Metodi di utilizzo di oli essenziali

massaggio

Per fare un massaggio alla testa, è necessario strofinare 4 gocce della miscela di etere tra le mani e poi effettuare un leggero massaggio delle tempie, del collo e della fronte. La miscela per la procedura di rilassamento viene preparata come segue: 30 ml di olio vegetale (oliva, mandorle) vengono mescolati con 10 gocce di uno degli estratti sopra elencati. Ma quando usi menta, melissa o eucalipto devi aggiungere fino a 8 gocce.

Inoltre, con mal di testa aiutano queste miscele:

  1. Menta (5), 15 ml di olio di mandorle, eucalipto (5).
  2. Olio d'oliva (15 ml), camomilla (5), lavanda (7).
  3. Olio di pesca (15 ml), camomilla (7), immortelle (5).
  4. Olio d'oliva (15 ml), lavanda (7), menta piperita (4).

aromaterapia

L'inalazione fredda è un mezzo efficace per normalizzare rapidamente la condizione fisica e migliorare l'umore. Ci sono molte miscele aromatiche con cui puoi dimenticare il dolore per molto tempo. Le ricette più efficaci per lampade aromatiche:

  • La combinazione di ginepro e citronella (3: 2). Con l'aiuto di tale aromaterapia, è possibile sbarazzarsi di emicrania e indebolimento che si verifica sullo sfondo di un raffreddore. Le coppie essenziali hanno un effetto tonico e attivano i processi immunitari;
  • Sandalo, basilico e noce moscata salvia (1: 1: 2) - rimuovere gli spasmi;
  • Cedro, eucalipto e rosmarino (1: 1: 2) - anestetizzare e tonificare;
  • Camomilla, limone (arancio), bergamotto (2: 1: 1) - rinvigorire e rimuovere la sindrome del dolore;
  • Camomilla, lavanda, limone in parti uguali - efficace per forti emicranie, lenire ed eliminare i crampi;
  • Zenzero, menta e melissa (2: 1: 1) - eliminano il dolore alla testa causato da superlavoro e sindrome mestruale;
  • Lavanda, cedro, pino (1: 2: 2) - aiuta con mal di testa prolungato di diversa natura.

L'aromaterapia viene eseguita come segue: le miscele di cui sopra vengono aggiunte alla tazza della lampada dell'aroma in acqua riscaldata, quindi viene accesa una candela. La durata della procedura è di 25 minuti.

impacchi

Gli oli essenziali per il mal di testa hanno un effetto potente se usati sotto forma di compresse. A questo scopo, in un bicchiere riempito con acqua fredda, è necessario aggiungere cinque gocce di menta, limone, lavanda o qualsiasi altro estratto di olio aromatico e mescolare tutto. Dopo aver preparato il cotone e immergerlo in un bicchiere con olii essenziali, strizzalo e mettilo sulla fronte. Compress deve essere mantenuto non più di 8 minuti. La procedura deve essere ripetuta fino a quando il dolore scompare completamente.

bagno

Uno dei mezzi più efficaci per il trattamento del mal di testa è il bagno. Questo perché durante il bagno, gli oli aromatici sono meglio assorbiti dal corpo:

  1. Nel processo di evaporazione dalla superficie dell'acqua, entrano negli organi respiratori.
  2. Gli oli, sciolti nell'acqua, penetrano nella pelle, penetrando rapidamente nel sangue. Quindi, c'è un effetto terapeutico istantaneo.

Per fare un bagno curativo con oli aromatici, devi prima combinare gli estratti essenziali con emulsionanti - miele, sale marino o latte, e poi sciogliere tutto in acqua. Fondamentalmente il numero di gocce per bagno è da 6 a 15 gocce.

Regole per l'uso di miscele essenziali

Il mal di testa è spesso preso alla sprovvista nel momento più imbarazzante. Affinché il metodo scelto di trattamento del dolore sia il più efficace possibile, è necessario seguire alcune regole per l'utilizzo di miscele aromatiche:

  • L'estratto di etere non può essere applicato sulla pelle in una forma concentrata. Dovrebbe essere miscelato con olio base o lozione, in quanto è possibile ottenere una bruciatura.
  • L'essenza deve essere strofinata sulla testa secondo un certo schema: in primo luogo, la miscela viene applicata alle aree in cui il dolore è più evidente. Dopo che l'olio è stato strofinato sulle tempie, la parte posteriore della testa, il collo e le spalle.
  • Con il mal di testa, puoi anche fare l'inalazione calda. Per fare questo, 8 gocce della miscela devono essere aggiunte all'inalatore e inalate per 20 minuti.
  • Metodi di utilizzo di estratti essenziali che eliminano l'emicrania, possono essere applicati in un complesso. Tuttavia, è necessario fare attenzione, perché un eccesso di essenziale, al contrario, non può che rafforzare il mal di testa.

Aromaterapia per l'emicrania: profumi per aiutare i medici

L'emicrania è una malattia insidiosa, potrebbe non ricordare se stessa per mesi, cadendo sulla testa dolorante nel vero senso della parola nel momento più inappropriato. Molto spesso, un mal di testa è considerato una malattia poco seria, mentre l'emicrania è una disfunzione delle funzioni della parte del cervello in cui si trovano i centri del dolore. Nella lotta contro una malattia spiacevole, tutti i mezzi sono buoni, l'aromaterapia può aiutare a prevenire l'emicrania, arrestare rapidamente lo spasmo dei vasi cerebrali.

Cos'è l'emicrania

Un forte mal di testa con nausea, una forte reazione alla luce intensa, suoni e odori, molto probabilmente, segnala lo sviluppo di emicrania. Il dolore arriva gradualmente o lampo, catturando, di regola, solo una parte della testa, interferendo con una vita piena, il lavoro. L'emicrania, o emicrania, è spesso una malattia ereditaria. La parola "emicrania" è formata da due parole greche "emi", che significa "semi-" e "kranion" - "cranio", cioè dolore in qualsiasi parte della testa.

La fonte del dolore ha un'origine smemalistica: si verifica uno spasmo di vasi cerebrali, il loro tono cambia. Gli attacchi di emicrania sono combinati con un forte deterioramento, l'incapacità di guardare una luce intensa, nausea, vomito. Il paziente inizia a sbadigliare, pallore, mani e piedi freddi, diminuzione della vista, a volte intorpidimento e formicolio in diverse parti del corpo.

Quando è necessario un attacco di emicrania per somministrare al paziente sedativi, collocare in una stanza calda e buia, senza suoni estranei, per normalizzare il tono vascolare. Il miglior trattamento per l'emicrania è la prevenzione della malattia, che può essere efficacemente eseguita con l'aiuto dell'aromaterapia.

Aromaterapia in guardia della salute

Quando un'emicrania inizia il suo attacco, è difficile aiutare con il trattamento, perché è meglio iniziare una lotta con una grave malattia nella fase di prevenzione. Le persone con emicrania sono ben consapevoli dei suoi sintomi e dei fattori che possono causare un attacco acuto. Qualcuno inizia un'emicrania a causa di cambiamenti di pressione o temperatura ambiente, un improvviso cambiamento del tempo, qualcuno reagisce acutamente allo stress, alla fame, alla sete, al rumore irritante esterno, all'odore forte e brillante, l'altro non tollera cibo o medicine.. Spesso c'è un'emicrania nelle donne durante il ciclo mestruale e durante la menopausa.

Tra i modi per rimuovere rapidamente l'attacco iniziale con l'aiuto dell'aromaterapia è l'uso di impacchi freddi applicati sulla fronte. Un asciugamano pulito viene immerso nell'acqua, in cui vengono sciolte tre gocce di lavanda e oli essenziali di menta. È possibile applicare qualsiasi odore, verificandone la compatibilità con le condizioni del paziente. Comprimere deve essere cambiato mentre si scalda.

Un altro buon modo per rimuovere un attacco di emicrania è quello di fare un leggero massaggio con oli: applicare una goccia di oli essenziali sui lobi delle orecchie, i gomiti e le ginocchia, le tempie, la parte frontale del terzo occhio, le arterie carotidi, la corona e la settima vertebra cervicale. Massaggiare questi punti con delicati movimenti in senso orario. Gli oli essenziali Melissa Melissa sono adatti per il massaggio: proprietà utili e controindicazioni che potresti non conoscere, lavanda, limone, rosmarino Rosmarino: proprietà utili e controindicazioni per l'uomo, basilico, rosa. Nello stato riscaldato, è possibile strofinare la miscela di questi oli nelle tempie del paziente. Tuttavia, non dovrebbe rifiutare questi odori, altrimenti il ​​massaggio dovrebbe essere fermato immediatamente.

Il bagno con l'olio essenziale ha un effetto calmante, quindi, se le condizioni del paziente lo consentono, puoi prendere dell'acqua tiepida e aggiungere da cinque a sette gocce di olio di limone o di menta. In questo caso, proprio nella vasca da bagno, puoi bere una tazza di tè dolce al limone Lemon: le proprietà benefiche e controindicazioni di agrumi e miele, che aiuta anche a calmarsi e rilassarsi.

Per prevenire un attacco di emicrania, è possibile preparare una miscela per lampade aromatiche mescolando due gocce di oli essenziali di pino, menta e limone. La stessa miscela può essere posta nell'aroma. Oli aromatici per massaggi e massaggi con emicrania:

  • due gocce di rosmarino e olio di menta, più tre gocce di olio di eucalipto;
  • due gocce di geranio e olio di ylang-ylang;
  • tre gocce di olio essenziale di pino, due gocce di olio di geranio e un limone.

La principale regola di applicazione dei metodi di aromaterapia nella prevenzione e nel trattamento dell'emicrania - l'odore dovrebbe, non causare il rifiuto, altrimenti può aggravare la malattia.

È interessante

L'emicrania è una malattia abbastanza comune: colpisce una persona su sette sulla Terra. Il più delle volte la malattia inizia durante la pubertà, viene ereditata. Nelle donne, l'emicrania si manifesta tre volte più spesso che negli uomini, che è associata a frequenti cambiamenti ormonali - durante regolari giorni critici, durante la gravidanza e durante la menopausa.

Non tutti i metodi di trattamento (folli e ufficiali, medicinali) possono aiutare a fermare rapidamente il dolore, perché i medici raccomandano alle persone che sono inclini a questa malattia di impegnarsi nella prevenzione - yoga, esercizi di respirazione regolare, aromaterapia.

Aromaterapia per l'emicrania

Sfortunatamente, troppe donne sanno quanto sia difficile far fronte agli attacchi di emicrania estenuanti. Oltre al dolore lancinante, i sintomi dell'emicrania possono essere la fotofobia, l'ipersensibilità ai suoni forti, la nausea e le vertigini. Di solito si manifestano un paio d'ore prima dell'inizio di un attacco. Sarà più facile prevenire attacchi dolorosi, sapendo che possono provocarli. Pertanto, i pazienti che soffrono di emicrania, prima di tutto si consiglia di ascoltare te stesso e le tue sensazioni.

Qualcuno reagisce in modo sensibile a un brusco cambiamento delle condizioni meteorologiche, qualcuno a un rumore forte e qualcuno a certi cibi (formaggio piccante, cioccolato, noci, vino rosso, champagne). Avendo identificato un certo numero di sostanze irritanti, puoi provare a negare i loro effetti dannosi. - per esempio, usando l'aromaterapia.

Tra i mezzi più efficaci di aromaterapia sono principalmente impacchi freddi utilizzando gli oli essenziali di lavanda al limone, basilico e menta piperita. Non è necessario sperimentare immediatamente con combinazioni di questi strumenti, in un primo momento puoi provare qualcuno che ti piace il profumo. Per fare questo, aggiungi 1 - 3 gocce di olio in un bicchiere di acqua minerale fresca (ma non fredda). Pulire il panno di cotone, inumidire con un impacco e applicare sulla fronte e sulle tempie. Compress dovrebbe essere cambiato in 5 - 7 minuti. Questa procedura di rilassamento deve essere effettuata in una stanza buia e ben ventilata, avvertendo i primi sintomi di emicrania.

Un altro eccellente rimedio contro il mal di testa è il massaggio delle tempie con l'aiuto di oli. Qui sono adatti sia gli oli essenziali già menzionati di lavanda e limone, sia gli estratti di rosa, melissa e maggiorana. Per una rapida rimozione di un attacco di emicrania, è sufficiente mettere una goccia di olio sulle tempie, sulla corona e sui lobi delle orecchie. L'etere deve essere massaggiato delicatamente con la punta delle dita per 1 - 2 minuti.

Se il tempo lo consente, un bagno caldo con 2 o 3 gocce di olio di limone o di menta (1: 1) sarà un rimedio efficace contro il mal di testa.

La regola principale per la selezione di oli curativi - l'odore non dovrebbe infastidirti, altrimenti l'effetto del trattamento potrebbe essere l'opposto.

Le combinazioni più efficaci di oli essenziali per l'emicrania sono:

- limone e menta (1: 1)

- limone e melissa (1: 1)

- Melissa e maggiorana (3: 1)

- cedro, sandalo e oliva (1: 1: 2)

- rosa e incenso (2: 1)

- pesca e incenso (3: 1)

Gli oli essenziali di lavanda e basilico, di regola, non hanno bisogno di essere integrati.

Aromaterapia per l'emicrania

È noto che nel trattamento dell'emicrania un grande posto è occupato da metodi non farmacologici. Ancora oggi, quando sono comparsi nuovi farmaci che eliminano gli attacchi di emicrania in modo molto efficace (scriverò sicuramente su questo separatamente), sei spesso costretto a cercare qualche rimedio aggiuntivo che riduca il dolore o almeno lo renda più tollerabile.

Inoltre, gli attacchi di emicrania sono molto facili da provocare. Spesso la causa dei frequenti attacchi di emicrania è la tensione muscolare intorno alla testa e al collo e la tensione emotiva e nervosa. Ciò significa che è necessario limitare il più possibile l'influenza di questi fattori, naturalmente, per quanto possibile.

Oggi parleremo delle fragranze e del loro ruolo nella prevenzione e nel sollievo degli attacchi di emicrania.

Questo post aprirà un'intera serie di articoli su come gestire autonomamente le emicranie e farlo senza farmaci. Cioè, riguarderà ciò di cui sei responsabile nel gestire la frequenza della tua emicrania. Naturalmente, qui è necessario l'aiuto di un medico, ma puoi ottenere un risultato reale solo prendendo la tua iniziativa. Credetemi, circa il 50% del successo nel controllo dell'emicrania dipende da voi! Puoi fare molto e ti dirò sicuramente come.

Quindi iniziamo con l'aromaterapia.

Dal momento che gli attacchi di emicrania devono necessariamente essere rimossi con forti antidolorifici (apparirà presto anche un articolo a riguardo), l'aromaterapia può avere un ruolo aggiuntivo. Cioè, durante un attacco, può diventare un bellissimo accompagnamento dei tuoi farmaci. Un'eccezione può essere fatta solo durante la gravidanza, quando la maggior parte dei farmaci non può essere presa (leggi questo importante argomento nel prossimo articolo).

L'aromaterapia comporta l'uso di oli essenziali derivati ​​da piante che influenzano il tuo stato fisico, psicologico ed emotivo.

Gli oli essenziali hanno una consistenza molto leggera ed evaporano rapidamente. Gli oli essenziali sono ottenuti da varie parti delle piante. Questi oli non possono essere applicati direttamente sulla pelle, devono essere miscelati con un olio neutro, ad esempio olio di mandorle o olio di nocciolo di albicocca.

Gli oli aromatici possono essere utilizzati in almeno 8 modi fondamentali:

Attraverso il diffusore - accendere per 15-20 minuti 2-3 volte al giorno

Accendi il bruciatore o le candele - allo stesso modo

Fare il bagno - aggiungere 8 gocce di olio al bagno, mescolato con 1 cucchiaio da tavola di olio da bagno non profumato

Massaggio viso - Mescolare 6 gocce di olio con 1 cucchiaio di olio viso. Massaggia il viso e il collo con un movimento circolare.

Massaggio - mescolare 12 gocce di olio essenziale con 1 cucchiaio di olio da massaggio inodore

Fare un impacco - sciogliere alcune gocce di olio in acqua tiepida. Avvolgi la testa o il collo.

Utilizzare una bottiglia con un rullo - versare il composto nella bottiglia e applicare la miscela sulla pelle con un rullo (come al solito deodorante)

Inalazione: aggiungere 3-5 gocce di olio essenziale in una grande ciotola di acqua calda. Chiudete gli occhi e coprite la testa con un asciugamano, appoggiandovi sopra una ciotola a una distanza di 30 cm. Inspirate il profumo per 5 minuti (se non avete l'asma).

I prodotti per l'aromaterapia possono essere usati regolarmente per prevenire il mal di testa, così come all'inizio di un attacco, per alleviare il dolore. Stai attento, se l'attacco emicranico si è già completamente invertito, gli odori possono aggravare il mal di testa. Inoltre, alcuni prodotti contengono aromi artificiali che potrebbero avere l'effetto opposto. Scegli solo oli naturali.

Per l'emicrania e altre forme di mal di testa, i sapori più popolari sono menta, sandalo, lavanda, eucalipto e rosmarino. Sono anche famosi oli di angelica, basilico francese, coriandolo, tiglio, salvia sclarea, achillea e melissa. Per l'emicrania, in combinazione con altri tipi di mal di testa (ad esempio, con un mal di testa di tensione), camomilla, citronella, lavanda, origano dolce e olio di menta sono adatti.

Il rimedio più efficace ed economico è l'olio di lavanda (Lavandula angustifolia). Può essere usato in combinazioni.

Emicrania oli essenziali

I mal di testa sono più spesso in una metà della testa. Spesso accompagnato da nausea e vertigini. La causa del mal di testa è malattie vegetovascolari. Gli attacchi sono causati da cambiamenti nel tono dei vasi intracranici.

Emicrania oli essenziali

Gli oli essenziali consigliati contribuiranno a liberarsi dell'emicrania:

Anice e basilico, valeriana, chiodi di garofano, origano, erba di San Giovanni cardamomo, zenzero e cannella, menta, oltre a lavanda, limone, melissa, erba gatta, levistico e tanaceto, rosmarino e assenzio e rosa, luppolo e cumino, santoreggia e camomilla.

Oli essenziali per l'emicrania: applicazione

Esempi dell'uso di oli essenziali:

- Sotto forma di profilassi nelle stanze spesso spruzzare un po 'di lavanda, limone, rosa o anice.

- Un ottimo rimedio per l'emicrania è un massaggio alla testa con l'uso di oli essenziali di rosa, camomilla, origano, lavanda.

- Come mezzo di emicrania comprovato e affidabile, è possibile applicare impacchi freschi e rinfrescanti con oli di lavanda, menta piperita, limone, basilico. Innanzitutto, dovresti provare ogni olio separatamente, quindi puoi provare a combinarli con uno o l'altro olio essenziale. Se senti i primi sintomi di mal di testa, allora vai in una stanza buia ben ventilata, porta con te un bicchiere di acqua minerale fresca. Aggiungi all'acqua la tua scelta di 1 o 3 gocce di olio essenziale, impregna una garza o un panno di cotone in quest'acqua e applicalo sulla parte frontale della testa e sulle tempie. L'impacco dovrebbe essere cambiato ogni 5 minuti.

- La combinazione più efficace di oli essenziali:

Limone - 1 parte, melissa - 1 parte

Limone - 1 parte, menta - 1 parte

Pesca - 3 parti, incenso -1 parte

Cedro - 2 parti, cumino 1 parte

Incenso - 1 parte, rosa 2 parti

Sandalo - 1 parte, cedro - 1 parte, oliva - 2 parti

- Gli oli essenziali di basilico, lavanda, non richiedono integratori in altri oli essenziali, sono usati principalmente separatamente.

- Massaggiare la testa temporale con olio essenziale di limone o olio di lavanda. Puoi provare ad applicare l'olio essenziale di maggiorana, olio di rosa o olio di melissa. Aiuta rapidamente a liberarti dall'applicazione dell'emicrania e dallo sfregamento degli oli essenziali, che scegli, sulle tempie, sui lobi delle orecchie e sulla corona. Sfrega senza sforzo con movimenti fluidi di 2 minuti.

- Per l'emicrania, un rimedio efficace è un caldo bagno aromatico con olio essenziale di menta - 2 gocce e olio di limone - 2 gocce.

- Un mal di testa molto efficace è considerato olio essenziale di menta piperita non diluito, che viene applicato sulla parte temporale della testa e massaggia delicatamente per 2 minuti.

- Telo di cotone immerso in una miscela di olio di melissa - 1 goccia, olio di lavanda - 2 gocce, olio di maggiorana - 2 gocce, olio essenziale di menta piperita - 2 gocce. Fai tre respiri profondi di questa miscela di oli essenziali.

- Una goccia di oli essenziali di Pinosol aiuterà a ridurre gli attacchi di emicrania. Inumidisci i bastoncini di cotone, sdraiati comodamente su un letto o un divano, per sette minuti devi inserire dei bastoncini nelle narici del naso, quindi rimuoverli e lasciare che le coppie di oli durino più a lungo.

Questi sono i modi con l'uso di oli essenziali contribuirà a sbarazzarsi di emicranie.

Come curare un'emicrania con oli essenziali?

di Ekaterina Rykova · 25 dicembre 2016

Non molto tempo fa, mi è stato chiesto di dire agli spettatori del programma "ABC della salute con Gennady Malakhov" come curare un'emicrania con oli essenziali. In pochi minuti in studio siamo riusciti a raccogliere oli per aromaterapia, fare digitopressione e "salvare" completamente uno dei partecipanti dall'emicrania. Naturalmente, nel contesto della trasmissione televisiva, non sono possibili tali miracoli. Questo è appena possibile per aprire seriamente qualsiasi argomento. Pertanto, condivido i segreti nel mio blog.

Quindi proviamo a rispondere ad alcune domande importanti. In che modo un'emicrania è diversa da un normale mal di testa? È possibile sbarazzarsi di mal di testa e, soprattutto, emicranie con l'aiuto di aromaterapia e come farlo correttamente.

Tipi di mal di testa e il loro trattamento con aromaterapia

Prima di parlare di emicrania, affrontiamo un semplice mal di testa. Il mal di testa può avere un'origine diversa. Può essere associato a uno squilibrio di cotone, pitta o kapha. Per rimuovere il dolore, devi prima scoprire quale degli elementi - vento, fuoco o acqua - è fuori equilibrio. E lenire i suoi gusti che hanno qualità opposte.

Cosa significa tutto questo in pratica?

Mal di testa tipo Vata: aromi agrodolci

Molto spesso, soprattutto nelle persone con fisico astenico (tipo Vata), il mal di testa si verifica a causa di affaticamento, disidratazione o esaurimento. Le persone come il cotone dimenticano di mangiare, bere, riposare. Questi sono veri appassionati. Ma, ahimè, hanno una quantità molto piccola di energia. Pertanto, se non hanno imparato a osservare la dieta e il riposo, sono coperti da vari sintomi di tipo Vata. I loro mal di testa sono spesso pulsanti. Durante un attacco, la sensibilità ai suoni forti può aumentare.

Il mal di testa tipo Vata è meglio calmato dal sapore dolce. È lui che è in grado di radicare e pacificare l'elemento del vento. Non è un caso che quando siamo stanchi, siamo disegnati proprio per i dolci! È con questo gusto che il nostro corpo cerca di recuperare, bilanciare la psiche, fondare il vata dosha, compensare la fatica.

Se in uno stato di troppo lavoro senti che la tua testa sta per dolere, bevi un bicchiere d'acqua! Anche l'acqua secondo l'Ayurveda ha un sapore dolce. Ed è completamente in grado di prevenire il mal di testa. Qualcuno aiuterà il tè dolce. Per alcuni, l'opzione migliore è mangiare il gelato!

Lo stesso principio vale per l'aromaterapia. Quando i dolori vata-tipo aiuterà gli odori con un aroma dolce. Questi sono i seguenti oli:

Lavanda, patchouli, gelsomino, sandalo, vaniglia, ylang-ylang, cannella, basilico, vetiver, limone, rosa, camomilla, finocchio, sandalo.

Se allo stesso tempo non vuoi solo lenire il dolore, ma rallegrare e liberarti dell'apatia, allora è bene aggiungere una componente agrodolce alla lampada dell'aroma, ad es. qualsiasi olio di agrumi:

Arancia, mandarino, limone, bergamotto.

Mal di testa tipo Pitta - aromi dolci e rinfrescanti

Le persone con una costituzione infuocata o con uno squilibrio di fuoco sperimentano spesso dolore associato al surriscaldamento emotivo, con irritazione o rabbia accumulata. Tale dolore può essere accompagnato da alta pressione. L'area dietro gli occhi fa male, gli occhi diventano sensibili alla luce e arrossiscono.

Nei casi di dolore "infuocato", i sapori di agrumi non faranno che esacerbare la situazione, perché il sapore aspro aumenta il pitta, e tutti i sapori piccanti e pungenti lo irriteranno ancora di più.

Buon gusto dolce pitta calmante con una nota di raffreddamento:

Menta, melissa, camomilla, ylang-ylang, vaniglia, gelsomino, patchouli, lavanda, lemongras, rosa, sandalo, camomilla, aneto, finocchio, tea tree.

Mal di testa tipo kapha: oli caldi di conifere

Con raffreddori, allergie, edema, sentiamo pesantezza nella testa. Questa sensazione nasce dal fatto che un sacco di muco si accumula nella testa, nei seni, nei canali più piccoli e nei capillari.

I profumi di riscaldamento sono comunemente usati per alleviare il mal di testa tipo Kapha. Sembrano seccare il muco (e l'elemento dell'acqua), inoltre, hanno, di regola, un forte effetto antibatterico. Questi sono tutti aromi speziati, caldi, di conifere:

Olio di canfora, incenso, pino, abete, eucalipto, rosmarino, timo, salvia, anice, chiodi di garofano, zenzero, cardamomo, cumino, bacche di ginepro, noce moscata.

Un'emicrania può essere curata con l'aromaterapia?

A differenza dei semplici mal di testa, l'emicrania è un fenomeno complesso. L'emicrania può essere causata da molti fattori diversi, può mostrare segni di squilibrio non uno, ma due o addirittura tre dosha nelle loro varie combinazioni.

L'emicrania non fa parte del processo di autoregolamentazione, che è essenzialmente un mal di testa. Questo è lo stato in cui i dosha vengono fuori dall'equilibrio e quindi non tornano alla normalità, ma iniziano a rompere ulteriormente ea disturbare il lavoro l'uno dell'altro. Pertanto, causano problemi circolatori, insufficienza ormonale, problemi metabolici. Nelle emicranie, i sintomi di tutti i tipi di mal di testa possono benissimo essere combinati: esaurimento, irritazione, pesantezza. La sensibilità alla luce, alla luce e agli odori può aumentare.

Poiché l'emicrania non si verifica durante la prima o la seconda fase del disturbo dei dosha, ma nelle fasi successive, deve essere trattata in modo completo con l'aiuto di mezzi professionali e sotto la supervisione di uno specialista qualificato.

Per saperne di più sugli stadi delle malattie in Ayurveda e quando è permesso l'auto-trattamento, e quando hai bisogno di uno specialista, leggi qui.

Oli per tutti e tre i dosha

Certo, ci sono piante e oli che normalizzano tutti e tre i dosha. Non si surriscaldano e non sovraraffreddano il corpo, non inibiscono e non eccitano la psiche. Cioè, avere un effetto neutro. Tali oli possono essere una buona prevenzione di mal di testa ed emicranie. Questi includono:

Lavanda, incenso, rosa, sandalo.

Certo, puoi usare questi gusti senza aspettare il prossimo attacco di emicrania o mal di testa. Dopo tutto, se è iniziata un'emicrania, la probabilità che gli odori, per quanto possano essere curativi, contribuiranno a curare i sintomi trascurati, è piuttosto piccola.

Inoltre, eventuali odori sgradevoli e sgradevoli possono aumentare l'attacco.

Come applicare gli oli essenziali?

Al fine di evitare che gli oli essenziali siano utilizzati al meglio per aromatizzare la stanza. Trova una lampada aromatica in cui l'acqua evapora abbastanza a lungo. Accendi una candela e gocciola 2-5 gocce di olio essenziale in acqua calda. Puoi fare una combinazione di 2-3 oli al tuo gusto. Combinazioni di oli possono essere molto diverse, se solo gli piace quello per cui sono destinate.

Gli olii essenziali possono essere utilizzati per il massaggio: aggiungere qualche goccia nell'olio da massaggio di base.

Massaggio alla cefalea

Come fare un massaggio al collo e alla testa per la prevenzione di mal di testa ed emicranie, vedere le registrazioni del programma, allo stesso tempo mi vedrete vivo. Da circa 31 minuti parlo di aromaterapia, poi mostro la tecnica del massaggio mariano ayurvedico.

Emicrania: come evitarlo e come liberarsene

Chiunque soffra di attacchi di emicrania sa quanto debilitante possa essere questa condizione. Intenso mal di testa pulsante può durare da 4 ore a diversi giorni, e tutto questo tempo cancellato dalla tua vita. È possibile resistere alle emicranie?

  • Cos'è un'emicrania?

I mal di testa sono tutti. Ma l'emicrania non è solo un mal di testa: un'emicrania è accompagnata da una maggiore sensibilità alla luce, al suono, agli odori, ai minimi movimenti. E nausea, vertigini, intorpidimento, disturbi visivi si aggiungono al dolore acuto. Il 90% di tutti i malati di emicrania non può vivere e lavorare normalmente durante gli attacchi.

I mal di testa emicranici sono ora comunemente definiti malattie neurologiche: l'emicrania può essere causata da attività anormali nel cervello e cambiamenti nell'interazione del nervo trigemino con il sistema nervoso nel suo complesso. Inoltre, la causa dell'emicrania può essere ridotta dei livelli di serotonina. Tuttavia, l'elenco delle cause dei sequestri è ben lungi dall'essere esaurito.

L'emicrania può superare qualsiasi persona, indipendentemente dall'età, ma il più delle volte affronta persone di età compresa tra 15 e 55 anni. Il 75% di loro sono donne. Certamente, c'è una predisposizione genetica all'emicrania: la probabilità che un bambino soffra di un'emicrania se uno dei genitori ne soffre è del 40% e del 90% se entrambi i genitori soffrono di emicrania.

La maggior parte delle persone che soffrono di emicrania non cercano mai assistenza medica e più della metà non ottiene mai una diagnosi del genere. Se soffri di emicranie, è molto importante consultare un medico per escludere altre possibili cause di mal di testa.

  • Che cosa causa un attacco di emicrania?

I trigger ambientali giocano un ruolo chiave nelle manifestazioni di attacchi di emicrania. Tali fattori scatenanti possono includere stimoli sensoriali (luci tremolanti brillanti, suoni forti, odori forti, bruschi cambiamenti del tempo e della pressione atmosferica, stress emotivo, disturbi ormonali, ecc.). Tuttavia, questi incentivi possono variare ed essere individuali. Pertanto, è importante determinare esattamente i trigger, i trigger che attivano l'emicrania e cercare di minimizzare le loro manifestazioni nella tua vita.

1. Iniziare i trigger di tracciamento

L'apparente casualità degli attacchi di emicrania può farti sentire come se la malattia non fosse controllabile. Per identificare il modello delle manifestazioni di attacchi e le cause delle loro manifestazioni, inizia a tenere un diario e fissa in esso la frequenza, la durata e la gravità degli attacchi di emicrania. Non dimenticare di annotare l'ora del giorno, la dieta, la qualità del sonno il giorno prima e l'eventuale presenza di sintomi prodromici (ad esempio l'aura).


2. Valuta la tua dieta

Molti componenti della nostra dieta possono potenzialmente causare un'emicrania. I prodotti alimentari contenenti tiramina, caffeina, colina, glutammato monosodico, dolcificanti artificiali, caseina, lievito, nitrati, conservanti, istamina sono tra le sostanze potenzialmente pericolose. Ecco un elenco di prodotti che possono causare emicranie:

  • formaggi stagionati
  • cioccolato
  • alcol (in particolare - vino rosso, birra, liquori)
  • prelibatezze di carne, pancetta, hot dog
  • fagioli
  • verdure e carne in salamoia
  • frutta secca
  • pane di lievito
  • prodotti di soia
  • latte intero, panna acida, gelato
  • caffè
  • aceto balsamico
  • latticini
  • i dadi

Nel processo di tenere un diario del genere, è possibile identificare una chiara relazione tra l'uso di determinati prodotti e l'inizio di un attacco di emicrania. Non ha senso abbandonare immediatamente tutti i prodotti potenzialmente pericolosi, devi solo trovare quelli che fanno male a te. E anche loro sono abbastanza da usare in piccole quantità, non rifiutando affatto.


3. Non saltare i pasti

Il digiuno, le diete rigorose, la colazione e il pranzo saltati possono essere un fattore scatenante che scatena un attacco di emicrania. Per evitare problemi, mangia almeno tre volte al giorno, anche se in piccole quantità, e non dimenticare la necessità di bere acqua.


4. Sonno sano

L'eccesso, come la mancanza di sonno, è un noto fattore scatenante per l'emicrania, e il sonno sano è la chiave per ridurre la frequenza e la gravità degli attacchi.

Migliorare la qualità del sonno è abbastanza facile. Dieta povera, mancanza di attività fisica, disidratazione del corpo - tutto questo provoca una sensazione di affaticamento costante e mancanza di energia. Questa condizione è difficilmente compensata dal sonno.

Rendilo una regola per un paio d'ore prima di andare a dormire per smettere di fare le cose, fisiche o mentali, scarica la testa in modo che il corpo possa sintonizzarsi per dormire.

Puoi anche migliorare la qualità del sonno con l'aiuto di aromaterapia o naturopatia: oli essenziali e infusi di erbe ti aiuteranno in modo rapido ed efficace, senza effetti collaterali. Se hai problemi a dormire, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sull'insonnia. (Link al mio articolo)


5. Non aver paura di esercitare!

Sì, l'esercizio eccessivo può causare un attacco di emicrania. Tuttavia, ciò non significa che l'esercizio debba essere evitato: il sovrappeso aumenta drammaticamente la frequenza e la gravità degli attacchi di emicrania.

In studi condotti in Svezia, 26 pazienti affetti da attacchi periodici di emicrania, in accordo con il programma di ricerca, sono stati addestrati su cyclette tre volte alla settimana per tre mesi. Solo un partecipante alla ricerca ha avuto un attacco durante la lezione, il resto ha notato una diminuzione della frequenza e dell'intensità delle crisi.

Un altro studio ha dimostrato che l'esercizio fisico può essere un'alternativa degna dell'uso di droghe per prevenire gli attacchi. I pazienti studiati sono stati divisi in tre gruppi: il primo gruppo ha assunto farmaci, i secondi esercizi fisici prescritti (40 minuti tre volte alla settimana), il terzo gruppo ha praticato esercizi di rilassamento. Il risultato è stato simile per tutti e tre i gruppi: una riduzione del 95% negli attacchi di emicrania.

Una delle ipotesi su come l'esercizio può diventare un fattore scatenante per un attacco di emicrania è la seguente: la causa dell'attacco non è la fatica o un temporaneo indebolimento del corpo, ma la disidratazione causata dall'esercizio. Esercitati con esercizi che non implicano carichi elevati, come camminare. Ciò garantirà un livello sufficiente di attività fisica, evitando il lavoro eccessivo e la disidratazione. E non dimenticare di bere acqua pulita!


6. Presta attenzione agli ormoni

Attacchi di emicrania a causa di livelli di estrogeni e progesterone spiegano perché le donne soffrono di emicrania più spesso rispetto agli uomini. L'emicrania può manifestarsi durante il periodo mestruale o la menopausa quando i livelli di estrogeni diminuiscono. Un'altra causa di emicrania può essere contraccettivi ormonali. Tuttavia, alcuni farmaci ormonali possono aiutare a far fronte agli attacchi, come notato da alcune donne.

Tuttavia, puoi provare a bilanciare gli ormoni in modo naturale, con l'aiuto dei cambiamenti dello stile di vita e con l'aiuto dell'aromaterapia.


7. Gestione dello stress

Sì, lo stress è il trigger più serio e comune degli attacchi di emicrania. Su scosse emotive, depressioni, ansia, eccitazione, il cervello reagisce con l'aumento della produzione di ormoni e neurotrasmettitori che attivano e aggravano gli attacchi di emicrania.

Il collegamento qui può essere il contrario: un'emicrania ti impedisce di vivere la vita al massimo, e non sorprende che le persone che soffrono di emicrania soffrano il doppio della depressione. Un circolo vizioso?

Certo, è impossibile eliminare tutte le fonti e le cause dello stress, ma puoi prenderle sotto controllo e ridurne il numero. I metodi di rilassamento, ad esempio, possono ridurre significativamente il livello di stress e con esso il numero e la gravità degli attacchi di emicrania.

Successivamente, consideriamo i rimedi domestici provati per la prevenzione e il trattamento delle emicranie. Erbe, vitamine e minerali possono influenzare in modo significativo sia l'evento che il corso delle convulsioni. Naturalmente, si consiglia di consultare il proprio medico prima di assumere uno dei rimedi descritti di seguito.

  • Supplementi di emicrania

1. Butterber (ibrido di butterbur)
Questa pianta di palude può essere trovata in tutto il mondo ed è stata usata come antidolorifico per migliaia di anni. La ricerca moderna ha dimostrato che l'estratto di farfaraccio riduce la frequenza degli attacchi di emicrania se assunto ogni giorno per tre o quattro mesi.

Tieni presente che il butterbur crudo non è sicuro: contiene alcaloidi pirrolizinici che possono causare gravi danni al fegato. L'estratto di radice di farfaraccio, prodotto in forma di capsule, è privo di componenti tossici.


2. Tansy maiden (Feverfew)

Tradizionalmente, tanaceto da ragazza è stato usato per trattare le febbri. Tuttavia, il Partenio è più efficace nella prevenzione degli attacchi di emicrania.

Dozzine di studi hanno dimostrato in modo convincente l'efficacia del tanaceto da ragazza per la prevenzione degli attacchi di emicrania. Può essere assunto come crudo (foglia fresca sotto la lingua), sotto forma di capsule o sotto forma di estratto standardizzato.


3. Riboflavina

La riboflavina si trova nel latte, formaggio, verdure a foglia, legumi, funghi e mandorle. È una delle otto vitamine del complesso B, che contribuisce alla trasformazione del cibo nel corpo in energia. Dal momento che la riboflavina non è in grado di accumularsi nel corpo, è necessario il suo flusso regolare per soddisfare i bisogni del corpo.

L'uso quotidiano di riboflavina in dosi abbastanza elevate (circa 400 mg) può ridurre significativamente la frequenza degli attacchi di emicrania.


4. Coenzima Q10

Un potente antiossidante prodotto naturalmente dal corpo umano. Un'assunzione aggiuntiva di questo coenzima (circa 300 mg) per 3 mesi ci ha permesso di ridurre significativamente la frequenza e la durata degli attacchi di emicrania nei soggetti.

Inoltre, un beneficio è stato trovato per il trattamento di malattie cardiache, diabete mellito e colesterolo inferiore.


5. Magnesio

Il magnesio attiva gli enzimi, aiuta a produrre energia e regola i processi metabolici nel corpo.

Bassi livelli di magnesio nel corpo sono direttamente correlati agli attacchi di emicrania, mentre l'assunzione di magnesio come integratore alimentare aiuta a prevenire gli attacchi. In uno studio, l'assunzione giornaliera di 600 mg di magnesio per 3 mesi ha ridotto il numero, la durata e l'intensità degli attacchi di emicrania di oltre il 40%.


6. Melatonina

Un ormone che regola i ritmi circadiani, un potente antiossidante che rafforza il sistema immunitario. L'assunzione di 3 mg di melatonina mezz'ora prima del sonno consente di ridurre la possibilità di un attacco di emicrania di oltre il 50%. Un quarto dei partecipanti alla ricerca ha sperimentato una remissione completa dei sintomi dell'emicrania, oltre il 20% - una riduzione del 75% nel numero di attacchi, la parte rimanente dei soggetti ha mostrato un miglioramento significativo (riduzione del numero e dell'intensità degli attacchi del 50-75%).


7. Ginger

Ricercatori occidentali confrontano l'effetto dello zenzero con il sumatripan - un mezzo per alleviare gli attacchi acuti di emicrania. 250 mg di polvere di zenzero in una capsula funzionano così come un agente farmaceutico, ma senza effetti collaterali.

Due ore dopo aver preso la polvere di zenzero, i partecipanti allo studio hanno notato una significativa riduzione del mal di testa e hanno espresso il desiderio di usare lo zenzero in futuro come rimedio efficace per alleviare il dolore.

Alcune persone sono aiutate fermando un'emicrania con tè alla menta, zenzero fresco, limone (la buccia dovrebbe avere più polpa) e con un po 'di zucchero aggiunto (preferibilmente marrone).

  • Emicrania oli essenziali

1. Menta piperita

L'olio essenziale di menta piperita è circa il 50% di mentolo e può essere un mezzo efficace per prevenire l'emicrania e alleviare il dolore durante le convulsioni. Gli studi del 2010 hanno dimostrato che lo sfregamento di una soluzione al mentolo al 10% nella fronte e nelle tempie ha permesso di fermare l'attacco, ridurre il dolore durante un attacco e alleviare i sintomi di nausea, vomito e sensibilità alla luce e al suono durante gli attacchi.

2. Lavanda

3. Angelica (olio essenziale di angelica)

L'olio essenziale di Angelica è uno dei mezzi più potenti per alleviare gli spasmi e alleviare i sintomi dell'emicrania. I medici francesi hanno notato l'efficacia di massaggiare i templi con un'emicrania con una goccia di puro olio essenziale di radice di Angelica. Se altri oli essenziali non aiutano con mal di testa ed emicranie, prova Angelica.

4. Limone

L'olio essenziale di limone tonifica perfettamente il sistema vascolare, rafforza i capillari, aiuta ad alleviare gli spasmi. Allevia il dolore di origine neurologica, aiuta a ridurre significativamente la frequenza e l'intensità degli attacchi di emicrania. Effetto terapeutico particolarmente pronunciato dell'olio di limone durante l'assunzione orale. Ma la ricezione interna dovrebbe essere effettuata sotto la stretta supervisione di un aromaterapeuta! E solo l'olio essenziale di qualità farmacologica del limone.

5. Fragon

L'olio essenziale di Fragon è uno dei migliori rimedi per alleviare l'emicrania, causato da cause ormonali durante la menopausa e la sindrome premestruale. Allo stesso tempo, allevia l'ansia, l'affaticamento, l'insonnia e uno stato di depressione lieve, che, indirettamente o direttamente, può causare emicranie.

6. Rosmarino

L'olio essenziale di rosmarino ha un effetto tonificante sul sistema vascolare e può essere usato per le emicranie causate da bassa pressione sanguigna e perdita di forza. Allevia rapidamente lo stress mentale e fisico, aiuta ad alleviare gli spasmi muscolari - una causa comune comune di emicrania.

7. Jasmine

L'olio di gelsomino rimuove delicatamente il corpo da uno stato di nervosismo, depressione e ansia. Allevia le tensioni muscolari e gli spasmi di varia origine. Soprattutto aiuta a fermare il mal di testa e le emicranie causate da fluttuazioni ormonali nella sindrome premestruale.

  • Come usare gli oli essenziali per l'emicrania?

Chiunque abbia mai avuto un attacco di emicrania, è noto come diversi odori possano irritare in questi momenti. Una caratteristica distintiva degli oli di cui sopra è la loro capacità di fermare la nausea, che accompagna il mal di testa. Ma, nonostante il fatto che questi esteri siano spesso ben tollerati, è preferibile utilizzarli nella prima ora dell'attacco. Ciò aumenterà notevolmente la loro efficacia e in alcuni casi eliminerà completamente il dolore.

Per la digitopressione

Mescolare olio essenziale con olio vegetale 1: 1. Questa miscela può essere trasportata costantemente con te in caso di mal di testa. Se ci sono segni di emicrania, si dovrebbe mettere un po 'di miscela sulle tempie, dietro la testa, sulla fronte, sui polsi. Puoi anche spendere un po 'di luce massaggiando il cuoio capelluto.

L'olio essenziale può essere usato da solo. E puoi fare una miscela. Ad esempio: menta + limone, gelsomino + limone, rosmarino + menta, lavanda + menta, fragolina + limone.

Per il bagno

Miscelare 7-8 gocce di olio essenziale (o diversi oli) con una schiuma da bagno neutra o con un solubilizzante. Fare un bagno per circa 10 minuti. Regola la temperatura dell'acqua per il tuo benessere, ma evita l'acqua troppo calda.

Per comprimere

In un bicchiere di acqua fresca, aggiungere 3-4 gocce di olio essenziale, precedentemente diluito in un terzo di un cucchiaino di solubilizzante. Inumidire un asciugamano di spugna nella soluzione risultante e posizionarlo sulla fronte. Cambia l'asciugamano ogni 4-5 minuti.

Ogni persona che soffre di emicrania per un lungo periodo ha il suo modo di alleviare i sintomi dolorosi. Speriamo che il nostro consiglio ti fornisca ulteriore aiuto!

L'aromaterapia aiuta con il mal di testa?

L'aromaterapia ti aiuterà nel trattamento dei mal di testa e degli attacchi di emicrania e quali erbe o cariche usare?

Caro Anastasia, mal di testa, manifestato sotto forma di emicrania, una condizione che spesso anche le droghe potenti non sono in grado di affrontare. In questo caso, puoi provare un metodo come l'aromaterapia. Implica l'uso di oli essenziali da ingredienti naturali che possono evaporare rapidamente.

Per i mal di testa, si consiglia di utilizzare questi tipi di oli:

È possibile utilizzare oli aromatici per eliminare il mal di testa in diversi modi:

  • Aggiungi qualche goccia al bagno;
  • Strofinare le aree temporali;
  • Fare impacchi freddi aggiungendo alcune gocce di olio essenziale all'acqua e immergendo un panno piegato nella miscela risultante;
  • Effettuare le procedure di inalazione;
  • Aggiungi oli essenziali alla fragranza o alle candele;
  • Massaggi il viso e il collo con un filo d'olio sulla punta delle dita.

L'effetto migliore si può ottenere se l'aromaterapia viene eseguita all'inizio dell'attacco. Se il dolore è al massimo, l'uso di oli con odori forti può solo aumentare il disagio.

Aromaterapia per l'emicrania

L'emicrania si riferisce a malattie che richiedono attenzione costante. Il fatto è che quando inizia un attacco di questa malattia dolorosa, a volte è impossibile farcela. I pazienti inclini a emicranie acute dicono che quando si passa al prossimo attacco, diventa impossibile toccare la testa, e qualsiasi odore provoca irritazione e dolore aggiuntivo.

Pertanto, le persone che soffrono di mal di testa regolari controllano attentamente le loro condizioni e cercano di prevenire gli attacchi o almeno di fermarli in una fase precoce. È più facile da fare se sai cosa può provocarli. Qualcuno reagisce a un cambiamento del tempo, qualcuno al rumore, qualcuno alla fame e qualcuno a determinati prodotti, ad esempio il cioccolato o il formaggio. Alcuni pazienti imparano ad anticipare la comparsa di un attacco di benessere - ad esempio, sentendo una forte ondata di sonnolenza. Avendo identificato un certo numero di irritanti e di segni minacciosi, puoi provare a negare i loro effetti negativi, ad esempio con l'aiuto di esercizi di yoga o di respirazione.

L'aromaterapia offre una serie di modi per farlo. Tra questi, prima di tutto, impacchi freddi con l'uso di oli essenziali di lavanda e menta - circa 3 gocce di uno e l'altro olio sciolto in acqua. Anche se non è necessario sperimentare immediatamente con la miscelazione degli odori, per cominciare, puoi provare qualsiasi sapore. Prendi un panno pulito, immergilo nell'acqua aromatica risultante e applicalo sulla fronte e sulle tempie. Non appena il tessuto si riscalda dal calore del tuo corpo, l'impacco dovrebbe essere cambiato. La procedura dovrebbe idealmente essere eseguita nel silenzio e nell'oscurità, evitando stimoli inutili sotto forma di luce e suono.

Un'altra opzione per la prevenzione dell'emicrania - massaggio con oli essenziali. Qui sono indicati sia l'olio di lavanda già citato che il limone, il basilico, la rosa, il palissandro, la melissa o l'olio di maggiorana. Si consiglia di inserire letteralmente una goccia di etere sulla fronte, sulle tempie, sulla corona, sui lobi delle orecchie, nonché sui dossi occipitali, sulle aree delle arterie carotidee, sui gomiti del ginocchio e sul plesso solare e massaggiare con movimenti accurati. Se non è possibile prestare attenzione a tutte queste parti del corpo, prova semplicemente a strofinare l'olio nel whisky.

Puoi fare un bagno con oli al limone o alla menta o bere una tazza di tè dolce forte arricchito con limone etereo (sciogliere 2-3 gocce di olio in un cucchiaino di miele o marmellata). Tuttavia, per il tè, l'olio essenziale potrebbe non essere utile se c'è una fetta di limone fresco a portata di mano.

La regola principale per la selezione degli olii essenziali per l'emicrania è la stessa dell'aromaterapia in generale: l'odore dovrebbe piacerti, altrimenti il ​​trattamento non ti porterà alcun danno, ma danneggerà. Nel caso dell'emicrania, questa regola si manifesta più chiaramente: gli odori sgradevoli possono provocare mal di testa.