Lateroventriculoasimmetria - un aumento asimmetrico del volume dei ventricoli del cervello

Sclerosi

Asimmetria lateroventricolare del cervello è un cambiamento asimmetrico delle dimensioni dei ventricoli a causa del loro aumento irregolare. Tali cambiamenti non sono considerati patologici in misura limitata. Tuttavia, con la progressione possono portare a gravi danni cerebrali. I ventricoli ingranditi esercitano pressione sulle strutture cerebrali circostanti, che portano all'interruzione del funzionamento dei loro neuroni o persino alla morte. Quindi, asimmetria lateroventricolare del cervello: che cos'è?

motivi

I ventricoli del cervello sono rappresentati da diverse cavità nelle profondità delle strutture cerebrali che sono collegate tra loro, il canale del midollo spinale, lo spazio subaracnoideo. Le cellule che rivestono il loro spazio interiore, formano un liquore. La sua funzione principale è nella nutrizione delle cellule nervose del cervello e del midollo spinale, così come l'attenuazione protettiva delle fibre di queste strutture cerebrali.

Nei ventricoli normalmente contiene circa 150 millilitri di liquido cerebrospinale. Tre volte al giorno è completamente aggiornato. È un aumento del suo volume e porta ad un aumento delle dimensioni dei ventricoli. Ciò si verifica quando eccessiva formazione di CSF, una violazione del suo deflusso o assorbimento.

L'asimmetria lateroventricolare può essere congenita o può derivare da altre patologie. Nei neonati, un aumento del volume ventricolare (idrocefalo) è più comune rispetto all'età adulta. Approssimativamente uno su cinquecento neonati ha un volume aumentato di liquido cerebrospinale nei ventricoli del cervello.

Idrocefalo con asimmetria dei ventricoli nel neonato: l'80% è determinato da anomalie congenite dello sviluppo cerebrale. E solo nel 20% dei casi si forma in seguito a trauma della nascita, ed è accompagnato da altri disturbi: ematomi nel cervello, meningite.

Anomalie in un bambino possono anche formarsi a causa di problemi con la salute della madre durante la gravidanza: sifilide, toxoplasmosi, rosolia, parotite. Negli adulti, le seguenti cause possono essere le patologie primarie che causano un aumento del liquido cerebrospinale e, di conseguenza, un aumento del volume dei ventricoli:

  • Neuroinfettive trasferite (meningite, meningoencefalite). Irritando le strutture cerebrali, l'infezione causa una maggiore produzione di liquori.
  • Lesioni al cranio.
  • Tumori, cisti, ematomi. Alla loro altezza, possono spremere il percorso del deflusso liquorodinamico.
  • Trombosi di vasi cerebrali.

Manifestazioni di lateroventriculoasimmetria

Con un leggero aumento dei ventricoli laterali non ci sono manifestazioni. Parlano di patologia con cambiamenti marcati. In questo caso, di regola, ci sono manifestazioni pronunciate di patologia primaria, che hanno portato all'asimmetria lateroventricolare. Potrebbe essere una violazione della sensibilità, dell'attività motoria, della coordinazione alterata, del pensiero, della memoria. I sintomi della pressione alta intracranica si uniscono. Il paziente si lamenta di:

  • Dolore alla testa È particolarmente intenso al mattino, a causa dell'alto livello di pressione intracranica dopo una lunga posizione orizzontale. Invece di dolore, ci può essere una sensazione di spremitura e pienezza nella testa.
  • Nausea, vomito che si verifica senza disturbi alimentari e non porta ad una diminuzione della nausea. Questi sintomi sono anche più caratteristici della mattina.
  • Vertigini.
  • Manifestazioni ansiose fobiche
  • Apatia.
  • Sonnolenza. Questo sintomo indica un deterioramento.

Scopri come l'asimmetria dei ventricoli del cervello. Cause e metodi di trattamento.

Perché aumentare i ventricoli cerebrali leggi qui.

Allegare i sintomi di dislocazione (compressione delle strutture cerebrali):

  • Coscienza, forse coma.
  • Disturbi oculomotori.
  • Disturbi del cuore e del respiro (con pressione sul midollo).
  • L'aumento della pressione sulle fibre dei nervi ottici manifesta menomazione visiva.
  • La demenza.
  • Violazione della formula del sonno. Sonnolenza durante il giorno e insonnia notturna.
  • Apatia, indifferenza.
  • Compromissione della memoria
  • Passeggiata di aprassia. Questo sintomo si manifesta con l'incapacità del paziente di muoversi normalmente: oscillare, mischiare, mettere le gambe sbagliate, tuttavia, sdraiarsi può facilmente mostrare come farlo.
  • Incontinenza urinaria
  • I cambiamenti nel fondo sono di solito assenti.

Le manifestazioni nei bambini dipendono dall'età del bambino. I bambini sono capricciosi, rallentati, hanno scarso appetito, occhi eccessivamente aperti, lo sguardo è diretto principalmente verso il basso. Nei bambini, le ossa del cranio sono più plastiche e malleabili che negli adulti, quindi le manifestazioni possono essere espresse in un aumento della dimensione della testa. C'è anche un rigonfiamento delle vene, un'increspatura della fontanella o viceversa, una diminuzione.

È importante! Nei bambini di età scolare precoce e più giovane, l'asimmetria lateroventricolare è più spesso formata a causa di uno sviluppo anormale del cervello, delle sue lesioni, della meningite, delle infezioni e degli spostamenti genetici.

Per i bambini, le seguenti manifestazioni sono caratteristiche:

  • sintomo del "sole al tramonto" (la possibilità di movimento dei bulbi oculari è ridotta);
  • possibile divergenza delle cuciture tra il cranio;
  • sintomo del vaso incrinato (picchiettare sulla superficie del cranio dà un suono specifico);
  • ritardo dello sviluppo;
  • labilità emotiva;
  • violazioni dell'attività mentale;
  • rigidità, obesità;
  • attaccamento ridotto ai propri cari.

Negli adolescenti, l'asimmetria lateroventricolare è solitamente il risultato di infezioni e lesioni alla testa. È acuto con mal di testa, nausea, vomito, crampi. Psicosi non esclusa.

diagnostica

Reclami e sintomi non sono specifici per i ventricoli ingranditi del cervello e spesso assomigliano a manifestazioni della patologia sottostante. L'asimmetria direttamente lateroventricolare è determinata solo dai metodi di ispezione visiva dell'hardware:

  • TAC, risonanza magnetica. Questi metodi sono i più istruttivi. Determinano accuratamente le dimensioni, la forma e le condizioni del sistema ventricolare alterato. Permettono di vedere la causa delle violazioni del deflusso del liquido cerebrospinale (cisti, tumori, alterazioni delle strutture cerebrali a seguito di lesioni del cranio).
  • Echoencephalography.
  • Elettroencefalografia.
  • Esame del fondo.

Trattamento dell'asimmetria lateroventricolare

Naturalmente, a coloro che hanno accidentalmente rilevato un cambiamento delle dimensioni dei ventricoli cerebrali viene dato un dilemma: se è asintomatica asimmetria asintomatica del cervello, è pericoloso? Come fermare la sua progressione? Se l'asimmetria lateroventricolare non si manifesta con alcun sintomo, il trattamento non viene effettuato.

La terapia è prescritta se ci sono manifestazioni cliniche. L'obiettivo principale della terapia è il trattamento della malattia primaria, che ha portato a un cambiamento nella dimensione dei ventricoli. La seconda direzione è di ridurre la pressione intracranica e impedire la sua ulteriore progressione.
Possono essere aggiunti farmaci dei seguenti gruppi:

  • diuretici;
  • agenti neuroprotettivi;
  • agenti vascolari;
  • nootropica;
  • sedativi;
  • anti-infiammatori;
  • antibiotici (se necessario).

I sintomi dell'ubriachezza del cervello possono essere trovati qui.

Tutto sulla pressione intracranica negli adulti e nei bambini può essere trovato su: http://golmozg.ru/zabolevanie/vnutricherepnoe-davlenie-u-novorozhdennyx-i-vzroslyx.html. Come misurare ICP.

Forse alcuni di questi farmaci sono già stati usati per la patologia cerebrale primaria. A discrezione del medico, i dosaggi possono essere modificati. Con l'inefficacia della terapia conservativa, viene applicato l'intervento chirurgico. La puntura viene eseguita al posto del più grande accumulo di liquore. Se la causa della compressione delle vie di deflusso è un tumore, allora è necessaria la sua rimozione.

Un'operazione comune è la chirurgia di bypass ventricolare. Allo stesso tempo, viene stabilito uno shunt, attraverso il quale il liquido cerebrospinale entra dai ventricoli traboccanti nella cavità addominale, la vescica. Dopo lo smistamento, il paziente può tornare alla normalità, la pressione intracranica diminuisce, i disturbi scompaiono. Sfortunatamente, lo smistamento in quasi la metà dei casi perde la sua efficacia nel tempo. Possibile infiammazione dei tessuti attorno allo shunt, blocco meccanico, adesione di un'infezione secondaria. Ciò richiede la re-operazione con la sostituzione dello shunt.

La ventricolocistomia viene eseguita per via endoscopica. Viene eseguito il tomo del fondo del terzo ventricolo. Quindi il fluido cerebrospinale da esso entra nella cisterna del cervello, dove viene assorbito. La prognosi di questa patologia dipende dalla gravità del disturbo, dalla diagnosi tempestiva e dal trattamento. Ma in ogni caso, nei bambini è meglio curabile, ha una prognosi migliore rispetto agli adulti.

Asimmetria dei ventricoli laterali del cervello - cosa significa

Le caratteristiche anatomiche del cervello sono individuali per ogni persona. Alcune anomalie sono considerate fisiologiche, altre manifestazioni anormali sono attribuite alla patologia.

La dilatazione dei ventricoli laterali del cervello è l'asimmetria (espansione) di uno o entrambi i ventricoli laterali (cavità d-s).

La specificità cerebrale dell'asimmetria delle dimensioni ventricolari non è un'unità nosologica separata.

La ventricoloasimmetria del cervello è solo un segno che indica la presenza di una patologia o di un possibile sviluppo della malattia. In questo caso, il quadro clinico dei sintomi potrebbe essere assente.

Ad esempio, un tumore al cervello, VCG (ipertensione intracranica) o idrocefalo interno può gradualmente (senza alcun sintomo) causare la deformazione, espansione o ingrandimento del ventricolo in volume.

Nella maggior parte dei casi, i ventricoli asimmetrici vengono diagnosticati nei neonati prematuri, nei neonati o nei neonati nel primo anno di vita.

Un fenomeno simile nei bambini appartiene ai segni della patologia perinatale del sistema nervoso.

Tuttavia, abbastanza spesso l'asimmetria lateroventricolare dei ventricoli laterali è osservata anche negli adulti, specialmente nel tipo di persone normostene.

I sintomi della malattia

Molto spesso, la lateroentricolomegalia negli adulti non ha segni clinici.

Con questa combinazione di circostanze, l'anomalia delle strutture cerebrali del ventricolo destro o sinistro del cervello non è attribuita alla patologia. La deviazione viene rilevata durante il passaggio di una risonanza magnetica ed è definita come una constatazione di accompagnamento.

Una pronunciata disfunzione della dinamica dei liquori è accompagnata dai seguenti sintomi clinici:

  • mal di testa;
  • sensazione di pesantezza e pienezza nella testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • vomito senza sollievo;
  • sindrome fobica - uno stato di ansia, paura, panico;
  • memoria alterata, visione, respirazione, funzione cardiaca;
  • possibile perdita di coscienza, demenza, coma;
  • disturbi del sonno, insonnia o, al contrario, aumento della sonnolenza diurna;
  • disorientamento, incapacità di coordinare i movimenti;
  • enuresi;
  • depressione, apatia.

L'immagine clinica clinica, in cui i ventricoli laterali del cervello sono asimmetrici, può essere integrata dai sintomi della malattia, rilevati mediante neuroimaging con ultrasuoni o CT.

Tipi di asimmetria lateroventricolare

L'asimmetria cerebrale dei ventricoli laterali è classificata in due tipi:

  • sintomatico - lo sviluppo della patologia è dovuto a una causa specifica;
  • idiopatico - l'eziologia della malattia è sconosciuta.


Oltre ai tipi, la malattia varia in gravità:

  • lieve asimmetria - non è necessaria alcuna terapia, poiché non si osservano importanti deviazioni;
  • moderata asimmetria lateroventricolare - determinata da una piccola violazione del deflusso del liquido cerebrospinale, vi è una leggera asimmetria fino a 15-17 mm;
  • forma grave (o pericolosa) - c'è una dilatazione massima dei ventricoli a sinistra o a destra, così come una significativa disfunzione del deflusso del liquido cerebrospinale.

Con un alto grado di gravità, i sintomi complessi, le anomalie e le patologie del cervello e del sistema nervoso vengono aggiunte all'asimmetria.
L'asimmetria lateroventricolare è divisa in tipi:

  • vista isolata - solo un aumento del volume dei ventricoli laterali;
  • esteso - dilatazione di diversi gruppi, ad esempio, l'asimmetria delle corna anteriori dei ventricoli laterali (PRBL);
  • predisposizione genetica.

La prognosi patologica viene effettuata dopo aver analizzato tutti i tipi, le forme, i tipi, oltre a misurare diversi parametri alterati dei ventricoli.

Ragioni principali

L'asimmetria dei ventricoli laterali si forma a causa della disfunzione della circolazione del liquido cerebrospinale, che è determinata dai seguenti principi:

  • aumento della produzione di liquido cerebrospinale;
  • aumento della concentrazione, accumulo e disfunzione dell'assorbibilità del liquido cerebrospinale;
  • violazione del deflusso di liquore.

La difficoltà di deflusso del liquido cerebrospinale e il disturbo della dinamica si verificano nella patologia dei plessi coroidali ventricolari e della membrana subaracnoidea del cervello.
Le principali cause della dilatazione ventricolare:

  1. Le più comuni sono le neuroinfettive (meningite, encefalite e altre).
  2. TBI (trauma cranico).
  3. Neoplasma (tumore, cisti o livido).
  4. Idrocefalo ideopatico.
  5. La presenza di un ematoma formato.
  6. Ictus emorragico.
  7. Trombosi di vasi cerebrali.
  8. Segnalibro embrionale atipico del sistema ventricolare.

effetti

L'asimmetria lateroventricolare dei ventricoli in un bambino può avere varie conseguenze.

Con una leggera asimmetria, è possibile che ci sia un disturbo nello sviluppo delle funzioni mentali e motorie, che si raddrizzerà nel tempo e tornerà alla normalità.

La rilevazione dell'asimmetria nel neonato segnala la necessità di una diagnosi completa e di un parere esperto.

Fino a tre mesi, è difficile identificare violazioni di natura neurologica, quindi il bambino deve essere costantemente monitorato da un neurologo.

Se ignori la patologia in un adulto, allora sono possibili le seguenti manifestazioni:

  • lo sviluppo della cefalea cronica;
  • intelligenza alterata;
  • l'emergere di disturbi cognitivi;
  • demenza (atrofia delle cellule cerebrali);
  • mancanza di coordinamento dei movimenti.

Una diagnosi tempestiva e una terapia ben scelta sono fondamentali per la salute di un adulto e assicurano il normale sviluppo del bambino.

Per i neonati (neonati)

La ventricolomegalia è una dilatazione dei ventricoli laterali in un feto, neonato o neonato nel primo anno di vita.

I primi segni di patologia possono essere rilevati esattamente alla 17a settimana di gravidanza.

Molto spesso, la patologia si manifesta nei bambini prematuri, l'asimmetria dei ventricoli può essere vista nella foto.

Se questa deviazione non è causata da una ragione specifica, allora questo può significare che dopo un po 'le proporzioni saranno uguali alla norma.

Le cause principali della ventricolomegalia nei neonati:

  • infezioni intrauterine della madre (sifilide, toxoplasmosi, rosolia, parotite, ecc.);
  • asfissia del neonato;
  • trauma alla nascita;
  • idrocefalo, che viene determinato prima della consegna;
  • emorragia cerebrale;
  • ipossia (fame di ossigeno) del feto;
  • ereditarietà;
  • l'età di una donna incinta di oltre 35 anni aumenta il rischio di comparsa di patologia.

Le manifestazioni di ventricolomegalia nei bambini dipendono dall'età del bambino. Un bambino piccolo con una patologia è spesso cattivo, rallentato, può rifiutarsi di allattare, lo sguardo è solitamente diretto verso il basso.

Se il bambino ha una patologia isolata, non ci sono altre anormalità o disturbi genetici, quindi la prognosi è generalmente favorevole.

Ma ciò accade solo se al bambino viene somministrato un corso di cura competente della durata di un mese immediatamente dopo la nascita.

Negli adulti

La dilatazione dei ventricoli in un adulto è di solito un sintomo secondario causato dalla presenza di una patologia specifica.

Ad esempio, la disfunzione della circolazione del liquido cerebrospinale si è verificata dopo TBI, ictus o una malattia infettiva.
La ventricolo-asimmetria del cervello in un adulto non può essere ignorata. Per curare la malattia, è necessario sottoporsi a una visita medica completa.

Diagnosi corretta

Il metodo più semplice di diagnosi in un bambino è una misurazione mensile dell'altezza della testa che anche i genitori possono condurre.

Una conclusione più informativa può essere ottenuta dopo un sondaggio hardware.

Segni di asimmetria lateroventricolare nel cervello

Asimmetria lateroventricolare è un allargamento anormale dei ventricoli del cervello. I ventricoli del cervello umano, quando aumentano di dimensioni, iniziano a esercitare pressione sui centri cerebrali, il che porta a una scarsa performance dei neuroni o alla loro completa eliminazione. L'asimmetria lateroventricolare del cervello, di cosa si tratta, è una malattia molto grave che deve essere trattata dopo la comparsa dei primi sintomi.

cause di

Molti si chiederanno quale sia l'asimmetria lateroentrica del cervello. I ventricoli del cervello sono piccoli contenitori che si trovano nel mezzo dei componenti del cervello. Sono interconnessi dal canale del midollo spinale e dallo spazio subaracnoideo. Le cellule che coprono lo spazio interno dei ventricoli formano il liquido cerebrospinale. Lo scopo principale dei ventricoli del cervello è quello di nutrire le cellule nervose del cervello e del midollo spinale, oltre a proteggere le loro fibre.

Gli indicatori normali della quantità di CSF nei ventricoli cerebrali sono 150 millilitri. Tre volte al giorno rinnova la sua composizione. Quando la quantità di liquido cerebrospinale aumenta nel cervello, la dimensione dei ventricoli del cervello inizia ad aumentare. Il contenuto del liquore varia dal suo scarso deflusso o assorbimento.

Nei bambini

L'asimmetria lateroventricolare del cervello nei bambini può essere o congenita o una conseguenza della patologia. Questa anomalia può essere spesso riscontrata nei neonati. L'allargamento dei ventricoli cerebrali nei neonati è chiamato idrocefalo. Tali violazioni si verificano a causa di anomalie congenite e solo in alcuni casi con lesioni alla nascita o come conseguenza della meningite.

Tali cambiamenti terribili nel cervello di un bambino possono causare diversi fattori. La causa principale dell'asimmetria lateroventricolare nel cervello stesso è le infezioni virali, la malattia della madre durante la gravidanza. Vale a dire sifilide, toxoplasmosi, rosolia e parotite.

Negli adulti

Negli adulti, una maggiore quantità di liquore può essere causata dalle seguenti malattie:

  • Dopo la malattia, neuroinfections. Come meningite e meningoencefalite. Sono queste malattie che provocano una maggiore comparsa di CSF.
  • Per fratture e lesioni del cranio.
  • Varie neoplasie - tumori, cisti del cervello, lividi. Possono spremere il deflusso e quindi causare il ristagno del liquido cerebrospinale, con un successivo aumento del suo numero e, di conseguenza, con un aumento sproporzionato dei ventricoli cerebrali.
  • Trombosi delle vene.

I sintomi della malattia

Se è presente un'asimmetria lateroventricolare del cervello, si osservano sintomi pronunciati. Iniziano a manifestarsi non appena compaiono violazioni.

Questi cambiamenti e sintomi di asimmetria lateroventricolare sono piuttosto drammatici, cioè è semplicemente impossibile non notarli. Questa è completa impotenza, perdita di coscienza, mancanza di sensibilità, perdita di controllo dell'apparato motorio, memoria, pensiero.

Qui compaiono manifestazioni di aumento della pressione intracranica.

Il paziente è preoccupato per sintomi come:

  • Mal di testa. Particolarmente preoccupato al mattino, dopo una lunga permanenza in posizione orizzontale, l'indicatore della pressione intracranica inizia a salire. Il dolore può manifestarsi con una spirale forte o, al contrario, un rigonfiamento nella testa o semplicemente comprimendo le tempie.
  • Compaiono vomito e nausea.
  • Comincia ad avere le vertigini.
  • Grave ansia
  • Apatia per tutto.
  • Sonnolenza si verifica già con una leggera negligenza della malattia.
Grave mal di testa

Ulteriori segni di asimmetria lateroventricolare del cervello umano:

  • La coscienza è completamente disturbata, forse uno stato di coma.
  • Disturbi del movimento oculare osservati.
  • Il lavoro del cuore cambia e la respirazione viene disturbata di conseguenza.
  • La visione peggiora quando aumenta la pressione sulle fibre visive.
  • Nessuna modalità di sospensione. Cioè, di notte, completa insonnia, e durante il giorno sonnolenza.
  • Completa indifferenza per tutto ciò che ci circonda.
  • Incapacità di camminare.
  • Incontinenza urinaria e feci completamente incontrollate.

Nei bambini, le manifestazioni sono leggermente diverse dagli adulti. I bambini con tali disturbi hanno una reazione ostacolata, molto lacrimosa e capricciosa. Hanno gli occhi spalancati e guardano in basso. Il segno principale di una malattia del cervello è un aumento delle dimensioni del cranio, poiché le ossa di un bambino sono più flessibili.

  • Limitato movimento degli occhi.
  • Le suture intercraniche possono disperdere.
  • Compromissione della memoria
  • Full developmental lag.
  • Violazione del pensiero.
  • I bambini non si muovono molto e sono quindi in sovrappeso.

Negli adolescenti, questa malattia può essere causata da lesioni alla testa e malattie infettive. I sintomi dell'asimmetria lateroventricolare nel cervello compaiono sempre immediatamente: sono possibili nausea, vomito, convulsioni, mal di testa e anche nevrosi manifestamente accentuate.

Allargamento del cuoio capelluto

Metodi di trattamento

Quando i risultati dei test rivelano che una persona ha ingrandito i ventricoli del cervello, molte persone sono interessate e preoccupate se sia pericoloso. Dopotutto, quando veniva rilevata una malattia, non c'erano affatto sintomi specifici.

Prima di tutto, la terapia è prescritta per eliminare la malattia, dopo di che c'è stato un aumento dei ventricoli. Quindi segue la seconda fase del trattamento. Durante questo periodo vengono prescritti farmaci per ridurre la pressione intracranica e prevenirne l'aumento.

Con l'inefficacia del trattamento farmacologico, i medici raccomandano un intervento chirurgico. Con esso, il punto è preso dal liquore. Un aumento del numero di stomachi nel cervello è associato alla comparsa di un tumore al cervello, quindi viene rimosso.

Nella medicina moderna è ampiamente nota un'operazione di smistamento ventricolare nel cervello. Quando è inserito uno shunt attraverso il quale il liquido cerebrospinale scorre dai ventricoli del cervello nella cavità addominale o nella vescica.

Va notato che in molti casi lo smistamento ventricolare nel cervello non è affatto efficace. Forse la comparsa di infiammazione attorno allo shunt, il suo blocco, il verificarsi di infezione. In questi casi, è necessaria la sostituzione dello shunt. Con il trattamento, ci sono risultati più positivi nei bambini e nei neonati rispetto agli adulti.

Anisoentricia cerebrale

Qual è la pericolosa asimmetria lateroventricolare del cervello?

L'asimmetria dei ventricoli laterali del cervello, o asimmetria lateroventricolare, non è una malattia indipendente. Questo è un segno di singole patologie del cervello, la cui conseguenza è un aumento delle dimensioni di uno o di entrambi i ventricoli.

Sommario:

La struttura e la funzione dei ventricoli del cervello

Ci sono 4 ventricoli nel cervello. Producono e fanno circolare il liquido cerebrospinale (liquido cerebrospinale). Il suo compito principale è il trasporto di sostanze nutritive alle cellule cerebrali, la rimozione dei loro prodotti metabolici e l'attenuazione del cervello durante le intestazioni.

I due ventricoli laterali (ventricoli laterali) si trovano negli emisferi cerebrali - il primo a sinistra, il secondo a destra. La normale profondità dei seni - da 1 a 4 mm. Aumentare la capacità di un organo fino a 5 mm porta a un notevole cambiamento di forma: la curvatura laterale a forma di C scompare, la cavità assume un aspetto arrotondato.

In questo caso, parliamo della fase iniziale della lateroentriculoasimmetria. Molti si chiedono che cos'è e quanto è pericolosa questa patologia?

Cause di asimmetria ventricolare laterale

L'espansione (dilatazione) delle cavità è associata all'accumulo di liquido in esse. Le cause di questo fenomeno sono due: eccessiva produzione di fluido o violazione del suo deflusso.

Aumentare la quantità di liquore provoca le seguenti malattie:

  • Idrocefalo, durante il quale cambia il processo di assorbimento del liquido cerebrale.
  • Lesioni del sistema nervoso centrale: schizofrenia, disturbo bipolare.

La circolazione insufficiente del liquido cerebrospinale si verifica quando la compressione meccanica dei dotti escretori.

La causa del fenomeno di solito diventa fattori dannosi:

  • Lesione cerebrale traumatica;
  • Difettare l'approvvigionamento idrico di sylviev (canale stretto che collega il terzo e il quarto ventricolo);
  • Emorragia cerebrale;
  • Tumori intracranici, cisti, papillomi, ematomi;
  • la meningite;
  • Trombosi delle vene cerebrali.

Spesso, l'asimmetria ventricolare laterale del cervello è osservata nei neonati, più spesso nei neonati prematuri.

È pericoloso?

No, nella maggior parte dei casi, l'espansione delle cavità anatomiche è una reazione difensiva all'ipossia di diversa natura (lunghi tentativi, intrappolamento del cordone ombelicale). Nel tempo, il corpo compensa l'anomalia.

Sintomi di allargamento ventricolare

Il meccanismo di sviluppo della patologia ha caratteristiche comuni, indipendentemente dalle ragioni. Il liquido si accumula nei ventricoli, si espandono e schiacciano il tessuto cerebrale. La pressione all'interno delle cavità aumenta.

I pazienti lamentano improvvisi mal di testa, nausea e vomito, una sensazione di disagio negli occhi, disturbi dell'udito e della vista. Le prestazioni diminuiscono gradualmente, ci sono disturbi della memoria, apatia, sonnolenza.

Tutti questi sono segni di patologia del sistema di conduzione del liquore. Se l'anomalia non è stata rilevata e curata nelle fasi iniziali, diventa cronica.

diagnostica

L'asimmetria dei ventricoli laterali viene rilevata usando le seguenti procedure:

  • Ultrasuoni del cervello: lo studio più informativo;
  • Esame del fondo oculare, rilevamento di edema del disco del nervo ottico, spasmi, emorragie;
  • neurosonography;
  • RM e TC del cervello.

Se i metodi indicati danno risultati contrastanti, viene prescritta una puntura lombare. L'analisi del liquido cerebrospinale rivela la causa della deformazione dei seni laterali.

Eventi medici

Le malattie del cervello sono gestite da un neuropatologo e un neurochirurgo.

Quando l'asimmetria dei ventricoli di solito sono farmaci prescritti:

  • Diuretico - Triampur, Diakarb;
  • Nootropics - Nootropil, Encephabol, Piracetam;
  • Sedativi - Somnol, Donormil;
  • Antivirali o antibiotici in caso di infezione.

In presenza di un tumore, un ematoma o una lesione alla testa, viene eseguito un intervento chirurgico. Se l'asimmetria progredisce nonostante il trattamento, al paziente viene prescritta ETV (ventricolostomia endoscopica).

L'essenza dell'operazione è che viene creato un ulteriore foro nella parete del ventricolo attraverso il quale scorre il liquido cerebrospinale. La tecnologia è considerata altamente efficiente e sicura, garantendo un miglioramento duraturo delle condizioni del paziente.

L'indice soggetto per le malattie comuni del sistema cardiovascolare ti aiuterà con una rapida ricerca del materiale desiderato.

Seleziona la parte del corpo che ti interessa, il sistema mostrerà i materiali ad esso correlati.

L'utilizzo di materiali dal sito è possibile solo se esiste un collegamento attivo all'origine.

Tutte le raccomandazioni fornite sul sito Web sono solo a scopo informativo e non costituiscono una prescrizione per il trattamento.

ANIZOVENTRIKULIYA

disegnando solchi e circonvoluzioni - b / o

VLS10 / 5 (larghezza / quota obliqua nel piano F-3)

Vt3 / 21 mm (larghezza in F-3 / S-0)

Configurazione ventricolare: S (icona altro) D

Benvenuto! Bambino 5,5 mesi. Nato nel periodo 8/9 su apgar, peso 3220, altezza 52 cm, dimesso il 4 ° giorno. ecografia al mese (nsg) tutto è normale, a 5,5 mesi: il paranhim del cervello: densità dell'eco - b / o

disegnando solchi e circonvoluzioni - b / o

Sistema ventricolare: VLD 6/4 mm

VLS10 / 5 (larghezza / quota obliqua nel piano F-3)

Vt3 / 21 mm (larghezza in F-3 / S-0)

Configurazione ventricolare: S (icona altro) D

Benvenuto! Bambino 5,5 mesi. Nato nel periodo 8/9 su apgar, peso 3220, altezza 52 cm, dimesso il 4 ° giorno. ecografia al mese (nsg) tutto è normale, a 5,5 mesi: il paranhim del cervello: densità dell'eco - b / o

disegnando solchi e circonvoluzioni - b / o

Sistema ventricolare: VLD 6/4 mm

VLS10 / 5 (larghezza / quota obliqua nel piano F-3)

Vt3 / 21 mm (larghezza in F-3 / S-0)

Configurazione ventricolare: S (icona altro) D

Benvenuto! Bambino 5,5 mesi. Nato nel periodo 8/9 su apgar, peso 3220, altezza 52 cm, dimesso il 4 ° giorno. ecografia al mese (nsg) tutto è normale, a 5,5 mesi: il paranhim del cervello: densità dell'eco - b / o

disegnando solchi e circonvoluzioni - b / o

Sistema ventricolare: VLD 6/4 mm

VLS10 / 5 (larghezza / quota obliqua nel piano F-3)

Vt3 / 21 mm (larghezza in F-3 / S-0)

Configurazione dei ventricoli: S (icona altro) D Ciao! Bambino 5,5 mesi. Nato nel periodo 8/9 su apgar, peso 3220, altezza 52 cm, dimesso il 4 ° giorno. ecografia al mese (nsg) tutto è normale, a 5,5 mesi: il paranhim del cervello: densità dell'eco - b / o

disegnando solchi e circonvoluzioni - b / o

Sistema ventricolare: VLD 6/4 mm

VLS10 / 5 (larghezza / quota obliqua nel piano F-3)

Vt3 / 21 mm (larghezza in F-3 / S-0)

La configurazione dei ventricoli: S (icona più) D Spazio emisferico 3 mm spazio subaracnoideo -b / o BSZ 6 mm, la struttura di EOS / b

Plesso vascolare D = S = 6 mm Ependima b / o Lesione addizionale di gliosi nel corso dell'arteria arteriosa a sinistra Conclusione: Anitoventriculia S (più icona) D gliosi nel corso dell'arteria striarca a sinistra. Questa diagnosi potrebbe essere sbagliata? cos'è e come gestirlo? cosa minaccia? grazie in anticipo

il bambino è attivo, rotola, non solleva il culo, cerca di gattonare, nella conclusione dell'ispezione una piramide asimmetrica. D è maggiore di S / Assimetria della posizione del bacino, accorciamento funzionale della lunghezza della gamba. Prescritto: osteopata, massaggio, cerebrolisina 1,0 in / m numero 10. Hai bisogno di iniezioni? quanto sono efficaci? Sono pericolosi?

Tel.: (Whatsapp) USA NY +1

Asimmetria dei ventricoli cerebrali negli adulti: cause e trattamento

1. Anatomia del sistema ventricolare del cervello 2. Cause dell'ingrossamento ventricolare 3. Segni clinici 4. Diagnosi 5. Trattamento

Ci sono un certo numero di caratteristiche anatomiche del cervello di ogni persona. A volte questa specificità è considerata fisiologica, in altre situazioni le deviazioni dalla norma possono dare manifestazioni di un processo patologico. Una di queste condizioni è l'asimmetria dei ventricoli laterali del cervello. Da un lato, tale specificità cerebrale non è considerata un'unità nosologica separata e i suoi sintomi clinici possono essere assenti. Tuttavia, spesso l'asimmetria dei ventricoli può indicare la presenza di numerose malattie.

L'asimmetria dei ventricoli laterali è una condizione in cui le cavità ventricolari laterali sono dilatate. Tuttavia, le loro dimensioni non coincidono. Molto spesso, l'asimmetria viene diagnosticata nei neonati e nei bambini nel primo anno di vita, come manifestazione della patologia perinatale del sistema nervoso. Tuttavia, non è raro aumentare il volume dei ventricoli laterali negli adulti.

L'asimmetria dei ventricoli laterali non è una malattia indipendente, ma serve solo come sintomo di una condizione patologica.

Anatomia del sistema ventricolare del cervello

I ventricoli del cervello sono il sistema cerebrale di cavità interconnesse tra loro, lo spazio subaracnoideo e il canale spinale. La loro superficie interna è rivestita di ependima. Sotto questo strato si trova il plesso coroideo, che produce fluido cerebro-spinale.

I ventricoli laterali (o laterali) sono i più voluminosi. Sono localizzati su entrambi i lati della linea mediana e hanno un paio di corna anteriori, posteriori e inferiori simmetriche l'una rispetto all'altra. Le cavità ventricolari laterali comunicano tra loro con l'III ventricolo, situato tra il talamo, attraverso l'apertura di Monroe. Tra il cervelletto e il tronco cerebrale vi è il ventricolo IV. Da esso, il liquido cerebrospinale entra nello spazio subaracnoideo attraverso i fori Lyushka (freschi) e Magendy (non accoppiati).

Cause dell'ingrossamento ventricolare

L'aumento delle dimensioni dei ventricoli laterali si forma a seguito di una violazione della circolazione del liquido cerebrospinale. Questa immagine si sviluppa quando:

  • iperproduzione del liquido cerebrospinale;
  • violazione dell'adsorbimento del liquido cerebrospinale;
  • difficoltà nel deflusso di liquore.

Il cambiamento di liquorodinamica dovuto all'iperproduzione e al rallentamento dell'aspirazione del liquido cerebrospinale si verifica a causa dell'irritazione dei plessi coroide ventricolari e della membrana aracnoidea del cervello da parte del processo patologico (il più delle volte a causa della neuroinfettiva).

La difficoltà di deflusso del liquido cerebrospinale è provocata dalla sovrapposizione delle vie del liquido cerebrospinale con tumori e cisti.

Le ragioni principali per l'espansione dei ventricoli laterali sono:

  • neuroinfection (meningite, meningoencefalite);
  • lesioni craniche;
  • neoplasie cerebrali;
  • idrocefalo idiopatico;
  • ematomi formati;
  • ictus emorragico;
  • trombosi vascolare cerebrale;
  • segnalibro embrionale atipico del sistema ventricolare.

Segni clinici

Manifestazioni di asimmetria dei ventricoli laterali in un adulto sono spesso assenti. In questo caso, una tale struttura delle strutture cerebrali non è considerata una patologia, ma viene rivelata come una scoperta durante l'esecuzione di neuroimaging. Insieme a questo, una pronunciata violazione della dinamica dei liquori porta ai seguenti sintomi clinici:

  • mal di testa;
  • una sensazione di pesantezza e lacrimazione nella testa;
  • vertigini;
  • nausea;
  • vomitare, non portare sollievo;
  • sindrome ansia-fobica;
  • apatia.

Inoltre, il quadro clinico dell'asimmetria ventricolare è completato dai sintomi della malattia alla base della condizione. Paresi, patologia dei nervi cranici, disturbi della sensibilità, declino cognitivo, disturbi cerebellari possono verificarsi.

diagnostica

L'espansione dei ventricoli laterali viene diagnosticata esclusivamente utilizzando metodi strumentali. L'ambito di applicazione richiesto include:

  • neuroimaging (CT, MRI);
  • echoencephalography;
  • elettroencefalografia;
  • esame del fondo.

Tuttavia, solo la neuroimaging consente di valutare con precisione la larghezza e le dimensioni delle cavità ventricolari dalle corna anteriori a quelle posteriori, nonché di analizzare lo stato del sistema ventricolare nel suo complesso. I restanti metodi diagnostici sono ausiliari e vengono utilizzati come procedure aggiuntive.

trattamento

Di per sé, l'aumento delle dimensioni dei ventricoli laterali non richiede terapia. Il trattamento è prescritto in presenza di sintomi clinici. Viene inviato alla malattia di base, che ha portato alla formazione della dilatazione e all'eliminazione dei segni di violazione della fluidodinamica. A tale scopo, utilizzare:

  • diuretici;
  • agenti neuroprotettivi;
  • agenti vasoattivi;
  • nootropics;
  • sedativi;
  • farmaci anti-infiammatori;
  • terapia antibiotica (se necessario).

Le neoplasie cerebrali e l'idrocefalo grave richiedono un intervento neurochirurgico con decompressione delle vie del fluido cerebrospinale. Nei casi gravi, con la rapida progressione della condizione e l'assenza dei risultati del trattamento principale, si ricorre alla ventricolostomia endoscopica, un'operazione mini-invasiva ad alta tecnologia. La sua essenza arriva alla formazione di una nuova connessione del sistema ventricolare, bypassando l'ostruzione.

In assenza di manifestazioni cliniche di dilatazione delle cavità ventricolari, il trattamento non è indicato.

L'espansione dei ventricoli laterali del cervello è abbastanza comune durante l'infanzia. La mancanza di trattamento tempestivo e adeguato può portare alla conservazione della ventricoloasimmetria in futuro. Nella maggior parte dei casi, queste condizioni sono compensate e non richiedono trattamento. Tuttavia, un aumento delle dimensioni delle cavità ventricolari può essere una conseguenza di lesioni cerebrali traumatiche, neuroinfezioni e cancro. Questa situazione richiede una supervisione obbligatoria.

raccomandato

Commenti (0)

Scrivi un commento

malattia

Ti piacerebbe passare al prossimo articolo "Agirias and lissencephaly: che cos'è? Sintomi, descrizione e trattamento della malattia?

La copia dei materiali è possibile solo con il collegamento attivo alla fonte.

Anisoentricia cerebrale

Durante la commissione mensile, siamo stati osservati da un neurologo, inviato all'NSG + dopplerometria del flusso ematico cerebrale, nonché all'ecografia del rachide cervicale.

NSG e doplerometriya - il tipo Hyperresistant di una scanalatura del sangue

SHOP - Instabilità in PDS C2-C4

NEGOZIO - colonna cervicale, C2-C4 - numero di vertebre. PDS - Non so cosa sia l'abbreviazione.

In ospedale guardava il neurologo - ha raccomandato il cuscino anatomico

Se un bambino non ha disturbi del movimento, allora non vedo alcun motivo di preoccuparsi. Qualcosa oltre ai risultati dei sondaggi ti dà fastidio?

Neurosonografia Risultato

Forse qualcuno ha avuto una situazione simile?

La prognosi è spesso favorevole, le formazioni talamiche nell'età infantile non si manifestano clinicamente, possono scomparire nel tempo e nel momento in cui potrebbero avere importanza, più spesso o meno, o le strutture circostanti hanno adattato e assunto le funzioni di aree cerebrali alterate. Quindi, sostengo l'opinione dei tuoi neurologi - se un bambino si sviluppa senza deviazioni dalle norme, allora è richiesta solo l'osservazione, il monitoraggio degli ultrasuoni in 3-6 mesi.

1. Come capire se esiste ora un processo infiammatorio acuto, infezione, ecc.?

2. Che cosa hai scritto delle strutture talamiche che toccano la parte temporale?

3. O forse non vale più la pena di fare NSH, se il trattamento non è prescritto senza alcuna manifestazione clinica e se qualcosa va storto, ci sarà ancora un altro esame?

E un'ultima domanda, c'è un legame tra i cambiamenti nel cervello e i difetti del setto interventricolare nel bambino?

1. Segni clinici di infezioni, compresi quelli trasferiti, possibilmente in utero, più i risultati di un esame del sangue per titolo di anticorpi indicativi. Per calmarmi, dirò che non ci sono praticamente opzioni per le infezioni che darebbero cisti nel cervello senza altri sintomi. E se i tuoi medici, che stanno osservando un bambino, non hanno offerto nulla per la ricerca in questa direzione, molto probabilmente non c'è motivo di cercare. Le cause della formazione di cisti possono essere disturbi circolatori, sia con quelli di mia madre (ad esempio, insufficienza placentare, anemia, sottofondo di stress), sia con i bambini (difetti di sviluppo). La loro connessione con altri stimmi di disambriogenesi (cioè difetto del setto ventricolare) è più probabile che non, ma generalmente si riferisce al campo della fantasia, poiché non implica alcuna misura specifica. (alle domande 4 e 5)

3. La tua conclusione su NSG non è del tutto chiara: questo è il modo più economico per monitorare lo stato delle strutture cerebrali, anche per quanto riguarda la dinamica delle cisti. Legare o no

Mia figlia ha 2,5 mesi, nessuna lamentela, parto in tempo, indipendente, è durata 4 ore. Durante il monitoraggio del CTG durante la gravidanza, non sono state rilevate anomalie.

NSG ha nominato un neurologo nella clinica solo nel caso in cui è stato visto in 1,5 mesi. Il risultato è un cambiamento nel plesso vascolare. In parole - una violazione della circolazione del sangue di singole parti del cervello. Ha prescritto una pozione con la centrale. La diagnosi sulla carta è stata fatta da G93. Imparando quello che è, decisero di consultare un altro dottore.

Risultati NSG - nei gangli sottocorticali - piccoli fino a 1 mm, inclusioni iperecogene multiple. I contorni del plesso vascolare irregolare, chiaro, l'ecogenicità del plesso vascolare non sono cambiati. Nel plesso vascolare destro - formazione ipoecogena (cisti) 4.3 * 6.0 mm.

Conclusione: la conseguenza dell'ipossia intrauterina. Plesso vascolare cistico a destra.

Diagnosi: una conseguenza del danno ipossico trasferito al sistema nervoso centrale. Sindrome di disturbi vegetoviscerali (marmorizzazione della pelle). La sindrome della distonia muscolare (tono muscolare D> = S moderatamente aumentato negli arti prossimali. Più a destra).

- ora / s NSG ripetute 1 mese.

- consultazione dell'oftalmologo con una valutazione dello stato di un eyeground

- Cavinton 1/5 t 3 volte al giorno per 1 mese.

Domanda: 1 - quanto è giustificato l'uso di cavinton in questo caso,

2 - è possibile sostituire questo farmaco con un altro, con meno effetti collaterali o senza di essi - fitoterapia,

3 - se bere la miscela con la centrale.

Beviamo la miscela con il citrale nel caso in cui il bambino sia irrequieto e non dorma bene (ricordate che nel caldo tutti i bambini sono più irrequieti del solito), inoltre ha un leggero effetto lassativo e anche questo dovrebbe essere preso in considerazione.

Scrivi come farai.

Nascita naturale, 3,5 ore, presentazione del mal di testa.

Durante la gravidanza ci sono state minacce di interruzione, a 7 settimane, a 22 settimane. Maturazione prematura della placenta.

I ventricoli laterali del cervello sono significativamente dilatati: a destra = 11 mm, a sinistra = 14 mm, a III giallo. = 15 mm.

La fluidodinamica non è stabile. Il plesso vascolare delle corna posteriori dei ventricoli laterali è ingrandito: a destra = 3,0 cm, a sinistra = 3,2 cm La pulsazione vascolare è attiva. Le strutture corticali del cervello sono differenziate. Mezhpolusharny solchi nell'area frontale = 8 mm. Fossa cranica posteriore senza caratteristiche.

Conclusione: dilatazione dei ventricoli laterali del cervello su entrambi i lati.

Sarei molto grato per la risposta! [/ B]

È stato possibile visitare un neurologo in clinica.

Il medico dopo aver esaminato il bambino ha detto che non c'è nulla da curare. Nominato un massaggio generale. Sono in perdita. Bello, certo, ma comunque strano. Chiama, per favore. È possibile fare a meno di un tale trattamento farmacologico con tali risultati NSG?

Marmolova, Natalia Borisovna succede circa una volta alla settimana, quindi aspetta un paio di giorni, lei risponderà.

Questa è di nuovo una mamma irrequieta.

Siamo apparsi al secondo neurologo, chiamato a casa.

Dopo aver esaminato il bambino e i risultati di NSG, il medico ha concluso: danno ischemico-ipossico del sistema nervoso centrale. Sindrome di ipertensione endocranica. Distonia muscolare

triampur 1/4 di mattina a stomaco vuoto - 3 settimane.

Pantogam 1/3 2 p al giorno dopo i pasti - 3 settimane.

Cavinton 1/4 2 p al giorno dopo i pasti - 3 settimane.

Bene, cosa pensare? Io tendo a bere la pillola.

Chi è ora alla conferenza

Attualmente navigando in questo forum: nessun utente registrato

  • Elenco forum
  • Tutti gli orari sono UTC + 02: 00
  • Elimina i cookie della conferenza
  • Il nostro team
  • Contatta l'amministrazione

Siamo nei social network:

L'utilizzo di qualsiasi materiale del sito è consentito solo previo accordo sull'utilizzo del sito e con il permesso scritto dell'Amministrazione

Segni di asimmetria lateroventricolare nel cervello

Asimmetria lateroventricolare è un allargamento anormale dei ventricoli del cervello. I ventricoli del cervello umano, quando aumentano di dimensioni, iniziano a esercitare pressione sui centri cerebrali, il che porta a una scarsa performance dei neuroni o alla loro completa eliminazione. L'asimmetria lateroventricolare del cervello, di cosa si tratta, è una malattia molto grave che deve essere trattata dopo la comparsa dei primi sintomi.

cause di

Molti si chiederanno quale sia l'asimmetria lateroentrica del cervello. I ventricoli del cervello sono piccoli contenitori che si trovano nel mezzo dei componenti del cervello. Sono interconnessi dal canale del midollo spinale e dallo spazio subaracnoideo. Le cellule che coprono lo spazio interno dei ventricoli formano il liquido cerebrospinale. Lo scopo principale dei ventricoli del cervello è quello di nutrire le cellule nervose del cervello e del midollo spinale, oltre a proteggere le loro fibre.

Gli indicatori normali della quantità di CSF nei ventricoli cerebrali sono 150 millilitri. Tre volte al giorno rinnova la sua composizione. Quando la quantità di liquido cerebrospinale aumenta nel cervello, la dimensione dei ventricoli del cervello inizia ad aumentare. Il contenuto del liquore varia dal suo scarso deflusso o assorbimento.

Nei bambini

L'asimmetria lateroventricolare del cervello nei bambini può essere o congenita o una conseguenza della patologia. Questa anomalia può essere spesso riscontrata nei neonati. L'allargamento dei ventricoli cerebrali nei neonati è chiamato idrocefalo. Tali violazioni si verificano a causa di anomalie congenite e solo in alcuni casi con lesioni alla nascita o come conseguenza della meningite.

Tali cambiamenti terribili nel cervello di un bambino possono causare diversi fattori. La causa principale dell'asimmetria lateroventricolare nel cervello stesso è le infezioni virali, la malattia della madre durante la gravidanza. Vale a dire sifilide, toxoplasmosi, rosolia e parotite.

Negli adulti

Negli adulti, una maggiore quantità di liquore può essere causata dalle seguenti malattie:

  • Dopo la malattia, neuroinfections. Come meningite e meningoencefalite. Sono queste malattie che provocano una maggiore comparsa di CSF.
  • Per fratture e lesioni del cranio.
  • Varie neoplasie - tumori, cisti del cervello, lividi. Possono spremere il deflusso e quindi causare il ristagno del liquido cerebrospinale, con un successivo aumento del suo numero e, di conseguenza, con un aumento sproporzionato dei ventricoli cerebrali.
  • Trombosi delle vene.

I sintomi della malattia

Se è presente un'asimmetria lateroventricolare del cervello, si osservano sintomi pronunciati. Iniziano a manifestarsi non appena compaiono violazioni.

Questi cambiamenti e sintomi di asimmetria lateroventricolare sono piuttosto drammatici, cioè è semplicemente impossibile non notarli. Questa è completa impotenza, perdita di coscienza, mancanza di sensibilità, perdita di controllo dell'apparato motorio, memoria, pensiero.

Qui compaiono manifestazioni di aumento della pressione intracranica.

Il paziente è preoccupato per sintomi come:

  • Mal di testa. Particolarmente preoccupato al mattino, dopo una lunga permanenza in posizione orizzontale, l'indicatore della pressione intracranica inizia a salire. Il dolore può manifestarsi con una spirale forte o, al contrario, un rigonfiamento nella testa o semplicemente comprimendo le tempie.
  • Compaiono vomito e nausea.
  • Comincia ad avere le vertigini.
  • Grave ansia
  • Apatia per tutto.
  • Sonnolenza si verifica già con una leggera negligenza della malattia.

Grave mal di testa

Ulteriori segni di asimmetria lateroventricolare del cervello umano:

  • La coscienza è completamente disturbata, forse uno stato di coma.
  • Disturbi del movimento oculare osservati.
  • Il lavoro del cuore cambia e la respirazione viene disturbata di conseguenza.
  • La visione peggiora quando aumenta la pressione sulle fibre visive.
  • Nessuna modalità di sospensione. Cioè, di notte, completa insonnia, e durante il giorno sonnolenza.
  • Completa indifferenza per tutto ciò che ci circonda.
  • Incapacità di camminare.
  • Incontinenza urinaria e feci completamente incontrollate.

Nei bambini, le manifestazioni sono leggermente diverse dagli adulti. I bambini con tali disturbi hanno una reazione ostacolata, molto lacrimosa e capricciosa. Hanno gli occhi spalancati e guardano in basso. Il segno principale di una malattia del cervello è un aumento delle dimensioni del cranio, poiché le ossa di un bambino sono più flessibili.

  • Limitato movimento degli occhi.
  • Le suture intercraniche possono disperdere.
  • Compromissione della memoria
  • Full developmental lag.
  • Violazione del pensiero.
  • I bambini non si muovono molto e sono quindi in sovrappeso.

Negli adolescenti, questa malattia può essere causata da lesioni alla testa e malattie infettive. I sintomi dell'asimmetria lateroventricolare nel cervello compaiono sempre immediatamente: sono possibili nausea, vomito, convulsioni, mal di testa e anche nevrosi manifestamente accentuate.

Allargamento del cuoio capelluto

Metodi di trattamento

Quando i risultati dei test rivelano che una persona ha ingrandito i ventricoli del cervello, molte persone sono interessate e preoccupate se sia pericoloso. Dopotutto, quando veniva rilevata una malattia, non c'erano affatto sintomi specifici.

Prima di tutto, la terapia è prescritta per eliminare la malattia, dopo di che c'è stato un aumento dei ventricoli. Quindi segue la seconda fase del trattamento. Durante questo periodo vengono prescritti farmaci per ridurre la pressione intracranica e prevenirne l'aumento.

Con l'inefficacia del trattamento farmacologico, i medici raccomandano un intervento chirurgico. Con esso, il punto è preso dal liquore. Un aumento del numero di stomachi nel cervello è associato alla comparsa di un tumore al cervello, quindi viene rimosso.

Nella medicina moderna è ampiamente nota un'operazione di smistamento ventricolare nel cervello. Quando è inserito uno shunt attraverso il quale il liquido cerebrospinale scorre dai ventricoli del cervello nella cavità addominale o nella vescica.

Va notato che in molti casi lo smistamento ventricolare nel cervello non è affatto efficace. Forse la comparsa di infiammazione attorno allo shunt, il suo blocco, il verificarsi di infezione. In questi casi, è necessaria la sostituzione dello shunt. Con il trattamento, ci sono risultati più positivi nei bambini e nei neonati rispetto agli adulti.

Articoli correlati:

Qualche domanda? Chiedi a loro Vkontakte

Condividi la tua esperienza su questo problema. Annulla risposta

Attenzione. Il nostro sito è solo a scopo informativo. Per informazioni più accurate, determinando la diagnosi e il metodo di trattamento - contattare la clinica per un appuntamento con un medico per un consiglio. La copia dei materiali sul sito è consentita solo con il posizionamento di un collegamento attivo all'origine. Si prega di leggere prima il Contratto sul sito.

Se trovi un errore nel testo, selezionalo e premi Maiusc + Invio o fai clic qui e cercheremo di correggere rapidamente l'errore.

Grazie per il tuo messaggio. Nel prossimo futuro correggeremo l'errore.

categorie

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter.

Grazie per il tuo messaggio. Nel prossimo futuro correggeremo l'errore.

Lateroventriculoasimmetria - un aumento asimmetrico del volume dei ventricoli del cervello

Asimmetria lateroventricolare del cervello è un cambiamento asimmetrico delle dimensioni dei ventricoli a causa del loro aumento irregolare. Tali cambiamenti non sono considerati patologici in misura limitata. Tuttavia, con la progressione possono portare a gravi danni cerebrali. I ventricoli ingranditi esercitano pressione sulle strutture cerebrali circostanti, che portano all'interruzione del funzionamento dei loro neuroni o persino alla morte. Quindi, asimmetria lateroventricolare del cervello: che cos'è?

motivi

I ventricoli del cervello sono rappresentati da diverse cavità nelle profondità delle strutture cerebrali che sono collegate tra loro, il canale del midollo spinale, lo spazio subaracnoideo. Le cellule che rivestono il loro spazio interiore, formano un liquore. La sua funzione principale è nella nutrizione delle cellule nervose del cervello e del midollo spinale, così come l'attenuazione protettiva delle fibre di queste strutture cerebrali.

Nei ventricoli normalmente contiene circa 150 millilitri di liquido cerebrospinale. Tre volte al giorno è completamente aggiornato. È un aumento del suo volume e porta ad un aumento delle dimensioni dei ventricoli. Ciò si verifica quando eccessiva formazione di CSF, una violazione del suo deflusso o assorbimento.

L'asimmetria lateroventricolare può essere congenita o può derivare da altre patologie. Nei neonati, un aumento del volume ventricolare (idrocefalo) è più comune rispetto all'età adulta. Approssimativamente uno su cinquecento neonati ha un volume aumentato di liquido cerebrospinale nei ventricoli del cervello.

Idrocefalo con asimmetria dei ventricoli nel neonato: l'80% è determinato da anomalie congenite dello sviluppo cerebrale. E solo nel 20% dei casi si forma in seguito a trauma della nascita, ed è accompagnato da altri disturbi: ematomi nel cervello, meningite.

Anomalie in un bambino possono anche formarsi a causa di problemi con la salute della madre durante la gravidanza: sifilide, toxoplasmosi, rosolia, parotite. Negli adulti, le seguenti cause possono essere le patologie primarie che causano un aumento del liquido cerebrospinale e, di conseguenza, un aumento del volume dei ventricoli:

  • Neuroinfettive trasferite (meningite, meningoencefalite). Irritando le strutture cerebrali, l'infezione causa una maggiore produzione di liquori.
  • Lesioni al cranio.
  • Tumori, cisti, ematomi. Alla loro altezza, possono spremere il percorso del deflusso liquorodinamico.
  • Trombosi di vasi cerebrali.

Manifestazioni di lateroventriculoasimmetria

Con un leggero aumento dei ventricoli laterali non ci sono manifestazioni. Parlano di patologia con cambiamenti marcati. In questo caso, di regola, ci sono manifestazioni pronunciate di patologia primaria, che hanno portato all'asimmetria lateroventricolare. Potrebbe essere una violazione della sensibilità, dell'attività motoria, della coordinazione alterata, del pensiero, della memoria. I sintomi della pressione alta intracranica si uniscono. Il paziente si lamenta di:

  • Dolore alla testa È particolarmente intenso al mattino, a causa dell'alto livello di pressione intracranica dopo una lunga posizione orizzontale. Invece di dolore, ci può essere una sensazione di spremitura e pienezza nella testa.
  • Nausea, vomito che si verifica senza disturbi alimentari e non porta ad una diminuzione della nausea. Questi sintomi sono anche più caratteristici della mattina.
  • Vertigini.
  • Manifestazioni ansiose fobiche
  • Apatia.
  • Sonnolenza. Questo sintomo indica un deterioramento.

Scopri come l'asimmetria dei ventricoli del cervello. Cause e metodi di trattamento.

Perché aumentare i ventricoli cerebrali leggi qui.

Allegare i sintomi di dislocazione (compressione delle strutture cerebrali):

  • Coscienza, forse coma.
  • Disturbi oculomotori.
  • Disturbi del cuore e del respiro (con pressione sul midollo).
  • L'aumento della pressione sulle fibre dei nervi ottici manifesta menomazione visiva.
  • La demenza.
  • Violazione della formula del sonno. Sonnolenza durante il giorno e insonnia notturna.
  • Apatia, indifferenza.
  • Compromissione della memoria
  • Passeggiata di aprassia. Questo sintomo si manifesta con l'incapacità del paziente di muoversi normalmente: oscillare, mischiare, mettere le gambe sbagliate, tuttavia, sdraiarsi può facilmente mostrare come farlo.
  • Incontinenza urinaria
  • I cambiamenti nel fondo sono di solito assenti.

Le manifestazioni nei bambini dipendono dall'età del bambino. I bambini sono capricciosi, rallentati, hanno scarso appetito, occhi eccessivamente aperti, lo sguardo è diretto principalmente verso il basso. Nei bambini, le ossa del cranio sono più plastiche e malleabili che negli adulti, quindi le manifestazioni possono essere espresse in un aumento della dimensione della testa. C'è anche un rigonfiamento delle vene, un'increspatura della fontanella o viceversa, una diminuzione.

È importante! Nei bambini di età scolare precoce e più giovane, l'asimmetria lateroventricolare è più spesso formata a causa di uno sviluppo anormale del cervello, delle sue lesioni, della meningite, delle infezioni e degli spostamenti genetici.

Per i bambini, le seguenti manifestazioni sono caratteristiche:

  • sintomo del "sole al tramonto" (la possibilità di movimento dei bulbi oculari è ridotta);
  • possibile divergenza delle cuciture tra il cranio;
  • sintomo del vaso incrinato (picchiettare sulla superficie del cranio dà un suono specifico);
  • ritardo dello sviluppo;
  • labilità emotiva;
  • violazioni dell'attività mentale;
  • rigidità, obesità;
  • attaccamento ridotto ai propri cari.

Negli adolescenti, l'asimmetria lateroventricolare è solitamente il risultato di infezioni e lesioni alla testa. È acuto con mal di testa, nausea, vomito, crampi. Psicosi non esclusa.

diagnostica

Reclami e sintomi non sono specifici per i ventricoli ingranditi del cervello e spesso assomigliano a manifestazioni della patologia sottostante. L'asimmetria direttamente lateroventricolare è determinata solo dai metodi di ispezione visiva dell'hardware:

  • TAC, risonanza magnetica. Questi metodi sono i più istruttivi. Determinano accuratamente le dimensioni, la forma e le condizioni del sistema ventricolare alterato. Permettono di vedere la causa delle violazioni del deflusso del liquido cerebrospinale (cisti, tumori, alterazioni delle strutture cerebrali a seguito di lesioni del cranio).
  • Echoencephalography.
  • Elettroencefalografia.
  • Esame del fondo.

Trattamento dell'asimmetria lateroventricolare

Naturalmente, a coloro che hanno accidentalmente rilevato un cambiamento delle dimensioni dei ventricoli cerebrali viene dato un dilemma: se è asintomatica asimmetria asintomatica del cervello, è pericoloso? Come fermare la sua progressione? Se l'asimmetria lateroventricolare non si manifesta con alcun sintomo, il trattamento non viene effettuato.

La terapia è prescritta se ci sono manifestazioni cliniche. L'obiettivo principale della terapia è il trattamento della malattia primaria, che ha portato a un cambiamento nella dimensione dei ventricoli. La seconda direzione è di ridurre la pressione intracranica e impedire la sua ulteriore progressione.

Possono essere aggiunti farmaci dei seguenti gruppi:

  • diuretici;
  • agenti neuroprotettivi;
  • agenti vascolari;
  • nootropica;
  • sedativi;
  • anti-infiammatori;
  • antibiotici (se necessario).

I sintomi dell'ubriachezza del cervello possono essere trovati qui.

Forse alcuni di questi farmaci sono già stati usati per la patologia cerebrale primaria. A discrezione del medico, i dosaggi possono essere modificati. Con l'inefficacia della terapia conservativa, viene applicato l'intervento chirurgico. La puntura viene eseguita al posto del più grande accumulo di liquore. Se la causa della compressione delle vie di deflusso è un tumore, allora è necessaria la sua rimozione.

Un'operazione comune è la chirurgia di bypass ventricolare. Allo stesso tempo, viene stabilito uno shunt, attraverso il quale il liquido cerebrospinale entra dai ventricoli traboccanti nella cavità addominale, la vescica. Dopo lo smistamento, il paziente può tornare alla normalità, la pressione intracranica diminuisce, i disturbi scompaiono. Sfortunatamente, lo smistamento in quasi la metà dei casi perde la sua efficacia nel tempo. Possibile infiammazione dei tessuti attorno allo shunt, blocco meccanico, adesione di un'infezione secondaria. Ciò richiede la re-operazione con la sostituzione dello shunt.

La ventricolocistomia viene eseguita per via endoscopica. Viene eseguito il tomo del fondo del terzo ventricolo. Quindi il fluido cerebrospinale da esso entra nella cisterna del cervello, dove viene assorbito. La prognosi di questa patologia dipende dalla gravità del disturbo, dalla diagnosi tempestiva e dal trattamento. Ma in ogni caso, nei bambini è meglio curabile, ha una prognosi migliore rispetto agli adulti.

Qual è l'asimmetria lateroventricolare del cervello

L'asimmetria lateroventricolare del cervello non si applica alle malattie indipendenti. Questo problema è caratterizzato dall'asimmetria dei ventricoli laterali del cervello. In alcuni casi, questa anomalia non ha sintomi, ma spesso con asimmetria una persona ha un numero di malattie.

Questa condizione è più spesso diagnosticata nei bambini a causa della patologia del sistema nervoso associata a compromissione dello sviluppo fetale. Ma un aumento del volume dei ventricoli laterali può verificarsi in età adulta.

Cause di anomalia

I ventricoli laterali possono espandersi a causa di disturbi nella circolazione del liquido cerebrospinale. Questo problema può verificarsi:

  • con aumento della produzione di liquido cerebrospinale;
  • se il processo di assorbimento del liquido cerebrospinale è disturbato;
  • a un lento deflusso di liquore.

I cambiamenti nella dinamica del liquido cerebrospinale a causa dell'aumento della produzione e del lento assorbimento del liquido cerebrospinale si verificano più spesso in presenza di un processo infettivo nel cervello.

La circolazione del liquido cerebrospinale è spesso disturbata a causa della sovrapposizione delle vie del fluido cerebrospinale da parte delle neoplasie.

Le cause principali delle anomalie del volume ventricolare comprendono:

  • malattie infettive trasmesse dall'uomo del cervello, come meningite, encefalite e altre;
  • lesione cerebrale traumatica di moderata e grave;
  • la presenza di tumori e cisti nel cervello;
  • la presenza di idrocefalo idiopatico;
  • ematomi nel tessuto cerebrale;
  • attacchi di ictus emorragico;
  • occlusione di vasi cerebrali con trombi;
  • formazione atipica del sistema ventricolare nel periodo embrionale.

Come si manifesta il problema

Se i ventricoli laterali sono leggermente aumentati, ciò non influisce sulla condizione umana. Si può parlare dello sviluppo del processo patologico in presenza di marcati cambiamenti nel loro volume. Inoltre, il paziente avverte tutti i sintomi della malattia primaria, che porta ad un aumento dei ventricoli.

Molte persone allo stesso tempo lamentano una violazione della sensibilità e dell'attività motoria, disturbi della memoria e problemi di concentrazione. Quando l'asimmetria lateroventricolare aumenta la pressione intracranica. Questo è seguito da:

  1. Mal di testa. Questo sintomo è particolarmente pronunciato nella mattina del giorno. Questo perché, a causa di una lunga posizione orizzontale, la pressione intracranica aumenta in modo significativo. La testa non può ferire, ma allo stesso tempo il paziente ha la sensazione di spremere e scoppiare la testa.
  2. Nausea e vomito. Dopo un attacco di vomito non arriva sollievo. Questo sintomo si verifica anche se una persona mangia correttamente. Di solito con alta pressione, ti fa male dopo il risveglio.
  3. Vertigini.
  4. Stato d'ansia

Il paziente sente apatia, sonnolenza, stanchezza. Questi segni suggeriscono che il processo patologico sta progredendo. Come risultato della violazione del deflusso del liquido cerebrospinale, il cervello è schiacciato, il che porta a:

  • violazione di coscienza, probabilità alta di sviluppo di un coma;
  • menomazione oculomotoria;
  • visione offuscata;
  • lo sviluppo della demenza;
  • problemi di sonno che si verificano durante la sonnolenza diurna e l'insonnia notturna;
  • apatia, indifferenza per tutto ciò che accade;
  • compromissione della funzione motoria. Allo stesso tempo, il paziente non può camminare normalmente: l'andatura diventa incerta, mette i piedi in modo errato, rimescola;
  • incontinenza urinaria;
  • se il midollo allungato è compresso, si sviluppano malattie del cuore e del sistema respiratorio.

Nei bambini, il processo patologico può manifestarsi in modi diversi. Il bambino diventa capriccioso, si rifiuta di mangiare, gli occhi in questo stato saranno troppo aperti, lo sguardo è diretto verso il basso.

Poiché in un bambino le ossa del cranio non sono forti come negli adulti, allora con tali violazioni la dimensione della testa può aumentare, le vene si gonfiano, la molla pulsa.

Anche i bambini in età scolare possono soffrire di asimmetria lateroentrica. Di solito si sviluppa a causa di disturbi congeniti dello sviluppo cerebrale, processi infettivi o malfunzionamenti genetici. A questa età, questo problema si manifesta:

  1. Ridotta capacità di muovere i bulbi oculari.
  2. La divergenza delle cuciture tra le ossa del cranio.
  3. Un suono particolare quando si tocca il cranio.
  4. Un rallentamento nello sviluppo.
  5. Cambiamenti d'umore acuti sotto l'influenza di eventi minori.
  6. Violazioni di attività mentale.
  7. Diminuzione del livello di attività fisica.
  8. Sovrappeso.
  9. Ridotto attaccamento ai propri cari.

Nell'adolescenza tali disturbi si sviluppano dopo lesioni traumatiche al cervello, malattie infettive e sono accompagnati da forte mal di testa, nausea, convulsioni, crampi e psicosi.

Diagnosi e trattamento

Qual è l'asimmetria lateroventricolare del cervello può dire solo uno specialista. Per confermare la diagnosi, la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, viene eseguita l'elettroencefalografia, viene esaminato il fondo.

Un aumento delle dimensioni dei ventricoli, che non è accompagnato da un processo patologico, non richiede trattamento. Nomini una terapia adatta può, se l'anomalia è accompagnata da un quadro clinico pronunciato. Tutto il trattamento in questo caso sarà diretto alla normalizzazione del movimento del liquore. Questi obiettivi sono raggiunti con l'aiuto di diuretici, nootropici e sedativi, farmaci anti-infiammatori e antibatterici, neuroprotettori.

Se ci sono tumori o cisti nel cervello, così come l'idrocefalo, non si può fare a meno di un intervento chirurgico.

Se le condizioni del paziente si deteriorano rapidamente, viene eseguita la ventricolostomia endoscopica. Durante la procedura, viene formata una nuova giunzione ventricolare per bypassare l'ostruzione.

Nell'infanzia, questi problemi si verificano abbastanza spesso. Ma per lo più non hanno bisogno di cure. Se si verifica un'anomalia durante un'infezione, traumi o cancro, il trattamento deve essere eseguito immediatamente. Altrimenti si sviluppano disturbi pericolosi per la salute e la vita. Solo uno specialista qualificato dovrebbe essere coinvolto nella terapia.

Prevenzione e rinforzo di navi cerebrali

Le patologie vascolari sono sempre più presenti e colpiscono non solo gli anziani, ma anche i giovani. I medici stanno dando l'allarme...

Encefalotopia periventricolare

Oggi, tra i referti medici di specialisti di varie specialità, il termine "ischemia cerebrale" è sempre più comune.

Questa condizione richiede l'attenzione dei medici e la nomina di una terapia efficace e tempestiva.

L'encefalopatia periventricolare (leucomalacia), che è caratterizzata dalla comparsa di focolai di necrosi della coagulazione nelle zone periventricolari della sostanza bianca, è una delle lesioni vascolari più diffuse osservate sulla neurosonografia.

Questa patologia è un problema serio in neonatologia, poiché spesso porta a disturbi neuropsichiatrici irreversibili nei neonati (spesso prematuri). La leucomalacia periventricolare (PVL) può essere attribuita a una delle forme di encefalopatia ipossico-ischemica.

Leucomalacia periventricolare: eziologia e patogenesi

Con questo termine medico, è necessario comprendere un attacco cardiaco nella materia bianca periventricolare dei ventricoli laterali del cervello.

Coinvolto nel processo patologico: temporale, frontale, parietale e occipitale. Il risultato finale di una lesione ischemica è la formazione di cisti singole o multiple.

Le cause dell'encefalopatia periventricolare includono:

• ipossia fetale cronica;

• insufficiente sviluppo dei vasi sanguigni arteriosi della sostanza bianca del cervello

• fluttuazioni della pressione sanguigna, sia in aumento che in diminuzione;

• asfissia intranatale acuta;

• insufficienza respiratoria acuta precoce (RDS).

Quadro clinico e diagnosi

Se parliamo delle manifestazioni cliniche specifiche del PVL, di solito sono assenti.

Nei bambini prematuri con PVL, si nota:

• cianosi (il risultato di ipossia);

• riflesso Moro incompleto (la sua prima fase);

• mancanza di riflessi succhia e deglutizione.

Il test diagnostico del PVL è:

• La presenza di cisti nelle aree periventricolari o un aumento di ecogenicità in queste aree (a 7-12 giorni di vita) sugli ultrasuoni.

Per una diagnosi più accurata dell'encefalopatia periventricolare e differenziazione con altre patologie simili, vengono mostrati MRI ed EEG.

Qual è la previsione di PVL?

Nella maggior parte dei casi, nei neonati che hanno subito ischemia cerebrale, si osservano effetti residui, come:

• Problemi di memoria.

Lo sviluppo della paralisi cerebrale e l'epilessia sono considerati il ​​risultato più pericoloso del PVL nei neonati e nei bambini prematuri. Nella maggior parte dei casi, la prognosi dell'encefalopatia ipossico-ischemica dipende direttamente dal grado di danno cerebrale e dall'efficacia delle misure di riabilitazione.

Eventi medici

Il trattamento dell'encefalopatia periventricolare deve essere diretto non solo a fermare le conseguenze cliniche dell'ischemia, ma anche a prevenire un'ulteriore progressione della patologia.

A causa del fatto che i cambiamenti nelle strutture cerebrali sono irreversibili, il trattamento radicale non viene effettuato.

Specialisti altamente qualificati lavorano nel nostro centro medico, selezioneranno tutto il trattamento necessario per eliminare gli effetti del PVL. Siamo in grado di sottoporsi a una riabilitazione completa, attrezzature moderne e molti anni di esperienza di specialisti altamente qualificati, aiuteranno nella lotta contro questa malattia.

Anomalie dello sviluppo cerebrale

Anomalie dello sviluppo del cervello sono il risultato di disturbi nella formazione delle singole strutture cerebrali o del cervello nel suo insieme che si verificano nel periodo prenatale. Spesso hanno sintomi clinici aspecifici: principalmente sindrome epilettica, ritardo mentale e mentale. La gravità della clinica è direttamente correlata al grado di danno cerebrale. Diagnosi antenatalmente durante l'ecografia ostetrica, dopo la nascita - utilizzando EEG, neurosonografia e risonanza magnetica cerebrale. Trattamento sintomatico: antiepilettico, disidratazione, metabolismo, psico-correzione.

Anomalie dello sviluppo cerebrale

Anomalie dello sviluppo del cervello - difetti, che consistono in alterazioni anormali nella struttura anatomica delle strutture cerebrali. La gravità dei sintomi neurologici che accompagnano le anomalie cerebrali varia considerevolmente. Nei casi gravi, i difetti sono la causa della morte prenatale del feto, che rappresentano fino al 75% dei casi di morte intrauterina. Inoltre, gravi anomalie cerebrali causano circa il 40% delle morti neonatali. I tempi della manifestazione dei sintomi clinici possono essere diversi. Nella maggior parte dei casi, le anormalità cerebrali compaiono nei primi mesi dopo la nascita di un bambino. Ma, poiché la formazione del cervello dura fino all'età di 8 anni, un certo numero di difetti debutterà clinicamente dopo il primo anno di vita. In più della metà dei casi, i difetti cerebrali sono associati a difetti somatici degli organi: difetti cardiaci congeniti, fusione renale, rene policistico, atresia esofagea, ecc. L'identificazione prenatale delle anomalie cerebrali è un compito urgente di ginecologia pratica e ostetricia e la loro diagnosi e trattamento postnatale neurologia, neonatologia, pediatria e neurochirurgia.

Formazione del cervello

La costruzione del sistema nervoso fetale inizia letteralmente a partire dalla prima settimana di gravidanza. Già dal 23 ° giorno di gestazione, termina la formazione di un tubo neurale, la fusione incompleta della parte anteriore della quale comporta gravi anomalie cerebrali. Approssimativamente entro il 28 ° giorno di gravidanza, si forma la vescicola cerebrale anteriore, che successivamente si divide in 2 laterali, che costituiscono la base degli emisferi cerebrali. Successivamente, si formano la corteccia cerebrale, le sue convoluzioni, il corpo calloso, le strutture basali, ecc.

La differenziazione dei neuroblasti (cellule nervose germinali) porta alla formazione di neuroni che formano la materia grigia e le cellule gliali che costituiscono la sostanza bianca. La materia grigia è responsabile dei processi più alti di attività nervosa. Nella materia bianca, ci sono vari percorsi che collegano le strutture cerebrali in un unico meccanismo funzionante. Un neonato nato ha lo stesso numero di neuroni di un adulto. Ma lo sviluppo del suo cervello continua, specialmente intensamente nei primi 3 mesi. della vita. C'è un aumento delle cellule gliali, ramificazione dei processi neuronali e la loro mielinizzazione.

Cause di anomalie nello sviluppo del cervello

Le interruzioni possono verificarsi in varie fasi della formazione del cervello. Se si verificano nei primi 6 mesi. gravidanza, può portare a una diminuzione del numero di neuroni formati, vari disturbi nella differenziazione, ipoplasia di diverse parti del cervello. In un secondo momento, possono verificarsi danni e morte di una sostanza cerebrale normalmente formata. La causa più significativa di tali fallimenti è l'effetto sull'organismo della donna incinta e sul feto, vari fattori dannosi che hanno un effetto teratogeno. L'insorgenza di anomalie a seguito dell'ereditarietà monogenica si riscontra solo nell'1% dei casi.

La causa più influente delle malformazioni cerebrali è considerata un fattore esogeno. Molti composti chimici attivi, la contaminazione radioattiva, alcuni fattori biologici hanno un effetto teratogeno. Altrettanto importante è il problema dell'inquinamento dell'ambiente umano, che causa l'ingresso nel corpo di sostanze chimiche tossiche gravide. Inoltre, vari effetti embriotossici possono essere associati allo stile di vita della donna incinta: ad esempio, con il fumo, l'alcolismo, la tossicodipendenza. Disturbi dismetabolici in una donna incinta, come diabete mellito, ipertiroidismo, ecc, possono anche causare anomalie fetali cerebrali. Molti farmaci che una donna può assumere nelle prime fasi della gravidanza, ignari dei processi che si verificano nel suo corpo, hanno un effetto teratogeno. Un potente effetto teratogeno è esercitato da infezioni, trasferite a una donna incinta o infezioni intrauterine fetali. La più pericolosa citomegalia, listeriosi, rosolia, toxoplasmosi.

Tipi di anomalie dello sviluppo del cervello

Anencefalia - assenza di cervello e acrania (assenza di ossa del cranio). Il posto del cervello è occupato da escrescenze del tessuto connettivo e cavità cistiche. Può essere coperto con la pelle o nudo. La patologia è incompatibile con la vita.

Encefalocele - prolasso di tessuti e membrane cerebrali attraverso un difetto nelle ossa del cranio, dovuto alla sua non incisione. Di norma, si forma lungo la linea mediana, ma può anche essere asimmetrico. Il piccolo encefalocele può imitare il cefaloma. In questi casi, una radiografia del cranio aiuta a determinare la diagnosi. La prognosi dipende dalla dimensione e dal contenuto dell'encefalocele. Con piccole protrusioni e presenza di tessuto nervoso ectopico nella sua cavità, la rimozione chirurgica dell'encefalocele è efficace.

Microcefalia - una diminuzione del volume e della massa del cervello, a causa del suo sottosviluppo. Si verifica con una frequenza di 1 caso ogni 5 mila bambini. Accompagnato da una circonferenza della testa ridotta e un rapporto sproporzionato del cranio facciale / cerebrale con la predominanza del primo. La microcefalia rappresenta circa l'11% di tutti i casi di oligofrenia. Nella microcefalia severa, l'idiozia è possibile. Spesso non c'è solo il CRA, ma anche il ritardo nello sviluppo fisico.

Macrocefalia - un aumento del volume del cervello e della sua massa. Molto meno comune di microcefalia. La macrocefalia è solitamente associata a una compromessa architettura del cervello, eterotopia focale della sostanza bianca. La principale manifestazione clinica è il ritardo mentale. La sindrome convulsiva può verificarsi. La macrocefalia parziale si verifica con un aumento solo di uno degli emisferi. Di regola, è accompagnato dall'asimmetria della regione craniale cerebrale.

Displasia cerebrale cistica - caratterizzata da molteplici cavità cistiche del cervello, solitamente collegate al sistema ventricolare. Le cisti possono avere dimensioni diverse. Talvolta localizzato in un solo emisfero. Le cisti cerebrali multiple sono manifestate dall'epilessia resistente alla terapia anticonvulsivante. A seconda delle dimensioni, le singole cisti possono avere un decorso subclinico o essere accompagnate da ipertensione endocranica; il loro riassorbimento graduale è spesso notato.

Goloprozentsefaliya - la mancanza di separazione degli emisferi, con il risultato che sono rappresentati da un singolo emisfero. I ventricoli laterali sono formati in un'unica cavità. Accompagnato da grave displasia del cranio facciale e difetti somatici. C'è ancora morte o morte il primo giorno.

Agiriya (cervello liscio, lissencefalia) è un sottosviluppo delle convoluzioni e una grave violazione dell'architettura della corteccia. Disturbi di sviluppo mentale e motorio severo, paresi e varie forme di convulsioni clinicamente manifeste (inclusa la sindrome di West e la sindrome di Lennox-Gastaut). Di solito finisce nella morte nel primo anno di vita.

Pakhigiriya: allargamento delle principali circonvoluzioni in assenza di terziario e secondario. Accompagnato da accorciamento e raddrizzamento dei solchi, una violazione dell'architettura della corteccia cerebrale.

Micropolygiria: la superficie della corteccia cerebrale è rappresentata da una moltitudine di piccole circonvoluzioni. La corteccia ha fino a 4 strati, mentre normalmente la crosta ha 6 strati. Può essere locale o diffuso. Quest'ultima, la polimiocrogiria, è caratterizzata da una plegia di muscoli mimici, masticatori e faringei, dall'epilessia con un debutto nel primo anno di vita, dall'oligofrenia.

Ipoplasia / aplasia del corpo calloso. Si trova spesso sotto forma di sindrome di Aicardi, descritta solo nelle ragazze. Caratterizzato da parossismi mioclonici e spasmi di flessione, difetti oftalmici congeniti (colobomi, ectasia sclerale, microftalmia), focolai distrofici cortioretinali multipli rilevati mediante oftalmoscopia.

Displasia corticale focale (PCD) - presenza nelle aree patologiche della corteccia cerebrale con neuroni giganti e astrociti anormali. La posizione preferita è le aree temporali e frontali del cervello. Una caratteristica distintiva dell'epifhriscue in PCD è la presenza di parossismi complessi a breve termine con rapida generalizzazione, accompagnati nella loro fase iniziale da fenomeni motori dimostrativi sotto forma di gesti, calpestando in un punto, ecc.

Le eterotopie sono gruppi di neuroni che, nella fase di migrazione neurale, indugiano sulla loro strada verso la corteccia. Le eterotopie possono essere singole e multiple, avere una forma nodale e nastro. La loro principale differenza dalla sclerosi tuberosa è la mancanza di capacità di accumulare contrasto. Queste anomalie nello sviluppo del cervello si manifestano con episindrom ed oligofrenia, la cui severità è direttamente correlata con il numero e la dimensione delle eterotopie. Con una singola eterotopia, l'epipripsia di solito debutta dopo i 10 anni.

Diagnosi di anomalie dello sviluppo cerebrale

Grave anomalia nello sviluppo del cervello può spesso essere diagnosticata mediante ispezione visiva. In altri casi, l'CRA, l'ipotensione muscolare nel periodo neonatale e l'insorgenza di una sindrome convulsiva nei bambini del primo anno di vita consentono di sospettare un'anomalia cerebrale. È possibile escludere la natura traumatica o ipossica del danno cerebrale in assenza di una storia di trauma alla nascita del neonato, ipossia o asfissia del neonato. La diagnosi prenatale delle malformazioni fetali viene effettuata mediante screening degli ultrasuoni durante la gravidanza. Gli ultrasuoni nel primo trimestre di gravidanza possono impedire la nascita di un bambino con una grave anomalia cerebrale.

Uno dei metodi per rilevare difetti cerebrali nei neonati è la neurosonografia attraverso una molla. Dati molto più accurati nei bambini di qualsiasi età e negli adulti sono ottenuti con una risonanza magnetica del cervello. La risonanza magnetica consente di determinare la natura e la posizione dell'anomalia, le dimensioni di cisti, eterotopie e altre aree anormali, per condurre diagnosi differenziale con lesioni cerebrali ipossiche, traumatiche, tumorali e infettive. La diagnosi della sindrome convulsiva e la selezione della terapia anticonvulsivante viene effettuata utilizzando l'EEG, così come il monitoraggio video EEG prolungato. In presenza di casi familiari di anomalie cerebrali, può essere utile la consulenza genetica con la ricerca genealogica e l'analisi del DNA. Per identificare le anomalie combinate, vengono esaminati gli organi somatici: ecografia cardiaca, ecografia addominale, radiografia del torace, ecografia renale, ecc.

Trattamento delle anomalie dello sviluppo cerebrale

La terapia delle malformazioni cerebrali è prevalentemente sintomatica, eseguita da un neurologo pediatrico, neonatologo, pediatra, epilettologo. In presenza di una sindrome convulsiva, viene effettuata una terapia anticonvulsivante (carbamazepina, levetiracetam, valproato, nitrazepam, lamotrigina, ecc.). Poiché l'epilessia nei bambini, che accompagna lo sviluppo anormale del cervello, è solitamente resistente alla monoterapia anticonvulsivante, è prescritta una combinazione di 2 farmaci (ad esempio, levetiracetam con lamotrigina). Quando l'idrocefalo viene eseguita la terapia di disidratazione, secondo le indicazioni fatte ricorso alla chirurgia di bypass. Al fine di migliorare il metabolismo dei tessuti cerebrali normalmente funzionanti, in una certa misura compensando un difetto di nascita esistente, è possibile condurre un ciclo di trattamento neurometabolico con la somministrazione di glicina, vitamine c. B et al. I farmaci nootropi sono usati nel trattamento solo in assenza di un epipindrome.

Con anomalie cerebrali moderate e relativamente leggere, si raccomanda la correzione neuropsicologica, l'assistenza all'infanzia con uno psicologo, un supporto psicologico completo per il bambino, la terapia artistica per bambini e la formazione dei bambini più grandi nelle scuole specializzate. Queste tecniche aiutano a instillare le capacità di auto-cura, a ridurre la gravità dell'oligofrenia e, laddove possibile, ad adattarsi socialmente ai bambini con difetti cerebrali.

La prognosi è in gran parte determinata dalla gravità dell'anomalia cerebrale. Un sintomo sfavorevole è l'insorgenza più precoce dell'epilessia e la sua resistenza alla terapia in corso. Complica la prognosi della concomitante patologia somatica congenita.

Anomalie dello sviluppo del cervello - trattamento a Mosca

Manuale delle malattie

Malattie nervose

Ultime notizie

  • © 2018 Bellezza e medicina

inteso solo come riferimento

e non sostituisce l'assistenza medica qualificata.