Che cosa succede se una settimana ha un mal di testa

Commozione cerebrale

Il mal di testa dolorante, palpitante, monotono, a volte non scompare per settimane e diventa abituale. Come essere una persona che ha qualche mal di testa? È necessario comprendere le cause del disagio e ricevere un trattamento.

Cause di mal di testa prolungato

Prima di tutto, va notato che il mal di testa regolare compare in una persona se sviluppa un tumore cerebrale maligno.

Gli specialisti distinguono diversi tipi di cefalea (mal di testa), che si manifesta per un lungo periodo di tempo:

  • Vascolare. Con un aumento o diminuzione della pressione sanguigna.
  • Nervoso. Causato da stress, stanchezza psicologica.
  • Il dolore dello stress. Accompagnato dal dolore nella colonna cervicale.
  • Toxic. Provocato da cibo, droga, intossicazione da alcol.
  • Infettiva. Si manifesta con meningite, encefalite, a volte accompagnata da raffreddore, influenza, mal di gola.

Provocano mal di testa a lunga durata con ferite alla testa, al collo e alla commozione cerebrale. Inoltre, il disagio può apparire non solo immediatamente dopo la lesione, ma anche dopo un certo periodo di tempo dopo il recupero: in un mese, un anno.

Se il paziente ha mal di testa per il terzo giorno, non bisogna dimenticare una condizione patologica come un aumento della pressione intracranica.

Caratteristiche della sindrome del dolore

La natura del mal di testa si manifesta a seconda della causa del disagio. Non è sufficiente dire al medico che hai mal di testa per una settimana, devi anche descrivere i tuoi sentimenti in dettaglio. Per lungo tempo il dolore accompagna:

  • Emicrania. C'è una natura pulsante di dolore che può diventare fastidiosa. Non è solo la testa che fa male, i ritorni di fiamma danno all'orecchio, agli occhi, alla mascella. La durata dell'attacco - fino a due giorni.
  • Dolori a grappolo - bruciore, acuto, parossistico. Sensazioni spiacevoli coprono una parte della testa, gli occhi, gli zigomi. L'attacco dura 15-30 minuti e passa. Quindi appare di nuovo lo stesso giorno. Gli episodi di dolore del cluster durano da due settimane a quattro mesi.
  • Meningite. Il picco di dolore nella meningite si raggiunge quando la temperatura sale a 40 gradi. Il danno alle meningi provoca un dolore acuto insopportabile. Sensazioni dolorose afferrano l'intera testa, gradualmente appare una sensazione di distensione (come se la testa esplodesse).
  • Encefalite. La malattia è accompagnata da un prolungato intenso mal di testa inarcato, natura opprimente. Le sensazioni spiacevoli non passano dopo un sogno, amplificano in movimento.
  • Aumento della pressione sanguigna Certo, puoi identificare la malattia misurando la pressione con un tonometro. Ma cosa succede se questo dispositivo non è a portata di mano? È possibile sospettare lo sviluppo di ipertensione arteriosa se il paziente ha un mal di testa nella parte posteriore della testa per il secondo giorno. Allo stesso tempo, le sensazioni sgradevoli sono simili a quelle che una persona prova durante l'emicrania: pulsazione, febbre, distensione. Potresti sentire la pelle d'oca che corre lungo la nuca, sul collo.
  • L'abbassamento della pressione sanguigna è accompagnato da un dolore sordo, opprimente e doloroso nella regione frontale e parietale della testa. Il disagio si verifica dopo un pelo, copre gradualmente l'intera testa.
  • I dolori da stress di solito compaiono da due lati della testa, hanno un moderato carattere di spremitura. Non c'è pulsazione, quando lo spostamento del disagio aumenta leggermente.

Dolore con avvelenamento

Il mal di testa prolungato si verifica se una persona è esposta ad avvelenamento da droghe - per lungo tempo assumendo un determinato farmaco che causa disagio. La natura specifica del dolore dipende dalla causa dell'avvelenamento:

  • L'avvelenamento da piombo provoca l'esasperazione del dolore cronico che si ripercuote a intermittenza su tutta la testa.
  • Con l'inalazione regolare dei vapori di benzina, c'è dolore doloroso in diverse aree della testa, cambiando spesso la sua posizione.
  • Se il disagio è causato da intossicazione alimentare, costipazione, il dolore è inespresso, di natura opaca e diffuso diffusamente in tutta la testa.

Fattori psicologici

Già un mal di testa settimana, cosa potrebbe essere? Se si escludono lesioni, malattie infettive, il dolore può essere di natura psicologica. Con questo tipo di disagio, si notano dolori pulsanti e pulsanti in uno o due punti della testa, a volte con una sensazione di pienezza.

Come eliminare il dolore?

Cosa fare se il mal di testa non passa anche dopo le pillole? Quando il disagio è causato da ipertensione, le seguenti attività sono accettabili a casa:

  • Misurazione della pressione arteriosa utilizzando un monitor automatico della pressione sanguigna.
  • I pazienti ipertesi che sono stati diagnosticati possono prendere i farmaci prescritti dal medico prima.
  • Se la pressione sanguigna è aumentata in una persona per la prima volta e il paziente avverte dolore per diversi giorni, può assumere un antispastico (No silo, Drotaverina).

Se la causa del dolore è l'avvelenamento, la tossicità corporea dovrebbe essere ridotta:

  • Per smettere di prendere una droga tossica.
  • Bere carbone attivo - 1 compressa per 10 kg di peso umano (non più di 15 compresse al giorno).
  • Quando l'intossicazione alimentare - lavare lo stomaco, dopo aver bevuto una grande quantità di acqua.
  • Bevi Aspirina per assottigliare il sangue e alleviare il dolore.

Nonostante le attività e le medicine assunte, il mal di testa non va ancora via? È indispensabile eliminare la fonte di intossicazione, ad esempio, per ventilare costantemente la stanza o installare un depuratore d'aria se le finestre dell'appartamento si affacciano su una strada trafficata.

I pazienti che soffrono periodicamente di emicrania, dolore al cluster, sanno che l'assunzione di farmaci può non portare sollievo. Riduce il disagio:

  • Testa avvolgente stretta, puoi usare una sciarpa, un canovaccio, una sciarpa di lana.
  • Riposo completo: è preferibile dormire almeno 10 ore in assoluto silenzio.
  • Dormire in una stanza senza fonti di luce. Con un tale riposo, la produzione di ormoni del sonno è normalizzata, una persona si riprende più velocemente.

Non riesci a dormire? Chiedi alla tua famiglia di non fare rumore, evitare suoni forti, luce intensa. Questa regola si applica anche quando una persona ha disagio a causa di un raffreddore. Inoltre, il dolore può essere alleviato se:

  • Bere molto: succo di frutta, camomilla, tè nero con lamponi, miele.
  • Prendi antipiretici: paracetamolo, ibufen.
  • Rispettare il riposo a letto.
  • Non guardare la TV, non giocare sul computer.
  • Dormi molto

Non appena il paziente inizia a riprendersi, il mal di testa diminuirà.

Come evitare complicazioni dopo un trauma cranico o gli effetti dello stress?

Dopo una commozione cerebrale, un mal di testa soffre, vola mosche davanti ai tuoi occhi per diversi giorni, una sensazione di estrema stanchezza apparso? È necessario estendere il periodo di riabilitazione:

  • Sdraiati sul letto, solo alzati in bagno.
  • Osservare la modalità silenzio: non ascoltare la musica in cuffia, escludere l'apparizione di suoni forti.
  • Non giocare ai giochi per computer, abbandonare completamente l'uso dei gadget: telefono, e-book.
  • Non leggere libri, giornali.
  • Evita scandali, prove di forza, shock nervosi.

Se le sensazioni spiacevoli nella testa sono causate da uno shock nervoso, si dovrebbe anche normalizzare il proprio stato psico-emotivo.

  • Bevi il tè con la menta, la melissa.
  • Prendi un sedativo: estrai Valeriana, Glicina, Sedavit.
  • Fai un massaggio rilassante alla testa.
  • Riposati attivamente: fai escursioni, visita un museo, vai in bicicletta, fai una nuotata in piscina o vai a una lezione di yoga.
  • Tirare indietro dai problemi dell'ufficio.
  • Costruisci relazioni familiari.

Puoi trovare un'attività di tuo gradimento, un hobby che ti affascinerà e ti aiuterà a dimenticare i problemi. A volte, per sbarazzarsi di un mal di testa nervoso, è necessario contattare uno psicologo o uno psicoterapeuta.

Tattiche per il mal di testa cronico

Hai mal di testa per 4 giorni? Il dolore cambia continuamente il carattere, poi la fronte dolorante, poi brucia la parte posteriore della testa? Analgin e Sumamigren non aiutano e le compresse fredde aumentano solo il disagio?

Quando a casa è impossibile liberarsi del disagio, dovresti consultare un medico. Altri motivi per le cure mediche di emergenza:

  • In precedenza, il dolore di questa natura del paziente non è disturbato.
  • Non molto tempo fa, a un paziente è stata diagnosticata una commozione cerebrale.
  • Ci sono stati moderati dolori quotidiani al mattino, passando per la sera.
  • Il disagio è accompagnato da dolore acuto negli occhi, dietro l'orecchio, intorpidimento degli arti, disturbi della parola, visione.
  • Si sospetta un attacco di emicrania, ma dopo tre giorni non va via, le pillole non aiutano a far fronte a sensazioni spiacevoli.
  • Il paziente ha la febbre alta e non scappa con farmaci antipiretici.
  • Un uomo cade, perde conoscenza.
  • Ogni giorno il dolore si sta rafforzando.

Va notato separatamente che non puoi fare:

  • Bere una a una pillole per il dolore.
  • Sopprimere il disagio con l'alcol.
  • Fai una diagnosi da solo e inizia il trattamento con potenti farmaci, tranquillanti.
  • Cercando di liberarsi del dolore in modo radicale: andare al bagno, tuffarsi nel buco nel ghiaccio.

Attenzione! Tali malattie come la meningite, l'encefalite sono trattate solo in ospedale. Una diagnosi esatta può dottore. In caso di sindrome da dolore atipico, assicurati di chiamare un'ambulanza.

Metodi tradizionali di trattamento

Quando una settimana ha un mal di testa e non c'è la possibilità di consultare un medico, è possibile alleviare la condizione con l'aiuto di semplici procedure. A un certo momento rimuove il disagio:

  • Pediluvio caldo.
  • Doccia contraria
  • Auto-massaggio del collo e della testa.
  • Digitopressione.
  • Utilizzare impacchi caldi o freddi.
  • Lozioni con ingredienti naturali: patate grattugiate, poltiglia di zucca, foglie di cavolo, bardana.
  • Aromaterapia (può essere utilizzata per l'inalazione di olio dell'albero del tè, limone, valeriana, alloro, menta, lavanda).
  • Brodi con erbe medicinali: origano, salice, camomilla, menta piperita.

Ricordate! Il trattamento domiciliare non è una panacea. Questa è solo una soluzione temporanea che può essere utilizzata quando non è possibile ricevere assistenza medica.

prevenzione

Guarda la tua dieta, mal di testa prolungato si verificano nei pazienti che abusano di bevande contenenti caffeina, cioccolato, mangiare un sacco di prodotti sintetici, spezie contenenti glutammato monosodico.

Dosa carichi fisici e intellettuali. Anche le persone assolutamente sane "bruciano" sul lavoro, si rifiutano di riposare, comunicare con gli amici e il tempo libero culturale.

Quei pazienti che non possono organizzare un regime quotidiano hanno mal di testa da molto tempo, vanno a letto tardi e si alzano per cena. Normalizza la tua routine quotidiana, riposati, sottoporti regolarmente a esami medici e il disagio non ti disturberà.

Mal di testa dura 3 settimane o più? La causa potrebbe essere un disturbo degli organi interni.

Il mal di testa è familiare a tutti i membri della popolazione umana. Sfortunatamente, sono diventati parte integrante della vita e persino penetrati nel nostro discorso. Frasi come: "Ho mal di testa a causa tua..." o "... ho anche mal di testa a causa di questo..." che usiamo molto spesso.

Se il mal di testa è presente raramente e non è caratterizzato da un'intensità elevata, puoi farcela con l'aiuto di antidolorifici convenzionali o semplicemente aspettare fino a quando non scompare da solo. Ma c'è un dolore che dura due settimane, 17 giorni e anche di più! Quale potrebbe essere la causa di una situazione così difficile e come alleviare la tua condizione?

Squilibrio nel corpo

Nonostante il fatto che il mal di testa si verifichi di frequente, non appaiono mai senza una ragione specifica, e ogni caso è una manifestazione di un certo squilibrio, un disturbo che si verifica nel corpo. Per la separazione e la classificazione della malattia in medicina esistono numerosi schemi basati su vari sintomi e fenomeni correlati.

Il primo e principale tipo è un mal di testa causato da alcune malattie organiche:

  1. Tumori del cervello e meningi /
  2. Conseguenze del pregiudizio /
  3. Problemi vascolari quali malformazioni o aneurismi /
  4. Vari blocchi nel flusso di liquido cerebrospinale /

Tutte queste malattie contribuiscono ad un aumento della pressione intracranica, che è nota per essere limitata dalla densità ossea. Pertanto, i mal di testa (che a volte durano da 1 settimana a 17 giorni o anche più a lungo) sono un sintomo molto comune della malattia e spesso l'unica manifestazione che può contribuire all'individuazione della malattia. Una corretta diagnosi, a sua volta, aiuta a determinare i metodi che sono appropriati da applicare per il trattamento.

Come già accennato, ogni mal di testa ha una causa in uno squilibrio nel corpo, sia esso transitorio e leggero o grave e prolungato (da 1 settimana a 17 giorni o più). Capita spesso che una persona crei questo squilibrio, e quindi sa perché c'è un mal di testa, ad esempio dopo un sonno di scarsa qualità, un grande stress psicologico, eccesso di cibo o, al contrario, digiuno, mancanza di liquidi, grave esaurimento, ecc. Tutte queste cause portano a uno squilibrio transitorio del flusso di energia nel corpo, e dopo che è stato compensato, anche il mal di testa scompare. Ogni persona è sensibile a questo squilibrio in diversi modi: stiamo parlando della stabilità del corpo. Se il dolore ricorre frequentemente o è lungo (da 1 settimana a 17 giorni o più), allora dovresti pensarci e cercare di scoprire la causa dello squilibrio nel corpo.

Lo stato degli organi e il flusso di energia

Secondo la medicina cinese, la stabilità del nostro corpo è determinata dalla qualità e dalla regolarità del flusso di energia nel corpo, che collega gli organi interni con tutti i tessuti del corpo. Questa stabilità dipende da una serie di fattori fondamentali, come la predisposizione innata, lo stile di vita, tra cui dieta, esercizio fisico, stress mentale, ecc. La somma di tutte queste influenze crea non solo l'individualità di una persona, ma anche malattie e problemi.

Non tutti gli squilibri portano ad un mal di testa, questo problema è più associato a disturbi del fegato, dei reni o del pancreas. Parlando di questi organi, la medicina cinese ha in mente l'intera catena energetica in una vasta gamma di attività. Pertanto, un mal di testa può verificarsi a causa di un disturbo d'organo, anche se i test medici sono ancora negativi.

Motivo: fegato

La causa più comune, sia di lunga durata (17 giorni o più) che di cefalea a breve termine, è il carico sul fegato. Questo corpo regola la capacità di trasmissione, quindi, la distribuzione uniforme dell'energia nel corpo. Se si verifica un problema nel fegato, vi è ristagno e blocco del flusso di energia, a seguito del quale si verifica un mal di testa. Questa malattia è spesso accompagnata da un aumento della tensione, sia mentale che muscolare.

Il dolore si verifica spesso dopo stress psicologico, ma anche a causa di errori alimentari. È chiaro che uno squilibrio prolungato può portare a molti altri sintomi, alcuni dei quali sono più o meno pronunciati. Ad esempio, frequente sensazione di stress psicologico interno, nervosismo o aggressività, aumento della tensione del tendine, soprattutto nei muscoli del collo, che è spesso accompagnato da dolore in questa zona, affaticamento e disagio nello stomaco. Il fegato è un organo che ora è molto spesso appesantito, le cause più comuni di sovraccarico sono lo stress a lungo termine. Spesso c'è una chiara combinazione di disturbi del fegato con scarsa nutrizione.

Quando il mal di testa di questo tipo di analgesici allevia la condizione, ma a causa del fatto che il loro effetto collaterale è il danno al fegato, aggravano la causa della malattia e portano a ricadute più frequenti. In questo caso, un cambiamento di stile di vita coerente e di lungo termine aiuta. Idealmente, dovresti evitare lo stress, o almeno limitare le situazioni stressanti. È estremamente importante cambiare la dieta per ridurre il consumo di carne, latticini e prodotti da forno. Il trattamento termico dovrebbe essere sostituito con verdure crude, cereali. Si consiglia di evitare arachidi, oli idrogenati, incl. impianto.

Prenditi cura dei reni!

Un altro organo che può causare mal di testa prolungato (17 giorni o più) è i reni. Quando si verifica un danno renale, un altro organo che può causare mal di testa prolungato (17 giorni o più) sono i reni. In violazione della funzione dei reni, si verifica un forte mal di testa, che è accompagnato da debolezza generale, affaticamento, estremità fredde, debolezza alle spalle o alle ginocchia. I reni sono un luogo di energia innata e la loro insufficienza, purtroppo, è spesso ereditata, accompagnando una persona per tutta la vita. La debolezza di questo organo non significa necessariamente malattia, stiamo parlando se una persona risparmia i reni o li sovraccarica. Con reni sovraccarichi e indeboliti, si consiglia cautela con il freddo. Sono anche sensibili ad altre influenze: un rapporto equilibrato tra sale e acqua è molto importante. Ciò significa che il sale dovrebbe essere usato al minimo. È importante includerlo in cucina, ma non dosalivat già cotto! La mancanza di acqua porta a danni renali, ma lo stesso vale per i liquidi in eccesso. Entrambi questi estremi portano a danni renali e mal di testa. La mancanza di fluido è familiare a tutti i moderni, ma un eccesso è anche un fenomeno molto comune. È causato da un eccesso di sale nella dieta e, di conseguenza, da un maggiore bisogno di liquidi, o dai tentativi di rispettare il regime di bere, quando una persona beve consapevolmente un sacco di liquido ed esagera il suo consumo.

I prodotti che sovraccaricano i reni comprendono una quantità eccessiva di proteine, patate e pomodori. Lo stesso vale per il consumo di cibo durante la notte, che è la nostra abitudine frequente e molto sfavorevole. Una dieta equilibrata e moderatamente salata è l'ideale per mantenere la salute dei reni, specialmente se si includono legumi che hanno la capacità di rafforzare questo organo.

Cosa danneggia il pancreas?

Il terzo organo è il pancreas. Nel corpo, trasforma cibo e liquidi in energia e nutrizione per il sangue. Se non funziona correttamente, potrebbe esserci mancanza di energia e sangue. In alcuni casi, la trasformazione del fluido è sospesa, il che porta alla formazione di muco e umidità. Tutte queste condizioni possono portare a mal di testa ed essere accompagnate da altri sintomi specifici, quali feci molli, distensione addominale, affaticamento dopo il pasto, mancanza di appetito o, al contrario, appetito eccessivo, stanchezza generale costante.

Dato che il pancreas è responsabile della digestione, è ovvio che la nutrizione gioca un ruolo importante nella causa del danno. Gli zuccheri semplici e l'assenza di zuccheri complessi (cereali), una quantità eccessiva di verdure crude, un eccesso di cibo causano danni a questo organo - se mangi troppo, troppo spesso, o non abbastanza, mastichi il cibo. È auspicabile sostituire gli zuccheri semplici con ortaggi crudi complessi che hanno maggiori probabilità di essere trattati termicamente. Infine, è importante armonizzare il cibo con il ritmo della digestione; Ciò significa che è necessario fare pause tra i pasti, non mangiare troppo e masticare con cura.

Qualche parola in conclusione

Puoi affrontare te stesso un mal di testa episodico evitando grandi carichi, sia fisici che mentali, e nutrienti. Tuttavia, se stiamo parlando di dolore è frequente o intenso, quindi è necessario cercare un aiuto professionale.

È bene, come detto all'inizio, eliminare le cause organiche della malattia, non fare affidamento sugli antidolorifici, ma cercare modi per eliminare il problema in modo naturale.

La diagnosi sequenziale è molto importante, che aiuterà a determinare i metodi di trattamento. A volte c'è bisogno di pulire gli organi o di ricostituire la mancanza di energia, per armonizzare il ritmo della vita.

Affinché il corpo si stabilizzi a lungo termine e i problemi non si ripresentino, è necessario interrompere il carico di cibo e modificare la dieta, in particolare la composizione del cibo, portando a uno squilibrio del corpo.

Il trattamento del mal di testa non è sempre rapido e senza problemi, ma con un cambiamento nello stile di vita, la maggior parte dei disturbi diventano gradualmente meno frequenti e meno intensi, e successivamente scompaiono completamente o quasi completamente. Questo dà risultati incoraggianti.

Non esiste una bacchetta magica che elimina sensazioni dolorose, ogni persona deve "meritare" i suoi risultati; questo vale per il lavoro, la vita personale e lo stato di salute.

In questo articolo, ovviamente, è impossibile descrivere tutte le possibili ragioni per cui vi è un mal di testa, ci sono ancora un gran numero di fattori esterni che causano la malattia. Qui sono considerati solo le cause più comuni. L'intera situazione, ovviamente, è complicata dal fatto che le cause possono essere combinate in vari modi, inoltre, le persone stesse spesso non trattano i loro corpi con parsimonia, sovraccaricandola, causandogli molti problemi.

Ogni persona è "originale" e unica, quindi la situazione deve essere risolta nel più ampio contesto della sua vita.

Perché alcuni giorni di fila mal di testa - cosa fare?

Secondo le statistiche, circa il 20% della popolazione adulta lamenta mal di testa ogni giorno. La cefalea si verifica nelle aree industriali con un alto contenuto di gas di scarico nell'aria, così come nelle grandi città, dove il rumore delle macchine non si ferma nemmeno di notte, quindi è difficile per i pazienti rilassarsi.

Non sempre le malattie provocano disagio. Si trova anche in una persona sana. La natura della malattia è semplice: condizioni meteorologiche avverse, sonno irregolare, alto carico di lavoro.

Tipi di cefalea

Il dolore persistente per il secondo giorno o anche la seconda settimana si riflette sia nella condizione generale del corpo che nella produttività della persona al lavoro. Prima di iniziare il trattamento e la soppressione del dolore, è auspicabile identificare le cause. In questo caso, il paziente è aiutato dalla differenziazione del dolore in natura, forza e durata.

Emicrania e attacco di emicrania

L'emicrania è caratterizzata da un quadro clinico simile al dolore parossistico in qualsiasi parte della testa (principalmente tempie o lobo frontale), più spesso è un mal di testa pulsante. Allo stesso tempo, si possono osservare spiacevoli sintomi del tratto gastrointestinale (nausea, rotazione).

Attacchi di emicrania per due giorni consecutivi si verificano nel 16-20% dei casi. I medici identificano alcuni fattori che contribuiscono alla manifestazione dell'emicrania - questo è il sesso, l'età e la natura psico-emotiva di una persona.

Distinguere anche la natura del dolore:

Nel primo caso, un leggero mal di testa ti permette di svolgere le tue attività quotidiane, portando un disagio insignificante.

Con un decorso moderato della malattia, la capacità lavorativa è ridotta, è quasi impossibile concentrarsi sull'implementazione dei compiti stabiliti.

encefalite

L'encefalite è una malattia del sistema nervoso centrale causata da batteri e virus patogeni. Le ragioni:

  • morso di zecca, che è un portatore del virus (il giorno 5, la diagnosi è già visibile);
  • Encefalite giapponese, che si verifica dopo il morso di una zanzara che aveva precedentemente consumato il sangue di una persona infetta;
  • l'encefalite influenzale si manifesta sullo sfondo dell'influenza trasferita, come complicanza (di solito un mal di testa per 2-3 giorni di seguito). Senza un trattamento adeguato, ci sono 4 giorni consecutivi);
  • l'encefalite reumatica come una malattia infettiva-allergica danneggia il sistema nervoso centrale (alterazioni patologiche manifestate nella corteccia cerebrale), le articolazioni e il cuore;
  • l'encefalite epidemica è una malattia pericolosa che ha causato circa un milione di vite nel secolo scorso, ma la natura non è stata ancora identificata.

Il paziente è sensibile alla luce intensa e suoni acuti, ha un mal di testa per 4 o 6 giorni di fila, una cura completa in due settimane. Nei casi più gravi, non è in grado di fare nulla, nemmeno alzarsi, e ha un bisogno urgente di prendere antidolorifici.

Dolori a livello di gruppo

I dolori a grappolo sono a volte confusi con le emicranie, poiché la natura del flusso di entrambi è molto simile. Tuttavia, i dolori a grappolo sono più come un "punto dolente" in qualsiasi parte del cervello.

  • dolore acuto e penetrante;
  • sembra che il paziente stia piangendo, ma queste sono solo le conseguenze dell'aumento del dolore, a causa del quale gli occhi stanno annaffiando, una settimana senza sosta;
  • ci sono una serie di sintomi collaterali: aumento della sudorazione, pallore e dolore (se premuto) della pelle più di una settimana;
  • accuratezza e breve durata - ogni giorno il dolore si manifesta in un certo periodo di tempo e non dura più di un'ora e mezza. Gli attacchi appaiono e spariscono di nuovo in un posto per molto tempo.

Stress da dolore

I pazienti provano dolore doloroso e opaco, in altre parole un mal di testa pressante, è anche di natura bilaterale. Con manifestazioni episodiche di convulsioni si verificano frequentemente, ma non più di 15 casi al mese. Con corso cronico - da 4 giorni a settimana e più di 15 giorni al mese.
Lo stress mentale provoca un tale dolore. Lo stress cronico è la causa degli spasmi muscolari, a causa dei quali i vasi sono compressi e la nutrizione dei muscoli peggiora. Ansia, depressione abbassa il livello di serotonina, che ha una funzione analgesica.

meningite

La malattia è di natura infettiva e infiammatoria, localizzata nel rivestimento del cervello, così come il midollo spinale. Allo stesso tempo mal di testa tutto il giorno. Le cause della meningite includono un numero di funghi, batteri e virus.

  • alta temperatura;
  • forte mal di testa (5 giorni di fila);
  • mal di testa nella parte posteriore della testa, è difficile da girare e inclinare;
  • mancanza di appetito, nausea, vomito, che non porta sollievo;
  • debolezza.

Le principali cause di mal di testa prolungato

Anche le cause minori portano a forti mal di testa tutto il giorno. Sono provocati da fattori esterni e interni. L'esterno include tempeste magnetiche, scarsa ecologia, rumore industriale. Considerano le malattie interne e la predisposizione genetica.

Stress cronico

Lo stress non solo provoca disagio per diversi giorni, ma indebolisce anche l'intero corpo. La tensione costante peggiora il sonno, una persona tormentata dalla nevrosi non può dormire a lungo e rilassarsi, causando problemi di concentrazione e mal di testa.

Lacrimazione, sudorazione, aumento del battito cardiaco e della pressione si uniscono al quadro generale.

aterosclerosi

L'aterosclerosi dei vasi cerebrali è anche la causa del dolore frequente, che è accompagnato da gravità. Non passano e si amplificano entro la fine della giornata lavorativa. La caratteristica principale è la costanza e il dolore ciclico.

Lesione cerebrale traumatica

La cefalea dopo gli infortuni dura circa 2 settimane. In questo caso, è necessaria la diagnosi per il trattamento necessario. Determina il grado e la gravità del trauma cranico, a causa del quale il mal di testa non può passare per tre settimane.

Osteocondrosi della vertebra cervicale

L'osteocondrosi viene rilevata dopo un lungo periodo di dolore al retro della testa. Ciò è causato dalla compressione dei nervi vertebrali, dallo spostamento delle vertebre del rachide cervicale, dall'ernia, ecc.

ipertensione

Nell'ipertensione, i cambiamenti nella pressione sanguigna portano a cefalea. Clinica del dolore a causa di problemi con la pressione del sangue è ampia:

  • lieve mal di testa;
  • spremitura e dolore pulsante;
  • dolore acuto e dolorante.

In questo caso, è necessario iniziare rapidamente il trattamento in modo da non causare sanguinamento nel cervello.

diabete mellito

Se c'è malessere sullo sfondo del diabete, parla di neuropatia e ipoglicemia. Con la neuropatia, il dolore suggerisce un alto livello di glucosio. Quando il glucosio ipoglicemico è inferiore al normale.
La cosa principale è non confondere il dolore con un'emicrania e fare il controllo necessario, poi nel secondo giorno niente disturberà.

Sigarette e alcolici

Gli effetti dannosi dell'alcol e del fumo sono stati a lungo dimostrati. Distruggono il sistema nervoso, inquinano e danneggiano i vasi sanguigni. Una sbornia è uno stress incredibile per il corpo quando un mal di testa è grave e la nausea non ha nemmeno un sospiro.

Farmaci (dolore abuzusnaya)

La ragione di questo tipo di dolore è considerata l'uso incontrollato di vari farmaci quando si sviluppa una dipendenza e la testa non passa affatto.

Potrebbe essere l'anemia.

L'anemia raramente va senza dolore, perché con questa malattia si osservano ipossia, intossicazione e aumento della pressione intracranica. Spesso si sente dal paziente che ha già avuto un mal di testa per una settimana, c'è un dolore sordo nella regione dei templi.

È necessario condurre un trattamento completo, in cui si presterà attenzione alla cefalea e all'anemia.

arterite

Questa malattia è caratterizzata da infiammazione delle arterie della testa e del collo. Il dolore ha un carattere mite e doloroso che dura a lungo. Di sera, di solito migliorato.
Si trova solo nelle persone anziane e finora non è stato possibile identificare la causa.

Tumori al cervello

Neoplasie, anche non cancerose, hanno gravi conseguenze sulla salute. Un mal di testa che passa sopra già in tre settimane sarà il primo segno di qualsiasi cambiamento nella struttura del cervello. Allo stesso tempo sono accompagnati da vertigini, possono essere nauseati.

Ipertensione arteriosa e intracranica

L'ipertensione intracranica è nota come aumento della pressione intracranica. Il dolore si verifica per un'intera settimana a causa della patologia che si forma nei tessuti cerebrali: un aumento del volume di liquido cerebrospinale, sangue o fluido tissutale.

Si manifesta nelle ore del mattino e nei casi gravi della malattia è accompagnata da nausea, lividi sotto gli occhi e nervosismo sono anche noti nei pazienti.

Bassa pressione sanguigna

Se soffri di mal di testa da molto tempo, molte persone si lamentano della pressione bassa e questo non sorprende. Sono tormentati da un dolore lancinante nei lobi occipitale e frontale, che si verifica a causa di disturbi circolatori. Per sbarazzarsi della cefalea in questo caso è semplice, ea volte basta bere un caffè.

Cosa rende il mal di testa di un bambino per diversi giorni di seguito?

Le denunce di dolore da parte dei bambini devono essere trattate con particolare attenzione, perché, a causa della loro giovane età, non sono in grado di descrivere con precisione i sintomi e cercare aiuto in tempo.
Cause del dolore in un bambino:

  • l'emicrania, come una malattia genetica, si manifesta già nell'infanzia;
  • problemi nevralgici caratterizzati da dolore acuto o sordo nelle tempie e nel collo;
  • le lesioni si verificano spesso nei bambini, ma paure gravi causano mal di testa che sono sorti;
  • fattori esterni - può anche ferire la testa.

I medici hanno 5 tipi di cefalea

La Cefalgia non appare mai senza una causa. Pertanto, la natura di una malattia è determinata dalla natura del dolore.

nevralgico

La cefalea nevralgica appare come dolore parossistico, come se si sparasse per diversi giorni. Movimento della mascella, rasatura del volto, masticazione - tutte le prove di infiammazione del nervo trigemino. In questo caso, è importante escludere la sinusite.

vascolare

Dura ogni settimana ed è considerato il più comune. Ciò è dovuto a un forte restringimento o espansione dei vasi sanguigni. Più o meno quantità di sangue passa attraverso le navi di quanto sia necessario.

Sembra che la testa faccia male, non cessa, ma viene colpita da martelli, i pazienti devono andare all'ospedale.

Infettiva tossico

In questo caso, il disagio è molto lungo, in assenza di un trattamento adeguato e probabilmente è probabile anche un esito fatale. Ciò è dovuto al processo infiammatorio in tutto il corpo, e specialmente nel sistema nervoso centrale. L'infezione si verifica con batteri e virus pericolosi, che indeboliscono l'immunità generale.

Tensione muscolare

Quando i muscoli sono sovraccaricati, i carichi quotidiani in palestra possono causare dolore al cranio. C'è una sensazione di pressione sui lobi occipitale e temporale. Ciò non accadrà se si concede al corpo un riposo adeguato dopo l'esercizio.

liquorodynamic

Si verifica nelle persone anziane inclini a cambiamenti nella pressione sanguigna. Hanno aumentato la pressione intracranica. Il resto è causato da complicazioni di altre malattie: durante la rinite fredda e grave.

Cosa fare

Il dolore si manifesta sempre nel momento più inappropriato, quindi raramente qualcuno è preparato per questo. Solo dopo una serie di attacchi puoi trovare il miglior rimedio. In caso di dolore regolare, non sovraccaricare con una visita dal medico.

Diagnosi della malattia

Il mal di testa indica un'altra malattia che lo provoca o la presenza di sensibilità ai cambiamenti meteorologici. I sintomi e la diagnostica moderna aiuteranno a trovare questa o quella deviazione dalla norma.
Durante l'esame iniziale, il medico stabilisce una diagnosi preliminare del quadro clinico e lo invia a uno specialista del profilo appropriato. Se ci sono ragioni serie, istruisci sul passaggio della diagnostica strumentale:

  • L'elettroencefalogramma determina le fluttuazioni dei potenziali elettrici nel cervello;
  • esame del fondo da parte dell'oculista per la presenza di numerose patologie;
  • La risonanza magnetica fornisce un'immagine dello stato di tutta l'attività cerebrale, rivela anormalità nelle fasi iniziali;
  • L'USDG è un metodo che determina lo stato dei vasi della testa e della spina dorsale nella regione cervicale (se la parte posteriore della testa fa male).

Aiuto rapido

All'atto di manifestazione di un'indisposizione è migliore per coricarsi e proteggersi da sostanze irritanti. Se questo non aiuta, e la testa non passa, ricorrere ai farmaci. È necessario valutare la situazione ed eliminare le malattie che causano dolore, quindi assumere i farmaci necessari.
Se c'è una sensazione di depressione, il paziente è ovattato e pallido, è doloroso deglutire, quindi questo significa che ha un raffreddore o un'altra malattia virale.

Quando le pillole non aiutano?

Le compresse non aiutano in due casi:

  • se la medicina è scelta in modo errato;
  • se ti abitui a uno di loro.

Mal di testa per diversi giorni: la causa dell'apparenza e metodi di eliminazione

Ognuno di noi ha affrontato il problema dei mal di testa e più di una volta è stato in grado di valutare tutti i problemi di una cefalea a breve termine o lunga e estenuante.

Il nostro corpo reagisce alla presenza di una particolare malattia, quindi non dovresti solo aspettare che il mal di testa passi da solo. È necessario capire i suoi tipi, le cause e scegliere la medicina giusta, soprattutto nei casi in cui un mal di testa fa male per diversi giorni, causando grande disagio e, naturalmente, influenzando la qualità della vita.

Specie di Cefalgia

Esistono diversi tipi principali di cefalea.

Ognuno di loro ha le sue caratteristiche nella manifestazione e nella tattica del trattamento.

Cefalgia vascolare

Si verifica sullo sfondo di un aumento o diminuzione della pressione sanguigna. Si crede comunemente che il mal di testa compaia solo in caso di ipertensione, ma in effetti la testa fa male non solo con una forte dilatazione dei vasi, ma anche con l'ipotensione.

  • ipertensione;
  • ipotensione;
  • aterosclerosi;
  • l'emicrania;
  • osteocondrosi cervicale;
  • arterite temporale.

Cefalgia nevralgica

Si verifica con malattie del nervo trigemino o occipitale nel luogo del loro passaggio.

Il più spesso - nella regione maxillofacial.

  • nevralgia del nervo occipitale;
  • nevralgia del trigemino.

Stress da dolore

Si verifica quando sovratensione.

  • tensione nervosa;
  • stress cronico;
  • postura di lavoro scomoda;
  • sovraccarico visivo;
  • muscoli del collo eccessivi;

Cefalgia liquorodinamica

Si verifica a seguito di un aumento o diminuzione della pressione intracranica.

  • idrocefalo;
  • varie cisti del cervello (in particolare - formazioni cistiche del corpo pineale);
  • processi infiammatori nel cervello;
  • violazione del deflusso venoso;

Cefalgia infettiva

È uno dei sintomi delle malattie infettive.

Cefalgia tossica

Può comparire durante l'intossicazione del corpo con sostanze tossiche e medicinali.

  • abuso di alcol;
  • ingestione di tossine e veleni;
  • cattive condizioni ambientali nel luogo di residenza o di lavoro;
  • intossicazione da farmaci.

Cefalgia oncologica

Si verifica con il cancro non solo il cervello, ma anche il sangue o le ghiandole endocrine.

  • Tumori del CNS;
  • altre neoplasie.

Ci sono molte varietà e cause di mal di testa, i fattori provocatori possono essere 2-3 o più.

La maggior parte dei dolori sono caratterizzati da un meccanismo misto di occorrenza e il loro aspetto è influenzato dalla combinazione di tutti i fattori.

Le più comuni malattie che causano la cefalea

Nonostante l'abbondanza di cause di mal di testa, vorrei approfondire tre di esse. Si tratta di emicrania, avvelenamento e tensione muscolare.

emicrania

L'emicrania con uguale probabilità si verifica nei bambini, negli adulti e negli adolescenti. La durata media degli attacchi - da diverse ore a una settimana.

Se descriviamo le sensazioni vissute dai pazienti durante l'emicrania, allora possiamo dire che non solo la testa fa male, ma c'è un caratteristico dolore acuto nell'area delle orbite, ci sono anche delle riprese nella direzione dell'orecchio, della mandibola o della parte posteriore della testa.

Allo stesso tempo, possono verificarsi fotofobia, nausea e lacrimazione. Le cause dell'emicrania sono sconosciute, ci sono solo teorie non provate. L'unica cosa che si può dire con certezza è che le donne soffrono di questa malattia molto più spesso.

Mal di testa tensione

Sorgono principalmente sullo sfondo di stress, dieta scorretta e consumo di alcol, mancanza di sonno, lunga permanenza in una posizione scomoda. Questo dolore è caratterizzato da intense sensazioni spiacevoli sulla fronte, che danno nella testa.

Tali mal di testa sono spesso cronici e sono accompagnati da costante affaticamento, sonno povero, perdita di appetito. Possono durare diverse ore per 15-30 giorni.

avvelenamento

Se si verifica avvelenamento da cibo o alcol, possono comparire mal di testa, ma difficilmente possono essere definiti di lunga durata. Puoi essere avvelenato non solo con cibo o bevande, ma anche con droghe. A questo proposito, i pazienti sono costantemente avvertiti che i farmaci non controllati non solo non aiutano nella situazione attuale, ma possono anche portare all'avvelenamento.

Tali casi sono abbastanza frequenti e la durata della malattia dipende dal tempo necessario per rimuovere droghe o alcol dal corpo.

Raccomandazioni per ridurre i sintomi del dolore

Ciascuno dei suddetti tipi di cefalea è accompagnato da sintomi molto sgradevoli. Forse vertigini, nausea, fotofobia, il paziente può lamentarsi di avere un mal di testa per diversi giorni di fila, senza cessare. In questo caso, ci sono modi per affrontare il dolore a casa prima di visitare una struttura medica. Vale a dire:

  • bere il tè con melissa, limone o menta;
  • per ventilare bene la stanza;
  • fare una passeggiata all'aria aperta;
  • fare auto-massaggio, migliore regione temporale e occipitale della testa;
  • ogni tanto fare una doccia di contrasto.

Misure preventive

La misura preventiva primaria è sempre stata uno stile di vita sano. Non è raro che un mal di testa prolungato diminuisca semplicemente dopo la normalizzazione del sonno e del riposo. Se hai mal di testa da molto tempo, a volte basta camminare all'aria aperta. Ma quando sei letteralmente tormentato da un fastidioso mal di testa per diversi giorni consecutivi, e non sai cosa potrebbe essere, hai urgentemente bisogno di andare nello studio del medico.

Se usi un sacco di caffè, cioccolato, cibi affumicati, alcol e cibo con additivi nocivi, allora non ti chiedi perché un mal di testa.

È anche necessario, quando possibile, combinare lo stress fisico e intellettuale, allenarsi più a lungo in palestra e, se possibile, bilanciare le modalità del lavoro per evitare la sovratensione. Succede spesso che 5 giorni o anche un mese abbia un mal di testa, ma il paziente sta cercando di far fronte a questo con l'aiuto di pillole incontrollate. In questo caso, la persona non solo perde il tempo necessario per il trattamento, ma può anche causare danni irreparabili alla salute.

Mal di testa nelle donne

Separatamente, voglio evidenziare il tema della cefalea femminile. Questo può essere facilmente spiegato da un cambiamento nei livelli ormonali, che è la causa di frequenti mal di testa e sbalzi d'umore. Mal di testa per diversi giorni di fila può disturbare il gentil sesso nel periodo:

  • l'inizio delle mestruazioni;
  • gravidanza precoce;
  • la menopausa.

In tutti questi casi, la testa fa male non a causa della presenza di eventuali patologie, ma a causa di cambiamenti nel background ormonale. Il mal di testa non molto intenso può essere alleviato con un impacco freddo o un lungo riposo. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata se una donna incinta non passa il mal di testa per un po 'di tempo.

La gravità della situazione sta nel fatto che durante la gravidanza è vietato prendere la maggior parte degli antidolorifici. Se compaiono dei sintomi, ad esempio, a causa di una dieta scorretta o della mancanza di aria sufficiente nella stanza, sarà facile affrontarli.

Ma se il mal di testa non ti dà la pace della mente per due giorni o più, non devi aspettare fino a quando non passa da solo. È necessario contattare urgentemente il medico.

Diagnosi della malattia

Quando si contatta un'istituzione medica, è necessario dettagliare i propri reclami al medico:

  • concentrarsi sulle primissime, forse anche minori manifestazioni di dolore;
  • per chiarire quali attacchi di cefalea si formano, permanenti o periodici (per chiarire, per quanto tempo dura l'attacco);
  • nominare i sintomi aggiuntivi che accompagnano questo attacco;
  • indicare su quali parti della testa il dolore è più pronunciato;
  • caratterizza il dolore

Puoi anche accelerare il processo di diagnosi dei tuoi pensieri sul perché la tua testa fa male, quindi a chi, se non a te, le caratteristiche individuali del tuo corpo sono più note. Ed è molto importante menzionare la presenza o l'assenza di lesioni traumatiche al cervello, queste informazioni possono cambiare drasticamente il piano per ulteriori trattamenti.

Dopo la conversazione, il medico dovrà indirizzarti per ulteriori test ed esami:

  • risonanza magnetica;
  • esame di vasi cerebrali e del collo;
  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • elettroencefalografia;
  • consultazioni di altri specialisti.

Trattamento mal di testa

Se le pillole non aiutano, il paziente deve ricevere un trattamento adeguato e non importa se ha avuto mal di testa per una settimana o solo il secondo giorno. Questo può essere una varietà di procedure e farmaci da prescrizione.

I trattamenti non farmacologici includono:

  • Terapia fisica;
  • fisioterapia;
  • massaggio delle tempie e della zona collo-collo;
  • agopuntura;
  • lozioni e impacchi.

Si possono contare i farmaci prescritti a seconda del tipo di cefalea:

  • antidepressivi;
  • rilassanti muscolari;
  • farmaci anti-infiammatori (non steroidei).

Esistono molti metodi diversi per affrontare il mal di testa, compresi i rimedi popolari, ma solo uno specialista qualificato sarà in grado di diagnosticare correttamente la malattia, spiegare cosa fare e prescrivere il trattamento corretto.

Quali azioni sono severamente proibite per il mal di testa

Anche se aderisci a tutte le raccomandazioni per la prevenzione della cefalea, usa i metodi elencati per ridurre ed eliminare il mal di testa quotidiano, un passo falso può ridurre tutti i tuoi sforzi a nulla. Le azioni indesiderate includono l'abitudine di alcuni pazienti di sopportare un mal di testa.

Molte persone credono che gli analgesici siano dannosi, ed è meglio aspettare fino a quando il dolore stesso non regredisce. Ma non è questo il caso: assumere le pillole alla prima comparsa dei sintomi può prevenire un attacco più grave. È meglio prendere subito il medicinale, come nel caso del mal di testa che il corpo subisce lo stress, che influisce negativamente sulla qualità della vita e può provocare ansia e persino depressione.

Non attutire il dolore con l'alcol. Un tale metodo può migliorare la situazione solo nel caso di una diminuzione della pressione, e in molti altri può persino intensificare l'attacco.

Non è inoltre consigliabile visitare il bagno turco o provare a lenire il dolore con l'aiuto della doccia fredda. Ciò porta ad una forte espansione o contrazione dei vasi e può essere pericoloso per l'organismo, che già subisce enormi carichi.

Avendo studiato le informazioni sulla cefalea e i metodi del suo trattamento, non dimenticare che il mal di testa è una reazione del corpo a un malfunzionamento. Se la cefalea si verifica non più di 2 volte a settimana, allora non c'è motivo di preoccupazione. Ma questa domanda richiede un approccio individuale, e qualsiasi sintomo dovrebbe essere trattato con cautela.

Se il mal di testa non scompare e i crampi prolungati ti impediscono di goderti la vita, assicurati di consultare uno specialista. Se il medico ti ha già diagnosticato e prescritto un medicinale, allora devi prenderlo, ma cerca comunque di scoprire le cause di un mal di testa prolungato.

Cosa succede se mi fa male la testa per diversi giorni e settimane di fila?

Molti hanno familiarità con attacchi di mal di testa. Succede per alcuni minuti, ma a volte mi fa male la testa per diversi giorni di seguito. Quindi il nostro corpo dà il segnale che il suo normale lavoro è rotto. E per capire come aiutare te stesso, devi capire le cause dell'indispensabile. In medicina, il mal di testa è chiamato cefalea. Secondo le statistiche, il 25% della popolazione mondiale almeno una volta all'anno soffre di attacchi a lungo termine di questa malattia.

Cause di mal di testa prolungato

La causa di un prolungato mal di testa è il danneggiamento del sistema nervoso. È in grado di provocare meningite, un tumore al cervello o un'emorragia. L'intensità del dolore aumenta o diminuisce temporaneamente. Se esposti a fattori provocatori, i sintomi persistono per lungo tempo. Ecco le cause principali della lunga cefalea:

  • dolore della tensione;
  • malattie vascolari del cervello (emorragia, arterite temporale, ipertensione arteriosa);
  • l'emicrania;
  • irritazione del rivestimento del cervello nella meningite o nell'encefalite;
  • un forte aumento o diminuzione della pressione intracranica;
  • commozione cerebrale e varie lesioni cerebrali;
  • postumi di sbornia, antritis, ARVI e altri motivi.

Il deterioramento della salute, vertigini e mal di testa provocano stress, inalazione di vapori chimici, mancanza di ossigeno, malnutrizione. A volte questi sintomi si verificano a causa di occhiali scelti in modo errato, rumore, luce intensa o piede piatto. Nella sindrome delle arterie vertebrali, il dolore è accompagnato da acufeni, formicolio nella parte posteriore della testa e del collo. Questi sentimenti perseguitano costantemente il paziente e le esacerbazioni durano diverse ore o una settimana.

Una diminuzione dei livelli di emoglobina porta ad una diminuzione dell'apporto di ossigeno al cervello. In questo caso, ci sono vertigini, cefalea, affaticamento dovuto a carichi minori. Questi sintomi infastidiscono la persona fino a quando i livelli di ferro tornano alla normalità.

Succede che nessuno dei motivi elencati è adatto, e il mal di testa fa male per un tempo molto lungo. Cosa potrebbe essere? Questa condizione è chiamata psychalgia, la causa è nascosta nei disturbi nervosi. Ad esempio, nella depressione, una persona sente dolore per un lungo periodo, che aumenta o diminuisce. La localizzazione è difficile da determinare, così come la natura delle sensazioni.

Il cervello stesso non presenta dolore, si verifica nella pelle, nei muscoli, nei vasi sanguigni, nel periostio e nelle membrane del cervello. In caso di varie malattie, vengono attivati ​​vari meccanismi che segnalano il problema.

Tipi e sviluppo dei sintomi del dolore

L'ondulazione crescente all'interno del cranio, che è localizzata su uno o entrambi i lati, è dovuta al forte allungamento delle pareti dei vasi sanguigni. Questa condizione è caratteristica dell'emicrania, attacchi di ipotensione o ipertensione, può persistere per più di tre giorni. Oltre il 10% delle persone in diversi paesi è afflitto da emicranie.

Il dolore pressante opaco indica il gonfiore delle pareti dei vasi sanguigni. Lo spasmo prolungato provoca l'ipossia del tessuto cerebrale. A poco a poco, ai sintomi del dolore si aggiungono nausea, vertigini e oscuramento degli occhi. Se la normale fornitura di ossigeno ai tessuti non è garantita, il dolore durerà per un tempo molto lungo.

Il forte rilassamento delle pareti venose è accompagnato da dolore doloroso alla fronte, gonfiore delle palpebre e della mucosa nasale. Questo è più chiaramente espresso al mattino. Se questa condizione è combinata con una maggiore viscosità del sangue, il dolore nella regione occipitale è frequente. Sono amplificati in posizione orizzontale, con la testa inclinata, la tensione dei muscoli addominali, indossando colletti stretti e cravatte.

Metodi di esame aggiuntivo

Se hai avuto mal di testa per diversi giorni consecutivi, devi contattare un neurologo, perché il motivo è molto serio. Di solito il medico usa i seguenti metodi diagnostici:

  • RM di vasi cerebrali per escludere trombosi e patologia del sistema circolatorio;
  • Radiografia del rachide cervicale per la presenza di osteocondrosi;
  • analisi del sangue per il livello di zucchero;
  • conduce lo studio del background ormonale;
  • dopplerografia durante la gravidanza;
  • esame ginecologico dopo il parto.

Una diagnosi completa aiuterà a stabilire la causa esatta e inizierà a eliminarla, poiché un mal di testa che dura più di un giorno indica gravi problemi di salute. Qui ci sono alcune malattie che sono accompagnate da attacchi debilitanti di cefalea:

  1. Arterite. Lesione infettiva di vasi cerebrali.
  2. Nevralgia del nervo trigemino. Accompagnato da dolore da tiro unilaterale nell'orecchio e nella mascella. Anche con un trattamento intensivo, il dolore persiste per 5 settimane.
  3. Infezione da adenovirus e adenoidite. Quando si verifica la malattia, febbre, gonfiore della mucosa nasale, lacrimazione e squilli di mal di testa.
  4. Adenoma ipofisario La formazione di un tumore nel cervello causa dolore dolorante. Man mano che si sviluppa, si verificano piccole emorragie che riducono la visione del paziente. Gli attacchi durano fino a 5 giorni e spesso si ripresentano.

Molte malattie si stanno rapidamente sviluppando, causando danni irreparabili al cervello. Pertanto, è importante consultare tempestivamente un neurologo e altri specialisti.

Come comportarsi durante un attacco?

E se il dolore fosse colto di sorpresa? Le azioni intraprese ai primi sintomi della cefalea, possono eliminare sensazioni spiacevoli.

È necessario misurare la pressione sanguigna. Se si notano deviazioni significative, è necessario prendere una pillola per normalizzare la condizione. Come approccio di primo soccorso, tali tecniche:

  • impacco di acqua fresca con l'aggiunta di oli essenziali di menta e lavanda;
  • per saturare il cervello con l'ossigeno, è necessario aerare la stanza il più spesso possibile e passare più tempo all'aria aperta;
  • bere tè nero dolce o tisana alla camomilla o alla menta;
  • massaggio alla testa (aree frontali, temporali e parietali);
  • un piccolo allenamento per i muscoli del collo e della schiena.

La maggior parte delle persone che soffrono di mal di testa preferiscono essere curate da sole, ma se i sintomi non scompaiono per 2 settimane, non possono fare a meno di consultare un medico.

Per alleviare la condizione è necessario seguire una dieta. Per escludere dalla dieta cioccolato, carni affumicate, spezie, formaggio, salsicce. In nessun caso non è possibile bere bevande alcoliche. Dovrebbe smettere di fumare. Con attacchi lunghi, non è possibile utilizzare spesso pacchetti di raffreddamento e pad riscaldanti. Ciò provoca uno spasmo dei vasi sanguigni e riduce il flusso di sangue al cervello.

Se l'antidolorifico preso non ha avuto effetto, non prendere la seconda pillola. Questo aumenterà solo gli effetti collaterali. L'uso permanente di analgesici può apportare un sollievo temporaneo, ma la causa principale del dolore rimarrà. Solo un sondaggio completo aiuterà a identificarlo.

Caratteristiche della terapia

Non esiste un modo universale per sbarazzarsi del dolore, perché è causato da vari processi nel corpo. Se il paziente conosce già la ragione, possiamo parlare del suo trattamento.

Quando l'ICP o la vasocostrizione aiuteranno i vasodilatatori. Per ridurre la pressione utilizzando aminofillina e diuretici. Paracetamolo o ibuprofene possono ridurre il disagio.

Per combattere l'emicrania hanno sviluppato sistemi speciali, poiché gli antidolorifici convenzionali non funzionano. Si consiglia di prendere "Sumatriptan", "Amigrenin", "Zorig". Fanno fronte bene alle emicranie, ma non aiuteranno con i sintomi di altra origine. Tali farmaci sono prescritti da un medico se un mal di testa fa male per diversi giorni. È necessario iniziare il ricevimento sotto la supervisione di un medico.

Molti pazienti usano prescrizioni di medicina tradizionale. Possono essere combinati con il trattamento tradizionale, ma è importante informare il medico curante. Ecco alcuni rimedi popolari per il dolore.

Per ottenere un buon risultato, è necessario prenderli almeno 3 settimane:

  1. Un cucchiaio di bacche di viburno viene macinato con un cucchiaino di miele, un bicchiere di latte caldo viene aggiunto alla miscela. Assumere una volta al giorno con ipertensione e sovraccarico dei nervi.
  2. Una pasta di zenzero grattugiato con acqua viene applicata sulla fronte e lasciata per 10-15 minuti. Accelera la circolazione sanguigna e l'apporto di ossigeno muscolare.
  3. Tagliare la cipolla in due parti e applicare sulle tempie per 15-20 minuti. La procedura viene ripetuta tre volte al giorno durante l'esacerbazione. Il corso del trattamento è di 3-5 giorni, quindi si interrompe.

Prevenzione della cefalea

È meglio prevenire qualsiasi malattia che combattere a lungo con le sue conseguenze.

Con l'aiuto di modi per rafforzare il corpo può prevenire la comparsa di mal di testa.

Di grande importanza è il sogno. È necessario pagarlo dalle 7 alle 9 ore al giorno. È necessario osservare il regime e rilassarsi completamente durante il riposo. Un cuscino e un materasso ortopedici aiuteranno la colonna vertebrale ad assumere la posizione corretta.

Le attività sportive e le passeggiate all'aria aperta satureranno il sangue con l'ossigeno e salveranno dall'osteocondrosi. Quindi la probabilità di violazione dei vasi sanguigni sarà ridotta al minimo.

È importante monitorare il tuo stato psicologico per non provocare un attacco di psychalgia. Durante il giorno, è necessario essere distratti dai pensieri pesanti e concedersi piccoli piaceri: pattinaggio a rotelle, sci, attività amatoriali, andare al cinema e così via.

Se il dolore accompagna la persona per un lungo periodo, è necessario tenere un diario di benessere. Annota la frequenza, la forza e la localizzazione della cefalea.

Indica i prodotti utilizzati, la durata del sonno, il livello di stress fisico e mentale. Le donne hanno bisogno di correlare le crisi al ciclo mestruale, mentre gli ormoni cambiano durante il mese. Tali osservazioni aiuteranno la persona o il medico a determinare perché un mal di testa comincia a ferire.