Come sbarazzarsi del mal di testa persistente

Epilessia

Mal di testa di tanto in tanto si verifica in quasi ogni persona. Secondo gli esperti, solo il 15% della popolazione mondiale non è interessato. La maggior parte delle persone non rientra in questa categoria. A volte capita anche che un mal di testa per una settimana o due settimane, che esaurisce e riduce il livello di disabilità.

motivi

Cefalgie, o mal di testa, a seconda delle ragioni che lo hanno causato, possono essere di diversi tipi:

  • Il dolore della tensione che si verifica a causa di processi patologici nella colonna cervicale.
  • Nervoso, che è causato da situazioni stressanti, depressione, tensione costante.
  • Vascolare. A volte un mal di testa per tutta la settimana, se una persona è esposta a forti cali della pressione sanguigna.
  • Infettiva. Tale dolore si verifica con il raffreddore, così come la meningite o l'encefalite.
  • Un'altra causa comune è tossica. Si verifica quando una persona è avvelenata con cibo di scarsa qualità, alcol o alcune medicine.

A volte il motivo per cui un mal di testa fa male a lungo può essere una ferita gravemente guarita, anche quelli che sono stati ricevuti anche pochi anni fa. Inoltre, il diabete, l'aterosclerosi, l'abuso di alcol, l'assunzione di narcotici e psicofarmaci possono causare dolore. A volte i sintomi del dolore si verificano durante l'assunzione di contraccettivi.

Spesso la fonte del problema è molto difficile da stabilire. Una persona ha un mal di testa per il secondo giorno, viene esaminata, ma la causa della malattia non può essere stabilita. In questo caso, lo sviluppo di cancro o un'altra patologia nel cervello non può essere escluso.

sintomi

Se il terzo giorno ha un mal di testa, viene trasferito molto dolorosamente. Una persona avverte colpi noiosi e opachi alla testa, può provare capogiri, nausea, debolezza. Quando la pressione intracranica è elevata, si verifica il vomito. Prima che gli occhi possano apparire mosche, come se la luce svanisse, la pelle di una persona comincia a impallidire.

Ma i più difficili sono il dolore nell'emicrania. Possono durare da due a tre ore o durare tutto il giorno. Un tal dolore dà spesso nell'area delle prese, è doloroso guardare la luce lucente. Praticamente paralizza la vita del paziente. Diventa difficile per una persona lavorare, mangiare e anche solo muoversi. Non vale la pena sperare che queste sensazioni passino da sole, quindi è meglio non posticipare una visita dal medico.

Misure di primo soccorso

Se una settimana, due o anche più mesi un mal di testa, è necessario vedere un medico. Tuttavia, prima è necessario prendere misure per ridurre lo stato di disagio e cercare di alleviare il dolore. Ecco alcuni passi da fare:

  • La misurazione della pressione sanguigna è la prima cosa da fare.
  • Accettazione di antispastici (No-shpy, Drotaverina).
  • Molto aiuta a avvolgere strettamente la sciarpa, l'asciugamano o la sciarpa.
  • Se si sospetta l'intossicazione, i prodotti tossici devono essere sospesi. Bene aiuta il carbone attivo, che bevono al ritmo di 1 compressa per 10 kg di peso umano. Solo durante il giorno puoi assumere non più di 15 compresse. Inoltre, è necessario bere più acqua per lavare lo stomaco, così come prendere l'aspirina, che allevia il dolore e assottiglia il sangue.

Inoltre, se il mal di testa non passa molto tempo, è molto importante osservare il regime. La stanza deve avere accesso costante all'aria aperta, quindi la finestra deve essere tenuta socchiusa. Il silenzio dovrebbe essere fornito, ed è auspicabile dormire almeno dieci ore al giorno. È necessario evitare la luce intensa e durante il sonno, le sorgenti luminose devono essere spente.

Assicurati di trovare il tempo per le passeggiate all'aria aperta. Al lavoro, è necessario fare spesso piccole pause, e non per pause caffè o fumo, ma per eseguire esercizi speciali.

Se il mal di testa è dovuto a un raffreddore, è necessario osservare rigorosamente il riposo a letto: dormire di più, evitare il rumore, dimenticare il computer o la TV per un po '. Hai bisogno di bere più liquido caldo: può essere bevande alla frutta, succhi diluiti, tè leggero con miele e limone, decotti di erbe curative. Ad alte temperature si può prendere un antipiretico, ad esempio il paracetamolo.

Se hai mal di testa tutto il giorno, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alla dieta. Dal menu è necessario escludere un numero di prodotti che provoca aggravamento. Questi includono tutti i grassi e fritti, tè forte e caffè, cioccolato, farina, uova. L'elenco di prelibatezze incluse formaggi stagionati, agrumi, ho avuto anche prelibatezze di carne e carni affumicate contenenti glutammato monosodico.

Cosa non fare

Con un mal di testa, c'è qualcosa che non può essere fatto per non aggravare la situazione. Prima di tutto, in nessun caso dovresti provare a fare una diagnosi e auto-medicare. Inoltre, malattie come la meningite sono trattate esclusivamente in ospedale.

Anche se hai mal di testa per diversi giorni, non puoi bere una grande quantità di pillole per il dolore. Questo è un errore abbastanza comune che può costare caro al corpo. Inoltre, il numero di tablet ubriachi non ha alcun effetto sul processo di recupero.

Un altro modo infruttuoso per risolvere un problema è provare a soffocare il dolore con l'alcol. Ed è assolutamente pericoloso adottare misure radicali: nuotare in un buco di ghiaccio, andare in un bagno o in una sauna, soprattutto se hai problemi con il cuore e i vasi sanguigni.

Trattamento della malattia

Per curare un mal di testa, devi prima stabilire la sua causa. Ad esempio, se improvvisamente e grave mal di testa si verificano improvvisamente per nessuna ragione apparente, la pressione deve essere misurata il più spesso possibile: spesso il mal di testa è causato da ipotensione o ipertensione. Il medico esaminerà e prescriverà un esame emocromocitometrico completo, una risonanza magnetica, una radiografia o altro metodo diagnostico.

Quando la diagnosi è una violazione della circolazione cerebrale, al paziente vengono spesso prescritti farmaci che contengono la sostanza alfa-diidroergocriptina. Rafforza le pareti dei vasi sanguigni e migliora l'afflusso di sangue nel cervello. Il corso del trattamento dura circa tre mesi e il risultato è generalmente buono. La maggior parte dei pazienti nota che il dolore è quasi scomparso, e con esso le vertigini scompaiono, l'umore e la memoria migliorano.

A volte il mal di testa persistente si verifica a causa di problemi al rachide cervicale. In questo caso, l'ibuprofene è prescritto; hanno anche un buon effetto metodi di fisioterapia.

Se un'emicrania ti dà fastidio, la tua testa potrebbe ferire per un giorno, 2 giorni o anche di più. Con una tale diagnosi, ai pazienti vengono prescritti farmaci che influenzano direttamente i recettori della serotonina del cervello. Ma è necessario tener conto che farmaci come l'Amigrenina hanno effetti direzionali. Se la causa della malattia non è corretta, potrebbero non essere d'aiuto.

Il trattamento contro il mal di testa deve essere effettuato solo sotto la supervisione di uno specialista. È utile avere un diario speciale in cui è necessario descrivere l'intero processo di trattamento quotidianamente e in dettaglio: quali farmaci sono stati assunti, le procedure eseguite, quale dieta è stata scelta. Puoi anche registrare le letture della pressione. Se non inizi il trattamento, le cause del mal di testa di solito possono essere eliminate.

Che cosa succede se una settimana ha un mal di testa

Il mal di testa dolorante, palpitante, monotono, a volte non scompare per settimane e diventa abituale. Come essere una persona che ha qualche mal di testa? È necessario comprendere le cause del disagio e ricevere un trattamento.

Cause di mal di testa prolungato

Prima di tutto, va notato che il mal di testa regolare compare in una persona se sviluppa un tumore cerebrale maligno.

Gli specialisti distinguono diversi tipi di cefalea (mal di testa), che si manifesta per un lungo periodo di tempo:

  • Vascolare. Con un aumento o diminuzione della pressione sanguigna.
  • Nervoso. Causato da stress, stanchezza psicologica.
  • Il dolore dello stress. Accompagnato dal dolore nella colonna cervicale.
  • Toxic. Provocato da cibo, droga, intossicazione da alcol.
  • Infettiva. Si manifesta con meningite, encefalite, a volte accompagnata da raffreddore, influenza, mal di gola.

Provocano mal di testa a lunga durata con ferite alla testa, al collo e alla commozione cerebrale. Inoltre, il disagio può apparire non solo immediatamente dopo la lesione, ma anche dopo un certo periodo di tempo dopo il recupero: in un mese, un anno.

Se il paziente ha mal di testa per il terzo giorno, non bisogna dimenticare una condizione patologica come un aumento della pressione intracranica.

Caratteristiche della sindrome del dolore

La natura del mal di testa si manifesta a seconda della causa del disagio. Non è sufficiente dire al medico che hai mal di testa per una settimana, devi anche descrivere i tuoi sentimenti in dettaglio. Per lungo tempo il dolore accompagna:

  • Emicrania. C'è una natura pulsante di dolore che può diventare fastidiosa. Non è solo la testa che fa male, i ritorni di fiamma danno all'orecchio, agli occhi, alla mascella. La durata dell'attacco - fino a due giorni.
  • Dolori a grappolo - bruciore, acuto, parossistico. Sensazioni spiacevoli coprono una parte della testa, gli occhi, gli zigomi. L'attacco dura 15-30 minuti e passa. Quindi appare di nuovo lo stesso giorno. Gli episodi di dolore del cluster durano da due settimane a quattro mesi.
  • Meningite. Il picco di dolore nella meningite si raggiunge quando la temperatura sale a 40 gradi. Il danno alle meningi provoca un dolore acuto insopportabile. Sensazioni dolorose afferrano l'intera testa, gradualmente appare una sensazione di distensione (come se la testa esplodesse).
  • Encefalite. La malattia è accompagnata da un prolungato intenso mal di testa inarcato, natura opprimente. Le sensazioni spiacevoli non passano dopo un sogno, amplificano in movimento.
  • Aumento della pressione sanguigna Certo, puoi identificare la malattia misurando la pressione con un tonometro. Ma cosa succede se questo dispositivo non è a portata di mano? È possibile sospettare lo sviluppo di ipertensione arteriosa se il paziente ha un mal di testa nella parte posteriore della testa per il secondo giorno. Allo stesso tempo, le sensazioni sgradevoli sono simili a quelle che una persona prova durante l'emicrania: pulsazione, febbre, distensione. Potresti sentire la pelle d'oca che corre lungo la nuca, sul collo.
  • L'abbassamento della pressione sanguigna è accompagnato da un dolore sordo, opprimente e doloroso nella regione frontale e parietale della testa. Il disagio si verifica dopo un pelo, copre gradualmente l'intera testa.
  • I dolori da stress di solito compaiono da due lati della testa, hanno un moderato carattere di spremitura. Non c'è pulsazione, quando lo spostamento del disagio aumenta leggermente.

Dolore con avvelenamento

Il mal di testa prolungato si verifica se una persona è esposta ad avvelenamento da droghe - per lungo tempo assumendo un determinato farmaco che causa disagio. La natura specifica del dolore dipende dalla causa dell'avvelenamento:

  • L'avvelenamento da piombo provoca l'esasperazione del dolore cronico che si ripercuote a intermittenza su tutta la testa.
  • Con l'inalazione regolare dei vapori di benzina, c'è dolore doloroso in diverse aree della testa, cambiando spesso la sua posizione.
  • Se il disagio è causato da intossicazione alimentare, costipazione, il dolore è inespresso, di natura opaca e diffuso diffusamente in tutta la testa.

Fattori psicologici

Già un mal di testa settimana, cosa potrebbe essere? Se si escludono lesioni, malattie infettive, il dolore può essere di natura psicologica. Con questo tipo di disagio, si notano dolori pulsanti e pulsanti in uno o due punti della testa, a volte con una sensazione di pienezza.

Come eliminare il dolore?

Cosa fare se il mal di testa non passa anche dopo le pillole? Quando il disagio è causato da ipertensione, le seguenti attività sono accettabili a casa:

  • Misurazione della pressione arteriosa utilizzando un monitor automatico della pressione sanguigna.
  • I pazienti ipertesi che sono stati diagnosticati possono prendere i farmaci prescritti dal medico prima.
  • Se la pressione sanguigna è aumentata in una persona per la prima volta e il paziente avverte dolore per diversi giorni, può assumere un antispastico (No silo, Drotaverina).

Se la causa del dolore è l'avvelenamento, la tossicità corporea dovrebbe essere ridotta:

  • Per smettere di prendere una droga tossica.
  • Bere carbone attivo - 1 compressa per 10 kg di peso umano (non più di 15 compresse al giorno).
  • Quando l'intossicazione alimentare - lavare lo stomaco, dopo aver bevuto una grande quantità di acqua.
  • Bevi Aspirina per assottigliare il sangue e alleviare il dolore.

Nonostante le attività e le medicine assunte, il mal di testa non va ancora via? È indispensabile eliminare la fonte di intossicazione, ad esempio, per ventilare costantemente la stanza o installare un depuratore d'aria se le finestre dell'appartamento si affacciano su una strada trafficata.

I pazienti che soffrono periodicamente di emicrania, dolore al cluster, sanno che l'assunzione di farmaci può non portare sollievo. Riduce il disagio:

  • Testa avvolgente stretta, puoi usare una sciarpa, un canovaccio, una sciarpa di lana.
  • Riposo completo: è preferibile dormire almeno 10 ore in assoluto silenzio.
  • Dormire in una stanza senza fonti di luce. Con un tale riposo, la produzione di ormoni del sonno è normalizzata, una persona si riprende più velocemente.

Non riesci a dormire? Chiedi alla tua famiglia di non fare rumore, evitare suoni forti, luce intensa. Questa regola si applica anche quando una persona ha disagio a causa di un raffreddore. Inoltre, il dolore può essere alleviato se:

  • Bere molto: succo di frutta, camomilla, tè nero con lamponi, miele.
  • Prendi antipiretici: paracetamolo, ibufen.
  • Rispettare il riposo a letto.
  • Non guardare la TV, non giocare sul computer.
  • Dormi molto

Non appena il paziente inizia a riprendersi, il mal di testa diminuirà.

Come evitare complicazioni dopo un trauma cranico o gli effetti dello stress?

Dopo una commozione cerebrale, un mal di testa soffre, vola mosche davanti ai tuoi occhi per diversi giorni, una sensazione di estrema stanchezza apparso? È necessario estendere il periodo di riabilitazione:

  • Sdraiati sul letto, solo alzati in bagno.
  • Osservare la modalità silenzio: non ascoltare la musica in cuffia, escludere l'apparizione di suoni forti.
  • Non giocare ai giochi per computer, abbandonare completamente l'uso dei gadget: telefono, e-book.
  • Non leggere libri, giornali.
  • Evita scandali, prove di forza, shock nervosi.

Se le sensazioni spiacevoli nella testa sono causate da uno shock nervoso, si dovrebbe anche normalizzare il proprio stato psico-emotivo.

  • Bevi il tè con la menta, la melissa.
  • Prendi un sedativo: estrai Valeriana, Glicina, Sedavit.
  • Fai un massaggio rilassante alla testa.
  • Riposati attivamente: fai escursioni, visita un museo, vai in bicicletta, fai una nuotata in piscina o vai a una lezione di yoga.
  • Tirare indietro dai problemi dell'ufficio.
  • Costruisci relazioni familiari.

Puoi trovare un'attività di tuo gradimento, un hobby che ti affascinerà e ti aiuterà a dimenticare i problemi. A volte, per sbarazzarsi di un mal di testa nervoso, è necessario contattare uno psicologo o uno psicoterapeuta.

Tattiche per il mal di testa cronico

Hai mal di testa per 4 giorni? Il dolore cambia continuamente il carattere, poi la fronte dolorante, poi brucia la parte posteriore della testa? Analgin e Sumamigren non aiutano e le compresse fredde aumentano solo il disagio?

Quando a casa è impossibile liberarsi del disagio, dovresti consultare un medico. Altri motivi per le cure mediche di emergenza:

  • In precedenza, il dolore di questa natura del paziente non è disturbato.
  • Non molto tempo fa, a un paziente è stata diagnosticata una commozione cerebrale.
  • Ci sono stati moderati dolori quotidiani al mattino, passando per la sera.
  • Il disagio è accompagnato da dolore acuto negli occhi, dietro l'orecchio, intorpidimento degli arti, disturbi della parola, visione.
  • Si sospetta un attacco di emicrania, ma dopo tre giorni non va via, le pillole non aiutano a far fronte a sensazioni spiacevoli.
  • Il paziente ha la febbre alta e non scappa con farmaci antipiretici.
  • Un uomo cade, perde conoscenza.
  • Ogni giorno il dolore si sta rafforzando.

Va notato separatamente che non puoi fare:

  • Bere una a una pillole per il dolore.
  • Sopprimere il disagio con l'alcol.
  • Fai una diagnosi da solo e inizia il trattamento con potenti farmaci, tranquillanti.
  • Cercando di liberarsi del dolore in modo radicale: andare al bagno, tuffarsi nel buco nel ghiaccio.

Attenzione! Tali malattie come la meningite, l'encefalite sono trattate solo in ospedale. Una diagnosi esatta può dottore. In caso di sindrome da dolore atipico, assicurati di chiamare un'ambulanza.

Metodi tradizionali di trattamento

Quando una settimana ha un mal di testa e non c'è la possibilità di consultare un medico, è possibile alleviare la condizione con l'aiuto di semplici procedure. A un certo momento rimuove il disagio:

  • Pediluvio caldo.
  • Doccia contraria
  • Auto-massaggio del collo e della testa.
  • Digitopressione.
  • Utilizzare impacchi caldi o freddi.
  • Lozioni con ingredienti naturali: patate grattugiate, poltiglia di zucca, foglie di cavolo, bardana.
  • Aromaterapia (può essere utilizzata per l'inalazione di olio dell'albero del tè, limone, valeriana, alloro, menta, lavanda).
  • Brodi con erbe medicinali: origano, salice, camomilla, menta piperita.

Ricordate! Il trattamento domiciliare non è una panacea. Questa è solo una soluzione temporanea che può essere utilizzata quando non è possibile ricevere assistenza medica.

prevenzione

Guarda la tua dieta, mal di testa prolungato si verificano nei pazienti che abusano di bevande contenenti caffeina, cioccolato, mangiare un sacco di prodotti sintetici, spezie contenenti glutammato monosodico.

Dosa carichi fisici e intellettuali. Anche le persone assolutamente sane "bruciano" sul lavoro, si rifiutano di riposare, comunicare con gli amici e il tempo libero culturale.

Quei pazienti che non possono organizzare un regime quotidiano hanno mal di testa da molto tempo, vanno a letto tardi e si alzano per cena. Normalizza la tua routine quotidiana, riposati, sottoporti regolarmente a esami medici e il disagio non ti disturberà.

Mal di testa prolungato: i motivi principali

È raro incontrare qualcuno che non sia infastidito da ricorrenti mal di testa. In medicina, è considerata la norma se la cefalea si verifica in una persona fino a 2 volte a settimana, mentre il dolore non è accompagnato dai sintomi pericolosi descritti di seguito, e non è anche intenso e prolungato. Ma a volte i pazienti si lamentano di un mal di testa prolungato. Qual è la ragione di questo fenomeno, quale dolore è considerato duraturo e cosa fare se hai un mal di testa per molto tempo.

Cause e tipi di mal di testa prolungato

Praticamente non esiste una malattia che non possa essere accompagnata da un mal di testa, ma se per la maggior parte di queste patologie è solo uno dei pochi sintomi, allora per alcuni la cefalea viene alla ribalta e preoccupa la persona più di tutti.

Tutti i tipi di cefalea possono essere suddivisi in primari (emicrania, cefalea tensiva, dolore Hournton) e secondaria quando la causa è nota, ad esempio, nell'ipertensione, nelle malattie del rachide cervicale, nelle infezioni del sistema nervoso centrale, ecc.

Il mal di testa prolungato contribuisce non solo al disagio in una persona, ma anche a una significativa riduzione della sua capacità lavorativa e della qualità della vita.

La sostanza del cervello non può ferire, perché non ci sono recettori del dolore. Se si sente cefalea, è associata ad irritazione di strutture come i vasi cerebrali, le sue membrane, il periostio del cranio, i muscoli ei legamenti della testa, della pelle e del tessuto adiposo sottocutaneo. A seconda di questo, ci sono diversi tipi di mal di testa:

  1. Vascolare, che è causato da alterazioni patologiche nelle formazioni vascolari del cervello. Questo gruppo include dolore con ipertensione e ipotensione, aterosclerosi cerebrale, osteocondrosi cervicale ed emicrania.
  2. Lo stress, quando il dolore si verifica a causa della sollecitazione eccessiva dei muscoli del cuoio capelluto, ad esempio, cefalea primaria tensione.
  3. Neuralgico, quando il dolore si verifica con la sconfitta dei singoli nervi cranici, per esempio, la nevralgia del nervo occipitale e trigemino.
  4. Liquorodinamica è il dolore che si verifica quando viene disturbata la normale circolazione del liquido cerebrospinale all'interno del cranio. Può verificarsi come con un aumento o una diminuzione della pressione intracranica. Ad esempio, ipertensione intracranica idiopatica, idrocefalo, tumori e lesioni infiammatorie del cervello, trauma cranico.
  5. Tossico infettivo - un mal di testa che accompagna l'intossicazione e l'infezione del corpo. La causa della sua comparsa sono i prodotti di scarto di microrganismi patologici, sostanze che si formano durante la rottura delle cellule. Cefalgie con influenza e altre infezioni virali respiratorie acute sono un vivido esempio di tale dolore.

È importante ricordare che il mal di testa di una singola specie si incontra raramente, di regola, qualsiasi cefalea si sviluppa con un meccanismo misto.

Quindi, con le cause del dolore della testa, ora abbiamo bisogno di scoprire quale tipo di dolore è considerato prolungato. In generale, la cefalea è molto diversa nel tempo - da un secondo a un paio di giorni, e anche per settimane. Un mal di testa può essere chiamato a lungo, se non si ferma per 4 ore.

Le seguenti sono le cause più comuni della lunga cefalea.

Video sulle cause più comuni di un lungo mal di testa:

Emicrania e stato di emicrania

L'emicrania è la causa più comune di dolore prolungato. L'attacco di emicrania dura da 4 a 72 ore. Il motivo esatto per lo sviluppo della malattia oggi non è installato. Gli scienziati hanno diverse teorie sulla sua origine. Alcuni credono che questo tipo di dolore sia determinato geneticamente. Ma i fattori noti che provocano un nuovo attacco:

  • shock emotivi e situazioni stressanti;
  • bere alcolici;
  • stanchezza fisica e intellettuale;
  • mangiare alcuni cibi, come cioccolato, carne affumicata, noci, formaggio a pasta dura;
  • disturbi del sonno;
  • cambiamento delle condizioni meteorologiche;
  • fumare.

Un tipico attacco di emicrania può essere suddiviso in 4 fasi:

  1. Fenomeni prodromici. Potrebbero esserci alcune ore e persino giorni prima che la testa inizi a ferire. Il paziente può lamentare irritabilità, aumento della fatica, pallore, sbadigli frequenti, perdita di appetito, minzione frequente, maggiore sensibilità al freddo.
  2. Aura. Non tutte le persone sono osservate, solo il 25% delle persone con emicrania nota la sua presenza. L'aura è osservata un massimo di 20-60 minuti prima del dolore. Si tratta di disturbi a breve termine nel lavoro degli organi di senso, ad esempio disturbi visivi (punti, zig-zag davanti agli occhi), disturbi olfattivi e tattili.
  3. Attacco di cefalea Il dolore di emicrania è così specifico che puoi immediatamente sospettare la diagnosi corretta. Dura da 4 a 72 ore. Ha un carattere pulsante e forte, con una localizzazione unilaterale. Accompagnato da un riflesso del vomito e una sensazione di nausea, iperestesia alla luce, suoni. Il dolore aumenta con la minima azione fisica.
  4. Periodo postdromico Questo recupero dopo un attacco di emicrania. Di norma, le persone si sentono nauseate alla testa, debolezza generale, dolore nei gruppi muscolari. Questo periodo può durare diversi giorni.

Con l'emicrania, il dolore è sempre unilaterale.

Una complicazione dell'emicrania è lo stato di emicrania. Questo è quando il mal di testa dura più di 72 ore, nonostante il trattamento specifico. È molto difficile con numerosi vomito e nausea costante, che è spesso causa di disidratazione critica del paziente. Lo stato di emicrania è un'emergenza che viene trattata nell'unità di terapia intensiva.

Mal di testa prolungato associato a cambiamenti di pressione.

Se una persona ha un mal di testa per molto tempo, la prima cosa da fare è misurare la pressione sanguigna. La cefalea accompagna, come il suo aumento, e diminuisce.

L'ipertensione, in particolare non trattata, che è spesso complicata da crisi ipertensive, si verifica sempre con un mal di testa. Questa condizione è caratterizzata da cefalea pulsante o scoppiante, che è accompagnata da nausea, tinnito, mosche lampeggianti davanti ai suoi occhi. Tale dolore può durare per diversi giorni, o anche settimane, fino a quando la pressione non si normalizza.

Ipotensione è accompagnata da dolore della testa di intensità non intensa, natura diffusa. In parallelo, i pazienti lamentano affaticamento costante, affaticamento, prestazioni ridotte, sonnolenza costante.

Spesso la causa di questo fenomeno è l'anemia. Pertanto, tutti i pazienti con un mal di testa su uno sfondo di pressione ridotta dovrebbero eseguire un esame emocromocitometrico completo per diagnosticare l'anemia.

Cefalea vertebrogena

L'osteocondrosi cervicale e altri cambiamenti degenerativi-distrofici nelle vertebre possono causare un mal di testa prolungato associato a una ridotta circolazione del sangue nell'arteria vertebrale.

Il fatto è che all'interno delle vertebre cervicali c'è un canale in cui l'arteria vertebrale passa nella cavità cerebrale. Nutre il terzo posteriore del cervello e il cervelletto. Con anomalie strutturali nella colonna cervicale, l'arteria può essere schiacciata e piegata, il che porta ad una diminuzione dell'intensità del flusso sanguigno. Come risultato, le cellule cerebrali non ricevono la porzione necessaria di ossigeno e si sviluppa la loro ipossia, un sintomo di cui è cefalea.

La compressione dell'arteria vertebrale nella patologia strutturale del rachide cervicale è spesso la causa principale della cefalea

I seguenti segni saranno in grado di diagnosticare e riconoscere cefalea vertebrale:

  • il dolore è accompagnato da vertigini, che spesso appaiono o si intensificano dopo bruschi movimenti nel collo;
  • il paziente lamenta dolore e scricchiolio nel collo, nei muscoli della cintura degli arti superiori;
  • Raggi X o MRI mostrano segni di osteocondrosi cervicale o ernia del disco.

Ischemia cerebrale cronica

Questa malattia, che in precedenza era chiamata encefalopatia dyscirculatory, è una conseguenza di tali processi patologici come l'aterosclerosi e ipertensione arteriosa.

A causa di questi motivi, i piccoli capillari del cervello si restringono (ialinosi nell'ipertensione e nelle placche aterosclerotiche), alcuni di essi cessano di funzionare. Ciò porta alla diffusa carenza di ossigeno dei neuroni nel cervello e, di conseguenza, a un mal di testa prolungato e monotono.

In parallelo, tutte le funzioni cognitive del cervello - memoria, pensiero - sono influenzate, la capacità di assorbire nuove informazioni diminuisce, diminuiscono le prestazioni, si manifestano stanchezza cronica e sonnolenza (la demenza vascolare si sviluppa gradualmente).

Mal di testa abusivo

Questo è un mal di testa secondario che si verifica quando il sovradosaggio o l'assunzione incontrollata di farmaci antidolorifici. Di norma, preoccupa le persone costrette a prendere analgesici per la cefalea primitiva cronica (emicrania e mal di testa da tensione). Recentemente è diventato molto comune, come nel mondo moderno gli antidolorifici sono molto comuni e disponibili.

Mal di testa abusivo si sviluppa con l'abuso:

  • analgesici non narcotici;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • farmaci combinati;
  • derivati ​​dell'ergotamina;
  • triptani.

L'abuso di farmaci antidolorifici può causare l'acne mal di testa

La durata della cefalea abuzus è di almeno 15 giorni al mese, a volte assume il carattere di un quotidiano. I pazienti lamentano un costante mal di testa che varia da bassa a media intensità durante il giorno. Di regola, le persone si svegliano con la cefalea. L'assunzione di farmaci non elimina completamente il dolore, il che rende necessario riprendere la medicina, aggravando così la situazione.

Molto spesso, questi pazienti sperimentano una trasformazione del tipo di mal di testa - una cefalea cronica di lunga durata quotidiana si sviluppa da uno o due attacchi di emicrania al mese.

Neoplasia cerebrale

Neoplasie del cervello, come tumori, cisti parassitarie o aneurismi vascolari, possono essere la causa di un lungo mal di testa.

Tumori al cervello

Man mano che cresce, tutti i tumori, sia maligni che benigni, causano mal di testa. Inoltre, una caratteristica è il suo graduale aumento. Con un aumento del tumore, si verifica la compressione del tessuto cerebrale circostante e un aumento della pressione intracranica, che è la causa del dolore.

Tale dolore è accompagnato da nausea e vomito, che non portano sollievo, con vari sintomi neurologici focali, a seconda della posizione del tumore.

Cisti parassitarie

Le malattie parassitarie del sistema nervoso centrale non sono rare, come qualcuno pensa. Un'altra cosa è che vengono diagnosticati raramente. Se le cisti parassitarie non sono complicate, a questi pazienti viene solitamente diagnosticata una cefalea primaria e viene prescritta una terapia sintomatica, che allevia solo i sintomi per un po '.

Le più comuni formazioni parassitarie del cervello:

  1. La cisticercosi è un danno cerebrale causato dalle larve della tenia di maiale (tenia). Si verifica quando si ingeriscono uova di parassiti mature (mani sporche, cibo sporco). Nell'intestino, le uova formano larve che invadono la parete intestinale e vengono trasportate in tutto il corpo con il sangue. Nel 70-80% dei casi, la migrazione di cisticerco termina nel tessuto cerebrale. I sintomi compaiono solo con una massiccia invasione. Ipertensione endocranica, mal di testa prolungato e convulsioni sono caratteristici.
  2. L'echinococcosi è una lesione degli organi interni di una persona, causata dalle larve dell'echinococco tenia. L'infezione avviene attraverso l'ingestione di uova, che nell'ambiente esterno distinguono i proprietari principali - i cani. Dall'intestino, le larve sono trasportate dal sangue in tutto il corpo con danni agli organi parenchimali e al cervello. I sintomi dipendono dal numero di cisti idatidee, dalla loro localizzazione e dal grado di crescita dell'istruzione.

Risonanza magnetica di un paziente con una cisti echinococco del cervello

Malattie infiammatorie del sistema nervoso centrale

Qualche volta la ragione che un mal di testa lungo può essere malattie infiammatorie del sistema nervoso centrale - meningite ed encefalite.

La meningite è un'infiammazione del rivestimento del cervello di qualsiasi eziologia (virale, batterica, fungina, parassitaria). La causa più comune di meningite, specialmente nei bambini piccoli, è il meningococco.

La cefalea meningea è molto intensa, lunga e persistente, non può essere rimossa dagli analgesici, accompagnata da nausea, vomito, alta sensibilità a stimoli esterni, disturbi della coscienza, febbre alta, resistenza alla terapia, torcicollo, eruzione emorragica sul corpo.

Se le cure di emergenza non vengono fornite in tempo, una persona malata può morire per l'edema del tessuto cerebrale e la penetrazione del tronco cerebrale nel grande forame occipitale del cranio o nello stato di shock tossico-infettivo.

L'encefalite è un'infiammazione della sostanza del cervello. Nella maggior parte dei casi, è una malattia virale. Nel quadro clinico, insieme al mal di testa, si notano sintomi focali di danno cerebrale.

Cefalgia liquorodinamica

La cefalea liquorodinamica può essere causata da un gran numero di malattie. Questa è la prima causa di mal di testa nei bambini piccoli.

Segni di cefalea liquorodinamica:

  • mal di testa prolungato di natura pulsante;
  • il dolore diventa più intenso al mattino e in posizione orizzontale;
  • accompagnato da nausea e vomito senza sollievo;
  • il dolore si diffonde agli occhi in violazione della loro funzione.

Segni pericolosi

Ci sono sintomi nella cefalea, che non possono essere ignorati, perché possono essere un segno di malattie pericolose per la salute e la vita:

  • se il mal di testa si è verificato per la prima volta in un bambino o in una persona anziana;
  • il dolore è molto intenso;
  • se hai avuto una lesione alla testa prima del verificarsi di cefalea, anche di minore entità;
  • quando il dolore ti fa svegliare nel cuore della notte;
  • in parallelo con un mal di testa, si hanno sintomi neurologici focali, ad esempio, visione alterata, linguaggio, sensibilità, paralisi e paresi, allucinazioni, convulsioni;
  • se il dolore è progressivo;
  • accompagnato da nausea e vomito, vertigini;
  • in parallelo, è possibile osservare febbre, eruzione cutanea, febbre alta, rigidità muscolare;
  • gli antidolorifici non aiutano;
  • se il dolore è lungo e non va via per diversi giorni.

Video mal di testa:

Mal di testa per due settimane

Il mal di testa costante è un fenomeno frequente legato alla vita urbana moderna. In questo caso, l'occupazione, l'età, il sesso e altri momenti non influenzano la manifestazione di un mal di testa. La memoria alterata, la visione, il linguaggio, le vertigini e la nausea possono anche essere un sintomo di un problema. Se ha un mal di testa per 5 o 40 giorni, deve essere effettuato un esame serio, poiché un tale sintomo può indicare seri problemi di salute. Un esame serio può essere chiamato CG, ultrasuoni, ECG, Eco, analisi del sangue, TAC, risonanza magnetica e molti altri.

Cause di mal di testa costante

Se soffri di mal di testa per 14 settimane, c'è la possibilità che il prossimo cefalalismo si sviluppi:

  1. Con una forte sovratensione, la testa può ferire per due settimane o più.
  2. L'emicrania cronica può anche causare problemi. L'emicrania può causare mal di testa da un lato per una settimana, nausea, vertigini e altri sintomi.
  3. Anche i ciuffi di cefalea causano la comparsa della malattia.
  4. Manifestazione cronica dell'emicrania parossistica.
  5. Dolore a causa della depressione.

Ci sono anche i sintomi della cefalea quotidiana, che è associata ai seguenti motivi:

  1. Un'infezione può colpire il corpo in diversi modi, incluso un mal di testa malato.
  2. All'inizio o alla fine del farmaco, si verifica una ricostruzione del corpo, che si manifesta come mal di testa.
  3. Disturbo del volume intracranico: tumore, ascesso, cisti.
  4. I disordini vascolari causano una malnutrizione nel cervello, quindi per 5, 7, 40 giorni potresti avere mal di testa.
  5. Con un forte infortunio, commozione cerebrale dopo un po ', sorgono problemi, manifestati da dolore, vertigini.
  6. Patologia facciale e cranica.
  7. Disordini metabolici

Secondo le statistiche, in quasi il 45% dei pazienti, il mal di testa cronico si manifesta per 5, 7, 40 giorni a causa di stress e sovraffaticamento. Allo stesso tempo, 40 settimane possono essere mostrate da episodi periodici di dolore. L'emicrania cronica si verifica in quasi il 14% della popolazione, cefalea a grappolo - nell'1% dei pazienti. Quando si esamina questa statistica, si dovrebbe tener conto del fatto che il primo gruppo di pazienti preferisce effettuare l'auto-trattamento utilizzando farmaci non prescritti, il secondo gruppo vede un medico solo con sintomi forti, il terzo è costantemente registrato con un medico.

Depressione, patologia renale, ictus, IRR iniziano a svilupparsi anche con una forte manifestazione di mal di testa.

Determinare indipendentemente per quale motivo il mal di testa o il dolore possono essere fatti indipendentemente come segue:

  1. Se il disagio appare a causa del verificarsi di tensione, il dolore può essere caratterizzato da sensazioni strette e dolorose.
  2. L'emicrania compare per 2, 5, 7 giorni: la sensazione è pulsante, la nausea appare, l'impulso aumenta in modo significativo, ci sono punti negli occhi e, in alcuni casi, vertigini costanti.
  3. L'ictus è caratterizzato da dolore acuto, che aumenta gradualmente, appare il dolore emetico.
  4. Il dolore a grappolo può essere caratterizzato da congestione nasale, arrossamento. Allo stesso tempo, le sensazioni dolorose sono pronunciate, pulsano e bruciano.
  5. L'ipertensione arteriosa cronica è localizzata nella parte posteriore della testa, caratterizzata da dolore lancinante o pressione costante.

Va tenuto presente che quando si assumono analgesici per 7 giorni di fila, andare agli antidolorifici per due settimane porterà a conseguenze abbastanza gravi.

prevenzione

In alcuni casi, le persone risolvono il problema di un bicchiere di alcol: un tale strumento può alleviare rapidamente il dolore, che ritorna quasi istantaneamente. Gli analgesici dovrebbero anche essere presi con molta cautela. Dopo la prima pillola non dovrebbe prendere il secondo. Il sovradosaggio può causare seri problemi. È necessario prendere in considerazione il tempo in cui gli analgesici non sono in grado di risolvere un serio problema di salute.

I riscaldatori a freddo non possono essere usati per il dolore cronico. Uno spasmo di vasi periferici della testa peggiora significativamente la condizione. La nicotina porta anche allo spasmo dei vasi sanguigni, che aumenta significativamente il dolore, compare il capogiro.

Diverse procedure innocue possono ridurre la comparsa di mal di testa. La manifestazione cronica di mal di testa può essere ridotta:

  1. Un impacco consistente di menta e lavanda viene applicato sulla fronte o sulle tempie.
  2. Un decotto di camomilla, lavanda consente di addormentarsi rapidamente.
  3. L'automassaggio viene eseguito massaggiando dalla fronte alla parte posteriore della testa. Il massaggio migliora la circolazione del sangue nel cervello.
  4. L'aria fresca riduce anche il mal di testa. Ciò è dovuto al fatto che la carenza di ossigeno può anche causare disagio.

Vale la pena considerare il momento in cui un dipendente che lavora costantemente al computer soffre costantemente di vari tipi di disagio. La causa del dolore derivante da lavoratori al computer è l'osteocondrosi. Questa malattia provoca una violazione della circolazione sanguigna. Nella fase iniziale dello sviluppo della malattia, è necessario consultare un medico, poiché nella fase iniziale di sviluppo è possibile condurre un trattamento efficace. I farmaci generano farmaci ad alta efficacia nell'osteocondrosi.

Se limiti l'assunzione di determinati alimenti, puoi anche ridurre la manifestazione del dolore:

  1. Le spezie, la cucina asiatica, la soia dovrebbero essere escluse dalla dieta.
  2. Il cioccolato contiene feniletilamina, che può anche interrompere l'attività cerebrale.
  3. Le salsicce moderne contengono un'enorme quantità di nitriti. Influenzano negativamente il corpo umano.
  4. I sostituti dello zucchero sono costituiti dalla sostanza chimica E 961.
  5. Aringa affumicata, formaggio, vino rosso, noci - cibo contenente una grande quantità di aminoacido teramina.

Spesso, mal di testa gravi sono trattati con farmaci speciali. Influenzano i recettori, ma non è sempre possibile usarli. I farmaci devono essere prescritti da un medico. La prima ammissione dovrebbe avvenire sotto la supervisione di un medico, poiché la reazione del corpo potrebbe essere diversa.

Tipi di mal di testa

Gli esperti distinguono quattro principali tipi di dolore:

  1. Vascolare - caratterizzato da una sensazione pulsante. Spesso appaiono anche capogiri.
  2. Tensione muscolare
  3. Liquorodinamica - si manifesta con un aumento della pressione nelle vene quando la posizione del corpo cambia.
  4. Il taglio nevralgico si verifica abbastanza spesso. Una giornata con questo può passare con rare manifestazioni di vertigini.

I problemi vascolari si verificano abbastanza spesso. Tuttavia, si verificano per i seguenti motivi:

  1. Arterioso è quello di abbassare la pressione.
  2. Venoso è caratterizzato dal riempimento delle vene, peggioramento del deflusso. Il dolore in questo caso appare al mattino, passa per la fine della giornata, può durare per 5-7 giorni.

La cefalea, associata allo stress, nel 30% si verifica nel caso dell'osteocondrosi, nel 70% la causa diventa depressione. Il dolore grave non può scomparire anche di notte.

Un metodo efficace di esame può essere chiamato l'uso della risonanza magnetica. Praticamente nell'80% questo metodo di esame con accuratezza del 100% determina la malattia. Tumore, sforzo fisico e altre cause portano al fatto che per 39 settimane il mal di testa con un costante aumento e diminuzione dei sintomi.

Ai fini del trattamento dovrebbe visitare un neurologo. La pressione interna diventa una conseguenza dell'aumentata secrezione di liquido cerebrospinale. Di notte e di mattina, aumenta la nausea, nausea, vertigini e, in alcuni casi, la vista si deteriora.

Se il paziente ha più di 50 anni, dovresti contattare il terapeuta. Spesso la ragione risiede nell'arterite a cellule giganti, che è accompagnata da febbre, disturbi visivi e forti dolori muscolari.

La sindrome dell'arteria vertebrale si manifesta con capogiri, rimbalzo nelle orbite, post-colpi, iniezioni nella regione della nuca. Le sensazioni dolorose si manifestano con attacchi costanti, che possono verificarsi a intervalli di 20 secondi o un'ora. In questo caso, gli antidolorifici non migliorano la condizione.

Il trattamento deve correggere la causa del disagio. Alcuni farmaci possono solo ridurre il grado di sintomi.

I disturbi nevrotici e depressivi sono spesso accompagnati da mal di testa che non hanno una localizzazione chiara. Se c'è una sensazione di depressione, allora dovresti passare più tempo in natura. Esercizio quotidiano, passare il tempo all'aria aperta e molto altro ti permette di non usare medicine. Ad esempio, un cuscino ortopedico ti consente di correggere efficacemente la tua postura.

In conclusione, notiamo che nonostante la frequente manifestazione di mal di testa, questo sintomo indica la comparsa di un problema piuttosto serio. Pertanto, si dovrebbe condurre un esame tempestivo, per il quale si dovrebbe prima consultare un medico. Va tenuto presente che una descrizione dettagliata dei sintomi consente al medico di prescrivere correttamente il trattamento ed evitare lo sviluppo di forme più gravi di disturbi (o iniziare a trattarli tempestivamente).

15 possibili cause di dolore alla testa


Se soffri di mal di testa da molto tempo, le cause potrebbero essere nella lesione organica del sistema nervoso. In questo caso, la cefalea dura per diversi giorni di fila, costantemente, gradualmente aumentando, e se ci sono anche fattori provocatori, è più intenso.

Il mal di testa è solitamente causato da emicrania, danno cerebrale, trauma, irritazione del rivestimento del cervello, abbassamento o aumento della pressione intracranica.

I seguenti motivi causano anche cefalea: sbornia, glaucoma, sinusite, tosse. C'è anche il cosiddetto psikhalgiya, che accompagna gli stati depressivi. In questo caso, il dolore è di natura moderata, aumenta periodicamente, ma per determinare la sua posizione e la natura è molto difficile.

La cefalea è di diversi tipi:

  1. nevralgico,
  2. liquorodynamic,
  3. tensione muscolare
  4. infettivo - tossico,
  5. Vascolare.

Manifestazioni di cefalea a seconda della causa

Il dolore alla testa può manifestarsi come simultanei colpi opachi con uno stiramento molto forte delle pareti dei vasi sanguigni con ipertensione e ipotensione.

Se la parete della nave si gonfia, il dolore da una pulsazione si trasforma in un noioso, inarcando. Lo spasmo dell'arteria può portare all'ipossia tissutale. Poi la cefalea è accompagnata da una sensazione di nausea e nausea, pallore della pelle e riflessi neri davanti agli occhi. Il dolore dura molto a lungo, se allo stesso tempo non c'è abbastanza ossigeno nei tessuti e allo stesso tempo le pareti dello spasmo dei vasi sanguigni.

Il mal di testa al mattino appare con un forte rilassamento delle pareti vascolari delle vene (ipotensione). Durano pochi giorni. I segni correlati includono: gonfiore delle mucose del naso, della bocca e della gola.

Se la pressione intracranica è aumentata, la cefalea è accompagnata da vomito costante. Rumore, squillo, sonnolenza si verificano quando viene interrotta l'erogazione di ossigeno ai tessuti e loro non ne hanno. Tale cefalea ha spesso un'intensità diversa. Un mal di testa e se la viscosità del sangue aumenta, in cui i globuli rossi perdono la loro elasticità, le piastrine diventano inclini all'aggregazione, la composizione del sangue cambia.

Il dolore dell'emicrania può durare da alcune ore a diversi giorni. In caso di dolore a grappolo, l'incavo dell'occhio e l'area circostante spesso si fanno male e il dolore si manifesta più spesso durante la notte 3 ore dopo essersi addormentato. Questi attacchi si verificano per un bel po 'di tempo, più volte al giorno.

Se hai spesso mal di testa, dovresti prestare attenzione ai fattori che lo provocano, fissare un appuntamento con un neurologo e parlarne. Dopo tutto, la cefalea può essere scatenata da una varietà di malattie.

Cause del dolore

Tensione alla cefalea. Nell'area delle tempie e del collo, il mal di testa si manifesta con il dolore causato dall'eccessiva tensione muscolare. Sembra stringere la testa con un anello stretto per 5 ore o un po 'meno. La nausea è estremamente rara. Questo tipo di cefalea dura tre giorni o più ed è spesso innescato dallo stress. Rimosso dal paracetamolo, ibuprofene.

Lesioni. Per le lesioni alla testa di qualsiasi grado, la cefalea è normale. Anche se una persona non nota che è stato ferito, il mal di testa è sicuro di ricordartelo.

Arterite. La sindrome del dolore sullo sfondo dell'infezione cerebrale sorge a causa dell'arterite. Appare una febbre e allo stesso tempo i movimenti del collo sono limitati, la visione è persa. L'edema dell'arteria si manifesta in 3 o 4 ore. In questa malattia, una diagnosi deve essere fatta il prima possibile per prescrivere correttamente il trattamento e preservare la vista. Dopotutto, dovrà essere trattato per almeno tre anni.

Pressione intracranica Il dolore alla testa si manifesta anche con una diminuzione della pressione intracranica, se una persona ha una puntura lombare. Se il terzo giorno ha mal di testa, dolore al viso, può essere causato da una bassa pressione all'interno del cranio. Se il dolore è alleviato, può essere eliminato anche in un giorno.

Sindrome dell'arteria vertebrale. La cefalea è accompagnata da rumore e ronzio nelle orecchie, un dolore lancinante alla nuca e al collo. Questi dolori sono permanenti e si manifestano con attacchi che possono durare da pochi secondi a un'ora e allo stesso tempo gli antidolorifici non aiutano, attenuano solo leggermente la condizione.

Cefalgia con nevralgia del trigemino. Sarà un tiro a senso unico. Cattura la mascella inferiore, è di natura parossistica. Alleviare il dolore con carbamazepina.

Processi infiammatori Alcuni giorni fa male la testa a processi purulenti e incendiari della localizzazione più varia. Quando questo si verifica, un forte aumento della temperatura in un punto critico, c'è una debolezza generale, perdita di appetito.

Ma il sintomo principale è un forte mal di testa e un'infiammazione nell'area della formazione della fistola. Poiché la fistola non va via per molto tempo, quindi, un mal di testa può essere osservato per un periodo di tempo maggiore. Passa non appena la ferita guarisce, il processo patologico scompare.

Ascessi del cervello Il dolore è più spesso localizzato nei lobi temporali. Se gli ascessi si metastatizzano ai lobi frontali, allora la testa fa male per un tempo molto lungo, il dolore non si placa durante il giorno. Con ascessi, anche la cefalea aggiunge udito, olfatto, gusto e tono muscolare.

Infezione da adenovirus. Provoca una cefalea dolorante. In questo caso appare la febbre, la perdita di appetito, il vomito. Tale dolore accompagna gli ammalati per 2 o 4 settimane. Quando una tale infezione colpisce le mucose del tratto respiratorio superiore e della congiuntiva.

Adenoidi. L'infiammazione delle tonsille nasofaringee può anche causare mal di testa. Fondamentalmente, questa malattia si verifica durante l'infanzia e viene scatenata da infezioni. Nell'adenoidite acuta, la testa soffre costantemente perché il deflusso di linfa e sangue dal cervello è difficile, come appare la congestione nella regione nasale. La respirazione è difficile, la membrana mucosa del rinofaringe è infiammata.

Tumori al cervello La causa del mal di testa persistente può essere l'adenoma pituitario. Gonadotropinomi e tireotropinomi (queste sono rare forme di tumore) durante lo sviluppo cominciano a fare pressione sul diaframma della sella turca, nei pazienti la testa inizia a dolere nelle prese, nella fronte e nelle tempie.

Tale cefalea ha un carattere noioso e non passa in tre o cinque giorni. Può essere scatenato da una grave lesione alla testa, l'azione dei contraccettivi, un'infezione intrappolata nella ghiandola pituitaria (ghiandola pituitaria).

Sintomi di adenoma pituitario: significativo aumento di peso, aumento della crescita dei peli corporei, disfunzione sessuale, tireotossicosi, visione doppia, dolore costante e opaco, congestione nasale. In caso di dolore causato dal tumore, devono essere considerati alcuni sintomi speciali. Questi sono muscoli improvvisamente induriti, la loro debolezza, disfunzione della lingua (trecce di lingua), disturbi visivi.

Nelle donne in gravidanza, la testa può anche ferire per tre giorni con un aumento dei sintomi neurologici oftalmici, quando si verifica un'emorragia nell'adenoma. Tuttavia, dopo la nascita, il tumore non cresce, ma si evolve.

Aneurisma. Con gli aneurismi cerebrali, la testa nell'area della fronte senza alcun predecessore è dolorosa, a volte c'è una paralisi incompleta dei nervi cranici (con aneurisma arterioso). Se l'aneurisma si rompe, si verifica una cefalea molto pronunciata, che si diffonde rapidamente su tutta la testa, come se si propagasse su tutta la superficie interna. Ciò causa nausea, perdita di coscienza e frequenti attacchi di vomito.

Anemia. Per diversi giorni mal di testa con anemia da carenza di ferro, quando la quantità di emoglobina nel sangue scende in modo significativo. In questo caso, la cefalea è integrata da vertigini, mancanza di respiro con il più semplice sforzo fisico, si perde l'appetito, la pelle assume una tinta verdastra. Si possono osservare i seguenti segni: le ferite non cicatrizzanti si formano negli angoli della bocca, le linee del trattino sono visibili sulle unghie, è difficile deglutire e si rompono i capelli.

Cefalgia causata da allergie e cibo. In questo caso, c'è un naso acquoso che cola. I dolori allergici sono trattati con antistaminici. Il dolore del cibo può manifestarsi se nel calore si mangia il gelato molto rapidamente, bere una bevanda fredda. Tale dolore passa molto rapidamente quando la temperatura corporea diventa stabile. I nitrati nelle salsicce e il glutammato monosodico causano anche mal di testa acuto, nonché dolori al petto, al collo, alle spalle, al viso.

Altri fattori

La cefalea giornaliera può essere scatenata da: assunzione di nuove medicine o annullamento di vecchi farmaci, problemi metabolici, lesioni alla testa, infezioni. Una settimana può causare mal di testa in molte situazioni: stress quotidiano, diabete, osteocondrosi cervicale, ipertensione.

Le cause del mal di testa includono una costante posizione del corpo anormale, debolezza dei muscoli della schiena, piedi piatti, una violazione della colonna cervicale. Nelle fasi iniziali della malattia, tali sintomi sono caratterizzati da depressione, ictus, distonia vegetativa-vascolare, patologia renale e ipertensione.

Cosa non fare

  • Se ti fa male la testa, è meglio non assumere bevande alcoliche. Certo, il dolore può lasciar andare, ma sarà solo temporaneo, poi tornerà di nuovo.
  • Non è necessario prendere una seconda pillola antidolorifica, perché il sovradosaggio può portare a conseguenze più gravi ed effetti collaterali.
  • La cefalea prolungata non deve essere interrotta dall'uso di bottiglie di acqua calda con ghiaccio, dal momento che tale procedura complicherà solo la condizione dovuta allo spasmo dei vasi periferici. Le sigarette inoltre non risparmiano dal mal di testa, al contrario, possono provocare nuovi periodi di dolore e vertigini.

Uno stile di vita sano è molto importante soprattutto nei tempi di oggi.

Cosa deve essere fatto?

Prima di tutto, dovresti misurare la pressione per escludere l'ipertensione, se la pressione è elevata, allora dovresti prendere la pillola.

Se hai mal di testa per diversi giorni e il dolore è costantemente presente, fai alcune procedure innocue che aiuteranno a fermarlo, ma non danneggerà la persona. Le compresse non si applicano, ma il dolore si allontana.

  1. Puoi attaccare alla fronte o alle tempie un asciugamano imbevuto d'acqua con gocce di menta e lavanda diluito in essa.
  2. Bevi una tazza di camomilla, un tè alla menta e prova a dormire.
  3. Anche l'automassaggio può essere d'aiuto. Movimenti delicati dalla fronte alla parte posteriore della testa o dalla corona alle orecchie, dalla corona al collo e accarezzando le tempie allevieranno il dolore.
  4. L'aerazione costante della stanza fornisce ossigeno al cervello. Dovresti anche camminare o praticare sport all'aria aperta.
  5. Se hai mal di testa ogni giorno, devi temporaneamente rinviare il consumo dei seguenti prodotti: cioccolato, vino rosso, pesce affumicato e carne, spezie piccanti, noci e formaggio, poiché contengono tiramina, salsicce.

Per lo più le persone preferiscono essere curate da sole, ma se il mal di testa non scompare entro 10-15 giorni e gli analgesici vengono costantemente assunti, allora possono verificarsi le conseguenze più gravi.

trattamento

Prima di tutto, quando la cefalea non dovrebbe eliminare i sintomi del dolore alla testa e le sue cause, la fonte.

Nella sindrome delle arterie vertebrali vasodilatatori come preparati di acido nicotinico, aminofillina e farmaci diuretici aiutano ad alleviare il dolore con pressione elevata intracranica. Per lo stress e l'osteocondrosi del rachide cervicale, è necessaria la fisioterapia e l'agopuntura in combinazione con l'ibuprofene.

I dolori di emicrania sono trattati con farmaci speciali che influenzano i recettori della serotonina del cervello. Questi possono essere Sumamigren, Zomig, Amigrenin. Con altri fattori provocatori, queste medicine non funzioneranno.

Va ricordato che le prime pillole dovrebbero essere eseguite sotto la supervisione diretta di un medico e risolvere le loro condizioni ogni settimana. Tali farmaci sono proibiti durante l'allattamento, la gravidanza, l'età dopo i 65 anni e l'ipertensione.

prevenzione

  • Dovrebbe periodicamente essere distratto dai loro problemi psicologici, in modo da non provocare la psicoalgia. Questo aiuterà l'intrattenimento dei bambini semplici: pattinaggio, sci, rollerblade, slittino. Restituiranno uno stato di euforia, contribuiranno a distrarre dalle preoccupazioni e dai problemi quotidiani della routine, e quindi a prevenire il mal di testa associato allo stress psicologico.
  • L'esercizio quotidiano all'aria aperta spesso previene la cefalea o lo elimina meglio di qualsiasi farmaco, un cuscino ortopedico aiuta i muscoli a rilassarsi e correggere la postura.
  • Se ci sono mal di testa persistenti, si dovrebbe tenere un registro di dove è il momento di comparsa del dolore, il loro carattere è registrato. Inoltre negli annali dovrebbe essere notato che in questo giorno è stato mangiato, quali erano l'esercizio, il sonno e il lavoro. Le donne dovrebbero anche notare tutti i cambiamenti nei loro livelli ormonali durante il ciclo mestruale, poiché i picchi ormonali colpiscono anche il mal di testa. Utilizzando questi record, sarà possibile calcolare tutti i meccanismi di attivazione della cefalea ed evitarli per prevenire un mal di testa.
  • È necessario monitorare l'igiene del sonno: dormire abbastanza, andare a letto e alzarsi allo stesso tempo.

Va ricordato che il mal di testa è più spesso un sintomo di una malattia che una malattia indipendente. Porta molti problemi, ma serve anche come servizio utile. Il dolore segnala malfunzionamenti all'interno del corpo, a volte anche molto gravi.

Se la cefalea si manifesta in modo insolito, troppo a lungo, allora non si dovrebbe posticipare la visita al medico, essere esaminati. Solo in questo caso, puoi proteggerti dalle possibili complicazioni.