Il mal di testa non va via per diversi giorni

Prevenzione

Il mal di testa è spesso un segnale per i problemi nel corpo. Questa condizione può durare da pochi secondi a diversi giorni e persino mesi. Se hai mal di testa per una settimana, questo potrebbe essere un segno di una grave malattia.

Pertanto, non dovresti tollerare il disagio e dovresti contattare immediatamente gli esperti. Ci sono entrambi i metodi medicinali per il trattamento del mal di testa e della medicina tradizionale per far fronte alle emicranie prolungate.

Cause di mal di testa prolungato

Le ragioni per cui c'è mal di testa, parecchio. Il disagio prolungato può essere associato a lesioni organiche di alcune aree della corteccia cerebrale. Quali sono le cause del dolore?

  • Emicrania. Questa malattia è particolarmente comune tra le donne con più di 30 anni.
  • Mal di testa "tensione".
  • Meningite o encefalite.
  • Lesioni gravi che portano a commozione cerebrale.
  • Malattie del sistema vascolare.
  • Cambiamenti nella pressione intracranica, ecc.

Il mal di testa può verificarsi con la sindrome post-alcol. Ma in questi casi non differisce in durata e di solito passa in poche ore. All'inizio dello sviluppo di infezioni virali respiratorie acute, i pazienti notano anche dolore al collo o alle tempie. Possono essere osservati i primi giorni dell'inizio della malattia. Il disagio viene eliminato con l'aiuto di farmaci e di solito scompare completamente dopo un trattamento efficace dell'infezione.

"Primo soccorso" per il mal di testa

Se un mal di testa fa male per diversi giorni, allora è un segnale di pericolo. Particolarmente importante è l'assistenza immediata di un medico nei seguenti casi:

  • Dolore di natura sconosciuta, nuovo di sensazioni.
  • Il dolore si verifica solo al mattino, alcuni giorni di fila e nei passaggi serali.
  • Sono comparsi sintomi concomitanti: intorpidimento di una parte del corpo, mancanza di respiro, vomito, debolezza, ecc.
  • Il dolore peggiora solo col tempo.

Se ci sono alcuni di questi sintomi, è necessario contattare uno specialista (neurologo o terapeuta). Per ottenere risultati affidabili, dovrai eseguire una TAC o una risonanza magnetica. In presenza di gravi malattie associate al danno cerebrale, la diagnosi aiuterà a identificarle tempestivamente.

Nel caso in cui il terzo giorno abbia un mal di testa e la pressione arteriosa sia aumentata, allora entrambe queste condizioni sono correlate. Il vasospasmo provoca disagio, che può essere accompagnato da nausea e debolezza. Se questa è la causa di un'emicrania, dovresti fare questo:

  • Per prima cosa devi misurare la pressione sanguigna, per non dubitare che sia davvero elevata.
  • Se questo è il caso, allora dovrai prendere un antispastico, riposarti.
  • Aiuta ad alleviare gli spasmi e favorisce il flusso di sangue dal bagnoschiuma caldo della testa.

L'infezione da adenovirus può essere accompagnata da dolore. Questa malattia è trasmessa da goccioline disperse nell'aria e ha diversi sintomi:

  • Aumento della temperatura;
  • Mancanza di appetito;
  • Congestione nasale o scarico di muco denso;
  • Mal di gola, ecc

Con questa malattia, il mal di testa può verificarsi durante l'intero corso della malattia. Sono trattati sintomaticamente, i farmaci convenzionali (analgesici) sono in genere sufficienti.

Tipi di mal di testa

Il mal di testa (cefalea) è di vari tipi:

  • vascolare,
  • nevralgico,
  • associato a tensione muscolare, ecc.

Ognuno di essi si manifesta in modo diverso. Anche la durata del disagio è collegata a questo. Alcuni pazienti si lamentano che l'emicrania non lascia andare il loro secondo giorno, in altri può richiedere un mese o anche di più.

Quando si estendono le pareti dei vasi sanguigni, si presentano varie malattie:

La sindrome del dolore si manifesta con pulsazioni opache pulsanti. Le sensazioni spiacevoli sono spesso accompagnate da:

  • nausea,
  • pallore,
  • oscuramento negli occhi.

In queste situazioni è necessario un trattamento a lungo termine della malattia stessa, prescritto da un medico. Una delle cause della malattia è una forte tensione. Questo è particolarmente vero per le persone con lavoro sedentario e stile di vita. Sedendosi in una posizione scomoda, spuntini porta al fatto che il cervello non riceve abbastanza ossigeno.

Questo si manifesta con mal di testa, che compaiono nel tardo pomeriggio. In tali casi, non è necessario prendere pillole immediatamente. Per aiutare a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli può essere una normale passeggiata all'aria aperta, yoga o aerobica.

Emicrania: cause e trattamento

Spesso la ragione per cui il terzo giorno ha un mal di testa è un'emicrania. È facile distinguere questa malattia dagli altri.

  • In primo luogo, di regola, il dolore da un solo lato.
  • In secondo luogo, il dolore pulsa.

Qualsiasi attività fisica aumenta solo il disagio. Una passeggiata all'aria aperta non aiuterà in questo caso.

Si ritiene che le donne siano più inclini alle emicranie rispetto agli uomini. Ciò è dovuto alle caratteristiche ormonali del corpo femminile. Gli anticoncezionali di ammissione non fanno altro che esacerbare la situazione. L'emicrania può dipendere dal ciclo, spesso inizia in un determinato giorno della settimana (ad esempio, il giorno prima delle mestruazioni, ecc.). Il fattore che provoca l'esacerbazione della malattia può essere grave stress.

Cosa non aiuta con le emicranie:

  • assumere antispastici;
  • analgesici (sono efficaci solo per lievi manifestazioni della malattia);
  • camminare all'aria aperta;
  • attività motoria.

Ciò ridurrà l'attacco:

  • assumere farmaci speciali prescritti da uno specialista;
  • silenzio, mancanza di luce intensa e suoni forti;
  • riposo e sonno adeguati;
  • bendaggio stretto sulla sua testa.

Neoplasie nel cervello

Qualsiasi neoplasma nel cervello porta al fatto che per un lungo periodo, ad esempio, un mese ha un mal di testa.

I tumori sono quasi sempre accompagnati dal dolore. All'inizio il dolore può essere lieve, diventando più palpabile entro la fine della giornata. Le cisti parassitarie causano anche spiacevoli sintomi. Per determinarli, è necessaria una diagnosi tempestiva e di alta qualità, che invierà uno specialista.

Se entro un mese un mal di testa, allora la ragione potrebbe essere malattie infiammatorie. Nella maggior parte dei casi è l'encefalite o la meningite. Il dolore è caratterizzato non solo dalla durata, ma anche dalla forte intensità. Gli analgesici in questa situazione non aiutano, il che può complicare notevolmente il trattamento.

La sensazione dolorosa può durare una settimana o più a causa dell'uso costante di antidolorifici. In una situazione del genere, emettere una sindrome secondaria. Mal di testa di bassa e media intensità, tuttavia, differiscono in frequenza. A volte una persona si risveglia già con l'apparenza di sensazioni spiacevoli. Questa situazione può ricadere nella cefalea cronica, che è difficile da trattare. In media, dopo la sospensione del farmaco, la sindrome del dolore dovrebbe scomparire nel tempo.

Trattamento per la Cefalgia

Indipendentemente dal fatto che il mal di testa continui per il terzo o il quarto giorno, non dovrebbe essere tollerato. Spesso, è un segno che indica problemi nel corpo, specialmente per il cervello.

L'autoterapia con analgesici non deve superare i tre giorni. Se la condizione non è migliorata, è necessario contattare uno specialista.

L'efficacia del trattamento prescritto dipende da diagnosi tempestive e di alta qualità. I seguenti metodi sono usati nel complesso:

  • terapia manuale;
  • fisioterapia;
  • comprime;
  • farmaci;
  • esercizi terapeutici;
  • massaggio;
  • agopuntura, ecc.

Mal di testa in nessun caso non dovrebbe essere tollerato. Soprattutto se sono disturbati per diversi giorni. In effetti, una malattia piuttosto pericolosa è spesso nascosta dietro questa sindrome.

Il trattamento deve essere prescritto da uno specialista, dopo un'accurata diagnosi e identificazione della causa della malattia.

Questa malattia dovrebbe essere riferita a un neurologo, che determinerà in che modo la cefalea è innocua per le condizioni generali del paziente e i metodi di trattamento terapeutico di esso.

Le pillole di mal di testa non aiutano

Le cause del malessere della testa sono varie. Nella maggior parte dei casi, sono associati a sconvolgimenti psico-emotivi, stanchezza fisica o stress.

È sufficiente che una persona prenda delle pillole che aiutano a eliminare il dolore. Dopo di ciò, la testa non fa male.

Tuttavia, ci sono altre cause di mal di testa associate alla progressione di vari disturbi.

Se una persona non sperimenta mal di testa per 2-3 giorni, c'è un'alta probabilità che sia malato. In questo caso, non aiuta i farmaci antidolorifici.

Perché c'è dolore che non può essere fermato con le medicine? Cosa dovrebbe essere fatto per eliminarlo? Scopriamolo.

Le cause di questo fenomeno

Ci sono diversi tipi di mal di testa, nel trattamento dei quali le pillole del dolore non aiutano. Le cause del loro verificarsi sono associate a malattie interne.

Di solito, il disagio con tali disturbi accompagna il paziente anche al terzo giorno. Quindi, le cause principali di un mal di testa molto forte:

  • Malattia della tensione
  • Emicrania.
  • Dolore a grappolo
  • I postumi della sbornia
  • Cancro al cervello
  • Arterite temporale
  • Sanguinamento intracranico.

Se una persona ha un forte mal di testa, da cui anche il giorno 2 le pillole per il dolore non aiutano, è molto probabile che soffra di uno di questi disturbi. Parliamo di ognuno di loro.

Malattia della tensione

Cause di tensione del mal di testa, il più comune. La difficoltà di trattare tale disagio è che è difficile diagnosticare la fonte del suo verificarsi.

Nella maggior parte dei casi, i motivi per cui si verifica il dolore da sforzo sono associati a uno sconvolgimento psico-emotivo.

Nello stile di vita frenetico di oggi, a volte è difficile mantenere la multifunzionalità.

Con questo disturbo, la persona sperimenta il più forte disagio, principalmente nella parte superiore della fronte. I bulbi oculari e i muscoli facciali superiori si contraggono fortemente durante la tensione.

Quando un paziente tenta di rilassare la sua faccia, non migliora. Il dolore è molto severo, a volte pulsante. I tentativi di fermarla con i farmaci non portano risultati.

Quanto dura questo disagio? Di solito, si fa conoscere all'ora di pranzo. Dura circa mezz'ora. Se il paziente è sotto stress, il suo disagio aumenta.

E se non dovesse passare il secondo giorno? Sfortunatamente, le pastiglie per il dolore raramente aiutano ad eliminare questo tipo di disagio.

Pertanto, per prenderli, in questo caso, non è efficace. Per aiutare il paziente a migliorare il suo benessere, dovrebbe creare un ambiente rilassante per lui. È importante che non sia stato disturbato.

Si raccomanda a una persona che soffre di questa malattia di prendere un decubito e fare un impacco freddo. La stanza in cui si trova dovrebbe essere ben ventilata.

Se i dolori alla tensione della testa non scompaiono il terzo giorno, al paziente devono essere somministrati analgesici leggeri, ad esempio Paracetamolo o Analgin.

Tuttavia, se il disturbo procede in forma cronica, non ha senso prendere questi medicinali, perché non allevierà le condizioni del paziente.

Con un decorso cronico della malattia, deve sottoporsi a una visita medica. Il medico determinerà la causa del disagio e suggerirà un modo per alleviarlo.

emicrania

L'emicrania è una delle cause più comuni di mal di testa. Questa malattia colpisce principalmente le donne.

Durante un'emicrania, il paziente ha un dolore pulsante alla testa. Lei è la causa della sua sofferenza. Il disagio può essere localizzato nei templi, nella parte posteriore della testa e nella fronte.

L'emicrania è spesso accompagnata da nausea, vertigini e allucinazioni. Nella maggior parte dei casi, questi sintomi non scompaiono nemmeno il terzo giorno.

Una persona che soffre di questa malattia, c'è la fotofobia. Non può essere nella stanza dove penetra la luce del sole.

Prima dell'inizio di un attacco doloroso, molte persone con emicrania vedono varie anomalie, come strisce chiare. Hanno anche intorpidimento ai loro arti, e una sensazione di formicolio sorge in tutto il corpo.

Perché si verifica una tale malattia? La causa dell'emicrania nella violazione del funzionamento del cervello.

Questa violazione porta all'espansione dei vasi sanguigni, contribuisce alla comparsa di attività elettriche anormali nel cervello.

Molti fattori esterni provocano questa malattia. Ad esempio, una persona ha spesso mal di testa se ascolta musica ad alta voce, respira fumo di sigaretta o si trova in una stanza che ha un odore sgradevole a lungo.

Cosa fare per sbarazzarsi di un'emicrania? Il primo giorno di sintomi, il paziente dovrebbe prendere le distanze dal fattore fastidioso.

Ad esempio, se una persona che è in un concerto rumoroso ha mal di testa, dovrebbe lasciare l'evento.

Le emicranie possono essere curate con analgesici? No, tali dolori non possono essere fermati con l'aiuto di analgesici. Tratta questa afflizione di triptani.

Dolore a grappolo

Questo è un tipo piuttosto raro di mal di testa. Il suo aspetto porta al paziente vera sofferenza. Il disagio del cluster è molto difficile da sopportare. La maggior parte delle persone che soffrono di questa malattia sono uomini.

Segni caratteristici di dolore a grappolo:

  • Forte mal di testa, che è localizzato, principalmente sul lato destro.
  • Disagio nella zona degli occhi.
  • Naso che cola
  • Occhi rossi Questo sintomo è dovuto a un aumento della quantità di sangue che scorre verso gli occhi.
  • L'incapacità del paziente di muoversi e parlare.

Molte persone durante un attacco di dolore al cluster iniziano a urlare forte, incapace di sopportare il tormento. Ci sono tali mal di testa, principalmente allo stesso tempo. Tale attacco dura da 15 a 45 minuti.

Cosa dovrebbe fare il paziente per alleviare la condizione? Sfortunatamente, questa malattia è difficile da trattare. Una persona che ne soffre può bere pillole per il dolore, come gli analgesici.

Per il disagio del clustering, questi farmaci possono solo aiutare con l'effetto placebo.

Quanto dura un sequestro? Il dolore del cluster può durare da 15 a 60 minuti. Le cause esatte del suo verificarsi non sono state stabilite. Un tale attacco mette in pericolo la vita umana?

Sì, c'è un tale pericolo, perché durante un attacco, il paziente sperimenta gravi difficoltà respiratorie. Pertanto, se un paziente è ricoverato in ospedale, indossa una maschera di ossigeno.

Successivamente, il medico curante prescrive anestetici appropriati al paziente.

postumi di sbornia

Le persone che hanno subito intossicazione da alcool soffrono di una sindrome da sbornia. Come sta andando? Quando una persona beve alcol, una tossina entra nello stomaco.

Normalmente, le tossine vengono eliminate dal corpo dopo 3-5 ore. Tuttavia, se una persona non si conforma alla "cultura del bere", può verificarsi intossicazione.

L'intossicazione da alcol comporta malessere. Una persona ha mal di testa, forte dolore, nausea, debolezza, tremori nelle mani, ecc.

Questa malattia è difficile da eliminare le solite pillole. Anche la medicina tradizionale non rimuove efficacemente i sintomi di una sbornia. Cosa fare per migliorare il benessere con i postumi di una sbornia?

Una persona ha bisogno di provocare il vomito. Nella maggior parte dei casi, la nausea è accompagnata da un soffocamento, perché il corpo tende ad esportare la tossina che ha causato la malattia e si è depositata nello stomaco.

Ma se non c'è voglia di vomitare, devono essere provocati. Per fare questo, si consiglia a una persona di bere molta acqua.

Il liquido in eccesso nello stomaco contribuisce al vomito. Dopo il vomito, il paziente si sentirà meglio, il mal di testa scomparirà.

Attacco di emicrania durante intossicazione da alcol a causa del fatto che le bevande alcoliche contribuiscono alla disidratazione.

Dal disagio causato dalla sindrome dei postumi di una sbornia, alcune pillole antipiretiche, ad esempio Paracetamolo, aiutano.

Cancro al cervello

Con il cancro del cervello, una persona non ha sempre mal di testa. Ma se un tale sintomo si fa sentire, la malattia è molto difficile.

Un mal di testa provocato da un tumore al cervello si verifica a causa di un aumento della pressione intracranica. Più velocemente cresce il tumore, più aumenta la pressione.

C'è un tale disagio, soprattutto al mattino. Quasi sempre è accompagnato da vomito.

Con il progredire della malattia, la frequenza degli attacchi dolorosi aumenta e il disagio diventa più forte.

Questo porta al fatto che il paziente perde rapidamente peso, ha i crampi. Se hai sintomi di cancro al cervello, dovresti contattare immediatamente un oncologo.

Se la malattia viene diagnosticata in tempo, il paziente ha tutte le possibilità di recupero. Tuttavia, se il tumore viene diagnosticato in una fase avanzata, le probabilità di successo della rimozione di un tumore maligno sono molto piccole.

Sanguinamento intracranico

La testa con sanguinamento intracranico fa molto male. Il disagio sorge all'improvviso. È localizzato principalmente sul lato destro della testa.

Con tale sanguinamento, compaiono altri sintomi:

  • Nausea.
  • Disturbo di coordinazione
  • Danno visivo.
  • Difficoltà a parlare

L'insorgenza di un tale mal di testa è associata a lesioni ai vasi cerebrali. Il trauma provoca emorragia cerebrale.

Questo è un processo molto doloroso, non è realistico fermarlo con farmaci a casa.

Vale la pena notare che il disagio durante il sanguinamento intracranico può verificarsi diverse ore dopo la lesione. Ciò è spiegato dal fatto che le pareti della nave danneggiata non si assottigliano immediatamente.

Una persona con emorragia intracranica deve essere urgentemente ospedalizzata anche se non ha mal di testa. Che tipo di aiuto otterrà?

Per prima cosa, in un ospedale, una persona rimuoverà il sangue che si è accumulato nel cranio. Questo dovrebbe essere fatto prima di tutto, dal momento che l'ematoma contribuirà alla pressione sul cervello.

Dopo questo, il medico scoprirà la causa dell'emorragia, per questo il paziente dovrà sottoporsi ad un esame appropriato.

Arterite temporale

L'occorrenza di battaglie tra le teste con arterite temporale è particolarmente intensa. Sintomatologia dell'arteria temporale:

  • Perdita di appetito Di conseguenza, il paziente perde peso in modo drammatico.
  • Insonnia.
  • Mancanza di forza, stanchezza.
  • Depressione, stato psicologico depresso.

La testa con questa malattia fa così male che anche i più forti antidolorifici non aiutano una persona. È un forte disagio che contribuisce allo stato psicologico oppresso del paziente.

La complicazione dell'arterite temporale può essere un disagio che si verifica nel collo e nelle spalle. Quali fattori scatenano l'insorgenza di questa malattia?

Nella maggior parte dei casi, l'arterite temporale si verifica a causa di infezione.

Può anche apparire in caso di consumo eccessivo di bevande alcoliche e sovradosaggio con farmaci.

Se non si inizia il trattamento di questa malattia in modo tempestivo, il paziente può diventare cieco.

Diciamo cosa fare se hai un forte mal di testa e le pillole non aiutano.

Il mal di testa, che non può essere eliminato con antidolorifici, può essere il risultato di una serie di motivi: dallo stress ordinario al cancro. Non bere qualche pillola nella speranza di liberarsi di un'emicrania. Quindi puoi aggravare la malattia o perdere tempo prezioso per il trattamento.

Nel caso in cui il dolore non allevia nulla, è necessario consultare un medico.

Cause del dolore

emicrania
Questa malattia è ereditaria, di solito si manifesta nella femmina, meno spesso negli uomini. Non puoi curarlo, ma è possibile interrompere temporaneamente i sintomi. Può essere provocato dalla mancanza di sonno, problemi con gli ormoni, dieta malsana, patologie vascolari.
Quadro clinico
Le sensazioni del dolore sono localizzate in una parte della testa, sembrano pulsare. La natura del dolore è forte. Il paziente diventa nauseabondo, vomito, fotofobia, intolleranza ai suoni è possibile.

E provoca anche mal di testa con uova e fiocchi di latte. Si raccomanda di mangiare i piatti di questi prodotti il ​​meno possibile.

Il paziente dovrebbe rifiutare il caffè. La quantità massima di caffè che un paziente deve bere è una tazza.

Dolori a livello di gruppo

La malattia è simile all'emicrania, ma il dolore è più localizzato. Molto spesso accade allo stesso punto. La sua natura è anche ereditaria, come nell'emicrania. Sia gli uomini che le donne sono generalmente inclini al dolore del cluster. È spesso osservato negli uomini con un fisico atletico con cattive abitudini. Gli scienziati hanno determinato che di solito un ritratto del malato appare così: colore degli occhi chiari, faccia quadrata, mento diviso.

Il tremore nervoso del bulbo oculare può iniziare, il paziente suda pesantemente durante un attacco doloroso. La sua pelle diventa pallida, la persona si sente male, si distende il naso.

Più forte è il mal di testa, più i bulbi oculari si strappano e si arrossano. Il paziente è costantemente irritato dal dolore, cambiando la qualità della vita. A volte le persone che soffrono di questa malattia hanno anche tendenze suicide.

Il dolore può essere breve per 10-15 minuti due o più volte al giorno, e quindi la persona non può essere disturbata per quasi un anno. I medici non conoscono le ragioni di un tale "arrivo-partenza" del dolore a grappolo, pertanto il trattamento mira a prolungare il periodo di remissione.
Interventi medici
Si raccomanda la consultazione di un neurologo.
diagnostica
La causa principale della comparsa della patologia può essere molti prerequisiti, che vanno dalle lesioni della mascella e del cranio all'ipertensione.

Per la diagnosi mediante risonanza magnetica, angiografia dei vasi sanguigni, radiografie del rachide cervicale.
trattamento
Il trattamento della malattia è complesso e include:

  • Medicinali (triptani, spray e gocce nasali a base di diidroergotamina, antidolorifici, steroidi bloccanti e ormoni, tranquillanti);
  • Inalazione di ossigeno;
  • L'uso del raffreddamento si comprime con il ghiaccio;
  • agopuntura;

Questa è una patologia rara di vasi con lesioni dell'arteria carotide. Di solito si manifesta sotto forma di arterite temporale. Quando la malattia è compromessa l'apporto di sangue a causa del restringimento dell'aorta.

La mancanza di ossigeno nei tessuti si verifica a causa del restringimento delle arterie. Il risultato potrebbe essere cecità, ictus. Quando l'infiammazione delle navi spesso danneggia le mani.
Intervento medico
Tratta chirurghi e flebologi.
diagnostica
La diagnosi della malattia si verifica attraverso un esame del sangue, la biopsia arteriosa.
trattamento
Direzione del trattamento: eliminazione del processo infiammatorio nelle arterie.

  • Trattare la terapia con cortisone con patologia (per via orale o per iniezione). Tale terapia ha molti effetti collaterali, come forte sudorazione, lividi, gonfiore, aumento di peso.
  • Aspirina. Diluisce il sangue, gli impedisce di coagulare nelle arterie, riduce il rischio di ictus e cecità.
  • La terapia spesso condotta provoca l'osteoporosi. Pertanto, il paziente deve assumere calcio e vitamine. Le donne hanno bisogno di un trattamento aggiuntivo con estrogeni, actonel, ecc.

Tumori al cervello

Questi sono tumori localizzati nel tessuto cerebrale. Può essere benigno e maligno. I tumori benigni non metastatizzano, hanno chiari limiti di crescita, sono trattati in modo non invasivo e non hanno recidive.

I tumori maligni sono caratterizzati da una rapida proliferazione in altri tessuti con la loro successiva trasformazione. Allo stesso tempo, le metastasi possono essere osservate contemporaneamente in diverse aree del cervello.

Il vomito è aggiunto al mal di testa. Quando si allena o si aumenta il dolore per la tosse, la visione doppia negli occhi, a volte scompare la vista. La testa gira, la coordinazione dei movimenti è disturbata nel paziente. Ci possono essere arti intorpiditi, tono muscolare indebolito.

  • Per alleviare il dolore nelle prime fasi, i medici raccomandano diuretici e corticosteroidi con l'aiuto di quale parziale eliminazione dell'edema e della normalizzazione dell'afflusso di sangue nella zona interessata può essere eseguita.
  • Rimozione del tumore con un laser, endoscopia e ultrasuoni.
  • Asportazione del tumore. Il metodo è traumatico. Metodi di escissione: trepanning del cranio o rimozione di frammenti ossei.

avvelenamento

La testa può dolere sotto l'azione di sostanze tossiche contenute in alcool, alcol, composti chimici. Puoi essere avvelenato con l'aiuto di mobili fatti non secondo gli standard; cibo e bevande di qualità inadeguata, ecc.
Quadro clinico
La natura del dolore è intensa e dolorante. Inoltre, il paziente si sente male, debolezza, sonnolenza.

  • Il paziente ha bisogno di una lavanda gastrica di emergenza in modo che le tossine vengano rilasciate dal corpo. Fino a quando non vengono trattati con pillole per alleviare il dolore, non ne uscirà nulla.
  • Ricezione dei mezzi assorbenti. L'opzione migliore: carbone attivo, che ripristinerà l'attività del tubo digerente e rimuoverà le tossine dal corpo.
  • Lassativo. Insieme alla lavanda gastrica, aiuteranno a rimuovere rapidamente le sostanze tossiche dal corpo.
  • Quando l'intossicazione da alcol aiuta l'antipohmelin.
  • Se una persona è incosciente, gli viene somministrata una flebo con medicine che eliminano l'attività delle tossine e le rimuovono prontamente dal corpo.

Quale dottore contattare?

Inizialmente, il paziente dovrebbe venire alla reception dal terapeuta, il quale, dopo aver parlato con il paziente e aver condotto semplici test, diagnosticare la malattia, lo indirizza allo specialista necessario.

In tal caso devi vedere immediatamente un medico?

  • Dolori improvvisi con nausea e vomito. Se il paziente ha vertigini, è anche necessario consultare un medico;
  • Andare urgentemente dal medico quando, ad eccezione del dolore, il corpo o gli arti diventano intorpiditi, la visione doppia, la coordinazione dei movimenti è disturbata, si verificano problemi di visione e la febbre è elevata;
  • Se all'inizio le sensazioni dolorose hanno episodi occasionali e con il tempo aumentano o aumentano bruscamente;
  • Se c'è dolore in un punto della testa o si dà alla parte posteriore della testa;
  • Se il paziente ha più di 50 anni;

Cos'altro può alleviare la condizione?

Se viene rivelato che la causa del dolore era il superlavoro, lo stress, è raccomandato:

  • Dormi di più
  • Più spesso per ventilare la stanza
  • Non essere in posture statiche per molto tempo.
  • Massaggiando la testa
  • Per condurre la terapia di esercizio.

Riposo attivo
Non hai bisogno di chiuderti a casa dopo il lavoro, prova a camminare di più nell'aria fresca e fai esercizio fisico. È importante fare passeggiate nel parco e non vicino alle strade del gas. Puoi usare per rilassare il corpo del ciclismo e del nuoto.
Pieno sonno
Spesso il dolore si verifica quando una persona non si concede di riposare e dormire abbastanza. Il sonno completo dovrebbe durare almeno sette - otto ore al giorno. Un cuscino pieno di bucce di grano saraceno sarà di grande aiuto.

  • Seduti su una sedia, rilassiamo completamente il collo e lasciamo che la testa si pieghi verso il petto sotto il suo peso. Teniamo la testa in questa posizione per 20 secondi, quindi torniamo alla posizione di partenza. Ripeti da 10 a 15 volte.
  • Ci alziamo, mettiamo le mani nella serratura. Premiamo i pollici sugli archi degli zigomi, le altre dita coprono la parte posteriore della testa. Lo sguardo è diretto verso l'alto. Dopo di ciò, gettiamo la testa indietro, superando la resistenza delle dita. Tieni la testa indietro per 10 secondi. Dopo di ciò, chiniamo la testa al petto il più possibile, mentre la testa è rilassata. L'esercizio è ripetuto 5 volte.

agopressione

  • Con le dita troviamo i punti in cui il dolore è localizzato nella regione del collo. Massaggiare delicatamente questi punti in senso orario per 15 volte, quindi bloccarli per 1-2 minuti.
  • Accendiamo la base del naso, premiamo il punto in cui il ponte del naso viene pompato e le sopracciglia iniziano. Lo premiamo per 1-2 minuti.
  • Massaggiare il punto tra l'indice e il pollice per 1-2 minuti.

Le medicine mascherano facilmente i sintomi della malattia e il paziente perde il tempo che può essere speso per il trattamento. Un numero di ragioni che causano dolore sono estese, se il disturbo persiste o si verifica ad intervalli, quindi il paziente ha bisogno di una visita dal medico.

Facci una domanda nei commenti qui sottoFai una domanda >>

Il secondo giorno un mal di testa: come liberarsi da indisposizione?

Con un mal di testa, molti corrono rapidamente nel kit di pronto soccorso per una pillola. Non sempre aiuta, e poi la mano raggiunge la seconda pillola. E se una persona si lamenta che la sua testa è stata ferita per il secondo giorno, quanto ha bevuto volontariamente - quattro, cinque dosi?

Dovrebbe essere capito che un mal di testa, o cefalea, non è un disturbo indipendente. È una conseguenza dei processi patologici nel corpo. A volte l'uso a lungo termine di antidolorifici causa la sindrome secondaria, e quindi il dolore non solo non diminuisce, ma si sviluppa in una forma cronica. E in alcune malattie, l'uso di analgesici non ha senso, dal momento che non sono in grado di influenzare la causa del dolore.

Cosa causa mal di testa

Dolori costanti che affliggono le settimane, possono segnalare lesioni organiche nel sistema nervoso centrale. La patologia del cervello può essere congenita, ma la cefalea lunga è solitamente il risultato di una malattia acquisita causata da:

  • trauma cranico;
  • lesione dei vasi cerebrali (ipertensione arteriosa, arterite temporale, emorragia, malformazione artero-venosa);
  • infezioni (encefalite, meningite);
  • un brusco cambiamento nella pressione intracranica;
  • sovradosaggio di alcool e sindrome postnarcotica.

Spesso, le persone depresse per 4 giorni o più sono afflitte da mal di testa di natura psicogena. Possono essere periodici, quindi diminuire, quindi aumentare. È difficile identificare la loro localizzazione, poiché in questo caso non c'è nessuna lesione nel cervello.

Le stesse caratteristiche sono inerenti al dolore causato da superlavoro, reazione individuale ai cambiamenti climatici, fame, mancanza di ossigeno, inalazione di fumo di tabacco, sostanze chimiche, rumore, affaticamento della vista da luce intensa o occhiali scelti in modo errato.

La causa del dolore che non disturba un giorno può appannarsi nella lunga tensione dei muscoli del collo. Lavorando per il quinto giorno consecutivo su una sedia scomoda, senza distogliere lo sguardo dal monitor, una persona provoca una violazione del flusso sanguigno nella colonna cervicale. Le navi non forniscono più correttamente il sangue al cervello, motivo per cui si sviluppa la cefalea. È in grado di consegnare il tormento per 2 giorni di fila e anche di più.

Altri disturbi che sono accompagnati da cefalea:

  • un attacco di glaucoma (un dolore acuto negli occhi dà alla regione occipitale e temporale);
  • anemia sideropenica (una quantità sufficiente di ossigeno non viene trasportata al cervello a causa della bassa emoglobina nel sangue);
  • sinusite (infiammazione nei seni, che è caratterizzata da dolore nella parte frontale della testa);
  • nevralgia cervicale (si verifica quando una brutta copia banale, mal di testa fastidio con la tosse, girando la testa).

Può il dolore fermarsi

Attraverso la cefalea, il corpo può segnalare sia l'infiammazione grave che il momento di iniziare a dormire a sufficienza. Ma anche un'indicazione accurata della posizione e della descrizione della natura del dolore non è sufficiente per una diagnosi.

Se la dolorosa lombalgia della testa non è correlata allo stress, ma è disturbata per più di 5 giorni, vale la pena di apparire a un neurologo che farà riferimento a:

  • un esame del sangue per determinare il livello di ormoni e glucosio;
  • radiografia delle vertebre cervicali;
  • RM per escludere anomalie nei vasi cerebrali;
  • Ecografia Doppler del feto durante la gravidanza;
  • esame da un ginecologo dopo il parto.

Si raccomanda a una persona che soffre di una prolungata cefalea di prendere appunti e segnare ogni focolaio di dolore, indicando la sua natura e posizione, la data di inizio e la durata dell'attacco.

Emicrania

Nelle persone, qualsiasi mal di testa è chiamato emicrania. Tuttavia, la vera emicrania cefalea è un tipo separato di mal di testa. Il suo aspetto contribuisce a:

  • squilibrio ormonale e improvvise emissioni di serotonina, portando a un restringimento dei lumi nei vasi del cervello;
  • predisposizione genetica;
  • situazioni stressanti;
  • cambiamenti nei livelli ormonali nelle donne durante il ciclo mestruale.

Se gli attacchi cefalici sono accompagnati da "nebulosa", cerchi, linee, punti davanti agli occhi, vertigini, disturbi del linguaggio, distrazione, intorpidimento, allucinazioni tattili, gustative, visive, uditive, allora forse questa è una manifestazione di emicrania con aura.

In questo caso, l'aura - questo è l'insieme dei sintomi associati.

L'inizio di un'emicrania senza aura disturba una media di due giorni. Il dolore pulsa e si concentra in un emisfero. Il rafforzamento delle sensazioni spiacevoli viene osservato durante lo sforzo fisico e il lavoro mentale, la nausea o anche il vomito, è possibile aumentare la suscettibilità ai suoni e alla luce.

Antidolorifici, antispastici e, stranamente, le passeggiate e l'attività fisica non aiuteranno a liberarsi di uno dei due tipi di emicrania. Una completa pace in silenzio con una luce ovattata, un sonno profondo faciliterà lo stato. Le medicine possono aiutare, ma dovresti consultare un medico per la prescrizione.

L'emicrania più spesso attacca le donne

Ci si aspetta che le donne svolgano molte funzioni sociali, che le mantengono in uno stato di tensione costante. Ma lo stress non è il fattore principale. La causa principale della malattia sono i cambiamenti ormonali, ed è il corpo femminile che è più spesso esposto a loro. Le variazioni dei livelli ormonali si verificano durante:

  • ciclo mestruale;
  • la gravidanza;
  • periodo postparto;
  • uso contraccettivo
  • la menopausa;
  • terapia con estrogeni o progesterone.

Non in tutti i casi, la guarigione è possibile. Ad esempio, l'emicrania mestruale deve resistere. Si verifica nel 14% delle donne con il primo giorno del ciclo, ma non dura a lungo. Un tale attacco non è suscettibile di trattamento preventivo, ma è prevedibile.

Per le future mamme, la condizione è particolarmente dolorosa, quando improvvisamente la testa fa male e non si può prendere una pillola di risparmio. Se l'attacco è avvenuto per la prima volta, non dovresti andare in farmacia alla ricerca di droghe innocue. L'assunzione di qualsiasi farmaco comporta rischi di effetti negativi sul feto.

A volte, per far passare il dolore, basta massaggiare le tempie, il ponte del naso, cercare di addormentarsi. Ma quando un'emicrania diventa un compagno costante della gravidanza e il dolore copre la quarta volta in una settimana, questo è un motivo per consultare un medico. Lui prescriverà un trattamento adatto per la donna nella sua posizione.

Alcune donne incinte, al contrario, si chiedono perché una cefalea precedentemente annoiata scompaia improvvisamente. Molto probabilmente, il loro mal di testa era associato all'uso di contraccettivi o mestruazioni orali. E con l'inizio della gravidanza, questi fattori provocatori scompaiono.

Le donne che non hanno fretta di smettere di fumare e l'alcol aumentano le loro possibilità di diventare vittime di attacchi di emicrania.

Se l'uso di contraccettivi è accompagnato da mal di testa cronico, è consigliabile pensare a metodi alternativi di protezione.

Più della metà delle donne anziane hanno meno probabilità di lamentarsi della lombalgia dolorosa alla testa dopo la menopausa. Ma questo vale solo per l'invecchiamento fisiologico. Se la menopausa è artificiale, risultante dalla rimozione di organi riproduttivi, non influirà sull'emicrania, né aggraverà. Coloro che non hanno sentito un miglioramento durante la menopausa legata all'età possono contattare uno specialista per la nomina della terapia ormonale sostitutiva.

Come rimuovere gli attacchi di dolore a casa

Cosa succede se non ci sono patologie gravi, ma il dolore non scompare per il quarto giorno? O ancora peggio: la testa ha cominciato a ferire ogni giorno? È necessario dare una possibilità alle ricette della medicina tradizionale, assicurandosi che non ci sia alcuna allergia ai componenti e altre controindicazioni. Tutti questi metodi hanno lo scopo di alleviare la tensione e migliorare il flusso sanguigno:

  • massaggiare il naso e poi tutta la testa per 5-10 minuti;
  • stendersi in un bagno di gradevole temperatura con sale marino o lavanda;
  • fare un pediluvio caldo;
  • preparare tè nero dolce o alle erbe (con camomilla, menta);
  • attaccare una foglia di cavolo alle tempie o alla fronte, pre-schiacciato prima di estrarre il succo;
  • bere 3 volte al giorno un quarto di succo di ribes nero;
  • applicare l'aglio grattugiato alle tempie per 15 minuti;
  • fare un impacco fresco sulla fronte aggiungendo alcune gocce di menta e di oli essenziali di lavanda all'acqua;
  • in caso di sovraccarico nervoso, bere un bicchiere di latte tiepido, a cui si aggiunge un cucchiaio di miele con bacche pestate di viburno;
  • grattugiare la radice di zenzero, leggermente diluita con acqua e tenere questa pasta sulla fronte per 15 minuti;
  • tre volte al giorno si applica alle tempie una cipolla tagliata per 15 minuti.

Non lasciare la possibilità di mal di testa

I consigli per la prevenzione della cefalea non sono originali.

Ma allo stesso tempo, tutto è anche efficace:

  • rinunciare all'alcool, fumare;
  • eliminare dolci, spezie, prodotti affumicati, formaggi, salsicce dalla vostra dieta;
  • spazza la stanza più spesso e trascorri più tempo all'esterno;
  • effettuare un riscaldamento regolare per il collo e i muscoli spinali;
  • non dimenticare che la durata di un sonno sano è un terzo del giorno;
  • cercare di far fronte a situazioni stressanti più veloce, avere un hobby che aiuterà a fuggire da pensieri seri.

Il rispetto di queste raccomandazioni contribuirà a migliorare la salute generale e prevenire altre malattie.

Ma se il secondo giorno ha un mal di testa, e le ragioni sono sconosciute, non dovresti aspettare un'altra settimana, sperando che la cefalea passerà da sola, perché può segnalare un grave problema di salute, e qualsiasi malattia è più facile da trattare nella sua fase iniziale.

Forti mal di testa non aiutano gli antidolorifici

Ciao amici! L'argomento della nostra conversazione oggi dovrebbe interessare tutti senza eccezioni, dal momento che stiamo parlando di pillole per il mal di testa.

Ammetti a te stesso che se senti questo problema, non andrai dal dottore.

Vai in farmacia e compra alcune pillole a tua discrezione.

Questo approccio al problema è fondamentalmente sbagliato.

Prima di affogare questo sintomo, è necessario scoprire le ragioni del suo verificarsi. E dopo il combattimento con la malattia, e non con le sue manifestazioni.

Pillole di mal di testa

Malattia # 8212; Questo è uno dei sintomi con cui è possibile determinare la presenza di una malattia. Voglio parlarti di alcuni dei motivi più comuni.

E così, più spesso, questo sintomo è dovuto a:

  • Malattie infettive (influenza, ARVI).
  • Emicrania (insufficienza di sangue intracranica).
  • Pressione sanguigna alta o bassa.
  • Lo stress.
  • Molto stanco
Lo stesso problema può apparire sullo sfondo dello sviluppo di gravi malattie:
  1. Osteocondrosi.
  2. Meningite.
  3. Tumori al cervello

D'accordo sul fatto che, se è ancora possibile far fronte alle malattie della prima lista, le malattie della seconda lista non possono essere fatte senza un medico. Quindi, vediamo quali pillole per il mal di testa puoi usare da solo.

L'aspirina è la medicina del dolore più comune. Ha effetti antipiretici e anti-infiammatori. Aiuta meglio quando i raffreddori sono seduti nel corpo.

Analgin è un ottimo analgesico. Ha le stesse qualità dell'aspirina, è efficace nelle emicranie.

Citramon - normalizza la pressione sanguigna. Se la ragione risiede in una pressione ridotta, la caffeina in citramona correggerà tutto.

Paracetamolo: aiuta a ridurre la temperatura, alleviare il disagio.

Ibuprofene - allevia efficacemente l'irritazione da emicrania.

Questa è una lista di pillole per il dolore conosciute che la maggior parte delle persone usa. Ma se le pillole di mal di testa non aiutano, dovresti consultare un medico e scoprire il motivo.

Causa costante mal di testa

Di solito, un raffreddore, stress o affaticamento non saranno un problema serio per te. Basta prendere un farmaco antivirale, aerare la stanza, riposare e l'attacco passerà. Molto più pericoloso, le costanti cause di mal di testa di cui si trovano nella malattia della colonna vertebrale o dei vasi cerebrali.

Osteocondrosi o ernia del rachide cervicale causano spasmi gravi che non scompaiono anche dopo l'assunzione di compresse di mal di testa. Sentimenti come se qualcosa preme dall'interno e stringe il tuo "bollitore". Solo un ciclo completo di trattamento di queste malattie allevierà il problema.

Un attacco acuto ai templi. nella regione della fronte, intorno agli occhi e indica l'infiammazione dei seni mascellari. Indipendentemente tale disagio non passa.

Trattamento della sinusite, il processo è complesso e lungo. Le pillole per il dolore ordinarie non correggono la situazione.

Attacchi lunghi nella parte posteriore della testa e nei templi, satelliti di ipertensione. Includono debolezza generale, nausea e vertigini. Solo un controllo rigoroso della pressione sanguigna e l'uso costante di farmaci che lo stabilizzano è la via d'uscita.

Segni simili compaiono con aumento della pressione intracranica. Le sensazioni spiacevoli che ne derivano tendono ad aumentare con le pendenze.

Ciò è dovuto al fatto che il liquido cerebrospinale scorre nei ventricoli del cervello. Questa situazione è molto pericolosa, può diventare un fattore determinante nello sviluppo della cecità.

Durante l'attacco, non aver fretta di prendere le pillole per il mal di testa, prima valuta la situazione, ricorda: quale era la ragione? Solo allora decidere se prendere una pillola o meglio andare dal medico.

Come sbarazzarsi di un mal di testa

Avendo determinato la causa, è molto più facile gestirla. Ovviamente, la miglior soluzione è consultare un medico. Ma supponiamo che per ora sia impossibile. Cosa puoi fare in una situazione del genere e come sbarazzarti di un mal di testa senza danneggiarlo?

Una delle opzioni # 8212; rivolgersi ai mezzi della medicina tradizionale. Questa è una soluzione semplice ed efficace al problema. Ricette naturali testate nel corso degli anni, puoi essere sicuro della loro azione e sicurezza.

Il succo di porro mescolato con miele in un rapporto di 3/1, rimuoverà anche un attacco prolungato. Seppellire la miscela ottenuta pipettando 2 gocce nel naso e nelle orecchie.

Le tisane sono sempre state famose per le loro qualità medicinali. Molto più sano invece delle pillole per il mal di testa, bevi una tazza di tè profumato.

  • Il tè alla camomilla ti aiuterà a dare spiacevoli sensazioni nella parte superiore del tuo vaso.
  • Fiori di tiglio, un eccellente sedativo e antivirale. Il tè di loro aiuta contro lo sfondo di stress o freddo.
  • Il tè a base di foglie di menta allevia lo spasmo dei vasi cerebrali e la tensione muscolare del viso e del collo.

Ti ho parlato delle ragioni più comuni. Tuttavia, so che molte pillole per il mal di testa non risolvono il problema del 100%, quindi continua a leggere per un trattamento efficace (premi il pulsante):

Hai frequenti mal di testa, fotofobia, nausea (anche vomito), l'intolleranza ai suoni forti compaiono durante un attacco di dolore? Gli antidolorifici portano il sollievo desiderato? Molto probabilmente hai un'emicrania.

Prima, quando ho sentito parlare di un'emicrania, ho pensato che fosse una sorta di sciocchezza, qualcosa di inventato. Qualcosa come un aneddoto quando la moglie ha sempre mal di testa.

Dalla mia gioventù ero infastidito da un mal di testa che poteva durare da alcune ore a diversi giorni. Ho provato molti antidolorifici, quelli normali, non dalle emicranie, hanno solo parzialmente alleviato il dolore, ea volte non hanno aiutato affatto.

Una volta che la testa mi faceva molto male, ero terribilmente malato, e la paura era leggera e sana. Mi distesi e pensai che avevo la meningite. Scalando su Internet, leggendo i tipi di mal di testa, ho capito che questa è probabilmente la stessa emicrania di cui ho riso.

Ho mandato la famiglia in farmacia, mi hanno portato il sumatriptan, l'ho bevuto e un miracolo. Il mio mal di testa ha cominciato a diminuire, dopo 30 minuti ho sentito un sollievo significativo, la nausea era sparita, il dolore ha cominciato a placarsi. Un'ora dopo, ho bevuto la seconda pillola, l'attacco è stato interrotto. Ora so che l'emicrania non è uno scherzo, ma una malattia che porta sofferenza.

Recentemente, la mia testa ha iniziato a farmi male ancora, ho subito preso una pillola, il dolore si è fermato.

In un pacchetto di 2 compresse, costa circa 90 rubli.

mamma felice raccomanda farmaci analgesici Kanonfarma Produzione Sumatriptan

Vota questa recensione utile

Le emicranie soffrono a lungo. I medici dicono sia da sovrappeso, o da prendere pillole anticoncezionali, ma non offrono nulla di concreto per sbarazzarsi di emicranie.La testa fa male circa una volta ogni 3 settimane, ma prima se è malato, quindi 3 giorni. Leggi di più (6)

Chiunque abbia attacchi di emicrania mi capirà! Questo dolore dell'AT, che è impossibile sopportare, al primo segnale di un attacco iniziale, ho iniziato a prendere dal panico, il che sembra aver aggravato tutto! Sono appena caduto dalla vita, ho portato a Tartaro tutti i piani, i doveri, i doveri! Leggi di più

Capire cosa un'emicrania può solo colui che l'ha sperimentato. Ho letto da qualche parte che ai vecchi tempi, le persone che soffrono di emicrania, ha avuto un'autopsia del cranio, perché credeva che sedesse uno spirito malvagio, un demone, ecc. Racconta la tua storia. Leggi di più (2)

Media: 4,2 (21 voti)

Media: 4.2 (voti: 62)

Media: 5 (1 voto)

4 ° giorno mal di testa. Gli antidolorifici non aiutano. Cosa fare

Bizarre Sage (13762), chiuso 5 anni fa

Questo lunedì abbiamo litigato fortemente con un amico, urlandoci a vicenda: durante una lite mi doleva la testa, dopo un po 'ho preso la pillola di Nurofen e il dolore è passato e quel giorno non mi ha più infastidito. Il giorno dopo, al mattino mi doleva ancora la testa, presi di nuovo Nurofen, ma non mi aiutava. Mi faceva male la testa tutto il giorno e mi sentivo particolarmente male prima di andare a dormire, riuscivo ad addormentarmi Ieri mi faceva male la testa anche per quasi tutto il giorno, ieri sono andato dal medico di famiglia, ha detto di bere un tè dolce, Pentalgin e Glycine hanno scritto.. Solo non so cosa fare. Aiuto per favore!
Post scriptum La testa fa male nel luogo indicato nella foto in rosso.

Integrato 5 anni fa

A proposito, ho fatto pace con un amico il giorno dopo.

Svetolechka))) Pensatore (8020) 5 anni fa

questo può essere sia l'aumento della pressione sanguigna o della posta nervosa, potrebbe esserci un restringimento dei vasi del collo, che causa l'ingresso di ossigeno nell'encefalo, bere un sedativo, se fa male, andare da un neurologo, fare il test. Ho avuto un mal di testa per 2 anni senza interruzione ((((l'esame è passato, ora non riesco a trovare medicine che mi aiuteranno.

Zabello Alexander the Sage (12077) 5 anni fa

normalizza la tua dieta, quindi il corpo stesso distruggerà
se interessato, posso dirlo

Aprtsuk Profi (971) 5 anni fa

Affronta Teybl. le ragioni possono essere molto migliori per te da andare dal medico se fa molto male

Hakimych Profi (552) 5 anni fa

Litigato con un amico dire. Forse vale la pena riconciliarsi e il dolore passerà. È possibile che questa sia la vera causa del problema. Pertanto, i farmaci non aiutano.

vitas Profi (551) 5 anni fa

c'è un mezzo provato AX

bevanda lenitiva, puoi anche pastiglie di valeriana, è un'emicrania, sei molto nervoso. È ancora bene fare un leggero massaggio delle vertebre cervicali, e aspettare un po 'più a lungo sotto una doccia calda se non c'è alta pressione.

Maestro Ritulok (2436) 5 anni fa

Hai nevralgie sul terreno nervoso, con lo stesso quadro clinico che ho avuto, il nome corretto era distonia neuro-vascolare, sembra così, una sorta di distonia vegetativa-vascolare.
Invece di pillole e terapista, vai da un neurologo, è strano perché il terapeuta non ti ha mandato subito. Fisioterapia, vitamine e una borsa dell'acqua calda in un punto dolente + un unguento con l'unguento sul whisky sono di solito prescritti, l'ultimo prima di andare a dormire mi ha aiutato molto.

Fonte: esperienza personale

Marina Master (1623) 5 anni fa

Le compresse di Tenoten alleviare gli spasmi dei vasi sanguigni, un buon aiuto con lo stress

AMBASSADOR Enlightened (47368) 5 anni fa

maria lala Thinker (7441) 5 anni fa

Glicina in generale, sedativa.
hmmm, è la tua prima volta?
se l'hai sempre avuto, è possibile che ci siano tutti i tipi di nodi (o qualcosa che si chiama) che hanno persino messo in ospedale.

se la prima volta, allora prova a continuare a bere un sedativo e da crampi. Se continui per altre 2 settimane, allora penso che devi andare in ospedale o chiedere un rinvio a un centro diagnostico.

Stepnova Olga Profi (532) 1 mese fa